Foto di ulcere trofiche alle gambe e come riconoscere lo stadio iniziale della malattia

In varie malattie non solo degli arti inferiori, ma anche una lesione sistemica del corpo, ulcere trofiche possono svilupparsi sulle gambe. Il problema principale è identificarli nella fase iniziale, poiché la prognosi iniziale della malattia dipende da quanto tempo è iniziato il trattamento. Progressi nel tempo, le ulcere trofiche delle gambe portano a gravi disturbi nella qualità della vita del paziente.

visualizzazione

Nella fase iniziale, un'ulcera sulla pelle della gamba è un piccolo difetto arrotondato della pelle con danni limitati allo strato sottocutaneo a una profondità non superiore a 2 mm. Ma allo stesso tempo, tutti i segni di ulcera trofica possono essere rintracciati: violazione della circolazione sanguigna locale, chiari confini del difetto, aridità dei tessuti sottostanti, debole granulazione nell'area della ferita.

Anche nella fase iniziale, l'ulcerazione è un problema serio, poiché, a causa di disturbi trofici, le cicatrici si verificano a un ritmo estremamente lento e il trattamento della malattia viene ritardato. In primo luogo, eliminare le cause:

  • Vene varicose
  • Violazione del drenaggio linfatico dalla gamba.
  • Tromboflebite.
  • Danno aterosclerotico alle arterie delle gambe.
  • Malattie della pelle - eczema, dermatite.
  • Il diabete mellito.
  • Effetti meccanici o termici nella fase iniziale: traumi, ustioni.
  • Malattie sistemiche del tessuto connettivo, che provocano disturbi trofici - lupus, dermatomiosite.

Il meccanismo principale della formazione dello stadio iniziale di un'ulcera trofica è un microtrauma locale con danno alla pelle e quindi un successivo disturbo circolatorio in questa zona. La mancanza di un numero sufficiente di fattori antinfiammatori attivi a causa della scarsa circolazione del sangue causa la formazione di un difetto dell'ulcera.

Come si manifesta la malattia

A seconda della causa del danno alla pelle, l'ulcera trofica della gamba appare diversa. Quando i difetti di insufficienza venosa si formano sulle gambe. La foto mostra chiaramente che la localizzazione predominante è la superficie esterna anteriore. Prima della comparsa di ulcerazioni sulla pelle, si sviluppano processi patologici:

  • Formata cianosi locale.
  • L'integrità della pelle è violata.
  • Poco prima dell'inizio dell'ulcerazione, sulla zona interessata si formano delle squame grossolane biancastre.
  • Dopo che le crescite biancastre sono cadute, una ferita arrotondata è esposta sulla pelle - è così che si sviluppa la fase iniziale dell'ulcera trofica a causa dell'insufficienza venosa.

Nella fase iniziale di un'ulcera trofica, una ferita appare sulla pelle.

Il paziente allo stesso tempo sente soggettivamente: secchezza nella zona interessata, natura dolorante nella regione degli arti inferiori, lieve emorragia, debolezza nella gamba.

Dopo la formazione di un'ulcera, sembra un difetto arrotondato con bordi moderatamente bluastri. La mancanza di flusso sanguigno è chiaramente visibile nella foto. Il paziente non sente dolore alla gamba nel sito di un'ulcera trofica già formata, ma soffre la funzione degli arti inferiori. Anche l'ulcerazione iniziale indica disturbi venosi di vasta portata nella gamba.

Quando i problemi con le arterie manifestazioni negli arti inferiori sono in qualche modo diversi. Anche il confronto esterno della foto delle due patologie presenta differenze significative. Le arterie sono affette da aterosclerosi, diabete mellito e altre malattie, ma non solo le navi, ma anche le fibre nervose situate nella zona interessata. Il deflusso venoso è completamente preservato.

Uno sviluppo tipico di un'ulcera trofica nella fase iniziale è il seguente:

  • Appare una porzione di iperemia locale.
  • La pelle sopra di essa si spezza, appare una piccola emorragia.
  • Nelle vicinanze la pelle è secca.
  • Nel sito del difetto della ferita si forma rapidamente una zona di necrosi con un centro nero.
  • La crosta necrotica cade fino a quando l'ulcera degli arti inferiori appare entro 2 giorni.
  • I bordi nella fase iniziale sono molto chiari, che contrasta con una forte iperemia intorno all'ulcera.

Caratteristica e posizione ai piedi delle aree colpite. Possono essere rappresentati schematicamente nella foto: l'area della suola, in particolare la zona del tallone e il pollice, la pelle della zona esterna delle falangi delle dita, l'area della caviglia dall'esterno.

Il paziente non avverte sensazioni soggettivamente dolorose, ma compaiono quando provano a caricare la gamba. Il trattamento delle ulcerazioni causate da problemi arteriosi è estremamente difficile. Nel diabete mellito, specialmente quando combinato con un difetto neurologico, le manifestazioni iniziali progrediscono rapidamente.

Il dolore nell'ulcera trofica si verifica quando il carico sulle gambe.

Come sbarazzarsi del problema

Il trattamento locale delle ulcere trofiche negli arti inferiori, anche nella fase iniziale, è inconcepibile senza un adeguato controllo della causa sottostante del difetto della pelle. La terapia dipende dal tipo di malattia, poiché vengono utilizzati diversi farmaci sistemici per le lesioni arteriose e venose.

I principi dell'intervento terapeutico per i disturbi trofici sono i seguenti:

  • Miglioramento della circolazione sanguigna nell'area danneggiata.
  • Lotta contro l'inseminazione microbica.
  • Ripristino dei processi riparativi a livello locale.
  • Garantire una funzione stabile delle fibre nervose situate nelle gambe.

Affinché il trattamento sia completo, è auspicabile combinare una terapia sistemica volta a migliorare il flusso sanguigno e il trofismo nervoso con farmaci che agiscono direttamente nell'area dell'ulcera. Per il trattamento delle ulcere trofiche sulle gambe vengono utilizzati i seguenti gruppi di farmaci: vasodilatatori, angioprotettori, antisettici, agenti che migliorano la funzione riparativa, le vitamine e gli stimolanti metabolici.

Ai fini del trattamento sistemico, vengono utilizzati i farmaci elencati di seguito.

Diosmina: tonifica il sistema venoso degli arti inferiori. È usato per le ulcere trofiche nella fase iniziale delle gambe, associata alla sconfitta delle vene. La dose media per un adulto è di 600 mg al giorno in una singola dose. Il trattamento viene effettuato entro 2 mesi.

Pentossifillina: migliora il flusso sanguigno arterioso nell'area delle ulcere trofiche. Usato dentro e parenteralmente. È usato per i cambiamenti trofici nella fase iniziale associata al danno alle arterie. La dose media è di 600 mg al giorno in due dosi.

La tiamina è uno stimolante metabolico e correttore della funzione del sistema nervoso. Viene usato per via parenterale, il trattamento viene eseguito in cicli di 10 giorni. Migliora il trofismo nervoso sulla gamba. Nella fase iniziale è utile per evitare una rapida progressione. La dose media è di 50 mg al giorno.

Il farmaco viene utilizzato per il trattamento sistemico della malattia.

Il trattamento topico viene effettuato con il ripristino della pelle danneggiata. I seguenti sono preparati che possono essere usati per i difetti ulcerativi iniziali.

Depantol - contiene dexpantenolo riparatore e clorexidina antisettico. Combatte efficacemente la riproduzione microbica e ripristina i cambiamenti trofici nei tessuti. Crema usata due volte al giorno sotto la benda.

Olazolo: contiene anestetico, riparatore e due antisettici. L'olio di olivello spinoso è presente come componente curativo. Rilascio di forma - aerosol. Si applica sotto la fasciatura 4 volte al giorno.

Polyvinoks - ha un effetto antisettico e rigenerante. Disponibile in forma di balsamo. Si applica due volte al giorno sotto la benda sulla gamba.

Quindi, ulcere trofiche nella fase iniziale, è importante identificare rapidamente e iniziare immediatamente il trattamento. Ciò conserverà la piena funzione degli arti inferiori per un lungo periodo. La terapia deve essere completa, per combinare trattamenti esterni e farmaci sistemici. Al primo segno di un'ulcera, è necessario contattare immediatamente uno specialista.

http://ovenah.com/oslozhneniya/ulcera/troficheskie-yazvy-na-nogah

Ulcere della gamba trofica: sintomi della fase iniziale, foto, trattamento

Le ulcere trofiche sono rilevate in oltre 2 milioni di persone. Di questa quantità, il 70% sono ulcere sulle gambe. La patologia di questa localizzazione è caratterizzata da un danno tissutale profondo e da una guarigione difficile.

