Infiammazione rettale (proctite): sintomi, diagnosi, trattamento

La condizione in cui la mucosa del retto è infiammata è chiamata proctite.

L'infiammazione del retto, secondo il decorso clinico, è suddivisa in acuta, subacuta e cronica.

I sintomi della proctite acuta negli uomini e nelle donne sono identici. Per la clinica di infiammazione acuta è caratterizzata dalla comparsa di sintomi "di punto in bianco", dolore e bruciore all'ano, frequente impulso improduttivo a defecare, dolore addominale, aggravato al momento della defecazione, aumento della mucosa, aumento della temperatura corporea, debolezza generale, a volte scarico sanguinoso : dal sangue alle gocce di sangue scarlatto sulle feci.

Sanguinamento dalla mucosa intestinale

La proctite subacuta negli uomini e nelle donne ha sintomi più attenuati. Di regola, l'infiammazione del retto e del colon sigmoideo procede contemporaneamente.

Esistono diverse forme morfologiche della malattia:

Infiammazione della mucosa rettale: 1 - catarrale, 2 - mucosa, 3 - purulenta, 4 - ulcerativa, 5 - ulcerativa - emorragica, 6 - necrotica.

• Infiammazione emorragica catarrale della mucosa del retto.
In questa forma, la malattia si manifesta come emorragie puntate sulla mucosa iperemica.

• Infiammazione catarrale purulenta della mucosa rettale.
Sullo sfondo dell'iperemia, viene visualizzato un gruppo di masse purulento-necrotiche.

• Catarrale - forma mucosa di proctite.
Per la catarrale-forma mucosa è caratterizzata dalla produzione di una grande quantità di muco sullo sfondo di infiammazione delle pareti intestinali

• Forma poliforme.
In questo caso, sulla superficie della mucosa compaiono formazioni che sembrano verruche. La mucosa intestinale ricorda la "pelle verde".

• La proctite acuta erosiva è una membrana mucosa con difetti erosivi comuni.

• La forma più grave è la proctite ulcerosa, che è caratterizzata da ulcere multiple sulla superficie della mucosa del retto, la proctite ulcerosa è un tipo di colite ulcerosa.

• La proctite post-radiazione è una complicazione della radioterapia, come il cancro alla prostata, il cancro alla vescica o il cancro del collo dell'utero. In genere è caratterizzato da un inizio graduale, un quadro clinico vivido appare diversi mesi dopo l'irradiazione.

Vie di penetrazione dei microbi: ascendenti (attraverso l'ano) o discendenti (dal tratto gastrointestinale).

Proctite acute e subacute sono rare, molto più spesso i proctologi devono affrontare un decorso cronico della malattia.

L'infiammazione del retto nei bambini si sviluppa spesso sullo sfondo della disbiosi intestinale e si manifesta sotto forma di una forma mucosa catarrale.

Proctite cronica

L'infiammazione cronica della membrana mucosa del retto si sviluppa gradualmente. I sintomi luminosi sono assenti, il paziente è preoccupato per il pianto nell'area dell'ano, accompagnato da prurito. Con tali lamentele, pochi si riferiscono al proctologo, a volte i pazienti erroneamente vanno a vedere un dermatovenereologist. Anche se, va notato che la prolungata macerazione della pelle nell'ano può portare allo sviluppo di eczema. I sintomi della proctite aumentano dopo un errore nella dieta, l'ingestione di cibi piccanti, cibi in salamoia porta alla comparsa di secrezioni purulente dal retto.

Per caratteristiche morfologiche, la proctite cronica era divisa in forma ipertrofica (ispessimento della mucosa intestinale), atrofica (diradamento) e normotropica (invariata). Gonfiore e arrossamento dipendono dalla gravità del processo infiammatorio.

Perché sviluppare la proctite

Lo sviluppo dell'infiammazione della mucosa rettale può essere innescato da una serie di fattori:

• Errori nell'alimentazione.
Con la preferenza di piatti speziati, specialmente in combinazione con bevande alcoliche, si sviluppa la proctite alimentare.

• Infezione con gonococchi di Neisser.
La proctite gonorrhea si verifica quando la forma della gonorrea è in corso, l'infezione si verifica durante il sesso anale con un partner infetto.

• Stitichezza frequente.
I movimenti intestinali irregolari portano allo sviluppo di proctite congestizia, sullo sfondo delle vene varicose della piccola pelvi e della microtraumatizzazione della mucosa.

• Le invasioni parassitarie, le malattie infettive portano anche allo sviluppo del processo infiammatorio.
Spesso, dopo aver sofferto la dissenteria, l'infiammazione intestinale, inclusa la proctite, si sviluppa come una complicanza.

• dysbacteriosis intestinale.
La distruzione della microflora intestinale sullo sfondo di assunzione incontrollata di agenti antibatterici provoca una maggiore crescita di microrganismi patogeni.

• Malattie croniche del tratto gastrointestinale (colecistite, pancreatite, gastrite).

• Corpo estraneo nel retto.

• Il retto si rompe durante il travaglio.

• Introduzione di soluzioni aggressive transrettali.
Ci sono casi in cui, erroneamente, durante l'erogazione di un clistere, sono state introdotte soluzioni per la disinfezione (acido carbolico, cloruro di calcio, soluzione di iodio), che ha portato a una grave modifica della mucosa intestinale.

• Operazioni del retto.

• Malattie autoimmuni, come il morbo di Crohn.

• Processi tumori nell'intestino.

• Avvelenamento con sostanze velenose.

Crittite, sfinterite, papillite sono tutte varietà di proctite, una tale divisione è causata da una lesione locale delle sezioni rettali.

La sfinterite più comune è l'infiammazione dello sfintere rettale.
La proctite è specifica e non specifica, a seconda della composizione della microflora che ha portato allo sviluppo della malattia.

Misure diagnostiche

La diagnosi viene stabilita sulla base di reclami, dati di ispezione, diagnostica di laboratorio e dati di rectoromanoscopia.

• analisi clinica generale del sangue e delle urine,
• feci per disbiosi,
• seminare le feci sul patogeno e la sensibilità ai farmaci,
• esame citologico dei contenuti intestinali.

Inoltre, se si sospetta una genesi specifica della malattia, viene eseguito uno studio dell'uretra staccabile negli uomini o della vagina nelle donne al fine di escludere la genesi della gonorrheal o trichomonas della malattia. Possibile esame per la tubercolosi intestinale.

Questo metodo consente di esaminare la mucosa rettale e talvolta la sezione finale del sigma. La rectoromanoscopia è un metodo diagnostico abbastanza accurato e, su presentazione di disturbi caratteristici, viene utilizzata nel 100% dei pazienti. Il proctologo valuta circa 35 cm di intestini durante l'esame, prestando attenzione a quanto segue:

• condizioni dei muri,
• struttura,
• colore,
• formazioni patologiche
• presenza di muco, pus,
• modello vascolare.

La procedura viene eseguita utilizzando uno speciale dispositivo ottico: il rectoranoscope. Nei casi più gravi, per chiarire la diagnosi, viene mostrata una biopsia con successivo esame istologico. Ciò è particolarmente vero per la proctite erosiva, poliforme, catarrale-purulenta e ulcerosa.

Durante la sigmoidoscopia è possibile applicare antibiotici alle aree intestinali dell'intestino, che consente di eliminare rapidamente i sintomi della proctite.

Ulteriori metodi strumentali per determinare la causa dello sviluppo dell'infiammazione della mucosa rettale sono la colonscopia e l'FGDS.

Trattamento proctite

La terapia inizia con l'eliminazione delle cause della malattia. Con forme gravi di proctite, è indicata l'ospedalizzazione.

Regime nei primi giorni di letto, un ruolo speciale nel trattamento della proctite assegnare una corretta alimentazione.

Farmaci usati nell'infiammazione del retto

Prima di ottenere i risultati della semina, è possibile condurre una terapia antibiotica empirica nei casi di infiammazione catarrale purulenta della mucosa rettale e sospetta genesi infettiva di proctite.

