Come curare le emorroidi a casa: medicine popolari, ricette di rimedi e consigli popolari

Una malattia abbastanza comune che potrebbe non manifestarsi per molto tempo e non causare disagio è emorroidi. Le emorroidi complicano seriamente le attività quotidiane, rendono lo stile di vita più passivo, rendono impossibile praticare sport, sollevare pesi, ecc.

Lavoro, figli, famiglia: sfortunatamente, non tutti possono trovare il tempo di vedere un medico e sottoporsi a un ciclo completo di trattamento. Per tali pazienti, l'unica opzione è il trattamento delle emorroidi a casa. In questo articolo, consideriamo i principali mezzi di emorroidi, che sono disponibili per tutti.

Descrizione della malattia

Le emorroidi sono un'estensione delle emorroidi, che negli stadi successivi della malattia possono cadere fuori dall'ano. Questa malattia è accompagnata da prurito, bruciore, dolore, sanguinamento e altri sintomi spiacevoli.

La ragione per l'espansione delle emorroidi è una violazione della circolazione sanguigna. Questo, a sua volta, può essere causato dai seguenti fattori:

  • stile di vita sedentario o, al contrario, carichi eccessivi;
  • posizione normale (spesso associata a una professione);
  • dieta malsana, cioè mangiare cibi grassi, salati, fritti;
  • in sovrappeso;
  • sesso anale;
  • fumare o bere alcolici;
  • gravidanza e periodo postparto;
  • lo stress;
  • costipazione prolungata o diarrea;
  • tumori e infiammazioni nel retto, ecc.

Quanto sopra sono solo fattori di rischio. Le emorroidi possono anche essere causate da predisposizione genetica, cambiamenti interni nel corpo, che non dipendono da fattori esterni.

Trattamento di emorroidi indesiderato senza consultare un medico

Raccomandiamo di leggere un articolo dettagliato e informativo del nostro specialista sui metodi moderni di trattamento delle emorroidi.

Inoltre, assicuratevi di leggere i suggerimenti e le raccomandazioni del nostro autore su come curare le emorroidi nel modo più rapido ed efficiente possibile.

Un altro articolo utile parla di come sbarazzarsi di emorroidi senza problemi e problemi. I consigli utili saranno utili a tutti.

Come curare le emorroidi a casa? Questa malattia appartiene alla categoria di quelli che si stanno sviluppando rapidamente e si muovono in quelle fasi in cui è impossibile fare a meno dell'intervento chirurgico. Questo è il motivo per cui proctologi e flebologi non raccomandano l'auto-trattamento.

Molte ricette presentate in directory non mediche o su Internet possono essere inefficaci in una particolare fase della malattia. Possono non solo migliorare le condizioni del paziente, ma anche portare a conseguenze più gravi. Se ti trovi nei primi segni di emorroidi, assicurati di consultare uno specialista.

Trattamento farmacologico

Come curare le emorroidi a casa? Il metodo più popolare è l'uso di medicinali. Possono non solo normalizzare la circolazione sanguigna e riportare le emorroidi allo stato originale, ma anche eliminare il dolore e il disagio causati dalla malattia.

Il trattamento farmacologico utilizza diversi farmaci: unguenti e creme, supposte, compresse. Considerali separatamente.

compresse

I farmaci più efficaci contro le emorroidi sono le pillole. Lottano non solo con le conseguenze della malattia, ma anche con le cause della sua comparsa. Le compresse sono in grado di:

  • eliminare il dolore;
  • migliorare il tono vascolare;
  • normalizzare la circolazione sanguigna;
  • eliminare prurito e bruciore nella zona dell'ano, ecc.

I farmaci più popolari che aiuteranno a curare le emorroidi a casa sono:

detraleks

Il primo farmaco, che consideriamo nell'articolo - Detralex. È considerato il farmaco più comune contro l'espansione delle emorroidi. La gamma delle sue azioni include:

  • aumento del tono vascolare;
  • aumento del flusso sanguigno e del flusso;
  • riduzione della fragilità vascolare;
  • eliminazione di disagio e dolore.

Questo farmaco agisce solo nelle prime fasi della malattia. Non è più in grado di migliorare le condizioni del paziente nel caso in cui le emorroidi cadano fuori dall'ano.

Venarus

Venarus è un'ottima alternativa a Detralex, poiché ha proprietà simili. L'unica differenza è il prezzo. Questo farmaco è abbastanza economico, il che determina la sua popolarità.

Phlebodia 600

Così come le precedenti medicine, riguarda la venotonica. Le proprietà di Phlebodia 600 sono i seguenti elementi:

  • migliorare il drenaggio linfatico;
  • aumento del tono vascolare;
  • eliminazione di processi infiammatori;
  • rafforzare le pareti dei vasi sanguigni.

troksevazin

E l'ultimo farmaco è Troxevasin. È in grado di rimuovere il gonfiore nell'ano, riducendo la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni.

Questi farmaci influenzano la circolazione sanguigna, lo stato dei vasi sanguigni, quindi un uso improprio può portare a gravi conseguenze. Non sperare in un trattamento rapido delle emorroidi con le pillole. Assicurati di consultare uno specialista.

Unguenti e creme

Il trattamento delle emorroidi a casa in modo rapido ed efficace è impossibile solo con l'uso di unguenti e creme. Ma possono aumentare notevolmente l'effetto dei farmaci, in quanto contengono ingredienti attivi che bloccano la sindrome del dolore, riducono il gonfiore, eliminano il prurito e il bruciore.

Ma è necessario capire che tali fondi hanno solo effetti locali e solo per un po 'salvano il paziente dal disagio, non lottando con le cause della malattia. Il trattamento domiciliare delle emorroidi con unguenti e creme non andrà a beneficio nelle fasi più gravi dello sviluppo della malattia.

I rimedi locali più comuni includono:

  • sollievo;
  • Troxevasin gel;
  • Proktozan;
  • Bezornil;
  • eparina, ecc.

Unguenti e creme erroneamente selezionati possono solo aumentare i sintomi della malattia (ad esempio, a causa della presenza di allergie o intolleranza individuale ai componenti attivi dei fondi). Prima di usarli, assicurati di consultare uno specialista.

  • Gli unguenti per emorroidi più popolari ed efficaci sono presentati in una recensione preparata dal nostro proctologo.
  • Raccomandiamo inoltre di studiare una revisione dettagliata delle creme per emorroidi, che descrive le preparazioni più popolari ed efficaci della forma di dosaggio morbido.

candele

I mezzi efficaci contro l'espansione delle emorroidi sono le candele. Vengono iniettati, il che consente ai componenti di influenzare in modo più efficace le aree interessate.

I pazienti sono incoraggiati ad usare le seguenti candele.

