Tovagliolo KOLETEX SHG con clorexidina, 10x14 cm

A causa della presenza di un antisettico e delle proprietà della base tessile-biopolimerica, il tovagliolo di Coletex con clorexidina ha un effetto battericida e stimolante e crea anche condizioni ottimali per la guarigione delle ferite a causa della permeabilità all'aria, igroscopicità, atraumatico (V.V. di Lipatov, V.K. Gostishchev, 1991, 1993).

Modulo di rilascio

Il tovagliolo è sterile atraumatico, in doppio imballaggio stretto da polietilene di marche di 10803-020 o 15803-020 GOST 16337, o dal materiale combinato (carta-polietilene) (TU 9572-037-11624078-99). Sterilizzazione per radiazione, dose 15 + 5 kGy. In coordinamento con il cliente, la dimensione del tovagliolo può essere selezionata individualmente. Il tovagliolo ha due superfici: esterne - villose, dovute a fibre di cotone bianche con tessitura obliqua; interno (di lavoro) - liscio, giallo pallido o color crema, che è una composizione medicinale applicata.

Azione farmacologica

La clorexidina, un agente antisettico incluso nel tovagliolo, è attiva (battericida) contro batteri aerobi e anaerobi gram-positivi e gram-negativi, virus e spore.
L'alginato di sodio ha un pronunciato effetto stimolante sulla crescita cellulare del tessuto di granulazione, crea un ambiente umido che è ottimale per la migrazione delle cellule epiteliali. Inoltre, il biopolimero di alginato di sodio è un "deposito" per il farmaco, che fornisce un rilascio graduale di farmaci dal tovagliolo per 48-72 ore, a seconda della quantità di essudato della ferita nella ferita, delle proprietà e della concentrazione del biopolimero (Oltarzhevskaya ND, 1994, 2001).

Indicazioni per l'uso

Tovagliolo "Coletex con clorexidina" è usato:

  • per la chiusura delle ferite postoperatorie nel primo periodo dopo l'intervento chirurgico, tagli, crepe (nella prima fase del processo della ferita);
  • nel trattamento di ferite lenta, non cicatrizzate, granulose (comprese ulcere da pressione, dermatite da pannolino, ulcere trofiche), in condizioni di incompleta purificazione dalla microflora, nel processo di preparazione per il trattamento chirurgico secondario / autodermoplastica;
  • L'uso di 2 tovaglioli per il trattamento locale di malattie infiammatorie purulente (parodontite, stomatite, ascessi aperti, foruncoli, flemmoni) si è dimostrato efficace.

La presenza di piccoli focolai di necrosi focale nella ferita non impedisce l'applicazione del Koletex con la salvietta di clorexidina sulla sua superficie. I siti di necrosi sono indipendentemente respinti dopo 1-3 medicazioni. Attraverso medicazioni contenenti "Coletex con clorexidina", si può eseguire un effetto fisioterapeutico sulle ferite - laser terapia o fotoforesi.

Controindicazioni

L'uso del tovagliolo "Coletex with chlorhexidine" è controindicato in caso di intolleranza individuale alla clorexidina e ai componenti che costituiscono la base tessile-biopolimerica.

Metodo di utilizzo

Tovagliolo "Coletex con clorexidina" di azione prolungata può essere sulla ferita fino a 48-72 ore. Può essere cambiato in 1-3 giorni. - secondo indizi (all'atto di impregnazione piena di un tovagliolo con scarico di ferita).

