Cosa provoca la flebite sul braccio e quale tipo di trattamento è necessario per le vene

La flebite è chiamata infiammazione della parete venosa. La malattia può essere acuta, cronica o isolata.

I cambiamenti nelle arterie del sangue portano alla formazione di coaguli di sangue e una transizione graduale della malattia alla tromboflebite.

La causa dei processi infiammatori sono principalmente varie infezioni. Inoltre, un'iniezione non riuscita o un catetere installato sul braccio può portare a flebiti.

Cause e gruppi a rischio

L'infiammazione delle pareti venose si verifica principalmente sugli arti inferiori. Ma la violazione di alcune regole, per esempio, l'intervento endovenoso al di fuori dell'istituto medico porta a flebiti sulle mani. A rischio includono:

  • alcolizzati, che iniezioni durante la prossima abbuffata mettono in casa;
  • pazienti con disintossicazione;
  • tossicodipendenti che iniettano in una vena e che usano più volte una singola siringa, usano solventi chimici altamente aggressivi nella preparazione di farmaci surrogati, il che porta all'infiammazione della parete interna della nave.

La malattia si sviluppa anche a seguito dell'introduzione di una preparazione a getto nella vena o con l'iniezione di miscele ipertoniche con cloruro di potassio e calcio.

Sulla base di cause provocatorie, ci sono tre tipi principali di flebiti: chimici, meccanici e batterici.

Altre cause della malattia:

  • iniezioni multiple;
  • indossare il catetere per lungo tempo;
  • vene varicose sulle mani;
  • trauma delle pareti venose;
  • focolai esistenti di infezioni nel corpo: agenti patogeni, bolle, ulcere, ascessi, organi interni infiammatori;
  • stress sul corpo a causa della gravidanza;
  • stile di vita sedentario;
  • aumento dello sforzo fisico.
  • mancato rispetto delle norme di sicurezza durante le procedure mediche, che possono causare ustioni chimiche.

Varietà della malattia con le loro caratteristiche

Secondo la localizzazione della vena colpita, la malattia può essere:

  • endoflebitite: il rivestimento interno della nave è interessato;
  • parete esterna periphibica - infiammata della vena;
  • schiuma phlebitis - la sconfitta di tutte le pareti della nave.

Distinguere anche i seguenti tipi di flebiti:

  1. Lo sviluppo sul viso è un'altra forma della malattia, che è localizzata nel collo e nella testa del paziente. La ragione è l'infiammazione purulenta. Questo può essere flemmone, ascesso, che viene attivato da un'infezione.
  2. L'iniezione. Caratterizzato da una reazione ai farmaci. L'infiammazione può derivare dalle caratteristiche chimiche del farmaco iniettato o dall'effetto meccanico sulle pareti del vaso.
  3. Cubitale. Quando le navi sono irritate con la forza, iniettando un medicinale che promuove l'adesione delle vene. Questa procedura è presente nella scleroterapia.
  4. La sconfitta della vena del colletto o delle pioflefite. Vena più grande infiammata della cavità addominale.
  5. Vaghe allergiche. È considerato un'infiammazione non purulenta, ma continuerà per un lungo periodo (fino a diversi anni). Colpisce le vene superficiali degli arti inferiori e superiori, talvolta le vene profonde. I sigilli compaiono alternativamente in aree diverse, come se "saltassero" da una zona all'altra. I giovani hanno maggiori probabilità di soffrire di questa forma di malattia.
  6. Cerebrale. I vasi cerebrali sono colpiti. L'infiammazione si verifica a causa di infezione nel corpo.
  7. Pain. Accompagnato da dolore acuto nelle donne dopo il parto.

Il tipo più pericoloso della malattia è la tromboflebite. I focolai di infiammazione possono essere localizzati in diverse parti del corpo umano. In base alla posizione del sito di lesione venosa, la tromboflebite può toccare:

  • arti inferiori;
  • arti superiori;
  • organi interni;
  • arterie (trombosi delle arterie periferiche).

Quadro clinico

I sintomi che accompagnano lo sviluppo delle flebite sulle mani:

  • la vena superficiale colpita delle estremità superiori si fa sentire da improvvisi attacchi dolorosi per l'intera lunghezza;
  • arrossamento e gonfiore dei tessuti molli, che si diffondono con grande velocità dal sito di iniezione, possono essere notati sul braccio;
  • i linfonodi sono ingranditi.
  • la temperatura corporea sale a 39 gradi C.
  • la vena infiammata assomiglia ad un laccio emostatico sottocutaneo quando ispezionato visivamente.

Criteri e metodi diagnostici

Sulla base dei sintomi clinici della malattia, viene stabilita una diagnosi. Tra l'hardware utilizzato è l'ecografia Doppler o la scansione duplex. I dispositivi sono scelti in relazione alla posizione anatomica del focus della malattia.

Transatlantico portoepatografia e risonanza magnetica vengono eseguite in situazioni più complesse, ad esempio in caso di pylephlebitis. Ulteriori dati si ottengono sull'attrezzatura e si esamina la vena porta.

Nelle malattie infiammatorie e infettive, viene utilizzata la diagnosi differenziale. Ad esempio, la pylephlebitis si differenzia con la malattia di Kari, la sepsi, il tifo e la febbre tifoide, l'ascesso.

La flebite cerebrale è anche differenziata con ascessi cerebrali, meningiti, encefaliti, aracnoiditi,

Vene terapeutiche complesse

La flebite delle vene superficiali viene spesso trattata con metodi conservativi. Terapia complessa usata, a seguito della quale:

  • l'infiammazione viene rimossa da farmaci antibatterici o farmaci anti-infiammatori;
  • la coagulazione del sangue è ridotta a causa di farmaci che fluidificano il sangue - questa procedura riduce il rischio di coaguli di sangue;
  • le pareti vascolari sono rinforzate e la loro elasticità aumenta.
  • l'uso di unguenti (Troxevasin, Eparina);
  • farmaci che riducono la protrombina (fenilina, dicoumarina);
  • anticoagulanti;
  • procedure fisiche (radiazione infrarossa, UHF, sollux).

L'intervento chirurgico è possibile solo con complicazioni (trombosi) nella forma delle seguenti procedure:

  • la legatura delle vene è in corso;
  • una dissezione della vena è fatta dove si forma un trombo;
  • l'area infiammata viene rimossa.

Con successo con la malattia delle vene superficiali usare la medicina tradizionale:

  1. Sulla zona infiammata sovrapposta comprimere vaselina con l'alcol. Aiuta a ridurre l'infiammazione. La procedura viene eseguita nel seguente ordine: un batuffolo di cotone viene inumidito con alcool e gelatina di petrolio applicata. Metti i contenuti sulla zona interessata e legane una benda.
  2. Rete di iodio
  3. Comprimi (porridge di grano saraceno, scottato con acqua bollente e in cima alla foglia di cavolo).
  4. Unguento all'arachide. Nella sua preparazione viene utilizzata corteccia e frutti dell'albero. Una quantità uguale di corteccia e frutta viene essiccata e macinata in polvere. Quindi, 2 cucchiai. cucchiai della miscela sono combinati con 200 g di vino e messi in un luogo buio per 3 giorni. La miscela viene data alle fiamme e il liquido viene evaporato fino a quando il contenuto di vino diminuisce di 2 volte. Ai contenuti aggiungere 300 ml di girasole o qualsiasi olio vegetale. Unguento da usare per comprimere sui luoghi infiammati.