  1. Hepatrombin G. Appartiene ai farmaci dell'azione combinata, cioè elimina l'infiammazione, riduce il dolore e il prurito nell'ano, migliora la circolazione sanguigna, allevia il gonfiore, riduce la coagulazione del sangue, ecc. 180 rubli per 1 pacchetto. Nonostante la loro alta efficacia, queste candele hanno le loro controindicazioni: sifilide, allergie e intolleranza individuale a sostanze attive, tubercolosi, malattie della pelle, ecc.
  2. Gepazolon. Queste candele sono di natura molto simile alle precedenti: aumentano il tono vascolare, stimolano la circolazione sanguigna, eliminano il dolore, raffreddano l'area danneggiata, promuovono il riassorbimento dei nodi trombotici. Il corso del trattamento con queste candele è di 7 giorni, ma può essere raddoppiato secondo la raccomandazione del medico.
  3. Nigepan. Candele a basso costo, ma non per questo meno efficaci, che hanno uno spettro di attività standard per un farmaco antiemorrhoid. Una differenza significativa rispetto a molte altre candele è l'assenza di componenti ormonali nella composizione. Ciò provoca una breve lista di controindicazioni ed effetti collaterali.
  4. Procto-Glivenol. Una tale candela al giorno è sufficiente per ridurre il dolore e migliorare localmente il flusso e il flusso sanguigno. Controindicazioni da usare sono la gravidanza e varie disfunzioni del fegato.
  5. Soccorso. La composizione di queste candele include olio di pesce, che contribuisce alla guarigione accelerata delle microcracks.
  6. Con ittiolo. L'ittiolo ha forti proprietà antinfiammatorie, antibatteriche e analgesiche. L'uso regolare di questo farmaco aiuterà ad alleviare i sintomi della malattia.
  7. Olivello spinoso Le candele a base di olio di olivello spinoso non solo contribuiscono all'eliminazione di bruciore e prurito, ma anche alla rapida guarigione delle microfessure, che molto spesso portano terribili disagi.
  8. Con propoli. La propoli, come l'ittiolo e l'olio di olivello spinoso, è un ottimo antisettico. Inoltre, ha un pronunciato effetto di raffreddamento.
  9. Omeopatico. Contengono piccole dosi di erbe medicinali.

Su quanto siano efficaci le candele di olivello spinoso dalle emorroidi, come applicarle correttamente e correttamente, puoi imparare leggendo l'articolo del nostro autore.

Ti consigliamo inoltre di studiare attentamente le caratteristiche dell'uso di candele per le emorroidi con propoli, nonché le controindicazioni al loro uso.

Terapia di rimedi popolari

Sopra abbiamo descritto i farmaci prescritti dai medici e venduti in tutte le farmacie. Ma come curare le emorroidi a casa usando solo gli strumenti disponibili? In questo caso, rimedi popolari di terapia adatti.

Candele fatte in casa

Come accennato in precedenza, le candele sono uno dei mezzi più efficaci contro le emorroidi. Possono essere fatti indipendentemente.

  1. Candele di ghiaccio Per la loro preparazione congelano decotti di piante medicinali. Tali candele dovrebbero essere ben intorpidite e fermare l'emorragia. Ma, sfortunatamente, la loro azione è solo temporanea, non sono in grado di affrontare la causa della malattia.
  2. Supposte di verdure crude. Una piccola fetta di patate crude, barbabietole o aglio viene iniettata per via rettale durante la notte. Tali candele hanno un effetto essiccante, alleviano l'infiammazione.
  3. Candele con miele. Una piccola quantità di miele deve essere avvolta nel film e congelata. Ad esso è possibile aggiungere aloe, olio di girasole. Dopo il congelamento, rimuovere la candela dal film e iniettarla per via rettale durante la notte.
  4. Candele in cera e resina di pino. Cera d'api e resina di pino nel rapporto di 4: 1 per mettere l'annegamento a bagnomaria. Quando i componenti sono completamente sciolti, è possibile aggiungere alla miscela oli naturali (olivello spinoso, girasole, oliva). Formare le candele, congelarle. Entrare rettalmente per la notte, prima aver unto un ano con vaselina o olio.

Unguento fatto in casa

Gli unguenti possono alleviare localmente il dolore, eliminare l'infiammazione, migliorare la circolazione sanguigna e accelerare la guarigione delle ferite. L'unguento casalingo più comune è con l'aggiunta di propoli. Il grasso animale, preriscaldato a temperatura ambiente, viene miscelato con propoli in proporzioni uguali. Lo strumento risultante viene applicato localmente nell'area problematica di notte, al mattino, risciacquando con acqua corrente. Questo unguento può essere leggermente arricchito con olio vegetale liquido, che renderà la sua trama più avvolgente.

Unguento successivo - con l'aggiunta di miele. Burro morbido mescolato con miele (assicurati di usare solo miele naturale, senza aggiungere zucchero e altri componenti).

Un rimedio efficace è anche un unguento con cavolo. Il cavolo fresco deve essere bollito nel latte, fresco. Quindi, mescolare fino ad ottenere una crusca schiacciata (mais, grano).

Sit Trays

I bagni per le emorroidi a casa sono molto popolari tra i pazienti, poiché aiutano a liberarsi rapidamente dal disagio e dal dolore acuto. I medici raccomandano di prendere tali bagni prima di andare a dormire per prolungare l'effetto dei componenti.

Vi presentiamo le ricette per i bagni più efficaci contro l'espansione delle emorroidi.

  1. Con il tè Ricetta molto semplice, ma efficace. Il tè può alleviare l'infiammazione, ridurre il dolore, smettere di sanguinare. La preparazione di questo bagno è elementare: inforna il tè in tre litri di acqua calda. Raffreddare leggermente il liquido. Il motivo è un bagno seduto (ci vorranno 15-20 minuti). Il bagno ben vaporizza e ammorbidisce la pelle, che può contribuire ad una più comoda introduzione della candela.
  2. Con la camomilla La camomilla ha forti proprietà antinfiammatorie e antisettiche. Questo bagno viene utilizzato attivamente contro molte malattie, in particolare, e contro le emorroidi. Preparare la camomilla secca (3-4 cucchiai) in 2-3 litri di acqua calda, raffreddare un po 'il brodo.
  3. Con permanganato di potassio. Il permanganato di potassio è presente in quasi tutte le case e viene spesso utilizzato per avvelenare. Non tutti sanno che è efficace nelle emorroidi. Diluire una piccola quantità di permanganato di potassio in 2-3 litri di acqua. La temperatura dell'acqua consigliata è 35-40 gradi. Il permanganato di potassio disinfetta e asciuga leggermente le microfessure.
  4. Con pigne Un tale bagno smetterà di sanguinare dall'ano. Bollire alcuni cucchiai di germogli in 4-5 litri d'acqua. Filtrare e raffreddare leggermente.

Bagni - procedure che beneficiano solo se si seguono raccomandazioni speciali.

  • Scegli la temperatura ottimale dell'acqua del bagno. Non dovrebbe essere inferiore a 25 e superiore a 40 gradi.
  • Fai un bagno 2-3 volte a settimana. Meno spesso, non darà i risultati desiderati, più spesso può solo aggravare la situazione.
  • Dopo il bagno, usa un unguento o una candela per le emorroidi. Da soli, i decotti non combattono la causa della malattia. Sono necessari solo per eliminare il disagio e aumentare l'efficacia di altri farmaci.

microclysters

Il prossimo modo di affrontare la malattia - i microclittori. Il volume di fluido ottimale per tali procedure è di 60 millilitri. La punta del clistere deve essere oliata o vaselina. Entrare nel rettilineo di qualche centimetro, spremere il contenuto, quindi svuotarlo.

