Come funziona la chirurgia varicocele negli uomini: foto, video del corso dell'operazione e preparazione per esso

Il varicocele è una malattia che colpisce fino al venti per cento delle persone (maschi). L'età media dei malati è 15-25 l.

Il numero di persone che soffrono di infertilità supera il segno - 30%. Molto spesso, una forma simile al varicocele sul lato sinistro si trova nel 90-98% dei casi.

Malattia destra-laterale e bilaterale delle vene dello scroto sono casi molto rari che devono essere studiati in dettaglio. I testicoli della vena si verificano in un terzo della popolazione maschile. La malattia può manifestarsi anche nell'adolescenza.

"La malattia nelle prime fasi non infastidisce il paziente e non è grave" - ​​così tante persone che non sanno nulla del problema credono. Ma poi, se non cerchi l'aiuto di specialisti, possono verificarsi cattive conseguenze e la malattia finirà all'ultimo stadio (3), quando sarà impossibile fare a meno di operare. E il peggio di questa malattia è che puoi diventare infruttuoso, quindi non devi dimenticare gli esami medici e essere attento alle raccomandazioni dei medici.

Cause della suddetta malattia:

  1. Questa può essere una predisposizione genetica, e quindi la parete venosa diventa debole.
  2. Succede che nel periodo prenatale (all'inizio) vengono applicati difetti di sviluppo o non ci sono valvole che si trovano sulle pareti venose e impediscono al sangue di fluire indietro - questa è la causa del varicocele.
  3. Anche la pressione venosa nel vaso scrotale del bacino può essere un trampolino verso la malattia.
  4. Con diarrea cronica o stitichezza frequente, possono comparire le vene dello scroto.
  5. Durante il lavoro connesso con il sollevamento di carichi (dove i carichi sono aumentati).

Senza eccezione, questi "fenomeni" possono diventare provocatori per lo sviluppo della malattia. Nel video su come viene eseguita la chirurgia varicocele, l'intero processo è chiaramente visibile.

Com'è la preparazione per la chirurgia del varicocele?

Per prima cosa devi superare i test. Successivamente, è necessario seguire semplici istruzioni.

Da qualche parte in due settimane (prima dell'intervento chirurgico) è necessario passare attraverso tutte le ricerche necessarie. Questo è:

  1. urina e conta ematica
  2. analisi del sangue clinico e biochimico,
  3. coagulazione.

Varikotsele - maschio "peste del XXI secolo". Il 57% degli uomini perde uno o 2 testicoli, diventa sterile impotente.

È imperativo andare all'ufficio del medico di famiglia, anche per fare un elettrocardiogramma, sottoporsi a esami del sangue per la sifilide, fare una fluorografia, donare il sangue per un gruppo e il fattore Rh. Nel luogo in cui viene eseguita la chirurgia varicocele è necessario rimuovere i capelli.

Come viene eseguita la chirurgia del varicocele?

L'essenza della chirurgia varicocele è che è necessario attraversare completamente, rimuovere o bendare la vena "malata". Il trattamento viene eseguito attraverso incisioni, la cui dimensione è di circa 3-6 cm.

Un altro buon modo è la sclerosi delle vene malate del testicolo. Il decorso dell'operazione varicocele è il seguente: viene eseguito un piercing della vena femorale (nell'area dell'inguine). Attraverso una puntura (in una vena) viene inserito un dispositivo lungo e pieghevole, chiamato catetere. Il chirurgo entra per prima nella vena inferiore (vuota) e poi nella vena sinistra (renale). Quindi il punto del catetere dovrebbe cadere nello stoma della vena danneggiata. E infine, un agente sclerosante viene iniettato nella vena, che fa sì che il sangue smetta di fluire verso la nave.

La preparazione alla chirurgia è un processo lungo che richiede un'attenzione speciale, poiché dipende direttamente da quale trattamento verrà prescritto al paziente, quale tipo di intervento chirurgico sarà scelto.

Come funziona il varicocele endoscopicamente?

Per eseguire un'operazione endoscopica (laparoscopica), vengono eseguiti tre piccoli "buchi" (sull'addome), attraverso uno dei quali viene inserito un endoscopio. Dopo aver trovato la "zona interessata" il dottore chiude la vena sullo scroto, che è responsabile della formazione delle vene varicose. La durata dell'intervento varicocele è inferiore a mezz'ora.

  1. Praticamente nessuna perdita di sangue.
  2. Durante il processo, tutti gli organi intra-addominali possono essere esaminati contemporaneamente.
  3. Il recupero è abbastanza veloce.
  4. Non è richiesta alcuna incisione estesa, quindi il risultato è una cucitura quasi invisibile.

Che anestesia si fa durante la chirurgia del varicocele? C'è qualche dolore durante l'intervento?

Un tal intervento chirurgico come in Ivanissevych può esser effettuato:

  1. Con anestesia locale.
  2. In anestesia generale.

"Che tipo di anestesia durante la chirurgia del varicocele" secondo Marmara è anche una domanda interessante. La risposta è: quando un intervento microchirurgico viene eseguito a Marmara, viene somministrata un'anestesia per via endovenosa o viene utilizzata l'anestesia locale, ma è anche possibile combinare tutti questi tipi di anestesia.

La chirurgia laparoscopica (endoscopica) viene eseguita in anestesia generale insieme alla rivascolarizzazione microchirurgica del testicolo.

"Il varicocele fa male durante l'intervento chirurgico?" Interessa molti uomini. È semplice: durante l'intervento chirurgico il dolore non è sentito, poiché il paziente è sotto l'influenza dell'anestesia. Si avverte solo dopo la separazione dall'anestesia, e ciò è insignificante.

Quanto dura la chirurgia del varicocele?

Potrebbe dipendere da quale procedura è necessario seguire. Ma come al solito, qualsiasi operazione semplice richiede circa 30-60 minuti, in alcuni casi da un'ora a tre ore.

Dove posso fare un intervento chirurgico al varicocele?

"Dove fare la chirurgia del varicocele" è una domanda abbastanza comune tra i malati.

Trovare un posto dove sbarazzarsi del disturbo di cui sopra non è così facile, perché gli specialisti valgono il loro peso in oro al giorno d'oggi. Puoi candidarti come agenzia governativa. Un'altra opzione è trovare una clinica privata.

Non è nemmeno necessario mentire in ospedale, poiché il paziente sarà in grado di lasciare la clinica lo stesso giorno. Ci vorranno circa 2 giorni per i processi di recupero, ma a volte di più.

Uno dei chirurghi ben noti in questo campo è il famoso dottore e professore di scienze mediche - S. Hamidov. Sul suo conto più di diverse migliaia di operazioni. Parla fluentemente la tecnica di Marmara.

Ecco alcuni posti dove andare:

  1. Centro medico multidisciplinare di Mosca.
  2. Centro medico "Androklinik".
  3. Clinica "Rambab" (Israele).
  4. Clinica di urologia, prima Università medica statale di Mosca. IM Sechenov
  5. Clinica multidisciplinare "Salute 365", Ekaterinburg
  6. Centro per nuove tecnologie mediche, Novosibirsk

Tuttavia, dove operare il varicocele è compito del paziente.