Kolimitsin - un antibiotico dal gruppo di polimixine. Sopprime la crescita della microflora gram-negativa, tra cui intestinale e Pseudomonas aeruginosa. I cocchi Gram-positivi e gram-negativi, Proteus, Mycobacterium tuberculosis sono resistenti al farmaco. Se hai resistenza al cloramfenicolo, la streptomicina, la tetraciclina - il kolimitsin sarà il farmaco di scelta.

Passa attraverso il tratto gastrointestinale invariato.

Dosaggio e somministrazione:

Gli adulti sono prescritti per via orale per 2-4 milioni di unità / giorno, 3-4 volte, a seconda della gravità della condizione. In generale, da 25-50 mila. per 1 kg di peso del paziente.

Forse l'uso di colimycin nella forma di iniezione. Assegna 1-2 milioni di unità. 2-4 volte al giorno.

• Gravidanza e allattamento.
• Reazioni di ipersensibilità.
• Grave malattia renale ed epatica.
• Malattie del sistema nervoso.

• Disturbi dispeptici del tratto gastrointestinale.
• Azione neurotossica con trattamento prolungato a dosaggi più elevati - da parte del sistema nervoso.
• Effetto nefrotossico.
• Inibizione della normale microflora intestinale.

È vietato l'uso in combinazione con analgesici narcotici, aminoglicosidi e miorilassanti.

Al posto dell'iniezione intramuscolare, è possibile la formazione di infiltrazioni dolorose, arrossamento della pelle.

Neomicina solfato è usato meno frequentemente, in quanto ha pronunciato nefrotossicità e ototossicità, il farmaco è un antibiotico battericida ad ampio spettro. Efficace contro la flora gram-positiva e gram-negativa.

Funghi, virus, anaerobi, streptococchi sono resistenti al farmaco.

Nel tratto gastrointestinale non viene praticamente assorbito, ha un effetto sulla microflora patogena intestinale.

Viene assunto per via orale, con questo metodo, la neomicina non ha un effetto negativo sulla funzione urinaria e sugli organi dell'udito.

Forma del prodotto: compresse (0,1 e 0,25 g), fiale (50 000ED) per iniezione, unguento.

Dosaggio e somministrazione:

Viene ingerito sotto forma di compresse o soluzioni. Quando la proctite è preferibile forma compressa, dose singola 0,1-0,2 g, ogni giorno 0,4 g.

• Reazioni di ipersensibilità.
• Grave malattia del fegato e dei reni.
• Malattie degli organi dell'udito.

• Riduzione dell'udito.
• Prurito.
• Candida.
• Aumento dell'urea ematica e della creatinina, proteinuria.

Ti ricordiamo che l'automedicazione, senza la raccomandazione di un medico, non è consentita.

In casi non complicati, è possibile utilizzare sulfonamidi senza ulteriore prescrizione di antibiotici. Ftalazol, Sulfodimezin, Disulfan sono usati.

Il ftalazolo è un farmaco del gruppo delle sulfonamidi. Il principio attivo è il phthalylsulfathiazole 500 mg.

Attivo contro i seguenti patogeni:

• bastoncini intestinali, dissenterici, piocianici,
• protei
• gonococci Neisser,
• streptococco
• meningococco
• stafilococco, ecc.

Forma del prodotto: compresse da 500 mg.

Nel tratto gastrointestinale non viene praticamente assorbito, non più del 10% della dose ricevuta entra nel sangue. Ftalazolo agisce nell'intestino, avendo un effetto soppressivo sulla flora patogena.

L'ftalazolo ha un'azione antinfiammatoria e antibatterica, inoltre il farmaco stimola la produzione dei propri corticosteroidi.

Lo schema per la proctite dissenterica: al primo e al secondo giorno, assumere 1000 mg fino a 6 volte al giorno, quindi ridurre gradualmente la dose a 2 volte al giorno, 1000 mg.

La dose del corso non deve superare i 25-30 mg. In tutti gli altri casi, assumere 1000 mg 4-6 volte al giorno per 5-7 giorni.

Se le feci sono tornate alla normalità e l'infiammazione si è attenuata prima, Ftalazol viene assunto per un altro 1 giorno.

Il farmaco aumenta l'azione dei sulfonamidi, che vengono assorbiti nel flusso sanguigno, biseptolo, etazolo, etazol - sodio.

L'elenco dei farmaci con cui non è possibile assumere ftalazolo contemporaneamente

• enterosorbenti,
• lassativi,
• tutti i derivati ​​dell'acido para-aminosalicilico,
• salicilati,
• barbiturici
• nitrofurani,
• alcuni antibiotici,
• farmaci che influenzano la coagulazione del sangue,
• cloruro di calcio e alcuni altri.

Sebbene il ftalazolo sia generalmente ben tollerato e possa essere usato nei bambini, alcuni pazienti hanno reazioni collaterali indesiderate dal tratto gastrointestinale, dal sistema nervoso, dal sistema ematopoietico, dai reni e dalle allergie.

Controindicazioni ftalazolo:

• tutti i tipi di manifestazioni allergiche sui farmaci sulfanilamide nella storia,
• malattie del sistema ematopoietico,
• gozzo tossico diffuso,
• grave malattia del fegato e dei reni,
• ostruzione intestinale acuta.

I preparati di questo gruppo sono usati per trattare le forme erosive e ulcerative di proctite.

• Antispastici per ridurre il dolore.

Terapia locale per proctite

Oltre al trattamento principale, vengono prescritti microclisti con oli ed erbe, bagni sessili con soluzione di permanganato di potassio (soluzione rosa debole di permanganato di potassio).

Bene aiuta ad alleviare la condizione delle candele dall'infiammazione del retto con Beauty, Methyluracil, Proktozan, candele con Prednisolone, Relief - Ultra, Ultraprokt.


• Guarigione di microfratture, erosioni, ulcere.
• essiccazione.
• Anti-infiammatorio.
• Rilassante.
• Antipruriginoso.
• Alleviare i sintomi del dolore.

La proctite cronica è ben corretta con una corretta alimentazione, la balneoterapia.
Le acque minerali che hanno un buon effetto sull'intero tratto gastrointestinale nel suo insieme e sulle sezioni intestinali inferiori possono essere bevute in Truskavets, Essentuki e in altri ben noti centri di salute.

Trattamento di rimedi popolari proctite

Sarebbe estremamente imprudente cercare di trattare l'infiammazione acuta o subacuta del retto solo con metodi popolari. Se ti automuti, puoi aspettare complicazioni come perforazione dell'intestino con peritonite o paraprocitite. E infatti, e in un altro caso, nessun intervento operativo non può fare, e le previsioni per la vita sono tutt'altro che favorevoli.

Per trattare l'infiammazione del retto con l'aiuto di ricette popolari può essere solo una terapia aggiuntiva, e dopo l'approvazione del medico curante. È meglio usare rimedi popolari per prevenire l'infiammazione e combattere la stitichezza.

Il più delle volte realizzano microclasti con calendula, camomilla e corteccia di quercia.

Un decotto di questi componenti ha un effetto antinfiammatorio ed essiccante, contribuisce a un normale sgabello indolore. Feci molli giornaliere per proctite - 50% di successo nel trattamento, poiché questa malattia è caratterizzata da stitichezza spastica.

Prendi 1 cucchiaio da tavola di materie prime frantumate, versa acqua bollente in un volume di 250 ml e fai sobbollire a fuoco basso. Dopo il filtraggio, raffreddare a temperatura ambiente e iniettare 50 ml nel retto. Per decotto di erbe agire in modo più efficace, prima che il microclima possa mettere un clistere di pulizia regolare. Dopo che il brodo utile è stato risucchiato nella parete intestinale, e questo accadrà tra 20 minuti, puoi alzarti.

Controindicazioni all'uso di microclastri - un'allergia a qualsiasi pianta.

Infiammazione ben rimossa introdotta nel retto, olio di olivello spinoso.

Decotto curativo per proctite

Il decotto alle erbe per la proctite è una buona misura preventiva. Preparare una bevanda curativa. Per fare questo, prendi la piantaggine, il tanaceto, il tarassaco, l'ortica, 1 cucchiaino di fila, pre-macina, versa 350 ml di acqua, lascia riposare per 10 minuti a fuoco basso o lascia in infusione 3 ore in un thermos.

