NogiHelp.ru

Debolezza nelle gambe - caratterizzata dal fatto che i muscoli diminuivano il tono. Questo non è un disturbo indipendente, è una conseguenza dell'influenza di una vasta gamma di cause. La debolezza, non solo nelle gambe, ma anche nelle mani, suggerisce che la persona abbia problemi alla schiena. Spesso la causa è l'osteocondrosi, che può portare alla distruzione della struttura della cartilagine e del tessuto connettivo. Con questa malattia, la debolezza si presenta spesso nelle mani e gli arti inferiori sono molto meno comuni.

Debolezza alle gambe e vertigini indicano che la ragazza inizierà presto la prima mestruazione, e per la donna i primi segni di gravidanza. Inoltre, la comparsa di debolezza in giovane età è spesso innocua, ma queste manifestazioni nell'anziano, specialmente nella vecchiaia, hanno una serie di cause pericolose: patologie del tessuto muscolare, strutture ossee, tessuto connettivo e così via. Tutto ciò suggerisce che l'apparenza di debolezza nelle gambe può essere innescata da cause sia fisiologiche che patologiche.

Il sintomo può essere espresso in due forme - soggettive, in cui la debolezza non può essere rilevata secondo il sondaggio, e il tono muscolare obiettivo - basso è confermato dalla diagnosi. Caratteristicamente, la debolezza può colpire sia i singoli muscoli sia gli arti nel loro complesso.

eziologia

La debolezza nelle gambe può apparire sullo sfondo del flusso di molti processi che possono essere suddivisi in diversi gruppi. Il primo include cause non correlate a disturbi interni del corpo e si trovano principalmente negli adolescenti e nelle persone di mezza età:

  • scarpe scomode. È molto importante scegliere le scarpe giuste, perché una persona trascorre la maggior parte della sua vita in piedi;
  • condizioni di lavoro in base alle quali una persona deve rimanere in piedi per lungo tempo;
  • chemioterapia, che viene utilizzata nel trattamento dell'oncologia;
  • cattiva alimentazione o vegetarismo. A causa del fatto che il corpo non riceve abbastanza vitamine e minerali nutrizionali e il carico rimane alto, sorge questa sensazione;
  • squilibrio ormonale - spesso osservato nelle ragazze nelle prime volte il flusso delle mestruazioni;
  • la gravidanza è il fattore più innocuo di accadimento. È espresso come i primi segni che una donna si sta preparando a diventare madre. Tale sintomo la accompagnerà per tutto il periodo, fino alla nascita stessa.

Il secondo gruppo di ragioni per cui la debolezza delle gambe si verifica è di tali malattie:

  • osteocondrosi: la distruzione dei dischi spinali non solo porta alla debolezza delle gambe, ma causa anche questa sensazione nelle mani. Molto spesso osservato negli anziani;
  • insufficiente afflusso di sangue al cervello da parte del sangue;
  • varie lesioni cerebrali traumatiche;
  • alcune malattie autoimmuni possono portare a tremori e perdita di sensibilità negli arti;
  • funzionamento improprio della tiroide dovuto alla rimozione di una delle sue metà;
  • diabete;
  • distonia vegetovascolare (VVD);
  • formazione di ernia intervertebrale;
  • processi infiammatori o infettivi che violano il metabolismo;
  • vene varicose;
  • varie intossicazioni del corpo, per esempio, bevande alcoliche o elementi chimici.

sintomi

Poiché la debolezza delle gambe stessa è un sintomo, può essere accompagnata solo da alcuni segni che derivano da varie cause. I più comuni sono:

  • la sensazione di vertigini è spesso causata da cambiamenti negli indicatori della pressione sanguigna, così come da cambiamenti ormonali nel corpo dei bambini, quando c'è una crescita intensiva e la formazione del sistema nervoso. Il trattamento in questo caso può essere effettuato indipendentemente, poiché questo è solo un sintomo temporaneo. È necessario mangiare in modo corretto ed equilibrato e lasciare abbastanza tempo per un buon riposo;
  • piedi imbottiti - la causa principale di questo effetto a lungo termine sul corpo di alte temperature, mentre la debolezza si osserva non solo nelle mani e nei piedi, ma si diffonde in tutto il corpo. Le donne sono più sensibili ai piedi di cotone durante le mestruazioni o durante la menopausa, così come le persone con un peso corporeo particolarmente elevato;
  • dolore - questo sintomo può essere osservato in qualsiasi zona degli arti inferiori ed è spiegato da lesioni o alterata circolazione sanguigna;
  • tremore - suggerisce che forse il corpo umano contiene una quantità insufficiente di glucosio;
  • aumento della temperatura corporea. Appare con gocce emotive, varie infezioni o intossicazioni, dall'influenza degli allergeni e dallo sforzo fisico;
  • attacchi di nausea - il sintomo più spiacevole, che può essere accompagnato da debolezza nelle gambe. Si verifica a causa di eccesso di cibo, o, al contrario, digiuno prolungato, così come in violazione del funzionamento dell'apparato vestibolare e cambiamenti della pressione sanguigna;
  • forti mal di testa, spesso trasformandosi in emicrania - appaiono sullo sfondo di avvelenamento con sostanze chimiche o tossine. Spesso accompagnato da un aumento della sudorazione e della produzione di saliva;
  • intorpidimento e gonfiore.

Dovremmo anche considerare la distonia vegetativa-vascolare (VVD) - con questa malattia, non c'è solo debolezza nelle braccia e nelle gambe, ma anche stanchezza cronica, dolore e sensazione di vertigini e sudorazione intensa. Molto spesso, tali segni dell'IRR derivano dalla permanenza prolungata in stanze o sale non ventilati e soffocanti. Spesso, l'IRR è ereditario e può essere attivato sullo sfondo di squilibri ormonali, situazioni di stress frequenti, così come cancro o lesioni cerebrali.

La debolezza delle gambe e delle braccia è spesso osservata nell'osteocondrosi, la malattia vertebrale più comune che colpisce la struttura della cartilagine e del tessuto connettivo. Perché l'osteocondrosi è caratterizzata da una lunga e lenta formazione e la debolezza è il primo sintomo di questa malattia, trasformandosi in dolore, che si verifica anche a riposo. Il trattamento mira principalmente a ripristinare il normale flusso sanguigno nelle gambe.