Ci sono diverse ricette microcherter.

  1. 50 millilitri di olio naturale (ricino, mandorla, olivello spinoso) per 1 litro d'acqua.
  2. Un decotto di riso, mais, amido.
  3. Decotto di camomilla (5 grammi per 1 litro di acqua).
  4. Un decotto di foglie di fragola (1 cucchiaio per 200 millilitri di acqua).
  5. Brodo di assenzio. (1 cucchiaio per 250 millilitri di acqua).

dieta

Quindi, abbiamo risolto la questione su come curare le emorroidi a casa. Ma il trattamento non porterà frutto senza una dieta speciale. Elimina dalla tua dieta grassi, fritti, salati e altri alimenti che possono portare alla formazione di coaguli di sangue.

Mangia più frutta e verdura che normalizzano le feci. Non dimenticare di acidi grassi insaturi (olio di pesce, avocado, noci, olio di lino). Aumentare la quantità di proteine ​​consumate.

Guarda la quantità di fluido consumato. Escludere caffè, soda dolce, alcool. Bevi un giorno almeno 2 litri di acqua.

Ginnastica con emorroidi

Come curare le emorroidi a casa con l'aiuto della ginnastica? Questo è possibile solo nelle prime fasi dello sviluppo della malattia. Nel periodo di sanguinamento, il dolore severo, l'alta temperatura corporea, la ginnastica e qualsiasi altra attività fisica sono proibiti.

Preferisci nuotare, camminare facilmente. Impegnarsi in ginnastica intima, che aumenterà il tono dei vasi emorroidali. Si raccomandano anche sedute di yoga e esercizi di addominali leggeri.

Metodi di prevenzione

Se hai una predisposizione genetica per questo disturbo o sei impegnato esclusivamente nel lavoro in piedi o sedentario, non puoi fare a meno della prevenzione. I principi sono noti da tempo.

  1. Rifiuto delle cattive abitudini (fumare, bere).
  2. Ridurre l'esercizio eccessivo.
  3. Sport senza attività fisica.
  4. Normalizzazione della dieta, rifiuto di cibi grassi.
  5. Esecuzione regolare di ginnastica intima per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni.
  6. Rifiuto del sesso anale se porta disagio.
  7. Lezioni di yoga

conclusione

Quindi, emorroidi - una malattia che richiede un intervento medico immediato. Se trovi i primi segni di questa malattia (protuberanze nell'ano, sanguinamento durante le feci, prurito), contatta immediatamente uno specialista. Sceglierà un corso efficace di trattamento e controllerà le tue condizioni.

I modi per curare le emorroidi a casa sono vari, ma la medicina tradizionale non è un modo provato per sbarazzarsi della malattia. Ha molti rischi per i quali il paziente stesso è responsabile.

http://zhkt.info/gemorroy/kak-vylechit-gemorroj-v-domashnih-usloviyah

7 consigli utili su come curare rapidamente le emorroidi e dimenticarsene

Le vene emorroidali varicose danno ai pazienti più disagio e in alcuni casi portano anche a un deterioramento della qualità della vita. Ecco perché la questione di come curare le emorroidi, preferibilmente completamente e in breve tempo, è abbastanza rilevante.

Il pieno recupero richiede un approccio integrato: terapia conservativa, dieta, utilizzo di rimedi tradizionali per le emorroidi, aumento dell'attività fisica.

Le emorroidi non possono essere curate senza prevenire ed eliminare i fattori che provocano una malattia proctologica. E anche tenendo conto dell'osservanza di tutte queste condizioni, alcune fasi della malattia possono essere vinte solo attraverso l'intervento chirurgico.

Le vene emorroidarie varicose danno ai pazienti più disagio.

Cosa provoca lo sviluppo della malattia?

Al fine di comprendere come trattare le emorroidi fino alla completa scomparsa dei sintomi negativi, si dovrebbe capire quale sia la malattia e ciò che provoca l'insorgenza del processo patogeno.

Sotto la malattia emorroidaria capiscono le formazioni cavernose varicose, che sono sotto la membrana mucosa del canale rettale e sotto la pelle della zona perianale.

Corpi cavernosi - intreccio dei vasi venosi e arteriosi, che si formano durante la formazione prenatale del feto. Nello stato normale, le caverne di emorroidi sono coinvolte nella ritenzione di feci e gas nel canale rettale.

Anche i fattori che agiscono sull'organismo nel suo complesso o direttamente sull'area anorettale possono innescare la malattia. I medici li suddividono condizionalmente in predisposizione e produzione. E solo dopo la costituzione e l'esclusione di tali "provocatori" si possono curare le emorroidi.

Cause predisponenti

I pazienti con malattia emorroidaria di solito hanno una storia ereditaria. Ecco perché il fattore predisponente principale è considerato ereditario "cattivo", che si manifesta con una tendenza alle vene varicose e problemi con il lavoro delle valvole venose.

Uno dei fattori predisponenti per lo sviluppo delle emorroidi è la bassa mobilità, che porta alla stagnazione nella regione pelvica.

In quest'ultimo caso, un meccanismo della valvola rotto porta ad un aumento del flusso di sangue arterioso alle formazioni cavernose, a seguito del quale vi è ristagno e tracimazione con sangue delle vene, che aumentano di dimensioni.

È possibile curare completamente le emorroidi causate da simili patologie vascolari? Purtroppo no. In tali casi, i medici prescrivono un trattamento di supporto con i preparativi dell'azione venotonica, che devono essere presi continuamente in modo che il disturbo non vada in una fase più difficile.

Un altro fattore predisponente è la bassa mobilità, che porta alla stagnazione nella regione pelvica. Il gruppo di rischio comprende persone le cui professioni richiedono una posizione di lunga data o seduta:

  • personale d'ufficio;
  • i conducenti;
  • insegnanti;
  • "Informatici";
  • parrucchieri;
  • cassieri, ecc.

Produrre cause

L'aumento costante dell'attività fisica porta ad un aumento della pressione sanguigna all'interno del peritoneo. Di conseguenza, i corpi cavernosi traboccano di sangue e iniziano a "gonfiarsi", trasformandosi in noduli emorroidali alterati da varici.

Il rischio di "ottenere" in questo modo le emorroidi:

  • persone la cui professione è connessa con il sollevamento e il trasferimento della gravità;
  • weightlifters.

Lo stress costante, gli stati depressivi sono anche un fattore che provoca emorroidi. Come risultato di uno stato psicoemotivo "sbilanciato", la defecazione può essere disturbata e anche il sistema immunitario ne soffre.

Capace di provocare patologie proctologiche e difficoltà con la defecazione. Dure masse fecali danneggiano corpi cavernosi sporgenti, causando sanguinamento e tensioni costanti portano ad un aumento del flusso sanguigno agli accumuli venosi nel retto.

Per la stitichezza e, di conseguenza, per lo sviluppo della malattia emorroidaria conduce alla dieta sbagliata. L'entusiasmo per il cibo malsano (salinità, sottaceti, carni affumicate, bevande alcoliche) interferisce con il normale funzionamento dell'intero tratto digestivo.

