Come vengono trattate le emorroidi con le sanguisughe

A volte la medicina alternativa si dimostra più efficace del solito trattamento farmacologico. Questo è osservato nel caso del trattamento delle emorroidi delle sanguisughe. Con questo metodo, non è necessario assumere pillole che colpiscono gli organi interni, tutto avviene rapidamente e senza dolore, ma dove mettere le sanguisughe per le emorroidi per eliminare definitivamente i nodi dolorosi, puoi imparare da questo articolo e saperne di più sulla massa di informazioni interessanti su questo argomento.

Qual è l'effetto terapeutico della hirudotherapy nel trattamento delle emorroidi?

Tutti gli effetti terapeutici delle sanguisughe sono nascosti nella loro insolita saliva, che contiene un enzima speciale - l'irudina. Dà loro la capacità di far fronte a molte malattie associate alla circolazione del sangue. Le emorroidi delle sanguisughe hanno un effetto positivo non solo sul punto dolente, ma anche su altri organi. Possono:

  • Migliora il flusso sanguigno. Grazie all'organelasi, l'enzima presente nelle sanguisughe, si formano nuovi capillari e questo contribuisce al miglioramento della microcircolazione. A causa di ciò che il sangue si liquefa, resiste all'emergenza di coaguli di sangue e alla fine dissolve il precedente formato.
  • Rimuovere gonfiore di un hemorhoid. Dopo aver stabilito un apporto di sangue, il ristagno nell'ano scompare e le emorroidi si ridimensionano.
  • Ridurre il dolore
  • Effetto battericida Grazie a lui, la diffusione dell'infezione nel retto viene interrotta.
  • Porta i vasi sanguigni a tonificare.
  • Introdurre i nutrienti nel sangue. E aiuteranno a normalizzare il lavoro del cuore e del sistema vascolare.
  • Elimina l'infiammazione. Le proteine ​​Egliny contenute nella saliva delle sanguisughe possono indebolire le risposte infiammatorie del corpo.

In che modo le sanguisughe influenzano il corpo?

La caratteristica principale e il vantaggio rispetto ad altri metodi di trattare un problema così delicato è che le sanguisughe eliminano non solo la malattia in questione, ma purificano l'intero corpo. Queste piccole creature succhiasangue sono in grado di:

  • Migliorare l'immunità umana;
  • Eliminare il problema venoso negli organi situati nella piccola pelvi;
  • Ridurre la probabilità di costipazione;
  • Normalizza il movimento del sangue;
  • Prevenire la formazione di coaguli di sangue.

Dopo la procedura di hirudotherapy, la diffusione dell'infezione viene interrotta, l'infiammazione viene eliminata e anche il lavoro degli organi digestivi viene normalizzato. Può essere usato non solo con emorroidi esistenti, ma anche con sospetti sulla sua presenza, se ci sono prerequisiti per questo.

Regole per l'uso di sanguisughe nel trattamento delle emorroidi

L'efficacia della procedura di hirudoterapia nella maggior parte dei casi dipende dai guaritori stessi che succhiano il sangue. Prima di tutto, devi valutare attentamente le loro condizioni in apparenza.

Devono essere attivi. Le sanguisughe medicinali sono considerate preziose, le farmacie le seguono, le seconde, a differenza dei loro compagni, non si attaccano così attivamente, ma dopo di loro ci sono ferite più profonde che possono sanguinare pesantemente.

Per assicurarti che le sanguisughe siano adatte al trattamento, devi controllare tre fattori importanti:

  1. Assicurati che la loro superficie sia liscia e lucente;
  2. Osserva la loro attività: devono muoversi su qualsiasi superficie;
  3. Hanno un tocco di riflesso: non appena li tocchi il corpo di una creatura scivolosa diminuisce di dimensioni, diventa denso ed elastico.

Se improvvisamente decidete di eseguire la procedura a casa, non dovreste pensare che le sanguisughe catturate dal serbatoio possano aiutare con le emorroidi, al contrario, rappresentano un pericolo per la vita umana. Per scopi terapeutici, utilizzare solo sanguisughe artificialmente coltivate, che sono state conservate nell'ambiente appropriato.