La debolezza nelle gambe durante l'inizio della gravidanza è dovuta al fatto che quasi tutti i processi nel corpo cambiano e rallentano. Ciò è esacerbato dalla tossiemia, dai disturbi del sonno, dalla sensazione di avere le vertigini. Nei periodi successivi, la debolezza e la sensazione degli arti del cotone sono causati dalla crescita del feto, dai nervi prima del parto. Il trattamento consiste in una modalità razionale del giorno e del riposo, nonché in una dieta equilibrata.

diagnostica

Di per sé, la debolezza delle gambe non richiede una diagnosi, ma l'esame del paziente deve essere effettuato per determinare perché questo sintomo è sorto. Per fare questo, il paziente deve sottoporsi a consultazioni ed esami con molti specialisti, tra cui:

  • endocrinologo;
  • neurologo;
  • terapeuta;
  • neurochirurgo;
  • allergologo;
  • specialista in malattie infettive;
  • chirurgo vascolare;
  • reumatologo;
  • ostetrico-ginecologo.

Ma, oltre a questo, il paziente deve:

Quanto prima verrà confermata la diagnosi, specialmente nell'IRR e nell'osteocondrosi, prima inizierà il trattamento.

trattamento

La terapia deve innanzitutto mirare ad eliminare i principali sintomi: debolezza, tremore, sensazione di capogiri. Le principali direzioni di trattamento:

  • modalità razionale del giorno - il sonno dovrebbe essere di almeno otto ore;
  • esercizio regolare di intensità moderata, specialmente per coloro che devono resistere per un lungo periodo;
  • esposizione prolungata all'aria aperta;
  • mangiare grandi quantità di vitamine e sostanze nutritive;
  • l'acquisizione di scarpe comode e comode;
  • Sottoporsi a un massaggio terapeutico alla schiena almeno una volta all'anno;
  • esami preventivi da parte di uno specialista - almeno due volte l'anno;
  • terapia di patologia che ha provocato debolezza.

Nel trattamento dell'osteocondrosi e dell'IRR vengono prescritti metodi terapeutici individuali, basati sui sintomi e sulla salute generale.

Debolezza nelle gambe e nelle braccia

La debolezza simultanea delle gambe e delle braccia indica più spesso problemi nella colonna vertebrale. Tuttavia, non esiste una risposta definitiva. Questo sintomo è talvolta accompagnato da disturbi del cervello, il sistema nervoso centrale. E a volte debolezza negli arti è un segno banale di debolezza muscolare con una dieta priva di proteine ​​o di digiuno. La debolezza delle braccia e delle gambe può accompagnare molte malattie, quindi questo sintomo dovrebbe essere discusso separatamente.

Debolezza alle gambe e vertigini

Debolezza debole e capogiri si verificano spesso durante l'adolescenza a causa della ristrutturazione del sistema ormonale nel corpo. In questo momento, insieme con un cambiamento nel background ormonale, c'è una maggiore crescita e sviluppo del bambino, la trasformazione del suo sistema nervoso vegetativo. A questo proposito, sono possibili sia debolezza e capogiri, sia svenimenti. In questo periodo, devi solo "aspettare", dando abbastanza tempo per riposare e una corretta alimentazione.

Negli adulti, la debolezza delle gambe e le vertigini sono spesso associate ai seguenti motivi:

  • la gravidanza;
  • malattia virale o infettiva (infezioni respiratorie acute, tonsillite, influenza, ecc.);
  • lesione alla testa;
  • fluttuazioni della pressione sanguigna in una direzione o nell'altra;
  • conseguenze di una situazione stressante, esperienze prolungate;
  • digiuno prolungato o una dieta molto rigorosa, così come eccesso di cibo (in violazione del pancreas);
  • processo tumorale nel cervello.

Valuta attentamente le ragioni più caratteristiche per te. Se i sentimenti di debolezza e vertigini si verificano frequentemente, quindi assicurarsi di consultare un medico.

Piedi di cotone e debolezza

A volte, molto spesso a temperature estreme, puoi provare una sensazione di gambe di cotone e debolezza nelle gambe e in tutto il corpo. Ma questa condizione non si verifica solo in estate, ma spesso in inverno e anche in primavera. Questi sintomi sono comuni a tutte le persone, indipendentemente dal sesso e dall'età. Perché la debolezza e la "noia" appaiono nelle gambe?

Alcune categorie di persone sono a rischio:

  • donne e ragazze prima e durante le mestruazioni;
  • donne in menopausa;
  • anziani e anziani affetti da disturbi circolatori cronici, sistema endocrino o digestivo, oltre ad essere sovrappeso;
  • persone con bassa pressione sanguigna;
  • persone il cui lavoro è associato a stare in piedi o camminare.

Spesso, i piedi e la debolezza avviluppati si verificano quando la banale fatica, la mancanza di sonno, la malnutrizione. Tra le cause più gravi, si possono chiamare preinfarto e pre-ictus: in questa situazione, la debolezza delle gambe e la debolezza di solito sono combinate con dolore al cuore, vertigini o dolore alla testa, intorpidimento delle dita. Questa condizione richiede una consultazione immediata con il medico.

Debolezza e dolore alle gambe

Il dolore alle gambe può apparire in aree diverse: nei piedi, nelle gambe, nelle dita, nelle ginocchia. Debolezza e dolore alle gambe possono essere accompagnati da gonfiore, crampi, sensazione di bruciore, formicolio e intorpidimento, pallore e persino pelle blu degli arti inferiori. Naturalmente, solo un medico esperto sarà in grado di stabilire la diagnosi corretta e suggerire un trattamento. Considereremo le principali cause possibili di questa condizione:

  • scarsa circolazione sanguigna (malattia vascolare periferica, vene varicose, ecc.);
  • nervo pizzicato con sciatica;
  • piedi piatti (di solito accompagnati da debolezza e dolore al piede);
  • ferita chiusa dell'arto inferiore (più comune negli atleti, o dopo una caduta senza successo, colpo);
  • una delle manifestazioni di borsite, artrite o gotta.

Come determinare in modo indipendente quale malattia può essere associata a debolezza e dolore alle gambe? Ci sono i seguenti segni a cui dovresti prestare attenzione:

  • se la debolezza e il dolore alla gamba scompaiono, se gli arti sono elevati, ciò può significare che il problema è nel sistema venoso;
  • se la debolezza e il dolore alla gamba passano, se l'arto si abbassa - problemi con le arterie;
  • se la debolezza e il dolore alla gamba sono combinati con una sensazione di intorpidimento e "gattonare la pelle d'oca" - la ragione potrebbe essere la spina dorsale.

Eppure, per una risposta più affidabile a questa domanda, un certo numero di studi dovrebbe essere condotto in un istituto medico.

Debolezza nei muscoli delle gambe

La debolezza nei muscoli delle gambe si verifica più spesso quando le sinapsi sono colpite, aree in cui i nervi e i muscoli si connettono. Le violazioni di questi composti possono essere la causa principale della debolezza muscolare. L'acetilcolina è responsabile della stabilità delle sinapsi - una sostanza speciale che in alcuni casi può essere percepita dall'organismo come estranea: quando la connessione viene interrotta. L'impulso nervoso non entra nel muscolo, il che lo rende debole (sebbene non si verifichi un'atrofia muscolare).