Quindi, la risposta alla domanda se le emorroidi possono essere curate per sempre dipende, tra le altre cose, dal fattore di disturbo provocatorio. Farmaci e persino un intervento chirurgico non porteranno il risultato desiderato, se non vi liberate, ad esempio, dalla stitichezza o dall'aumento dell'attività fisica.

Cultura fisica da emorroidi

Uno dei modi per curare le emorroidi a casa è lo sport e gli esercizi speciali. Secondo i proctologi, un'attività fisica moderata rafforza la muscolatura del canale rettale e l'area perianale.

Quando si eseguono esercizi, il paziente deve ascoltare attentamente il proprio corpo.

Tutti i movimenti dovrebbero essere lisci, indolori e accuratamente verificati. Il volume dei carichi e il numero di approcci devono essere aumentati attentamente.

Uno dei modi per curare le emorroidi a casa è lo sport e gli esercizi speciali.

Per sbarazzarsi delle emorroidi, si raccomanda ai pazienti di prestare attenzione a classi come:

  • passeggiate ordinarie;
  • Camminata svedese;
  • sci;
  • nuotare in piscina;
  • yoga;
  • facile corsa

Tale attività fisica allena efficacemente il sistema vascolare, migliora la circolazione sanguigna nel corpo, la satassa con l'ossigeno, che aiuta a eliminare rapidamente il processo infiammatorio nelle emorroidi.

C'è nell'arsenale dei proctologi e una serie speciale di esercizi - carica secondo Kegel.

Ci sono nell'arsenale dei proctologi e una serie speciale di esercizi - carica secondo Kegel. Originariamente, questo complesso ginnastico è stato sviluppato per le giovani madri al fine di rafforzare rapidamente i muscoli degli organi pelvici a casa.

All'inizio, il modo più semplice per fare ginnastica è sul retro:

  • arti inferiori piegati alle ginocchia e piedi premuti a terra;
  • i muscoli pelvici sono contratti in modo che la valvola anale sia schiacciata e l'ano venga tirato dentro;
  • in questo stato dovrebbe rimanere almeno 3 secondi;
  • valvola anale rilassarsi;
  • la durata della riduzione dovrebbe essere aumentata a 60 secondi.

Per ottenere un risultato positivo, dovresti eseguire 10 approcci 4 volte al giorno. La ginnastica di Kegel può anche essere fatta in posizione seduta o in piedi.

La ginnastica di Kegel può anche essere fatta in posizione seduta o in piedi.

Come curare le emorroidi con la dieta?

Il trattamento con emorroidi include un altro elemento importante: una dieta equilibrata.

I proctologi hanno persino sviluppato una dieta speciale per le emorroidi, indicata per le vene anali varicose e la stitichezza. Si basa su diversi principi:

  1. Per eliminare le difficoltà con la defecazione e sbarazzarsi di emorroidi, è necessario utilizzare prodotti lassativi che contengono fibre alimentari naturali. Frutta, cereali e crusca stimolano la funzione motoria del tratto digestivo.
  2. È anche importante osservare il regime di bere, usando più pura acqua non gassata, che aiuta a normalizzare l'equilibrio minerale nel sangue. Anche le fibre alimentari si gonfiano dal liquido, rendendo la massa fecale più morbida e più elastica.
  3. Per prevenire attacchi di emorroidi acute, è necessario abbandonare l'uso di piatti che irritano il tratto gastrointestinale. Questa categoria include cibi piccanti, acidi e sott'aceto.
  4. È possibile rafforzare le navi con la nutrizione? Sì, se includi nella dieta carne povera di grassi e piatti di pesce che contengono importanti vitamine del corpo e acidi grassi, che riducono la fragilità dei vasi sanguigni.
  5. L'elenco vietato include alimenti che causano processi di fermentazione nel tratto digestivo. Questo gruppo include cavolo bianco, legumi, pane nero e muffin. Dovresti anche abbandonare i dolci.
  6. Anche i prodotti da cucina devono essere corretti. Non raccomandato per friggere e fumare piatti. I metodi di cottura più adatti sono bollire, cucinare o usare un bagno di vapore.
  7. È importante rompere la quantità giornaliera di cibo - mangiare 5-6 volte in piccole porzioni. L'eccesso di cibo è altrettanto pericoloso per il tratto gastrointestinale come l'uso di cibi proibiti.
Escludere dalla dieta con emorroidi hanno bisogno di cavolo, che provoca processi di fermentazione nel tratto digestivo.

farmaci lassativi

Tuttavia, la dieta non è sempre in grado di eliminare i problemi con la defecazione. In questo caso, il medico può prescrivere un lassativo per aiutare a migliorare la motilità intestinale.

Oggi, i proctologi spesso prescrivono farmaci lassativi sicuri come:

  • Duphalac. Questo sciroppo contenente lattulosio, si riferisce ai mezzi con un effetto osmotico. La microflora intestinale scompone il principio attivo ai composti che aumentano il volume delle masse fecali e stimolano il loro rilascio del loro retto;
  • Forlaks. La polvere contiene glicole etilenico, che mantiene il fluido intestinale a livello atomico. Cioè, il volume dei contenuti intestinali aumenta, le feci si gonfiano e stimolano la parete intestinale. Di conseguenza, la peristalsi aumenta e il corpo si libera dalle tossine;
  • Mukofalk. Questo phytopreparation contiene le pelli schiacciate dei semi di psillio. Essi, quando rilasciati nel tratto gastrointestinale, assorbono il liquido, aumentando di volume. Questa azione aiuta ad aumentare la quantità di contenuti intestinali e ammorbidisce le feci;
  • candele di glicerina. Un'altra medicina naturale sicura. L'ingrediente attivo nella penetrazione del canale anale stimola i recettori nervosi e ammorbidisce le masse fecali;
  • Microlax. Il farmaco viene prodotto sotto forma di una soluzione contenuta in piccoli clisteri. Gli ingredienti nella preparazione abbattono le feci e fanno uscire l'acqua dal contenuto intestinale. Effetti simili portano ad un rapido movimento intestinale.
Per le emorroidi, il proctologo può prescrivere un farmaco lassativo. Ad esempio, Microlax.

Ciascuno di questi prodotti è un farmaco approvato durante la gravidanza e l'allattamento. Tuttavia, allo stesso tempo hanno tutti controindicazioni e reazioni collaterali, quindi è meglio discutere la questione dell'utilizzo di lassativi con uno specialista.

Come curare le emorroidi: farmaci efficaci

Nelle fasi iniziali, la semplice normalizzazione dei processi di movimento intestinale consente di dimenticare i primi sintomi una volta per tutte. Tuttavia, i lassativi non curano le emorroidi.

Strumenti di sistema

Per migliorare il tono delle vene, per aumentare il deflusso di sangue dai noduli di emorroidi, utilizzare l'azione venotonica delle preparazioni. Le loro proprietà medicinali sono dovute a principi attivi come diosmina, esperidina, troxerutina, ecc.

Detralex aumenta il tono venoso, rafforza le pareti vascolari, riduce la loro fragilità.