Pericolo di malattia

Qualsiasi tipo di flebite provoca la formazione di trombosi, che provoca lo sviluppo di tromboflebiti.

Ma la flebite acuta più pericolosa delle vene profonde. In questa forma, un trombo è in grado di staccarsi e muoversi lungo i vasi e quindi colpirlo nella parte polmonare. Qui, a sua volta, l'arteria polmonare è bloccata, che è fatale a causa della formazione di un tromboembolismo in esso.

In questo caso, c'è anche un tono basso delle pareti vascolari e aumento della viscosità del sangue. Sulla base di questi fattori, viene effettuato un trattamento completo delle possibili complicanze.

Inoltre spesso si sviluppano complicazioni infettive purulente: phlegmon, formazione di ascessi.

Misure preventive

Per prevenire lo sviluppo della flebite dovrebbe:

  • prestare attenzione alle ferite purulente della pelle, alle infezioni e in tempo per eliminarle;
  • i farmaci per via endovenosa dovrebbero essere eseguiti secondo tutte le regole mediche;
  • condurre uno stile di vita sano;
  • eliminare i rischi che provocano spasmi vascolari (ipotermia delle gambe, fumo);
  • condurre uno stile di vita attivo e rinunciare a un lungo soggiorno in una posizione seduta, se è un lavoro del genere, più spesso fare delle pause con esercizi, passeggiate mattutine e serali, visitare la piscina;
  • stando seduti non puoi gettare una gamba sull'altra;
  • dovrebbe camminare all'aria aperta il più a lungo possibile;
  • se c'è una predisposizione alle vene varicose, eseguire procedure preventive appropriate usando pomate a base di eparina;
  • i contagocce devono essere posizionati senza danni meccanici alle vene;
  • una volta all'anno eseguire un esame del sangue per la viscosità e, se necessario, diluirlo per prevenire la tromboflebite.

È tempo di raccogliere pietre o trarre conclusioni

Sulla base di quanto sopra, arriviamo a questa opinione:

  1. L'età e il sesso non hanno malattie. Chiunque può ammalarsi e con uguale probabilità donne e uomini di età diverse.
  2. La causa della malattia nella maggior parte dei casi è un'infezione che colpisce qualsiasi area del corpo.
  3. I sintomi della malattia sono determinati in relazione alla zona in cui la nave è infiammata. La forma dell'infiammazione può essere profonda e superficiale.
  4. La malattia procede in una forma cronica e acuta. Tutte le forme della malattia si combinano con i seguenti sintomi: febbre, cefalea, debolezza generale e ipertermia della zona infiammata.
  5. Il compagno della malattia è le vene varicose.
  6. Qualsiasi forma di malattia può causare tromboflebite.

Ai primi sintomi, si dovrebbe contattare un flebologo, che è uno specialista del profilo appropriato, il trattamento tempestivo della malattia alleggerirà il paziente da gravi conseguenze e complicazioni.

http://stopvarikoz.net/tromb/flebit-veny-na-ruke.html

Vene di flebite sul braccio - trattamento, cause

Il trattamento delle vene flebite dovrebbe essere tempestivo.

La flebite è un processo infiammatorio delle pareti delle vene. Nel processo di sviluppo della malattia, le pareti dei vasi sul braccio o sulla gamba, dopo un certo periodo di infiammazione, vengono distrutte.

La malattia è acuta e cronica.

Metodi di trattamento per flebiti delle vene sul braccio


Durante il trattamento delle flebiti delle vene sulla mano, vengono usati metodi conservativi, vale a dire:

  • l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei;
  • farmaci antibatterici;
  • uso di anticoagulanti;
  • attività locali - bendaggio elastico per ripristinare il flusso sanguigno.

Se l'infezione si è unita alla semplice infiammazione, il trattamento consiste in effetti complessi:

  • sollievo dal fuoco infiammatorio;
  • prevenzione di spasmi e ipertoni delle pareti;
  • aumento del flusso sanguigno venoso;
  • un miglioramento qualitativo della viscosità del sangue;
  • la lotta contro la formazione di coaguli di sangue;
  • stabilizzazione del tono della muscolatura liscia delle vene;
  • liberarsi di gonfiore e normalizzazione della circolazione linfatica.

Se si verifica un'infezione, dopo aver determinato il tipo di patogeno vengono prescritte misure di trattamento specializzate.
Gli unguenti con eparina e troxevasin sono anche usati come preparati locali.

Durante il trattamento della flebite post-iniezione della vena, i farmaci antinfiammatori non steroidei sono usati sul braccio, sia per via orale sia per pomata.

In caso di infiammazione al braccio dopo l'iniezione o per altri motivi, è necessario cercare assistenza specialistica per il trattamento della terapia complessa.

Guarda il video

Le cause della malattia

La flebite è superficiale e interna. La prima forma non è così pericolosa, ma la seconda porta alla formazione di coaguli di sangue nei vasi, che è irto di conseguenze.

La flebite più spesso colpisce i vasi delle gambe, tuttavia, ci sono spesso casi della sua comparsa sulle mani, mentre il processo infiammatorio cattura diversi luoghi delle pareti, a seguito del quale distinguono:

  1. Periphlebitis è, in larga misura, infiammazione della fibra intorno al nidus in combinazione con flebiti e spesso con trombosi.
  2. Endoflebitis - infiammazione della superficie interna della nave, causata da infezione o lesioni alla parete.
  3. Panophlebitis - la sconfitta di tutte le parti della vena.

L'endoflebitite è il più delle volte sulle mani - una lesione dopo un catetere, poiché l'ago, anche in misura minore, irrita le pareti del vaso e le terminazioni nervose contenute in esso. Di conseguenza, si verifica uno spasmo, riducendo l'uscita di sangue e contribuendo al suo ispessimento.

Inoltre, le flebiti della mano possono derivare da un'infezione. Durante una puntura o dopo, un'infezione che porta all'infiammazione penetra nel sito di iniezione. Se questo processo non si ferma, si sviluppa un ascesso o un flemmone, che richiede un intervento chirurgico.

Inoltre, la causa delle flebiti sulla mano può non essere iniezioni e contusioni, ma un livido di lunga durata, ma questo è estremamente raro.

Infiammazione delle vene superficiali


C'è un altro metodo di classificazione delle flebite che colpisce i vasi superficiali:

  1. Flebite allergica - l'effetto degli allergeni, lenta senza esplosioni luminose.
  2. Infettivo - una conseguenza dell'influenza delle infezioni.
  3. Il dolore - molto spesso si verifica dopo le mamme, il travaglio.
  4. Migrante - una forma cronica, i cui fuochi possono apparire in diverse parti del corpo.