Quindi, è necessario raffreddare il brodo e filtrare. Assumere uno stomaco magro 30 minuti prima di un pasto o 1,5 ore dopo 50 ml 3 volte al giorno, può essere diluito con acqua.

Tutte queste erbe, oltre a eliminare l'infiammazione nel retto, hanno un effetto coleretico. Diffidare dei pazienti con piccole pietre nella cistifellea.

Bagno alle erbe con proctite

Puoi cucinare un bagno alle erbe. Faranno tutte le piante che hanno un effetto rinfrescante e anti-infiammatorio. La menta, l'eucalipto può ridurre l'aspetto del prurito nell'ano. Oltre a queste piante, corteccia di quercia, salvia, poligono in proporzioni uguali vengono aggiunte al decotto per il bagno. La temperatura dell'acqua dovrebbe essere piacevole per il corpo, non renderla troppo calda o fredda. La durata della procedura è di 15 minuti. Dopo una buona lubrificazione della regione anale dell'olio di olivello spinoso.

Dieta per l'infiammazione del retto: cosa può e cosa non può

Al fine di recuperare rapidamente, è necessario rispettare una serie di regole sulla nutrizione. Vi presentiamo un elenco di prodotti che non possono essere utilizzati per la cronica, e ancora di più per la proctite acuta:

• verdure fresche e frutta (con esclusione acuta completamente, con infiammazione cronica del retto - con cautela),
• cibo in scatola e marinate,
• grasso,
• salato,
• piccante,
• bevande gassate
• alcol,
• legumi,
• dolci morbidi.

Il fumo deve essere abbandonato, la nicotina ha un effetto dannoso su tutto il corpo, inclusi gli intestini.

Cosa può e dovrebbe essere mangiato durante la proctite

La base del cibo - prodotti lattiero-caseari, basta assicurarsi che non siano grassi. Sarà utile:

• fiocchi di latte,
• panna acida,
• latte acido,
• ryazhenka,
• kefir.

Questi prodotti contribuiscono alla normalizzazione delle feci, ripristinano la microflora nell'intestino. Di notte è utile bere una tazza di kefir con l'aggiunta di 1 cucchiaio d'olio d'oliva. Porridge, uova sotto forma di omelette, mele cotte, tè debole, composta - tutto questo può essere incluso nella dieta.

Permesso di usare carne magra, pesce e pollame. I pasti sono preferibili per cuocere in forno o cuocere per una coppia. I pasti dovrebbero essere regolari, in piccole porzioni, ma frequenti. Cibo troppo caldo o troppo freddo dovrebbe essere evitato.

Se hai la tendenza alla stitichezza, la cosa peggiore che puoi fare per il tuo intestino è prendere i lassativi ogni giorno.

Prova a fare un decotto di semi di lino. Dovrebbe essere assunto prima dei pasti in 30 minuti, l'assunzione regolare di decotto aiuterà a liberarsi della stitichezza.

Nelle forme gravi di infiammazione acuta della mucosa rettale in ospedale, si nutrono per via endovenosa con soluzioni speciali, consentendo in tal modo alle pareti intestinali di recuperare.

Per alleviare l'infiammazione del retto, è necessario rispettare tutte le parti della terapia prescritta, tutto è molto importante: il farmaco e le procedure locali e una corretta alimentazione. La proctite è una malattia grave, ma il comportamento competente associato al trattamento rende la prognosi favorevole alla vita.

http://genitalhealth.ru/281/Vospalenie-pryamoy-kishki--proktit--simptomy--diagnostika--lechenie/

Trattamento dell'infiammazione rettale, i suoi sintomi

Il processo infiammatorio nell'area anorettale è una delle malattie gravi. Questa anomalia è accompagnata da un danno alla mucosa del colon, che si trova vicino allo sfintere. L'immagine sintomatica è debole, quindi molti pazienti sono in ritardo per chiedere l'aiuto di un medico.

Cause di infiammazione del retto

L'infiammazione della mucosa rettale può essere osservata per una serie di motivi. I fattori che causano la malattia sono divisi in due categorie principali.

Le ragioni del carattere locale sono le seguenti.

  1. Introduzione all'ano di componenti che portano all'irritazione della membrana mucosa del tratto intestinale. Questo gruppo include supposte rettali basate su ricette popolari, oli essenziali e altri mezzi.
  2. Lesioni tissutali di tipo meccanico. Spesso manifestato come risultato dell'auto-massaggio della ghiandola prostatica o dell'area intorno all'ano.
  3. La sconfitta dell'infezione batterica del retto a causa dell'infiammazione degli organi genitali o dell'intestino crasso.
  4. La formazione di tumori maligni.

Ci sono ragioni comuni nella forma:

  • malattie infettive degli organi digestivi;
  • patologie autoimmuni;
  • lesioni parassitarie;
  • infezioni genitali; sifilide, gonorrea;
  • malattie che portano a una violazione della funzionalità motoria del canale intestinale;
  • malattia da radiazioni che si verifica dopo il trattamento a lungo termine del cancro;
  • dieta scorretta;
  • costipazione cronica;
  • patologie del tratto gastrointestinale: emorroidi, prostatiti, adenomi, vene varicose;
  • la presenza di reazioni allergiche;
  • uso incontrollato di lassativi.

Inoltre, i medici emettono diversi fattori provocatori sotto forma di frequenti ipotermia, raffreddore e disfunzione intestinale.

Immagine sintomatica


L'infiammazione della mucosa del retto può verificarsi in qualsiasi persona, indipendentemente dall'età e dal sesso. Pertanto, tutti dovrebbero sapere come si manifesta il processo patologico.

I sintomi di infiammazione nel retto appaiono:

  • aumento dei valori di temperatura;
  • forti brividi e febbre;
  • forte sensazione dolorosa nella regione anorettale. Il suo potenziamento avviene durante lo svuotamento del canale intestinale;
  • frequenti tenesmo con stitichezza persistente;
  • diarrea e comparsa di impurità di sangue e pus nelle feci diluite;
  • sensazioni di pesantezza nel retto;
  • sensazioni dolorose nel perineo;
  • tirando indietro i dolori;
  • grave bruciore nella zona anorettale.

Se non si presta attenzione a tali segni e non si cura la malattia, acquisirà un corso cronico. Questo processo è caratterizzato da esacerbazioni periodiche dopo l'esposizione a qualsiasi fattore avverso ed è caratterizzato da:

  • disagio nel retto;
  • prurito;
  • pelle umida;
  • bruciando nella regione dell'ano;
  • la formazione nelle feci di una piccola quantità di muco.

I segni dell'infiammazione rettale dipenderanno dal tipo di malattia.

  1. Forma catarrale La causa del processo patologico diventa un effetto diretto sul retto di fattori irritanti. Si manifesta nel gonfiore delle mucose, nella formazione di piccoli ematomi e pustole sulle pareti. Si osserva anche un aumento del muco.
  2. Forma poliforme Il sintomo principale è la comparsa di polipi nell'area rettale. Queste sono formazioni benigne che non si fanno sentire all'inizio. I primi segni compaiono quando i polipi raggiungono 1 cm.
  3. Forma erosiva Osservato con un lungo corso del processo patologico. Porta al diradamento dello strato superiore del canale intestinale.
  4. Forma ulcerosa Con questa malattia compaiono un'erosione profonda. Principalmente influenzano le strutture muscolari nel retto.
  5. Forma mista Manifestato quando esposto a diversi fattori provocatori

Tali sintomi sono spesso ignorati dai pazienti, poiché si vergognano di andare dal medico. Il trattamento domiciliare senza una diagnosi accurata porta a gravi complicazioni come emorroidi, paraprintiti e ragadi anali.