  • Nel trattamento delle ferite postoperatorie, tagli, fessure (nella prima fase del processo della ferita): prima di applicare Koletex con clorexidina, la pelle nella zona della ferita deve essere trattata con una soluzione antisettica. Il pacchetto è aperto con forbici sterili. Il tovagliolo viene rimosso, inumidito con una soluzione salina di cloruro di sodio, acqua distillata o bollita. Quindi viene posto sulla ferita, girando sulla pelle dalla superficie su cui è applicata la composizione medicinale. Il tovagliolo dovrebbe sovrapporsi alla ferita postoperatoria di almeno 2-3 cm (Fig. 1). Per prevenire l'asciugatura prematura, è coperto con un tovagliolo di garza e fissato con una benda o un cerotto adesivo. Lo spessore della medicazione non deve superare 1 cm.
  • Quando si trattano ferite superficiali purulente, lenta, non cicatrizzate, granulose (comprese ulcere da pressione, dermatite da pannolino, ulcere trofiche), dopo aver pulito la ferita e trattato la pelle attorno ad essa con una soluzione antisettica, applicare un Koletex con clorexidina sulla superficie della ferita ferite postoperatorie. Salviette idratanti con cloruro di sodio salino possono essere trascurate in caso di abbondante fuoriuscita dalla ferita. Nel caso di salviette asciuganti perde la sua attività terapeutica, può causare disagio nel sito di applicazione. La medicazione deve essere inumidita con una soluzione fisiologica di cloruro di sodio 1-2 volte al giorno, rimuovendo gli strati superiori.
  • Nel trattamento degli ascessi, flemmone, accompagnato dalla formazione di cavità, fistole, periostite odontogena acuta: dopo il trattamento chirurgico, la dissezione di un fuoco purulento, i drenaggi di poliammide avvolti in un Koletex con clorexidina vengono introdotti nella cavità, di fronte alla ferita. La medicazione e il drenaggio vengono cambiati ogni giorno per i primi 5 giorni e due volte al giorno con abbondante scarico. Quindi le medicazioni vengono eseguite secondo le indicazioni (ma il periodo di permanenza nella ferita del tovagliolo non deve superare i 2-3 giorni).
Conduzione della fisioterapia

Per tutti i tipi di patologia, la fotoforesi (laserterapia) viene eseguita senza rimuovere la medicazione, il cui spessore non deve superare 1 cm. Il Koletex con salviette di clorexidina deve essere applicato sulla ferita in modo che si sovrapponga alla ferita e all'infiltrazione circostante di almeno 2-3 cm.
Nella fase di infiltrazione primaria, le procedure sono prescritte utilizzando un laser elio-neon per 1,5 minuti. 10 mW per area del focus patologico (tenendo conto delle sue dimensioni), così come l'irradiazione transcutanea del sangue nella regione dei vasi che forniscono la regione anatomica in cui l'infiltrazione dura 5 minuti ciascuno. 10 mW per 2 campi. Il corso del trattamento è stato di 5-7 giorni.

In presenza di cavità purulente, l'effetto fisioterapico dovrebbe includere un raggio laser a banda stretta, una radiazione infrarossa a banda larga nell'intervallo invisibile, una radiazione visibile rossa e un campo magnetico costante. Le procedure vengono eseguite in modalità scansione, tramite una medicazione contenente "Coletex con clorexidina", a distanza, da una distanza non superiore a 10 mm, con una frequenza di 1000 Hz, lunghezza d'onda di 0,89 μm, un impatto energetico di 0,6-0,9 J / cm 2, tempo di esposizione - 10 min. Il corso del trattamento può includere non più di 10-12 procedure.

Condizioni di stoccaggio:

Elenco B.
Conservare in luogo asciutto e buio a una temperatura di 200-250.
La data di scadenza è di 3 anni
Non utilizzare uno strumento di ravvivatura dopo la data di scadenza stampata sulla confezione!

http://ivm24.ru/salfetka-koleteks-s-hlorgeksidinom

Tovaglioli Activetex per il trattamento e la prevenzione delle ulcere venose

Le salviette Activtex sono una moderna medicazione impregnata da una composizione speciale. Vengono utilizzati attivamente per le medicazioni dopo le ustioni o la formazione di ferite, abrasioni e anche per il trattamento di numerose malattie.

Quindi, i tovaglioli sono usati nel trattamento delle ulcere trofiche e altre complicanze delle vene varicose. Sono raccomandati per le medicazioni dopo l'intervento chirurgico, applicabili nel trattamento della trombosi.

Tovagliolo

La composizione di salviettine Activetex comprende sostanze antinfiammatorie e antimicrobiche che alleviano l'infiammazione dalla ferita formata e impediscono lo sviluppo di infezioni, la formazione di suppurazione. I tovaglioli sono divisi in diverse varietà a seconda della composizione attuale. Lo stesso effetto sull'ulteriore utilizzo.

Le principali sostanze del materiale di vestizione includono lidocaina e clorexidina - un efficace componente anestetico e antisettico che assicura la rapida eliminazione dei sintomi delle vene varicose con una complicazione sotto forma di dermatite, così come ulcere trofiche.

Sono inclusi anche aiuti che promuovono la rapida guarigione delle ferite nelle gambe causate da vene varicose progressive e trombosi sviluppate con complicazioni come ulcere trofiche delle gambe.