I farmaci più comunemente prescritti sono la venotonica:

  • Detraleks. Questa è forse la più comune azione venotonica della droga. I suoi componenti aumentano il tono venoso, rafforzano le pareti vascolari, riducono la loro fragilità. Queste qualità possono curare le emorroidi completamente nelle prime fasi;
  • Venarus. È un janer del rimedio precedente e ha quasi le stesse proprietà curative. A causa del costo inferiore, è Venarus che diventa la droga di scelta in molti pazienti russi;
  • Phlebodia 600. Si applica anche al venotonico. Il farmaco migliora il drenaggio linfatico, la circolazione del sangue, che riduce la gravità dei processi infiammatori. Lo strumento aumenta inoltre il tono venoso e rafforza le pareti dei vasi sanguigni;
  • Troksevazin. Un altro rappresentante di farmaci venotonici. Il principio attivo riduce l'edema dei grappoli venosi e riduce l'infiammazione riducendo la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni e il loro rafforzamento.

Le emorroidi sono trattate con preparazioni a base di erbe e integratori alimentari. Contengono estratti vegetali - in genere ippocastano e ginkgo biloba.

Il farmaco a base vegetale più popolare, il forte di Ginkor, è usato nel trattamento delle emorroidi.

Queste sostanze sono anche venotoniche naturali e agiscono allo stesso modo dei mezzi sopra indicati. I farmaci più popolari sono Litovit B, Ginkor Fort, Hemoroidin.

Terapia locale

Contemporaneamente alla venotonica, vengono prescritti preparati locali: preparati per unguenti, supposte rettali, creme e gel. Contengono una varietà di principi attivi che aiutano ad alleviare il prurito, il dolore, il sanguinamento, l'infiammazione.

Tuttavia, è importante capire che tali farmaci per le emorroidi possono essere utilizzati solo per la terapia sintomatica. È praticamente impossibile eliminare completamente la malattia stessa, i segni negativi si ritireranno solo per un po '.

Le emorroidi esterne possono essere trattate con un unguento Troxevasin.

Le emorroidi esterne possono essere trattate con tali agenti unguenti come:

  • Avanzamento di soccorso e soccorso;
  • Bezornil;
  • Hepatrombin G;
  • pomata con eparina;
  • troksevazin;
  • Procto-Glivenol;
  • Proktozan, ecc.

Per le emorroidi della localizzazione interna vengono utilizzati sia unguenti sia supposte rettali specializzate.

Le candele ultra sotto forma di candele sono spesso utilizzate per le emorroidi.

Gli inserti anali più popolari includono:

  • Sollievo, Avanzamento di rilievo, Rilievo Ultra;
  • Hepatrombin G;
  • ultraprokt;
  • candele con olio di olivello spinoso;
  • supposte con belladonna;
  • Posterizan con emorroidi;
  • Natalsid, ecc.

Tecniche minimamente invasive

Come curare le emorroidi in fretta? Nei casi in cui le formazioni cavernose non sono in grado di ritornare al canale del retto dopo l'uscita, i farmaci da soli non sono sufficienti.

Con noduli emorroidali eccessivamente grandi, i medici prescrivono interventi chirurgici minimamente invasivi,

In tali situazioni, così come per i noduli emorroidali eccessivamente grandi, i medici prescrivono metodi di trattamento minimamente invasivi che sono caratterizzati da un effetto rapido e un effetto di risparmio.

Legatura di noduli con anelli di lattice

Abbastanza semplice in esecuzione, un metodo minimamente invasivo che cura i noduli emorroidali interni. La procedura viene eseguita senza ricovero in ospedale e in anestesia locale. Il chirurgo impone legature al lattice su singoli corpi cavernosi.

Tali anelli stringono meccanicamente la base dei noduli, che porta alla cessazione del suo apporto di sangue. Dopo circa 14 giorni, i tessuti intrappolati nella legatura si spengono e l'urto esce dal retto insieme alle feci.

Le restrizioni per tali manipolazioni includono:

  • emorroidi aggravate;
  • confine sfocato tra retto e noduli esterni;
  • ascessi;
  • ragadi rettali.
Con paraproctite, è vietato l'uso di legature di noduli di emorroidi con anelli.

scleroterapia

Tali procedure nelle prime fasi possono rimuovere efficacemente i noduli emorroidali e, in fasi successive, per fermare il sanguinamento e preparare il paziente per un intervento chirurgico più serio.

Un dispositivo speciale (siringa e anascope) viene utilizzato per la manipolazione, così come la soluzione sclerosante, che incolla le pareti dei vasi sanguigni, a causa della quale i noduli emorroidali si attenuano e smettono di essere alimentati dal sangue.

La procedura non viene eseguita a:

  • emorroidi aggravate;
  • infiammazione del retto inferiore;
  • ascesso adrectal;
  • ragadi rettali.

Fotocoagulazione a raggi infrarossi

Questa procedura viene eseguita utilizzando un dispositivo speciale: un coagulatore a infrarossi.

La coagulazione a raggi infrarossi nelle emorroidi è particolarmente indicata per il trattamento della malattia emorroidaria rettale.

Questa unità produce radiazioni che, penetrando nel tessuto di una massa cavernosa, le brucia e porta alla coagulazione di composti proteici contenuti nelle pareti dei vasi sanguigni.

La coagulazione a raggi infrarossi nelle emorroidi è particolarmente indicata per il trattamento della malattia emorroidaria rettale delle fasi iniziali, che è accompagnata da sanguinamento. Per le forme gravi, questo metodo è combinato con altre tecniche minimamente invasive.

La coagulazione a infrarossi è sempre consentita? No, questa procedura ha controindicazioni:

  • ragadi anali;
  • fistula rectus;
  • Crypto;
  • forma mista di vene varicose emorroidarie.

Coagulazione laser

Come rimuovere le emorroidi con un laser? Questa procedura è semplice. Il raggio laser diretto brucia formazioni cavernose, in conseguenza delle quali inizialmente diminuiscono di dimensioni, per poi scomparire completamente, lasciando il tessuto connettivo.

La coagulazione laser di 2 e 3 gradi di emorroidi è la più efficace.

La coagulazione laser è più efficace ai gradi 2 e 3 del processo patologico. La procedura è prescritta per tutte le forme della malattia, è anche indicata per i noduli trombizzati, ma dovrebbero essere trattati per primi.

Le limitazioni includono:

  • l'ultimo stadio della malattia emorroidaria (bassa efficienza);
  • infezione della regione anorettale.

Dezarterizatsiya

Sotto questa procedura, comprendiamo la costrizione dei canali arteriosi che alimentano la formazione cavernosa. Gli specialisti eseguono un intervento chirurgico con l'aiuto di uno speciale apparato sotto il controllo di sensori a ultrasuoni.

Questa manipolazione è mostrata a tutti i pazienti, indipendentemente dallo stadio e dalla forma del processo patologico (tratta sia le emorroidi esterne che quelle interne), che lo distingue da altre tecniche minimamente invasive.

La disarmonizzazione è mostrata a tutti i pazienti, indipendentemente dallo stadio e dalla forma del processo patologico.

