Come trattare le candele proctite

La malattia infiammatoria della mucosa del retto è chiamata proctite. Di norma, l'infiammazione del retto diventa una conseguenza già esistente nelle patologie del paziente nell'intestino crasso, nelle infezioni intestinali acute, nelle precedenti malattie veneree, nelle operazioni sul retto.

Manifestazioni di proctite

La proctite può essere in forma acuta o cronica, che determina le caratteristiche del quadro clinico della malattia. Proctite acuta inizia improvvisamente, la temperatura corporea del paziente aumenta, c'è brividi e febbre. Nonostante la stitichezza, spesso ci sono dei falsi impulsi a defecare, pesantezza nell'area rettale. La forma acuta di questa malattia si verifica raramente. La proctite cronica è molto più comune. Succede gradualmente, quasi senza un quadro clinico. Un sentimento di prurito o bruciore nell'ano, un leggero pianto, è degno di nota. Per qualche tempo, questi sintomi sono stati fermati con successo dai rimedi casalinghi, che consentono al paziente di posticipare una visita dal medico. Tuttavia, è necessario rompere la dieta, mangiare cibi piccanti o alcol, poiché il paziente avverte immediatamente un aumento della sensazione di bruciore nella zona rettale, appare una scarica mucosa, a volte con una miscela di pus. Prima si passa l'esame e il trattamento appropriato, maggiori sono le possibilità di un recupero completo.

Diagnosi e trattamento della proctite

Per confermare la diagnosi di proctite, il medico esegue non solo un esame digitale del retto, ma prescrive anche una diagnosi endoscopica. Molto informativo è la rettoscopia, uno studio della biopsia della mucosa del retto, la semina batteriologica di uno striscio dall'intestino sulla microflora. Il trattamento della proctite - un compito molto difficile. La prima correzione è la dieta del paziente. Per il periodo di trattamento della proctite, sono esclusi i cibi piccanti, salati e acidi, l'alcol, i cibi vegetali, i succhi e i cibi dolci. Successivamente, la dieta può essere leggermente estesa, ma occorre prestare attenzione, poiché la probabilità di una ricaduta della malattia è elevata. Assicurati di seguire il regime di bere. Il trattamento della proctite nella fase acuta consiste nell'eliminazione dell'infiammazione, una pulizia delicata dell'intestino. Applicare microclastri medici, unguenti e candele. Di solito, il trattamento della proctite richiede un periodo piuttosto lungo, ma a condizione che vengano seguite tutte le raccomandazioni, la possibilità di un recupero completo è alta.

Trattamento di proctite con l'aiuto di medicine: supposte, antibiotici. Di solito, la terapia proctite viene eseguita su base ambulatoriale. Forme severe di trattamento con proctite con le candele. Per il trattamento della proctite ulcerosa si usano candele con sulfasalazina o prednisolo. Se il paziente non va dal medico, ma inizia a farsi curare a casa con candele, unguenti o pillole, il trattamento della proctite è efficace solo sotto controllo medico. Trattamento farmacologico della proctite. Quando l'infiammazione del trattamento del retto include candele con metiluracile, l'olio di olivello spinoso accelera la rigenerazione dei tessuti danneggiati. Modi di trattamento Se la diagnosi di proctite è confermata, il trattamento deve essere prescritto, il medico può anche prescrivere farmaci ad azione locale per supposte o unguenti per la proctite in essi. Trattamento di proctite con l'uso di droghe, clisteri. Proctite cause, sintomi, diagnosi. Candele di paraproctite con olivello spinoso con emorroidi. Candele betiol, anuzol con antidolorifici. Trattamento di eliminazione proctite cronica di fattori causali, risparmiando dieta.
Trattamento della proctite. Domande e risposte Fai una domanda Domanda: si possono usare candele ultraproct per curare la paraproctite? il nodulo sembrava scomparire. Proctite - sintomi e trattamento della proctite. La proctite è un'infiammazione del retto. Le supposte e gli unguenti di corticosteroidi, come l'idrocortisone, sono usati per ridurre. Metodi di trattamento della proctite. Ci sono diverse aree nel trattamento di qualsiasi forma di proctite.
Le candele possono essere utilizzate con metiluracile, antisettici e anestetici, a seconda Trattamento proctite. Per curare infezioni batteriche, possono essere prescritti antibiotici, supposte di corticosteroidi o supposte di mesalamina o compresse orali. Il trattamento locale della proctite cronica è essenzialmente uguale a quello della proctite acuta. Mi è stato consigliato proktazan, candele. Ha aiutato, non ha fatto male andare in bagno. Proctite con i suoi sintomi non fa eccezione. Se il trattamento adeguato e tempestivo non è disponibile durante la gravidanza, viene utilizzato il trattamento con microclasters, supposte di glicerina. Candele e aerosol contenenti olio di olivello spinoso completano la terapia rigenerativa. La proctite causata dalla colite ulcerosa autoimmune richiede un trattamento. Conclusione. Abbiamo parlato di come e come vengono trattate emorroidi, proctite, ano eczema - trattamento di candele doloproekt, crema, vengono anche esaminate le istruzioni per il suo uso.
Trattamento della proctite: cosa può fare un dottore? Ma-ha-sha candele. Farmaci che interessano l'apparato digerente e i processi metabolici. Nel trattamento della proctite cronica, vengono utilizzate supposte e pomate speciali, tuttavia, non tutti i casi consentono l'uso di supposte. Ma i sintomi e il trattamento della proctite ulcerosa sono molto diversi da quelli con la colite. Questi includono supposte di metiluracile si consiglia di essere somministrato a candela tre volte. Trattamento della proctite. Proctite idiopatica. Di solito vengono prescritti clisteri o supposte con mesalazina o clisteri con glucocorticoidi una volta al giorno per.

proctite

Proctite acuta con trattamento adeguato termina il recupero. Nella proctite cronica, la prognosi è gravata da esacerbazioni più o meno frequenti, disagio e prurito nell'ano.

Cosa può fare un dottore?

Il medico stabilisce la diagnosi sulla base dell'anamnesi, dei dati dell'esame, dell'esame rettale e della rettoscopia. Per determinare il grado e la natura dei cambiamenti infiammatori, l'esame citologico del contenuto intestinale, vengono condotte le feci di semina per determinare la composizione della microflora intestinale, la biopsia della mucosa.

Nelle forme gravi di proctite acuta, il trattamento viene eseguito in un ospedale. Mostrare riposo a letto, una dieta con una quantità limitata di fibre, ad eccezione di cibi piccanti, fritti, spezie e alcol. La terapia antiinfiammatoria è prescritta in base ai risultati delle sementi di semina e alla sensibilità della microflora ai farmaci. Microclittenti applicati localmente con colletto, infusione di camomilla. Quando alleviare i fenomeni di infiammazione acuta prescritto microclittori di olio, sedersi bagni con permanganato di potassio allo 0,01%. cavallo caldo doccia. Nelle forme gravi di proctite ulcerosa aspecifica, l'uso di corticosteroidi ha un effetto favorevole.

Il trattamento della proctite cronica può essere eseguito su base ambulatoriale, utilizzando gli stessi strumenti usati per il trattamento della proctite acuta. È consigliabile un trattamento termale. Assegna fangoterapia, lavanda intestinale con acqua alcalina calda come Borjomi, Yessentuki, che contribuiscono al rigetto del muco e attivano la funzione motoria del colon. Utilizzare un complesso di misure terapeutiche volte a combattere la stitichezza, ma i lassativi non possono essere applicati. Trattamento di complicazioni della malattia tempestiva.

Se avverti disagio, sensazione di bruciore o prurito nell'ano, non ti auto-medicare o chiudi gli occhi e pensa che tutto andrà via da solo. Durante questo periodo, il processo può solo peggiorare e portare a complicazioni. E, naturalmente, è necessario trattare la malattia sottostante che ha portato alla proctite.

Proctite - trattamento

La proctite è un'infiammazione della mucosa rettale. Questa malattia porta molti disagi al paziente, ma un trattamento tempestivo e qualificato aiuterà a superare rapidamente questa malattia.

Il trattamento della proctite dipende dalla forma di questa malattia e dalla sua gravità, ma ogni paziente deve seguire una speciale dieta rigorosa. Fornisce:

  1. Rifiuto completo di alcol, piatti fritti, speziati e pepati.
  2. Riduci al minimo l'uso di qualsiasi prodotto che contenga grandi quantità di fibre.
  3. L'uso di varietà di carne a basso contenuto di grassi, minestre in brodo vegetale e prodotti a base di acido lattico.

Il trattamento farmacologico della proctite viene effettuato principalmente con antibiotici. Sono necessari per la soppressione dell'infezione. Insieme a loro, i farmaci antibatterici sono sempre prescritti al paziente. Se al paziente viene diagnosticata una proctite da radiazioni, il trattamento deve essere eseguito utilizzando supposte di Korizol o Mesalacina. Con la proctite da radiazioni si contribuisce al fango: il fango terapeutico impone ai tamponi rettali e alle zone segmentali.

Quando deve essere eseguita la proctite e la terapia locale. Può essere microclittico con un colletto o una soluzione di camomilla. Quando il processo infiammatorio si attenua, vale la pena continuare il trattamento con i microcliter, ma dovrebbero essere unti. Inoltre, il paziente deve fare un bagno sedentario. Devono essere fatti con una soluzione allo 0,01% di permanganato di potassio. Una doccia calda nell'area del cavallo non sarà superfluo. Allevia il dolore nella proctite sia acuta che cronica.