Misure diagnostiche

Se si sospetta un'infiammazione rettale, i sintomi e il trattamento devono essere determinati il ​​prima possibile. Questo aiuterà solo un medico esperto. Ascoltare le lamentele del paziente, fare una storia e condurre un esame esterno. Quindi nomina un sondaggio, tra cui:

  • palpazione del retto Questo metodo consente non solo di stabilire la presenza di focolai infiammatori, ma anche di determinarne la causa. Per fare ciò, il paziente si inginocchia e il medico inserisce delicatamente un dito nel passaggio anale;
  • sangue e feci per analisi. Con l'aiuto di metodi di laboratorio, è possibile capire se esiste un processo infiammatorio, uno stato del sistema immunitario e una miscela di sangue, pus e muco nelle feci;
  • sigmoidoscopia. Questo è un tipo di esame strumentale. Le lesioni visive, infiammatorie, ipertrofiche o atrofizzate, la presenza di ulcere o di erosione, così come i polipi possono essere visti;
  • biopsia. Prendi un pezzo di materiale per l'esame istologico. Aiuta a identificare il tipo di educazione. Può essere benigno o maligno;
  • fo ø. Le misure diagnostiche vengono eseguite utilizzando uno specchio speciale. Questo dispositivo consente di migliorare la visibilità nella regione anorettale;
  • feci batteriologiche da semina. Se la causa della malattia era un'infezione, allora usando questo metodo sarà in grado di identificare l'agente patogeno.

Secondo i risultati dell'esame, il medico fa una diagnosi accurata.

Trattamento dell'infiammazione rettale

Molti pazienti si chiedono come trattare l'infiammazione rettale. Tutte le attività dovrebbero essere dirette non solo a sbarazzarsi di sintomi spiacevoli, ma anche a eliminare le cause alla radice.

Terapia farmacologica

Come trattare l'infiammazione del retto, solo il medico decide dopo i risultati dell'esame.

Paziente obbligatorio assegnato:

  • agenti antibatterici per eliminare i batteri;
  • sulfonamidi: disolfano, ftalazolo;
  • antidolorifici con effetto antisettico: Anuzole, Betiol. Implicano l'amministrazione rettale;
  • farmaci antinfiammatori ed emostatici con proprietà rigeneranti: Sollievo, Procto-Glevenol;
  • farmaci ormonali. Utilizzato in casi più gravi. Aiuta istantaneamente a far fronte al gonfiore, a rimuovere dolore e bruciore.

Il trattamento continua per 10-14 giorni

Dieta rigorosa

Come trattare il retto per evitare gravi complicazioni? Per migliorare l'efficacia del trattamento si raccomanda di seguire una dieta rigorosa. Grassi e cibi fritti, spezie e spezie, cibi acidificati e salati, sottaceti e cibi affumicati sono completamente esclusi dalla dieta. Inoltre è necessario limitare il consumo di prodotti dolciari e farinacei. Rifiuto totale di accettare bevande alcoliche e caffeinate

La dieta dovrebbe essere il più gentile possibile. Tutti i prodotti devono essere trattati a vapore o trattati termicamente. I pasti possono essere preparati da verdure, carni magre, cereali. Il menu dovrebbe essere ricco e vari drink che rilassano la sedia. Questo elenco comprende le composte di frutta secca, i mirtilli e le bevande a base di mirtilli, il tè verde, l'acqua purificata e minerale senza gas, i brodi e le zuppe di verdure.

È meglio mangiare spesso, ma gradualmente. Il numero di pasti è da 5 a 6 volte al giorno. La temperatura del cibo dovrebbe essere nel range di 38-42 gradi.

Alcune raccomandazioni

L'infiammazione nel retto viene trattata con l'aiuto di una terapia complessa. Coinvolge non solo l'assunzione di farmaci e il seguire una dieta rigorosa, ma anche l'utilizzo di metodi aggiuntivi sotto forma di:

  • posare i vassoi con l'aggiunta di permanganato di potassio o di infusi di erbe;
  • eseguire clisteri di pulizia;
  • utilizzo di metodi di trattamento balneoterapico;
  • massaggio;
  • di fisioterapia;
  • trattamento con fango e paraffina.

In alcuni casi, i medici ricorrono ad altri metodi di trattamento.

  1. I bagni subaquali sono tenuti. Implicano il lavaggio del tratto digestivo con l'aiuto di strumenti speciali.
  2. Esecuzione di doccia perineale, che consente di eliminare prurito e bruciore. Implica l'uso di disinfettanti.
  3. Nella forma ulcerosa della malattia, i farmaci antibatterici vengono applicati direttamente sulla zona interessata. In precedenza sono trasformati in una massa in polvere e applicati utilizzando un sigmoidoscopio e uno speculum rettale.

Durante il periodo di remissione, al paziente viene offerto un trattamento sanitario e di cura.

Rimedi popolari

Nel processo infiammatorio nel retto, il seguente aiuto bene.

  1. Microclismi a base di calendula. Per la fabbricazione avrà bisogno di 3 cucchiai di fiori secchi e una tazza di acqua bollita. Gli ingredienti sono mescolati insieme e riscaldati a bagnomaria, e poi infusi in un thermos per 2 ore. È necessario eseguire la procedura al mattino e alla sera.
  2. Clistere sulla base della corteccia di quercia. Questa pianta ha un effetto antinfiammatorio e curativo pronunciato. Per la fabbricazione avrà bisogno di 5 cucchiai di corteccia di quercia e un litro di acqua bollita. Infuso 30 minuti. Quando il decotto si è leggermente raffreddato, è necessario aggiungere un cucchiaio di amido. La soluzione viene introdotta nel retto la sera per 1 ora prima di coricarsi.
  3. Olio di olivello spinoso. Questo metodo rimuove rapidamente i segni di infiammazione e ha un effetto rigenerante. Un piccolo tampone è fatto da una garza o da un batuffolo di cotone. L'olio viene preriscaldato a bagnomaria ad una temperatura di 37 gradi. Il tampone viene inumidito nella soluzione e delicatamente iniettato nel retto. Le manipolazioni vengono effettuate la sera. La mattina dopo il tampone viene rimosso.

I rimedi popolari non dovrebbero essere usati come il principale metodo di trattamento. Fungono da supplemento. Il trattamento continua per almeno 10 giorni.

Trattamento chirurgico

Nei casi più gravi, quando i metodi conservativi di trattamento sono impotenti, la chirurgia viene prescritta dai medici.

Le indicazioni principali includono:

  • transizione del processo infiammatorio al tessuto adiposo;
  • cicatrici di strutture tissutali nel sito di lesione;
  • proctite con un decorso prolungato;
  • la presenza di neoplasie di natura benigna o maligna nel tratto intestinale;
  • sviluppo della colite ulcerosa.

Con l'infiammazione pustolosa, viene tagliato un ascesso.

Misure preventive

Per prevenire la comparsa di infiammazione nel retto e le complicanze possono, se aderire alla prevenzione. Include diverse raccomandazioni.

  1. Conformità alle norme igieniche. Ogni volta dopo uno svuotamento dell'intestino, è necessario utilizzare carta igienica morbida e lavarsi con il sapone.
  2. Corretta alimentazione Un punto importante è prevenire la costipazione di natura cronica. Per fare ciò, la dieta dovrebbe essere ricca di verdure, frutta e cereali, latticini. Prodotti semilavorati, fast food, panini sono esclusi.
  3. Rifiuto di dipendenze sotto forma di fumo e bevande alcoliche.
  4. L'uso di metodi moderni di contraccezione. Ciò eviterà l'infezione con una pericolosa infezione genitale. Evita il sesso anale.
  5. Trattamento tempestivo delle malattie in altri organi. Anche una banale infezione negli organi ENT può portare a una lesione del colon.
  6. Eccezionale stile di vita sedentario. È necessario esercitare regolarmente, esercitare. Se il lavoro ha un carattere sedentario, è necessario eseguire esercizi semplici ogni 40-50 minuti.

L'infiammazione del retto è uno dei problemi delicati ma gravi. Molti ignorano i sintomi della malattia, portando così a gravi complicazioni. Puoi evitarlo se visiti il ​​dottore in tempo.

http://zivot.ru/kishechnik/vospalenie-pryamoj-kishki.html

Infiammazione rettale - cause, sintomi e trattamento. Come rimuovere l'infiammazione del retto?

Sensazioni dolorose nell'ano, pesantezza, prurito e persino scarico sanguinante sono tutti sintomi di una malattia così insidiosa come la proctite. In questo articolo parleremo in dettaglio dei segni e delle cause dell'infiammazione del retto, nonché dei modi per trattare una malattia pericolosa.