Una forte debolezza nelle gambe può agire come una malattia separata o essere un segno di altre patologie. Ad esempio, molto spesso la debolezza dei muscoli delle gambe si verifica in questi casi:

  • mancanza di proteine ​​nel corpo;
  • la presenza di infiammazione latente o conclamata;
  • lo stadio iniziale di una malattia infettiva;
  • abbondanza di tossine nel corpo, avvelenamento;
  • disturbo del metabolismo degli elettroliti, disidratazione;
  • l'anemia;
  • patologie endocrine (malattie della tiroide, diabete);
  • uso a lungo termine di grandi dosi di farmaci;
  • patologia neurologica.

Grave debolezza alle gambe può manifestarsi durante l'astenia, lo stress psicoemotivo, le esperienze.

Debolezza e tremori alle gambe

A volte, una combinazione di sintomi, come debolezza e tremori alle gambe, può indicare uno stato di ipoglicemia - un ridotto assorbimento di glucosio nel corpo. È dimostrato che la mancanza di glucosio nei tessuti porta alla comparsa di ipossia (mancanza di ossigeno), con un ulteriore disturbo crescente del metabolismo dei carboidrati e delle proteine.

Diverse parti del cervello possono essere influenzate sequenzialmente, il che spiega la comparsa di vari sintomi all'aumentare dello stato di ipoglicemia.

Il tessuto cerebrale e il tessuto muscolare sono alimentati dai carboidrati. Se il glucosio entra un po 'nel tessuto, le cellule smettono di assumere ossigeno, anche se il livello nel sangue è sufficiente. Per questo motivo, i segni di ipoglicemia sono simili ai segni di carenza di ossigeno.

La ridotta quantità di glucosio nel sangue porta all'inclusione del sistema nervoso simpatico, aumentando così il livello di adrenalina e noradrenalina nel sangue. Debolezza e tremori alle gambe sono uno dei segni dei sintomi vegetativi, che possono essere integrati da altri segni: aumento della sudorazione, battito cardiaco accelerato, ecc.

A proposito, tali segni vegetativi possono essere il risultato di cause più innocue (a differenza dell'ipoglicemia): questo può essere il risultato di un carico di stress, una paura improvvisa, forte eccitazione o ansia.

Debolezza nelle gambe e temperatura

Esaminiamo ora le possibili cause dell'apparizione di un sintomo combinato come la debolezza delle gambe e la temperatura. E la prima cosa che viene in mente è un raffreddore. Forse, ma non necessariamente: non puoi vedere i segni di un raffreddore.

I motivi principali potrebbero essere i seguenti:

  • ipotermia o surriscaldamento del corpo - vi è una violazione dei processi di termoregolazione nel corpo;
  • penetrazione e sviluppo nel corpo di un'infezione batterica, virale o fungina - aumentando la temperatura e la debolezza il corpo risponde all'introduzione di un agente infettivo e "sprona" il sistema immunitario;
  • sovraccarichi emotivi eccessivi - causare sia cambiamenti nella pressione sanguigna, e cambiamenti di temperatura, e debolezza;
  • cattiva qualità e cibo stantio, intossicazione intestinale - causano una reazione protettiva del corpo;
  • sovraccarico fisico;
  • qualsiasi intossicazione (produzione pericolosa, prodotti chimici, sovradosaggio con preparati medici, intossicazione da alcol);
  • lunga permanenza al sole;
  • manifestazioni allergiche.

Se la debolezza delle gambe e la temperatura non passano per 2-3 giorni, o gli indicatori di temperatura sono molto alti, è necessario consultare un medico.

Debolezza nella gamba sinistra

L'aumento della debolezza della gamba sinistra (a volte nella gamba destra), che è accompagnata da un disturbo della sensibilità, è spesso provocata dalla patologia del midollo spinale, delle radici spinali, del sistema nervoso pelvico o dell'innervazione dei nervi periferici.

  • Malattia cronica del midollo spinale (siringomielia, processo tumorale).
  • Aumento della lesione del neuroma spinale lombare o sacrale o ependium.

In questi casi, nel tempo, c'è una debolezza nell'altro arto, appare il torpore. Il dolore può essere assente.

Tuttavia, forse più spesso, la debolezza in una gamba (sinistra o destra) può essere uno dei segni di un ictus imminente - un disturbo acuto della circolazione cerebrale, che di solito è associato a una violazione dell'integrità o del blocco della nave nel cervello. La debolezza alla gamba in questo caso è improvvisa, può anche diffondersi all'arto superiore sullo stesso lato, accompagnato da forti dolori alla testa, vertigini e rumore nelle orecchie. Un paziente con tali segni deve essere urgentemente ospedalizzato in una struttura medica per fornirgli misure mediche urgenti e un trattamento immediato.

Debolezza nella gamba destra

La debolezza nella gamba destra può verificarsi per gli stessi motivi della sinistra. In ogni caso, quando si verifica un tale sintomo, deve essere osservato: quando compare una debolezza, se cresce o diminuisce, quali sintomi accompagnano questa condizione. A seconda delle risposte a queste domande, è possibile determinare la diagnosi preliminare:

  • problemi vascolari, segni di claudicatio intermittente, con enfasi su una gamba sana;
  • disturbi circolatori del cervello, arteria anteriore del cervello;
  • malnutrizione dei tessuti del plesso sacro-lombare;
  • sclerosi multipla e ischemia nel sito del midollo spinale;
  • disturbi psicogeni.

Se la debolezza non scompare, o cresce, allora un esame qualificato da uno specialista è semplicemente necessario: questo può salvarti da varie conseguenze negative in futuro.

Nausea e debolezza alle gambe

Nausea: una delle sensazioni più sgradevoli che a volte devono essere vissute. Questo sintomo può essere causato da molti fattori, specialmente se la nausea è accompagnata da debolezza e "accoltellamento" delle gambe. Questa condizione può essere associata al mangiare, o viceversa, alla fame. A volte la situazione è aggravata dall'assunzione di capogiri, sudorazione, vomito. Cosa può essere sospettato in questo caso?

  • collasso ortostatico associato ad un brusco cambiamento nella posizione del corpo: una forte ascesa in ascensore, una caduta, partecipazione a giostre ("montagne russe", "ellisse", ecc.), cinetosi, cinetosi.
  • neurite vestibolare;
  • una diminuzione del livello di glucosio nel sangue (associato sia a una violazione della digeribilità del glucosio nel diabete, sia alla fame banale);
  • l'uso di prodotti scadenti e scaduti, intossicazione alimentare;
  • prendendo alcuni farmaci, soprattutto a stomaco vuoto.