L'intervento chirurgico è necessario solo nei casi in cui le cicatrici si formano sull'intestino e questo provoca il suo restringimento.

Trattamento domiciliare per proctite

Il trattamento della proctite può essere effettuato a casa. Con questo processo infiammatorio aiutano i microclittori, che vengono eseguiti prima di coricarsi. La soluzione per loro può essere fatta da 15 ml di infusione di calendula e 15 ml di soluzione di acido borico al 3%. Se il paziente ha una proctite erosiva, il trattamento può essere effettuato utilizzando l'infusione di calendula. Per prepararlo: prendi questo strumento all'interno di 20 ml tre volte al giorno. Puoi anche fare microclasters con esso, ma per questo è necessario diluire 10 ml di infusione in quarti di un bicchiere d'acqua.

Un buon rimedio popolare per il trattamento della proctite è considerato infusione di equiseto. È meglio fare un bagno sedentario con lui. Per questo:

  1. Mezzo bicchiere di equiseto versare 1000 ml di acqua bollente.
  2. Insistere sulla miscela per 10 minuti.
  3. Quindi viene filtrato e versato nel bagno.
  4. La procedura di trattamento dovrebbe durare 30 minuti.

Trattamento proctite

Il trattamento della proctite non è particolarmente difficile. Tutte le attività sono generalmente svolte a casa. In precedenza, il paziente viene sottoposto a test di laboratorio per determinare l'agente eziologico del processo infiammatorio, sottoposto a sigmoidoscopia per identificare il tipo di malattia. Queste procedure diagnostiche assicurano il corretto sviluppo delle tattiche di trattamento.

La terapia antibatterica avviene solo dopo bakposeva sulla flora. Sono disponibili sotto forma di compresse, supposte in polvere o rettali. I farmaci hanno un effetto lenitivo, antiprurito, anti-infiammatorio, alcuni anche alleviare il dolore. Il trattamento complesso di proctite forme acute o croniche include procedure di fisioterapia:

  • fangoterapia
  • terapia di paraffina
  • idroterapia,
  • esercizi terapeutici
  • massaggio.

Modalità di alimentazione
Durante il periodo di infiammazione acuta è necessario limitare strettamente l'uso di bevande contenenti alcool, cibi piccanti, salati, affumicati, piccanti, cibi vegetali grossolani. Non raccomandato come dolci, cioccolato, succhi. Questi alimenti sono irritanti per l'intestino e possono aggravare la situazione. Nella dieta dovrebbe includere carne magra, pesce, cereali, mele cotte. Si consiglia di bere più liquidi, Borjomi, Essentuki, ecc. L'acqua aumenta l'effetto terapeutico.

Il trattamento generale è quello di rafforzare le difese del corpo, prevenire lo sviluppo di proctite cronica e le complicanze di questa malattia. Il medico prescrive strumenti che migliorano il lavoro del tratto gastrointestinale, complessi vitaminici. Nei casi gravi avanzati, è necessario il riposo a letto, a volte il ricovero in ospedale. Una complicazione comune dell'infiammazione è il restringimento del retto. Questa patologia si sviluppa con il trattamento sbagliato della proctite o trascuratezza dei metodi terapeutici.

Fonti: roseola.ru, lifewithgemorroy.east-medicine.ru, health.mail.ru, womanadvice.ru, procto-log.ru

Dieta per ragade anale

Che cosa causa le emorroidi

Sintomi di emorroidi

Sensazioni di corpi estranei nell'intestino

Scarico oleoso dall'ano

Emorroidi prima del parto

Se stai schiacciando durante i movimenti intestinali e le feci passano con difficoltà, questo è chiamato emorroidi. Queste sono vene varicose.

Trattamento efficace delle emorroidi a casa

C'è una categoria di malattie che la maggior parte delle persone si vergogna a parlare ad alta voce. Nella loro lista in primo luogo è emorroidi - espansione patologica.

Cosa fare con le emorroidi in gravidanza

La gravidanza è una condizione in cui quasi ogni donna sana è almeno una volta nella vita. Questo è un periodo meraviglioso della vita.

Sangue con muco dell'ano

Sangue dall'ano - un segno di malattie del retto o del colon, che indicano la presenza di danni in queste parti dell'intestino. In.

Quando salpingite può essere emorroidi

Molte donne a cui è stata diagnosticata la salpingite, credono che da ora in poi siano private dell'opportunità di conoscere la gioia della maternità. Tuttavia.

Emorroidi nella fase iniziale

Le emorroidi stanno diventando una malattia sempre più comune a causa dell'emergere di un gran numero di professioni "sedentarie", computer, fast food, ecc. On.

Come curare le emorroidi post-partum

Come curare le emorroidi dopo il parto, qual è il trattamento? Ad oggi, due metodi sono usati in medicina per trattare l'infiammazione.

Trattamento della colite ulcerosa di rimedi popolari

- Questa è una malattia del colon, durante la quale appaiono ulcere nella membrana mucosa, che alla fine iniziano a sanguinare. By.

Quanto velocemente passano le emorroidi

Chi ha incontrato almeno una volta le emorroidi sa che questa malattia non scompare. Nella fase delicata, la malattia non lo è.

http://doctor-prokt.ru/konservativnoe-lechenie/kak-proktit-lechit-svechami.html

Proctite: sintomi, trattamento

La proctite è chiamata lesione infiammatoria del retto di diversa origine, la cui gravità varia da un leggero arrossamento delle ulcere mucose a quelle profonde. A seconda dei motivi che l'hanno causato, coloproctologi, specialisti in malattie infettive, chirurghi, allergologi o gastroenterologi possono essere coinvolti nel trattamento di questo disturbo, ma i sintomi della proctite sono simili.

motivi

E ci sono molte ragioni per lo sviluppo della proctite. I cambiamenti infiammatori nel retto possono derivare da:

  • fattori infettivi (funghi, vermi, parassiti protozoici, virus, microrganismi - agenti causali di dissenteria, salmonellosi, sifilide, tubercolosi, ecc.);
  • disordini immunitari (portano a colite ulcerosa, morbo di Crohn, che può essere una lesione infiammatoria isolata del retto);
  • allergia (cibo, droga, ecc.);
  • esposizione alle radiazioni (ad esempio, radioterapia);
  • violazioni di rifornimento di sangue rettale;
  • lesioni acute o permanenti (tale proctite si verifica in "amanti" di clisteri, tubi di ventilazione e altri corpi estranei);
  • alcol;
  • infiammazione degli organi adiacenti (prostatite, endometrite, vulvovaginite, ecc.).

Proctiti di origine diversa possono avere un quadro clinico identico, ma richiedono misure terapeutiche completamente diverse.

sintomi

I sintomi della proctite possono essere dovuti alla lesione del retto stesso (locale) o essere associati a una risposta sistemica dell'intero corpo all'infiammazione (sistemica).

I sintomi locali includono:

  • feci anormali (con proctite, ci sono sia diarrea causata da infiammazione stessa e scarico da erosioni, ulcere e costipazione a causa di spasmo delle sezioni intestinali superiori o restringimento del retto interessato);
  • dolore nel perineo o nell'ano (a causa di loro in alcuni pazienti c'è una paura del processo di svuotamento dell'intestino - defecazione);
  • prurito, pianto e disagio nella zona anale;
  • esortazione falsa o urgente a defecare;
  • incontinenza fecale;
  • impurità o inclusioni patologiche nelle masse fecali (muco, parassiti o loro frammenti, sangue, pus).

Le manifestazioni sistemiche di proctite, che indicano la gravità del processo, possono essere:

  • febbre;
  • perdita di peso;
  • diminuzione dell'appetito;
  • la debolezza;
  • disturbi psico-emotivi;
  • rash cutaneo;
  • dolori articolari;
  • lacrimazione, arrossamento degli occhi.

Gli ultimi tre sintomi sono osservati in lesioni allergiche, immunitarie o infettive. A volte addirittura precedono le manifestazioni locali.

diagnostica

Con qualsiasi origine di proctite, i pazienti hanno bisogno di un esame completo. Solo uno specialista può determinare con competenza il suo volume. L'elenco più comune di procedure diagnostiche include:

  • esame endoscopico con prelievo di pezzi di mucosa rettangolari - campioni di biopsia (i pazienti sono sottoposti a sigmoidoscopia, valutando solo il segmento diretto e segmentale del colon sigmoideo, o fibrocolonoscopia totale, che studia l'intero intestino crasso ed esclude le lesioni dei reparti situati sopra il retto);
  • analisi microscopiche (istologiche) di campioni di biopsia (chiarificazione della natura e dell'entità dell'infiammazione, composizione cellulare, esclusione della trasformazione della mucosa precancerosa o tumorale);
  • Esame a raggi X con contrasto (proctografia, irrigoscopia con la valutazione dello stato dell'intero colon, ecc.), Rivelando infiammazione, restringimento, fistola;
  • ecografia rettale (un trasduttore ultrasonico è inserito nel retto, questo gli permette di rilevare l'infiltrazione del cancro delle sue pareti, fistole, cicatrici, ecc.);
  • emogramma (per la rilevazione di alterazioni infiammatorie: leucocitosi, trombocitosi, accelerazione ESR e / o anemia);
  • determinazione dei marcatori infiammatori intestinali delle feci (lattoferrina, calprotectina fecale, ecc.) per distinguere il processo infiammatorio a livello intestinale da disturbi funzionali e motivazione del paziente per ulteriori esami strumentali (endoscopici);
  • determinazione di autoanticorpi, anticorpi per prodotti alimentari;
  • feci batteriologiche (per confermare l'origine batterica o fungina della proctite e la selezione dei farmaci);
  • analisi microscopica delle feci (identifica i parassiti e le loro uova o cisti, sangue, pus, muco, Charcot - cristalli di Leida, trovati nelle allergie nelle feci);
  • test di laboratorio per escludere la natura infettiva e parassitaria della proctite (immunologica, genetica, ecc.);
  • esame specialistico dell'urologo o del ginecologo.