Ogni tipo di flebiti delle vene superficiali nasce come risultato di una certa ragione precedente, ad esempio:

  • vene varicose;
  • processi patologici durante i quali le pareti dei vasi sanguigni sono tese, che è un ambiente favorevole per la manifestazione di flebiti;
  • un gran numero di iniezioni e uso frequente del catetere;
  • violazione delle regole della manipolazione medica;
  • la presenza della fonte di infezione - formazioni purulente, bolle, infiammazione degli organi interni e così via;
  • ferite e lavoro fisico pesante;
  • stile di vita sedentario, sedentario;
  • la gravidanza e le sue conseguenze;
  • provocato artificialmente - durante la scleroterapia, l'infiammazione della parete superficiale della vena è specificamente provocata.

Cosa leggere

  • ➤ Quali sono le proprietà benefiche del timo nel tè?

Modulo di patologia postiniezione

La flebite post-iniezione delle mani si verifica a causa dell'uso di cateteri che feriscono le pareti delle vene.

Numerosi fattori influenzano il grado e la natura della lesione:

  • il materiale utilizzato per realizzare lo strumento;
  • lunghezza e diametro dell'ago;
  • tempo di uso continuo;
  • volume, velocità e concentrazione della sostanza da iniettare;
  • norme igieniche.
  • soluzione di doxiciclina cloridrato;
  • cloruro di calcio;
  • potassio;
  • glucosio e altre medicine.

Dopo tale uso di droghe, si verifica uno spasmo che colpisce i tessuti nervosi, si sviluppa il lume delle vene e si sviluppa un'infiammazione. Se l'infezione viene aggiunta a tutto, le flebiti peggioreranno e sarà necessaria una terapia urgente.

Molto spesso le flebiti dopo iniezioni si verificano a causa dell'uso di contagocce fuori dalle mura dell'ospedale quando:

  1. Fuori di baldoria da soli a casa.
  2. Durante l'esecuzione di processi di disintossicazione attiva.
  3. Iniezione / in quando si tenta il suicidio.
  4. Utilizzando i componenti aggressivi dei tossicodipendenti.

Nel determinare la diagnosi vengono presi in considerazione i segni clinici, nonché gli studi istologici, mediante i quali determinano il grado di sostituzione delle cellule muscolari lisce mediante formazioni fibrose, che caratterizza la flebite cronica sulla base della postiniezione.

video

Sintomi e manifestazione del problema

I primi segni di flebite sono arrossamento del sito del catetere, arrossamento e gonfiore della pelle.

Di solito, tutti questi sintomi scompaiono rapidamente dopo la rimozione del catetere.

Ma quando il processo è esacerbato:

  1. La pelle è iperemica, che si diffonde attivamente lungo l'arteria ferita.
  2. C'è un forte gonfiore.
  3. Temperatura estremamente alta
  4. Durante l'ispezione, l'infiammazione e l'infiltrazione del tessuto sottocutaneo e dei tessuti molli sono evidenti.
  5. Aumento dei linfonodi regionali - ascellari e ulnari.
  6. Vienna sembrerà un laccio emostatico grosso, simile al tessuto connettivo.

A questo stadio, sono consentite deviazioni nella correttezza della diagnosi stabilita, poiché la flebite è simile alla cellulite, la causa di ciò è l'ostruzione del tronco venoso centrale, con conseguente spasmo riflesso dell'arteria adiacente, che viene percepita come ostruzione arteriosa.

  • ➤ Qual è il trattamento prescritto per la borsite dell'articolazione della spalla?
  • ➤ Quali sono le cause dell'aumento del ROE nel sangue?
  • ➤ Qual è il trattamento della miosite posteriore a casa?

Dieta per flebiti degli arti superiori

La flebite è un processo patologico che comprende le vene ed è accompagnato dalla loro infiammazione. Nel caso travolgente, la malattia varicosa è considerata la causa primaria della formazione di una condizione simile nel corpo, inoltre, agenti infettivi, sovrappeso e una dieta squilibrata possono servire come cause.

Poiché la flebite soffre di una parete venosa, a cui le sostanze non necessarie aderiscono continuamente, la nutrizione dovrebbe essere costruita esclusivamente con alimenti sani, quindi è meglio evitare di mangiare cibi come:

  • cibo grasso, in scatola, affumicato;
  • fast food;
  • bevande gassate, alcolici;
  • grasso animale;
  • un gran numero di farina, confetteria, cioccolata, patatine, snack;
  • margarina e burro.

Quando phlebitis degli arti superiori, è necessario bere la velocità giornaliera di acqua pulita. Inoltre, dovrebbe ampliare la gamma di alimenti consumati, poiché la principale complicazione della flebite è il blocco del lume delle vene e la formazione di masse trombotiche, questo è dovuto ad un aumento della densità del liquido sanguigno.

Esiste un elenco di prodotti in grado di affrontare il problema della formazione di masse trombotiche:

  1. Limone, che contiene vitamina C e potassio, a causa di questi elementi c'è una diminuzione della densità del sangue. E puoi prendere come una scorza o una poltiglia, e tutti insieme. L'uso del limone con tè, acqua, purè di zucchero o miele non è vietato.
  2. Radice di zenzero, che è il più razionale da usare sotto forma di tè allo zenzero, ma va notato che non si può bere più di un litro di questo tè al giorno, in quanto vi sono controindicazioni, se una persona soffre di malattie renali, epatiche, cardiache.
  3. I mirtilli sono usati, sia nella loro forma originale che nella forma secca. Allo stesso tempo, è possibile mangiare entrambi i frutti maturi e produrre tè, tè e succhi basati su di essi. Non è raccomandato l'uso della bacca con gastrite e ulcere.
  4. L'aglio impedisce anche che il sangue si ispessisca e può essere consumato sia come è, sia come additivo per il cibo. Controindicazioni sono nel caso di gastrite, ulcere gastriche, emorroidi, malattie cardiache.

A causa del fatto che un eccesso dei prodotti presentati può provocare effetti collaterali indesiderati, il medico curante determinerà la ricezione e il corso del trattamento e la necessità di utilizzare l'uno o l'altro prodotto.