Inoltre, nausea e debolezza alle gambe possono essere accompagnate da fluttuazioni della pressione sanguigna. Ad esempio, sotto pressione ridotta (ipotensione) si osserva spesso tale reazione, specialmente se la pressione diminuisce bruscamente. Una situazione simile è insita in un forte aumento della pressione sanguigna: nausea e debolezza sono accompagnate da mal di testa, arrossamento del viso, acufene e altri sintomi simili.

Debolezza nelle gambe quando si cammina

La debolezza nelle gambe quando si cammina è una lamentela molto frequente dei pazienti quando si visita un ortopedico o neuropatologo. Affaticamento rapido della gamba, dolore e comparsa di zoppia - le cause possono essere associate a cambiamenti senili nel sistema muscolare o a disturbi del sistema nervoso e muscolo-scheletrico.

  • Debolezza nelle gambe a causa dell'età e dell'ipotropia parziale del tessuto muscolare. Ciò porta ad una diminuzione della capacità di supporto, disturbo di coordinazione: spesso una persona è costretta a cercare aiuto quando cammina, ad esempio, per usare una "bacchetta".
  • Debolezza muscolare a causa di lesioni o interventi chirurgici su un arto o colonna vertebrale.
  • Paresi di qualsiasi muscolo o gruppo muscolare. Si verifica a seguito di processi degenerativi nella colonna vertebrale, con sindrome del tunnel, poliomielite o altre malattie che sono accompagnate da danno muscolare indiretto.
  • Debolezza muscolare associata a debole attività fisica, o con attività professionale, che fornisce un carico a lungo termine solo su qualsiasi gruppo muscolare. Quando palpate, è possibile determinare flaccidità o, al contrario, spasmo muscolare.

Lo stato di ipotrofia e debolezza dei muscoli può essere eliminato se le attività di riabilitazione iniziano nel tempo. Esercizio dosato, una corretta distribuzione del carico sui gruppi muscolari interromperà il processo atrofico.

Forte debolezza nelle gambe

Tale sensazione, come una forte debolezza delle gambe, è spesso il risultato di varie malattie vascolari, sia degli arti inferiori che del midollo spinale, che provocano un disturbo della normale circolazione sanguigna in essi. Nella maggior parte delle situazioni, questi sono disturbi del flusso sanguigno cerebrospinale, raramente - ematotelia (emorragie nel midollo spinale).

Tutti i tipi di malattie vascolari, la loro spremitura o restringimento peggiorano il flusso sanguigno negli arti. Tra le cause più comuni di improvvisa debolezza delle gambe ci sono tre fattori:

  • malattie vascolari, congenite (aneurisma, ipoplasia vascolare) o acquisite (alterazioni aterosclerotiche, trombosi, tromboembolismo, vene varicose, endarterite, flebiti, fenomeni di insufficienza circolatoria nelle malattie cardiache);
  • sovrapressione vascolare, che può verificarsi a causa di tumori, linfonodi ingrossati, ernia intervertebrale, infiltrato infiammatorio, ecc.;
  • lesioni alle gambe, colonna vertebrale, che potrebbero portare a disturbi circolatori negli arti inferiori.

Per chiarire la causa della grave debolezza delle gambe, si raccomanda di sottoporsi a una diagnosi: TC e risonanza magnetica della colonna vertebrale, angiografia, ecc.

Mal di testa e debolezza nelle gambe

Oltre all'ipotensione (bassa pressione sanguigna), il mal di testa e la debolezza delle gambe possono verificarsi con avvelenamento da sostanze chimiche, in particolare con l'organofosfato. Sostanze come clorofos o karbofos sono ampiamente conosciute non solo nella medicina veterinaria e nella sanepidemiologia, ma anche nella vita di tutti i giorni.

Coppie di sostanze organofosforiche entrano nell'organismo principalmente attraverso il tratto respiratorio o attraverso gli organi digestivi, e sono anche meno in grado di essere assorbite attraverso la pelle e le mucose.

I sintomi di avvelenamento si sviluppano quasi immediatamente: possono verificarsi debolezza alle gambe, affaticamento, mal di testa, nausea o sonnolenza. Se non si fornisce assistenza, il processo può influire sull'attività cardiaca (rallentamento della frequenza cardiaca). La pressione arteriosa diminuisce, l'ipersecrezione si sviluppa (aumento della sudorazione, salivazione, ecc.), Una sensazione pressante appare nel petto.

Questa condizione richiede cure mediche di emergenza e non solo misure di disintossicazione, ma anche l'introduzione di farmaci che supportano le funzioni vitali fondamentali del corpo.

Intorpidimento e debolezza nelle gambe

Intorpidimento e debolezza delle gambe, una sensazione di "freddo" nei piedi - questi sono i frequenti segni di malattie vascolari delle gambe: aterosclerosi, occlusioni postemboliche, obliterazione dell'endarterite, angiopatia diabetica. In alcuni casi, il danno dei nervi periferici può essere la causa.

Le malattie vascolari oblique delle gambe sono accompagnate da vasocostrizione fino alla chiusura delle pareti. Ciò porta a un alterato flusso sanguigno e flusso linfatico. I primi segni di tali malattie sono sensazione di freddo nei piedi, dolore, debolezza di uno o di entrambi gli arti colpiti (prima con un carico, poi - e a riposo).

Intorpidimento e debolezza nelle gambe compaiono prima solo occasionalmente, e quindi a seguito di passeggiate prolungate o altre attività fisiche sugli arti. Con la progressione della malattia, questi sintomi ti infastidiscono più spesso, anche dopo 200 m della distanza percorsa, la persona è costretta a fermarsi e riposare.

Con il diabete, intorpidimento e debolezza sono associati a lesioni vascolari: nel tempo, le pareti vascolari diventano fragili, si manifestano emorragie reticolari e claudicatio intermittente.

In alcuni casi, la causa del torpore può essere angiotrofonevroz - nevrosi vegetovascolare, che si sviluppa a seguito di un lungo spasmo di piccole arterie. I piedi diventano dapprima intorpiditi dalle dita, poi inizia la sensazione di formicolio e bruciore, la pelle diventa pallida. Questa condizione può verificarsi per primi periodi, quindi più spesso: mentre gli attacchi si allungano.

Debolezza nelle gambe e nella parte bassa della schiena

Se c'è una debolezza simultanea nelle gambe e nella parte bassa della schiena, o in una gamba e nella parte bassa della schiena, allora nella maggior parte dei casi si sospetta un imminente attacco di radicolite (lombalgia). In particolare, se i piedi o le dita dei piedi sono "intorpiditi" e la parte inferiore della schiena è dolorante. Tuttavia, questa non è l'unica causa di debolezza nelle gambe e nella parte bassa della schiena. I possibili fattori includono:

  • altre malattie della colonna vertebrale, come osteocondrosi, spondilolistesi, sciatica, ernia dei dischi intervertebrali, spondilite;
  • gli effetti delle lesioni alla schiena, i processi tumorali nella colonna vertebrale;
  • malattie degli organi pelvici, come la pielonefrite calcificata, cistite, annessite, malattia adesiva, ernia all'inguine, ecc.