Dopo l'uso, le sanguisughe vengono immediatamente uccise, in modo che non diventino portatori di infezioni da un paziente all'altro.

Per un trattamento delle emorroidi con le sanguisughe, sono richiesti cinque individui. Prima della hirudoterapia, il paziente deve essere preparato, per questo il medico parla con lui e racconta al paziente le regole prima e dopo il corso della terapia.

Cosa è necessario eseguire PRIMA della procedura

Non c'è niente di soprannaturale in preparazione per il trattamento con le sanguisughe, dovresti essere consapevole che:

  • Il giorno della procedura non è possibile utilizzare profumi e altri cosmetici con un forte odore;
  • Dobbiamo astenerci da cattive abitudini: alcol e fumo;
  • Dopo aver visitato il bagno, il punto dolente non può essere cancellato con carta igienica, ma deve essere lavato con acqua naturale senza usare sapone;
  • Tre giorni prima della data di trattamento, è necessario rifiutare di prendere anticoagulanti.

L'effetto massimo dell'uso di sanguisughe dalle emorroidi è ottenuto solo con la partecipazione di un esperto medico esperto, fornirà i succhiasangue necessari e controllerà da vicino il processo di trattamento.

Raccomandazioni DOPO la procedura

Secondo le recensioni sanguisughe da emorroidi dopo aver lasciato ferite sanguinanti. Essi succhiano tutto il sangue "non necessario", cadono indipendentemente dal punto dolente, e immediatamente piccole perdite di sangue diventano visibili.

Poiché le emorroidi non sono associate al sistema generale di afflusso di sangue, il corpo non risponde a queste perdite, ma il sangue può essere rilasciato per due giorni, questo è normale dopo la procedura.

Per consolidare l'effetto delle sanguisughe, devi osservare le seguenti regole:

  • Subito dopo la sessione di hirudotherapy, vai a casa e rilassati.
  • Luoghi di morsi di sangue non possono essere toccati, molto meno pettinati.
  • Si consiglia di astenersi dal bagnarsi per un paio di giorni, si dovrebbe sostituirlo con una doccia, e risciacquare i morsi con acqua corrente senza cosmetici. Quindi trattali con alcol e se hai bisogno di andare da qualche parte, quindi applica una benda sterile.
  • Escludere per il tempo l'esercizio intenso.
  • È possibile visitare solo la sauna, la piscina e il bagno in una settimana.
  • Ogni giorno, esegui esercizi speciali per l'ano: 300 volte alternativamente filtrare e rilassare l'ano, portandolo così al tono desiderato.
  • Dopo che il sangue smette di apparire dalle ferite, possono essere trattati con unguenti speciali che rimuovono la sensazione di bruciore e accelerano il processo di guarigione, come il soccorritore, il Boroplus o il guaritore.

Controindicazioni per il trattamento delle emorroidi con le sanguisughe

L'Hirudotherapy è usato per trattare questa malattia per un lungo periodo, ma non è adatto a tutti, ci sono un certo numero di categorie di persone con cui è controindicato. Non può essere usato:

  • Per le persone che soffrono di malattie del sangue (con scarsa coagulazione del sangue, emofilia, diatesi emorragica);
  • Sofferenti allergici che hanno un'intolleranza individuale alle sostanze contenute nella saliva delle sanguisughe;
  • Paziente affetto da cancro;
  • Donne incinte;
  • I pazienti con anemia, individui ematofagi riducono ulteriormente il contenuto di emoglobina;
  • Pazienti ipertesi con bassa pressione sanguigna, una seduta di hirudoterapia abbasserà la pressione sanguigna.

Pertanto, ogni persona prima della nomina di tale trattamento dovrebbe essere diagnosticata per escludere i punti di cui sopra.

Le reazioni allergiche alle sanguisughe sono controllate in modo piuttosto semplice: una sanguisuga viene posta sul braccio del paziente, dopo che l'enzima entra nel sangue, aspettano i risultati, se le condizioni del paziente rimangono allo stesso livello e lui non si sente male, questa persona può essere trattata con le sanguisughe.
Questo metodo non ha effetti collaterali, a differenza della chirurgia. L'unico inconveniente è un piccolo sanguinamento di due giorni, che praticamente non influenza la condizione umana. Ma questo non è un indicatore per l'auto-trattamento, solo un medico esperto sarà in grado di determinare la giusta quantità di sanguisughe e la durata della procedura, oltre a eseguirla correttamente.