Tecniche popolari per sbarazzarsi di flebiti sul braccio

Esistono diversi metodi produttivi della medicina tradizionale, che aiutano a risolvere il problema dei processi infiammatori delle pareti delle vene, per questo vengono comunemente utilizzate le seguenti ricette:

  1. Diversi frutti di ippocastano devono essere tagliati più piccoli, asciutti e macinati in un mortaio o macinacaffè a una consistenza polverosa. Inoltre, è necessario asciugare e tritare la corteccia di legno di castagno allo stesso modo. Quindi è necessario prendere un cucchiaio di polvere di ippocastano ottenuto e un cucchiaio di corteccia, versare in duecento millilitri di vino rosso (secco), dopo di che l'infusione si deposita per tre giorni. Dopo tre giorni, si aggiungono cinquecento millilitri di olio d'oliva e la miscela viene riscaldata sul fuoco, finché il vino evapora, la massa rimanente viene applicata alle lesioni come impacco.
  2. Le cime secche (cinquanta grammi) o le parti superiori fresche (cento grammi) sono versate sopra un litro di acqua bollente e si sono regolate per un'ora. Il decotto risultante dovrebbe essere consumato mezza tazza dopo il pasto principale tre volte al giorno.
  3. Un cucchiaio di foglie di nocciole essiccate e tritate viene versato con cinquecento millilitri di acqua e inviato a fuoco medio fino all'ebollizione. Dopo l'ebollizione è necessario ridurre leggermente il gas e lasciar bollire per altri cinque minuti. Quindi, togliendo dal fornello, dovresti difendere il brodo per circa cinque minuti. Bere mezza tazza di infuso quattro volte al giorno prima dei pasti.
  4. Sbollentare le foglie essiccate di assenzio e mescolare un cucchiaio con una piccola quantità di kefir per ottenere una miscela di consistenza di panna acida. Stenderlo su una garza spessa e metterlo sul sito della lesione, lasciarlo per una notte. Dovrebbe essere fatto entro quattro giorni con una pausa di una settimana. Le foglie di felce possono essere utilizzate in modo simile.
  5. Le foglie di ribes, di uva ursina, di mirtillo rosso e di frutta secca di montagna di cenere dovrebbero essere preparate come un normale tè e bevanda al mattino e alla sera sulla tazza del pavimento.

È importante notare che i rimedi popolari possono agire come misure preventive aggiuntive, ma non sostituiranno mai un trattamento farmacologico completo, specialmente se stiamo parlando di un decorso acuto della malattia. Per effettuare tale trattamento può essere con il permesso del medico, dopo una diagnosi accurata, dal momento che il sangue può essere molto sottile, che non è anche un buon indicatore.

Esodo e complicanze della flebite

La complicazione centrale e terribile di un processo patologico come la flebite è la tromboflebite. Sorge a causa di un aumento della densità del sangue, che lo rende difficile per muoversi lungo le vene colpite.

A questo proposito, può essere dato un inizio all'accumulo di coaguli di sangue sulla parete venosa, in altre parole si forma un trombo o un embolo. La conseguenza più terribile di queste modifiche può essere la separazione di un trombo o di un embolo dal muro, la circolazione del sangue. Di conseguenza, è registrato in alcuni organi, il che può portare a un risultato deplorevole.

La tromboflebite, che è passata nello stadio dello sviluppo acuto, può essere pericolosa per la manifestazione di tromboembolia arteriosa polmonare, cioè intasamento dei vasi polmonari con un trombo distaccato che interrompe il processo respiratorio.

Inoltre, ascessi e cellulite possono diventare satelliti della flebite. Ma tutti i tipi di esiti avversi e complicanze delle flebiti si osservano nei casi in cui viene avviato il processo di trattamento. Con un trattamento tempestivo a uno specialista, i processi infiammatori nelle vene vengono facilmente eliminati e non presentano conseguenze indesiderabili. La cosa principale è identificare la causa della sconfitta e in futuro cercare di condurre uno stile di vita sano ed essere guidati dai principi di una corretta alimentazione.

Misure preventive contro la formazione di flebiti

Per non incontrare o evitare ripetuti episodi di questa malattia, la condizione fondamentale è mantenere uno stile di vita corretto.

Di conseguenza, si possono distinguere diversi punti centrali, che sono metodi di prevenzione dell'inizio dell'infiammazione delle vene:

  • Dieta corretta - l'esclusione di cibi grassi, ipercalorici, nocivi e fritti;
  • escursioni a piedi, non è necessario che siano lunghe, è sufficiente che vengano eseguite regolarmente;
  • l'esercizio fisico;
  • rifiuto di cattive abitudini e tabù sul consumo di alcol;
  • la modalità corretta del giorno, è impossibile da elaborare, è necessario riposare nel tempo e dormire completamente.

Nelle persone che soffrono di malattie varicose è inoltre necessario un trattamento aggiuntivo con gel e unguenti. Inoltre, poiché i processi purulenti e le malattie infettive svolgono un certo ruolo nell'insorgere della flebite, la rilevazione di questo disturbo dovrebbe iniziare immediatamente con il rilevamento di quelli.

http://feedmed.ru/bolezni/serdechno-sosudistye/flebit-ruke.html

Cosa causa la flebite sul braccio e come curarla

Ci sono molte malattie dei vasi sanguigni. Non risparmiano nessuno: né bambini né vecchi. La loro prevalenza è così alta che si trovano in ogni terza persona sulla Terra. Una delle forme più complesse di patologia che colpisce le vene è la flebite.

Cos'è la flebite

La flebite è la lesione delle vene del sangue, causando la loro infiammazione e la distruzione graduale. Può apparire sia sugli arti superiori che su quelli inferiori.

Le vene superficiali più spesso colpite, perché sono spesso utilizzate per manipolazioni mediche: iniezioni, introduzione di farmaci, cateterizzazione dei vasi sanguigni, ecc.

Dopo tali procedure, può iniziare lo spasmo o il restringimento del lume della vena. E questo fa sì che una nave si infiammi e il flusso di sangue diminuisca, il che minaccia di provocare un coagulo di sangue.

Maggiori informazioni sulla trombosi vascolare nel nostro articolo.

Cause di flebiti sulle mani

La flebite sulle mani è spesso una complicanza dopo una flebo. Le possibilità di sviluppare l'infiammazione di una vena dopo un catetere dipendono dalla dimensione dell'ago e dal sito della sua introduzione.

Inoltre, la malattia può apparire da un farmaco aggressivo iniettato nella cavità della vena. Lo sviluppo della patologia è possibile anche con una lunga permanenza all'interno del catetere.

Anche i fattori che contribuiscono alla comparsa di flebiti includono:

  • ridotta difesa immunitaria del corpo;
  • dilatazione delle pareti dei vasi sanguigni;
  • aumento dell'intensità della formazione di coaguli di sangue;
  • predisposizione genetica alla trombosi;
  • malattie della pelle purulente;
  • processi infiammatori negli organi interni;
  • una diminuzione della velocità e del volume del flusso sanguigno (per le malattie cardiache);
  • lesioni alle pareti dei vasi sanguigni causate da fratture ossee o un errore durante l'iniezione;
  • infezioni provocate da alcune malattie (faringite, laringite, tonsillite);
  • grande sforzo fisico, causando una forte tensione nei muscoli;
  • cattive abitudini (fumo, droghe);
  • la gravidanza.

A volte, lo sviluppo di flebiti dopo un catetere può essere provocato dalla mancanza di sterilità durante la procedura. Di conseguenza, con tali manipolazioni, stafilococchi, enterococchi o candida entrano nel corpo.

