Disagio nelle cause del retto

Il retto esegue la funzione finale della digestione. Il dolore al retto nelle donne è causato da sintomi patologici della malattia, che hanno diverse varietà. Lo stato di salute lascia molto a desiderare: la struttura della parete intestinale è disturbata, lo svuotamento naturale è ostacolato, dopo la defecazione, spasmi nella parte inferiore del corpo, flusso sanguigno, scarico mucoso, arrossamento e prurito terribile nell'anello anale dei muscoli sono possibili. Intossicazione, avvelenamento del corpo avviene nel giro di pochi giorni.

Indipendentemente dalla natura della malattia, le persone lamentano una forte diminuzione del peso corporeo, un lavoro scarso dei genitali. Le sensazioni dolorose del tipo di crampi nell'addome indicano la sindrome da irritazione, in cui ci sono impurità di muco nelle feci. La trombosi venosa, che si irradia all'inguine, è pericolosa. Se dopo aver svuotato le feci mischiate con il pus, si nota il muco bianco - dovresti consultare un medico, esclusa la proctite.

Lo spotting può essere osservato nelle malattie:

  • Colite ulcerosa;
  • emorroidi;
  • Morbo di Crohn;
  • Ragade anale.
  1. Dolore sordo. Causato da un ascesso - un tumore edematoso arrossato vicino all'anello anale. La sindrome dolorosa aumenta con la seduta, i movimenti, le conversazioni, i riflessi. Colica noiosa è accompagnata da frequente stitichezza, svuotamento con pus, diarrea. La neoplasia diffonde la sensazione attraverso il bacino, la parte bassa della schiena. Il paziente soffre di distensione intestinale, una sensazione di spremitura del retto.
  2. Il dolore acuto nell'addome inizia ad apparire quando si forma una crepa. La persona si sente se si trova in una posizione qualsiasi: durante le feci, seduto, a piedi, in uno stato di riposo, starnuti, di notte, nel pomeriggio. Le sensazioni sono acute, acute, di lunga durata, la pulsazione passa nella zona inguinale, dà ai muscoli della coscia, si osserva nella regione del sacro, i genitali. Normalmente si verificano malfunzionamenti del ciclo mestruale, crampi cardiaci, incapacità di andare in bagno durante la minzione. Il recupero è un lungo periodo che richiede un trattamento prescritto da un medico. Il dolore acuto nel retto è caratteristico della proctite, delle emorroidi avanzate, della proctologia, dell'ascesso infiammato, della discesa del canale posteriore. Spesso porta a uno shock doloroso, se una persona non si è rivolta a un aiuto specializzato nel tempo. Le patologie si presentano più diverse a seconda del grado della malattia. In caso di dolore rettale acuto, contattare immediatamente un medico locale, un proctologo qualificato e un ginecologo. Dopo aver esaminato l'esame delle dita, verranno fatti dei sospetti. Dopo una diagnosi ausiliaria, il medico determinerà accuratamente la malattia, effettuerà un ciclo di trattamento, prescriverà una terapia farmacologica.
  3. Dolori fastidiosi Tirare il rez all'interno del retto è caratterizzato da un'infiammazione della fibra peri-rettale. Si diffonde a tutti gli organi vicini: inguine, muscoli glutei, piccolo bacino, stomaco. Sentimenti costanti, come se tu volessi andare in bagno - i falsi desideri, il malessere generale, si arrende. Il dolore penetrante nel sesso femminile significa la formazione di una ciste nelle ovaie, i processi infiammatori della malattia pelvica. Farmaci antispastici per prendere senza successo, l'infiammazione non sarà rimossa - peggiorare i sintomi. La colica opprimente che si è verificata dopo il parto in utero è un motivo per rivolgersi a un ginecologo, i muscoli sono molto rilassati. Il medico sarà in grado di prescrivere la terapia corretta per restringere l'area del tessuto.

motivi

Oncologia: i tumori germinano ovunque: il cervello, i muscoli, gli organi. Il retto può ferire - non è un'eccezione. Quando germinano nell'intestino, le strutture vicine sono danneggiate, le pareti muscolari vengono distrutte. I danni provocheranno direttamente minzione, cistite e interruzioni del ciclo mestruale. L'appello ad un oncologo condurrà una serie di esami diagnostici. Il paziente eseguirà i massaggi, supererà i test generali, subirà una terapia di risonanza magnetica, sala a raggi X, esame intestinale diretto.

I pazienti con ragade anale notano dolori periodici nei glutei quando sono seduti, una sensazione di dolore lancinante all'uscita di masse fecali dal passaggio anale. Il sanguinamento pallido si verifica a causa di costipazione frequente, diarrea. Rivolgendosi al medico, viene effettuato un esame approfondito dei segni esterni, vengono effettuati i test necessari. La fessura si trova nell'anello del muscolo anale. Una spaccatura grave, che causa un sanguinamento prolungato e intenso, richiederà un intervento chirurgico da parte del medico.