Bogdan Strizhenko: "Come mi sono liberato del varicocele a casa in 1 settimana? Sono stato aiutato da uno normale."

Materiale interessante su questo argomento!

Raccomandazioni per la lettura a voi personalmente!

Feedback e commenti

Il mio lavoro è associato a frequenti sforzi fisici, dal momento che lavoro come caricatore in un supermercato. Succede che non riesco a riposare per un minuto durante un turno, e questo, naturalmente, non passa senza lasciare traccia. In qualche modo alla fine della giornata lavorativa successiva ho sentito un dolore alla trazione nell'area dei testicoli. Poi notò un leggero sigillo sul lato sinistro dello scroto. Senza fermarmi a pensare, andai dal dottore. Ha diagnosticato l'insorgenza di varicocele. Ero molto turbato e pensavo seriamente alla mia forza maschile. Ma il dottore ha rassicurato e prescritto il gel Varius per l'applicazione topica. Sono rimasto soddisfatto del risultato, tutti gli spiacevoli sintomi sono passati velocemente. Ora applico Varius per la profilassi.

Quando ho saputo della mia malattia, era già troppo tardi per usare i farmaci e ho avuto un'operazione. Dopo che fu detenuta (circa 2 anni fa), si stava riprendendo da molto tempo ed era preoccupata che la malattia non sarebbe tornata, poiché aveva sentito parlare di un'alta probabilità di recidiva. Ero preoccupato per una ragione, i sintomi della malattia non tardarono ad arrivare. Non volevo più andare sotto i ferri e ho iniziato a cercare informazioni su Internet. Ho letto molte recensioni utili sul gel Varius di varicocele e ho deciso di acquistarlo. Molto soddisfatti del risultato, il gonfiore, il dolore e il disagio erano completamente spariti. Ora uso i farmaci periodicamente a scopo preventivo e mi aiuta. Raccomando Varius gel - il rimedio numero uno per varicocele per tutti gli uomini con problemi simili.

Oh, in generale, qual è la mia paura prima dell'operazione. Come superarlo? Bevi, o cosa?

Come prepararsi e se radersi prima di un intervento chirurgico al varicocele?

Devo radermi prima di un intervento chirurgico?

Ieri ha avuto un'operazione. Varicocele a sinistra. Anestesia con olio + Qual è l'iniezione nella parte bassa della schiena. Oggi dimesso. Certo, c'è disagio, ma non è fatale. Abbiamo eseguito l'operazione secondo il metodo Marmar. Dopo 10 giorni, rimuovere le cuciture. Non c'è niente di sbagliato in questa operazione. Quelli che lo faranno, non ti preoccupare.

Riguardo al dolore, avevo 17 anni sotto anestesia locale. Sono stati operati due medici, uno tenuto, l'altro fatto)) Non è stato così doloroso quanto spiacevole, c'erano 2 punti quando è stata effettuata un'incisione, o un muscolo, o qualcosa (era spiacevole) e quando è stato cucito, e quindi tutto è andato bene.

Dimmi, è doloroso farlo? Ho molta paura

Ho avuto una tale operazione, il metodo di Marmar. Cosa posso dire: ovviamente, se ci sono indicazioni accurate per la chirurgia (dolore, infertilità, ecc.), Confermate dall'analisi, allora è necessario farlo, perché altri metodi di trattamento della scienza del varicocele non sono ancora noti. Trova una clinica e un dottore adatti. Ma preparatevi, che tutto è un po 'diverso da quello che viene solitamente descritto sui siti medici. Ho fatto un'anestesia generale, fatto un'iniezione nella parte bassa della schiena, poi l'ho messo su un divano, mi sono fissato le braccia, ho infilato una flebo, ho indossato una maschera respiratoria a gas. Mi sono addormentato rapidamente, l'operazione è stata fatta per 40 minuti. Hanno fatto bene. Mi sono svegliato nel reparto. La cosa più spiacevole è stata che dopo di ciò non sentivo le mie gambe per 12 ore, ovviamente non si trattava di tornare a casa dopo 2 ore. Ho trascorso la notte in ospedale, quando finalmente ho iniziato a sentire le mie gambe, sono salito su e sono andato in bagno con un po 'di sforzo. Anche il recupero entro 2 giorni non è vero - ho trascorso una settimana in posizione supina, mentre a volte mi faceva male la gamba. La buona casa era qualcuno a cui badare. Una settimana dopo ho provato a lasciare la casa - è stato molto doloroso in una gamba, ho dovuto prendere un bastone per ulteriore supporto. I medici si limitavano a scrollare le spalle, hanno detto che forse queste sono le conseguenze dell'anestesia. C'era un ematoma intorno all'incisione, ma dopo alcuni giorni è passato. E un altro momento - dopo 5 mesi ha fatto di nuovo lo spermogramma (il cattivo spermogramma è stato il motivo principale per cui ho deciso di sottopormi all'operazione) - non ci sono stati miglioramenti significativi :( Ora sono passati 9 mesi, ho ripreso a giocare, la cicatrice è visibile, ma è normale L'ho trascinato, ma non ho ancora visto miglioramenti, anche se ho bevuto alcuni corsi di pillole speciali (Speman, Fortege). Ovviamente, non perdo la speranza, continuerò a fare test.

Ciao Voglio un intervento chirurgico al varicocele. Volevo sapere il prezzo Non c'è registrazione nella Federazione Russa!

http://www.varikoz.org/varikocele/operaciya/podgotovka

Anestesia durante la chirurgia del varicocele: caratteristiche e tipi

Il varicocele è una varicosi del midollo spermatico, che viene diagnosticata principalmente negli adolescenti e nei giovani uomini.

Cause e sintomi

Il varicocele si sviluppa a seguito di malattie congenite dello scroto o in caso di disturbi circolatori e funzionalità vascolare renale. Altri motivi comuni includono:

  • patologie degli organi pelvici, dei reni e dell'intestino che influenzano la normale circolazione sanguigna;
  • patologie congenite della vena testicolare (debolezza o assenza di valvole), che aumentano la pressione sanguigna e provocano la sua espansione;
  • letargia delle pareti venose;
  • fistola, aneurisma vascolare renale;
  • aumento della pressione renale in alcune malattie.
Nel 90% dei casi si osserva varicocele sinistro: questo è dovuto all'angolo retto della vena testicolare sinistra nel rene sinistro, che, in certe condizioni, ostacola la circolazione sanguigna e porta a vene varicose.

La malattia è spesso nascosta e diagnosticata in pazienti adolescenti o adolescenti durante gli esami medici. I suoi sintomi principali sono un aumento unilaterale dello scroto, tirando dolore all'inguine durante lo sforzo, sollevamento pesi o camminata lunga, leggero dolore durante l'erezione ed eiaculazione.