Descrizione generale della malattia

Le ulcere trofiche sono danni ai tessuti molli derivanti dalla compromissione della linfa e del flusso sanguigno. La patologia ha una natura progressiva, in cui un'area limitata di lesioni cutanee in 2-3 mesi si sviluppa in muscoli e legamenti.

Manifestazioni della malattia

Il quadro clinico della malattia dipenderà dal tipo di ulcera trofica, ogni tipo ha non solo specifici segni di manifestazione, ma anche uno specifico luogo di localizzazione:

  • Ulcera arteriosa Si sviluppa a causa della ridotta circolazione del sangue nelle arterie. Colpiscono la suola nella zona del tallone, il lato esterno del piede e la falange finale del pollice. Forma una piccola ferita di forma semicircolare con bordi irregolari simili a rulli.
  • Venoso. Localizzato sulla superficie interna della parte inferiore della gamba, nella posizione delle vene. Caratterizzato dalla formazione iniziale di più punti viola scuro, si fondono gradualmente l'uno con l'altro. Al loro posto compaiono morsetti biancastri sotto forma di fiocchi, non separati dalla pelle. Sotto di loro forma una ferita purulenta con bordi uniformi.
  • Diabetico. Colpisce le superfici inferiori, anteriori e laterali dei pollici. Con dimensioni limitate, la ferita ha una profondità maggiore. Come per il resto, l'ulcera diabetica si manifesta allo stesso modo dell'arteria.
  • Neurotrophic. Si sviluppa a causa dell'ipossia tissutale causata dal danneggiamento delle fibre nervose. Localizzato principalmente nelle articolazioni inferiori. La ferita si forma come un catetere profondo, raggiungendo i tendini e il tessuto osseo. I muscoli interessati sono coperti da uno strato di placca purulenta.
  • Ipertensiva. Si verifica prevalentemente nei pazienti ipertesi. Il sito di lesione è la parte centrale delle gambe. La patologia è caratterizzata dal fatto che le ferite si verificano simmetricamente, immediatamente su entrambe le gambe. La malattia inizia con la comparsa di piccole papule, che vengono trasformate in ulcere piatte, coperte con tessuto necrotico.
  • Pyogenic. Sviluppare in un periodo di immunità ridotta sullo sfondo di foruncolosi, eczema purulento. A differenza di altre specie, i segni di ulcere piogeniche, è l'aspetto multiplo di piccole erosioni, localizzate su tutte le superfici delle gambe. Le ulcere sono caratterizzate da una forma ovale regolare, piccole dimensioni e danni ai tessuti superficiali.

Possibili patogeni della malattia

La comparsa di ulcere trofiche può essere innescata non solo da malattie comuni, ma anche da patologie specifiche. Molto spesso vengono diagnosticati con antrace e sifilide. La sconfitta dei tessuti molli degli arti inferiori si osserva in queste malattie nel 95% dei casi.

Foto: ulcere trofiche degli arti inferiori

Che modi puoi ottenere?

L'infezione con la sifilide avviene per contatto. Include anche opzioni per l'infezione durante lo sviluppo fetale, durante il passaggio del bambino attraverso il canale del parto e attraverso il latte materno della madre. I casi di infezione attraverso il sangue, nel processo di trasfusione. L'antrace è trasmessa dal contatto degli animali, mentre si prende cura di loro, attraverso la lana, la carne, il latte. I cambiamenti nella pelle diventano evidenti 5 giorni dopo l'infezione.

sintomi

L'inizio del processo patologico è caratterizzato da specifici obiettivi primari e sintomi soggettivi che diventano più pronunciati man mano che la situazione peggiora:

  1. Sensazione costante di piedi freddi, che si sviluppa a causa di disturbi circolatori.
  2. Gonfiore delle gambe. Si verifica indipendentemente dalla quantità di liquido consumato, soprattutto manifestandosi al mattino, dopo il sonno.
  3. Bruciore con prurito. Si verifica in caso di caduta nell'epitelio di microrganismi patogeni.
  4. Crampi, che coprono i muscoli del polpaccio. Osservato di notte, si verifica spesso nella seconda metà della notte.
  5. Cambiamenti visibili nella zona della pelle che diventa secca, liscia e lucente. Il sito della lesione diventa più denso e acquista una tonalità viola scuro.

Vedere il medico quando compaiono i primi sintomi preverrà la comparsa di ulcere.

Stadio della malattia

Le ulcere trofiche, così come altre malattie, si sviluppano secondo determinate fasi:

  • Fase 1 Sulla pelle compaiono macchie di vernice iperemica, ricoperte di scaglie secche. Il tessuto sottocutaneo si infiamma e gonfia. Quando viene premuto, l'umidità appare sulla superficie.
  • Fase 2 Nel sito della lesione, una crosta si è approfondita nella pelle. Quando le croste convergono, viene esposto il tessuto muscolare morente. Il paziente ha febbre e sintomi di intossicazione generale.
  • Fase 3 La cavità dell'ulcera è piena di contenuti purulenti. La ferita si espande e diventa irregolare. La sua crescita aumenta, insieme all'aumento del dolore.

La mancanza di trattamento nella terza fase porta allo sviluppo della sepsi.

diagnostica

Foto: ulcera trofica alle gambe

Poiché le ulcere trofiche possono essere causate da una serie di ragioni, per la diagnosi vengono utilizzati diversi metodi di esame:

  • esame visivo e anamnesi;
  • istologia;
  • batteriologica;
  • citologia;
  • analisi del sangue biochimica;
  • ultrasuoni;
  • MR.

Le ultime tecniche consentono di studiare in dettaglio lo stato non solo del soggetto colpito, ma anche del tessuto sano circostante.

trattamento

Un flebologo risponderà alla domanda su come trattare le ulcere trofiche sulle gambe. Per fermare la malattia nelle fasi iniziali, viene applicata una terapia medica, con l'inclusione dei seguenti farmaci:

  1. agenti antipiastrinici: pentossifillina, reopoglukin;
  2. gruppo non steroideo: diclofenac;
  3. antistaminici: diazolin, suprastin;
  4. antisettici: clorexidina, furacillina;
  5. rigenerante: Dioxicol, Levomikol, Solcoseryl.

Allo stesso tempo, la terapia compressiva viene eseguita utilizzando bende elastiche, fisioterapia e trattamento della causa alla base della malattia.

Nei casi avanzati, viene mostrato l'intervento chirurgico, che è rappresentato da varie opzioni:

  • curettage con vuoto;
  • cateterizzazione;
  • lampeggio percutaneo;
  • amputazione virtuale;
  • scleroterapia;
  • perforazione della pelle.

Il trattamento può richiedere da 1 a 2 mesi, a seconda del grado di danno tissutale. Il costo della terapia complessa, senza intervento chirurgico, varia da 4 a 15 mila rubli. Il trattamento chirurgico avrà un costo da 30 a 100 mila rubli, a seconda della tecnica utilizzata e della dimensione dell'ulcera.

complicazioni

La mancanza di trattamento delle ulcere trofiche o la sua mancanza di tempo può portare all'emergere di un certo numero di complicazioni: eczema, piodermite, linfoadite, flemmone, varicotromboflebite, sepsi, tetano, osteomielite, malignità, artrite.

La parte principale delle complicazioni richiede un trattamento a lungo termine in un ospedale. In assenza di terapia, alcuni di essi possono essere fatali.

prevenzione

La principale misura preventiva è la prevenzione di malattie che provocano lo sviluppo di ulcere. Per ridurre il rischio di recidiva, si raccomanda di proteggere i piedi da improvvisi cambiamenti di temperatura, lesioni ed esposizione a sostanze aggressive. Dovresti condurre regolarmente ispezioni di routine e monitorare le condizioni dei vasi sanguigni.

http://kozhnye-zabolevaniya.ru/troficheskie-yazvyi-na-noge-simptomyi-nachalnoy-stadii-foto-lechenie

Perché compare un'ulcera trofica: foto, trattamento e metodi di prevenzione

L'ulcera trofica è un difetto profondo della pelle, accompagnato da un processo infiammatorio prolungato. Le ulcere non cicatrizzanti complicano il corso di molte malattie.