Infiammazione del retto: segni e sintomi

Il processo infiammatorio presente nel retto è chiamato proctite ed è una malattia molto comune. Le persone, indipendentemente dall'età o dal sesso, possono affrontare questa spiacevole e pericolosa malattia. Ci sono molti fattori che possono portare a questa malattia. A questo proposito, è necessario identificarlo in tempo e cercare un aiuto qualificato.

Molti fattori possono provocare una malattia:

  • beriberi
  • elminti
  • malattie passate (varicella, morbillo, influenza)
  • patologia epatica
  • radioterapia
  • abuso di droga
  • sesso anale
  • mangiare cibo piccante, alcool

I segni di infiammazione del retto sono:

  • Dolore nel perineo e nell'ano
  • Pus o altra scarica insolita dall'ano
  • Escrezione di sangue nelle feci
  • Frequenti impulsi al bagno
  • incontinenza

L'infiammazione del retto si divide in due forme:

  • Acuto, che può manifestarsi all'improvviso, e solo a causa della mancanza di cure necessarie, si sviluppa in uno cronico. In questo caso, sono interessati solo i tessuti della mucosa superiore.
  • Cronica, che si sviluppa a lungo e colpisce i tessuti più profondi della mucosa rettale.

La forma acuta, a sua volta, è divisa in:

  • Forma catarrale-emorragica, quando nelle emorragie del retto appaiono come piccoli punti.
  • Catarrale-purulento - in questa forma, scarichi purulenti si formano sulla superficie del retto.
  • Poliforme quando i polipi si formano nel retto.
  • Erosivo - sull'erosione mucosa si forma.

Le forme croniche hanno due fasi:

Durante il primo si avvertono forti dolori durante le feci e costante disagio all'ano. La fase di remissione è caratterizzata da secrezioni. Il dolore in questo caso non è così grave come nella fase acuta.

Segni di proctite acuta:

  • dolore nel retto, che dà all'addome inferiore
  • inflazione
  • l'aspetto del sangue dal retto
  • debolezza
  • diarrea o, al contrario, stitichezza
  • mal di testa

Segni di proctite cronica:

  • perdita di appetito
  • il verificarsi di stitichezza
  • l'aspetto della secrezione purulenta
  • formazione di prurito nell'ano

Video: infiammazione del retto: sintomi e trattamento

Infiammazione del retto: supposte e farmaci per il trattamento

Se trovate un'infiammazione del retto, dovreste consultare immediatamente un medico. Dovreste seguire incondizionatamente le sue raccomandazioni, che includono:

  • dieta
  • trattamento farmacologico
  • rigorose procedure igieniche

Il trattamento della proctite acuta viene eseguito direttamente in ospedale, durante il quale implica il riposo a letto. I sintomi della forma cronica dovrebbero essere alleviati a casa, ma solo dopo aver consultato un medico. Se non è possibile eliminare l'infiammazione con i farmaci, è necessario ricorrere all'intervento chirurgico.

Prima di tutto, il trattamento farmacologico porta l'obiettivo di uccidere l'infezione, che ha provocato l'infiammazione. Viene principalmente prodotto attraverso l'uso di antibiotici.

Per determinare l'agente eziologico dell'infezione, viene condotto uno studio in cui vengono esaminati i contenuti dell'intestino per la flora patogena. Successivamente, viene condotto un test speciale che determina la sensibilità a determinati antibiotici. Confrontando i risultati di due studi identifica i farmaci che saranno più efficaci per trattare il problema.

La durata e il dosaggio prescritti dal medico dopo l'esame. Tra le immobilizzazioni emettono:

  • Farmaci antibatterici (penicilline, lovomitsetina, metronidazolo).
  • Inoltre, No-shpu è prescritto per ridurre il dolore e facilitare il movimento intestinale.
  • I farmaci antiallergici dovrebbero essere utilizzati anche per rilassare le pareti del retto. Sono prescritti dal medico dopo l'esame. Il farmaco più semplice e più economico in questo gruppo è Diazolin.
  • Per un migliore recupero del tessuto infiammato dovrebbe usare candele con olio di olivello spinoso.
  • La misura raccomandata è anche l'uso di clisteri con camomilla o calendula.

Infiammazione del retto: trattamento dei rimedi popolari

L'infiammazione del retto è un'afflizione molto delicata. Spesso le persone sono imbarazzate dalla necessità di rivolgere il proprio problema a un aiuto qualificato e ricorrere all'autotrattamento con rimedi popolari. Indubbiamente, la medicina tradizionale ha molti vantaggi, ma solo se il problema non sta funzionando. Altrimenti, può portare a conseguenze irreversibili. Pertanto, è molto importante diagnosticare la clinica prima.

Le "medicine popolari" possono essere utilizzate non solo in modo indipendente, ma anche come ausilio aggiuntivo al trattamento farmacologico. Alcuni di essi possono aiutare ad alleviare l'infiammazione nell'area rettale. A casa è necessario utilizzare le seguenti ricette:

Infusione per somministrazione orale

  • 2 cucchiai di fiori di calendula versare 1 cucchiaio. acqua bollente e per 15-20 minuti. riscaldare a bagnomaria.
  • Quindi lasciare in infusione il brodo per 40 minuti, filtrare.
  • Aggiungere la stessa quantità di acqua bollita alla miscela (ci dovrebbe essere un bicchiere pieno di tintura).
  • Bere 3-4 volte al giorno, 2 cucchiai.

Ribes e miele

  • Mescolare 0,5 kg di ribes nero e miele.
  • Assumere prima dei pasti per 30 minuti. al giorno per un cucchiaino.

Succo di mela

  • Sciogliere 100 g di miele naturale in 1 litro di succo di mela fresco. Usa 3-4 cucchiaini. prima dei pasti

Decotto di clistere di corteccia di quercia

  • Bene aiutare il clistere con un decotto di corteccia di quercia. Il brodo viene preparato come segue: 5 cucchiai di corteccia dovrebbero essere bolliti per 30 minuti. in 1 litro d'acqua.
  • Aggiungere un cucchiaio di amido, precedentemente diluito in acqua bollita. L'infusione aiuta non solo con la proctite, ma con la colica acuta.

Tè alla camomilla

  • Oltre alla quercia, puoi usare l'estratto di camomilla. Versare acqua bollente preferibilmente in un thermos 4 cucchiai. l. fiori di camomilla.
  • Lasciare per mezz'ora, filtrare.
  • Mangia freddo

Sit Trays

  • mezzo bicchiere di coda di cavallo, versare acqua bollente.
  • Insistere per un'ora, filtrare.
  • Sedersi in un bagno per 15-20 minuti.
  • Puoi anche usare camomilla, immortelle, eucalipto.

Unguento anti-infiammatorio

  • Si compone di: corteccia di quercia, lino, pepe d'acqua. Miscela omogenea di erbe tritate, riempire con lardo.
  • Insistere per 12 ore.
  • Calore e tensione.
  • Lo strumento è applicato all'ano. Usa il balsamo dovrebbe essere un paio di settimane.

Nutrizione per l'infiammazione rettale

Uno degli aspetti principali nel trattamento della proctite è la dieta. Dopotutto, è molto importante, in questo periodo difficile per l'intestino, scaricarlo il più possibile e allo stesso tempo fornire cibo che aiuti nel trattamento della malattia.

Il primo passo è rinunciare a cattive abitudini, come alcol e fumo. L'alcol è un forte irritante per le mucose. A sua volta, il fumo di tabacco, penetrando nell'intestino, non solo ha la capacità di distruggere l'epitelio, ma può anche portare a malattie più gravi, come il cancro. E se tali sostanze aggressive si accumulano e così via sulla zona interessata della mucosa del retto, allora questo può aggravare considerevolmente il problema.

Una dieta rigorosa contribuirà a rendere il trattamento più efficace. È necessario escludere:

  • affilato
  • aspro
  • dolce
  • cibi fritti
  • limitare l'uso di varie spezie.

Inoltre, è necessario rimuovere temporaneamente frutta e cereali dalla dieta, perché sono ricchi di fibre, ma in questo caso può danneggiare le mucose del retto infiammate.