Ci sono tre fasi della malattia:

  1. la dilatazione varicosa può essere rilevata solo con la palpazione stando in piedi o utilizzando la diagnostica strumentale;
  2. le vene varicose sono determinate dalla palpazione come in qualsiasi posizione, le vene non cadono, i testicoli sono asimmetrici;
  3. un pronunciato aumento del plesso uviforme, una chiara asimmetria dello scroto, il dolore si fa sentire a riposo.

diagnostica

Gli esami di laboratorio comprendono emocromo completo e analisi delle urine, test di Nechiporenko, diagnosi di ipertensione nel rene mediante metodi immunochimici. Ma solo un esame approfondito aiuterà a stabilire con precisione la diagnosi. Include:

  • Determinazione del volume testicolare con un orchidometro;
  • ultrasuoni;
  • doplerografia e mappatura;
  • flebotesticulografia transmetinale anterograda;
  • flebografia renale, flebotesticulografia selettiva (assegnata principalmente a pazienti di età compresa tra 17 e 18 anni);
  • misurazione della temperatura dello scroto.

Uno dei modi principali per diagnosticare il varicocele è lo spermogramma, poiché il metodo di terapia dipende in gran parte dal suo risultato.

Indicazioni per la chirurgia

L'operazione è riconosciuta come la più efficace e raccomandata per i pazienti di tutte le età. L'indicatore decisivo nella sua nomina è lo spermogramma, che mostrava scarsa fertilità eiaculante.

Chirurgia del varicocele: quale anestesia e quali metodi vengono utilizzati

Molti pazienti sono interessati a come e in quale anestesia eseguono un'operazione per il trattamento del varicocele. Questo è dovuto al tipo di intervento chirurgico:

  • secondo Ivanissevich - isolamento e intersezione della vena testicolare sinistra nello spazio retroperitoneale, anestesia spinale;
  • secondo Pallomo, la tecnica della performance è la stessa, l'arteria testicolare si interseca ulteriormente;
  • legatura microchirurgica - legatura delle vene del cordone spermatico, anestesia - regionale;
  • laparoscopia - un endoscopio è inserito attraverso tre incisioni sulla parete addominale, attraversando i piccoli vasi venosi; anestesia generale.
http://medbooking.com/blog/article/muzhskoje-zdorovyje/narkoz-pri-operatsii-na-varikotsele-osobennosti-i-vidy

Chirurgia del varicocele: quale anestesia

Le procedure chirurgiche per la rimozione di un sito con vene varicose nel testicolo possono essere eseguite in anestesia generale o locale. Dipende dalla tecnologia di trattare la patologia e i desideri del paziente stesso. Le cliniche praticano molto spesso questi tipi di manipolazioni, come la laparoscopia, il metodo di Ivanissevich e la tecnologia di Marmar. Se un uomo è programmato per la chirurgia del varicocele, che tipo di anestesia utilizzerà il medico?

Quando si esegue la chirurgia varicocele laparoscopica, viene utilizzata l'anestesia generale. Durante i minuti di permanenza del paziente sotto la sua azione, il medico esegue manipolazioni terapeutiche o diagnostiche (analisi visiva, biopsia dei tessuti degli organi pelvici o peritoneali, ecc.). Durante la laparoscopia, il medico esegue anche l'intubazione tracheale: posiziona i tubi nelle vie aeree che impediscono ai detriti alimentari dallo stomaco di entrare nei polmoni.

Varicocele: anestesia per l'operazione di Ivanissevich e Marmara

Manipolazioni con accesso aperto o la tecnologia di Ivanissevich non possono essere definite minimamente invasive, dal momento che una lunga incisione viene effettuata sulla pelle (circa 5 cm) e gli strati di muscoli e fascia sono sezionati. Tali azioni sono eseguite in anestesia generale. Nel decidere quale anestesia per la chirurgia del varicocele utilizzare in un caso particolare, il medico esamina l'anestesia generale come ultima cosa.

L'anestesia durante l'operazione su varicocele secondo il metodo di Marmara non viene quasi mai data, da allora l'incisione chirurgica è minima (non più di 2 cm), non vi sono lesioni muscolari estese e il dolore non si avverte dopo l'applicazione dell'anestesia locale. Se c'è l'opportunità di abbandonare la profonda immersione del paziente nel sonno, il medico lo farà: utilizzare una maggiore concentrazione, farmaci moderni innovativi o una combinazione con farmaci orali sedativi per migliorare l'effetto degli anestetici.

http://varicocele-clinic.ru/operacii_varikocele/operaciya-varikocele-kakoy-narkoz.html

Varicocele sotto il tipo di anestesia

Il varicocele è una varicosi del midollo spermatico, che viene diagnosticata principalmente negli adolescenti e nei giovani uomini.

Cause e sintomi

Il varicocele si sviluppa a seguito di malattie congenite dello scroto o in caso di disturbi circolatori e funzionalità vascolare renale. Altri motivi comuni includono:

  • patologie degli organi pelvici, dei reni e dell'intestino che influenzano la normale circolazione sanguigna;
  • patologie congenite della vena testicolare (debolezza o assenza di valvole), che aumentano la pressione sanguigna e provocano la sua espansione;
  • letargia delle pareti venose;
  • fistola, aneurisma vascolare renale;
  • aumento della pressione renale in alcune malattie.

Nel 90% dei casi si osserva varicocele sinistro: questo è dovuto all'angolo retto della vena testicolare sinistra nel rene sinistro, che, in certe condizioni, ostacola la circolazione sanguigna e porta a vene varicose.

La malattia è spesso nascosta e diagnosticata in pazienti adolescenti o adolescenti durante gli esami medici. I suoi sintomi principali sono un aumento unilaterale dello scroto, tirando dolore all'inguine durante lo sforzo, sollevamento pesi o camminata lunga, leggero dolore durante l'erezione ed eiaculazione.

Ci sono tre fasi della malattia:

  1. la dilatazione varicosa può essere rilevata solo con la palpazione stando in piedi o utilizzando la diagnostica strumentale;
  2. le vene varicose sono determinate dalla palpazione come in qualsiasi posizione, le vene non cadono, i testicoli sono asimmetrici;
  3. un pronunciato aumento del plesso uviforme, una chiara asimmetria dello scroto, il dolore si fa sentire a riposo.

diagnostica

Gli esami di laboratorio comprendono emocromo completo e analisi delle urine, test di Nechiporenko, diagnosi di ipertensione nel rene mediante metodi immunochimici. Ma solo un esame approfondito aiuterà a stabilire con precisione la diagnosi. Include:

  • Determinazione del volume testicolare con un orchidometro;
  • ultrasuoni;
  • doplerografia e mappatura;
  • flebotesticulografia transmetinale anterograda;
  • flebografia renale, flebotesticulografia selettiva (assegnata principalmente a pazienti di età compresa tra 17 e 18 anni);
  • misurazione della temperatura dello scroto.

Uno dei modi principali per diagnosticare il varicocele è lo spermogramma, poiché il metodo di terapia dipende in gran parte dal suo risultato.

Indicazioni per la chirurgia

L'operazione è riconosciuta come la più efficace e raccomandata per i pazienti di tutte le età. L'indicatore decisivo nella sua nomina è lo spermogramma, che mostrava scarsa fertilità eiaculante.