Gli esami strumentali non sono molto piacevoli per il paziente, ma abbastanza portabili. Se il medico insiste sulla necessità di fibrocolonoscopia, allora questa procedura a volte dolorosa non dovrebbe essere immediatamente respinta. Nella maggior parte degli ospedali e nelle moderne cliniche ambulatoriali, può essere eseguito esponendo il paziente a uno stato di sospensione del farmaco a breve termine.

trattamento

Solo dopo aver scoperto le cause esatte della proctite, il medico può iniziare il trattamento. La sua composizione e natura variano notevolmente, perché sono determinate dalla natura della proctite, dalla sua gravità, dalla presenza di sintomi sistemici, dallo sviluppo di complicanze (costrizioni, fistole, ostruzione intestinale, trasformazione della mucosa precancerosa, ecc.). Ad alcuni pazienti viene prescritto un corso a breve termine (più spesso con proctite acuta), mentre altri richiedono un trattamento permanente e un'osservazione medica.

Il complesso trattamento della proctite può includere:

  • farmaci farmacologici (locali e sistemici);
  • fisioterapia;
  • medicina a base di erbe;
  • un intervento chirurgico.

Nel trattamento della proctite (a differenza dell'infiammazione di altre parti dell'intestino), il ruolo della terapia locale è estremamente importante. La localizzazione anatomica e una piccola lunghezza del retto permettono di applicare ampiamente tutti i tipi di clisteri terapeutici (con droghe, erbe, olii, olio di pesce, acqua minerale, ecc.), Candele, schiume che vengono inserite direttamente nell'ano. In alcune situazioni, puoi anche limitarti esclusivamente alla terapia locale.

Trattamento farmacologico

Un ampio arsenale di farmacoterapia per la proctite può includere:

  • antibiotici (ciprofloxacina, claritromicina, ecc.);
  • agenti antiparassitari (Nemozol, Tinidazole, McMiror, ecc.);
  • farmaci antifungini (Pimafucin, nistatina e altri);
  • antisettici (microclittori con rivanolo, furatsilinom, protargol, ecc.);
  • agenti di guarigione - riparanti (sollievo, supposte con metiluracile, ecc.);
  • antidolorifici (Anuzol, Betiol, ecc.);
  • gli ormoni (prednisolone, idrocortisone, ecc., sono prescritti in contagocce, compresse, clisteri) per combattere l'infiammazione grave o moderata;
  • farmaci antinfiammatori con bismuto (Desmol, Rother e altri);
  • farmaci antinfiammatori dell'acido 5-aminosalicilico (compresse, granuli, clisteri, schiume e supposte con salofalk, sulfasalazina, Pentas, Mesacol, Mesavant, ecc.);
  • immunosoppressori (azatioprina, ciclosporina e altri) per sopprimere l'infiammazione immunitaria;
  • farmaci anti-citochinici (Infliximab, Adalimumab e altri farmaci costosi sono necessari per la proctite estremamente pesante, resistente ai farmaci di origine autoimmune);
  • farmaci antistaminici (Diazolin, Erius, Claritin, Fenistil, Cetrin, ecc.) per bloccare la componente allergica;
  • lassativi (Mukofalk, Lactulose, ecc.)
  • psicotropa (motherwort, valeriana, Eglonil, Frenolon, Azafen, Fenazepam, ecc.);
  • probiotici (Linex, Enterol, Bifiform, ecc.).

Naturalmente, tutti i gruppi di farmaci elencati non sono assegnati a un paziente. Sono selezionati individualmente, a volte è necessario un cambio di droga.

fisioterapia

In caso di proctite, le procedure fisioterapeutiche dovrebbero essere prescritte in modo molto deliberato e attento. Altrimenti causeranno un'attivazione ancora maggiore del processo patologico o sanguinamento.

Al fine di ridurre l'infiammazione, i fisioterapisti possono raccomandare sedute di elettroforesi con cloruro di calcio o novocaina, correnti sinusoidali modulate, UHF, irrigazione dell'intestino con acqua minerale (bagni subalbalici), fangoterapia, elettroagopuntura, ecc. Alcune di queste procedure sono consentite nel periodo acuto, ma la maggior parte viene utilizzata al di fuori della fase acuta.

Medicina di erbe

Per microclittori o bagni terapeutici, vengono utilizzate infusioni o decotti di piante che hanno effetti antisettici, antinfiammatori o astringenti. Sono fatti da Hypericum, salvia, semi di lino, camomilla, celidonia, Potentilla, calendula, fiori di sambuco, radice bruciata, corteccia di quercia, poligono e successione.

L'effetto curativo del famoso olio di olivello spinoso, rosa canina, succo di Kalanchoe e aloe.

Trattamento chirurgico

L'intervento chirurgico viene solitamente eseguito con complicanze. Chirurghi asportare (rimuovere) le aree di restringimento pronunciato del retto e delle fistole.

A volte dopo l'escissione della fistola è necessario un intervento di chirurgia plastica (fistuloplastica). Molto raramente (in casi eccezionali) con il fallimento completo del trattamento non chirurgico, i medici sono costretti a considerare la rimozione di una parte o di tutto il retto.

Quale dottore contattare

Qualsiasi patologia del retto - una ragione per contattare il proctologo. Il medico condurrà un sondaggio e scoprirà la causa della malattia. A seconda di ciò, possono essere nominati consulenti di uno specialista in malattie infettive, un allergologo, un gastroenterologo, un urologo, un ginecologo. Inoltre, è utile contattare un nutrizionista per la normalizzazione della sedia e di un fisioterapista.

http://myfamilydoctor.ru/proktit-simptomy-lechenie/

proctite

Proctite è una condizione patologica in cui si verifica una lesione infiammatoria della superficie interna del retto, di regola, questa patologia è combinata con una lesione infiammatoria della mucosa del colon sigmoideo, chiamata proctosigmoidiitis. La malattia può manifestarsi sia acutamente che cronicamente.

A seconda del carattere del decorso della malattia, si distinguono le seguenti forme:

  • Proctite alimentare - si sviluppa a causa dell'irritazione della mucosa intestinale con cibi piccanti, alcool, ecc.
  • Proctite gonorrhea - derivante da una complicazione della gonorrea
  • Proctite congestizia - si sviluppa a causa di stitichezza, danni regolari alla superficie interna del rivestimento intestinale
  • Proctite parassitaria - la patologia si sviluppa a seguito dell'invasione dei più semplici, ad esempio, Trichomonas
  • La proctite da radiazioni - si sviluppa come complicazione della radioterapia.

motivi

Le cause della proctite sono i seguenti fattori:

  • Lo sviluppo di una lenta corrente di sangue venoso nei vasi della parete del retto
  • Stitichezza regolare
  • Danneggiamento della mucosa del retto
  • Cambiamenti bruschi nella solita dieta alimentare
  • Lesione della mucosa batterica
  • Lo sviluppo degli effetti a lungo termine delle anormalità batteriche della pelvi, come la cistite o la prostatite
  • Lo sviluppo degli effetti a lungo termine delle malattie a trasmissione sessuale.

effetti

Qualsiasi malattia infettiva, compresa la proctite, senza un trattamento adeguato può causare lo sviluppo di gravi complicanze, tra cui:

  • Il restringimento del lume del retto
  • Lo sviluppo del cancro della mucosa rettale
  • Lo sviluppo della paraproctite
  • Infiammazione della vescica
  • Infiammazione della prostata

sintomi

Con la proctite, tipica per lui le manifestazioni cliniche sono osservate, sembrano le seguenti:

  • Dolore pronunciato nel perineo
  • Grave prurito e bruciore del retto
  • Scarico patologico dall'ano sotto forma di sangue o pus
  • Frequenza patologica di sollecitazione per svuotare l'intestino
  • Dolore durante le feci
  • Fenomeni spastici nell'area dello sfintere
  • Sensazione di pesantezza nell'addome inferiore
  • Il verificarsi di debolezza generale
  • L'aumento della temperatura corporea.

diagnostica

La diagnosi è stabilita da un medico in base ai dati:

  • sigmoidoscopia
  • Biopsie di mucosa
  • coprogram
  • Esame batteriologico delle feci

trattamento

La terapia efficace della proctite consiste di diversi componenti, tra cui:

  • Terapia antibatterica
  • Clisteri sanitizzanti
  • Farmaci anti-infiammatori
  • Amministrazione locale di farmaci antisettici

prevenzione

Non esiste una profilassi profetica specifica, le misure preventive disponibili comprendono le seguenti misure:

  • Prevenire la stitichezza
  • Trattamento tempestivo delle lesioni della mucosa rettale
  • Evitare l'ipotermia.