Le principali controindicazioni alla procedura:

  • il cuscinetto di un bambino;
  • infezioni nel canale rettale;
  • ascesso adrectal;
  • trombosi di emorroidi.

cryolysis

Sotto questa procedura, comprendere il congelamento istantaneo di formazioni cavernose con azoto liquido, che raffredda il tessuto a quasi 200 gradi. Le aree esposte si dissolvono molto rapidamente e vanno con le feci.

La criodistruzione è un congelamento istantaneo di formazioni cavernose con azoto liquido.

La procedura non è utilizzata per:

  • trombosi di emorroidi;
  • esacerbazione della malattia;
  • infiammazione del retto;
  • ascesso adrectal.

Se è necessario un trattamento rapido, le emorroidi vengono colpite con l'aiuto delle tecniche mininvasive di cui sopra. Si distinguono per sicurezza, sufficiente efficienza e un breve periodo di recupero.

Chirurgia delle emorroidi

Nei casi più gravi, i proctologi decidono sulla nomina di un intervento chirurgico radicale.

L'emorroidectomia viene utilizzata nelle fasi finali della malattia, quando una persona non può vivere una vita normale.

Emorroidectomia - questo è il nome dell'asportazione delle formazioni cavernose - viene usata negli ultimi stadi della malattia, quando una persona non può vivere una vita normale.

Una procedura simile viene eseguita in anestesia generale in un ospedale.

Il nodulo viene tagliato e nella sua apertura con un bisturi o un apparecchio laser, la mucosa danneggiata viene asportata o viene estratta la base vascolare del cono.

Dopo tutte le manipolazioni, le superfici della ferita sono suturate (con un tipo chiuso di operazione chirurgica) o lasciate intatte (nel caso di un intervento aperto).

Le emorroidi curate in questo modo non ritornano in quasi il 95% dei casi, anche se con metodi minimamente invasivi, la probabilità di recidiva è significativamente più alta. Ma il corso completo di riabilitazione per emorroidectomia per molto più a lungo - circa 4-6 settimane.

Le emorroidi vengono trattate con rimedi popolari?

Nonostante non un numero enorme di farmaci antiemorrroidari farmaceutici, molti pazienti stanno ancora pensando a come curare rapidamente le emorroidi a casa.

Ma ancora, liberarsi completamente della malattia usando la medicina alternativa è quasi impossibile.

Liberarsi completamente delle emorroidi con l'aiuto della medicina alternativa è quasi impossibile.

Inoltre, il rifiuto dell'uso di droghe può solo aggravare la situazione e portare a conseguenze indesiderabili.

Trattare i noduli emorroidali con i seguenti tipi di droghe popolari:

  • supposte. Sono fatti dalla polpa di patate e barbabietole, miele indurito, propoli. Dolore e sanguinamento possono essere trattati con l'aiuto di candele di ghiaccio fatte da infusioni di piante medicinali (camomilla, assenzio, corteccia di quercia, ecc.);
  • unguento. La crema casalinga da olio vegetale e cera d'api è un ottimo rimedio per le emorroidi croniche di varia localizzazione. Anche come ingredienti usare tintura di calendula, lardo, miele e cannella;
  • comprime. L'applicazione di garze inumidite con decotti di piante medicinali e succhi naturali è considerata una procedura efficace per la forma esterna delle vene varicose emorroidali;
  • microclysters. In caso di localizzazione rettale di formazioni cavernose, una soluzione terapeutica (decotto di piante, oli vegetali) può essere introdotta nell'ano con l'aiuto di una comune siringa;
  • siedi i vassoi La procedura richiederà decotti di erbe - per esempio, camomilla o ortica. Questo liquido viene versato nel contenitore, dove il paziente si siede i glutei. È importante solo scegliere la giusta temperatura.

La sola differenza nella medicina tradizionale è un metodo di trattamento come l'ingestione di infusi a base di erbe. Puoi crearli da soli, devi solo aderire a ricette rigorose ed essere consapevole delle controindicazioni che ogni erba ha.

Come può essere curata la malattia emorroidaria? Il criterio principale per il trattamento di successo di questa malattia proctologica è una visita tempestiva al medico. Solo lui può stabilire lo stadio della patologia e prescrivere il trattamento ottimale.

http://gemorroy.info/therapy/kak-bystro-vylechit-gemorroj

Metodi tradizionali e ricette per il trattamento delle emorroidi

C'è un detto dal campo del folclore su questa malattia: "Non mostrare né agli altri né vedere di persona". Infatti, non solo agli estranei, ma anche a un medico, alcuni pazienti sono imbarazzati nel parlare dei dettagli della loro malattia.

Perché questa malattia "vergognosa"?

Questa malattia non è così rara come potrebbe sembrare. Sfortunatamente, raramente parlano di lei, quindi è entrata nella zona del silenzio. Ma tutto è così semplice: qualcuno ha avuto questa malattia a causa dell'eredità familiare, qualcuno è stato guidato da una natura morta, e per alcune persone questa malattia è il risultato di una frequente costipazione. Spesso le donne incinte ne soffrono.

Che cosa sono le emorroidi?

In questa malattia, i coni ei nodi venosi sono spesso vicini alla superficie, nella parte interna del retto. In questo caso, una persona soffre di un prurito dell'ano, dolore nel retto, e può avere un mal di testa insopportabile o mal di schiena.

Succede che i nodi sotto forma di coni si rivelino in superficie, e questo aggiunge anche problemi alla persona: i dossi si sentono male, sanguinano, a volte persino dissanguano o si trasformano in tumori maligni.

Qual è l'essenza del trattamento? Il sangue deve essere rimosso dai posti indesiderati, i prestiti devono essere ristretti e, mi scusi, rimuovere i liquami.

Tutte le ricette della medicina tradizionale, che ovviamente sostengono e completano il trattamento medico ufficiale, sono ridotte a questo.

Cosa offre la medicina tradizionale?

Esistono diverse procedure di base con le quali inizia sempre il trattamento non convenzionale.

Liberarsi dei grumi emorroidali con il freddo

comprimere

Nel letto del paziente viene preparata una cosiddetta "compressa inferiore": un foglio di tessuto denso piegato viene inumidito più volte in acqua fredda e posto sotto la schiena in modo che vada sotto i glutei. Il foglio non deve essere riscaldato, quindi è ancora e ancora immerso in acqua fredda. La procedura dura 45 minuti e si ripete fino a cinque volte alla settimana.

Bagno seduto

Suggerisce una seduta di due minuti del paziente in un bagno di acqua fredda, dove si dovrebbe aggiungere una soluzione rosa di permanganato di potassio. È possibile ripetere tre volte al giorno, e non solo durante il giorno, ma anche di notte se il paziente non si sente bene.
I guaritori tradizionali sostengono che questi due metodi dovrebbero essere ripetuti in cicli di due settimane quattro volte l'anno e, di conseguenza, le emorroidi smetteranno di disturbare la persona.

Candele medicinali naturali

Allevia il dolore nel periodo della defecazione, cura i buchi delle ragadi anali. Fatto da una varietà di prodotti.

Candele di patate

Una patata cruda viene pulita e ne viene tagliata una candela, in forma e dimensioni corrispondenti al dito medio. La candela dovrebbe essere liscia in modo da non ferire l'ano. Al momento di coricarsi, una candela di patate viene inserita nel retto.