Il trattamento delle formazioni patologiche è lungo, difficile. Lo sviluppo delle ulcere è associato all'influenza di diversi fattori provocatori. Solo una terapia complessa aiuterà ad alleviare la sofferenza del paziente.

cause di

Perché i tessuti superficiali vengono distrutti? Le dichiarazioni si formano quando:

  • lesioni che danneggiano una certa area della pelle. In questo luogo possono verificarsi ferite infiammatorie e non cicatrizzanti;
  • processi patologici che interessano il sistema circolatorio, modificando l'innervazione dell'epidermide e del tessuto sottocutaneo.

Motivi per la formazione di pericolosi difetti della pelle:

  • ustioni, congelamento, frequente ipotermia degli arti inferiori;
  • aterosclerosi dei vasi nelle gambe;
  • tromboflebite, le sue complicanze;
  • indossare a lungo scarpe strette;
  • patologie autoimmuni che colpiscono la circolazione sanguigna;
  • lesioni, rotture dei tronchi nervosi, diminuzione della sensibilità della pelle;
  • vene varicose;
  • diabete;
  • linfostasi acuta e cronica;
  • dermatite cronica. (Puoi trovare tutti i dettagli sulla dermatite sul nostro sito Web. Ad esempio, qui è riportata la dermatite seborroica, la dermatite atopica in questo articolo, la dermatite da contatto a questo indirizzo e la dermatite allergica qui).

La maggior parte delle persone che soffrono di ulcere trofiche hanno una storia di:

  • aterosclerosi. La ragione - il deterioramento del flusso sanguigno sotto la placca aterosclerotica, riducendo il livello di nutrizione, fornisce alle cellule ossigeno;
  • tromboflebite, vene varicose. Manifestazioni - il ristagno di sangue nelle piccole vene degli arti inferiori, il deterioramento di microcircolazione nei vasi capillari, le arterie sono intaccati. Il motivo - una violazione del flusso di sangue dalle parti inferiori delle gambe.

Offriamo di leggere un interessante articolo sul rossore della pelle del viso. Scopri dettagli interessanti.

Dopo aver cliccato su questo link, puoi trovare informazioni sui metodi di trattamento e rimozione dei lipomi.

I primi segni e fasi della malattia

Un difetto dell'ulcera si verifica raramente "da zero". Nella maggior parte dei pazienti sono stati osservati i precursori di gravi lesioni cutanee e vasi sanguigni.

  • gonfiore;
  • pesantezza persistente nelle gambe.
  • prurito, bruciore;
  • crampi durante la notte;
  • sensazione di calore negli arti;
  • la pelle diventa ruvida, diventa lucida, "lucida";
  • appare una vena di ragno;
  • l'ombra dell'epidermide cambia da solida a irregolare, viola o porpora;
  • toccando i piedi gonfi provoca dolore;
  • su un sito con pelle scurita, si verifica un'erosione di forma rotonda e ovale;
  • la pelle "si disperde", l'ulcera non guarisce a lungo;
  • la dimensione della formazione è piccola all'inizio, i bordi non sono uniformi;
  • toccare l'area infiammata provoca un forte dolore;
  • lungo i bordi delle espressioni si formano aree che assomigliano a un gruppo di fiocchi di paraffina.
  • nelle malattie autoimmuni - formazioni simmetriche sulle gambe;
  • espressioni neurotrofiche che assomigliano a piaghe da decubito, avvengono su talloni, suole (nei luoghi più soggetti ad attrito);
  • ulcere infettive si verificano spesso con scarsa igiene, in gruppi o singolarmente su tutta la superficie della gamba. Le manifestazioni appaiono sullo sfondo di follicolite, eczema purulento, foruncolosi, con diabete mellito, le formazioni malformate si trovano sul primo dito del piede, nella zona del tallone;
  • la lesione delle arterie è caratterizzata da aree corrose sulle dita dei piedi, il lato esterno del piede. Spesso numerose piccole ulcere circondano la pelle sbiancata nella zona con insufficiente afflusso di sangue.

Tipi di ulcere tropicali

La base della classificazione - le ragioni che hanno causato il difetto ulcerativo:

  • aterosclerotico (arterioso). La ragione è l'ischemia dei tessuti molli delle gambe, danni alle arterie principali sullo sfondo dell'aterosclerosi obliterante;
  • venoso (con ristagno nei vasi degli arti inferiori);
  • diabetico (come complicanza nei pazienti con diabete);
  • infettivo (piogenico);
  • neurotrophic. La ragione: danni alla colonna vertebrale, lesioni alla testa;
  • ipertensivo (ulcera martorell). Sorgono nei pazienti con ipertensione.

Metodi di trattamento

Come trattare l'ulcera trofica degli arti inferiori? La regola di base è un approccio individuale per ogni paziente. Il numero di fattori che provocano lo sviluppo di espressioni sulle gambe è più di una dozzina. Il successo del trattamento dipende dalla diagnosi corretta della malattia.

Chi contattare? visitare il sito:

Le raccomandazioni principali sono fornite da un flebologo, uno specialista coinvolto nella malattia vascolare. Il medico effettua un esame visivo, verifica la durata della malattia, la natura dei sintomi, le sensazioni e i reclami dei pazienti. Richiesto una serie di test.

  • istologia;
  • citologia;
  • batteriologica;
  • analisi del sangue biochimica;
  • Ultrasuono di navi degli arti inferiori e altri.

Come trattare le ulcere trofiche sulle gambe? È necessaria una terapia complessa. consigliata:

  • trattamento locale;
  • fisioterapia;
  • l'uso di moderni preparati medici;
  • metodi chirurgici;
  • ricette fatte in casa, medicina tradizionale.

di farmaci

I farmaci vengono utilizzati come metodo indipendente nella fase iniziale della malattia e come misure aggiuntive dopo l'intervento. La scelta del farmaco dipende dalla gravità della malattia.

Stadio dell'ulcera umida (stadio I):

  • antibiotici ad ampio spettro;
  • somministrazione endovenosa di agenti antipiastrinici - Reopoglyukin, Pentoxifylline;
  • farmaci non steroidei - Diclofenac, Diclak-gel, Ketoprofen;
  • antistaminici - Suprastin, Diazolin, Tavegil.

Pulizia dell'area affetta da tessuto necrotico, batteri da combattimento (stadio II):

  • emosorbimento - purificazione del sangue;
  • trattamento di espressioni con antisettici - Furacilina, manganese, clorexidina. I brodi di erbe medicinali sono efficaci - successione, camomilla, celidonia, calendula;
  • uso di medicazioni con unguenti antibatterici. Effetto eccellente sulle ferite Levomikol, Dioksikol - unguento per il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba;
  • si raccomanda medicazioni speciali, "estraendo" il pus dalle ferite, riducendo l'infiammazione.

Fase di guarigione (fase III):

  • composti speciali che accelerano la rigenerazione dei tessuti. Solcoseryl è più efficace;
  • i rivestimenti speciali sono applicati alla ferita - Allevin, Geshispon, Swiderm;
  • la superficie cicatrizzante è trattata con curiosina.

Dopo l'eliminazione dei sintomi pronunciati, la transizione dell'ulcera verso la fase di guarigione, inizia il trattamento della malattia di fondo che ha causato gravi complicazioni. Il ricevimento di agenti fortificanti, immunomodulatori, normalizzazione della nutrizione, regole igieniche sono obbligatori.

fisioterapia

Le procedure accelerano la guarigione delle ulcere, facilitano le condizioni del paziente:

  • terapia magnetica;
  • trattamento delle ferite con azoto e ossigeno;
  • irradiazione UV locale;
  • terapia laser;
  • fangoterapia, balneoterapia;
  • l'uso di ultrasuoni a bassa frequenza;
  • La camera di pressione di Kravchenko. Il fattore di trattamento è la pressione negativa.

Scopri tutto sul trattamento dell'acne sul viso dopo aver cliccato sul link.

Come prendersi cura della pelle grassa? La risposta è in questo articolo.

Se vai qui http://vseokozhe.com/bolezni/gribok/na-rukahh.html puoi leggere un interessante articolo sul fungo sulle sue mani.

Intervento operativo

I metodi chirurgici danno risultati positivi nella maggior parte dei casi. Metodi moderni di escissione dell'epitelio morto, rimozione completa del tessuto infiammato molto.