Quando queste malattie possono verificarsi spremitura di terminazioni nervose. Allo stesso tempo, in presenza di un processo infiammatorio, la funzione dei tessuti e degli organi circostanti viene disturbata, la troficità e le normali reazioni metaboliche si deteriorano. Di conseguenza, aumenta il tono muscolare nell'area di innervazione dei nervi colpiti, che porta prima alla comparsa di debolezza, e quindi a dolore alla schiena e agli arti.

Debolezza costante nelle gambe

La debolezza costante delle gambe può essere dovuta alle seguenti patologie:

  • malattie nervose (plessopatia lombo-sacrale, danno al disco intervertebrale, emorragia spinale);
  • malattie dell'apparato muscolo-scheletrico (vasculite sistemica, morbo di Paget, deformazione dell'artrosi);
  • malattie del sistema cardiovascolare;
  • malattie del sangue (ipovitaminosi, anemia);
  • infezioni (poliomielite, paraparesi);
  • disordini metabolici (mancanza di vitamine del gruppo B);
  • oncologia (tumori del cervello e del midollo spinale);
  • lesioni, cadute, decompressione.

Molte patologie possono provocare debolezza permanente, quindi è molto importante sottoporsi a un esame qualificato e identificare la vera causa di questa condizione.

Debolezza nelle gambe al mattino

Debolezza nelle gambe al mattino - perché succede? Sembrerebbe che il corpo riposato durante la notte, recuperato. E le gambe - come se non fossero riposate. Quale potrebbe essere la ragione?

La debolezza muscolare nelle gambe può essere un sintomo di disturbi endocrini. Sembra a causa della compromissione della funzione delle ghiandole endocrine, a seguito della quale il bilanciamento ionico del fluido interstiziale è disturbato. Questa condizione è spesso osservata con insufficiente lavoro delle ghiandole surrenali, con un'eccessiva funzione della tiroide e delle ghiandole paratiroidi. Il diabete può causare polineuropatia, che in seguito può anche portare alla debolezza delle gambe al mattino.

Spesso la debolezza delle gambe è dovuta a insufficiente circolazione del sangue. Questa condizione può essere osservata con trombosi dei vasi delle gambe, con endarterite, aterosclerosi. Oltre alla debolezza, un sintomo caratteristico sono le gambe "fredde", la cianosi, la comparsa di piaghe persistenti sulle gambe.

L'ipotensione (bassa pressione arteriosa nelle arterie) può anche alterare il flusso sanguigno agli arti inferiori. Spesso tali sintomi sono provocati da forti stress psico-emotivi, esperienze, stress, sperimentati il ​​giorno prima.

I sintomi di debolezza nelle gambe

I sintomi di debolezza nelle gambe si verificano, prima di tutto, in quei muscoli, a cui una grande parte del carico cade. Quindi, i primi segni di debolezza possono essere:

  • sentirsi stanco, voler sedersi o almeno appoggiarsi a un muro;
  • sensazione di piedi gelidi, anche a temperatura ambiente confortevole;
  • sensazione di intorpidimento agli arti inferiori, sensazioni come "gattonare la pelle d'oca";
  • crampi alle gambe;
  • gonfiore alle gambe, pesantezza;
  • Tagliare le gambe.

Man mano che la malattia progredisce, una persona può sviluppare zoppia, dolore alle gambe (specialmente quando si sale su per le scale, in piedi in modo prolungato o si cammina per lunghe distanze).

Quando compaiono tali sintomi, non devi farti prendere dal panico: dopo tutto, non è sempre la debolezza delle gambe causata da una malattia grave. Hai solo bisogno di consultare un medico il più presto possibile per prevenire spiacevoli conseguenze.

Successivamente, consideriamo i sintomi più frequenti che appaiono contemporaneamente alla debolezza delle gambe: conoscendo la combinazione di sintomi simili, è più facile assumere qualsiasi condizione dolorosa e iniziare immediatamente il trattamento.

Debolezza nelle gambe con VSD

VSD - distonia vegetativa - è caratterizzata da affaticamento frequente, dolori alla testa, intolleranza al calore e ambienti chiusi, aumento della sudorazione e altri disturbi, tra cui la debolezza delle gambe con VSD. Cosa ha causato questa malattia? Prima di tutto, i disturbi funzionali del sistema nervoso autonomo.

Qual è il sistema nervoso autonomo? Questo fa parte del sistema nervoso, che funge da regolatore della salute di tutti gli organi interni. Il sistema vegetativo non è controllato dalla nostra coscienza: monitora una temperatura corporea stabile, indicatori di pressione, stabilizza i processi digestivi e urinari, assicura la normale attività del cuore, ghiandole endocrine, immunità, ecc., Compreso il tono vascolare.

Quando si manifestano disfunzioni vegetative vari fenomeni patologici correlati, tra le altre cose, e disturbi neuropsichiatrici: debolezza degli arti, diminuzione delle prestazioni, affaticamento immotivato, irritabilità, emicrania, meteozavisimost, disturbi del sonno.

La debolezza alle gambe con IRR può essere ereditaria o associata a determinati disturbi del corpo:

  • cambiamenti ormonali, malattie endocrine;
  • stress frequente o costante;
  • danno cerebrale (trauma, oncologia, ischemia, ecc.).

La distonia vegetativa è curabile e col passare del tempo, la debolezza nelle gambe scompare.

Debolezza nelle gambe con sclerosi multipla

La debolezza nelle gambe con sclerosi multipla può verificarsi improvvisamente o crescere lentamente, e il paziente non sospetta nulla e non consulta un medico per un lungo periodo di tempo. Tuttavia, la debolezza delle gambe è uno dei primi segni della malattia, insieme a disturbi della funzione visiva e coordinamento alterato.

La debolezza dei muscoli degli arti inferiori con sclerosi multipla si verifica più spesso gradualmente. I pazienti con gli stadi iniziali della malattia solo dopo un po 'di tempo notano che le loro gambe hanno cominciato a stancarsi, compresi i disturbi dell'andatura e la mancanza di coordinazione dei movimenti. L'apparenza di un tale segno è spiegata dal disturbo del passaggio degli impulsi nervosi lungo le fibre nervose, incluso nel sistema nervoso centrale.

Il più comune nella sclerosi multipla è la paraparesi, causata da spasmi muscolari. Un processo che interessa solo uno degli arti è estremamente raro. Di solito, i pazienti all'inizio della malattia sentono solo un po 'di fatica, che aumenta gradualmente e si trasforma in debolezza nei muscoli. I fenomeni termici possono aggravare la situazione: caldo, freddo con alta temperatura corporea, esercizi fisici troppo attivi, doccia o bagno caldi. A proposito, questo è un importante punto di distinzione: se non si verifica il deterioramento delle alte temperature, la malattia dovrebbe essere differenziata dai disturbi vascolari.