Varietà della malattia

Dalla natura del flusso, la flebite è divisa in:

  • forma acuta - una forte infiammazione dei vasi sanguigni, accompagnata da dolore e gonfiore nel sito di lesione. La malattia può essere accompagnata da aumento della temperatura corporea, brividi, debolezza generale;
  • forma cronica - procede patologia senza sintomi fortemente pronunciati. Occasionalmente, vi è arrossamento della pelle e sensazioni dolorose deboli sul sito della lesione.

La forma cronica è esacerbata riducendo la funzionalità del sistema immunitario. Nel corso degli anni potrebbe non manifestarsi e viene rilevato solo quando compaiono complicazioni.

L'infiammazione delle vene può essere localizzata in diversi punti. A questo proposito, ci sono:

  1. Periphlebitis - lesione della parte esterna della vena. La malattia si sviluppa quando l'infezione viene trasferita da un tessuto vicino;
  2. L'endoflebitite è una malattia che colpisce il rivestimento interno di una nave. Può essere attivato da iniezioni, da un contagocce o dalla lunga presenza di un catetere in una vena;
  3. Panflebitis - la sconfitta della nave, in cui l'infiammazione si diffonde a tutti i tessuti.

Provocando il fattore, la malattia è divisa nelle seguenti forme:

  1. Flebite facciale - è espressa dal rossore della pelle sulle vene colpite. A poco a poco, la pelle acquisisce una sfumatura marrone-blu, poi diventa pallida. Spesso, l'infiammazione nasce dalla spremitura di pustole sul viso. La malattia può avere gravi conseguenze, dal momento che il sito della lesione si trova ad una distanza minima dal cervello.
  2. Post-iniezione - può comparire dopo una lesione della vena durante l'iniezione.
  3. Flebite cubitale - sconfitta delle vene nell'area del gomito. Il suo aspetto è costretto a lesioni quando si installa un catetere, flebo o iniezioni endovenose.
  4. Cerebrale - infiammazione che colpisce le vene del cervello. Servire questa può infezione batterica. Il paziente ha mal di testa e aumenta la pressione sanguigna.
  5. Dolore - appare quando gravi danni alle vene durante il parto. È abbastanza doloroso
  6. La flebite allergica è una malattia cronica. Appare in risposta a una reazione allergica del corpo.

In qualsiasi forma proceda la flebite, è necessario consultare uno specialista in tempo per fare una diagnosi corretta.

In nessun caso l'infiammazione può essere ignorata - questo porta a seri problemi di salute ea volte la morte.

I segni più comuni di flebite post-iniezione:

  • iperemia della pelle sopra l'area infiammata;
  • dolore alla palpazione e alzando le mani;
  • appaiono delle protuberanze sulle mani (aumentano i vasi sanguigni ed è provocato edema nei tessuti circostanti);
  • dolore al braccio, a volte ascella.

diagnostica

Il flebologo aiuterà a diagnosticare la malattia.

A volte ci sono abbastanza lamentele da parte dei pazienti e l'ispezione del sito della lesione. Ma per riconoscere altre forme di malattia ed escludere la possibilità di complicazioni più gravi, dovrebbe essere eseguita un'intera gamma di esami.

I seguenti studi sono condotti:

  • esame del sangue (generale, indice di protrombina);
  • ultrasuoni;
  • flebomanometriya;
  • tromboelastogramma;
  • doppia angioscansione ad ultrasuoni;
  • coagulazione;
  • flebostsintigrafiya;
  • scansione fronte-retro;
  • Flebografia CT con contrasto.

Che tipo di ricerca dovrebbe essere effettuata, determina lo specialista. Nei casi più avanzati, viene utilizzata la risonanza magnetica o la diagnosi differenziale.

Quanto pericoloso

Qualunque sia la flebite, è sempre un provocatore della formazione di trombi. E questo porta all'emergere di tromboflebiti.

La flebite profonda nella fase acuta è considerata molto pericolosa. Questa malattia crea il rischio di un coagulo di sangue che si muove lungo i vasi e può entrare nella cavità cardiaca o nella parte polmonare. Il blocco dell'arteria più importante porta al tromboembolismo, che può essere fatale. Contribuire allo sviluppo di questa diagnosi può abbassare il tono vascolare e l'alta viscosità del sangue.

Una complicanza post-iniezione associata a tromboflebite è anche pericolosa in quanto può interferire con il deflusso di sangue nella zona infiammata, che causa lo sviluppo di cancrena e la necrosi di cellule e tessuti.

Sono possibili anche altre complicazioni:

Data la gravità dei possibili fattori, dovrebbe essere chiaro che per il trattamento della flebite è necessario fare ogni sforzo per prevenire le tristi conseguenze.

Come recuperare

Il trattamento della flebite inizia con metodi conservativi: vengono prescritte varie procedure fisiche e azioni preventive. Inoltre, dovresti condurre uno stile di vita appropriato. Tutte queste misure hanno lo scopo di alleviare l'infiammazione.

Trattamento farmacologico

Nella fase iniziale della malattia, gli agenti con azione antinfiammatoria e antibatterica possono aiutare. Inoltre, quando si trattano flebiti sul braccio, è importante assumere farmaci che ripristinano il trofismo delle pareti venose. I più efficaci sono: Trental, Eskuzan, Glevenol e Courantil.

Warfarin o Aspekard aiutano a prevenire la formazione di coaguli di sangue.

A volte vengono utilizzati pomate a base di eparina. Quando si eseguono bende di compressione per il recupero del phlebit che si sovrappongono alla notte.

La presenza di dolore severo diventa la ragione per l'assunzione aggiuntiva di anticoagulanti, che aiutano a ridurre la quantità di protrombina. Dicoumarin e Fenilan si raccomandavano meglio di tutti.

Simultaneamente con i farmaci, la fisioterapia è prescritta per il trattamento delle flebiti dopo una flebo. Include:

Oltre a prendere farmaci, il paziente deve:

  • rispettare il riposo a letto;
  • filtrare l'arto interessato il più raramente possibile;
  • utilizzare una grande quantità di acqua - contribuisce alla diluizione del sangue e all'eliminazione delle tossine dal corpo;
  • ricorrere a impacchi freddi - aiutano a rallentare lo sviluppo dell'infiammazione.

Dopo aver affrontato la riacutizzazione, non si dovrebbe interrompere il trattamento delle flebiti delle vene sul braccio. Il prossimo passo è prendere misure per eliminare la possibilità di successivi focolai della malattia. La flebite, in qualsiasi forma si manifesti, richiede un approccio competente e serio al trattamento, una selezione individuale di farmaci e vari metodi di terapia.

Rimedi popolari

Alcuni pazienti rifiutano i farmaci a favore di ricette popolari. Un tal approccio al trattamento di phlebitis postiniezione è possibile, ma solo dopo consultazione con il Suo dottore.

Tè curativo. Prendete le proporzioni uguali delle bacche di cenere di montagna, ribes, mirtillo rosso e uva ursina. Versare acqua bollente, lasciare fermentare. Da usare al mattino e alla sera.