  • il curettage, la successiva evacuazione è mostrata per diverse forme di ulcere;
  • il metodo di cateterizzazione è efficace nei gravi tipi di ulcera ipertensiva, venosa e di altro tipo;
  • lampo percutaneo delle fistole arterio-venose;
  • "L'amputazione virtuale" nella forma neurotrofica consente di evitare danni al piede.

Metodi e ricette popolari

Senza ricette fatte in casa testate per decenni, nella lotta contro le ferite non guarenti e le ulcere non possono fare. Scegli una prescrizione, consulta il tuo medico, usa regolarmente metodi tradizionali.

Trattamento delle ulcere trofiche rimedi popolari a casa. Ricette collaudate:

  • tar. Satura garza, tamponi di cotone con agente curativo. Cambiare le medicazioni a giorni alterni;
  • proteine ​​+ miele Mescolare gli ingredienti allo stesso modo. In serata, trattare con una miscela di espressioni, vene infiammate. Coprire le foglie con la bardana, quindi il cellophane, sopra un panno. Continua la mattina. Il corso è di una settimana;
  • iodio + tuorlo Prendete dei tuorli freschi, la solita soluzione di iodio. Proporzioni - 1: 1. Mescolare in un contenitore sterile, conservare in frigorifero. Applicare ogni 12 ore una nuova porzione della miscela solo sull'ulcera! Dopo la data di scadenza, rimuovere la torta essiccata, trattare la ferita con furatsilinom o permanganato di potassio;
  • Propoli + pomata Vishnevsky. Trattare il difetto dell'ulcera con tintura di propoli, applicare unguento Vishnevsky. È possibile sostituire l'unguento su Ichthyol. È anche efficace;
  • ricotta Preparare un prodotto fresco. Pulire la ferita con il siero, mettere la ricotta morbida, coprire con pergamena, pungere. Cura bene le ferite diabetiche;
  • foglie di cardo spinoso. Alla sera, trattare l'area interessata con Rivanol, spolverare con polvere preparata dalle foglie essiccate della trapunta. Al mattino rimuovere la benda, non risciacquare, ancora una volta cospargere di polvere terapeutica. Le ferite guariscono bene.

Ulcere trofiche nel diabete

Il trattamento di un'ulcera sullo sfondo di una grave malattia è un processo lungo e difficile. Le ferite non cicatrizzanti danno al paziente molta sofferenza.

L'angiopatia delle gambe è una delle cause principali delle lesioni vascolari e cutanee. Le lacune si restringono, la circolazione del sangue è disturbata. Provoca anche lo sviluppo della distruzione del difetto ulcerativo dei tronchi nervosi.

Segni di ulcere diabetiche:

  • alcune terminazioni nervose muoiono;
  • la sensibilità di parti separate di gambe è persa;
  • arti inferiori molto più freddi rispetto al resto del corpo;
  • forti dolori durante la notte;
  • le espressioni profonde sono sul pollice;
  • le ferite occupano una vasta area.

Quali sono le pericolose ulcere trofiche diabetiche? I siti colpiti non guariscono a lungo, spesso si unisce un'infezione batterica. Forse lo sviluppo della cancrena, l'amputazione della gamba. Prima visiterai il medico, maggiore sarà la possibilità di evitare le tristi conseguenze.

Prognosi e prevenzione

Diagnosi corretta, accesso tempestivo a un medico, l'uso dei moderni metodi di terapia può gradualmente eliminare le ulcere trofiche. Le forme avviate sono difficili da trattare, si sviluppano molte complicazioni, a volte si parla di amputazione degli arti.

  • movimento e movimento di nuovo. Lo stile di vita sedentario è una delle principali cause di vene varicose, tromboflebiti, altre malattie vascolari;
  • trattamento competente delle malattie vascolari;
  • controllo del diabete mellito, prevenzione delle sue complicanze;
  • per i dipendenti che devono stare in piedi a lungo, è importante fare ginnastica per le gambe, pediluvi quotidiani. Uso efficace di gel speciali che rafforzano i vasi sanguigni;
  • terapia cronica contro la dermatite;
  • check-up regolari con visita a un flebologo.

Inoltre, il video del programma "Sii sano" sul tema "ulcere trofiche":

Ti piace questo articolo? Iscriviti agli aggiornamenti del sito tramite RSS o rimani sintonizzato su Vkontakte, Odnoklassniki, Facebook, Google Plus o Twitter.

http://vseokozhe.com/bolezni/yazva/troficheskaya.html

I sintomi di ulcere trofiche sulla gamba e come trattarla (con foto)

Il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori è un processo complesso e lungo. La malattia è associata a una violazione del trofismo (sistema nutrizionale) delle cellule, a seguito della quale si verifica la necrosi dei tessuti, si formano ulcere e cicatrici sulle gambe. Allo stesso tempo, non solo i tessuti soffrono, ma anche le funzioni protettive dell'intero organismo sono indebolite. Il successo della terapia dipende dalla tempestività della diagnosi, dall'accuratezza dell'identificazione delle cause e delle condizioni dell'occorrenza della malattia, dallo stadio della malattia.

Quadro clinico

Ulcere trofiche degli arti inferiori si formano a causa di violazioni del deflusso venoso del sangue. I sintomi delle ulcere trofiche sulle gambe differiscono in base all'eziologia della malattia. Considerare i sintomi e lo sviluppo delle ulcere trofiche di diversi tipi.

L'ulcera venosa venosa è solitamente localizzata sul lato interno della gamba nella parte inferiore. Si verifica a causa della corsa di gambe varicose. Gonfiore, pesantezza e dolore alle gambe sono i primi sintomi dell'inizio di un'ulcera trofica. Le vene del ragno appaiono sulla pelle del piede, si vedono le vene allargate, le gambe prurito e si stancano, la pelle diventa più densa e lucida. L'area interessata è coperta da scaglie di luce, come i fiocchi di paraffina.

Per tali sintomi, un medico esperto determinerà immediatamente l'inizio della formazione di ulcere trofiche e prescriverà un trattamento efficace. Con lo sviluppo delle ulcere trofiche, il dolore nella parte inferiore delle gambe aumenta, compaiono aree piane di pelle. All'inizio, solo la pelle è rotta, quindi l'infiammazione passa gradualmente ai tendini, al periostio, ai muscoli del polpaccio. In questo caso, può iniziare la cancrena.

Se l'ulcera trofica è purulenta, un liquido maleodorante viene secreto da una ferita aperta. Come guardare le ulcere trofiche venose sulla gamba, puoi vedere nella foto. Per curare una tale malattia è difficile, anche un attento trattamento dell'ulcera non garantisce una guarigione completa. L'autotrattamento delle ulcere trofiche con i rimedi popolari complicherà solo la situazione, solo un medico qualificato può aiutare. Se il trattamento viene prescritto in ritardo o in modo non corretto, le conseguenze possono essere disastrose: erisipela, linfoadenite, elefantiasi, sepsi e cancrena.

I sintomi di ulcere trofiche di tipo arterioso compaiono sullo sfondo dell'aterosclerosi delle arterie delle gambe. A causa di occlusione vascolare con placche sclerotiche, si verifica ischemia (riduzione locale dell'afflusso di sangue) dei tessuti molli delle gambe. Le ulcere trofiche possono essere attivate indossando scarpe strette, congelamento dei piedi, danni significativi alla pelle.

Le ulcere trofiche sulla pelle possono causare indossare scarpe strette.

A differenza delle ulcerazioni trofiche venose, le ulcere trofiche arteriose sono localizzate all'esterno dei piedi, delle suole, dei talloni e delle falangi degli alluci. I sintomi si manifestano con la formazione di ferite semicircolari con bordi densi irregolari. Le ferite sono piene di contenuti purulenti, la pelle intorno a loro ha una colorazione giallastra. Come appare può essere visto nella foto.

I precursori dei cambiamenti trofici aterosclerotici sono il dolore e l'affaticamento delle gambe, la claudicatio intermittente. Il piede dolorante è costantemente freddo e rimane sempre freddo. Se il disturbo non è curato, la lesione si diffonde su tutto il piede. In una situazione del genere, una persona ha urgente bisogno di un medico: i risultati dell'autoterapia possono essere cancrena, amputazione della gamba, disabilità.

I sintomi iniziali della malattia sono il dolore notturno e la perdita di sensibilità: se metti le dita sulle gambe, non senti il ​​tocco. Quando cammina il dolore aumenta, fermandosi dopo un breve riposo. Localizzazione della lesione - alluci, come mostrato nella foto.