Debolezza nelle gambe dopo la chemioterapia

La debolezza delle gambe dopo la chemioterapia è spesso associata alle caratteristiche del trattamento dei pazienti ematologici e oncologici. Il grado di debolezza può dipendere dalla durata del ciclo di chemioterapia, dai farmaci usati e da altre malattie correlate del paziente. Va notato che ogni persona può avere contemporaneamente diversi fattori che provocano la comparsa di debolezza.

  1. Il paziente può sviluppare anemia a causa della chemioterapia, che, oltre a ridurre il livello di emoglobina nel sangue, influisce sulla comparsa di una sensazione di debolezza e affaticamento.
  2. Se la chemioterapia viene eseguita sullo sfondo di bassa immunità, quindi il paziente può sperimentare malattie infettive, una delle prime manifestazioni di cui è la debolezza degli arti.
  3. La debolezza nella chemioterapia può essere associata a numerose esperienze sulla loro salute, con il cosiddetto stress psico-emotivo.
  4. Dopo la chemioterapia, l'appetito viene spesso perso: il paziente viene scarsamente nutrito o non mangia affatto, perde peso e, di conseguenza, si indebolisce.
  5. Dopo la chemioterapia, il paziente può sperimentare disturbi ormonali e metabolici, che sono associati con l'intossicazione del corpo e l'interruzione del lavoro di alcuni organi.
  6. Disturbi del sonno, dolore persistente, depressione e ansia possono solo aggravare la debolezza.
  7. Inoltre, la debolezza delle gambe può essere provocata dai farmaci stessi, che il paziente sta assumendo.

Debolezza particolarmente pronunciata nelle gambe nei pazienti anziani, dovuta a cambiamenti senili nel tessuto muscolare, stile di vita sedentario, malattie croniche associate.

Debolezza nelle gambe con osteocondrosi

L'osteocondrosi è forse una delle più frequenti malattie della colonna vertebrale nel mondo. Questo è un processo degenerativo, che colpisce diverse vertebre, distruggendo la struttura della cartilagine e del tessuto connettivo.

I cambiamenti patologici prima o poi interessano le fibre nervose e i vasi circostanti, che restringono e spasmo.

La malattia si forma a lungo e gradualmente. Se le parti inferiori della colonna vertebrale sono interessate, allora prima c'è una debolezza nelle gambe, trasformandosi gradualmente in dolore, che aumenta in uno stato di riposo. Qual è la causa della debolezza delle gambe con osteocondrosi? Con insufficiente assunzione di ossigeno negli arti, sostanze nutritive e con violazione dell'escrezione di prodotti metabolici. Il trattamento di tale debolezza dovrebbe essere diretto al ripristino del normale apporto di sangue negli arti inferiori, nonché all'innervazione nella colonna vertebrale interessata.

Debolezza nelle gambe di un bambino

Perché a volte è possibile osservare la debolezza nelle gambe di un bambino? Naturalmente, questo può essere dovuto a paraplegia, rachitismo, ipertensione muscolare, ma il più delle volte le cause non sono così gravi. Anche se è impossibile lasciarli senza attenzione.

Di norma, la debolezza si verifica spesso quando un bambino sta semplicemente imparando a camminare: al fine di prevenire la comparsa di debolezza, tutti i movimenti del bambino devono essere monitorati e diretti. Dopo tutto, il peso del bambino è un grande carico sulle gambe ancora deboli. Inoltre, non bisogna sottovalutare il fatto che un bambino possa avere una carenza di colecalciferolo ed ergocalciferolo - vitamine, che sono molto importanti per la crescita e lo sviluppo dei bambini.

La debolezza nelle gambe di un bambino può essere accompagnata da sintomi di debolezza generale del corpo. La ragione di ciò può essere la malattia del fegato, l'intossicazione generale, il raffreddore comune, ecc. Se la debolezza procede sullo sfondo dell'incontinenza della testa, la riluttanza del bambino a imparare a camminare e premere le gambe quando si cerca di andare da solo, si possono sospettare disordini dell'apparato muscolo-scheletrico. Con una tale patologia, dovresti assolutamente vedere un dottore.

Debolezza nelle gambe degli anziani

Sfortunatamente, la debolezza delle gambe degli anziani è, nella maggior parte dei casi, un fenomeno del tutto naturale. Nel corso del tempo, si verificano cambiamenti degenerativi legati all'età nel tessuto muscolare, una persona diventa meno fisicamente attiva, conduce uno stile di vita meno mobile. Inoltre, varie patologie si uniscono:

  • malattie vascolari (vene varicose, aterosclerosi e altri disturbi circolatori);
  • malattie del sistema muscolo-scheletrico (infiammazione delle articolazioni, artrosi, violazioni della struttura e funzionalità della colonna vertebrale);
  • malattie endocrine (malattie della tiroide, diabete).

Nelle persone anziane, il trattamento della debolezza delle gambe deve essere mirato al sollievo sintomatico della condizione, all'aumento della circolazione sanguigna negli arti, al rafforzamento dei vasi sanguigni e al sistema muscolo-scheletrico.

Debolezza nelle gambe durante la gravidanza

Molto spesso, la debolezza delle gambe durante la gravidanza è associata a cambiamenti significativi nel corpo: ora la futura mamma ha bisogno di adattarsi ai cambiamenti, quindi l'attività di alcuni processi fisiologici è compensata dal rallentamento degli altri.

La precoce debolezza delle gambe può essere associata ad anemia (carenza di emoglobina), ipovitaminosi, tossiemia, disturbi del sonno e dell'appetito.

La debolezza nella seconda metà della gravidanza è solitamente associata a un grande carico sulle gambe, a un addome in crescita e all'utero, edema della parte inferiore del corpo. Inoltre, durante la gravidanza, aumenta anche il carico sui vasi, che è irto della comparsa di vene varicose e vene varicose. Tutti questi segni insieme e determinano l'apparenza di debolezza negli arti inferiori.

Spesso durante la gravidanza c'è una bassa pressione sanguigna, che è associata a stanchezza, sentimenti, carenze nutrizionali nel corpo. Aggiunge anche il suo contributo alla comparsa di gambe deboli. Tuttavia, l'aderenza al giorno e un'alimentazione corretta contribuiranno a far fronte a un fenomeno così spiacevole.

Grazie al tessuto muscolare, le persone sono in grado di muoversi, parlare, eseguire varie azioni, respirare. A volte i muscoli falliscono. Ogni persona si lamentava della debolezza delle gambe. Dopo l'allenamento e lo sforzo fisico, questo è abbastanza naturale. Per le persone anziane, la debolezza è un fenomeno normale, nel corso degli anni il corpo si consuma e invecchia. Ma spesso il fenomeno non diventa una malattia indipendente, che indica la presenza di una malattia grave.