I componenti della medicazione

La composizione dei tovaglioli Activetex comprende le seguenti sostanze:

  1. La lidocaina è una sostanza attiva che agisce come anestetico locale. Questo componente è incluso in quasi tutte le varietà di Activetex, che fornisce un effetto analgesico al materiale.
  2. Clorexidina - ha un rapido effetto antimicrobico, che è necessario nel trattamento delle ulcere trofiche e altre complicanze delle vene varicose.
  3. La furagina è un principio attivo che ha un effetto positivo sul recupero delle vene e sulla guarigione delle ferite.
  4. Acido aminocaproico - ha un effetto antimicrobico, è necessario per il trattamento dello stadio avanzato delle vene varicose con la presenza di ulcere trofiche profonde.
  5. Olio di olivello spinoso e olio di eucalipto: favorisce la guarigione delle ferite. I tovaglioli con sostanze costitutive sono raccomandati per l'uso dopo l'eliminazione del dolore e l'esecuzione di azioni antisettiche. Gli oli si trovano in Activetex-PCF, Activetex-POF e altre varietà.
  6. Vitamina E, vitamina C e altri integratori - saturano la superficie danneggiata con componenti utili che sono attivamente coinvolti nella rigenerazione delle cellule della pelle. Promuove anche una rapida guarigione. Inoltre, le vitamine sono coinvolte nel rafforzamento delle pareti dei vasi sanguigni, che migliora il loro tono e previene ulteriori deformazioni, ripristinando gradualmente lo stato normale originale.

I tovaglioli garantiscono una rapida anestesia, necessaria per le vene varicose e per lunghi soggiorni sulle gambe. Grazie al loro uso regolare, si nota una rapida guarigione delle ferite - del 30-40% circa.

Proprietà farmacologiche

I tovaglioli Activetex hanno proprietà antimicrobiche, analgesiche e cicatrizzanti. Il materiale è impregnato con un polimero speciale costituito dai principi attivi sopra descritti.

A contatto con l'acqua, il polimero inizia a formare un gel, che immediatamente dopo aver toccato l'area interessata (dopo aver avvolto un tovagliolo sulla zona trattata) inizia gradualmente e gradualmente a essere assorbito nella ferita, fornendo trattamento e guarigione.

Quando usato

  • per il primo soccorso dopo una scottatura, una ferita e la prevenzione della suppurazione;
  • le salviette vengono utilizzate attivamente per il trattamento di ferite difficili da curare e profonde, vengono utilizzate per pulire e proteggere le aree già affette da suppurazione;
  • applicabile nel trattamento delle ulcere trofiche e di altre lesioni cutanee associate a complicazioni dovute a vene varicose progressive;
  • efficace nel trattamento e nella prevenzione delle piaghe da decubito, quindi sono spesso utilizzate nella cura dei pazienti del letto;
  • Le salviette sono raccomandate per l'uso nel diabete, con lo sviluppo del piede diabetico.

Metodo di utilizzo

Le salviette Activtex vengono utilizzate ogni volta quando necessario. L'applicazione inizia con l'immersione del materiale in soluzione salina - è necessario per la formazione di un polimero simile al gel.

Applicare una benda sulla superficie trattata e ulteriormente disinfettata. I tovaglioli di fissaggio si presentano con una benda o cerotto.

Va notato che il tovagliolo applicato deve essere sempre bagnato. Se l'area interessata è di grandi dimensioni, inoltre, le salviette vengono applicate alle medicazioni in garza. Con il rapido assorbimento del substrato, la bagnatura aggiuntiva del materiale con soluzione salina viene mostrata fino a 2-3 volte al giorno.

La medicazione cambia ogni 2-3 giorni a seconda della quantità di ferita. Se il materiale è completamente satura di substrato della ferita, la medicazione viene cambiata con una nuova. Quando si riduce il numero di salviette rimovibili è possibile resistere all'intero periodo di epitelizzazione.

Utilizzare in ulcere trofiche

Lo scopo principale delle salviette Activetex - utilizzare per il trattamento delle ulcere venose. In questo caso, è consentito utilizzare tovaglioli con un cambio ogni 72 ore - il tempo di esposizione dei componenti compositi. In presenza di abbondante scarico dalla zona interessata, le salviette cambiano più spesso. Il materiale è anche costantemente inumidito con acqua.