I sintomi sono gli stessi di quelli della malattia arteriosa, ma non c'è claudicatio intermittente e le ferite sono più profonde. La cancrena in questo caso sorge a causa di infezione in loro. In una fase iniziale di sviluppo, la malattia può essere completamente curata, a condizione che il diabete sia controllato attivamente.

Le ulcere neurotrofiche si trovano sulle suole e sulle superfici laterali dei talloni. Le loro dimensioni superiori sono piccole, ma la profondità raggiunge i tendini, le ossa e i muscoli. Dalle ferite di contenuti purulenti, c'è un odore sgradevole.

I sintomi differiscono dalle ulcerazioni di altri tipi in quanto non c'è dolore: l'area intorno al nidus perde quasi completamente la sensibilità. Il medico fa una diagnosi basata sui dati sulla presenza dei principali fattori di rischio - lesioni alla testa e alla spina dorsale.

Le ulcere di questo tipo sono piccole, ma possono raggiungere l'osso.

  • Tipo ipertonico

Tale lesione trofica è anche chiamata sindrome di Martorell. È più comune sui piedi delle donne anziane e si forma sullo sfondo dell'ipertensione. Innanzitutto, papule o macchie bluastre appaiono su entrambi gli stinchi, nel mezzo dei loro lati esterni. Quindi i punti ulcerati, che aumenta la probabilità della loro infezione batterica, aumenta il dolore aggravante. La foto dimostra chiaramente l'aspetto della pelle colpita dalla sindrome di Martorell.

La malattia è rara, quindi il medico deve stare attento, notando la simmetria delle lesioni e la lenta progressione della malattia. La difficoltà di trattamento è che i cambiamenti trofici sono resistenti alla terapia. Per risultati positivi, il rilievo tempestivo delle esacerbazioni ipertensive è di grande importanza.

Ulcerazioni piogeniche si verificano sullo sfondo di foruncolosi persistente, eczema purulento, follicolite e altri disturbi della pelle. Situato su tutta la superficie della gamba, lesioni singole o multiple. Più spesso, le persone che vivono in condizioni non igieniche sono malate.

Qualunque sia la natura delle lesioni trofiche, solo un medico può curarle. I risultati negativi dell'autoterapia sono la cancrena e la disabilità.

I principali metodi di terapia

Il trattamento delle ulcere trofiche viene effettuato da un flebologo. Un regime di trattamento individuale è selezionato per ciascun paziente, poiché la malattia ha molte facce e ha diverse cause e manifestazioni. Prima di curare un'ulcera trofica, il medico fornisce indicazioni sulla diagnosi, compresi citologici, batteriologici, istologici e altri tipi di ricerca. Dopo una raccolta completa di informazioni sulle condizioni del paziente, viene stabilita una diagnosi e viene determinato il metodo di trattamento. Considera i metodi di base della terapia.

Intervento chirurgico

L'operazione è mostrata nella fase di sviluppo attivo della malattia ed è finalizzata alla rimozione del tessuto morto e all'eliminazione dell'infiammazione. Sono usati i seguenti metodi chirurgici:

  • Curettage (curettage) della ferita e aspirazione del contenuto purulento.
  • Cateterizzazione. Utilizzato nel trattamento di ferite ricorrenti, di solito di origine venosa o diabetica.
  • "Amputazione virtuale." Il metodo consiste nella rimozione di parte delle articolazioni degli alluci e del metatarso. Nello stesso momento le funzioni di piede rimangono. L'operazione viene spesso utilizzata nel trattamento delle ulcerazioni neurotrofiche.
  • Cucitura percutanea lungo i margini delle ulcere della fistola venoso-arteriosa per la loro separazione. L'intervento chirurgico è efficace nel trattamento della sindrome di martorell.
  • Trapianto di innesti cutanei dai fianchi o glutei. Tale operazione viene eseguita se le lesioni ulcerative trofiche occupano una vasta area e i farmaci non portano il risultato corretto.

Oltre ai metodi chirurgici di trattamento, il medico prescriverà farmaci, medicazioni speciali, fisioterapia.

Metodi di terapia innovativi

Una clinica che i pazienti abbiano fiducia nella loro salute dovrebbero usare i migliori metodi di trattamento innovativi. La terapia del vuoto (VAC) è riconosciuta come uno di questi metodi. Una spugna speciale e un film adesivo vengono applicati sulla ferita. Si scopre una medicazione antisettica attaccata ad un apparato sotto vuoto.

Il vuoto crea una pressione negativa nell'area della ferita, il contenuto purulento viene pompato in un serbatoio speciale. È esclusa l'infezione nella ferita aperta, che è molto importante per la rigenerazione rapida dei tessuti.

A volte una medicazione sottovuoto causa un forte dolore al paziente. In questo caso, effettuare una coagulazione preliminare delle vene varicose con un laser. Le medicazioni sottovuoto hanno un vantaggio rispetto a quelle convenzionali, poiché creano condizioni di elevata sterilità e le ferite guariscono molto più velocemente. Gli svantaggi della terapia VAC: ha bisogno di una clinica moderna, quindi il prezzo delle manipolazioni è relativamente alto.

Quando si utilizza il metodo, viene eliminata la possibilità di infezione.

Terapia conservativa

I farmaci possono curare la malattia nella fase iniziale di sviluppo. Nelle fasi intermedie e gravi, i farmaci sono prescritti in aggiunta al trattamento chirurgico. Se il medico dei sintomi ha determinato il primo stadio della malattia, vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • Antibiotici ad ampio spettro
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei.
  • Agenti antipiastrinici (farmaci che riducono la coagulazione del sangue).
  • Antistaminici.

Nominato lavando la ferita con soluzioni antisettiche e medicazioni con unguenti antibatterici. Per il fissaggio delle medicazioni e nei casi in cui la ferita deve essere bagnata, si consiglia un intonaco con argento. Ha una pellicola protettiva e un tampone assorbente con argento. La patch protegge la ferita da infezioni e umidità. Un cerotto con argento è controindicato se c'è un'allergia agli ioni di questo metallo.

Per accelerare i processi di rigenerazione cellulare, Meturacol può essere utilizzato. Questa è una spugna sotto forma di piastre sterili, che ha un effetto immunostimolante, anabolico e anti-infiammatorio. Meturakol si sovrappone strettamente alla ferita e assorbe il suo contenuto, mentre disinfetta la superficie della ferita.

Il secondo stadio della malattia utilizza antiossidanti e unguenti che promuovono la guarigione. Balsamo Rescuemist ben consolidato a base di oli sciolti o di oliva. È composto da ingredienti naturali, quindi il Rescue Balm può essere usato anche durante la gravidanza. Le persone allergiche al miele non sono in grado di utilizzare il balsamo del servizio di salvataggio, poiché la cera d'api è inclusa nella sua ricetta. Un grande vantaggio di questo strumento è il prezzo basso.

Mezzi di compressione

Le bende compressive migliorano la circolazione sanguigna nelle gambe, riducono il dolore, aiutano a ridurre l'edema. Si usano bende e calze elastiche.

Per migliorare la circolazione del sangue, si consiglia di indossare biancheria intima a compressione.

È necessario notare l'efficacia dell'azione degli stivali e delle medicazioni di Unna, in cui viene usata la pasta di gelatina di zinco. Le bende di Unna hanno proprietà di compressione, riducono la congestione venosa, normalizzano il deflusso di sangue nelle vene profonde. Lo stivale di Unna è raccomandato per i sintomi di ulcere venose e vene varicose.

fisioterapia

Le procedure hardware riducono la manifestazione di sintomi trofici e aumentano significativamente l'effetto del trattamento chirurgico e farmacologico. Una clinica flebologica moderna dovrebbe avere attrezzature per il trattamento con laser, ultrasuoni e radiazioni ultraviolette.

La terapia magnetica, che riduce il dolore e calma il sistema nervoso del paziente, aiuta bene. Un risultato positivo è fornito dal trattamento nella camera a pressione e nell'ozono terapia di Kravchenko. Per il pieno ripristino della salute dopo il corso principale del trattamento, sono raccomandati fangoterapia e balneoterapia.

Medicina popolare

I rimedi popolari sono utili come aggiunte alla terapia principale. Di solito vengono applicati ai primi sintomi che indicano la possibilità di formazione di ulcera e allo stadio di cicatrizzazione. Per pulire l'ulcera dall'essudato utilizzare infusi e decotti di erbe-antisettici: celidonia, camomilla, calendula, serie. Dopo il lavaggio l'ulcera viene curata con un unguento casalingo con ingredienti naturali: miele, propoli, ippocastano e altri rimedi naturali.