Provoca disagio anale, pulsazione al mattino, di notte. Soprattutto mentre nel gabinetto si sforzano le coliche doloranti. Il dolore non si ferma per molto tempo, spara le onde nella zona inguinale, il osso sacro. I sintomi interrompono il ciclo delle mestruazioni, il dolore durante la minzione. Le feci escono con sanguinamento, problemi di tormentazione con costipazione.

L'infiammazione delle ghiandole anali sviluppa paraproctiti. Sintomi di patologia: dolori lancinanti prolungati nel retto, rigonfiamento dei canali esterni, comparsa di rossore, aumento della temperatura corporea. I muscoli sono abbastanza stretti, è evidente alla palpazione. Il problema è risolto prontamente.

Le emorroidi - nei primi stadi dei sintomi sono invisibili, ma dopo un po 'la malattia è molto aggravata. Causa in un danno organico che scorre segretamente al retto. Senza dolore, le emorroidi non si verificano, c'è un acuto dolore spasmodico dello sfintere anale, dal coccige vicino. Sintomi di natura incoerente: aggravata dalla seduta, camminare in modo eccessivo, defecazione, diminuzione della posizione orizzontale del corpo umano. Lo spotting non è sempre osservato, solo quando il passaggio è danneggiato si forma una cavità contenente sangue. La sindrome del dolore può dare nella parte inferiore del corpo, il coccige ha diversi gradi di intensità. Terapia medica prescritta dal medico Di solito la malattia non è critica, va via da sola.

Emorroidi nello stadio acuto - i nodi aumentano di dimensioni, si gonfiano e diventano rossi. La malattia può causare dolore al grande gluteo, prurito intorno all'area rettale e spazzare nel sacro.

L'ulcera peptica nell'area rettale è caratterizzata da sensazioni spiacevoli associate al dolore. Manifestazione che esplode coliche acuminate. C'è una violazione degli escrementi di feci con sangue, muco. Il trattamento consiste nella scelta di una dieta adatta, carboidrati, cibo solido è escluso.

L'infiammazione della prostata si irradia al retto. Il più grande dolore si verifica quando si urina. Vai a un consulto con un ginecologo, un neurologo. I vasi nervosi sono localizzati l'uno vicino all'altro nella piccola pelvi femminile, in caso di malattia del sistema urinario, i sintomi del dolore sono trasmessi al retto, interrompendo il processo digestivo. Solo un ginecologo competente è in grado di identificare la causa, stabilire un trattamento per una pronta guarigione.

Il dolore notturno

La proctologia è la causa dell'ansia di notte. Dolore all'ano in situazioni stressanti, impeto emotivo. Le donne incontrano raramente malattie notturne, ma escluderle non è saggio. I dolori della notte si preoccupano per trenta minuti, possono essere accompagnati da esaurimento, svegliarsi in un sudore freddo, insonnia. Spesso, un sintomo ricorrente peggiora la salute generale, contatta immediatamente un medico generico. Comporrà una terapia terapeutica, ripristinerà lo stato psicologico, riducendo l'effetto dello stress.

  • Diarrea, tre giorni di stitichezza.
  • Operazioni sul passaggio anale.
  • Violazione della struttura dei muscoli.

Il disagio si manifesta nel coccige, nel passaggio anale o nel retto. Spesso le manifestazioni sgradevoli disturbano di notte.

Cause delle donne

Una donna osserva dolore a sinistra, a destra nell'addome inferiore per altri motivi:

  • Cisti nell'ovaia.
  • Infiammazione del sistema urinario.
  • Endometriosi.

Spesso durante l'ovulazione, durante le mestruazioni, può verificarsi una colica grave. Con l'ovulazione, il perineo diventa rosso, dura per diversi giorni, si nota dolore alla schiena. Il passaggio è irritato a causa dell'abbondante accumulo di sangue.

Sindrome del dolore nell'intestino - una lamentela comune delle future mamme. Alcuni frutti vivono, si muovono, si preoccupano mamma - la norma, non c'è motivo di preoccuparsi, di preoccuparsi. La stipsi a lungo termine può causare complicanze intestinali. Sui problemi della sedia in tempo raccontano il ginecologo incinta in osservazione. Avendo iniziato gravi malattie, le complicazioni daranno la patologia al bambino, diventano fatali per entrambi gli organismi.

trattamento

Il trattamento è prescritto dal medico in base alle caratteristiche delle sensazioni. Per le emorroidi, si consiglia di utilizzare anelli di lattice, che normalizzano l'apporto di sangue, Surgitron, che agisce con energia termica. Con una piccola crepa si applica unguento, inserire le supposte rettali due volte al giorno. Il corso del trattamento dura non più di una settimana. Puliscono gli intestini in modo naturale o da clisteri una volta al giorno.