L'uso di tovaglioli deve necessariamente avvenire solo dopo aver consultato un medico. Il materiale, a seconda della varietà, ha componenti costituenti diversi, alcuni dei quali possono essere vietati per l'uso come pelle del paziente.

Inoltre, prima di applicare le salviette può richiedere un trattamento aggiuntivo di ferite profonde.

Istruzioni speciali

L'uso della medicazione presentata deve fare attenzione, in nessuna circostanza le asciugature devono essere lasciate asciugare. Altrimenti, il polimero irrigidito si asciuga alla ferita, provocando il verificarsi di dolore durante la legatura.

Activetex è vietato l'uso durante la poppata a donne e donne in stato di gravidanza. Esiste il pericolo di penetrazione della sostanza attiva nella circolazione sanguigna generale, che può provocare disturbi nello sviluppo del feto e reazioni allergiche nel neonato.

Dall'esperienza pratica

Recensioni di medici e pazienti che hanno già provato l'azione delle salviette Activetex in pratica.

Consiglio sempre di usare le salviette Activetex ai miei pazienti che hanno già uno stadio di vene varicose. Questa è una protezione affidabile contro l'ulteriore deterioramento.

Nikita Alekseevich Khrylev, flebologo

I diabetici spesso vengono da me con l'inizio della distruzione e della suppurazione dei piedi e delle gambe. È associato a vene varicose e ulcere trofiche, oltre che alla complicanza del diabete. Io prescrivo i tovaglioli Activetex. Aiutano ad affrontare il problema dopo la prima applicazione.

Alevtina Sergeevna Krylova, endocrinologo

Ho avuto un'ulcera trofica alle gambe - le conseguenze di una ferita non cicatrizzata in combinazione con le vene varicose. Sì, e succede. I medici consigliano di usare i tovaglioli. Per prima cosa, ho trattato la ferita e poi ho applicato un tovagliolo: è stata un'azione rapida e doppia. La ferita era profonda, ma dopo un mese ho visto miglioramenti.

Sergey, 54 anni, Novosibirsk

Mia madre è sdraiata. Io stesso non posso spostarmi continuamente: formato piaghe da decubito. Nessun unguento non ha aiutato, solo i soldi sprecati. Era necessario, su consiglio dei medici, usare le salviette Activetex: il piacere non è economico. Ma ci sono miglioramenti, quasi tutto è finito. Utilizzare per la prevenzione in posti nuovi.

Maria, 60 anni, Syzran

Il costo dei tovaglioli

Il prezzo delle salviette Activetex dimensioni 10x10 cm varia da 200 a 300 rubli per 10 pezzi.

L'uso di una medicazione può talvolta essere costoso dal punto di vista finanziario, ma è vantaggioso dal punto di vista del recupero.

Ciò è dimostrato chiaramente da numerosi consumatori che garantiscono un miglioramento dopo il primo utilizzo.

http://stopvarikoz.net/lekarstva/salfetki-aktivteks.html

Salviette monouso Activetex e istruzioni per loro

Ogni giorno una persona affronta molti pericoli. Che può causare ferite, graffi, ustioni e tagli sulla pelle. Tutti sanno che la pelle svolge una funzione protettiva, impedendo alla microflora patogena di entrare nel corpo umano. Se la sua integrità viene violata, la probabilità di infezione da virus e batteri pericolosi è elevata, il che può provocare un ampio processo infiammatorio. Pertanto, è estremamente importante trattare la ferita che si è formata il prima possibile.

Per questi scopi, ci sono speciali salviette sterili Activetex, che hanno un effetto complesso, non solo disinfettante, ma anche mostrando un effetto anestetico.

Perché questi tovaglioli stanno guadagnando popolarità, che tipo di composizione hanno e come usarli, analizziamo di seguito.

Irina Martynova. Laureato presso l'Università medica statale di Voronezh. NN Burdenko. Neurologo clinico e neurologo dell'Ospedale Policlinico di Mosca Fai una domanda >>

fabbricante

I tovaglioli sono prodotti dalla compagnia farmaceutica russa Altex Plus. Il loro costo dipende dal tipo e dal numero di pezzi nel pacchetto.