Chirurgia del varicocele: quale anestesia e quali metodi vengono utilizzati

Molti pazienti sono interessati a come e in quale anestesia eseguono un'operazione per il trattamento del varicocele. Questo è dovuto al tipo di intervento chirurgico:

  • secondo Ivanissevich - isolamento e intersezione della vena testicolare sinistra nello spazio retroperitoneale, anestesia spinale;
  • secondo Pallomo, la tecnica della performance è la stessa, l'arteria testicolare si interseca ulteriormente;
  • legatura microchirurgica - legatura delle vene del cordone spermatico, anestesia - regionale;
  • laparoscopia - un endoscopio è inserito attraverso tre incisioni sulla parete addominale, attraversando i piccoli vasi venosi; anestesia generale.

Il varicocele è una malattia che colpisce fino al venti per cento delle persone (maschi). L'età media dei malati è 15-25 l.

Il numero di persone che soffrono di infertilità supera il segno - 30%. Molto spesso, una forma simile al varicocele sul lato sinistro si trova nel 90-98% dei casi.

Malattia destra-laterale e bilaterale delle vene dello scroto sono casi molto rari che devono essere studiati in dettaglio. I testicoli della vena si verificano in un terzo della popolazione maschile. La malattia può manifestarsi anche nell'adolescenza.

"La malattia nelle prime fasi non infastidisce il paziente e non è grave" - ​​così tante persone che non sanno nulla del problema credono. Ma poi, se non cerchi l'aiuto di specialisti, possono verificarsi cattive conseguenze e la malattia finirà all'ultimo stadio (3), quando sarà impossibile fare a meno di operare. E il peggio di questa malattia è che puoi diventare infruttuoso, quindi non devi dimenticare gli esami medici e essere attento alle raccomandazioni dei medici.

Cause della suddetta malattia:

  1. Questa può essere una predisposizione genetica, e quindi la parete venosa diventa debole.
  2. Succede che nel periodo prenatale (all'inizio) vengono applicati difetti di sviluppo o non ci sono valvole che si trovano sulle pareti venose e impediscono al sangue di fluire indietro - questa è la causa del varicocele.
  3. Anche la pressione venosa nel vaso scrotale del bacino può essere un trampolino verso la malattia.
  4. Con diarrea cronica o stitichezza frequente, possono comparire le vene dello scroto.
  5. Durante il lavoro connesso con il sollevamento di carichi (dove i carichi sono aumentati).

Senza eccezione, questi "fenomeni" possono diventare provocatori per lo sviluppo della malattia. Nel video su come viene eseguita la chirurgia varicocele, l'intero processo è chiaramente visibile.

Com'è la preparazione per la chirurgia del varicocele?

Per prima cosa devi superare i test. Successivamente, è necessario seguire semplici istruzioni.

Da qualche parte in due settimane (prima dell'intervento chirurgico) è necessario passare attraverso tutte le ricerche necessarie. Questo è:

  1. urina e conta ematica
  2. analisi del sangue clinico e biochimico,
  3. coagulazione.

Varikotsele - maschio "peste del XXI secolo". Il 57% degli uomini perde uno o 2 testicoli, diventa sterile impotente.

È imperativo passare attraverso l'ufficio del medico generico, anche per fare un elettrocardiogramma, sottoporsi a esami del sangue per la sifilide, fare una fluorografia, donare sangue per un gruppo e fattore Rh. Nel luogo in cui viene eseguita la chirurgia varicocele è necessario rimuovere i capelli.

Come viene eseguita la chirurgia del varicocele?

L'essenza della chirurgia varicocele è che è necessario attraversare completamente, rimuovere o bendare la vena "malata". Il trattamento viene eseguito attraverso incisioni, la cui dimensione è di circa 3-6 cm.

Un altro buon modo è la sclerosi delle vene malate del testicolo. Il decorso dell'operazione varicocele è il seguente: viene eseguito un piercing della vena femorale (nell'area dell'inguine). Attraverso una puntura (in una vena) viene inserito un dispositivo lungo e pieghevole, chiamato catetere. Il chirurgo entra per prima nella vena inferiore (vuota) e poi nella vena sinistra (renale). Quindi il punto del catetere dovrebbe cadere nello stoma della vena danneggiata. E infine, un agente sclerosante viene iniettato nella vena, che fa sì che il sangue smetta di fluire verso la nave.

La preparazione alla chirurgia è un processo lungo che richiede un'attenzione speciale, poiché dipende direttamente da quale trattamento verrà prescritto al paziente, quale tipo di intervento chirurgico sarà scelto.

Come funziona il varicocele endoscopicamente?

Per eseguire un'operazione endoscopica (laparoscopica), vengono eseguiti tre piccoli "buchi" (sull'addome), attraverso uno dei quali viene inserito un endoscopio. Dopo aver trovato la "zona interessata" il dottore chiude la vena sullo scroto, che è responsabile della formazione delle vene varicose. La durata dell'intervento varicocele è inferiore a mezz'ora.

  1. Praticamente nessuna perdita di sangue.
  2. Durante il processo, tutti gli organi intra-addominali possono essere esaminati contemporaneamente.
  3. Il recupero è abbastanza veloce.
  4. Non è richiesta alcuna incisione estesa, quindi il risultato è una cucitura quasi invisibile.

Che anestesia si fa durante la chirurgia del varicocele? C'è qualche dolore durante l'intervento?

Un tal intervento chirurgico come in Ivanissevych può esser effettuato:

"Che tipo di anestesia durante la chirurgia del varicocele" secondo Marmara è anche una domanda interessante. La risposta è: quando un intervento microchirurgico viene eseguito a Marmara, viene somministrata un'anestesia per via endovenosa o viene utilizzata l'anestesia locale, ma è anche possibile combinare tutti questi tipi di anestesia.

La chirurgia laparoscopica (endoscopica) viene eseguita in anestesia generale insieme alla rivascolarizzazione microchirurgica del testicolo.

"Il varicocele fa male durante l'intervento chirurgico?" Interessa molti uomini. È semplice: durante l'intervento chirurgico il dolore non è sentito, poiché il paziente è sotto l'influenza dell'anestesia. Si avverte solo dopo la separazione dall'anestesia, e ciò è insignificante.

Quanto dura la chirurgia del varicocele?

Potrebbe dipendere da quale procedura è necessario seguire. Ma come al solito, qualsiasi operazione semplice richiede circa 30-60 minuti, in alcuni casi da un'ora a tre ore.

Dove posso fare un intervento chirurgico al varicocele?

"Dove fare la chirurgia del varicocele" è una domanda abbastanza comune tra i malati.

Trovare un posto dove sbarazzarsi del disturbo di cui sopra non è così facile, perché gli specialisti del nostro tempo valgono il loro peso in oro. Puoi candidarti come agenzia governativa. Un'altra opzione è trovare una clinica privata.

Non è nemmeno necessario mentire in ospedale, poiché il paziente sarà in grado di lasciare la clinica lo stesso giorno. Ci vorranno circa 2 giorni per i processi di recupero, ma a volte di più.

Uno dei chirurghi ben noti in questo campo è il famoso dottore e professore di scienze mediche - S. Hamidov. Sul suo conto più di diverse migliaia di operazioni. Parla fluentemente la tecnica di Marmara.