I nutrizionisti raccomandano di prestare particolare attenzione ai prodotti a base di latte fermentato come il kefir e la ricotta a basso contenuto di grassi, così come la ryazhenka fatta in casa e lo yogurt. Questi prodotti sono:

  • non irritare le mucose
  • normalizzare la microflora nell'intestino
  • promuovere feci molli

A poco a poco, è necessario inserire nella dieta carne magra cotta al vapore: carne di manzo, carne di coniglio, carne di vitello. Puoi cucinare minestre di verdure leggere. Verdure e frutta dovrebbero anche essere mangiati solo al vapore. Molto utile in questo caso saranno le mele cotte.

Se la malattia è accompagnata da stitichezza, non dovresti scegliere prodotti che hanno un effetto lassativo, è meglio consultare un medico. La maggior parte di essi contribuisce solo all'irritazione della membrana mucosa e causa nuovamente l'infiammazione.

L'infiammazione del retto è una malattia estremamente spiacevole. Ma se si esegue un trattamento tempestivo, allora la malattia non rimarrà una traccia. Ti benedica!

http://thewom.ru/zabolevaniya/vospalenie-pryamoj-kishki-prichiny-simptomy-i-lechenie-kak-snyat-vospalenie-pryamoj-kishki/

Sintomi e trattamento dell'infiammazione rettale

Cause della malattia

Molti fattori possono provocare lo sviluppo della malattia:

  • Errori nutrizionali (prevalenza di piatti piccanti nel menu e frequente uso di bevande alcoliche);
  • beri-beri;
  • infezioni pregresse (mal di gola, influenza, dissenteria), malattie trasmesse sessualmente e intossicazione alimentare;
  • disbiosi intestinale dopo antibiotici;
  • violazione dell'equilibrio acido del succo gastrico, che si verifica in alcune malattie dell'apparato digerente;
  • patologia del fegato, pancreas e cistifellea;
  • chirurgia per malattie del retto;
  • danno meccanico alla mucosa del retto da parte di corpi estranei;
  • uso errato di sostanze chimiche nella formulazione di clisteri (arsenico, piombo, cloruro di calcio, acido carbolico, soluzione di cloruro di mercurio);
  • stimoli di temperatura, che provocano un'ustione sulla membrana mucosa;
  • processi infiammatori negli organi adiacenti (paraproctiti, endometrite, prostatite, parametrite, cistite, vulvovaginite, ecc.);
  • congestione di feci (stitichezza cronica);
  • abuso di lassativi;
  • uso frequente di clisteri;
  • radioterapia;
  • reazione allergica.

La causa più comune della malattia è la penetrazione nella parete del retto di qualsiasi infezione intestinale (balantidia, enterococco, trichomonas, intestino, dissenterica o tifo) o microflora di alcune infezioni specifiche (sifilide, tubercolosi, gonorrea, coccidioidosi, actinomicosi o candidosi). Allo stesso tempo, si sviluppa una proctite acuta, che nel tempo può trasformarsi in un processo cronico.

L'infiammazione cronica del retto si verifica più spesso dopo aver sofferto di proctite acuta o colite. Raramente è la malattia primaria. Di solito è preceduto da una serie di patologie. La maggior parte dei pazienti che hanno subito radioterapia per malattie maligne degli organi pelvici sviluppano spesso un decorso lieve proctite che procede al minimo grado.

Classificazione Proctite

Dalla natura della malattia si distinguono:

  • acute;
  • subacuta;
  • cronica (atrofica, ipertrofica e post-radiazioni).

Secondo le caratteristiche pathoanatomical del processo, ci sono:

  • catarrale;
  • viscido;
  • emorragica;
  • fibrotico;
  • purulenta;
  • Ulcerosa.

La localizzazione del processo infiammatorio si distingue:

  • criptite - infiammazione delle cripte morganiche - depressioni nella parete del canale anale;
  • sfinterite - infiammazione della mucosa e della pelle del canale anale;
  • papillite - infiammazione delle papille anali.

Secondo lo sviluppo del processo, si distinguono le proctiti primarie e secondarie.

Sintomi della malattia

La proctite acuta si sviluppa rapidamente ed è abbastanza difficile. Le sue manifestazioni principali sono:

  • febbre;
  • forti brividi;
  • un forte dolore al retto, che diventa intenso con ogni atto di defecazione;
  • frequenti tenesmo con stipsi persistente (cronica);
  • con la diarrea, sangue e pus possono apparire nelle feci (specialmente con la proctite gonorrhea);
  • sensazione di pesantezza nel retto;
  • dolore nel perineo;
  • tirando indietro il dolore;
  • grave bruciore nell'ano.


L'infiammazione cronica del retto appare inosservata, con quasi nessun sintomo generale. Dei segni locali durante l'esacerbazione del processo, i pazienti annotano:

  • disagio nel retto;
  • prurito;
  • umidità della pelle;
  • bruciore nella zona anale;
  • comparsa di una piccola quantità di muco nelle feci.

Questi segni sono spesso ignorati dai pazienti e evitano di andare dal medico e cercano di fare i rimedi casalinghi per il trattamento. Ma il processo infiammatorio mentre progredisce, contribuendo alla comparsa di complicazioni, come ad esempio:

  • emorroidi;
  • ascessi;
  • crack ano.

Diagnosi della malattia

La diagnosi è fatta da un proctologo. Per questo, oltre al sondaggio, il paziente è sottoposto ai seguenti tipi di esami:

  • Palpazione - palpazione della mano. Questo rivelerà l'area del dolore e la presenza di un processo infiammatorio.
  • La rectoromanoscopia è un metodo strumentale di esame del retto, che permette di vedere visivamente i focolai di infiammazione, alterazioni ipertrofiche o atrofiche della mucosa, la presenza di ulcere, i polipi falsi, lo stato dello strato sottomucoso e molto altro. Durante questo studio, viene eseguita una biopsia: il materiale viene raccolto per l'esame istologico. È necessario per una diagnosi differenziale, poiché sintomi simili possono comparire durante le fasi iniziali delle patologie tumorali.
  • La coltura batteriologica delle feci è un metodo di esame di laboratorio, che consente di determinare il tipo di agente patogeno e la sua sensibilità ai farmaci antibatterici.

Come trattare la proctite

Il trattamento della malattia consiste nell'eliminare la causa dell'infiammazione. Questo crea tutte le condizioni necessarie per una terapia di successo, prima di tutto - riposo a letto, antibiotici, terapia sintomatica, oltre a una dieta moderata. Dalla dieta, è necessario rimuovere gli alimenti che contengono fibre, così come cibi piccanti, speziati, salati, fritti, grassi e alcol. Farmaci usati nel trattamento della proctite:

Storie dei nostri lettori

Mi sono liberato dei problemi digestivi a casa. È passato un mese da quando ho dimenticato il terribile dolore allo stomaco e all'intestino. Bruciore di stomaco e nausea dopo aver mangiato, la diarrea persistente non dà più fastidio. Oh, quanto ho provato di tutto, niente ha aiutato. Quante volte sono andato in clinica, ma mi sono stati prescritti ripetuti farmaci inutili, e quando sono tornato i dottori hanno semplicemente scrollato le spalle. Alla fine, ho affrontato i problemi della digestione e grazie a questo articolo. Chiunque abbia problemi di digestione - deve leggere!

  • antibiotici (colimicina, neomicina solfato);
  • sulfonammidi (disolfano, ftalazolo, sulfodimezina);
  • antidolorifici-antisettici (candele con estratto di belladonna, Betiol, Anuzol).

Oltre ai farmaci, al paziente vengono prescritte una serie di procedure:

  • clisteri caldi con aggiunta di permanganato di potassio, infuso di camomilla, olio di pesce, etacridina, protargol o collagene;
  • bagni subacquei - lavaggio sott'acqua degli intestini con l'ausilio di strumenti speciali;
  • doccia perineale o bagni caldi con disinfettanti (ad esempio, tannini);
  • in presenza di un processo ulcerativo, applicazione di antibiotici o sulfonamidi sotto forma di polvere direttamente sulla superficie della mucosa con l'aiuto di un sigmoidoscopio o uno speculum rettale.

Per la stitichezza, si raccomanda di usare periodicamente lassativi e clisteri, nonché di regolare le feci con la dieta. Durante la remissione, può essere offerto un trattamento termale.