Per l'infiammazione, un'ulcera dell'intestino diretto prescriveva una dieta terapeutica rigorosa, il digiuno, la terapia antibiotica, il clistere. Offrono bagni caldi con permanganato di potassio una volta alla settimana, UHF, micro-clisteri oleosi. Condurre corsi per ripristinare lo stato emotivo di una persona al fine di evitare lo shock da dolore.

http://gastrotract.ru/simptom/boli/bolit-v-pryamoj-kishke.html

Cosa fa l'aspetto del disagio nel retto

Il disagio e il disagio nel retto appartengono al dolore segnale della categoria della proctalgia, che può verificarsi in pazienti affetti non solo da malattie dell'apparato digerente. Questo tipo di problemi è accompagnato da oltre il 90% di tutte le patologie della regione intestinale peri-rettale sia di origine infiammatoria che oncologica. Spesso la procalgia ha un carattere crescente, manifestandosi prima come un formicolio o disagio nel canale anale e raggiungendo un dolore insopportabile e costante. Pertanto, non è necessario posticipare la visita dal medico fino a quando il dolore nel retto non è molto pronunciato e si preoccupa solo dopo un movimento intestinale o una seduta prolungata.

Dove tutto ha inizio

Il retto è la sezione finale del tubo digerente, in cui le masse fecali si accumulano e infine si formano, si verifica l'ultimo assorbimento di liquido e la rimozione di detriti alimentari non digeriti. La membrana mucosa di questo dipartimento ha un'alta capacità di assorbimento, su questo si basa l'uso rettale di molti farmaci.

Un ricco apporto di sangue è fornito da due plessi coroidi - sotto la mucosa e sotto la pelle attorno all'ano. Un gran numero di anastomosi, tortuosità vascolare, flusso lento del sangue creano una base anatomica per la formazione di emorroidi in persone con predisposizione ereditaria, conducendo uno stile di vita sedentario o avendo altri fattori predisponenti.

La parete del retto ha un gran numero di terminazioni nervose situate nello strato sottomucoso. Questa zona riflessogena è associata al processo di controllo dell'atto di defecazione da parte della corteccia cerebrale.

A causa della ricca innervazione nella parte finale del tratto digestivo, sorgono varie sensazioni spiacevoli: disagio, formicolio, prurito, bruciore, stiramento, pesantezza sono tutti equivalenti alla proctalgia (dolore nel retto).

Ci sono i seguenti tipi di proctalgia:

  • primario - non associato a nessuna patologia organica, si verifica con disturbi emotivi, sentimenti nervosi ed è causato da spasmi a breve termine della parete intestinale;
  • secondaria - associata a malattie della regione periosterale, nonché alla patologia degli organi vicini.

Ogni tipo di dolore dovrebbe essere considerato dal punto di vista di trovare una causa organica come la più pericolosa e che richiede un'azione immediata. Dopo l'esclusione di tutte le possibili malattie, la procalgia è considerata primaria.

Proctalgia primitiva

Di solito si verifica a causa di spasmo ricorrente dei muscoli, sollevando l'ano. Poco si sa sull'origine di questa patologia, quindi è poco adatta alla terapia. I pazienti lamentano diverse sensazioni nell'ano e nel retto: coliche, cicatrici, bruciore, pesantezza o altri disturbi. Ci possono essere dolori piuttosto gravi di un personaggio piagnucoloso o crampi al mattino o alla sera.

Molto spesso si tratta di persone con mentalità instabile, emotivamente squilibrata, sospettosa, la maggior parte di loro sono donne. Nella storia dei pazienti si riscontrano spesso lesioni della zona sacro-coccigea o interventi chirurgici agli organi pelvici. Il trattamento di tali pazienti comporta la partecipazione di un chirurgo, proctologo, psicoterapeuta. Gli sforzi di questi specialisti non portano sempre al successo: sono necessari pazienza, tempo e un approccio individuale per ogni paziente.

Proctalgia secondaria

Questo è il gruppo più comune di malattie di natura organica, in cui il paziente lamenta disagio e dolore nel canale anale. Le cause più comuni sono:

  1. Emorroidi - è esterno e interno. Con la localizzazione interna dei nodi, il paziente avverte disagio, una sensazione di svuotamento incompleto, che è direttamente proporzionale all'aumento delle dimensioni dei coni emorroidali e al riempimento del lume rettale con loro. Quando i nodi cadono, si verifica la loro infrazione, accompagnata da un forte dolore. Anche i nodi esterni trombizzati fanno molto male. Il trattamento viene eseguito con metodi conservativi, se è impossibile ridurre o il rischio di sanguinamento viene eseguito, l'operazione viene eseguita.
  2. Fessura del retto - il disagio si preoccupa costantemente a causa dello spasmo dello sfintere anale, il dolore si verifica ogni volta dopo la defecazione, insieme alle secrezioni di sangue. Trattamento chirurgico o conservativo
  3. Paraproctite - l'infiammazione della fibra adrettale è sempre accompagnata da pesantezza e disagio nel canale anale, quando l'ascesso matura, il paziente ha un dolore palpitante pronunciato, il benessere generale è disturbato.
  4. Tumore del retto - non c'è sintomo per molto tempo, il disagio e la pesantezza possono essere una delle prime manifestazioni di un tumore in crescita.
  5. Polipo - sensazione di corpo estraneo e disagio nell'ano sono alcuni dei sintomi specifici per un polipo medio o grande che preme sulla parete intestinale. All'inizio, queste sensazioni sono periodiche, nei casi avanzati diventano permanenti, spesso accompagnate da stitichezza e sanguinamento.
  6. Infiammazione della prostata negli uomini - la prostatite è spesso accompagnata da un disagio specifico nel retto, insieme a minzione frequente e dolorosa, dolore addominale inferiore e febbre.
  7. Infiammazione o cisti ovarica, i fibromi uterini danno anche una sensazione di pesantezza e uno svuotamento incompleto nell'intestino.
  8. Ematoma perianale - si forma in seguito alla rottura di una delle vene emorroidali con forte tensione. Di solito si trova all'ingresso dell'ano, in pochi giorni può risolvere se stessi.
  9. Altre cause sono appendicite acuta, herpes, proctite ulcerosa, un'unica ulcera del retto (feci con sangue, muco).

Cosa fare

La presenza di disagio nella zona anale è la ragione per andare dal medico. In caso di incertezza e incapacità di associare questo sintomo a qualsiasi malattia, è necessario contattare un medico generico, che prescriverà gli esami necessari e determinerà le possibili cause, oltre a indirizzarvi agli specialisti necessari, se necessario.

Se il disagio appare nel retto, è necessario sottoporsi all'esame di un proctologo.

Di solito sono richiesti i seguenti tipi di esami:

  • esame del proctologo (ginecologo o urologo);
  • esame rettale digitale;
  • anoscopy;
  • sigmoidoscopia;
  • Esame ecografico della cavità addominale e del bacino piccolo;
  • colonscopia;
  • CT o RM;
  • analisi del sangue per indicatori generali e biochimica;
  • analisi dei sedimenti urinari;
  • feci su disbiosi, vermi e parassiti, sangue nascosto.

La quantità di ricerca per ciascun paziente è determinata individualmente in base ai reclami, ai sintomi e ai dati storici.

Eliminare il disagio nel retto con l'aiuto di rimedi locali e popolari non risolverà il problema, la malattia stessa deve essere trattata, non le sue manifestazioni individuali.

Pertanto, tutte le misure terapeutiche vengono eseguite dopo l'esame e il chiarimento della diagnosi. Con la terapia tempestiva, la prognosi per i pazienti è favorevole per la salute e la vita.

http://drgemor.ru/simptomy/diskomfort-v-pryamoj-kishke.html

Dolore nel retto: le cause principali, la caratteristica del sintomo e le malattie più comuni

Il retto è la fine del tratto digestivo. Le sensazioni dolorose in esso possono essere causate da un numero di condizioni patologiche che hanno diversa eziologia e gravità. Il quadro clinico in questi casi può includere una violazione dell'atto di defecazione, difficoltà a svuotare l'intestino, flatulenza e una varietà di secrezioni nelle feci. Inoltre, non è raro che il dolore nel retto sia combinato con prurito nell'anello anale. Con un lungo decorso della malattia, si uniscono debolezza generale, intossicazione, anemia e tenesmo.

Se la causa di tale condizione patologica è una malattia oncologica, durante la germinazione del tumore, le strutture adiacenti dell'organo possono essere danneggiate. In futuro, questo porta a una violazione della minzione, dell'impotenza, delle interruzioni del ciclo mestruale. Al fine di differenziare la malattia, è necessario eseguire una serie di esami diagnostici volti a chiarire la patologia. Ciò include esami di laboratorio su sangue, urine e feci, esame a raggi X con una soluzione di contrasto, varie tecniche endoscopiche e l'esame di palpazione del retto.

Cause di radice

Ci sono diverse cause di dolore nel retto:

  • La ragade anale si verifica più spesso. I pazienti con questa malattia notano un dolore pronunciato, sensazione di dolore nel passaggio anale. Allo stesso tempo, nelle feci osservate macchie luminose. Possono verificarsi irregolarità come la costipazione delle feci e, in rari casi, diarrea. Durante il trattamento iniziale, il medico esamina l'ano. Nella maggior parte dei casi, la fessura si trova nell'area della parete anteriore o posteriore. In caso di gravi lesioni, accompagnate da forti emorragie, può essere necessario un intervento chirurgico.
  • Nell'anello anale localizzate ghiandole speciali. Con la loro infiammazione, si sviluppa una malattia chiamata paraprocitite. Il sintomo principale di questa patologia è l'intenso dolore pulsante nel retto. La malattia si manifesta anche con una reazione infiammatoria generale, accompagnata da edema localizzato, arrossamento e febbre. Quando l'esame con le dita del passaggio rettale è trovato formazione densa. La principale tattica di trattamento è la chirurgia.
  • Emorroidi. L'espansione delle emorroidi è una condizione patologica comune, soprattutto negli uomini. Può svilupparsi in molte malattie (cirrosi, displasia del tessuto connettivo, ecc.). Durante le fasi iniziali, la sindrome del dolore può essere assente, tuttavia, si nota un forte dolore quando viene strangolata la emorroidi.