Ecco alcuni posti dove andare:

  1. Centro medico multidisciplinare di Mosca.
  2. Centro medico "Androklinik".
  3. Clinica "Rambab" (Israele).
  4. Clinica di urologia, prima Università medica statale di Mosca. IM Sechenov
  5. Clinica multidisciplinare "Salute 365", Ekaterinburg
  6. Centro per nuove tecnologie mediche, Novosibirsk

Tuttavia, dove operare il varicocele è compito del paziente.

Bogdan Strizhenko: "Come mi sono liberato del varicocele a casa in 1 settimana? Ho aiutato ordinario. "

Il varicocele è un grave disturbo nel funzionamento del sistema riproduttivo maschile, accompagnato da vene varicose del testicolo. Le statistiche rilevano una percentuale significativa di rilevazione negli uomini di questa patologia - circa il 30%.

I reclami dei pazienti sul disagio nello scroto, così come una marcata diminuzione di un testicolo e una diminuzione della sua funzione, richiedono l'immediata eliminazione del disturbo patologico.

L'operazione Marmara con varicocele è riconosciuta come l'opzione più favorevole per la correzione della patologia. Tra le sue caratteristiche positive, vi è una mancanza di manifestazioni negative, che è la base per riconoscerlo come il metodo più efficace e affidabile per curare una malattia.

Quando è necessario un intervento chirurgico

Le opinioni degli esperti si basano sul fatto che la chirurgia che utilizza il metodo Marmar deve essere eseguita a tutti i pazienti che hanno raggiunto l'età di diciotto anni se viene diagnosticata una patologia testicolare.

Questa condizione è accompagnata da vene varicose situate nella zona del plesso uterino del testicolo.

Tra i principali segni si notano:

  1. La presenza di dolore nello scroto. Le sensazioni di trascinamento minori diventano gradualmente più intense, il che è tipico della fase tardiva del processo patologico. In questa fase, le vene non solo sono facilmente palpabili, ma anche ben visibili dall'ispezione visiva.
  2. Il disagio nel testicolo, come la pesantezza, scompare se lo scroto si alza o viene posizionato orizzontalmente. Un tale stato aumenta mentre si cammina.
  3. Letture di sperma cattive che indicano la probabilità di ridotta fertilità.
  4. Questa microchirurgia viene eseguita solo se non ci sono malattie croniche nella fase acuta. Pertanto, prima del trattamento chirurgico, viene eseguito un esame approfondito del paziente, che preclude la probabilità di complicanze.

Preparazione del paziente

Prima dell'operazione, il medico prescrive i seguenti esami standard di laboratorio e strumentali per il paziente:

  • esame del sangue biochimico;
  • un elettrocardiogramma;
  • spermogrammu;
  • analisi generale del sangue e delle urine;
  • test per la sifilide, l'epatite, l'infezione da HIV;
  • consultazione dell'anestesista.

I metodi di esame diagnostico dipendono dalle condizioni del paziente, dalle caratteristiche legate all'età e dalla portata prevista della procedura chirurgica.

Altre fasi preparatorie

Considerando tutti i fattori di rischio, gli specialisti nella preparazione del paziente ricorrono all'uso di mezzi quali:

  1. Farmaci antibatterici o antinfiammatori, eliminando la probabilità di un processo infiammatorio nell'area dell'organo problematico. In questo caso, i farmaci sono prescritti per 7-10 giorni e si fermano 4-5 giorni prima dell'intervento chirurgico.
  2. Al fine di prevenire possibili sanguinamenti, vengono prescritti farmaci eparina a basso peso molecolare invece di questi farmaci.
  3. L'ultimo pasto è consentito non più tardi di 10-12 ore prima dell'intervento.
  4. Anche la sera, dovresti radere accuratamente l'area sottoposta ad intervento chirurgico.

Una componente obbligatoria della fase preparatoria è la conclusione di stretti esperti sul permesso di condurre l'operazione, se ci sono malattie croniche.

Controindicazioni

L'operazione Marmara, come altri tipi di intervento chirurgico, viene posticipata per un po 'e viene trasferita fino al momento dell'esclusione di fattori che possono influire negativamente sull'esito della procedura e causare complicanze. Questo è:

  • infiammazione delle vie urinarie;
  • processi infettivi;
  • un periodo di 6 mesi dopo un infarto, ictus;
  • passare un corso terapeutico sulle malattie degli organi interni;
  • infezioni virali respiratorie acute, influenza.

Tra le controindicazioni vi è l'uso di farmaci che riducono la coagulazione del sangue.

Tipi di anestesia

Quando si sceglie il metodo di anestesia, vengono presi in considerazione i desideri del paziente. Tuttavia, viene data la preferenza al metodo più appropriato in base alla sua condizione:

  1. L'anestesia generale consente di eseguire l'operazione mentre il paziente dorme. Quest'ultimo riprende conoscenza dopo che il chirurgo completa le manipolazioni.
  2. L'anestesia spinale interessa solo la parte inferiore del corpo. Iniezione anestetica è inserita nella colonna vertebrale.
  3. L'impatto locale dell'anestesia fornisce all'anestesia solo una zona invasiva.

I medici preferiscono il secondo metodo. È più facilmente tollerato dal corpo.

Midazolam cloridrato (un agente antiepilettico) e citrato di fentanil (un potente farmaco analgesico) vengono iniettati per via endovenosa nel paziente.

Il corso della manipolazione chirurgica

L'incisione viene effettuata nella zona subinguinale (l'area dell'anello inguinale). È rilevato dalla palpazione. Marcaina e lidocaina vengono iniettate per via sottocutanea, utilizzate per migliorare l'effetto analgesico.

Il metodo Marmara prevede l'uso di tali fasi della tecnica operativa come:

  1. Dissezione di tessuto nell'anello sub-sex. L'incisione non supera i 3 cm. Successivamente, una sutura postoperatoria così piccola, coperta di pelo, non è assolutamente visibile.
  2. Il prossimo passo è far uscire il cavo spermatico. È fissato sul bordo della ferita aperta per evitare danni.
  3. Quindi le vene del testicolo vengono secrete, le grandi navi vengono ligate. La tecnica dell'operazione prevede l'uso di lenti speciali, che aumenta notevolmente l'accuratezza delle manipolazioni del chirurgo ed elimina la possibilità di lesioni alle arterie e ai nervi.
  4. Il trattamento dell'area invasiva è fatto con una soluzione di papaverina cloridrato, che aiuta ad eliminare gli spasmi nella muscolatura liscia.
  5. La fase finale della procedura è l'istituzione di un laureato di drenaggio.

L'operazione dura non più di 35 minuti, dopodiché il paziente viene portato in reparto. Considerando le condizioni e il desiderio del paziente, viene dimesso a casa già 4-5 ore dopo l'operazione. A volte l'ospedalizzazione dura 2-3 giorni.

recupero

La durata della riabilitazione nel periodo postoperatorio dipende in gran parte dalla conformità del paziente con le istruzioni e le raccomandazioni del medico.

Operato al rientro a casa Gli esperti consigliano:

  • limitare l'attività motoria, anche in caso di benessere;
  • il riposo a letto è consigliato per i primi 2-3 giorni;
  • allora è consigliabile fare brevi passeggiate all'aria aperta;
  • fino a completa guarigione della ferita (circa 7-9 giorni), non può essere bagnato.
  • dopo questo periodo, consultare un medico.
  • il sesso dopo l'intervento chirurgico non è consentito per 3-4 settimane;
  • tutte le attività fisiche sono escluse.