Sintomi di indebolimento muscolare

I primi segni sono in grado di manifestarsi a qualsiasi età, più spesso le donne dopo trent'anni soffrono della malattia, entrambi i sessi hanno più di settant'anni. La debolezza muscolare non deve essere confusa con uno stato di letargia o stanchezza. La diminuzione della forza in uno o più muscoli contemporaneamente indica la presenza di una malattia grave. Lo stato di esaurimento cronico è sentito in un certo punto e il corpo si sente fresco.

L'assistenza sanitaria non riguarda solo le persone anziane. Richiesto fin dall'infanzia per ascoltare attentamente il benessere. Non tutti prestano attenzione ai primi sintomi allarmanti di debolezza negli arti inferiori. Il dolore doloroso periodico o costante nelle articolazioni è considerato un segnale di grave interruzione del corpo.

Oltre a ridurre il tono muscolare, i pazienti lamentano sintomi concomitanti: disattenzione, mancanza di concentrazione, affaticamento, letargia muscolare. La debole mobilità delle articolazioni e l'intorpidimento delle dita dei piedi vengono aggiunte alla debolezza.

Diminuzione del tono muscolare

Se i sintomi si verificano, è necessario consultare immediatamente un medico. Per cominciare - al terapeuta. Condurrà una diagnosi e un esame completo: farà un cardiogramma del cuore, una radiografia delle gambe, scriverà un rinvio per un esame completo del sangue e delle urine. Se necessario, il terapeuta invierà il paziente ad altri medici: un neurologo, un reumatologo, un endocrinologo, un tossicologo, un pediatra che prescrive ulteriori trattamenti.

Imaging a risonanza magnetica degli arti

Se in base ai risultati dei test e degli esami non è stato possibile scoprire la causa del tono muscolare ridotto, il paziente viene inviato per una risonanza magnetica. Il metodo di ricerca specificato è ora considerato il più accurato. Utilizzando il dispositivo è possibile ottenere dati sulla presenza della malattia, sullo stadio di sviluppo, per scoprire le cause dell'apparenza. L'imaging a risonanza magnetica aiuta a identificare le violazioni nel corpo, la patologia vascolare e le nuove formazioni. La risonanza magnetica identifica le malattie oncologiche nello stato iniziale, l'aterosclerosi.

Questo tipo di diagnosi viene costantemente migliorato. Ogni giorno lo scopo diventa più ampio. Il dispositivo di risonanza magnetica è in grado di rilevare malattie note, anche se sono difficili da diagnosticare.

Perché indebolire i muscoli degli arti inferiori

Ci sono vari motivi per cui la forza delle gambe diminuisce. Un diagnostico esperto in grado di eseguire analisi professionali determinerà la presenza della malattia. Più spesso, in questi casi si verifica una diminuzione del tono muscolare:

Debolezza nei muscoli delle gambe

  1. In presenza di malattie del sistema nervoso centrale. Se ci sono ferite alla testa con insufficiente apporto di sangue cerebrale, la debolezza si fa sentire in un arto o in entrambi. Il tono diminuito deriva da malattie di natura autoimmune. La malattia indicata non è permanente: diventa aggravata, quindi è in remissione. Le due cause addizionali di impotenza negli arti inferiori sono ictus e sclerosi multipla.
  2. Quando il sistema endocrino. Fallimento della ghiandola tiroidea e delle ghiandole surrenali, un aumento della glicemia (diabete di tipo I o di tipo II) provoca un indebolimento dei muscoli delle gambe. Questo è provocato da radicolite, stress nervoso costante e sovraccarico, stanchezza cronica.
  3. Con i cambiamenti distrofici nella colonna vertebrale: osteocondrosi e ernia intervertebrale nella regione lombare, la distruzione dei dischi tra le vertebre.
  4. In presenza di patologia vascolare. Le cause del tono muscolare ridotto sono le vene varicose e la trombosi agli arti inferiori. A causa di malattie, la circolazione sanguigna è disturbata, appare un sintomo di gambe "fredde".
  5. Nelle malattie infettive, con avvelenamento da tossine, può verificarsi un indebolimento dei muscoli delle gambe. Le vertigini vengono aggiunte periodicamente. I sintomi andranno via dopo un trattamento ben eseguito.

La debolezza muscolare si verifica con disturbi ormonali (durante la pubertà, durante la menopausa nelle donne), mentre si indossano scarpe strette e scomode.

Come sbarazzarsi della malattia

La maggior parte dei medici crede che non saranno in grado di eliminare completamente la debolezza degli arti inferiori. Un trattamento correttamente organizzato causerà una tendenza positiva, portando successivamente a una prolungata remissione fino alla fine della vita. Per prima cosa è necessario determinare la causa della diminuzione del tono muscolare.

Un grave problema che causa debolezza nelle gambe diventa miastenia. La malattia è incurabile. Di solito, al paziente vengono prescritte procedure di fisioterapia che ripristinano il tono. Il medico prescrive il trattamento con farmaci che inibiscono lo sviluppo della patologia.

Se l'indebolimento degli arti inferiori è il risultato di disturbi del sistema nervoso, il neuropatologo è coinvolto nella correzione della condizione. Al paziente vengono prescritte lezioni di fisioterapia, massaggi di salute. Assunzione giornaliera prescritta di vitamine

La maggior parte dei disturbi che provocano debolezza negli arti inferiori vengono eliminati con l'aiuto di sedute di terapia manuale. I maestri professionisti selezionano tecnici attenti per aiutare a normalizzare la circolazione sanguigna, rimuovere l'edema e alleviare gli spasmi. La terapia manuale insieme agli esercizi di fisioterapia ferma lo sviluppo della malattia, migliora le condizioni dei vasi sanguigni.

Il paziente non è tenuto a cercare autonomamente le cause di debolezza degli arti inferiori, a prescrivere un ciclo di terapia. Si consiglia di andare immediatamente dal medico. Nella fase iniziale, le probabilità di sbarazzarsi della malattia sono maggiori.

Il trattamento principale è il farmaco. Il dosaggio dei farmaci, la durata del ciclo di guarigione sono individuali, a seconda della gravità della malattia.

Metodi di recupero non specifici

Se i motivi della diminuzione del tono muscolare si trovano nell'affaticamento cronico o in uno sforzo fisico eccessivo, il paziente dovrà cambiare radicalmente il proprio stile di vita. In primo luogo - per ridurre il carico, per organizzare la modalità del giorno, fornendo il tempo per un buon riposo.

Riconsiderare la dieta. L'assunzione di cibo si mostra equilibrata e varia, comprese le vitamine e gli oligoelementi necessari per la vita normale. È necessario monitorare la quantità di fluido consumato. Spesso, la debolezza delle gambe deriva dalla disidratazione.