Composizione e forma di rilascio

I tovaglioli Activtex, le cui istruzioni per l'uso saranno ulteriormente discusse, sono prodotti in varie forme, la cui caratteristica distintiva è la composizione e il dosaggio del principio attivo principale. Questo a sua volta determina la necessità di utilizzare un tipo o un altro per varie lesioni della pelle.

Per comodità, il produttore classifica questi fondi in categorie, il che facilita la loro scelta quando è necessario utilizzarli in questo o quel caso.

Salviette per uso comune

Questo tipo di salviette ha una composizione mono, che consente di ricevere solo la disinfezione della pelle danneggiata.

Activetex X è il principale ingrediente attivo clorexidina, che presenta effetti antimicrobici estesi. Se si forma sulla pelle, questa sostanza può disinfettare più di 100 microrganismi patogeni, tra cui il bacillo blu del pus e lo Staphylococcus aureus, che sono i più pericolosi per il corpo umano. Lo strumento è presentato sotto forma di una medicazione sterile imbevuta di clorexidina.

Ogni tovagliolo è confezionato in confezioni individuali.

Activetex F è il principale ingrediente attivo Furagin, che consente di combattere i microrganismi patogeni. I salviettine imbevuti di Furagin hanno una caratteristica distintiva: possono essere utilizzati nei bambini nei primi giorni di vita (con suppurazione delle ferite ombelicali, dermatite da pannolino), così come nella vecchiaia (trattamento di piaghe da decubito, ferite), senza danneggiare la microflora naturale della pelle e interrompendo il suo equilibrio alcalino. Tovaglioli confezionati in confezioni protettive individuali.

Activetex HF - le salviette contengono due componenti contemporaneamente: clorexidina e furagina. Questi due agenti antimicrobici hanno diversi meccanismi di azione sul danno meccanico alla pelle, che migliora l'efficacia delle salviettine. Sono utilizzati per il trattamento di ferite più profonde, nonché in presenza di uno stadio avanzato del processo infiammatorio, accompagnato dall'attivazione dei processi di decadimento.

Tovaglioli con effetto anestetico e disinfettante

Questo tipo di salviette viene utilizzato in presenza di ferite profonde e lesioni, che richiede una riduzione delle manifestazioni del dolore. Hanno polisostav che aumenta la loro efficienza.

Activetex FL - due sostanze sono incluse: Furagin, che ha effetti anti-infiammatori e Lidocaina - un anestetico locale. Questa combinazione consente non solo di decontaminare la zona danneggiata della pelle, ma anche di eliminare il dolore acuto. Molto spesso, questi tovaglioli sono usati per ustioni, ferite da coltello o morsi di animali.

Activetex CL - salviette contengono l'agente antimicrobico Furagin, così come la sostanza analgesica Lidocaina.

Questo tipo di salviette ha un effetto prolungato, allevia il dolore acuto e riduce la manifestazione del processo infiammatorio.

Salviette emostatiche

Questo tipo di tessuto consente di accelerare il processo di aggregazione piastrinica, che aumenta la coagulazione del sangue, attraverso la formazione di coaguli di sangue. Questo è molto conveniente quando la ferita è accompagnata da danni ai vasi sanguigni e successiva emorragia.

Aktivteks AKF - due sostanze sono una parte: Furagin che provvede la disinfezione, e anche l'acido aminocaproic capace per liquidare il sanguinamento

I tovaglioli sono appropriati nelle campagne, nelle attività ricreative all'aperto e anche nei viaggi, quando non c'è la possibilità di cercare immediatamente l'aiuto di un medico.

Tovaglioli con effetti anti-infiammatori e antiossidanti

Questo tipo di tovaglioli ha una composizione complessa che potenzia l'effetto anti-infiammatorio e accelera anche la rigenerazione delle cellule danneggiate.

Activetex Hvit è il principio attivo principale Clorexidina, che viene in aiuto alle vitamine E e C. Il complesso crea non solo un effetto anti-infiammatorio sulla ferita, ma fornisce anche resistenza alla creazione di radicali liberi. Ciò a sua volta migliora l'immunità locale, aumentando la capacità di resistere alla microflora patogena in modo naturale. Questo tipo di salviettine ti consente di accelerare i processi di rigenerazione, oltre a favorire la guarigione delle ferite in lacrime e in decomposizione per lungo tempo.

Activetex Hvit Complex - Clorexidina, rutina e vitamina C sono inclusi nella composizione Gli effetti antinfiammatori e disinfettanti sono rinforzati dalle proprietà favorevoli della rutina, che consente di rafforzare le pareti delle membrane delle cellule, riducendo la loro permeabilità.