Per alleviare il dolore che può verificarsi per qualche tempo, puoi prendere antidolorifici. Sono sempre prescritti da un medico.

Si consiglia di utilizzare un dispositivo speciale per bende - un centro di sospensione, che assicura uno stato calmo dello scroto e lo protegge da un'esposizione disattenta. Inoltre previene la tensione dei tessuti e favorisce una rapida guarigione della ferita.

Quanto dura la riabilitazione?

Il recupero completo dello scroto avviene entro 6-7 mesi. Al momento è necessario rispettare alcune regole restrittive:

  1. Non sovraccaricare il corpo con l'attività fisica e sessuale. Va notato che i primi contatti intimi possono essere accompagnati da dolore, che alla fine passa.
  2. Evitare il surriscaldamento.
  3. Elimina carichi come la corsa, il ciclismo. Gli sport attivi sono possibili non prima di 6-9 mesi dopo l'intervento chirurgico.
  4. Rifiuta di visitare la sauna, il solarium e il lungo riposo in bagno. Fare la doccia e nuotare in piscina non sarà dannoso.

Il rispetto di queste regole velocizzerà significativamente il processo di recupero. In assenza di complicanze, dopo 6 mesi, le vene testicolari dello scroto cessano di essere palpabili, il che indica un completo recupero.

Esiste la possibilità di una riabilitazione più lunga - fino a 9-10 mesi.

Informazioni sulla funzione di gravidanza

Dopo 3-5 mesi si consiglia di fare uno spermogramma. Lo studio rivelerà la vitalità della funzione fertilizzante dello sperma.

Possibili complicazioni

Va notato che l'insorgenza di manifestazioni negative è molto rara. Tra loro c'è la probabilità:

  • le lamentele del paziente che il testicolo fa male, il suo edema è osservato, ma questi fenomeni alla fine passano senza trattamento;
  • un leggero aumento della temperatura dopo l'intervento chirurgico;
  • l'infiammazione della ferita derivante dall'infezione può essere facilmente eliminata assumendo antibiotici;
  • testicolo idropico, che viene trattato con l'uso costante di una benda.

Una rara eccezione è considerata una ricaduta dopo l'intervento chirurgico: gonfiore delle vene. Questa è una conseguenza della struttura del sistema vascolare del paziente.

Vantaggi e svantaggi del metodo

Tra i vantaggi indiscutibili rilevati:

  • mancanza di complicazioni gravi;
  • scarsa cucitura;
  • breve soggiorno in ospedale;
  • riabilitazione rapida.

Un altro indubbio vantaggio è la mancanza di necessità di anestesia generale. Questo elimina la probabilità di complicazioni dopo di esso.

Gli svantaggi includono fattori come:

  • la probabilità di dolore dopo l'intervento chirurgico;
  • la dipendenza del risultato dall'accuratezza delle azioni del chirurgo e delle attrezzature utilizzate;
  • prezzo elevato

Il costo medio dell'operazione è in rubli 30 000 - 50 000. Prende in considerazione la possibilità della permanenza del paziente in ospedale per 24 ore. Ciò include anche il pagamento per l'anestesia locale e l'osservazione del chirurgo nel periodo postoperatorio per due settimane.

Il metodo Marmara per varicocele è riconosciuto come il più delicato e sicuro. Con il suo aiuto, i problemi associati alla disfunzione del testicolo vengono eliminati facilmente, relativamente rapidamente e con la minima manifestazione di eventi avversi.

http://ru.smithhealthcentre.com/varikocele-pod-kakim-narkozom-delayut/

Che tipo di anestesia è meglio di generale o locale per varicocele

Che tipo di anestesia è meglio di generale o locale per varicocele

Tryndez, fare varicocele con anestesia epidurale. Per coloro che stanno leggendo questo, e chi pianificherà l'intervento chirurgico: chiedi al tuo medico circa la possibilità di un intervento chirurgico su Marmar. Questa è una blanda operazione microchirurgica, che viene eseguita sullo sfondo del sonno del farmaco.

il mio chirurgo nell'esercito era la parola preferita "taglieremo". Cosa c'è Marmar?

Ho imparato da noi nel tumulo solo tagliato e non di più! ((Tristezza

Nuova tendenza in preparazione per l'operazione. Ne avevo due. Sotto il locale e sotto il generale. E ovviamente è tutto interessante per gli altri. In generale, lascia che le persone condividano cosa e come. Il resto non è così spaventoso.

TC, che settimana in ospedale - che cosa hai fatto, mi è stato dato nel 2000 - Sono stato nominato un giorno - Non ho mangiato la mattina, sono venuto all'ospedale, da qualche parte nel 12 sono andato in sala operatoria, l'anestesia locale non è stata tagliata, sono stato portato a reparto - messo.

Al mattino il medico è venuto, esaminato, ha chiesto:

Dico: "Sono andato". Lui - "Bene, vai a casa". Tutti. Solo nel luogo di residenza del chirurgo per l'ispezione e la rimozione delle suture.

Ma quando il "dropsy" è stato fatto - c'è molto più duro - è davvero come camminare una bussola per una settimana. I piedi non possono essere ridotti. Le uova, come un grosso livido, come se l'anestesia fosse (a proposito, anche locale, ma i sentimenti sono terribili) sei stato picchiato in tutta la sala operatoria dalle palle.

Ho fatto anche questa operazione. Prima dell'operazione, è stata introdotta un'iniezione di atropina, apparentemente meno temuta. Sono stati presi su una sedia a rotelle, hanno guidato verso l'ascensore merci, è occupato. Aspetta circa 10 minuti, non arrivando. Siamo andati a piedi, sulla strada ha cominciato a recitare l'atropina. In effetti, era come una buona dose di alcol. A tutti non importava. Quando arrivarono in sala operatoria ordinarono di spogliarsi e c'era del miele giovane. sorella. Sono una persona timida (poi ero :), ma qui non mi importava assolutamente. Si spogliò, cavalcò per la sala operatoria nudo, mentre il precedente operato fu portato via. E durante l'operazione in anestesia locale (solo il suo stomaco era rotto) usava battute sui medici BAD (xs perché esattamente su quelli cattivi). I chirurghi hanno chiesto di dire qualcosa, apparentemente per monitorare le condizioni del paziente. E ha cercato di capire cosa mi stavano facendo lì, attraverso il riflesso nella lampada cromata, ma senza successo. Dopo l'operazione è stata presa su una barella. Essendo rimasto fino a sera, sono fuggito dall'ospedale ai miei conoscenti per una tazza, una tazza e un cucchiaio, che, come si è scoperto, doveva essere portato con me. È tornato un'ora dopo, la mia assenza non è stata bruciata. Ciò che è interessante è la poriopia a metà poreopia, in cui è stata somministrata un'iniezione atropina. Sembrava come se fossi cacciato da un kirzach. Sono stato dimesso in 3-4 giorni (non ricordo esattamente ora), e per circa un mese ho viaggiato sul filobus in punta di piedi per un maggiore ammortamento, è stato meno doloroso sui dossi. A proposito, grazie speciali ai chirurghi che mi hanno fatto un "trucco". Non so esattamente cosa sia, ma a quanto pare a causa di questo, ora la cucitura è sottile.