Compressa di camomilla. Le proprietà antisettiche della camomilla aiutano a dissolvere il gonfiore e ridurre l'infiammazione.

Succo di fiori di castagno. Ippocastano aiuta a ripristinare il tono delle vene, che è particolarmente importante nello sviluppo di tromboflebiti dopo l'iniezione. Usare il succo della pianta è semplice: si dovrebbero spremere fiori freschi e usare come additivo alle bevande (tè, acqua) 20 gocce al giorno.

iodio. La rete risparmia sempre ferite e infiammazioni e la flebite non fa eccezione. Contribuirà a un riassorbimento più rapido dell'edema.

prevenzione

Le misure preventive sono parte integrante dell'assenza della malattia. Pertanto, per non provocare la comparsa di flebiti sulle mani, è necessario:

  • abbandonare le abitudini che causano danni irreparabili alla salute (fumo, droghe, alcol);
  • con una predisposizione alla malattia, le pareti dei vasi sanguigni dovrebbero essere rafforzate (puoi imparare come, puoi farlo da uno specialista);
  • prevenire l'esacerbazione di malattie infiammatorie;
  • le donne dovrebbero rifiutarsi di assumere farmaci contraccettivi;
  • in età adulta, prendere farmaci che aiutano a mantenere la viscosità del sangue ottimale;
  • se possibile, proteggiti da vari danni e lesioni;
  • visita periodicamente il medico ed essere esaminato al fine di escludere la possibilità di un serio sviluppo della malattia;
  • se c'è anche il minimo sospetto di un processo infiammatorio nelle vene, è necessario contattare immediatamente uno specialista.

Implementando responsabilmente tutte le misure preventive, si può evitare la flebite sugli arti superiori e non pensare nemmeno alla malattia.

conclusione

Le flebite sulle mani sono in grado di colpire qualsiasi persona, indipendentemente dalla sua età o sesso. La diagnosi precoce della malattia e il trattamento con vari metodi aiuteranno a sbarazzarsi di esso il più presto possibile. E le misure preventive permetteranno di dimenticare per sempre questa malattia.

http://varikoznik.com/phlebos/flebit-na-ruke.html

Flebite: tipi, segni, natura dell'evento, metodi di trattamento e prevenzione

Le malattie cardiovascolari sono una vera piaga dell'uomo moderno. E quelli che considerano il più grave di loro un infarto o un ictus puramente miocardico, sono profondamente in errore. Anche una malattia come la flebite può causare danni irreparabili al corpo umano. Cos'è questa malattia e come si manifesta?

La flebite colpisce vene così importanti come le vene. Quando sono le pareti dei vasi sanguigni sono infiammate e gradualmente distrutte. Molto spesso, questo termine si riferisce alla flebite degli arti inferiori - una delle forme più comuni di questa malattia, che si sviluppa più spesso quando le gambe sono affette da vene varicose. Inoltre, l'infiammazione delle vene è spesso causata da qualsiasi infezione che è entrata nel corpo. In questo caso, l'agente causale della flebite sono microbi che provocano l'irritazione delle pareti dei vasi sanguigni o di qualsiasi altra microflora patogena.

C'è una classificazione delle forme di questa malattia, a seconda della posizione del processo infiammatorio. Secondo questa classificazione, ci sono:

  1. Endoflebitis - infiammazione, accompagnata da una lesione del rivestimento interno della vena. Molto spesso, questa forma è di natura traumatica, cioè è causata da un danno meccanico alle pareti della vena. In particolare, è possibile la comparsa di endoflebitite dopo un catetere, prolungata permanenza in una vena di un ago con contagocce. Un effetto collaterale comune è una flebite simile dopo l'iniezione con una soluzione ipertonica.
  2. Periphlebitis è una forma di infiammazione in cui è interessato il rivestimento esterno della vena. La causa di questa malattia è solitamente il processo infiammatorio che si verifica nei tessuti circostanti la nave.
  3. La panflebitis è una forma che combina sia la lesione interna della vena che il processo infiammatorio esterno sulla sua conchiglia.

Ci sono due categorie del decorso della malattia. Quindi, c'è una flebite acuta e cronica. Differiscono principalmente nei sintomi:

  • Il decorso acuto della malattia è caratterizzato da dolore agli arti, febbre e debolezza colpite;
  • La forma cronica è più insidiosa - può essere asintomatica per un lungo periodo, manifestandosi solo durante periodi di esacerbazione.

Le flebite sono anche classificate in base agli obiettivi. Cioè, i tipi di vasi che sono suscettibili alla malattia.

Quindi, se stiamo parlando di flebiti delle vene superficiali, allora è più facile da diagnosticare - può manifestarsi sotto forma di foche, simili alle proiezioni del grasso sottocutaneo, situate lungo il letto venoso.

Nel caso in cui la lesione colpisca vasi situati in profondità (e il più delle volte si tratti di flebiti delle vene profonde degli arti inferiori), una persona può ignorare tali sintomi come dolore agli arti inferiori, per un tempo piuttosto lungo, perché oltre alle flebite possono essere manifestazioni qualsiasi cosa, anche stanchezza cronica.

In generale, la malattia è ugualmente influenzata da uomini e donne. Non ha un chiaro legame con l'età del paziente: naturalmente, col tempo, il rischio di sviluppo aumenta a causa del generale deterioramento dei vasi sanguigni, ma poiché l'innesco principale è l'infezione e le vene varicose, i giovani possono esserne sensibili.

I principali tipi di flebiti

La forma più comune di questa malattia è senza dubbio la tromboflebite. Così come il più pericoloso: i coaguli di sangue formati nel sito di infiammazione - coaguli di sangue - possono staccarsi, bloccare l'arteria polmonare ed essere fatali. Oltre alle principali cause di insorgenza, tale malattia si manifesta nel caso di un debole tono vascolare, nonché con aumento della viscosità del sangue. Spesso flebite acuta ordinaria di vene profonde passa in questa forma.

La flebite cerebrale è una forma della malattia in cui sono colpiti i vasi cerebrali. La causa di questa infiammazione è quasi sempre un'infezione. Un'altra forma di questa malattia, localizzata sulla testa di una persona, è la flebite sul viso. Può essere causato da infiammazione purulenta - ascesso, flemmone, derivante da qualsiasi infezione.

La flebite post-iniezione è una categoria separata, poiché si pone esclusivamente come reazione al farmaco medico somministrato. Questa può essere un'irritazione puramente meccanica delle pareti delle vene e può anche essere un'infiammazione a causa delle proprietà chimiche della sostanza iniettata. In particolare, questa cosiddetta flebite cubitale viene talvolta utilizzata a beneficio della medicina: durante la procedura di scleroterapia, un reagente irritante viene deliberatamente introdotto nel vaso, il che provoca lo sviluppo di questa malattia e, di conseguenza, l'adesione delle pareti del vaso.