Sono usati principalmente nel trattamento di ulcere trofiche, piaghe da decubito e ferite profonde che non guariscono da molto tempo.

Salviette con un maggiore effetto curativo delle ferite

La preparazione contiene componenti ausiliari di origine vegetale, che consentono di accelerare i processi di rigenerazione della pelle e dei tessuti molli.

Activetex HHF - Chlorophyllipt e Furagin sono ingredienti attivi di questo farmaco. Il clorofillabile contiene ingredienti naturali estratti da eucalipto.

Questa composizione aiuta a ridurre l'infiammazione, gonfiore, iperemia e arrossamento, che è combinato con la rigenerazione accelerata della pelle danneggiata.

Aktivteks FOM - Furagin e olio di olivello spinoso sono una parte. Questi due componenti si rafforzano a vicenda e consentono inoltre di ottenere una guarigione uniforme della ferita senza formazione di cicatrici colloidali.

Dosaggio e regime

I tovaglioli sono destinati all'uso singolo. L'uso ripetuto non è permesso. Prima di mettere un tovagliolo sulla ferita, è pre-inumidito in soluzione salina. Una volta nel mezzo liquido, i componenti attivi vengono attivati, trasformandosi in un substrato di gel. Quindi, prepara la ferita. Viene pre-trattato con una soluzione alcolica (o qualsiasi altro antisettico), dopo di che viene applicato direttamente sul tovagliolo stesso.

Un tovagliolo è attaccato al corpo con una benda o cerotto sterile, se il bendaggio in questa zona del corpo è impossibile.

Se necessario, la parte superiore può essere fissata con una benda elastica (si applica alle estremità).

Si tenga presente che i componenti del tovagliolo evaporano rapidamente, quindi quando si asciuga, il sito della ferita deve essere ulteriormente inumidito. Fatelo direttamente attraverso la benda usando la soluzione salina.

Nel caso in cui si tratti di una ferita inumidita o di una messa a fuoco purulenta estesa, si raccomanda di applicare una medicazione sterile sulla parte superiore del tovagliolo, in cima alla quale viene realizzato l'attacco.

Si consiglia di cambiare la medicazione con un tovagliolo una volta in 2-3 giorni, a condizione che la ferita sia piccola e che non vi sia un'estesa suppurazione. Quando si tratta di processo purulento-infiammatorio, la medicazione viene cambiata 3-4 volte al giorno, pre-bagnata con soluzione salina per una migliore scarica di scarico.

È severamente vietato strappare dalla pelle il tovagliolo essiccato, che può provocare la separazione del nuovo tessuto epiteliale, oltre a causare sanguinamento. Questo rallenterà il processo di rigenerazione, oltre a provocare un aumento dell'effetto dolore.

Se usato nella pratica della bruciatura, si consiglia di raffreddare leggermente il tovagliolo, che provocherà un ulteriore effetto analgesico.

testimonianza

Questo farmaco può essere utilizzato sia in situazioni di emergenza in cui è necessario l'intervento di emergenza, sia nei casi in cui è necessario combattere le malattie della pelle per lungo tempo. Una vasta gamma di applicazioni e una composizione unica consentono l'uso di Activetex nel trattamento di malattie quali:

  • ferite che non guariscono da molto tempo;
  • violazione dell'integrità della pelle a seguito di lesioni;
  • ustioni di diversa origine;
  • processi purulento-infiammatori della pelle e dei tessuti molli;
  • trattamento di emorroidi;
  • per alleviare il dermatite da pannolino, dermatiti e ulcere da pressione nei neonati e negli anziani;
  • vene varicose progressive, compreso dopo l'intervento chirurgico;
  • nel trattamento del piede diabetico causato dalla violazione dell'integrità della pelle a causa della progressione del diabete;
  • quando alleviare il dolore acuto da lividi, così come l'eliminazione degli ematomi;
  • come anestetico e agente di guarigione delle ferite in odontoiatria (sotto forma di applicazioni locali).

Lo strumento è molto efficace nel trattamento e nella prevenzione delle piaghe da decubito, quindi è preferibile quando si prende cura dei pazienti del letto.

In questo caso, le ferite guariscono rapidamente, non si diffondono ad altre aree della pelle e non provocano dolore acuto.