Un buon esempio di dove mettere sanguisughe con emorroidi sarà allegata foto.

Perché l'irudoterapia è così efficace?

Le proprietà utili con le quali le sanguisughe sono dotate sono state usate nell'antico Egitto, come evidenziato dalle immagini trovate sulle pareti delle piramidi. La terapia con queste creature scivolose apparentemente sgradevoli si basa sulla loro triplice azione:

  1. Le sanguisughe trovano macchie dolenti e si attaccano a certe aree che coincidono con i punti riflessi del corpo;
  2. Gli enzimi contenuti nella saliva di succhiasangue interferiscono con la coagulazione del sangue e sono in grado di agire a livello cellulare, senza influenzare i singoli organi;
  3. Attaccandosi alla persona, la sanguisuga trasferisce sostanze utili ad essa e succhia i componenti non necessari del suo sangue, normalizzando così i processi patologici.

Il trattamento delle emorroidi con le sanguisughe secondo le revisioni può essere applicato in qualsiasi stadio della malattia. Ma la massima efficacia di hirudotherapy è osservata alla sua prima manifestazione. Per i casi più avanzati, viene utilizzato un approccio integrato.

Come è il processo di trattamento delle emorroidi

Le sessioni di Hirudotherapy si svolgono ogni settimana, è sufficiente eseguire la procedura una volta per 7 giorni. Prima del primo utilizzo, le sanguisughe del paziente vengono preparate mentalmente, parlando delle caratteristiche della terapia. Per vedere in anticipo come verranno trattate le emorroidi con le sanguisughe che vale la pena guardare il video.

Le seguenti forniture mediche dovrebbero essere preparate sul posto di lavoro del medico:

  • La tabella di manipolazione su cui il paziente mentirà;
  • Vassoio progettato per le sanguisughe dei rifiuti;
  • Tamponi e tovaglioli di cotone sterili;
  • Soluzione di glucosio al 40%;
  • Barattolo disinfettante;
  • Serbatoio di acqua calda;
  • Guanti di gomma;
  • asciugamano;
  • Provetta;
  • Ammoniaca e il solito 70%.

Il paziente assume una posizione orizzontale, liberando completamente la parte inferiore del corpo dai vestiti. Lo specialista mette le sanguisughe sulla zona del coccige, del sacro o del fegato. Sono autorizzati ad aderire all'ano stesso o direttamente ai nodi emorroidali.

Prima di posizionarlo sul corpo di succhiasangue, è necessario pulire la macchia dolorante con alcol, quindi lavarlo con acqua, dopodiché la pelle diventerà il più pulita possibile.

La persona giace a faccia in giù, alcuni pazienti sono molto tesi e sono in attesa di sensazioni dolorose, ma non esistono, dal momento che la sanguisuga, prima di succhiare, inietta un anestetico nella ferita. Il trattamento è accompagnato da un leggero formicolio.

Una sessione dura da 20 a 40 minuti. La sua durata dipende dai guaritori succhiatori di sangue, che devono scomparire dopo che tutte le sostanze "non necessarie" sono state scaricate dal sangue. Se improvvisamente una delle sanguisughe striscia nell'ano, allora non dovresti preoccuparti, mostra che la malattia ha dei nodi nascosti nel retto e devono essere eliminati. Quando finirà, uscirà da sola.

Dopo che la sanguisuga viene pompata sangue, può aumentare di dimensioni sette volte. Se il suo "lavoro" si è trascinato, in nessun caso lo puoi strappare da solo, come ultima risorsa, puoi cospargere il punto dolente dove è sotto sale, e lei scomparirà.

Lo stadio finale della sessione è l'applicazione di salviette sterili, su di esse viene applicata una benda di garza, fissata con una benda, da indossare per un giorno. Il sangue scorrerà dalle ferite per altri due giorni, quindi vale la pena di mettere dei tovaglioli sterili nella biancheria intima.