La migrazione della flebite è una forma di infiammazione di lunga durata. Allo stesso tempo, la flebite superficiale colpisce le vene degli arti superiori e inferiori, occasionalmente si manifesta come una ricaduta. Questa forma della malattia colpisce più spesso i giovani uomini. Spesso, oltre alle vene, l'infiammazione copre anche le arterie.

La flebite della vena del colletto è un'altra malattia comune di questo tipo. Copre la più grande delle vene della cavità addominale. In un altro modo è anche chiamato pylephlebitis.

Le cause della malattia

Alcuni dei motivi dell'emergere di vari tipi di phlebitis sono già stati indicati nella descrizione, tuttavia, per sistematizzare i principali, daremo loro una lista completa:

  1. L'infezione è il motivo principale per cui le pareti delle vene possono essere infiammate. Molto spesso, l'agente eziologico di questa malattia diventa streptococco.
  2. Danno meccanico alla nave - flebite può essere la risposta del corpo alla cateterizzazione, essere post-infusione in natura, o può essere causa di puntura improprio della vena durante il prelievo di sangue.
  3. Effetto chimico sulla vena. La flebite può essere causata da un'ustione chimica, a causa dell'introduzione di qualsiasi farmaco. Può anche essere chiamato specificamente per scopi terapeutici (come nel trattamento delle vene varicose con scleroterapia).
  4. Il processo infiammatorio nei tessuti che circondano la nave. La flebite delle vene sul viso può essere una conseguenza dell'ebollizione, dell'ascesso. Nel caso della pylephlebitis, la ragione principale è l'infiammazione nella cavità addominale di varie eziologie.
  5. L'infiammazione delle vene varicose è un'altra causa di flebite.

Ora che le cause sottostanti sono state classificate, dovremmo approfondire maggiormente i sintomi di questa malattia. E nel caso delle flebite può essere abbastanza vario.

I sintomi della flebite

Essi variano in base al tipo di malattia.

Phlebitis di superficie

Con la flebite superficiale nella sua forma acuta, i sintomi della malattia sono sufficientemente facili da isolare. Per esempio, se stiamo parlando di flebite di una vena su un braccio, allora diventerà doloroso. In questo posto ci sarà una tensione costante. Inoltre, nel luogo in cui si trova la nave colpita, la pelle diventa rossa e diventa calda. Oltre a questi segni visivi, i principali sintomi della flebite sono l'aumento della temperatura corporea, la debolezza generale, le vertigini. Nella sua forma cronica, il quadro clinico non sarà così brillante, comparirà solo durante i periodi di esacerbazioni, tuttavia, debolezza e temperatura possono persistere durante i periodi di remissione.

Sconfitta acuta

Nella forma acuta di flebiti delle vene profonde, per esempio, se consideriamo la flebite delle gambe nell'area delle vene inguinali, i seguenti sintomi sono caratteristici: edema nel sito di infiammazione, ipertermia di una determinata area del corpo, sensazioni di dolore. Ma il colore della pelle, a differenza della forma superficiale, diventa bianco latte.

pileflebite

La Pylephlebitis è solitamente accompagnata da sintomi di intossicazione purulenta della cavità addominale: debolezza, mal di testa, ingiallimento del bianco degli occhi e della pelle, vomito e acuti dolori da taglio sul lato destro sotto le costole. Può svilupparsi da una forma acuta a una cronica e causare insufficienza renale ed epatica.

Forma del cervello

Quando la forma cerebrale è caratterizzata da tali segni di flebite, come mal di testa, aumento della pressione, debolezza.

Metodi di trattamento con flebite

Durante la diagnosi di una forma di questa malattia, il medico prescrive spesso un complesso di misure terapeutiche per il paziente.

In generale, il trattamento della flebite viene effettuato con metodi conservativi - cioè, in termini medici, usando procedure fisioterapiche, misure preventive e osservando un certo stile di vita.

Nel caso del trattamento della flebite polmonare delle vene superficiali, in particolare - flebiti delle estremità superiori, formate a seguito di cateterizzazione o punture con ago, sono richieste solo procedure anestetiche. Se la causa della malattia è stata un'infezione, le basi del trattamento saranno misure per eliminarlo dal corpo e solo allora eliminare gli effetti dell'infiammazione delle pareti venose.

Molto spesso, tale trattamento viene effettuato su base ambulatoriale, cioè a casa. Ma in casi particolarmente avanzati di flebiti delle vene profonde, oppure, tromboflebite progressiva, può essere necessario il ricovero per l'attuazione di una terapia complessa.

Cosa significa trattare la flebite in modo conservativo? Questo concetto include una serie di appuntamenti, in particolare:

  • Terapia fisica, in alcuni casi anche hirudotherapy, riflessi e fitoterapia, come metodi di cura;
  • La nomina di alcuni tipi di antibiotici per eliminare i focolai di infezione;
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • Il trattamento locale viene effettuato applicando pomate contenenti eparina o troxevasin;
  • Nell'infiammazione cronica delle vene profonde, vengono anche prescritti farmaci per migliorare la microcircolazione del sangue;
  • I farmaci che riducono la viscosità del sangue possono anche essere prescritti se esiste il rischio che le flebiti si sviluppino in tromboflebiti;
  • Nel trattamento delle flebiti degli arti inferiori, devono garantire un riposo completo e una posizione elevata;
  • Uno stile di vita sano contribuisce alla cura rapida di questa malattia. Particolarmente importante per smettere di fumare.

Oltre agli scopi generali nel trattamento dei singoli casi di flebite, il medico deve prescrivere al paziente di condurre una prevenzione, al fine di evitare il ripetersi di questa malattia.

Misure preventive

Prima di tutto, nella lista di ciò che aiuterà una persona ad evitare la flebite, è uno stile di vita sano. Il rispetto di esso riduce significativamente il rischio di sviluppare la malattia. Inoltre, vale anche la pena di rifiutare uno stile di vita sedentario, trascorrendo più tempo all'aria aperta.

Nel caso di suscettibilità alle vene varicose per la prevenzione della flebite, vale la pena di condurre corsi di trattamento con pomate contenenti eparina.

Un altro modo per prevenire la flebite è controllare la corretta formulazione dei contagocce, le iniezioni endovenose e l'evitare le lesioni meccaniche delle vene. Inoltre, per la prevenzione dovrebbe iniziare il trattamento di malattie pustolose, processi infiammatori, infezioni di vario tipo. Per la prevenzione delle tromboflebiti sotto la supervisione di un medico, si dovrebbe anche monitorare la viscosità del sangue, per la quale si dovrebbe essere esaminati da un flebologo almeno una volta all'anno.

risultati

In generale, per riassumere, si può ricavare la seguente tesi:

  1. La flebite è una malattia senza età e sesso. È altrettanto probabile che si verifichi in giovani e anziani, uomini e donne.
  2. La causa principale della flebite è l'infezione. In questo caso, la malattia può colpire quasi ogni parte del corpo.
  3. Le vene varicose sono un frequente compagno di questa malattia.
  4. Una delle forme più gravi di flebite è la tromboflebite. Può causare la rottura di un coagulo di sangue ed essere fatale. Una qualsiasi delle solite forme di flebite può svilupparsi in questa malattia.
  5. I sintomi della flebite dipendono principalmente da quali vasi sono interessati. Distinguere tra forme superficiali e profonde. Inoltre, la malattia può manifestarsi in forma acuta e cronica. Comune a tutte le specie sono sintomi come mal di testa, febbre, debolezza generale, nonché ipertermia della zona interessata del corpo.
  6. La flebite viene curata con farmaci e con l'aiuto di misure preventive.