Traccia conclusioni

Se leggete queste righe, si può concludere che voi oi vostri cari soffrite in qualche modo di bruciore di stomaco, ulcere, gastrite, disbiosi o altre malattie del tratto gastrointestinale.

Abbiamo condotto un'indagine, studiato un mucchio di materiali e, cosa più importante, abbiamo scoperto la causa di TUTTE le malattie dello stomaco e dell'intestino.

Il verdetto è: il dolore allo stomaco o all'intestino è una conseguenza dei parassiti che vivono nel corpo.

Inoltre, questi non sono tutti i tenia conosciuti, ma i microrganismi, che portano a conseguenze molto gravi, che si diffondono nel sangue in tutto il corpo. E tutto andrebbe bene, ma il problema è che i farmaci antiparassitari convenzionali non influenzano questi tipi di batteri.

Il principale vantaggio di questo farmaco è che uccide tutti gli agenti patogeni una volta per tutte, senza danneggiare la salute umana.

L'unico farmaco che ha un effetto terapeutico non solo contro i parassiti protozoici, ma anche i batteri è il pancreas.

Il principale vantaggio di questo farmaco è che uccide tutti gli agenti patogeni una volta per tutte, senza danneggiare la salute umana.

Attenzione! La vendita del farmaco falso Pankrenol è diventata più frequente.

Effettuando un ordine sul sito web ufficiale, hai la garanzia di ottenere un prodotto di qualità dal produttore. Inoltre, acquistando sul sito ufficiale, si ottiene una garanzia di rimborso (compresi i costi di trasporto), se il farmaco non ha un effetto terapeutico.

http://mojkishechnik.ru/content/simptomy-i-lechenie-vospaleniya-pryamoy-kishki

Come trattare l'infiammazione dei rimedi popolari del retto?

Il retto è l'intestino inferiore. A causa delle prestazioni delle sue funzioni, spesso soffre di processi infiammatori. La patologia spesso colpisce non solo il tessuto dell'organo, ma anche il vicino.

La lesione della mucosa del retto è chiamata proctite. Da una tale malattia soffre sia il sesso femminile che quello maschile di età diverse.

Ci sono molti fattori provocatori per lo sviluppo della malattia. Pertanto, è necessario sapere quali potrebbero essere le complicazioni dell'infiammazione del retto, i sintomi e il trattamento dei rimedi popolari.

Cause di proctite

La proctite causa una serie di motivi. Il suo sviluppo è provocato sia da danni meccanici che da processi negativi nel corpo stesso.

La causa principale di questa malattia è l'infezione da microflora patogena, che può entrare nel JCG per via orale e rettale.

Tra gli altri patogeni ci sono i seguenti:

  1. Danni alla membrana mucosa e alle pareti della porzione terminale dell'intestino causata da danni meccanici.
  2. Espansione cronica delle vene emorroidali, che è accompagnata dalla formazione di crepe attorno allo sfintere.
  3. Cibo irrazionale
  4. Violazione di defecazione, stitichezza.
  5. Malattie infettive che colpiscono gli organi pelvici. Malattie sessualmente trasmesse.
  6. Radioterapia della patologia del cancro.
  7. Malfunzionamenti dell'apparato digerente.
  8. Processi patologici negli organi adiacenti.

Microorganismi che provocano l'infiammazione nel retto:

  • agenti patogeni;
  • microbatteri della tubercolosi, penetrano nel retto attraverso le fessure delle pareti o con il flusso sanguigno;
  • gonococchi - in presenza di vaginite gonorreale, questo tipo di microrganismo può entrare nella sezione intestinale attraverso la parete vaginale;
  • spirochete pallido - infettano il retto e provocano la formazione del chancre in esso;
  • elminti - a volte proctite si sviluppa a causa dell'azione negativa dei vermi.

Inoltre, l'infiammazione dell'intestino inferiore può provocare un precedente intervento chirurgico nell'area anale. Con un'identificazione tempestiva delle cause di questa malattia, il trattamento non sarà difficile.

Varietà di proctite

Dalla natura della malattia emettono forme acute e croniche. In forma acuta, i sintomi sono permanenti, ma dopo un po 'scompaiono.

Con l'infiammazione acuta del retto, la temperatura corporea aumenta, le condizioni generali del corpo peggiorano in modo significativo, appaiono debolezza e letargia. Questa forma di proctite è provocata da malattie infettive o lesioni intestinali.

Per la natura dei cambiamenti patologici, si distinguono questi tipi di infiammazione acuta del retto:

  1. Catarrale-emorragica. I segni principali sono gonfiore della mucosa e il suo colore rosso vivo, così come molte piccole emorragie.
  2. Catarrale purulenta. È caratterizzato da gonfiore delle secrezioni mucose e purulente.
  3. Catarro viscido. Accompagnato da secrezioni di muco aumentato, gonfiore e colore rosso vivo.
  4. Polipoide. Con questo disturbo si formano escrescenze specifiche che ricordano i polipi.
  5. Erosiva. Sulla membrana mucosa si formano difetti superficiali sotto forma di erosione.
  6. Ulcerosa. È caratterizzato dall'apparizione di difetti profondi sotto forma di ulcere.
  7. Necrotizzante. Questa forma è caratterizzata da ulcere, necrosi e rigetto delle mucose in alcune zone dell'intestino.
  8. Fibroso purulento. La caratteristica principale è l'aspetto di un deposito fibroso purulento sulla superficie della mucosa.

Nella forma cronica di proctite, i sintomi non sono così pronunciati. Ma portano disagio a una persona per un periodo piuttosto lungo.

La malattia è caratterizzata da periodi di esacerbazioni e remissione. Il suo sviluppo è provocato da varie infezioni croniche, malattie autoimmuni e oncologiche, nonché patologie vascolari.

A seconda dei cambiamenti patologici, la proctite cronica è suddivisa nei seguenti tipi:

  1. Ipertrofica. Manifestato da un ispessimento della mucosa intestinale e dalla presenza di pieghe pronunciate.
  2. Normotroficheskie. Con questa forma di malattia, l'aspetto delle mucose non è soggetto a cambiamenti.
  3. Atrofica. Accompagnato dal diradamento delle pareti delle pieghe mucose e leviganti sulla sua superficie.

Ogni tipo di proctite cronica ha un diverso grado di gravità di iperemia ed edema delle mucose.

Sintomi di infiammazione del retto

È possibile distinguere forme acute e croniche di proctite dalle manifestazioni cliniche della malattia.

L'infiammazione acuta del retto è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  1. Dolore locale, che è aggravato dal movimento e dai movimenti intestinali.
  2. Sensazione costante di pesantezza nell'intestino, disagio.
  3. Dolore nel perineo, che si irradia alle labbra e alla vagina - nelle donne, negli uomini - nei genitali e nello scroto.
  4. Dolore nella regione lombare. Questo sintomo si verifica in rari casi.
  5. La presenza di impurità di sangue o pus nelle feci.
  6. Aumento della temperatura, debolezza generale, malessere.
  7. Stitichezza o diarrea.
  8. Frequente spinta dolorosa a svuotare l'intestino.
  9. Prurito anale persistente.

I sintomi di una forma acuta compaiono entro poche ore o giorni. Ma se sai come trattare l'infiammazione del retto - puoi liberartene abbastanza rapidamente.

I principali sintomi della proctite cronica:

  1. Dolore rettale leggero che non causa grave disagio alla persona.
  2. Lieve prurito e bruciore nel retto.
  3. Leggera febbre
  4. Scarico persistente dal retto.
  5. Non molto spesso, ma potrebbero esserci perdite di sangue nelle feci.
  6. Pallore e segni di anemia causati da sanguinamento cronico nel retto.
  7. Esaurimento generale che può essere scatenato dal cancro o da altre malattie gravi.

Metodi per il trattamento dell'infiammazione del retto

Determinare correttamente la causa della proctite, a seconda dello stadio della malattia, determina come trattare questo disturbo. Il recupero può avvenire in ospedale oa casa.

I metodi di trattamento sono prescritti individualmente, in base allo stadio della malattia, al tipo di agente patogeno, alla gravità dei sintomi.

Il trattamento dovrebbe essere completo e includere:

  • dieta speciale;
  • terapia farmacologica;
  • la ginnastica;
  • tecniche di fisioterapia;
  • procedure igieniche speciali.