Un ciclo completo di trattamento per le emorroidi con le sanguisughe non deve superare le dieci procedure, il più delle volte non saranno necessarie tanto. Se la malattia è di gravità moderata, allora sono sufficienti 5 sedute e, quando viene trascurata, viene trattata per 7 volte.

Il costo della hirudotherapy dalle emorroidi

Il prezzo di un trattamento così inusuale è influenzato non solo dall'ubicazione territoriale del sito di hirudoterapia, ma anche dall'istituzione in cui verrà eseguita la procedura. Può essere preso in cliniche private o istituzioni mediche.

Il prezzo di una sessione di hirudoterapia con un massimo di 5 sanguisughe varia da 1.100 a 2.000 rubli.

Recensioni di persone che sono state trattate con le sanguisughe

Marina_86: Lavorare al computer è diventato intollerabile a causa della comparsa di emorroidi. Lubrificare costantemente o indossare bende non è mio. Ho scelto un metodo radicale per me stesso - mi sono rivolto a un hirudotherapeutist. Ma dopo la prima sessione ho avuto un guasto. Poi è risultato che era meglio non usarli a bassa pressione, ma non ho detto al medico della mia ipertensione, quindi ho dovuto rifiutare tale trattamento.

Cherya_77: Per coloro che soffrono di emorroidi, ho un suggerimento: sii amico delle sanguisughe. Un anno fa, ha sofferto di questa malattia. E poi ha subito un ciclo completo di trattamento con loro, dal momento che avevo già iniziato una forma di malattia. Dopo la procedura, immediatamente sentito sollievo in tutto il corpo. Le sanguisughe sembrano riempire tutto il corpo di energia, la costante sonnolenza è scomparsa come una mano.

Nina, 51 anni: mia figlia ha una emorroidi dopo il parto. Siamo andati in una clinica privata e ci è stato consigliato di sottopormi all'irudoterapia. Ho assistito alla prima sessione, le mie figlie hanno messo tre sanguisughe sul nodo emorroidi strisciante e immediatamente hanno succhiato, ma non direttamente, ma vicino ad esso. Il dottore ha assicurato che loro stessi scelgono i posti giusti. Il nodo ha cominciato a ridursi proprio davanti ai nostri occhi. Dopo la prima sessione, mia figlia ha subito mostrato miglioramenti: ha iniziato a sedersi normalmente ed è andata in bagno senza gravi conseguenze.

http://allgemor.ru/lechenie/narodnoe/lechenie-gemorroya-piyavkami.html

Dove mettere le sanguisughe per le emorroidi: proctologia e irudoterapia

Spesso, per il trattamento di alcune malattie, oltre a preparazioni mediche e altri interventi medici, vengono utilizzati metodi piuttosto non standard, ad esempio, dall'arsenale della medicina tradizionale. Tuttavia, l'irudoterapia (in comune con la terapia delle sanguisughe) è stata a lungo riconosciuta come un metodo di trattamento efficace e ufficiale. In particolare, l'irudoterapia aiuta a combattere malattie come le emorroidi.

Cos'è l'hirudoterapia?

Se le sanguisughe ti sembrano brutte e sporche creature che vivono in una palude, allora invano. In effetti, queste creature utilizzate in hirudotherapy sono coltivate in biofattorie speciali in conformità con tutti gli standard richiesti di igiene. Le sanguisughe ordinarie, coltivate in condizioni naturali, non possiedono le proprietà curative necessarie.

Qual è il valore della sanguisuga per il trattamento di malattie complesse?

Trattamento con le sanguisughe utili per il corpo.

In primo luogo, la saliva di una piccola sanguisuga contiene una grande quantità di varie vitamine, ormoni ed enzimi che sono estremamente benefici per l'uomo. La seconda qualità, ugualmente importante, è la sostanza anestetica contenuta nella saliva della sanguisuga, che rende il morso e la successiva estrazione del sangue indolore, quasi impercettibile.

Un altro fatto un po 'triste è che ogni sanguisuga viene usata una sola volta. Per escludere la possibilità di trasmissione della malattia immediatamente dopo la procedura di hirudotherapy, tutte le sanguisughe sono distrutte. Il trattamento con le sanguisughe ha il suo effetto, principalmente a causa di una tale componente contenuta nella saliva della sanguisuga come irudina.