Salviette di emergenza in caso di emergenza, quando è necessario arrestare immediatamente il sangue o impedire l'ingresso di microrganismi patogeni nelle zone interessate del corpo.

Possono essere utilizzati come medicazione per il trattamento a lungo termine di ulcere trofiche e focolai purulenti e possono essere applicati anche a tagli, abrasioni e lesioni minori alle persone.

Controindicazioni

Nella maggior parte dei casi, il farmaco è ben tollerato dai pazienti, mostrando immediatamente i primi risultati. Le controindicazioni includono solo 3 fattori:

  • ipersensibilità ai singoli componenti del farmaco;
  • la presenza di una reazione allergica nella storia;
  • gravidanza e allattamento.

Prestare particolare attenzione! Il farmaco ha un solo nome, ma molti prefissi (PL, CL), che dovrebbero essere considerati al momento di sceglierlo.

Tutte queste console indicano la composizione del medicinale, quindi deve essere chiarito direttamente in farmacia. Altrimenti, la probabilità di reazioni avverse è alta.

In quali casi il rimedio non aiuterà?

Il farmaco non è in grado di influenzare la cartilagine e il tessuto osseo, quindi non viene utilizzato per il dolore grave causato da artrite, artrosi, reumatismi e per le violazioni dell'integrità del tessuto osseo come farmaco anestetico.

I tovaglioli sono usati per uso topico, ma evitare sovrapposizioni in punti in cui la pelle è il più sottile: tempie, palpebre, labbra, mucose, zona del cuore, linfonodi.

Istruzioni speciali

Alcuni componenti del farmaco sono in grado di passare attraverso le barriere a membrana, oltre a penetrare nel flusso sanguigno generale. Pertanto, in presenza di malattie del fegato e dei reni, prima di usare i tovaglioli, si consiglia di consultare uno specialista.

Le sfumature di utilizzo per categorie speciali di pazienti

In gravidanza, non è consigliabile usare queste salviette, poiché i loro singoli componenti sono in grado di penetrare nel flusso sanguigno generale, che può influire negativamente sullo sviluppo del feto. Lo stesso vale per l'allattamento.

A età da bambini è autorizzato a usare tovaglioli siccome non mostrano l'influenza aggressiva su una pelle gentile e sottile.

Tuttavia, è necessario assicurarsi che i tovaglioli occupino esattamente lo spazio con cui viene visualizzato il danno, senza catturare la pelle sana. È necessario capire che nei bambini la pelle è più sensibile, quindi le opzioni per lo sviluppo di allergie non sono escluse. Di conseguenza, prima di iniziare a utilizzare, è necessario un consulto con un pediatra.

Negli anziani, specialmente a letto, i tovaglioli sono molto popolari. Sono perfettamente tollerati dal corpo, oltre che indispensabili nel trattamento delle ulcere da decubito.

Con il loro aiuto, è possibile ottenere una rapida guarigione delle ferite e prevenire la diffusione dell'infezione sulla pelle.

Sovradosaggio e reazioni avverse

È estremamente difficile ottenere segni di sovradosaggio, dal momento che il principale ingrediente attivo in un tovagliolo è un po '. Tuttavia, se si usano le salviette, quando si indossa l'intero corpo, possono verificarsi sintomi di intossicazione, che sono caratterizzati da:

  • diminuzione dell'appetito e nausea;
  • dolore addominale;
  • aumento della formazione di gas;
  • tachicardia e disturbi del ritmo cardiaco;
  • respirazione rapida.

Se viene rilevato un sovradosaggio, le salviettine devono essere rimosse dalla pelle il più rapidamente possibile e successivamente deve essere effettuato un trattamento sintomatico.

Nel caso in cui il paziente abbia un'ipersensibilità ai singoli componenti del farmaco, possono verificarsi reazioni avverse come allergie. Appare come segue:

  1. Il luogo di applicazione del tovagliolo comincia a ferire, prudere e gonfiarsi, il che indica la produzione attiva di cellule istaminiche.
  2. Quando la concentrazione di istamine nel corpo aumenta esponenzialmente, i sintomi aumentano come una palla di neve. Orticaria e prurito compaiono anche dove non c'era contatto con il tovagliolo.
  3. Le mucose della cavità orale, del rinofaringe e della laringe si gonfiano.
  4. La respirazione è difficile, la frequenza cardiaca aumenta.