La rete ha un feedback positivo sull'uso della mummia. Formulazioni efficaci si ottengono mescolando mummia e aloe. L'urinoterapia a volte aiuta, anche se i medici sono scettici nei confronti di tale trattamento. L'urinoterapia è un rimedio di vecchia data, ma non è ragionevole trattarli con ulcere aperte.

Dovrebbe essere capito che i rimedi popolari sono usati solo con il consenso del medico. Altrimenti, puoi iniziare la malattia e ottenere gravi complicazioni. Come trattare le ulcere trofiche, conoscere specialisti qualificati flebologi. Trattamento tempestivo al medico, diagnosi accurata, trattamento adeguatamente prescritto è una garanzia di guarigione e una lunga vita piena.

http://varikoznet.ru/troficheskie-yazvy/simptomy-troficheskoy-yazvy-na-noge-i-kak-ee-lechit-s-foto.html

Ulcere della gamba trofica: trattamento e foto

L'ulcera trofica è una malattia causata dal rigetto del tessuto morente, che provoca una ferita aperta della pelle. Tale ulcera si sviluppa in parallelo con altre malattie, come le vene varicose, l'eczema, l'insufficienza venosa. Questa malattia colpisce di solito gli arti inferiori. Come appaiono le ulcere delle gambe trofiche nella foto, la fase iniziale ha sintomi pronunciati.

Sintomi della malattia

Ci sono tali segni dello stadio iniziale di un'ulcera trofica alla gamba:

  • sensazioni di dolore e bruciore della pelle;
  • la comparsa di gonfiore alle gambe;
  • dilatazione venosa;
  • pesantezza agli arti inferiori quando si cammina;
  • convulsioni improvvise.

Com'è la malattia nella fase iniziale (vedi foto)? L'aspetto dei crampi inizia ad essere accompagnato da cambiamenti visivi. La pelle delle gambe inizia a cambiare colore, diventando blu o viola. Aumento dell'umidità nelle gambe a seguito del passaggio del fluido linfatico attraverso la pelle. Dopo il momento in cui la ferita appare inizia a marcire.

Importante sapere! Se la solita ferita alla gamba non scompare entro 1 mese - questa è un'ulcera trofica! È necessario contattare immediatamente uno specialista che scoprirà la causa del verificarsi della malattia e prescriverà il trattamento corretto.

Foto ulcera trofica

Cause della malattia

I prerequisiti per la malattia possono servire a tali fattori:

  • violazioni nella circolazione arteriosa e venosa;
  • diabete;
  • effetti meccanici sulla pelle, ulcere trofiche degli arti inferiori possono causare ustioni o congelamento;
  • avvelenamento con sostanze altamente tossiche;
  • dermatite, eczema;
  • deterioramento della circolazione sanguigna locale a causa di una prolungata immobilità.

È importante! Nello stabilire la diagnosi, la malattia che ha causato l'ulcera gioca un ruolo molto importante! Pertanto, lo specialista sarà in grado di prescrivere il trattamento corretto.

Tipi di ulcere trofiche alle gambe

A seconda della causa della malattia, ce ne sono di tali tipi:

arterioso

La sconfitta di questo tipo si verifica a causa di aterosclerosi, in cui il lavoro delle arterie principali è disturbato. La causa dello sviluppo è solitamente una forte ipotermia, fino al congelamento. La posizione dell'ulcera è più spesso l'area del piede, dell'alluce, del tallone. La persona è costantemente gelata, rapidamente sovraccaricata, la gamba colpita inizia a far male di notte. Se non si cura questo tipo di malattia nella fase iniziale, le ferite inizieranno a diffondersi su tutto il piede e il fester.

venoso

Di solito compaiono all'interno della gamba. L'evento è associato alla complicazione delle vene varicose. Che aspetto ha un'ulcera trofica nella fase iniziale? Lo stadio iniziale è accompagnato da gonfiore del gastrocnemio, l'apparizione di convulsioni durante la notte, si forma una rete venosa e il colore della pelle cambia. Se non inizi il trattamento, lo sviluppo della malattia progredirà, influenzando non solo la pelle, ma anche i tendini e i muscoli. Pus inizia a risaltare con un odore pungente. Il trattamento improprio può portare a malattie più gravi.

Leggi! In dettaglio sul trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba in modo rapido ed efficace.

diabetico

Con il diabete mellito, una serie di malattie associate, comprese le ulcere diabetiche. Lo stadio iniziale è caratterizzato dalla morte delle cellule nervose, a causa della quale si perde la sensibilità delle gambe. Principalmente sono interessati gli alluci. Il pericolo di questo tipo di malattia è la suscettibilità a vari tipi di infezioni, a seguito della quale la cancrena può svilupparsi, seguita dall'amputazione.

neurotrophic

L'aspetto è causato da gravi lesioni alla testa o alla colonna vertebrale. Il più delle volte colpisce la superficie laterale del piede. La dimensione dell'istruzione è insignificante nell'aspetto, ma molto profonda. La ferita inizia a marcire rapidamente.

Ulcere ipertensive

Il tipo più raro di malattia. È il risultato di una pressione sanguigna costantemente aumentata. Soffri soprattutto donne dopo 40 anni. Lo stadio iniziale di un'ulcera trofica sulla gamba di questo tipo è caratterizzato da un cambiamento nel colore della pelle e da un lieve gonfiore. Se la malattia non viene trattata per un lungo periodo, compaiono piccole ferite, il cui numero aumenta rapidamente. Accompagnato da un forte dolore insopportabile.

Ulcere piogeniche

Prerequisiti per l'aspetto possono essere le malattie della pelle e una diminuzione del sistema immunitario. Molto spesso, questo tipo di malattia colpisce persone che non seguono le regole di igiene.

È importante ricordare! Indipendentemente dalla causa dell'apparenza e dell'aspetto, il trattamento della malattia dovrebbe iniziare nelle sue fasi iniziali! Dopo tutto, rivolgersi a un medico in caso di una forma grave della malattia può portare a conseguenze fatali.

Trattamento della malattia

Come trattare le ferite? La lotta contro la malattia è divisa in 3 fasi:

  1. Trattamento conservativo Il trattamento delle ulcere trofiche nella fase iniziale consiste nell'eliminare i sintomi della malattia. Per fare questo, utilizzare i seguenti farmaci: Actovegil, Tocopherol, Solcoseryl e loro analoghi.
  2. Trattamento locale Per cominciare, è necessario influenzare la malattia che è stata la causa della lesione degli arti inferiori. Quindi il trattamento deve essere diretto all'eliminazione dell'infezione, alla rimozione del tessuto morto e all'impatto sulla ferita. Preparazioni antibatteriche (furacilina, clorexidina), antibiotici ad ampio spettro, medicinali antiallergici (soprastin, tavegil), compresse con unguenti medici (levomikol, dioxicol) sono utilizzati per tali eventi.
  3. Intervento chirurgico L'indicazione per questo tipo di trattamento è l'estesa diffusione delle ulcere agli arti inferiori con un alto grado di gravità. L'operazione è l'eliminazione delle ulcere e del tessuto necrotico circostante. Il secondo stadio è la chirurgia delle vene.

È importante ricordare! La chirurgia può essere evitata a causa della rapida risposta allo stadio iniziale della malattia!

Complicazioni di lesioni

Una visita in ritardo a un dottore può avere conseguenze gravi, anche mortali:

  • disabilità, disabilità;
  • l'emergenza di malattie infettive;
  • deterioramento della pelle.

Pertanto, tali ferite dovrebbero essere smaltite il più rapidamente possibile, per non ignorare il loro aspetto.

È importante! Come trattare le ulcere trofiche degli arti inferiori con i farmaci può essere trovato qui.

Misure preventive

La principale misura preventiva è il trattamento tempestivo delle malattie che causano la comparsa di ulcere trofiche. E dovresti anche seguire queste regole:

  • astenendosi dal lavoro fisico pesante, specialmente per le donne;
  • condurre una vita mobile;
  • indossare una fascia elastica nel periodo di esacerbazione delle vene varicose;
  • corretta alimentazione;
  • rinunciare alle sigarette e bere alcolici;
  • evitare lesioni;
  • scegli solo scarpe comode da indossare ogni giorno.