Lui, entrando nel sangue, lo diluisce, prevenendo così la formazione di coaguli di sangue e coaguli. Al termine della procedura, la circolazione sanguigna migliora e i nodi, i tumori e l'infiammazione che si verificano in modo significativo diminuiscono in modo significativo. Hirudin ripristina anche il tono vascolare e allevia il gonfiore sgradevole e doloroso. Un analgesico che entra nel flusso sanguigno al momento del morso allevia il sollievo dal dolore e la disinfezione.

Trattamento emorroidi

Emorroidi - una malattia dei vasi sanguigni dell'ano.

Emorroidi è una malattia dei vasi sanguigni dell'ano, in cui ci sono dossi - emorroidi, che aumentano con l'infiammazione. Anche i nodi possono cadere, trombare e sanguinare.

Le emorroidi sono una patologia molto comune: almeno una volta in ogni vita si verifica in ogni seconda persona. È vero, non tutti entrano in una forma cronica. La predisposizione genetica aumenta il rischio di questa malattia, e i fattori provocatori sono di solito uno stile di vita sedentario, cattive abitudini, disturbi delle feci (sia costipazione e diarrea), dieta malsana e duro lavoro fisico.

A volte la causa delle emorroidi è considerata una gravidanza e un parto difficile. La malattia inizia con prurito, aumentando gradualmente. Quindi si sviluppano i nodi (interni e / o esterni). La malattia può manifestarsi in forma acuta o cronica, talvolta mascherata da sintomi di colite, intestino irritabile o tumore. Segni, il cui aspetto indica la presenza di emorroidi:

  • Disagio e sensazione di intestino incompleto
  • Prurito e bruciore (dalla formazione di muco nell'infiammazione intestinale)
  • Sanguinamento (specialmente dopo le feci)
  • Dolore da formicolio e tirando, a acuto e intenso.

Nelle fasi successive e nei casi avanzati, la malattia viene trattata chirurgicamente. Ma se inizi il trattamento in modo tempestivo, è abbastanza possibile curare o migliorare significativamente le condizioni del paziente con trattamento conservativo, dieta, ginnastica terapeutica.

Il principale trattamento farmacologico è costituito da farmaci flebotropici. I rimedi popolari hanno un buon effetto. I più famosi includono l'uso di candele da patate crude, unguenti a base di erbe e clisteri da decotti di erbe medicinali, bagni sessili.

L'irudoterapia, un trattamento con le sanguisughe, è un metodo popolare per il trattamento delle emorroidi, fino a quando la malattia non è passata in una forma trascurata. Dopo diverse procedure, le emorroidi scompaiono o si verifica un significativo sollievo delle condizioni del paziente.

Come si posizionano correttamente le sanguisughe?

Ogni sanguisuga viene usata una sola volta.

Durante la procedura, sia ambulatoriale che a domicilio, è necessario prendere la sanguisuga con una pinzetta vicino alla testa, avvicinarla alla sezione desiderata e attendere fino a quando non si fissa, aderendo alla pelle.

Per maggiore praticità, puoi mettere la sanguisuga in un sottile tubo di vetro, assicurandoti che la sua testa fosse diretta verso l'uscita. Ciò fornirà una regolazione più accurata delle sanguisughe su uno spazio limitato (ad esempio, sull'area coccige con le emorroidi in esecuzione).

Nel caso in cui la sanguisuga non aderisse alla pelle e cadesse immediatamente, dovresti rimuoverla e mettere un'altra sanguisuga adatta alla procedura. Al termine della procedura, sulla ferita viene applicata una medicazione sterile. Dopo la cessazione del sanguinamento, l'area interessata dovrebbe essere trattata con iodio o perossido di idrogeno, senza dimenticare di mettere una benda avanti e indietro. Le sanguisughe libere dovrebbero essere poste in una soluzione salina forte o in soluzione di formalina.

Dopo che le sanguisughe muoiono, dovrebbero essere lavate nello scarico.

Come curare le emorroidi con l'irudoterapia?

Hirudotherapy - non porta disagio alla persona.