Al mattino lei esce nel processo di defecazione. È molto utile dopo questo per fare una pulizia del retto. Tali candele notevolmente anestetizzano, alleviano l'infiammazione e il prurito. Soprattutto rapidamente questo effetto si verifica quando le candele di patate vengono messe su base giornaliera durante i periodi di emorroidi acute.

Candele all'aglio

La procedura richiede solo uno spicchio d'aglio sbucciato, che deve essere tagliato longitudinalmente. Grattugiate ciascuna metà con grasso interno, vaselina o olio vegetale e, in questa forma, entrate nel retto di notte, dopo aver trattato l'ano con olio di olivello spinoso o erba iperica, che renderà la candela meno dolorosa e guarirà le ferite.

Questa candela può essere fatta diversamente. Aglio sbucciato e tritato mescolato con burro per fare una massa spessa. Da esso formerai con attenzione una candela e mettila nel frigorifero. Questa candela viene inserita nel retto immediatamente dopo aver svuotato l'intestino e le relative procedure igieniche.

Candele di miele

Il miele non dovrebbe essere liquido, è meglio zuccherato, dal quale è facile accecare le forme desiderate e introdurle nell'ano. Tali candele sono buone perché si dissolvono rapidamente e agiscono come un antisettico naturale, rimuovendo così l'infiammazione.

Candele di propoli

La propoli viene molto spesso usata nella medicina tradizionale, incluso nel trattamento delle malattie del retto. La candela dovrebbe essere fatta in questo modo: creare una forma desiderata da un batuffolo di cotone, immergerla in un infuso o un unguento al propoli in modo che sia ben intrisa. E poi - nel retto.

Candela di ghiaccio

Considerato anche un buon strumento per alleviare i sintomi del peggioramento delle emorroidi. Versare l'acqua nel guanto di gomma rosa e metterlo nel congelatore. Non appena il liquido si trasforma in ghiaccio, toglierlo dal guanto e usarlo per lo scopo previsto.

È ancora meglio se produci una candela di ghiaccio non da semplice acqua, ma da un'infusione di camomilla o qualche altra pianta medicinale che abbia le stesse proprietà antisettiche.

Rimedi popolari antichi per il trattamento delle emorroidi

Ai vecchi tempi, i guaritori usavano un modo semplice, ma piuttosto efficace di guarire. Hanno messo foglie di aspen per un paio d'ore su dossi emorroidali. Dopo un breve periodo, questa procedura è stata ripetuta fino a quando il paziente ha mostrato ansia. Dopo di ciò, le foglie furono rimosse e lavato l'ano. Due giorni dopo, la procedura è stata ripetuta, e così via fino a quando le protuberanze hanno iniziato a diminuire, per poi scomparire del tutto.

Bagno di punta

Un mattone riscaldato è stato posto sul fondo di un contenitore di metallo basso, le goccioline di cammello o l'aglio tritato sono state gettate su di esso. Quando il codice ha iniziato a fumare dal serbatoio, il paziente ha dovuto sedersi su di esso. Ha preso un tale "bagno di fumo" diverse volte fino a quando non ci fu un miglioramento.

Bagno turco

In un contenitore adatto, infondere infusione di camomilla (un cucchiaino di erbe in un bicchiere di acqua bollente), e impostare il paziente sul vapore del paziente per un quarto d'ora, coprendolo con una coperta dal pavimento alla vita. Questa procedura potrebbe essere combinata con altri metodi di trattamento.

Vassoio di latte e cipolle

Versa due litri di latte in una pentola di terracotta e metti anche quattro grosse teste di cipolla. Coprire la pentola, metterla in un forno debolmente riscaldato e cuocere a fuoco lento fino all'ebollizione. Quindi rimuovere la copertura del vaso con un coperchio di legno con un foro su cui il paziente si scalderà l'ano.

Questa sessione viene ripetuta ogni tre giorni. È auspicabile che il paziente abbia bevuto un lassativo per 5-6 ore prima della procedura, e appena prima di cuocere a vapore, ha spalmato l'ano con vaselina.

Medicina di erbe

Celidonia. Un decotto di questa pianta è usato molto attivamente nella medicina popolare. Nel trattamento delle emorroidi, un cucchiaino di erbe secche viene preparato con un bicchiere di acqua bollente. Mezz'ora l'infusione viene infusa e dopo viene somministrata al paziente.

Nella stessa quantità una miscela secca di trifoglio, donne greche e assenzio viene versata con un bicchiere di acqua bollente. L'attuale decotto del paziente beve un cucchiaio una o due volte al giorno.

I guaritori popolari raccomandano anche di bere l'infuso caldo di acetosella prima di coricarsi, e durante il giorno c'è sempre carote crude grattugiate.

Dieta per le emorroidi

Medici e guaritori tradizionali sono d'accordo su una cosa: trattare le emorroidi è inutile senza una dieta speciale.

Non male prima del trattamento per organizzare un piccolo sciopero della fame, per gestire una dieta a base di frutta. E gradualmente passare a una dieta moderata. In questo momento, utile: patate, carne, cavolfiore, riso, pesce e miele.

Ma senape, pepe, pane nero, cavolo bianco, tutti i legumi non sono assolutamente desiderabili nella dieta del paziente.

Cipolle fresche, carote grattugiate, mele mature e uva matura dovrebbero essere prese come medicine. Sarebbe bene mangiare l'aglio ogni giorno e bere il siero a stomaco vuoto.

E soprattutto. Non importa quanto siano buone le ricette della medicina tradizionale, il paziente deve essere trattato sotto la supervisione di un medico. Solo uno specialista - un proctologo può fare una diagnosi inconfondibile e prescrivere un trattamento medico e fisioterapico. Tu stesso non ti libererai delle emorroidi. Il risultato è che acquisirà una forma cronica, che tratterai a lungo e dolorosamente.

http://medtravi.com/retsepty/narodny-e-metody-i-retsepty-lecheniya-gemorroya.html

Comprendiamo come trattare le vecchie emorroidi

Se si ritiene che le statistiche, quindi la forma di esecuzione di emorroidi si verifica in ogni quarto paziente. Questo non è sorprendente. Molte persone, in particolare le donne, trovano difficile superare la loro modestia e rivolgere una domanda così delicata al proctologo. Tuttavia, è necessario tenere conto del fatto che nelle fasi iniziali è molto facile liberarsi delle emorroidi anche senza un intervento chirurgico e, se vengono diagnosticate emorroidi croniche (fasi 3 e 4), è quasi sempre impossibile fare a meno dell'intervento chirurgico.

Che cosa sono le emorroidi croniche e qual è il suo pericolo?

Le emorroidi vecchie o trascurate sono chiamate in caso di sviluppo della malattia fino allo stadio 3 e 4. Questo è quando emorroidi sporgono dall'ano e non si erigono nemmeno con un dito. Nello stadio 4 si unisce all'infiammazione cronica dei nodi, il loro sanguinamento, spesso sviluppa complicanze.
Le emorroidi lanciate sono pericolose per lo sviluppo di tali complicazioni:

  • trombosi e necrosi dei nodi;
  • sviluppo sanguinante;
  • infezione di nodi con la diffusione di microrganismi e lo sviluppo di peritonite, sepsi;
  • pizzico di nodi caduti;
  • infiammazione del tessuto peri-rettale;
  • sviluppo di flemmone e ascesso.