Va anche ricordato che dopo una cura completa per la malattia, spesso si verifica la recidiva. Pertanto, è importante seguire le raccomandazioni del medico durante il periodo di recupero. Assicurati di impegnarti in esercizi terapeutici per mantenere i vasi sanguigni in uno stato di elasticità. E anche per trattare i siti di lesione con agenti idratanti e battericidi.

http://lechim-prosto.ru/troficheskie-yazvy-na-nogah-foto-nachalnaya-stadiya.html

Ulcere della gamba trofica - tappe, foto, trattamento domiciliare + farmaci

Transizione rapida sulla pagina

La storia della religione conosce il fenomeno della stigmatizzazione, quando sulle gambe e sulle braccia, in punti corrispondenti alle unghie spinte nel corpo di Cristo, apparivano ferite sanguinanti e ulcere. Lasciamo da parte il razionale religioso-mistico per questo fenomeno e parliamo di cause più "banali", che provocano ulcere trofiche alle gambe.

Immediatamente è necessario avvertire che tali disturbi trofici profondi come le ulcere non si verificano improvvisamente nella gente comune, ma sono una complicazione di malattie attuali gravi ea lungo termine. La trascuratezza della loro salute, la presenza di cattive abitudini, in particolare il fumo, la mancanza di controllo del livello di glucosio nel sangue più spesso portano a questi disturbi.

Ulcera trofica - che cos'è?

Foto di ulcere della gamba trofica

Nonostante il fatto che questo nome sia estremamente diffuso tra dottori di tutte le specialità, e loro, senza dire una parola, capiscano cosa intendono, è abbastanza difficile definire esattamente le ulcere trofiche.

In primo luogo, per la ragione che tale diagnosi non è nella classificazione delle malattie, e in secondo luogo, perché questo concetto è di natura collettiva. Disturbi emodinamici e disturbi di innervazione, linfostasi e traumi portano alla comparsa di difetti tissutali.

Pertanto, in termini semplici, le ulcere trofiche sono difetti profondi derivanti da disturbi di innervazione, emodinamica, drenaggio linfatico, che raggiungono il livello al di sotto della membrana basale della pelle, sono complicazioni di molte malattie croniche e guariscono con la comparsa di tessuto cicatriziale.

In questa definizione, i fatti più importanti sono raccolti, per esempio, il fatto che se un'ulcera è già comparsa, allora anche se guarisce, è impossibile evitare la comparsa di una cicatrice. E per quali ragioni possono apparire questi gravi disturbi nutrizionali dei tessuti?

Cause di ulcere trofiche

vene varicose, aterosclerosi e altre cause

La ragione principale del loro aspetto non è il trauma e il trauma, ma le attuali malattie a lungo termine, che portano all'insufficienza cronica del flusso sanguigno arterioso e venoso e al disordine dell'innervazione autonomica. Ci sono i seguenti principali motivi:

  1. "Ulcera varicosa". Si verifica in 2/3 di tutti i casi. Si sviluppa la stasi venosa cronica, che porta a disturbi trofici;
  2. Ulcere arteriose.

Si verificano molto meno frequentemente a causa di una grave ischemia della trombosi arteriosa (occlusione). Molto spesso appaiono nella zona del piede, dove il flusso sanguigno è più debole, e meno spesso - nella parte inferiore della gamba.

Quasi tutte le lesioni arteriose si verificano a causa di aterosclerosi, che si verificano con la obliterazione dei vasi sanguigni, nonché a causa di tromboangiite (malattia di Buerger). Qui il meccanismo innesca una forte diminuzione della pressione, portando a ipossia cronica. Allo stesso tempo, parte del flusso sanguigno è preservato, poiché con la trombosi completa, non si tratta di un'ulcera che si verifica, ma della cancrena.

Come appaiono le ulcere arteriose: sono precedute da freddezza e stanchezza, una freddezza dell'arto, la presenza di claudicatio intermittente, poi compaiono i dolori notturni. Tutto inizia con un taglio, livido, sfregamento delle gambe.

  • Sconfitte con diabete.

Le ulcere diabetiche si verificano nel 5% di tutti i casi, ma rappresentano un problema molto difficile per il trattamento, data la ridotta innervazione dei tessuti nella periferia, a seguito della polineuropatia diabetica. Nelle ulcere diabetiche, l'impulso arterioso è generalmente conservato, non c'è claudicatio intermittente.

ulcera trofica sulla gamba nella foto del diabete

La presenza di polineuropatia porta all'assenza di dolore, anche con difetti profondi e ampi. Questo fatto "calma la vigilanza" e spesso porta a visite molto tardi dal medico quando è necessaria un'amputazione urgente.

  • Ulcere trofiche sorte dopo tromboflebite delle gambe. La loro quota nel numero totale è del 6-7%, e molto spesso coesistono con quelle varicose, nel caso in cui si verifichi flebite su un lungo tratto della nave;
  • Lesioni post-traumatiche Sorgere a causa di ferite e ferite e spesso combinato con la violazione originale del trofeo. Ad esempio, se una lesione si verifica sullo sfondo del diabete mellito, che porta alla rottura del trofico, è molto difficile capire cosa ha causato il difetto;
  • Ulcere neurotrofiche. Sono di origine puramente neurogenica e sono registrati in non più dell'1% di tutti i casi. Sorgono come gli effetti a lungo termine della lesione del midollo spinale, il nervo sciatico. Questo è "biasimato" per la sconfitta o solo per l'interruzione delle fibre vegetative che regolano la regolazione vasomotoria della nutrizione tissutale;
  • Infine, ci sono lesioni ulcerotrofiche di origine mista, che possono essere immediatamente attribuite a diverse categorie.

Esistono anche forme speciali, ad esempio l'ulcera ipertensiva o la sconfitta di Martorell. Di norma, la sua comparsa è caratterizzata da una combinazione dei seguenti fattori:

  • Colpisce la femmina, in età adulta - da 40 a 60 anni;
  • I pazienti hanno un'ipertensione arteriosa persistente e grave, con crisi eccessive, che viene anche definita "maligna";
  • Spesso c'è una sconfitta simmetrica;
  • Una caratteristica di questo tipo di disturbo trofico è il forte dolore alle gambe, la diffusione e la progressione e la tendenza ad aderire all'infezione, cioè a fattori avversi.

Guardando al futuro, diciamo subito: in questo caso, l'intero successo della cura e della conservazione degli arti dipende dal successo del trattamento della malattia di base, in questo caso - ipertensione arteriosa.

ulcera ipertensiva in una donna

Chirurghi e medici delle malattie infettive e specialisti di radiologia conoscono cause ancora più rare per lo sviluppo di lesioni, per esempio quelle che sono sorte dopo congelamento e ustioni. Gli shunt artero-venosi congeniti e acquisiti e le fistole, le ulcere di eziologia sifilitica, o risultanti dall'azione delle radiazioni ionizzanti, sono estremamente rari. Come si forma un'ulcera?

Fase ulcere trofiche, sintomi e foto

Certo, non succede mai che la sera una persona si addormenti sano, e al mattino trovi un'ulcera putrefatta in cui mettere un pugno. Un'ulcera - come molte altre formazioni patologiche - ha una chiara fase di sviluppo. Ma prima che si presenti, c'è una fase di "pre-ulcera" con i suoi sintomi.

Sintomi "Prejudice" - la fase iniziale

fase iniziale dello sviluppo fotografico dell'ulcera trofica

I sintomi dello stadio iniziale delle ulcere trofiche sono i seguenti. Inizialmente, quando non c'è ancora un'ulcera, si può rilevare indurimento o indurimento della pelle nella regione dei polpacci e degli stinchi, la comparsa di bruciore e prurito e la comparsa di edema. In alcuni casi, vi è un'espansione di piccole vene sottocutanee (safeniche).

Il paziente può avvertire crampi alle gambe. Con carattere arterioso, freddezza e decolorazione dell'arto appaiono sotto il livello di occlusione cronica a bianco, pallido. Lo stadio iniziale di un'ulcera trofica sulla gamba può essere accompagnato da sintomi della comparsa di macchie cianotiche o viola, che possono fondersi in un unico insieme.

foto della fase iniziale 2

Infine, appare l'ulcera stessa. Non c'è ancora una rientranza nel centro, sebbene tutto sia pronto per il suo aspetto, il tessuto in profondità è già morto o sta morendo, ed è una crosta rossa (o brunastra) bagnata di una certa area, con una periferia "irrequieta", spesso dolorosa.