In casi particolarmente rapidi di allergia, può essere diagnosticato uno shock anafilattico, nel quale sono a rischio tutte le funzioni vitali del corpo.

Se si identificano sintomi spiacevoli o sospetti, è necessario rimuovere immediatamente il tovagliolo e prendere qualsiasi antistaminico.

Per le persone che hanno una reazione allergica nella storia, prima di usare salviette antibatteriche, è necessario fare un campione di prova. Per fare questo, un piccolo quadrato di 2x2 cm viene tagliato dal tovagliolo, applicandolo all'interno del gomito.

In assenza di arrossamento e altre manifestazioni sgradevoli, il farmaco è adatto all'uso.

Interazioni farmacologiche

Poiché il farmaco viene utilizzato per applicazioni esterne e viene applicato localmente, non è stata condotta alcuna ricerca sulle interazioni tra farmaci. Non ci sono dati attendibili che indicano una controreazione dei componenti attivi dei tovaglioli e di altri medicinali.

Interazione alcolica

I salviettine non sono in grado di avere un effetto dannoso sul corpo se contiene alcool etanolo. Tuttavia, non è necessario eseguire un ciclo di trattamento con questi tovaglioli e allo stesso tempo consumare alcol, poiché ciò potrebbe danneggiare il benessere generale.

Stoccaggio e distribuzione da farmacie

Il farmaco viene conservato in un luogo fresco e asciutto, a bassa umidità. È importante monitorare l'integrità del pacchetto, se è rotto, è meglio non usare i wipes. La durata è di 2 anni, ma dopo aver aperto un panno usa e getta, dovrebbe essere usato immediatamente per lo scopo previsto. Il farmaco viene rilasciato senza prescrizione medica.

Disponibile come in confezioni da 10,15,25 pezzi e singolarmente.

analoghi

Simili nella composizione e effetti esercitati sul corpo sono farmaci come:

  • Clorexidina - 45 rubli;
  • Perossido di idrogeno - 25 rubli;
  • Unguento "Salvatore" - 130 rubli;
  • Pantenolo - 65 rubli;
  • Bepanten - 180 rubli.

Recensioni

I pazienti che fanno ampio uso di salviettine affermano che la loro alta efficacia viene rilevata letteralmente dopo il primo utilizzo. La maggior parte del feedback positivo da parte di quelle persone che sono costrette a monitorare i pazienti anziani del letto. Con il contatto prolungato della pelle e una superficie dura, si formano le piaghe da decubito. Queste salviette non solo aiutano a sbarazzarsi delle irritazioni cutanee indesiderate, ma impediscono anche il loro aspetto.

Inoltre, la composizione unica non provoca ulteriore irritazione della pelle, fornendo un effetto calmante e analgesico.

Per molte mamme le salviette diventano una vera scoperta. Aiutano a far fronte alla dermatite causata dall'uso di pannolini, dermatite da pannolino e irritazione anche nei bambini molto piccoli. I bambini più grandi, specialmente durante il periodo in cui conoscono il mondo, sono inclini a frequenti cadute e ferite, il che contribuirà a facilitare Activetex. Il suo uso semplice, così come l'assenza di reazioni avverse, ti permettono di avere questo strumento in qualsiasi armadietto dei medicinali.

Un altro vantaggio dei tovaglioli è la sua disponibilità. Il prezzo basso (20-30 rubli per 1 tovagliolo) ti consente di acquistare uno strumento senza molti danni al budget familiare.

Le dichiarazioni negative riguardanti questo farmaco non sono state registrate.

Così, le salviette Activetex aiutano a far fronte a tagli, lividi, ustioni e altre lesioni. Hanno una composizione diversa che dovrebbe essere presa in considerazione quando si sceglie. Il loro prezzo accessibile e l'elevata efficienza, combinati con un effetto immediato, consentono di utilizzare la preparazione sia per le lesioni minori che per il trattamento delle ulcere trofiche e per i focolai di infiammazione cutanea.

http://zdorovya-spine.ru/preparaty-i-lekarstva/aktivteks.html

Altri Articoli Su Vene Varicose

Se il tuo bambino ha stitichezza, allora non dovresti chiudere gli occhi e pensare che passerà da solo. Per il trattamento della stitichezza infantile, è necessario seguire le seguenti regole e provare diversi metodi di trattamento.