A causa dell'alto rischio di sviluppo di complicanze gravi ea volte pericolose per la vita, i sintomi persistenti della malattia (dolore, prurito, sanguinamento, gonfiore, difetto estetico), le emorroidi croniche devono essere curate, la tattica di attesa non funzionerà qui. Come trattare la patologia nella fase grave può essere determinata solo dal proctologo, in base alla diagnosi. Il trattamento può essere conservativo o chirurgico. Molto dipende dalla presenza di complicanze, comorbidità e controindicazioni per un particolare paziente.

Trattamento conservativo

Di norma, in tutti i casi di trattamento delle emorroidi croniche, viene indicata una terapia conservativa, indipendentemente dallo stadio delle emorroidi e dall'operazione eseguita. Include:

  • dieta alimentare, che ha lo scopo di prevenire la stitichezza e la provocazione di infiammazione dei nodi;
  • terapia locale sintomatica (unguento, supposte, compresse, tamponi, lozioni con antidolorifici, farmaci antinfiammatori);
  • per la trombosi, la terapia anticoagulante è prescritta sia per via orale che localmente (pomata con eparina);
  • quando sanguinamento è prescritto farmaci emostatici, localmente - freddo;
  • vassoi seduti con decotti di erbe e antisettici;
  • farmaci lassativi.

Trattamento chirurgico

La scelta del metodo di intervento chirurgico è fatta solo dal medico, in base allo stadio delle emorroidi, al quadro clinico, alle complicazioni presenti. Esistono diversi metodi di trattamento chirurgico delle emorroidi:

  • emorroidectomia: escissione chirurgica di emorroidi ingrossate;
  • la scleroterapia è un metodo di trattamento iniettivo, che consiste nell'effettuare iniezioni di farmaci sclerosanti che portano alla caduta delle pareti dei nodi e al loro "incollaggio", questa procedura non è sempre adatta, soprattutto se i nodi sono grandi e si osservano complicanze;
  • uso di anelli in lattice - anelli speciali in lattice vengono indossati sui nodi infiammati, che portano a un alterato flusso sanguigno nei tessuti degli elementi infiammati e al loro successivo auto-rigetto;
  • coagulazione dei nodi con un laser, raggi infrarossi.

Rimedi popolari contro le emorroidi croniche

I rimedi popolari contro la patologia del canale anale sono usati come trattamento aggiuntivo. La medicina tradizionale ha sviluppato ricette speciali rivolte a specifici sintomi o dipendenti per la terapia di mantenimento generale. Le emorroidi a diversi stadi della malattia possono essere suddivise in diverse sottospecie con caratteristiche della patologia.

Spesso l'infiammazione delle emorroidi allo stadio 2-3 è accompagnata da sanguinamento anale. In questo caso è adatto il trattamento con infuso di equiseto preparato secondo la seguente ricetta:

  • l'equiseto schiacciato, in media, bastano due cucchiaini di erbe;
  • poi la pianta viene versata con acqua bollente e lasciata in infusione per un'ora;
  • la soluzione viene filtrata;
  • bevi un drink durante il giorno

La pochechuyny degli altipiani può alleviare il dolore nella zona del canale anale quando l'erba fresca viene applicata a un punto dolente.

Per fermare il sanguinamento è in grado di decotto del renale alpinista. La pianta fertile ha, oltre all'emostatico, anche un leggero effetto lassativo. La cottura dell'erba deve rispettare il seguente algoritmo:

  • la pianta viene versata con acqua bollente e tenuta per trenta minuti;
  • quindi filtrato;
  • soluzione espressa è utile prendere tre volte al giorno per la terza parte del bicchiere.

E 'meno dispendioso in termini di tempo usare l'estratto pronto dell'alpinista del rene. Tintura della farmacia presa due volte al giorno per 30-35 gocce.

La pochechuyny degli altipiani ha una serie di controindicazioni. Deve essere usato con cautela nella malattia renale o con aumento della coagulazione del sangue, così come durante la gravidanza.

Ben pulire i sintomi delle emorroidi nella fase cronica, bagni seduti. I metodi della medicina tradizionale non sono difficili da dettare e quindi offrono al paziente la possibilità di scegliere tra varie piante medicinali. Le infusioni di achillea, rami e foglie di noce si sono dimostrate buone.

  • Per la terapia di mantenimento delle emorroidi, i componenti vengono miscelati e versati con 2 litri di acqua.
  • La soluzione viene portata a ebollizione e mantenuta a fuoco basso per circa quindici minuti.
  • Si presume che la achillea possa essere sostituita da coni di luppolo o fiori di camomilla.
  • Fare il bagno a una temperatura confortevole.

Il sollievo dal sintomo si verifica attraverso diverse procedure.

Il quadro clinico delle emorroidi può essere complicato dall'aspetto delle ragadi anali, che peggiora la posizione del paziente. In questo caso, gli unguenti funzionano bene per alleviare l'infiammazione, il dolore e la guarigione delle fessure, producendo un triplice effetto. L'unguento è applicato con uno strato sottile dopo un movimento di viscere e procedure igieniche. Unguento per le emorroidi può essere utilizzato in farmacia, ma sarà buono e fatto in casa calendula. Per la preparazione di rimedi casalinghi, è necessario disporre di 1 parte di tintura di calendula (10 g di pianta per 100 g di alcol) e 2 parti di vaselina. Per il trattamento di emorroidi croniche richiederà procedure eseguite 3 volte al giorno.

Le ricette popolari descrivono un efficace rimedio multicomponente a base di aloe, che viene preparato come segue:

  • burro e miele 1 cucchiaio da tavola sono posti in un contenitore e sciolti a bagnomaria;
  • La foglia di aloe viene tagliata (preferibilmente in basso o al centro) e ne viene tagliata una candela, che viene immersa in una miscela di miele e olio;
  • supposta auto-preparata posizionata nel passaggio anale per tutta la notte.

La procedura viene ripetuta ogni sera.

Le emorroidi di qualsiasi stadio sono una malattia che è scomoda per il trattamento, poiché richiede condizioni speciali per l'applicazione delle procedure terapeutiche. La maggior parte del trattamento avviene a casa, escludendo i casi di intervento chirurgico o minimamente invasivo. La domanda su come curare le emorroidi croniche dovrebbe essere posta prima dal proctologo. Dopo che la malattia è stata diagnosticata con precisione, il medico svilupperà tattiche di trattamento.

http://haemorrhoid.ru/zastarelyj-gemorroj-osobennosti-lechenija-i-narodnye-sredstva/

Altri Articoli Su Vene Varicose

Il sistema linfatico è responsabile della rimozione di sostanze nocive dal corpo. Se il suo lavoro è compromesso, allora questi prodotti di scarto non vengono rimossi, ma solo accumulati, rispettivamente, il corpo può soffrire di intossicazione.