Quindi dove mettere le sanguisughe per le emorroidi? No, non sempre dove potrebbe sembrare. Il trattamento con le sanguisughe sembra essere una procedura abbastanza dolorosa per molte persone, a causa della quale un metodo così efficace viene rifiutato. Tuttavia, vale la pena assicurarti che l'irudoterapia non porta molto disagio alla persona.

Questa procedura è breve: le sanguisughe di piccole dimensioni necessitano di circa 50-70 grammi di sangue per la completa saturazione, dopo di che scompariranno da sole. La durata del loro pasto è di circa 30-45 minuti.

Al fine di eliminare le spiacevoli sensazioni associate al processo infiammatorio, le sanguisughe devono essere posizionate su punti speciali, biologicamente attivi, solo in casi particolarmente gravi, ricorrendo agli effetti sulle emorroidi stesse. Affinché il trattamento abbia l'effetto più positivo, dovresti ricordare alcune regole:

  1. È necessario eseguire la procedura solo su base ambulatoriale di un ufficio medico controllato e sotto la supervisione di un medico professionista.
  2. L'intervallo di trattamento raccomandato è di una settimana.
  3. Il numero raccomandato di porri consegnati contemporaneamente è quattro.

Guarda come viene preparata la tua pelle per la procedura: in primo luogo, il luogo deve essere trattato con alcol, quindi con acqua. Questo dovrebbe pulire completamente la pelle e ridurre al minimo il rischio di infezione.

Dove è meglio mettere le sanguisughe con le emorroidi?

È meglio installarli nell'ano. Anche se la sanguisuga entra in qualche modo, non dovresti preoccuparti - in primo luogo, sarà indolore, e in secondo luogo, dopo averne avuto abbastanza, uscirà da sola. Con una forte infiammazione delle vene, causando il loro blocco, la sanguisuga dovrebbe essere posizionata direttamente sopra l'area interessata.

Cioè, appena sopra la vena. Tuttavia, questo è fatto con molta attenzione - nel caso di stabilire su un sito con pelle sottile, può verificarsi grave sanguinamento a causa di mordere attraverso la vena sanguisuga. Nel caso in cui la malattia sia un processo abbastanza rapido, diverse sanguisughe vengono posizionate direttamente sul nodo o, se il problema si trova abbastanza in profondità, sul punto attivo sul coccige, nell'ano. Come notato in precedenza, questa procedura non è dolorosa, tuttavia, dopo la sua implementazione, ci possono essere conseguenze molto spiacevoli.

Dettagli di hirudotherapy in video tematici:

Conseguenze di hirudotherapy

L'irudoterapia può causare una reazione allergica.

Qualsiasi farmaco ha le sue specifiche controindicazioni e le probabili conseguenze dell'uso. Come ogni altro intervento medico, sono disponibili per l'irudoterapia. Per non sorprenderti, sotto c'è un elenco delle possibili conseguenze di una seduta di sanguisuga.

Nella saliva della sanguisuga, oltre alla componente anestetica, una sostanza è contenuta per facilità di assorbimento dal sangue che assottiglia la sanguisuga. Di conseguenza, dopo la procedura, le ferite sinistre non guariscono per molto tempo. Nel caso in cui la pelle del paziente non sia stata adeguatamente trattata, è possibile una complicazione come l'infezione locale.

È accompagnato dalla comparsa di ematoma, anemia e diminuzione della pressione. Un'altra complicazione è l'iperpigmentazione della pelle nella sede del morso. A volte c'è una reazione allergica ai componenti contenuti nella saliva della sanguisuga. Queste reazioni sono di solito di natura locale e si svolgono entro quattro o cinque giorni. Inoltre, vi è un elenco separato di controindicazioni e precauzioni a cui, prima di utilizzare i servizi di hirudotherapeutists, è necessario ascoltare:

  • Malattie associate al problema della coagulazione del sangue (es. Emofilia)
  • Astenia o altre altre malattie nervose associate ad un senso di esaurimento
  • Reazioni allergiche alle sostanze contenute nella saliva della sanguisuga
  • La presenza di gravidanza o allattamento
  • Condizioni febbrili o gravi malattie infettive

Anche la domanda rimane la presenza di cancro. Per maggiori informazioni, contattare il medico. L'Hirudoterapia con emorroidi facilita notevolmente le condizioni del paziente, insieme con la salute del corpo umano nel suo insieme: la stasi del sangue venoso negli arti inferiori e la pelvi viene eliminata, i coaguli di sangue vengono distrutti, l'irrorazione sanguigna e le feci tornano alla normalità. Le sanguisughe possono anche essere usate con i prerequisiti disponibili per la malattia, non portando al suo aspetto, cioè come misura preventiva.