In una fase iniziale di sviluppo, questa malattia può essere trattata utilizzando ricette collaudate della medicina tradizionale. E anche di applicare come aggiunta al trattamento principale.

Tutte le ricette sono semplici e convenienti per cucinare a casa. Il loro uso aiuterà a guarire la proctite più velocemente.

Clistere con infiammazione del retto

In modo efficace e rapido aiuta ad alleviare i sintomi del clistere nell'infiammazione del retto:

  1. Microclismi da fiori di calendula. Per preparare è necessario prendere tre cucchiai di fiori di calendula e versare una tazza di acqua bollente. La composizione è riscaldata a bagnomaria e ha insistito in un thermos per almeno due ore. Ceppo e l'utilizzo di microclea entrano nel retto. Per ottenere il massimo effetto, puoi tenerlo dentro per circa 30 minuti. Quindi, il decotto viene assorbito.
  2. Infuso di camomilla Lo strumento eliminerà l'infezione e allevia l'irritazione nel retto. L'infusione deve essere somministrata in una forma calda.
  3. Infiorescenze di cardo, foglie di ortica e radici di larkspur. Gli ingredienti sono presi in quantità uguali, schiacciati e mescolati. 180 ml di acqua bollente vengono versati su un cucchiaio della raccolta, infuso per due ore. Quindi filtrato e utilizzato sotto forma di calore.
  4. Radice di acetosa di cavallo essiccata al brodo. Per preparare è necessario versare tre cucchiai di materia prima con un litro di acqua calda e far bollire per tre minuti a fuoco basso. Inizialmente, è necessario fare un clistere con brodo caldo, quindi creare microcherpi con un brodo denso. Per cucinarlo avrete bisogno di 100 ml di acqua bollente e un cucchiaio di radici.
  5. Foglie di assenzio Necessità di prendere 4 cucchiai di foglie di assenzio 1,5 litri di acqua bollente. Quindi fai bollire a fuoco basso e insisti in un thermos. Tali procedure contribuiranno a ridurre l'infiammazione e accelerare il processo di rigenerazione.
  6. Corteccia di quercia I brodi di questa materia prima hanno proprietà curative e antinfiammatorie. Per fare questo, versare cinque cucchiai di corteccia di quercia con un litro di acqua bollente e far bollire. Quando è freddo, filtralo e aggiungi un cucchiaio di amido, precedentemente diluito in acqua.
  7. Olio vegetale Ci vorranno 60 ml del prodotto da riscaldare a 36 gradi. Come tale, è introdotto nel retto di sera. È necessario eseguire questa procedura dopo aver pulito l'intestino e ritardarlo il più a lungo possibile all'interno. Puliscono gli intestini con un decotto di camomilla.

Infusi e decotti di erbe, unguenti e altri mezzi di medicina tradizionale

Ci sono altri modi per alleviare l'infiammazione rettale a casa. Le infusioni e i decotti di alcune erbe medicinali possono essere assunti per via orale.

Le ricette più efficaci:

  1. L'infusione di calendula e farmacia di camomilla allevia perfettamente l'infiammazione. Per cucinare, devi mescolare un cucchiaio di ogni ingrediente con un bicchiere di acqua bollente. Prendi questa infusione dovrebbe essere ogni ora per 20 ml durante il giorno.
  2. Infuso di ortica, radice di tarassaco e semi di piantaggine. Tutti mescolare, prendere due cucchiai della raccolta in 300 ml di acqua e far bollire a bagnomaria. Prendi 70 ml.
  3. Un decotto di gambi di lampone, treno, radice di valeriana e fiori tanaceto. Mescolare gli ingredienti, separare cinque cucchiai e versare 600 ml di acqua. Questa miscela deve essere bollita e presa in 50 ml per due settimane.
  4. Nel trattamento della proctite sono molto efficaci i bagni sedentari. Per cucinarli è necessario prendere 0,5 tazze di equiseto e versarlo con un litro di acqua bollente. insistere per 15 minuti, filtrare e sedersi in un bagno per 25 minuti. Per questa procedura, è possibile utilizzare eucalipto, immortelle e camomilla.
  5. L'uso di unguenti e oli è un altro metodo per alleviare il dolore durante la proctite. Per la preparazione avrà bisogno di corteccia di quercia, lino e pepe d'acqua. Le erbe hanno bisogno di macinare, versare grasso fuso di maiale e insistere per almeno 12 ore. Dopo questo significa caldo e tensione. Quindi su un batuffolo di cotone è necessario applicare un unguento ed entrare nell'ano. Dopo cinque ore, il tampone dovrebbe essere rimosso. È necessario applicare la procedura per diverse settimane.
  6. Allevia i sintomi dell'olio di olivello spinoso. Un tampone di garza viene inumidito in questo agente e iniettato nell'ano.

Prima di applicare qualsiasi ricetta di medicina tradizionale, è necessario sottoporsi a un esame e consultare un proctologo. La corretta diagnosi e il metodo di trattamento accelereranno il processo di recupero.

Nutrizione medica durante la proctite

La dieta per l'infiammazione del retto gioca un ruolo importante nel processo di guarigione. La nutrizione medica riduce il carico sull'apparato digerente e allevia la mucosa gastrointestinale da una varietà di stimoli alimentari.

La dieta è l'eliminazione completa di determinati alimenti e bevande dalla dieta. Ridurre al minimo la necessità di utilizzare una varietà di cereali, dolci e pane.

Oltre all'elenco dei prodotti che è meglio rifiutare, includere quanto segue:

  • cibi grassi e fritti;
  • cibo affumicato, salato e in scatola;
  • piatti in cui un gran numero di spezie e spezie;
  • alcool.

Si consiglia di utilizzare:

  • frutta e verdura fresca;
  • latticini;
  • zuppe e carne magra.

È molto importante seguire una dieta con questa malattia. È una delle componenti importanti del trattamento complesso.

Ginnastica con infiammazione del retto

L'esercizio terapeutico dà buoni risultati nel trattamento della proctite. Inoltre, la ginnastica ha un effetto tonico generale sul corpo, che contribuisce alla pronta guarigione.

Per la corretta selezione degli esercizi e il livello di carico è necessario prendere in considerazione l'età, le condizioni del corpo e le raccomandazioni del medico.

Esercizi efficaci:

  1. Sdraiati sullo stomaco, metti la mano destra sullo stomaco e la mano sinistra sul petto ed esegui una respirazione profonda con il torace e l'addome sotto il controllo delle tue mani. Ripeti 6 volte.
  2. La posizione di partenza è la stessa, braccia in alto, leggermente piegate e prendere un respiro. Quindi stringi il torace con le mani e mantienilo, mentre espiri. Esegui 4-6 volte.
  3. Sdraiati sulla schiena, piega le ginocchia e segui le inclinazioni a destra e sinistra senza raddrizzarle.
  4. Sdraiati sulla schiena e sollevare le gambe, quindi tornare alla posizione di partenza. Ripeti 6 volte.
  5. Diventa appoggiato allo schienale di una sedia, alzati sulle dita dei piedi, quindi siediti e torna alla posizione di partenza. Esegui 6 volte.
  6. Diventa e allarga le braccia ai lati, stringi le mani in un pugno ed esegui un profondo giro del corpo a destra ea sinistra. Ripeti a ritmo lento 5 volte in ogni direzione.
  7. Diventa esattamente, allunga le braccia di fronte a te e torna alla posizione di partenza. Esegui 5 volte.
  8. Camminare sul posto ad un ritmo medio per 2 minuti. Allo stesso tempo è necessario respirare con calma e profondità.

L'infiammazione del retto è una malattia sgradevole che porta un sacco di disagi a una persona e non consente loro di vivere normalmente. I sintomi della malattia sono facili da identificare e con un trattamento tempestivo possono essere rimossi rapidamente.

Uno stile di vita attivo, l'igiene, la cura completa delle malattie che possono provocare la proctite - rende possibile prevenire il processo patologico del retto.

http://lechenie-narodom.ru/vospalenie-pryamoj-kishki-simptomy-i-lechenie-narodnymi-sredstvami/

Altri Articoli Su Vene Varicose