Queste raccomandazioni non sono un invito all'azione. Solo uno specialista competente è in grado di prescrivere un trattamento efficace che promuova una pronta guarigione.

sintomi

La sindrome del dolore può variare nella sua posizione, intensità e frequenza, a seconda della gravità e della natura della malattia. Questo sintomo può essere combinato con molti altri. Ad esempio, in oncopatologia, il paziente lamenterà perdita di peso, disordini metabolici e organi riproduttivi. Con la malattia di Crohn e la colite ulcerosa, il dolore accompagnerà l'atto della defecazione, oltre ad avere un carattere angosciante.

Se il dolore è continuo, allora è a favore della diverticolosi o della sindrome dell'intestino irritabile. Con la trombosi delle vene emorroidarie, il dolore si irradia al perineo e aumenta con il movimento intestinale. Se durante l'atto di defecazione dal retto le masse fecali sono mescolate con pus e muco, ciò indica in favore della proctite o della formazione di un ciclo fistoloso. Nella sindrome dell'intestino irritabile, le feci avranno impurità di muco. Sanguinamento leggero può essere osservato in molte malattie del tratto digerente inferiore:

  • Morbo di Crohn;
  • colite ulcerosa;
  • emorroidi;
  • ragade anale;
  • diverticolosi;
  • carcinoma del retto.

Il dolore notturno

La causa principale del dolore notturno nel retto è la proctalgia. Questa malattia può essere scatenata da fattori di stress e da gravi esperienze emotive. Secondo le statistiche, il più delle volte la procalgia si verifica in uomini di età compresa tra 30-50 anni. La durata del dolore notturno varia da 5 a 30 minuti. Il sonno può essere disturbato e il paziente è irritato ed esausto. Questa tendenza porta allo sviluppo di un circolo vizioso, aggravando così le condizioni del paziente. La principale tattica medica è una correzione psicologica volta a ridurre l'effetto dello stress sul contesto emotivo generale.

Dolore acuto

Il dolore improvviso è solitamente il risultato di condizioni acute. Tali sensazioni possono verificarsi indipendentemente dall'ora del giorno. Si intensificano durante i movimenti intestinali, tendendo e sforzo fisico. Il dolore nello sviluppo delle ragadi anali è lungo e acuto, spesso irradiato verso l'area sacrale. Successivamente, ci può essere una violazione della minzione e fallimenti del ciclo mestruale. Con un trattamento tempestivo, la prognosi della malattia è buona, tuttavia raramente è possibile ripristinare completamente il funzionamento del retto.

Dolore lancinante

Il dolore pulsante nel retto è caratteristico della paraproctite. È consuetudine distinguere due forme di questa patologia: acuta e cronica. Nella paraprocitite acuta si verifica un'infiammazione del tessuto adiposo localizzato attorno al retto. Sintomaticamente, la malattia si manifesta con il rilascio di pus dall'ano, un aumento della temperatura corporea. All'ispezione locale nella regione perineale si osserva gonfiore e iperemia della pelle. La paraprocitite può essere causata da traumi alla mucosa del retto, stitichezza, ipotermia, esercizio eccessivo e un processo infettivo in altri organi pelvici.

Dolore fastidioso

Una tale natura della sindrome da dolore, di regola, si verifica nell'infiammazione delle strutture di organi situate vicino al retto. Quando ciò accade, tenesmo, deterioramento della salute, debolezza generale e disagio nel perineo. Le cause del dolore rettale possono essere la formazione di cisti ovariche. Inoltre, la metà maschile dell'umanità presenta spesso lamentele simili nello sviluppo di processi infiammatori nella ghiandola prostatica.

trattamento

Per scegliere il tipo di trattamento più efficace, devi prima impostare correttamente la diagnosi. La nomina di antidolorifici non sarà efficace se non riuscirai a capire la causa della malattia iniziale. Agli stadi iniziali delle emorroidi vengono utilizzati vari unguenti e supposte che riducono la gravità del processo patologico. Alla violazione di nodi, l'operazione chirurgica sarà necessaria.

Quando ragadi anali prescrivono candele anti-infiammatorie, riducendo l'intensità del dolore e contribuendo alla rapida guarigione delle ferite.