Notato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio per dircelo.

http://pishhevarenie.com/gemorroj/lechenie-g/kuda-stavit-piyavki-pri-gemorroe-proktologiya-i-girudoterapiya/

Come vengono trattate le emorroidi con le sanguisughe?

La terapia di Hirudotherapy o di sanguisuga è stata a lungo riconosciuta dalla medicina ufficiale ed è usata per molte malattie, incluse le emorroidi. La caratteristica delle sanguisughe è che puliscono il corpo dalle sostanze nocive e possono attivare l'intero sistema immunitario del corpo.

Anche l'Hirudoterapia è molto popolare nella proctologia. Tuttavia, si dovrebbe tenere presente che il trattamento delle emorroidi con le sanguisughe viene effettuato quando la malattia non è ancora in uno stadio avanzato. Tuttavia, le condizioni del paziente sono significativamente migliorate o i nodi emorroidali scompaiono completamente. Pertanto, nelle fasi iniziali, questo metodo di trattamento è molto più efficace di altri mezzi.

Qual è l'effetto terapeutico della hirudotherapy nel trattamento delle emorroidi?

La saliva della sanguisuga contiene l'enzima irudina, che diluisce il sangue e previene la formazione di un coagulo di sangue, scioglie i coaguli di sangue preesistenti. Con le emorroidi, questo è molto importante, dal momento che la formazione del sangue nei nodi promuove la formazione di un coagulo di sangue.

A causa delle sanguisughe, a causa della fluidità del sangue, il suo ristagno si ferma, e allo stesso tempo il nodo non si gonfia, e l'edema esistente, al contrario, viene eliminato. Inoltre, le sanguisughe aiutano a ridurre il dolore e i nodi sono ridotti e quasi completamente dissolti.

È anche bene che l'irudina abbia un effetto battericida, quindi il processo infiammatorio nelle emorroidi non si sviluppa e l'infezione non appare. Le sanguisughe alleviano la congestione venosa e, grazie al riassorbimento dei linfonodi venosi formati, normalizzano anche il lavoro del tratto gastrointestinale.

La peculiarità di questo tipo di terapia sta nel fatto che l'irudoterapia, utilizzata in parallelo per le emorroidi, aiuta a migliorare l'intero corpo umano. Le sanguisughe eliminano la congestione venosa negli organi pelvici, gli arti inferiori, distruggono eventuali coaguli di sangue che si formano, normalizzano l'afflusso di sangue, contribuiscono a ridurre lo sviluppo della stitichezza.

Possono anche essere utilizzati per la prevenzione di emorroidi, se ci sono prerequisiti per il suo aspetto. Ad esempio, la stitichezza cronica richiede un ciclo completo di irudoterapia. Dal momento che in una tale situazione per rimuovere lo stato acuto non è abbastanza. Per ottenere l'effetto e la remissione prolungata, è necessario rimuovere il ristagno nella cavità addominale.

Regole per l'uso di sanguisughe nel trattamento delle emorroidi

  1. Prima di tutto, sono le emorroidi esterne che vengono trattate con le sanguisughe, dal momento che la sanguisuga può essere posizionata solo in un punto visibile. Il trattamento con le sanguisughe dovrebbe essere effettuato una volta alla settimana.
  2. Puoi mettere solo fino a quattro sanguisughe alla volta.
  3. Le sanguisughe dovrebbero essere abbastanza affamate da iniettare fino a centinaia di sostanze attive ed enzimi nel sangue di una persona.
  4. Prima di mettere una sanguisuga, il luogo deve essere pulito con alcool e acqua per mantenere la pelle il più pulita possibile.