Quale medico dovrebbe essere trattato se si sospetta la proctite?

Se sospetti che lo sviluppo della proctite debba contattare il proctologo.

http://prm.idemkvrachu.ru/Directory/IllnessDetails/444e7f57-4215-4259-9875-6e131533e1be

proctite

Cos'è la proctite

Qual è la proctite?

La proctite è una malattia infiammatoria caratterizzata da lesioni della mucosa rettale.

Molto spesso, la proctite è accompagnata da proctosigmoidite. Questa è un'infiammazione della membrana mucosa del colon sigmoideo.

La proctite dovrebbe ancora essere distinta dalla paraproctite, poiché quest'ultima è caratterizzata dall'infiammazione non del retto stesso, ma dei tessuti che la circondano.

La proctite è acuta e cronica.

La proctite acuta è caratterizzata dal fatto che si sviluppa molto rapidamente, approssimativamente nel giro di poche ore o giorni. Interferisce superficialmente la mucosa del retto.

Esistono diverse forme di proctite acuta:

  1. Proctite emorragica catarrale. È caratterizzato dal fatto che durante l'emorragia a punti sparsi si formano nella membrana mucosa del retto;
  2. Proctite catarrale-purulenta. Questa forma di proctite è caratterizzata dal fatto che la membrana mucosa è ricoperta da una fioritura purulenta.
  3. Forma poliforme di proctite. Questa forma è caratterizzata dal fatto che le formazioni polipose, le cosiddette escrescenze, appaiono sulla membrana mucosa del retto.
  4. Proctite erosiva (ulcerativa). Questo tipo di proctite è caratterizzato dallo sviluppo dell'erosione sulla membrana mucosa del retto.

La proctite cronica è caratterizzata dal fatto che si sviluppa per un lungo periodo - mesi o addirittura anni. Influisce profondamente sulla mucosa rettale. Esistono diverse forme di proctite cronica:

  1. Proctite atrofica. Questo tipo di proctite è caratterizzato dal fatto che le pieghe della membrana mucosa vengono levigate e la mucosa stessa viene liberata.
  2. Proctite ipertrofica. Le pieghe della mucosa, al contrario, si addensano e diventano friabili.

cause di

I proctologi medici identificano diverse ragioni per cui si sviluppa la proctite:

  1. Dieta impropria prima. Uso eccessivo di acuto. Alimenti salati, grassi, così come l'alcol, portano allo sviluppo di proctite alimentare;
  2. Inoltre, la proctite può svilupparsi se c'è un problema di costipazione persistente, che sono accompagnati da congestione venosa nelle pareti del retto. Questo ristagno porta al fatto che la mucosa del retto è ferita e si sviluppa una proctite stagnante;
  3. Invasione di parassiti. Trihomonad, balantidi, amebe dissentiche possono provocare proctite. È così che si sviluppa la proctite parassitaria. Gonokokk provoca la comparsa di proctite gonorrhea.
  4. Inoltre, lo sviluppo della proctite può contribuire all'ipotermia, alla malattia degli organi pelvici e alle malattie del retto, come le emorroidi.

I sintomi della proctite

Uno dei principali sintomi della proctite è il dolore nell'area rettale. Questo dolore è accompagnato da una scarica sanguinolenta o purulenta dall'ano. Il dolore nella proctite acuta si manifesta anche durante i movimenti intestinali.

A volte con la proctite acuta, la temperatura può aumentare.

Inoltre, i sintomi della proctite sono dolore nel perineo, che danno ai genitali, costipazione o, al contrario, la diarrea, che è accompagnata da una scarica sanguinolenta.

Nella proctite acuta, i sintomi si sviluppano molto rapidamente - letteralmente entro poche ore o giorni.

La proctite cronica può svilupparsi per un periodo piuttosto lungo. È caratterizzato da attenuazione, quindi esacerbazione della malattia. Nella fase acuta della proctite cronica è caratterizzata da dolore all'ano, che compaiono di volta in volta, anche nella zona rettale.
La proctite cronica con un declino, la cosiddetta remissione, è asintomatica, cioè non causa a nessuno disagio e disagio. In questo caso, l'unica manifestazione della proctite è la rilevazione del muco nelle feci.

Diagnosi della malattia

La diagnosi "proctite" può essere fatta solo da un proctologo. Si basa principalmente sulle lamentele del paziente e sulla sua storia sulla storia della malattia. Quindi la diagnosi è confermata da studi speciali:

  1. Esame rettale digitale del retto. In questo studio, il proctologo sonda le pareti infiammate del retto;
  2. Rettoscopia. Il medico esamina il retto con un dispositivo speciale - rektoskop. Questo metodo consente di determinare in modo chiaro e preciso quale tipo di malattia - proctite o emorroidi. Dal momento che hanno sintomi simili, ma il trattamento è diverso;
  3. Citologia di contenuti intestinali;
  4. Biopsia della parete intestinale. Questo metodo consente di determinare il grado e la natura dei cambiamenti infiammatori. Aiuta anche a distinguere alcune fasi della proctite cronica da tumori del retto.
  5. Per determinare lo stato della flora intestinale, il proctologo rende la cultura delle feci.

Metodi di trattamento

Il trattamento della proctite dipende dalla causa e dalla forma della malattia.

Ma di solito il trattamento della proctite include l'aderenza al regime di trattamento, una dieta speciale (limitazione dell'apporto di fibre, eliminazione di cibi piccanti, speziati, grassi e salati), trattamento farmacologico (prescrizione di antibiotici) e misure di igiene (prescrizione del microclima con decotto di camomilla, soluzione colloidale, caldo biforcazione doccia)

Nelle forme gravi di proctite, sono prescritti ospedalizzazione e riposo a letto.

Il trattamento chirurgico della proctite è prescritto in casi molto rari. Ad esempio, se si verifica un giudizio intestinale cicatriziale.

http://24doctor.info/disease/proktit/

proctite

contenuto:

definizione

Proctite (Proctitis acuta) è un'infiammazione dell'ano e del rivestimento del retto, che colpisce solo gli ultimi 6 pollici del retto. I fattori eziologici che causano la proctite non specifica sono generali e locali.

motivi

Le cause più comuni includono allergie, disturbi vasomotori, ipoavitaminosi, cambiamenti nella reattività generale a seconda dei disturbi metabolici e del sistema endocrino, grave disagio mentale, malattie infettive (in particolare febbre tifoide e febbre paratifo), esaurimento fisico, stitichezza frequente, disturbi alimentari, idiosincrasia di certe sostanze (funghi, bacche, pesce, ecc.), abuso di alcool.

Le cause locali includono clisteri caldi frequentemente usati, uso a lungo termine di lassativi (foglia di alessandria, calomelano, olio di vaselina, ecc.), Massaggio della ghiandola prostatica, emorroidi interne con frequente prolasso emorroidario e infiammazione, perdita della mucosa o di tutto il retto, intestinale parassiti (trichomonas intestinalis), transizione dell'infiammazione da organi adiacenti alla membrana mucosa del retto (dalla ghiandola prostatica o dall'utero), penetrazione del pus da tessuti o organi adiacenti (con om paraproctite con l'apertura dell'ascesso nel lume del retto); proctite postoperatoria - dopo operazioni per fistola rettale, emorroidi, ragadi; la comparsa di proctite ulcerosa durante la radioterapia per le malattie della cervice o del retto e, infine, la diffusione dell'infiammazione al retto dal canale sigmoideo o anale.

Oltre alle cause generali e locali, si dovrebbe tenere presente la condizione della mucosa rettale dopo la preparazione per la sigmoidoscopia con clisteri purificanti, che a volte possono causare un quadro della sua irritabilità aumentata (arrossamento e leggero gonfiore) interpretato erroneamente come proctite acuta o proctosigmoidite.

sintomi

I principali cambiamenti patologici si riducono ad edema della mucosa, iperemia, essudazione negli strati mucoso e sottomucoso; quando sigmoidoscopia mucosa facilmente vulnerabile e sanguina a causa della bassa resistenza. Sulla sua superficie vi è un accumulo di pus e sangue a causa di emorragie puntiformi e in alcuni luoghi si trova l'erosione. Se le ulcere si formano, sono piccole e localizzate lungo l'asse dell'intestino.

I pazienti affetti da proctite acuta non specifica lamentano dolore, sensazione di bruciore, tensione, pesantezza nel retto, coccige, ano. Si nota l'irradiazione del dolore nella vescica, a volte accompagnata da disuria. Il dolore di una natura riflessa si sente anche nell'area genitale, scroto, perineo, glutei, cosce. Frequente tenesmo nei primi giorni (feci fino a 10-15 volte al giorno); la sedia è solitamente decorata, ma con impurità patologiche sotto forma di muco, pus e sangue. La temperatura corporea a volte aumenta leggermente, ma più spesso rimane normale. Le sensazioni dolorose sono particolarmente pronunciate al mattino, a causa dell'accumulo di secrezioni patologiche nel retto durante la notte. Se la sigmoidite (proctosigmoidite) si unisce alla proctite, allora un dolore nell'addome inferiore appare spastico, particolarmente pronunciato nella regione ileale sinistra lungo il colon sigmoideo; malessere generale, perdita di appetito, irritabilità, perdita di forza, sonno disturbato. A causa del frequente tenesmo, lo sfintere è spasmodicamente ridotto, doloroso, compaiono numerose fessurazioni superficiali nella sua area e aumenta il disagio. Con la tonometria anale si osservano numeri superiori a 30 mm Hg. Art. (valori normali da 17 a 23 mm Hg. Art.). Con sanguinamento frequente e prolungato, si sviluppa anemia secondaria.

diagnostica

La diagnosi di proctite è fatta prendendo in considerazione il quadro clinico, i dati di un esame del retto con un dito, anascopia e, soprattutto, sigmoidoscopia. In tutti i casi, è necessario un esame batteriologico; anche la diagnosi citologica è raccomandata. In alcuni casi, viene mostrata una biopsia per chiarire la diagnosi.