Nella malattia di Crohn viene prescritta una dieta speciale per ridurre il carico sulla mucosa intestinale. Inoltre, è necessaria la terapia con glucocorticoidi. Questa malattia contribuisce al rapido esaurimento dei pazienti, quindi potrebbe essere necessaria una terapia di reidratazione.

http://ozhivote.ru/bol-v-pryamoy-kishke/

Sensazioni spiacevoli nell'ano nelle donne

L'apparizione di sensazioni insolite in qualsiasi parte del corpo è sempre associata a un certo disagio. Spesso si distraggono dagli affari di tutti i giorni, portano paura in loro - e se qualcosa non va nel corpo? In alcuni casi, una persona è immediatamente in grado di determinare quale organo particolare fa male, cosa fare al riguardo e quale medico consultare. Ma spesso la natura del dolore è completamente incomprensibile o causa notevoli dubbi. Ad esempio, il disagio nell'ano nelle donne può essere di natura diversa, differire in intensità ed essere associato a varie malattie. Pertanto, è importante capire la loro natura.

Sensazioni spiacevoli nell'ano nelle donne

Cosa potrebbe essere danneggiato?

Prima di tutto, vale la pena notare che "sentimenti spiacevoli" è un concetto piuttosto ampio. Può includere:

Prurito nell'ano

Se una donna prova fastidio all'ano, ciò non significa necessariamente che lo sfintere anale sia doloroso - la parte finale del retto. L'onda può causare altri elementi del bacino. Anatomicamente nelle donne, quest'area include:

  • la parte finale del retto;
  • sfintere anale esterno;
  • sfintere anale interno;
  • altri muscoli del perineo;
  • spazi in fibra rettale;
  • pelle perineale;
  • la sezione finale della vagina.

La parte inferiore del retto è chiamata canale anale (anale), passa attraverso il pavimento pelvico e termina con l'ano

Tabella. Malattie che possono manifestarsi con il dolore e altre sensazioni spiacevoli nell'ano.

Parassiti nel nostro corpo

Patologia del retto

La patologia del retto (retto) può essere una delle cause più comuni di dolore e altre sensazioni spiacevoli nell'ano.

proctite

La proctite è una malattia di natura infiammatoria, che colpisce lo strato mucoso del retto. Può verificarsi sotto l'influenza di vari fattori:

  • consumo smodato di bevande alcoliche speziate e speziate;
  • gonorrea;
  • costipazione cronica (che costituisce un ristagno del sangue venoso nelle pareti intestinali, traumatizzazione dello strato mucoso, in particolare delle pietre fecali, che porta allo sviluppo di infezioni);
  • lesioni da radiazioni post (derivanti dal trattamento del cancro);
  • invasioni parassitarie (amebiasi, tricomonadiasi, balantidiasi);
  • esposizione prolungata a basse temperature;
  • vene emorroidali varicose;
  • ragade anale;
  • cambiamenti infiammatori nel grasso sottocutaneo vicino al retto;
  • ascessi;
  • infiammazione della vescica e dell'uretra;
  • vulvovaginite, ecc.

La sintomatologia è determinata dalla gravità del processo. La proctite acuta si verifica con:

  • febbre;
  • impulso improduttivo a defecare;
  • costipazione;
  • sensazione di bruciore nel retto.

Il disagio nell'area anale appare raramente e solitamente è caratterizzato solo dal dolore.

Ma la patologia cronica più spesso si dichiara non così brillante, ma con sintomi localizzati direttamente nell'ano:

Retto proctite

A volte la malattia è accompagnata da gonfiore della parete intestinale che si sente come un corpo estraneo nell'ano o nella forma di una sensazione di esondazione, pressione.

Il trattamento della proctite è l'osservanza obbligatoria della dieta, l'uso di alimenti meccanicamente, risparmiando termicamente, limitando la quantità di fibre, l'eliminazione completa di alcol, bevande gassate, piatti speziati, affumicati e speziati. Viene prescritta una terapia antibiotica, oltre a sedili con permanganato di potassio, una doccia calda sulla zona del cavallo, clisteri con decotto di camomilla o un colletto. È molto importante eliminare la causa della malattia o l'influenza di un fattore di rischio, per prevenire la stitichezza e le emorroidi.

Prodotti deboli e leganti

emorroidi

Emorroidi o vene emorroidali varicose - è la causa più comune di disagio nell'ano. Il principale meccanismo patogenetico è che sotto l'influenza dell'alta pressione, i nodi delle vene emorroidali si espandono e cadono dal canale anale nella cavità rettale. Nel caso in cui i linfonodi sottocutanei siano patologicamente dilatati, stiamo parlando di emorroidi esterne, quando le emorroidi interne cambiano, rispettivamente, quelle interne.

Che aspetto hanno le emorroidi

Le cause di questa malattia sono varie.

  1. Costipazione cronica. Questa condizione gioca un ruolo cruciale nello sviluppo delle emorroidi. Quando una persona soffre costantemente di lunghi periodi di tempo, la pressione nella cavità addominale e nella cavità pelvica e, di conseguenza, nei vasi aumenta significativamente.
  2. Eredità.
  3. Gravidanza, specialmente gravidanza multipla. La stessa patogenesi - un aumento della pressione nella cavità addominale e nella cavità pelvica.
  4. Stile di vita sedentario (stasi del sangue).
  5. L'abuso di bevande alcoliche porta ad un aumento del volume e della velocità del flusso sanguigno.
  6. Sollevamento pesi, attività fisica inadeguata.