L'infiammazione delle pareti delle vene è una malattia estremamente sgradevole, ma fortunatamente trattabile. Se non inizi il suo corso e contatti prontamente uno specialista di un profilo pertinente - un flebologo - non causerà danni troppo gravi all'organismo, non diventerà un ostacolo per l'alta qualità della vita del paziente e sarà rapidamente guarito con misure abbastanza semplici.

http://sosudinfo.ru/arterii-i-veny/flebit/

Flebite - vene al braccio: trattamento e foto

Contenuto dell'articolo

La flebite sul braccio è un'infiammazione della parete della vena, spesso colpisce i vasi superficiali. Un tale fastidio può verificarsi nel corso del trattamento o come una malattia indipendente (la fase iniziale della malattia di Buerger - la flebite migratoria, si incontra raramente). Considera più in dettaglio che cos'è, ad esempio, le frequenti lesioni delle vene.

Perché sta succedendo questo

La flebite delle vene superficiali sul braccio è la più frequente di tutte le localizzazioni di questa malattia. Ci sono ragioni per questo. Queste vene sono più spesso utilizzate per manipolazioni mediche (iniezioni, farmaci, cateterizzazione delle navi). Ragioni per lo sviluppo della flebite:

  • Iniezioni frequenti sono lesioni meccaniche che causano l'infiammazione asettica della parete venosa - flebite.
  • C'è una possibilità di infezione delle vene durante la manipolazione.
  • Molte sostanze medicinali sono un potente irritante per il muro della vena, causando la sua infiammazione.
  • Utilizzati per l'iniezione a lungo termine di soluzioni in una vena, i cateteri sono eterogenei nelle loro proprietà e possono causare irritazioni o lesioni alla parete venosa.

Il trattamento con cateteri a farfalla in metallo per questo motivo non dovrebbe durare più di un giorno. Durante il cateterismo a lungo termine di un vaso venoso, devono essere utilizzati cateteri PUR, che sono termoelastici (diventano morbidi a temperatura corporea), o Teflon, non irritanti le pareti del vaso, che non causano flebiti, formazione di trombi.

Le vene superficiali sulle mani sono usate dai tossicodipendenti mentre tentano il suicidio. Talvolta la flebite si sviluppa quando il trattamento domiciliare viene somministrato mediante iniezione endovenosa per vari scopi. Ciò potrebbe violare le regole dell'asepsi, lo sviluppo della flebite. L'immobilità a lungo termine del braccio in un getto può provocare lo sviluppo di flebiti. La flebite può essere causata artificialmente dall'introduzione di un farmaco sclerosante, se viene eseguito un trattamento speciale delle vene varicose sulle mani.

Spesso, la malattia nasce dall'infezione di una vena durante la manipolazione.

Che aspetto ha

La flebite delle vene superficiali non passa inosservata. Questo è un sigillo doloroso sotto forma di una corda sotto la pelle del braccio, lungo la vena. La pelle sopra il sigillo è arrossata, calda. I sintomi locali compaiono presto con lo sviluppo della flebite. Se si inizia rapidamente il trattamento correttamente, il processo può essere interrotto, i sintomi scompaiono dopo un paio di settimane.

Se il trattamento viene ritardato, i sintomi della malattia progrediscono. C'è un'alta temperatura corporea con brividi, sudorazione e debolezza generale (sintomi di intossicazione generale). Complicazioni possono verificarsi:

  • Trombosi della nave infiammata (tromboflebite).
  • Fusione purulenta della parete del vaso con lo sviluppo di ascessi, sepsi.

In questo caso, un grande gonfiore appare sul braccio. Diventa impossibile usare una mano a causa del forte dolore arcuato. Il trattamento improprio o le caratteristiche del corpo possono causare lo sviluppo del decorso cronico della flebite, quando i suoi sintomi appaiono periodicamente sulle mani, sono scarsamente espressi.

Cosa fare con esso

Il trattamento di una tale malattia come la flebite sul braccio viene effettuato senza interventi chirurgici, se non si sono verificate gravi complicanze. L'uso precoce delle misure necessarie porta ad un rapido sollievo dai problemi. Per fare questo, è necessario consultare un medico, essere esaminati per assicurarsi che non ci siano complicazioni (trombi). Per studiare la pervietà dei vasi sul braccio, viene utilizzata la condizione delle loro pareti del sito di infiammazione, l'ecografia con un Doppler. Questo aiuta a fare una diagnosi corretta, per assicurarsi che l'infiammazione sia associata a una lesione delle vene, e non ai tessuti circostanti (articolazioni, muscoli, tessuto sottocutaneo).

Se le complicazioni dei coaguli di sangue non sorgono, la malattia viene curata rapidamente.

Con una buona permeabilità vascolare, gli anticoagulanti sono usati per via sottocutanea per il trattamento di flebiti, farmaci antinfiammatori e, se necessario, antibiotici. Topicamente prescrivere unguento eparina sotto forma di applicazioni due volte al giorno. Devi esaltare la posizione della mano, si consiglia di fasciare la mano. Questo dovrebbe essere fatto correttamente in modo che, di conseguenza, i sintomi di edema e dolore alla mano diminuiscano.

Una mano malata, quando iniziano a fasciarla con una benda elastica, deve essere tenuta sollevata verticalmente. Non c'è bisogno di fasciarla stretta, in modo da non interrompere il flusso di sangue venoso. Con il miglioramento della salute, la scomparsa dei segni di infiammazione sulla pelle lungo i vasi, il bendaggio della mano viene fermato.

Con lo sviluppo di enormi tromboflebiti con un'occlusione completa dei vasi sul braccio, è possibile eseguire un'operazione chirurgica urgente per rimuovere le vene safeniche con coaguli di sangue. Se sorgono altre complicazioni, il medico agirà di conseguenza. Di solito il trattamento di phlebitis complicata è effettuato in un ospedale.

Al fine di evitare il possibile sviluppo di flebiti con un'iniezione endovenosa senza successo, è possibile applicare immediatamente un impacco a mezzo alcool al luogo del tentativo. È molto più facile fare questo che curare la malattia che è apparsa. Soprattutto per affrontare le complicazioni.

http://ososudah.com/oslozhneniya/flebit-veny-na-ruke-lechenie-i-foto/

Altri Articoli Su Vene Varicose

Candele per la stitichezzaI problemi con la sedia si verificano periodicamente in molte persone. Quando ciò accade una volta, la persona non si concentra su questo, perché le difficoltà con lo svuotamento sono talvolta associate alla malnutrizione.