Nella diagnosi differenziale dovrebbe essere presa in considerazione la malattia, accompagnata anche da un quadro di infiammazione acuta della membrana mucosa del retto. Le principali sono le emorroidi acute con sintomi pronunciati di infiammazione acuta delle emorroidi, paraproftit acuto con ascesso adrettale in via di sviluppo, poliposi rettale, cancro, proctite acuta specifica (dissenterica, tubercolosi, gonorrheal, sifilitico, actinomicotico, ecc.), Che sono osservato dissenterico.

I principali metodi di diagnosi differenziale sono l'esame digitale, l'anoscopia, in particolare la rsktomanoanoscopy, che consente anche di determinare l'estensione del processo infiammatorio (proctite o proctosigmoidite), gli esami radiografici dell'intestino crasso (irrigoscopia e irrigologia), rivelando le caratteristiche trasformazioni dell'intestino in un tubo stretto con pareti rigide e uniformi, studi batteriologici e citologici e, in alcuni casi, biopsia.

Quando si applica un trattamento generale e locale razionale, e nella maggior parte dei casi la prognosi è buona. Tuttavia, a volte, a seconda delle ragioni eziologiche (allergie, costipazione), la proctite può trasformarsi in cronica con un lungo decorso e frequenti esacerbazioni.

prevenzione

Il trattamento di proctite è complesso e, prima di tutto, eziologico. Può essere eseguito su base ambulatoriale, a volte è richiesto il ricovero del paziente. Prima di iniziare il trattamento, è necessario scoprire la causa della malattia, che spesso si ottiene esaminando attentamente la storia. Viene utilizzato il trattamento farmacologico generale e locale. Trattamento generale significa prima di tutto riposo a letto, dieta, divieto di bevande alcoliche. Sono prescritti farmaci sulfamidici: disolfano o norsulfazolo 1,0 g 3-4 volte al giorno e antibiotici (sintomicina, terracia). È meglio applicare quest'ultimo dopo l'esame batteriologico, quando viene stabilito il tipo di microbo e la sua sensibilità ad un particolare antibiotico. All'interno è consigliato l'uso di preparati di calcio (calcio lattico, calcio carboni-cum) 1,0 g 3-4 volte al giorno, così come estratto di belladonna. In caso di anemia secondaria, si raccomandano trasfusioni di sangue ripetute con piccole dosi (100-150 ml). Viene mostrato il blocco della novocaina lombare in condizioni stazionarie e il sonno del farmaco.

Il trattamento locale è obbligatorio. Farmaci usati con effetto antisettico, antinfiammatorio, astringente, emostatico. I clisteri medici sono prescritti dalla camomilla (un cucchiaino da 300 ml), olio d'oliva nella quantità di 30-40 ml con vitamina A 100 000 UI, da una soluzione di rivanolo 1: 3000; Soluzione di soluzione di collagene 0,25-0,5% nella quantità di 75-100 ml (per 15-20 minuti).

Clisteri terapeutici a temperatura ambiente vengono prescritti una volta al giorno, di solito per 5-7 giorni; vengono iniettati con un bulbo di gomma e lasciati nel retto finché la soluzione non viene assorbita. In caso di tenesma e dolori, è utile usare un'iniezione di polverizzatore nel retto di uno streptocide bianco, aggiungendo ad essa novocaina in polvere 0,1 ge anestesia 0,1 g. Sulfonamidi e antibiotici possono anche essere iniettati con un polverizzatore. Per fare questo, utilizzare uno spray speciale con una punta lunga, che viene inserito nel retto attraverso il proctoscopio.

http://med36.com/ill/2453

Medici che trattano la proctite

Qui puoi scegliere un medico coinvolto nel trattamento della proctite. Se non sei sicuro della diagnosi, fissa un appuntamento con un medico generico o un medico generico per chiarire la diagnosi.

Quali medici trattano la proctite

Questa pagina contiene valutazioni, prezzi e recensioni dei medici di Mosca specializzati nel trattamento della proctite.

Altri specialisti

Per selezionare il trattamento più efficace, il medico può indirizzarti a un consulto con specialisti: un gastroenterologo, un chirurgo.

Scegli un medico responsabile 25

I sintomi della proctite

  • Lombalgia
  • Dolore addominale
  • Muco nelle feci
  • vomito
  • diarrea
  • costipazione
  • Scarico purulento
  • Dolore all'ano
  • smacchiatura
  • Dolore nel perineo
  • Dolore durante le feci
  • Incontinenza fecale
  • Prurito anale
  • Debolezza generale
  • febbre
  • Invito frequente alle feci.

Se hai trovato segni simili, non aspettare, consulta immediatamente un medico!

Raccomandazioni prima di prendere un proctologo

Un proctologo è uno specialista che diagnostica e cura le malattie del retto. Molto spesso viene avvicinato per emorroidi e ragadi anali. Durante la consultazione, il proctologo di solito esegue un esame esterno, un esame digitale, in alcuni casi, una sigmoidoscopia. Per garantire che siano informativi, è necessario un addestramento speciale per consultare un proctologo.

Il retto deve essere liberato dalle masse fecali. Per fare questo, esegui un clistere o un microclima purificante con i farmaci. Se la preparazione viene effettuata in anticipo, possono essere assunti lassativi. È importante che in alcune patologie clisteri o lassativi possano essere controindicati. Il modo di preparare la consultazione del proctologo dovrebbe essere determinato dal medico che si riferisce allo specialista.

http://docdoc.ru/doctor/illness/proktit

Proctite - cause, sintomi, diagnosi e trattamento. Le principali forme di proctite sono erosive, catarrale, ulcerative.

Domande frequenti

Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso. Qualsiasi farmaco ha controindicazioni. Consultazione richiesta

La proctite è un'infiammazione della mucosa rettale. Spesso combinato con l'infiammazione del colon sigmoideo (parte dell'intestino crasso, che passa nel retto), e quindi la malattia è chiamata proctosigmoidite. Se l'infiammazione va al tessuto adiposo che circonda il retto, allora questa malattia è chiamata paraproctite.

Dati accurati su come proctite comune, no. La malattia si verifica nelle persone di età diverse, con circa la stessa frequenza negli uomini e nelle donne.

Anatomia e fisiologia del retto

Il retto è l'intestino finale. La sua funzione principale è la rimozione del cibo non digerito. Il retto si trova nella cavità pelvica ed è circondato su tutti i lati dal tessuto adiposo. Comincia dal colon sigmoideo e termina con l'ano. La parete del corpo è costituita da una membrana mucosa e muscoli che spingono le masse fecali.

La mucosa del retto produce molto muco, che funge da lubrificante per facilitare il passaggio delle feci. L'intestino ha due sfintere - anelli muscolari. Quando si restringono, mantengono le feci e durante i movimenti intestinali (movimenti intestinali) si rilassano.

Il muco rettale contiene alcuni enzimi digestivi. Ma agiscono più deboli rispetto al resto dell'intestino. Qui il resto dei nutrienti viene digerito e tutto ciò che non è stato digerito viene compattato ed estratto.

Intorno al retto è il plesso venoso emorroidario. È una rete di un gran numero di vene che si trovano sotto la membrana mucosa e servono a collegare la cavità inferiore (che raccoglie il sangue da tutta la parte inferiore del corpo) e la vena porta (raccogliendo il sangue dall'intestino al fegato).

Negli uomini, il retto è adiacente alla vescica e alla prostata, e nelle donne alla vagina e all'utero.
La defecazione è un riflesso complesso durante il quale molti muscoli e nervi sono attivati. Pertanto, nella mucosa del retto ci sono molte terminazioni nervose.

Cause di proctite e paraprocitite

Cause infettive di proctite:

  • Infezioni intestinali causate da clamidia, campilobatterio, citomegalovirus e virus dell'herpes Il processo infiammatorio aspecifico provoca streptococchi, stafilococco, escherichia coli e altri microrganismi in presenza di focolai cronici di infiammazione negli organi vicini.
  • La sifilide si manifesta nella forma delle shaknra-ulcere primarie con un fondo untuoso grigio. Quando la sifilide secondaria intorno all'ano trova molte verruche - elevazioni a forma di cono. Nel caso della sifilide terziaria, la parete del retto si ispessisce, le guarnizioni si formano in essa - la gomma. La sifilide rettale è più comune nelle donne.
  • Tubercolosi. L'infezione penetra nel retto attraverso il flusso sanguigno o attraverso crepe, graffi. Ulcere e fistole si formano.
  • La proctite gonorrhea è più comune nelle donne - l'infezione viene trasferita nel retto dalla vagina.
  • Malattie parassitarie Proctite spesso si sviluppa con lesioni elmintiche intestinali (ossiuri, nematodi, catene, tricocefali, schistosomi, ecc.), Dissenteria (ameba disenterica), balantidiasi (ciliati-balantidi).
  • Lesioni rettali.