I sintomi delle emorroidi sono per lo più locali, nell'area anale appaiono:

  • sensazioni di dolore;
  • sensazione di bruciore;
  • prurito;
  • sensazione di scoppiare;
  • rigonfiamento - con emorroidi esterne o negli stadi successivi dell'interno;
  • sangue nelle feci;
  • il sanguinamento è un'emergenza.

Uno degli indicatori della gravità del processo è la capacità di impostare le emorroidi nel retto. I nodi interni non gestiti indicano un alto grado di gravità della situazione.

Il trattamento può essere conservativo (prevenzione e trattamento della stitichezza, rifiuto dell'alcolismo, cibi piccanti e speziati, attività fisica adeguata, sitz bath, vari gel e unguenti, supposte) o operativo.

Papillite, poliposi o condiloma dell'orifizio anale

Queste sono due diverse malattie, ma sono spesso confuse da un medico anche con un amico. La papillite è un'infiammazione delle papille situate sulle valvole del canale anale, che collega cripte e colonne - gli elementi anatomici dello stesso canale. Normalmente, hanno dimensioni fino a 1 cm e non causano alcun problema. Tuttavia, in alcuni casi aumentano fino a 2-4 cm, possono diventare infiammati e cadere dall'ano. In questo caso, c'è una sensazione di corpo estraneo nell'ano, puoi toccare i capezzoli caduti. A volte si sviluppa dolore non intensivo.

Il trattamento conservativo in questo caso è impossibile. Le papille immutate non rappresentano un pericolo per la loro portatrice. Nel caso in cui aumentino e inizino a disturbare, devono essere prontamente rimossi.

Ma i polipi rettali rappresentano un grave pericolo per il paziente. Si tratta di neoplasie benigne sulle mucose, che di solito si sviluppano nel terzo medio o superiore del retto, ma si trovano anche più vicino all'ano. Possono crescere sulla gamba o senza di essa, venire in diverse tonalità. Molto spesso, la malattia è asintomatica, ma se un grande polipo si trova direttamente vicino all'ano, può essere sentito come un corpo estraneo, raddrizzare, sintetizzare il muco. Il pericolo dei polipi è che essi degeneri facilmente in tumori maligni (contrariamente ai papillomi, i casi della loro malignità sono noti, ma estremamente casuali), quindi devono essere rimossi senza fallo.

Retto polipo

Le verruche genitali sono anche tumori benigni che si sviluppano sulla pelle dell'area perianale, lo sfintere stesso, all'interno dell'intestino. Comprovata connessione con alcuni virus. Nella fase iniziale dello sviluppo, sono indolori, ma possono successivamente crescere, bloccando l'ano. A volte formano interi gruppi, ricordandosi di broccoli rosa-grigiastro. Altri sintomi:

  • umidità costante nell'ano;
  • sensazione di bruciore;
  • leggero prurito;
  • il dolore appare raramente, espresso senza inten- sità.

Condiloma e papilloma

Richiede la rimozione, e prima è, meglio è.

Crypto

Nella parte inferiore della mucosa rettale si formano le pieghe che si trovano lungo - sono chiamate le colonne di Morgagni. Tra loro sono definite le rientranze, che sono chiamate cripte. Dall'alto passano nei seni, e dal basso sono coperti con le valvole semilunari, in cui si aprono le aperture di uscita delle ghiandole anali. Se questi dotti vengono bloccati per un motivo o per un altro (trauma, malfunzionamento della stessa ghiandola, malattie infiammatorie della mucosa), si sviluppa un processo infiammatorio. Se non trattato, può anche formarsi un ascesso, una cavità purulenta.

La malattia si manifesta con prurito e dolore all'ano, che diventa più forte con i movimenti intestinali, scarico di muco, a volte pus e sangue. Il trattamento agli stadi iniziali può essere conservatore e formando paraproctitis o fistula - chirurgicamente.

Prolasso del retto

Questa è una malattia abbastanza grave in cui una parte del retto penetra attraverso l'apertura anale. Cause di questa condizione:

  • costipazione cronica;
  • eccessivo stiramento e trauma dei muscoli durante il parto;
  • rapporto anale costante;
  • condizione dopo l'intervento chirurgico;
  • cambiamenti nel tono muscolare dovuti all'età.

Prolasso del retto

I sintomi di questa condizione sono i seguenti:

  • un corpo estraneo nell'ano, che viene prima impostato da solo, quindi solo con l'aiuto di un aiuto manuale, e quindi non impostato affatto;
  • incontinenza delle feci, primo liquido, poi formato, gas;
  • tracce di feci su lino;
  • costante sensazione di umidità;
  • difficoltà a defecare;
  • dolore all'ano.

Il trattamento è solo operativo.