Se necessario, utilizzare scarpe di ricambio comode e comode. Ciò è particolarmente vero per le persone che passano la maggior parte del loro tempo in piedi (venditori, insegnanti, assistenti di volo). Dopo la giornata di lavoro, sarà utile avere un massaggio e un pediluvio caldo e rilassante.

Scegli scarpe comode

Misure preventive

Qualsiasi malattia è più facile da prevenire che effettuare un trattamento lungo e costoso. Osservando una serie di semplici regole, una persona fornisce il vigore del corpo per la vita:

  • fare esercizi ogni mattina, consistenti in semplici esercizi;
  • indossare scarpe comode (non spremere il piede);
  • elaborare il corretto regime giornaliero con una ragionevole alternanza di lavoro e riposo;
  • sistemare i piedi bagni tonificanti;
  • camminata notturna all'aria aperta.

Se segui questi suggerimenti, il trattamento non sarà richiesto in seguito.

Cosa consiglia la medicina tradizionale

Quando i primi sintomi di debolezza nelle gambe, viene mostrato immediatamente per agire. Per prima cosa è necessario riposarsi un po '- per organizzare una piccola sessione di rilassamento. È meglio sedersi o sdraiarsi per mezz'ora, il tempo è abbastanza per stabilizzare lo stato del corpo. Si consiglia di bere tè alle erbe, che ha un effetto calmante. Quindi assicurati di visitare il medico che prescrive il trattamento necessario.

Metodi popolari conosciuti usati come aggiunte alla terapia principale. È necessaria la consultazione preliminare del medico. Le persone anziane possono fare compresse dal miele. Stendere le gambe del prodotto, legare strettamente, camminare durante il giorno. Quindi rimuovere la benda, sciacquare il resto del miele con acqua calda e di nuovo spalmare di miele. Di solito dopo 5-6 giorni le gambe diventano più obbedienti.

Il trattamento del diabete e disturbi cardiaci completano l'impacco di sale. Sarà necessario aggiungere un cucchiaio di sale ad un litro d'acqua con una temperatura di 80-90 ° C (un prodotto normale con contenuto di iodio o sale marino farà). Nella soluzione risultante, un panno di cotone bagnato, attaccare al punto dolente, fissare saldamente e avvolgere una sciarpa calda. Dopo 2 ore, rimuovere l'impacco, lavare il piede.

Cause correttamente stabilite della malattia e un'azione tempestiva porteranno ad una pronta guarigione.

La debolezza nelle gambe è un sintomo importante non solo perché riduce significativamente la qualità della vita di una persona. La comparsa di debolezza muscolare nelle gambe indica che è tempo di fare un rinvio ad un medico.

Tu stesso capirai l'importanza di questo sintomo non appena considereremo le possibili cause del suo verificarsi. La maggior parte di essi sono legati a disturbi del sistema nervoso e della colonna vertebrale, e secondo questo principio li dividiamo in due gruppi: neurologico e altri.

Cause di debolezza nelle gambe

Quindi iniziamo con il gruppo prioritario - le "cause neurologiche" della debolezza muscolare:

  • ipotrofia muscolare (miopatia e miodistrofia), in cui la debolezza delle gambe è solitamente associata al dolore;
  • La sindrome di Raynaud (non la malattia di Raynaud, che colpisce solo gli arti superiori!) - una malattia che combina la compromissione dei nervi periferici e dei vasi sanguigni;
  • tunnel "pizzico" dei nervi - colonna vertebrale locale e lombosacrale;
  • disturbi acuti della circolazione cerebrale (ictus), sia nel periodo acuto e nel quadro delle conseguenze a lungo termine;
  • danno del nervo periferico, per esempio, in caso di polineuropatia (dopo intossicazione, lesioni, immobilizzazione prolungata);
  • tumori della colonna vertebrale, del midollo spinale e dei tessuti circostanti che possono pizzicare i nervi spinali;
  • patologie spinali (osteocondrosi, spondilosi, ecc.) e lesioni spinali chiuse che non sono state curate nel tempo;
  • ernia intervertebrale.

Perché c'è una sensazione di debolezza nei muscoli delle gambe?

Nel secondo gruppo, assegneremo tutte le altre cause di debolezza nelle gambe dei topi:

  • motivi fisiologici: posizione prolungata e scarpe scomode;
  • vene varicose (sempre accompagnate da dolore e sensazione di pressione / scoppio);
  • piedi piatti;
  • patologia delle articolazioni degli arti inferiori - artrite, osteoartrosi, ecc.;
  • diete rigide che suggeriscono una mancanza di apporto proteico;
  • bassi livelli di potassio nel sangue (ad esempio, dopo aver assunto diuretici);
  • la disidratazione;
  • bassa pressione sanguigna;
  • diabete mellito, che ha già portato a una complicazione sotto forma di disturbi circolatori degli arti inferiori;
  • assumere un certo numero di sostanze psicoattive, soprattutto nel periodo di cancellazione (riguarda principalmente stimolanti);
  • lesione aterosclerotica dei vasi della gamba;
  • l'anemia;
  • endoarterite obliterante (la debolezza delle gambe è spesso il primo segno di questa malattia);
  • insufficienza cardiaca.

Trattamento della debolezza delle gambe

Lo spettro di malattie che possono causare debolezza alle gambe, come puoi vedere, è enorme. Per diagnosticare, uno specialista esaminerà la cronologia e tutti i sintomi, collegherà tutto in un unico sistema e, di conseguenza, la diagnostica sarà ridotta a pochi studi che sono specificamente necessari per te. Pertanto, non aver paura di una tale diversità: tutte le patologie di cui sopra non sono difficili da distinguere l'una dall'altra.

Ovunque ha le sue specifiche: per le patologie spinali è necessario eseguire una risonanza magnetica, per le malattie sistemiche - diverse analisi del sangue, per le malattie vascolari - angiografia o dopplerografia, ecc.

Il trattamento della debolezza delle gambe, ovviamente, è anche strettamente individuale. Ci sono diverse tecniche che probabilmente ti verranno assegnate comunque (non parliamo nemmeno di trattamento farmacologico): riflessologia, digitopressione e agopuntura. Tra tutti i metodi non farmacologici, questi tre sono i più efficaci in tutti i casi descritti, anche se è sufficiente eliminare rapidamente il sintomo disturbante.

http://nogi-help.ru/pochemu-nogi-slabye/

Altri Articoli Su Vene Varicose

  • Capesante
    Cliniche
    Avevo brufoli nella mia vagina: sono questi papillomi?Per il trattamento dei papillomi, i nostri lettori usano con successo Papilight. Vedendo la popolarità di questo strumento, abbiamo deciso di offrirlo alla tua attenzione.

Scelta Del Redattore