Cause del danno rettale:

  • chirurgia per emorroidi, ragadi anali e altre malattie del retto;
  • sesso anale: la proctite è diffusa tra gli uomini che si impegnano nel sesso omosessuale;
  • oggetti appuntiti non digeriti in masse fecali, ad esempio pezzi di ossa, ecc.;
  • lesioni accidentali e lesioni intenzionali;
  • danno alla nascita - rottura della vagina, perineo, parete del retto;
  • ragade anale - un difetto della mucosa e della pelle dell'ano.

Cattiva alimentazione

L'infiammazione del retto, che si sviluppa con un'alimentazione scorretta, si chiama proctite alimentare.

Alimento, con un uso frequente di cui può sviluppare la proctite alimentare:

  1. piatti piccanti;
  2. condimenti e spezie;
  3. abuso sistematico di alcol.

Questi tipi di cibo irritano la mucosa del retto, portando alla formazione di muco in eccesso.

Malattie di altri organi dell'apparato digerente

Con digestione compromessa, i residui di cibo non completamente trasformati entrano nel retto. Irritano la mucosa, provocano il rilascio di una quantità eccessiva di muco, l'infiammazione. Molte malattie dell'apparato digerente portano a diarrea e costipazione, che sono anche fattori nello sviluppo della proctite.

Malattie dell'apparato digerente che porta alla proctite

  • Epatite (infiammazione del fegato): virale, tossica (in caso di avvelenamento), alcolica, medicinale (a causa degli effetti collaterali dei farmaci). Il fegato produce acidi biliari, che nell'intestino emulsionano i grassi e promuovono la loro digestione. Se questo processo viene interrotto, la stitichezza, la diarrea, il gonfiore, le feci irritano il retto.
  • Cirrosi (una malattia del fegato, accompagnata dalla morte delle sue cellule).
  • Colecistite - infiammazione della cistifellea. Violato l'accumulo e l'escrezione di bile e acidi biliari.
  • La pancreatite è un'infiammazione del pancreas che secerne gli enzimi tripsina (abbatte le proteine) e la sucrasi (scompone i carboidrati). Questo rompe la digestione di proteine ​​e carboidrati. Le proteine ​​non digerite marciscono nel colon. Sviluppare disturbi digestivi, disbiosi.
  • Gastrite e ulcera peptica. In queste malattie, la digestione è disturbata nello stomaco. C'è una grande quantità di succo gastrico, che contiene acido cloridrico. Insieme al cibo, entra nel piccolo, spesso e poi nel retto.
  • Disbiosi intestinale

La disbacteriosi è una malattia in cui la composizione della microflora intestinale è disturbata. La riproduzione di microrganismi "benefici" viene soppressa e viene attivata la patogenicità condizionale (in grado di provocare l'infiammazione in determinate condizioni).

La disbacteriosi si manifesta sotto forma di stitichezza, diarrea, feci frequenti, presenza di detriti alimentari non digeriti nelle feci, gonfiore. Tutto ciò porta allo sviluppo della proctite.

Anomalie dei vasi sanguigni

  • Con il ristagno nelle vene emorroidarie, il deflusso del sangue dal retto viene disturbato. La sua membrana mucosa riceve meno ossigeno, la sua rigenerazione è indebolita, la protezione dalle infezioni e altri fattori dannosi.
  • Malattie accompagnate da congestione venosa e che portano alla proctite:
  • emorroidi: espansione delle vene emorroidali, a seguito della quale si formano dei nodi sotto la membrana mucosa del retto;
  • vene varicose: vene varicose, accompagnate da ristagno di sangue e insufficiente afflusso di sangue a vari organi, compreso il retto;
  • tromboflebite: formazione di coaguli di sangue nelle vene e infiammazione delle loro pareti;
  • insufficienza cardiaca: a causa di una disfunzione del cuore, il sangue ristagna nei vasi della metà inferiore del corpo;
  • insufficienza venosa in persone che trascorrono molto tempo in posizione seduta.

Tumori maligni del retto

Il cancro del retto porta sempre allo sviluppo della proctite. Ciò è dovuto al fatto che le cellule tumorali sono estranee e gli anticorpi vengono rilasciati nel corpo in risposta a loro. Un tumore maligno produce tossine che infettano la mucosa del retto.

A poco a poco, le metastasi tumorali si diffondono al peritoneo e portano allo sviluppo di peritonite - infiammazione della cavità addominale.

Lesione da radiazioni

La proctite è una delle manifestazioni della malattia da radiazioni. Grandi dosi di radiazioni causano danni alla mucosa del retto e un processo infiammatorio cronico. L'infiammazione del retto è una complicazione caratteristica della radioterapia a lungo termine per i tumori maligni.

Azione di sostanze tossiche

La proctite può essere causata da avvelenamento da piombo e altri metalli pesanti.

Malattie autoimmuni

Cause autoimmuni di proctite:

1. La malattia di Crohn. Questa è una infiammazione cronica dell'intestino che può diffondersi al retto.

2. Colite ulcerosa cronica - una malattia autoimmune-infiammatoria dell'intestino crasso, accompagnata dalla formazione di ulcere sulla mucosa.

Fattori che non sono la causa diretta della proctite, ma contribuiscono al suo sviluppo:

  • ipotermia;
  • infezioni frequenti;
  • immunità ridotta;
  • malattie infiammatorie degli organi vicini: vescica (cistite), organi genitali femminili interni (vaginiti - infiammazione della vagina, vulvovaginiti - infiammazione della vagina e organi genitali esterni, ooforite - infiammazione dell'ovaio);
  • qualsiasi feci anormali.

Tipi di proctite

Classificazione della proctite in base al decorso della malattia:

Proctite acuta. I sintomi sono permanenti, ma disturbano il paziente per un breve periodo. La malattia è spesso accompagnata da febbre, debolezza generale e malessere. Malattie infettive acute, trauma rettale,

Proctite cronica. I sintomi della malattia sono meno pronunciati, ma si preoccupano a lungo. Il corso è solitamente ondulato: le riacutizzazioni periodiche sono sostituite dalle remissioni (miglioramenti). La proctite cronica è spesso causata da infezioni croniche, malattie autoimmuni, tumori maligni del retto, patologie vascolari.

Classificazione della proctite acuta, a seconda della natura dei cambiamenti patologici nel retto:

  • catarrale-emorragico - la membrana mucosa del retto è edematosa, ha un colore rosso vivo, ha un gran numero di piccole emorragie;
  • catarrale-purulento - la membrana mucosa del retto è gonfia, ha il pus;
  • catarro-mucoso - la mucosa del retto ha un colore rosso vivo, è gonfia, rilascia una grande quantità di muco;
  • poliposi - escrescenze simili a polipi si formano sulla membrana mucosa del retto;
  • erosivo - sulla membrana mucosa del retto formata dall'erosione - difetti superficiali;
  • ulcerativa - si formano difetti più profondi sulla mucosa delle ulcere del retto;
  • ulcera necrotica - sulla mucosa del retto ci sono ulcere, c'è la sua morte e il suo rifiuto in certe aree;
  • purulento-fibroso - la membrana mucosa del retto è ricoperta da placca purulenta-fibrinosa - un film sottile.

Le forme più gravi di proctite acuta sono catarrale-purulenta, erosiva, ulcerosa, poliposa.

Classificazione della proctite cronica a seconda dei cambiamenti che si verificano nel retto:

  1. ipertrofica: la mucosa del retto è ispessita, tutte le sue pieghe sono molto ben pronunciate;
  2. normotrophic: la membrana mucosa ha un aspetto normale;
  3. atrofico: la membrana mucosa è assottigliata, tutte le pieghe sulla sua superficie sono levigate.

I sintomi della proctite

I sintomi della proctite acuta

  • Dolore al retto È acuto e aumenta con i movimenti intestinali.
  • Altro disagio nel retto: bruciore, sensazione di pesantezza.
  • Dolore nel perineo - l'area situata tra l'ano e i genitali. Nelle donne, può essere somministrato nelle grandi labbra e nella vagina, negli uomini, nello scroto e nel pene.
  • Lombalgia - si verifica con la proctite in alcuni pazienti.
  • Scarica dal retto. Più spesso sono purulenti e sanguinosi.
  • Aumento della temperatura corporea. Solitamente fino a 37 - 38 * C.
  • Malessere generale, brividi, stanchezza.
  • Insufficienza delle feci: stitichezza o diarrea.
  • Frequente desiderio doloroso di sgabello.
  • Impurezze del sangue fresco o dei suoi coaguli nelle feci. Questo sintomo è caratteristico della proctite ulcerativa e necrotizzante.
  • Spotting, bruciore e pesantezza del retto sono segni caratteristici della lesione da radiazione al retto.

I sintomi della proctite acuta si verificano in poche ore o giorni. Con un trattamento adeguato, passano rapidamente. Quando si verificano, è necessario contattare il proctologo il più presto possibile.