Ragade anale

Questa è una rottura longitudinale della mucosa della sezione finale del retto. Si manifesta dopo gli infortuni, rapporti sessuali anali intensi, a volte senza causa. Il più spesso si sviluppa in donne di età giovane. Può essere acuto e cronico. Una ragade anale acuta causa un forte dolore durante e entro 15-20 minuti dopo un movimento intestinale. Può guarire da sola, cosa che spesso accade. La cronicizzazione può avvenire secondo il seguente meccanismo: a causa dello spasmo riflesso dello sfintere anale quando la mucosa si rompe, il piegamento del retto aumenta e la fessura "si nasconde" in pieghe profonde. Per questo motivo, non viene eliminato correttamente, il processo infiammatorio si sviluppa, potrebbe esserci suppurazione. Il dolore aumenta, possono comparire fistole e ascessi.

Crepa nell'ano

sphincteritis

Infiammazione dell'apparato della valvola rettale. Solitamente si pone come una complicazione di un'altra patologia proctologica. sintomi:

  • prurito che si verifica con convulsioni;
  • dolori acuti e sbiaditi che si estendono alle aree vicine;
  • dolori intensi e acuti durante le feci;
  • sangue nelle feci;
  • falsa voglia di defecare.

Malattie del grasso sottocutaneo

paraproctitis

Questa è la patologia più seria. Si sviluppa un'infiammazione degli spazi cellulari intorno al retto. Questa può essere una malattia secondaria, quando i microorganismi di un'altra fonte vengono introdotti in questa area, o primaria, quando i microbi penetrano direttamente dal retto. Questa è una malattia grave manifestata da:

  • dolore acuto e intenso all'ano e al bacino, che rende difficile camminare o sedersi;
  • febbre alta;
  • sintomi di intossicazione;
  • gonfiore, arrossamento nell'ano;
  • violazione di defecazione e minzione.

Inizialmente, un focus locale, un ascesso. Successivamente, possono formarsi dei passaggi fistolosi.

fistole

Nelle donne si formano passaggi fistolosi rettovaginali - le aperture che collegano il retto e la vagina. Il più spesso sono formati dopo paraproctitis. Sintomatologia - dolore non intenso, escrementi di feci (non formati) attraverso la vagina, lacrimazione persistente, comparsa di muco e talvolta di sangue nelle feci. Il trattamento è rapido.

Corsa epiteliale coccigea, coccigogria

La tubercolosi epiteliale coccigea è una patologia con cause inesplorate. Leggermente più alto del coccige, si forma un passaggio fistoloso che, sotto l'influenza di fattori ambientali, o può marcire autonomamente, cresce spontaneamente nell'area perineale senza trattamento Sul lato dell'ano, i sintomi di solito non compaiono, tuttavia:

  • durante la germinazione del passaggio fistoloso vicino all'ano, ci può essere umidità costante, prurito;
  • durante la suppurazione della fistola potrebbe esserci dolore alla trasmissione nell'area dell'ano.

Passaggio coccitico epiteliale

Koktsigodiniya, o sindrome di dolore di anokopchikovy - un concetto collettivo che caratterizza il dolore nella regione perianale, che si alza per ragioni non chiare. Può essere un prolasso perineale, una lesione di vecchia data, anche un'osteocondrosi lombare. Oltre al dolore, di solito non si manifesta un'altra sintomatologia. Il dolore può accadere indipendentemente, senza motivo, si abbassa, dura una quantità arbitraria di tempo (da minuti a giorni), può essere di natura diversa. La diagnosi viene fatta solo dopo l'esclusione di un'altra patologia, soprattutto biologica. Il trattamento di tale sindrome del dolore è possibile solo da un tandem di molti specialisti - proctologi, neurologi, gastroenterologi, ginecologi e persino psichiatri.

Sindrome del dolore di Anokopchikovy

Altra patologia

Ci sono molte cause di disagio nell'ano, eccetto come descritto sopra. Ecco alcuni di loro.

    Dermatite. Questa è una lesione della pelle dell'area anale. Si verificano a causa di prodotti igienici erroneamente scelti (sapone, assorbenti, ecc.), Biancheria intima, lubrificanti intimi, ecc., Disturbi igienici, sudorazione eccessiva. Solitamente accompagnato da più prurito e bruciore, secchezza, irritazione della pelle, piuttosto che dolore, scompare dopo aver escluso l'azione di fattori provocatori. I trattamenti non richiedono affatto o richiedono sintomi: antistaminici, glucocorticosteroidi locali, unguenti idratanti, un'igiene accurata.

Pioderma nell'ano

Cancro dell'ano

Quindi, il disagio nell'ano può essere un segnale di molti problemi. Pertanto è impossibile rilasciare anche un minimo disagio dall'attenzione.

http://stomach-info.ru/drugoe/diagnostika/nepriyatnye-oshhushheniya-v-zadnem-prokhode.html

Altri Articoli Su Vene Varicose