A proposito, guardò anche la lampada, cosa stava succedendo lì, dannazione, ma non vide nulla!

Pensavo ci volesse meno tempo. Bene, diciamo che è venuto da solo a stomaco vuoto, figanuli locali, fatti e un paio d'ore sono tornate a casa.

Un collega fu costretto ad avere un'ernia, lo fecero a mezzogiorno e già al mattino a casa.

Ricordo che papà venne da me dopo questa operazione. Mi crogiolo dopo l'anestesia. il primo che ho iniziato a gridare a tutto il reparto: cazzo, uova! dove sono le mie palle! e cominciò a toccare le loro uova, temendo che fossero fottute. " Papà nitrire e non poteva fermarsi. si è scoperto che il peritoneo è stato strappato lì, non le uova. L'operazione Coloma sembra.

la stessa spazzatura anche sotto il generale - rifiuti duri, voglio bere all'inferno.

e ho anche urlato perché era solo un'ala dopo l'anestesia))

Lei, non riuscivo nemmeno a respirare - l'intera cavità orale essiccata fino alla morte. E a proposito delle uova non ti preoccupare, perché Ho visto in anticipo come viene trattato questo caso))

Fammi indovinare, hai fatto un'operazione non a Mosca / San Pietroburgo?

Anestesia per varicocele

Il varicocele è una malattia vascolare in cui si osservano vene varicose. Questa malattia colpisce più spesso uomini di età compresa tra 16 e 30 anni. Dal momento che può portare alla sterilità, il varicocele richiede un intervento chirurgico. Quale dei metodi di anestesia scegliere, decide un anestesista, dopo aver esaminato la durata dell'operazione e l'analisi del paziente.

Metodi di anestesia e caratteristiche dell'operazione

Il varicocele e l'ipospadia sono le malattie più comuni del sistema genito-urinario nei maschi. L'ipospadia è una malattia congenita in cui l'uretra è sottosviluppata e si apre prossimalmente alla testa del pene. Il varicocele si sviluppa spesso nei ragazzi nati con ipospadia.

Varicocele - una malattia comune del sistema genito-urinario

Con ipospadia e varicocele, la probabilità di infertilità è alta. L'operazione per eliminare ipospadia e varicocele viene eseguita con l'uso di tali tipi di anestesia:

  1. Anestesia generale È adatto sia per la chirurgia varicocele che per l'ipospadia.
  2. L'anestesia spinale - è il metodo di scelta, con pieno sollievo dal dolore non c'è azione sistemica dell'anestetico.
  3. Anestesia locale - non utilizzata per l'ipospadia. In caso di varicocele, la sua applicazione è possibile solo nel caso di una breve durata dell'intervento chirurgico.

Uso dell'anestesia generale

L'anestesia generale viene eseguita in caso di una lunga operazione. L'urologo, insieme all'anestesista, valuta preliminarmente la durata dell'intervento chirurgico e, se supera i 60 minuti, ricorre all'anestesia generale. Quale delle sue sottospecie sceglierà, endovenosa o maschera, dipende dall'apparecchiatura operativa e dalle condizioni del paziente.

Per operazioni prolungate viene utilizzata l'anestesia generale.

Con l'anestesia endotracheale, il paziente è tenuto a intubare e trasferire alla ventilazione polmonare artificiale. L'anestetico va direttamente alla trachea. Per l'anestesia endotracheale o mascherata, tali anestetici possono essere utilizzati:

Questo tipo di anestesia è controindicato nei pazienti con asma bronchiale o malattie infiammatorie dell'apparato respiratorio. Durante l'intubazione, le condizioni del paziente possono peggiorare.

Per la somministrazione endovenosa di anestetici, tali farmaci sono usati per l'anestesia generale:

Durante l'anestesia generale, il paziente è in un profondo sonno medico e non sa nulla del corso dell'operazione. Dopo una tale anestesia, in poche ore si riprenderà completamente, e in un giorno il suo sistema nervoso centrale si riprenderà. Sonnolenza, mal di testa e nausea nei primi 2-3 giorni dopo l'applicazione dell'anestesia generale sono possibili.

Anestesia spinale

L'anestesia spinale è ideale per i pazienti la cui durata della chirurgia non superi un'ora. L'anestetico è inserito nel canale spinale tra la terza e la quarta vertebra lombare. Quando entra nella cavità in cui passano le radici spinali, blocca i percorsi motori e sensoriali a questo livello. Come risultato di questa azione, il paziente non percepisce nulla al di sotto del livello dell'iniezione.

Con l'anestesia spinale, qualsiasi cosa sotto l'iniezione è anestetizzata.

Quando l'anestesia spinale usa tali anestetici:

Questo tipo di anestesia è controindicato in questi casi:

  1. Se c'è una curvatura pronunciata della colonna vertebrale e tecnicamente l'anestesista non può effettuare un'iniezione nel canale spinale.
  2. In malattie infiammatorie della pelle al posto dell'iniezione pianificata.
  3. In violazione della coagulazione del sangue.
  4. Con aumento della pressione intracranica.
  5. Nel caso del blocco atrioventricolare del cuore o della stenosi aortica.

Dopo l'operazione con l'uso di anestesia spinale, la sensibilità e i movimenti delle gambe vengono ripristinati entro 4-6 ore. Dopo tale intervento chirurgico, mal di testa e ipertensione sono possibili durante i primi 3 giorni.

Uso dell'anestesia locale

L'anestesia locale è il metodo più sicuro per alleviare il dolore. Viene eseguito se ci sono controindicazioni per l'anestesia spinale o generale. Il luogo in cui verrà eseguita l'incisione è tagliato con un anestetico locale.

A volte viene utilizzata l'anestesia locale quando è controindicato il generale e il midollo spinale.

Durante l'intero intervento, il paziente sarà pienamente consapevole. Qualche dolore può persistere anche con l'introduzione di droghe. Pertanto, questo tipo di anestesia, nonostante la sua sicurezza, viene usato raramente durante questa operazione.

L'anestesia locale è adatta solo per operazioni brevi e semplici. Di solito, viene utilizzato per la durata della procedura fino a 30 minuti.

Quando l'anestesia locale può essere utilizzata come anestetici:

Prima della loro introduzione, deve essere eseguito un test allergico, poiché possono causare shock anafilattico e angioedema. A volte i sedativi vengono somministrati al paziente per ridurre la sua paura dell'operazione.

Il varicocele è una patologia chirurgica comune del sistema riproduttivo maschile. L'intervento chirurgico per la sua eliminazione può essere eseguito utilizzando l'anestesia generale, spinale o locale. Il metodo di anestesia è scelto dall'urologo insieme all'anestesista. Questo tiene conto dell'apparecchiatura della sala operatoria, dello stato di salute del paziente e della durata dell'intervento.