I sintomi della proctite cronica

  • Il dolore nel retto è presente, ma sono espressi molto debolmente, praticamente non causano l'ansia del paziente.
  • Prurito e bruciore. Anche espresso relativamente debolmente.
  • L'aumento della temperatura corporea non è sempre osservato. Molto spesso, le sue prestazioni non superano i 37 * C.
  • Scarico persistente dal retto. Hanno l'aspetto di muco o pus.
  • Impurezze nelle feci sanguigne in alcune forme di proctite, ad esempio causate da colite ulcerosa non specifica, ragadi anali croniche.
  • Pallore, anemia. Sviluppare con sanguinamento cronico nel retto.
  • L'esaurimento. Si verifica se la proctite è causata da tumori del retto e altre malattie gravi.

La proctite cronica può essere inizialmente una malattia indipendente o il risultato di una proctite acuta non trattata.

Complicazioni di proctite

paraproctite acuta - infiammazione del tessuto adiposo che circonda il retto;

  • paratite cronica e fistola rettale - aperture che si formano a causa della fusione purulenta dei tessuti e collegano il retto alla superficie della pelle, organi adiacenti (per esempio, fistola rettale e cistica);
  • pelvioperitonite - infiammazione del peritoneo pelvico - una pellicola sottile che riveste l'interno dell'addome;
  • sigmoidite e colite - un processo infiammatorio nelle sezioni soprastanti dell'intestino crasso: sigmoide e colon;
  • polipi e tumori maligni del retto - complicanze di un polipo cronico;
  • restringimento del retto a causa di cicatrici causate da un grave processo infiammatorio;
  • diminuzione dell'immunità causata da infezione cronica e infiammazione.

Diagnosi di proctite

Lo studio può essere eseguito senza una preparazione speciale.
Il paziente assume una posizione al ginocchio-gomito:


Il dottore si lava le mani e indossa i guanti sterili. Spalma la vaselina sul suo indice destro, la inserisce nel retto e fa ricerca. L'esame rettale digitale dà a molti pazienti disagio, quindi il medico deve eseguirlo con cura e rapidità.

  • valutazione dello stato della mucosa e della parete del retto;
  • rilevamento di difetti e deformità sulla mucosa, polipi, ulcere;
  • valutazione delle secrezioni rettali;
  • valutazione dello stato dei muscoli di chiusura - sfinteri;
  • valutazione della prontezza rettale per l'esame endoscopico;
  • valutazione dello stato degli organi vicini.

Il proctoscopio è un tubo di metallo con un diametro di 1,5 - 2 cm e una lunghezza di 25 - 30 cm con un oculare per l'ispezione e una lampadina.

Vengono utilizzati anche fibrocolonoscopi flessibili - apparecchiature endoscopiche simili a quelle utilizzate in gastroscopia.
Prima dello studio, fai un clistere purificante.

Il paziente è in posizione di ginocchio-gomito. Il medico inserisce delicatamente un rettoscopio nel suo retto, cosparso di vaselina. Al fine di ispezionare meglio il lume del retto, il suo sleg viene gonfiato con l'aria.

Nei bambini piccoli, lo studio è condotto in anestesia generale.

  • valutazione della mucosa rettale;
  • rilevamento di ulcere, erosione, polipi, tumori, emorragie;
  • con l'aiuto di un rektoskop è possibile esaminare parte del colon sigmoide;
  • durante lo studio, è possibile inserire nel retto strumenti aggiuntivi con cui cauterizzare o asportare formazioni patologiche, ad esempio polipi;
  • durante lo studio, è possibile eseguire una biopsia - prendere un piccolo pezzo di membrana mucosa per la ricerca al microscopio.
  • individuazione di tumori benigni e maligni;
  • diagnosi del morbo di Crohn e di altre malattie infiammatorie intestinali.
  • determinazione della natura dell'infiammazione e dei tipi di proctite;
  • determinazione dei disturbi digestivi;
  • rilevamento delle impurità del sangue nelle feci.
  • identificazione di microrganismi patogeni che hanno causato il processo infiammatorio, la loro sensibilità agli antibiotici.
  • identificazione di parassiti che potrebbero provocare lo sviluppo di proctite.

Trattamento proctite

Raccomandazioni generali per la proctite

dieta

Quando la proctite deve essere esclusa dalla dieta tutto il cibo che irrita il retto: speziato, salato, acido, grasso, spezie. Durante la proctite acuta e l'esacerbazione cronica, dovresti abbandonare temporaneamente verdura, frutta, bacche e ogni dolce.

Dieta approssimativa per proctite:

prima colazione

pranzo

La cena

· Frittata di proteine ​​dell'uovo;

· Riso liquido o porridge di semola in acqua con una piccola quantità di burro;

· Brodo di carne magra o pollo;

· Carne bollita tritata;

· Zuppe grattugiate di verdure;

· Cotolette di pollo tritate;

· Panna acida e ricotta;

· Polpette bollite di carne magra;

· Pane raffermo bianco.

Modalità e attività fisica

Quando la proctite è controindicata per una lunga permanenza in posizione seduta, questo porta ad un indebolimento dei muscoli del pavimento pelvico, ristagno nelle vene del bacino e arti inferiori. Anche con le gravi condizioni del paziente e il riposo a letto, viene spesso prescritta una serie minima di esercizi fisici.

Per la proctite acuta ulcerosa, necrotizzante e poliposa, il paziente viene generalmente ricoverato in ospedale. In altre forme di trattamento viene effettuata in regime ambulatoriale in clinica.

Anche la proctite cronica viene trattata in regime ambulatoriale. Il ricovero in ospedale è mostrato in alcuni casi con esacerbazione.

Durante il trattamento della proctite è necessario rifiutarsi di assumere alcool.

Trattamento di proctite con l'uso di droghe, clisteri

Cosa applicare?

Perché applicare?

Come applicare?

Trattamento di proctite acuta e esacerbazioni croniche

Farmaci antibatterici (antibiotici):

Al fine di distruggere i patogeni che causano la proctite.

L'antibiotico specifico è prescritto a seconda dell'agente patogeno (stabilito durante l'esame batteriologico). Utilizzato sotto forma di compresse o iniezioni. I farmaci antibatterici sono usati rigorosamente in tempo - ogni 6, 8, 12 o 24 ore. Per l'infezione da herpes virus e citomegalovirus, vengono utilizzati farmaci antivirali.

· Eliminazione dello spasmo dei muscoli rettali;

· Eliminazione del dolore.

Per 1 - 2 compresse (0,04 - 0,08 mg) 2 - 3 volte al giorno.

2 - 12 ml di soluzione al 2% per via intramuscolare 1 volta al giorno.

(Mashkovsky, MD, "Drugs", libro di riferimento, 15a edizione).

· Rilassamento del muscolo rettale

2 capsule Nalokrom 0,2 g 4 volte al giorno 30 minuti prima di mangiare o dormire.

(Mashkovsky, MD, "Drugs", libro di riferimento, 15a edizione).

Trattamento della proctite con clisteri

Pulizia regolare del retto.

Eseguita ogni giorno con acqua a temperatura ambiente utilizzando un contenitore speciale - tazze Esmarkh.

· Con olivello spinoso e altri oli.

· Pulizia del retto;

· Eliminazione del processo infiammatorio;

· Effetto antisettico: la distruzione dell'infezione;

· Rimozione dell'irritazione della mucosa rettale.

I clisteri terapeutici vengono eseguiti dopo la pulizia.

Enemas con camomilla e calendula.

Versare 8 cucchiai di fiori secchi con 4 bicchieri di acqua bollente. Raffreddare ad una temperatura di 36 * C. Iniettare 100 ml di infusione nel retto per un'ora utilizzando un clistere a forma di pera.

Enemas con 0,355% di collagene (100 ml di soluzione 1 volta al giorno) sono seguiti da clisteri con camomilla nella seconda settimana.

Durante l'intero periodo acuto, 50 ml di olivello spinoso o olio vegetale vengono iniettati nel retto durante la notte per un'ora.

Sedersi nei bagni con permanganato di potassio (permanganato di potassio)

· Effetto antisettico (distruzione di agenti patogeni).

Bagnare con permanganato di potassio allo 0,01% per 15 minuti - aggiungere da 2 a 3 gocce della soluzione al bagno.

Ulteriori misure per il trattamento della proctite ulcerosa e necrotizzante

Miglioratori della rigenerazione tissutale

· Candele con metiluracile;

· Iniezioni con etadeno.

· Attivazione della rigenerazione della mucosa del retto;

· Ripristino dei processi metabolici.

Per 1-4 candele di metiluracile 0,5 g per via rettale (nel retto) ogni giorno.

Iniezioni presacrali (iniezioni nella parete rettale) 0,2 g di edena 1 volta al giorno con un intervallo di 5-6 giorni per 15-30 giorni.

(Mashkovsky, MD, "Drugs", libro di riferimento, 15a edizione).

· Aerosol di iposolo: olio di olivello spinoso, metiluracile, etazolo sodico.

· Miglioramento della rigenerazione tissutale;

· Eliminazione del processo infiammatorio;

Introdurre l'aerosol nel retto utilizzando uno speciale ugello 1 taglio al giorno per 2 o 3 settimane. La pressione della valvola durante l'iniezione dura 2-4 secondi.

(Mashkovsky, MD, "Drugs", libro di riferimento, 15a edizione).

Preparazioni degli ormoni della corteccia surrenale - glucocorticoidi

· Soppressione dell'infiammazione nella proctite causata dalla colite ulcerosa.

Il farmaco e la sua dose sono selezionati rigorosamente dal medico curante, tenendo conto della gravità e del decorso della malattia.