Fasi della "vita" - lo sviluppo delle ulcere trofiche

Ora il difetto inizia ad espandersi e ad approfondirsi. Nel suo sviluppo, di solito passa attraverso tre fasi della vita, che in casi non complicati richiedono circa 2-3 mesi. Cosa succede durante questo tempo? Queste fasi sono chiamate essudazione, granulazione e epitelizzazione:

  • Essudazione del palcoscenico Dura fino a 2 settimane.

Lungo il perimetro c'è infiammazione, edema perifocale. La necrosi dei tessuti avviene nel centro, cioè si forma l'ulcera stessa. È in questa fase che appare una scarica abbondante dalla ferita, che ha un odore sgradevole.

Quando si esegue l'esame batteriologico della scarica, viene rivelata un'apparizione significativa di colonie, che indica una forte contaminazione microbica sia dei bordi che del fondo del difetto.

In alcuni casi, il processo non è limitato a un'area locale. Nel caso in cui i vasi linfatici, i collettori e le vene, passano attraverso l'ulcera, si verificano linfangite e trombosi venosa (tromboflebite). Spesso la comparsa di erisipela secondaria, streptoderma, erisipela.

Nel caso in cui l'infezione locale "dilagante" non venga interrotta, può verificarsi una graduale obliterazione dei vasi linfatici con sviluppo di edema persistente, specialmente sui piedi, che è chiamato linfedema. Alla fine, può portare alla disabilità di avorio e persistente.

  • Fase di riparazione o granulazione.

Dura le 2-3 settimane successive Per tutto questo tempo, il fondo e le pareti della formazione sono coperti da granulazioni fresche e la ferita viene eliminata dalla necrosi.

È in questa fase che la pulizia delle ferite può essere utilizzata dalle larve delle mosche, che mangiano con cura solo i tessuti morti senza causare alcun danno ai viventi (non importa quanto saranno scioccati molti).

La suppurazione diminuisce gradualmente, anche il gonfiore dei tessuti circostanti diminuisce. Scarso scarico, il carattere sieroso continua ad apparire.

  • Ulcere di epitelizzazione stadio.

Questo stadio tardivo dello sviluppo dell'ulcera, che viene osservato un mese più tardi e più tardi dall'inizio dello sviluppo del processo di distruzione dei tessuti, che è accompagnato dalla formazione dell'epitelio, dove è possibile, e dove no, appare una cicatrice.

Come trattare le ulcere trofiche? Devono essere trattati attenendosi scrupolosamente ai principi per evitare complicazioni. Cosa significa?

Principi di trattamento delle ulcere trofiche delle gambe, farmaci

La cosa più importante è determinare la causa e iniziare un trattamento intensivo della malattia di base. Il trattamento delle ulcere trofiche sulla gamba, mentre la trombosi venosa continua in altre aree, o "oltre i limiti" è elevata la glicemia - è inutile, perché anche con l'eliminazione del difetto molti nuovi appariranno immediatamente in altri luoghi.

Non si dovrebbe esitare a prendere una decisione a favore dell'ospedalizzazione, anche in un ospedale chirurgico, se il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori a casa viene ritardato ed è inefficace. Attualmente, ci sono molte varianti di operazioni che eliminano efficacemente la causa dell'ulcerazione e preservano l'arto, quindi non dovresti aver paura dei chirurghi.

Le fasi principali sono:

  • Consultazione di un flebologo e di un chirurgo vascolare con una decisione su un'operazione prioritaria. (Nel caso delle ulcere arteriose, il flusso sanguigno viene sempre ripristinato prima da un'operazione);
  • Nel caso di un approccio conservativo, limita fortemente il rimanere in piedi (e nella forma diabetica, il carico sulla gamba è completamente proibito);
  • Nel caso delle ulcere varicose, viene prescritta la biancheria intima di compressione. Il trattamento delle ulcere trofiche degli arti inferiori deve essere accompagnato da un miglioramento del deflusso. Secondo le indicazioni, viene assegnata maglieria a compressione di classi ad alta compressione;
  • Nel primo stadio di ulcerazione, è richiesto il controllo delle infezioni, tenendo conto della sensibilità dell'agente patogeno agli antibiotici;
  • Nelle fasi successive, la lotta contro l'infezione lascia il posto alla terapia riparativa e riparativa;
  • Durante tutto il corso del trattamento, è necessaria la cura più accurata dell'ulcera e il ricovero urgente in caso di deterioramento.

Trattamento di ulcere trofiche degli arti inferiori a casa

A casa, è possibile utilizzare con successo i farmaci per ulcere trofiche, ma solo dopo aver consultato un chirurgo vascolare e uno specialista, ad esempio un diabetologo. Lo scopo di questo non è "trascurare" l'operazione, che in alcuni casi deve precedere il trattamento.

In alcuni casi, è preferibile il trattamento ospedaliero, poiché possono essere prescritte sessioni di ossigenazione iperbarica, terapia antibatterica razionale, correzione dell'insufficienza cardiaca e livello di glucosio nel sangue. Se tutto questo non è richiesto, solo le ulcere trofiche degli arti inferiori possono essere curate a casa, ma sotto la supervisione di un medico. I principali gruppi di farmaci includono:

  • Reparant (usato alla fine del primo stadio). Questi includono "Solcoseryl", "Actovegin", "Methyluracyol unguento", "Bepanten". Promuovere la rigenerazione;
  • Flebotonica per le vene varicose - "Detralex", "Eskuzan", "Troxerutin", "Phlebodia", "Venoruton". Diosmina può essere usato in forma micronizzata;
  • Preparati per migliorare la microcircolazione ("Hepatrombin");
  • Uso topico di farmaci antibatterici - antibiotici, "Levomekol", pomata Vishnevsky;
  • Lavare l'ulcera e rimuovere lo scarico (perossido di idrogeno, soluzione di clorexidina, furatsillina) con una sostituzione della medicazione di 2-3 volte. È possibile utilizzare gelatina - unguento di zinco Unna;
  • Disaggregati comuni sono usati per migliorare il flusso sanguigno e ridurre i coaguli di sangue (Trental, pentossifillina, acido acetilsalicilico;
  • Con lo scopo sintomatico applicano NPVS (ketoprofen, ketorolak) per anestetizzare e ridurre l'infiammazione;
  • Nei casi di grave gonfiore e prurito, vengono utilizzati antistaminici, sia per via topica ("Fenistil-gel") che all'interno;
  • Nella fase di guarigione delle ferite vengono utilizzati preparati vitaminici e speciali rivestimenti per ferite, ad esempio Algipor. Si tratta di una medicazione assorbibile realizzata sulla base di alghe con proprietà antisettiche.

In ogni caso, il trattamento delle ulcere a casa, e in particolare l'uso di antibiotici, dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico.

Prognosi del trattamento

Con qualsiasi ulcera trofica esistente esiste una minaccia della sua malignità o trasformazione in un tumore maligno. Si verifica nel 3-4% di tutti i casi ed è spesso un esempio dell'abuso di radiazioni ultraviolette e di unguenti irritanti.

Il prossimo pericolo sono le complicazioni purulento-settiche, che possono provocare la cancrena secca o umida e la sepsi, che è spesso fatale, specialmente in condizioni di insufficienza multiorgano.

In conclusione, devo dire che il modo più efficace per curare un'ulcera è prevenirlo. Il nostro corpo ci dà molti segnali sulla catastrofe che si avvicina. E, anche nel caso del diabete, quando il paziente non ha semplicemente dolore, il livello di zucchero nel sangue è un sintomo minaccioso.

L'enfasi nella lotta contro le ulcere dovrebbe passare dall'indagine alla causa - solo allora il paziente non può avere paura delle ricadute e delle complicazioni minacciose.

http://zdrav-lab.com/troficheskie-yazvy-na-nogah-stadii-foto-lechenie/

Altri Articoli Su Vene Varicose

  • Arterie e vene degli arti inferiori
    Prevenzione
    La rete venosa e arteriosa svolge molte funzioni importanti nel corpo umano. Per questo motivo, i medici notano le loro differenze morfologiche, che si manifestano in diversi tipi di flusso sanguigno, ma l'anatomia è la stessa in tutte le navi.
  • Il naso Vitaon scende
    Prevenzione
    Per eliminare il freddo e alleviare l'edema del tessuto mucoso, è conveniente utilizzare le gocce nasali Vitaon, progettate per combattere le malattie otorinolaringoiatriche. Vitaon (Balsam Karavaeva) invenzione del famoso guaritore Vasily Vasilyevich Karavaeva.