Che tipo di anestesia è meglio di generale o locale per varicocele

Come funziona la chirurgia varicocele negli uomini: foto, video del corso dell'operazione e preparazione per esso

Il varicocele è una malattia che colpisce fino al venti per cento delle persone (maschi). L'età media dei malati è 15-25 l.

Il numero di persone che soffrono di infertilità supera il segno - 30%. Molto spesso, una forma simile al varicocele sul lato sinistro si trova nel 90-98% dei casi.

Malattia destra-laterale e bilaterale delle vene dello scroto sono casi molto rari che devono essere studiati in dettaglio. I testicoli della vena si verificano in un terzo della popolazione maschile. La malattia può manifestarsi anche nell'adolescenza.

"La malattia nelle prime fasi non infastidisce il paziente e non è grave" - ​​così tante persone che non sanno nulla del problema credono. Ma poi, se non cerchi l'aiuto di specialisti, possono verificarsi cattive conseguenze e la malattia finirà all'ultimo stadio (3), quando sarà impossibile fare a meno di operare. E il peggio di questa malattia è che puoi diventare infruttuoso, quindi non devi dimenticare gli esami medici e essere attento alle raccomandazioni dei medici.

Cause della suddetta malattia:

  1. Questa può essere una predisposizione genetica, e quindi la parete venosa diventa debole.
  2. Succede che nel periodo prenatale (all'inizio) vengono applicati difetti di sviluppo o non ci sono valvole che si trovano sulle pareti venose e impediscono al sangue di fluire indietro - questa è la causa del varicocele.
  3. Anche la pressione venosa nel vaso scrotale del bacino può essere un trampolino verso la malattia.
  4. Con diarrea cronica o stitichezza frequente, possono comparire le vene dello scroto.
  5. Durante il lavoro connesso con il sollevamento di carichi (dove i carichi sono aumentati).

Senza eccezione, questi "fenomeni" possono diventare provocatori per lo sviluppo della malattia. Nel video su come viene eseguita la chirurgia varicocele, l'intero processo è chiaramente visibile.

Com'è la preparazione per la chirurgia del varicocele?

Per prima cosa devi superare i test. Successivamente, è necessario seguire semplici istruzioni.

Da qualche parte in due settimane (prima dell'intervento chirurgico) è necessario passare attraverso tutte le ricerche necessarie. Questo è:

  1. urina e conta ematica
  2. analisi del sangue clinico e biochimico,
  3. coagulazione.

È imperativo andare all'ufficio del medico di famiglia, anche per fare un elettrocardiogramma, sottoporsi a esami del sangue per la sifilide, fare una fluorografia, donare il sangue per un gruppo e il fattore Rh. Nel luogo in cui viene eseguita la chirurgia varicocele è necessario rimuovere i capelli.

Come viene eseguita la chirurgia del varicocele?

L'essenza della chirurgia varicocele è che è necessario attraversare completamente, rimuovere o bendare la vena "malata". Il trattamento viene eseguito attraverso incisioni, la cui dimensione è di circa 3-6 cm.

Un altro buon modo è la sclerosi delle vene malate del testicolo. Il decorso dell'operazione varicocele è il seguente: viene eseguito un piercing della vena femorale (nell'area dell'inguine). Attraverso una puntura (in una vena) viene inserito un dispositivo lungo e pieghevole, chiamato catetere. Il chirurgo entra per prima nella vena inferiore (vuota) e poi nella vena sinistra (renale). Quindi il punto del catetere dovrebbe cadere nello stoma della vena danneggiata. E infine, un agente sclerosante viene iniettato nella vena, che fa sì che il sangue smetta di fluire verso la nave.

La preparazione alla chirurgia è un processo lungo che richiede un'attenzione speciale, poiché dipende direttamente da quale trattamento verrà prescritto al paziente, quale tipo di intervento chirurgico sarà scelto.

Come funziona il varicocele endoscopicamente?

Per eseguire un'operazione endoscopica (laparoscopica), vengono eseguiti tre piccoli "buchi" (sull'addome), attraverso uno dei quali viene inserito un endoscopio. Dopo aver trovato la "zona interessata" il dottore chiude la vena sullo scroto, che è responsabile della formazione delle vene varicose. La durata dell'intervento varicocele è inferiore a mezz'ora.

  1. Praticamente nessuna perdita di sangue.
  2. Durante il processo, tutti gli organi intra-addominali possono essere esaminati contemporaneamente.
  3. Il recupero è abbastanza veloce.
  4. Non è richiesta alcuna incisione estesa, quindi il risultato è una cucitura quasi invisibile.

Che anestesia si fa durante la chirurgia del varicocele? C'è qualche dolore durante l'intervento?

Un tal intervento chirurgico come in Ivanissevych può esser effettuato:

  1. Con anestesia locale.
  2. In anestesia generale.

"Che tipo di anestesia durante la chirurgia del varicocele" secondo Marmara è anche una domanda interessante. La risposta è: quando un intervento microchirurgico viene eseguito a Marmara, viene somministrata un'anestesia per via endovenosa o viene utilizzata l'anestesia locale, ma è anche possibile combinare tutti questi tipi di anestesia.

La chirurgia laparoscopica (endoscopica) viene eseguita in anestesia generale insieme alla rivascolarizzazione microchirurgica del testicolo.

"Il varicocele fa male durante l'intervento chirurgico?" Interessa molti uomini. È semplice: durante l'intervento chirurgico il dolore non è sentito, poiché il paziente è sotto l'influenza dell'anestesia. Si avverte solo dopo la separazione dall'anestesia, e ciò è insignificante.

Quanto dura la chirurgia del varicocele?

Potrebbe dipendere da quale procedura è necessario seguire. Ma come al solito, qualsiasi operazione semplice richiede circa 30-60 minuti, in alcuni casi da un'ora a tre ore.

Dove posso fare un intervento chirurgico al varicocele?

"Dove fare la chirurgia del varicocele" è una domanda abbastanza comune tra i malati.

Trovare un posto dove sbarazzarsi del disturbo di cui sopra non è così facile, perché gli specialisti valgono il loro peso in oro al giorno d'oggi. Puoi candidarti come agenzia governativa. Un'altra opzione è trovare una clinica privata.

Non è nemmeno necessario mentire in ospedale, poiché il paziente sarà in grado di lasciare la clinica lo stesso giorno. Ci vorranno circa 2 giorni per i processi di recupero, ma a volte di più.

Uno dei chirurghi ben noti in questo campo è il famoso dottore e professore di scienze mediche - S. Hamidov. Sul suo conto più di diverse migliaia di operazioni. Parla fluentemente la tecnica di Marmara.

Ecco alcuni posti dove andare:

  1. Centro medico multidisciplinare di Mosca.
  2. Centro medico "Androklinik".
  3. Clinica "Rambab" (Israele).
  4. Clinica di urologia, prima Università medica statale di Mosca. IM Sechenov
  5. Clinica multidisciplinare "Salute 365" Ekaterinburg
  6. Centro per nuove tecnologie mediche, Novosibirsk

Tuttavia, dove operare il varicocele è compito del paziente.

http://varikozpro.ru/simptomy/kakoj-narkoz-luchshe-obshhij-ili-mestnyj-pri-varikotsele

Altri Articoli Su Vene Varicose