Trattamento della proctite cronica in remissione (subsidenza del processo)

Utilizzo di acque minerali "Borjomi", "Essentuki".

Indicazioni per il trattamento chirurgico della proctite

Una complicazione sotto forma di paraproctite. È necessario asportare il centro di infiammazione purulenta nel tessuto adiposo che circonda il retto.

Una complicazione sotto forma di restringimento del retto - un'operazione mirata a ripristinare la larghezza normale del suo lume.

Infiammazione a lungo lenta che non può essere curata con i farmaci.

Colite ulcerosa non specifica - l'intervento chirurgico viene eseguito secondo le indicazioni.

Proctite causata da tumori del retto.

Prevenzione della proctite

  • Nutrizione corretta con consumo moderato di cibi piccanti, fritti, grassi, speziati, estrattivi.
  • Rifiuto delle cattive abitudini: fumo e abuso di alcool.
  • L'igiene attenta dei genitali e dell'ano.
  • Uso di dispositivi di protezione durante i rapporti sessuali.
  • Trattamento tempestivo delle malattie infiammatorie degli organi vicini.

Può un bambino sviluppare la proctite, per quali ragioni? Come identificare i sintomi, quali sono i principi di trattamento di questa malattia nei bambini?

I bambini hanno anche proctite, e questa malattia colpisce spesso i bambini di età inferiore a 1 anno, che è associato con l'intolleranza al latte.

Cause di proctite nei bambini:

1. La causa principale della proctite è il trauma della mucosa rettale:

  • con l'introduzione sbagliata di un clistere, supposte rettali;
  • con uso improprio del tubo del vapore;
  • deglutire corpi estranei da un bambino: giocattoli, semi di frutta, bulloni e così via;
  • costipazione abituale - trauma masse fecali solide;
  • abuso di minori.

2. Cause secondarie:
  • l'intolleranza alle proteine ​​è la causa più comune di proctite nei bambini al di sotto di 1 anno di età (il più delle volte al di sotto di 1-2 mesi) che sono allattati al seno o al latte vaccino, miscela di soia;
  • infezioni intestinali (gastroenterocolite acuta, colite) causate da vari agenti patogeni: dissenteria, salmonellosi e altri;
  • disbiosi intestinale;
  • vermi: nematodi, ossiuri e altro;
  • malnutrizione e altre cause.

I sintomi della proctite nei neonati:

  • la condizione generale del bambino non è solitamente disturbata, il bambino è attivo, la calma, il sonno e l'appetito non sono disturbati;
  • scarichi mucosi e mucopurulenti vengono rilevati su pannolini o pannolini, possibili con inclusioni di sangue;
  • possibile stitichezza e gonfiore dell'intestino (a causa del restringimento dell'ano);
  • possibile insufficienza di peso e altezza, anemia, ritardo dello sviluppo;
  • la proctite risultante dall'intolleranza delle proteine ​​si manifesta spesso in combinazione con dermatite atopica (diatesi) e altre manifestazioni di allergia.

La proctite associata a intolleranza alle proteine ​​è una forma cronica di proctite.

Caratteristiche del corso della proctite nei bambini più grandi:

  • intossicazione grave (aumento della temperatura corporea a numeri elevati, debolezza, rifiuto di mangiare);
  • frequenti false sollecitazioni ad agire di defecazione;
  • forte prurito nella zona anale (bambini che strappano il "culo" a ferite e crepe).

Caratteristiche della diagnosi di proctite nei bambini:

  • l'esame rettale digitale attraverso l'ano nei bambini viene eseguito in casi estremi e in anestesia generale, che è associata ad un ano anatomicamente stretto e il suo restringimento durante la malattia;
  • rettoscopia e colonscopia;
  • feci: generale, sulle uova del verme, per sangue nascosto, semina feci;
  • in caso di proctite nei neonati, la diagnosi viene fatta con il metodo opposto - prescrivono il nutrimento con una miscela altamente adattata con proteina divisa, se le secrezioni si fermano, questa è una proctite associata a intolleranza proteica e, in caso contrario, viene eseguito un ulteriore esame del retto;
  • durante l'infanzia, in presenza di manifestazioni cutanee di allergia, vengono utilizzati esami del sangue per immunoglobuline E, escludendo quindi la causa allergica della proctite.

Trattamento della proctite nei bambini:

1. Per i bambini, l'unico metodo di trattamento è quello di trasferire il bambino alla nutrizione artificiale con miscele proteiche divise. L'allattamento al seno può essere preservato a condizione che la madre abbandoni completamente i prodotti lattiero-caseari (compreso il latte fermentato), le uova (soprattutto proteine), la soia e altri legumi, frutti di mare e altri allergeni evidenti.

2. Per i bambini più grandi:

  • eliminazione delle cause che hanno portato allo sviluppo di proctite: trattamento delle infezioni intestinali, invasioni elmintiche, stitichezza, e così via;
  • dieta speciale, uso di acque minerali medicinali;
  • trattamento con clisteri, candele;
  • antispastici;
  • fisioterapia (UHF, elettroforesi, ultrasuoni e altri).

Il trattamento chirurgico della proctite nei bambini viene usato molto raramente.

Quanto spesso i bambini sviluppano complicanze della proctite?

Le complicazioni della proctite nei bambini si verificano meno frequentemente rispetto agli adulti. Il restringimento più comune del retto e paraprocitite. Le conseguenze negative dopo la proctite si verificano solo con un trattamento improprio o tardivo, e in particolare con l'autotrattamento.

Prevenzione della proctite nei bambini:

  • dieta rigorosa della madre durante la gravidanza e l'allattamento al seno;
  • alimenti per l'infanzia sani;
  • l'introduzione graduale di cibo solido nell'alimentazione di cibi solidi al bambino e solo con l'apparenza delle abilità masticatorie;
  • mangiare solo cibi freschi e correttamente lavorati;
  • igiene delle mani e adeguato lavaggio regolare del bambino;
  • attenta introduzione al clistere del retto, tubi di ventilazione, candele;
  • osservazione del bambino durante il gioco con piccoli oggetti, pulizia di semi e bacche dai frutti;
  • trattamento tempestivo di eventuali malattie del tratto gastrointestinale, sistema urinario.

Fistola rettale e paraprocitite con proctite, come identificare ciò che è pericoloso?

Con un'infiammazione prolungata del retto, ulcere purulente si formano nella sua parete. Pus è sempre alla ricerca di una via d'uscita. Un risultato più favorevole è se il pus irrompe nel lume intestinale. Ma la parete intestinale sciolta dal pus si assottiglia con il tempo, quindi, una rottura del pus può verificarsi nei tessuti vicini, vale a dire nel retto circostante, nello strato grasso. Questa condizione è chiamata paraproctite ("para-" dal latino "about"). La paraprocitite si sviluppa spesso sullo sfondo di una proctite cronica, ma si verifica anche durante il processo acuto.

Questa complicazione di proctitis richiede l'intervento chirurgico nella forma di eliminazione di un ascesso (ascesso). Se questo non è stato fatto in quel momento, il pus dal tessuto adiposo sta cercando una via d'uscita e forma delle fistole rettali (passaggi anormali formati dalla distruzione del tessuto che collega il retto con gli organi o la pelle circostanti).

La fistola rettale è una manifestazione di paraprocitite cronica.

Quali sintomi indicano lo sviluppo della paraproctite?

  • aumento del dolore nel retto, il dolore è acuto, il tiro attraverso, spesso è localizzato nel perineo;
  • arrossamento nel perineo, ascesso palpabile - probabilmente nella localizzazione inferiore della paraproctite;
  • aumento della temperatura corporea a numeri elevati;
  • peggioramento del benessere generale (grave debolezza, scarso appetito, mal di testa, disturbi del sonno e così via);
  • falsi impulsi dolorosi ad atti di defecazione;
  • costipazione;
  • minzione frequente in piccole porzioni.

Come possiamo vedere, i sintomi sono molto simili al decorso della proctite non complicata. Ma al momento dello sviluppo della paraprocitite acuta, tutti questi sintomi sono bruscamente aggravati. Se, sullo sfondo delle proctiti, la temperatura corporea si alzava inaspettatamente e il dolore aumentava, allora un bisogno urgente di correre da un chirurgo o da un proctologo.

Dal momento che molti pazienti posticipano il viaggio al proctologo per un tempo indefinito (mentre a loro non interessa affatto, perché le manipolazioni spiacevoli stanno aspettando lì), i pazienti in particolare pazienti adattarsi allo stato di paraproctite. C'è un decorso cronico, l'intensità dei sintomi diminuisce e nel tempo possono comparire i sintomi della fistola rettale o adrettale.

I sintomi della fistola rettale, a seconda della specie.

http://www.polismed.com/articles-proktit-01.html

Altri Articoli Su Vene Varicose

  • Macchie gialle sul corpo
    Trattamento
    La pelle umana è una sorta di indicatore di salute, perché molte malattie degli organi interni e processi patologici che si verificano nelle cellule del corpo, prima o poi influenzano la superficie della pelle.
  • Bruciore dopo le feci
    Cliniche
    Se c'è un bruciore o prurito dopo un movimento intestinale, questo può essere un segno di una grave malattia - emorroidi, varie malattie intestinali e persino la gonorrea. Tuttavia, il più delle volte questi sintomi compaiono quando l'ano è danneggiato da feci dure o carta igienica dura.