Nel caso delle emorroidi, la sanguisuga viene risucchiata nell'ano (ano), sul coccige e direttamente sulla stessa emorroide. In questo caso, il paziente deve sdraiarsi a faccia in giù. Questa non è una procedura dolorosa, perché, prima di succhiare, la sanguisuga inietta un anestetico nella ferita. Pertanto, il paziente per un po 'sente solo una leggera sensazione di formicolio.

La sessione dura fino a quando le sanguisughe scompaiono da sole. Sono circa venti o quaranta minuti. Se la sanguisuga si arrampica nell'ano - non è spaventoso. In quel momento, quando sarà piena, uscirà. Quando la sanguisuga viene pompata nel sangue, il suo volume può aumentare da sei a sette volte. In nessun caso non può strappare la sanguisuga. Se lei non si succhia troppo a lungo, cospargere di sale sulla sua suzione e poi cadrà via.

Dopo che la procedura è completata, le ferite sanguinano. Questo non dovrebbe essere spaventato, perché una tale reazione del corpo è associata al diradamento del sangue. Questo fenomeno potrebbe continuare per un altro paio di giorni. Allo stesso tempo, le emorroidi non sono collegate in alcun modo con il sistema circolatorio, cioè l'organismo non perderà nulla da questo sanguinamento.

Un risultato positivo del trattamento delle emorroidi con le sanguisughe porterà solo con l'uso regolare. Tuttavia, troppo spesso, questa procedura non vale la pena. Tradizionalmente, si ripete ogni sette giorni. Il numero totale di sessioni può essere ridotto a dieci o anche a dodici, a seconda della gravità della malattia. Tra un corso e l'altro è meglio fare delle pause dell'ordine di uno o due mesi.

Se la malattia si qualifica come moderata, il numero di sanguisughe consegnate dovrebbe essere aumentato a 5-6 sanguisughe per sessione. Quando la fase delle emorroidi è in esecuzione alla volta, devono essere consegnate almeno 6-7 sanguisughe.

Nonostante la procedura piuttosto semplice di hirudotherapy, il trattamento delle emorroidi con le sanguisughe dovrebbe essere supervisionato da uno specialista esperto al fine di ottenere il massimo effetto.

Controindicazioni per il trattamento delle emorroidi con le sanguisughe

Nonostante il fatto che l'irudoterapia sia raccomandata a molti, e ha controindicazioni.

  • Sono principalmente associati a malattie del sangue come emofilia, diatesi emorragica, scarsa coagulazione del sangue.
  • Inoltre, l'irudoterapia non viene eseguita nei casi di anemia, poiché con una riduzione dell'emoglobina può diminuire ulteriormente.
  • Inoltre, l'irudoterapia non viene eseguita per le persone con bassa pressione sanguigna - ipotensione. Il fatto è che con una tale procedura, la pressione potrebbe scendere ancora più in basso.
  • È assolutamente controindicato il trattamento con le sanguisughe a chi è allergico alle sostanze contenute nella saliva della sanguisuga. In caso contrario, la procedura potrebbe causare uno shock anafilattico.
  • Non eseguire l'hirudoterapia per le persone malate di cancro e per le donne incinte.

Per tutti gli altri, questo trattamento in una fase precoce della malattia può essere abbastanza efficace. Già dopo la seconda sessione di sanguisughe, i pazienti smettono di lamentarsi del dolore quando si è seduti, i movimenti intestinali, la scomparsa di sanguinamento è notato. Ci sono persino casi di cura nei casi di forme di emorroidi trascurate, quando l'unica raccomandazione medica era la chirurgia.

Quindi, in conclusione, guarda un piccolo video che racconta e mostra come le emorroidi possono essere curate con le sanguisughe:

http://stopgemor.ru/lechenie-gemorroya-piyavkami/

Come trattare correttamente le emorroidi con le sanguisughe - lo schema e quando non possono essere messi

Il trattamento con le sanguisughe, o l'hirudoterapia, si riferisce a metodi di medicina non tradizionali, ma è stato usato per molto tempo e con successo per trattare varie malattie. In questa serie e trattamento di emorroidi. Le emorroidi interne con l'aiuto di hirudotherapy non sono trattate e le sanguisughe esterne fanno fronte con successo, particolarmente nelle fasi iniziali.

Informazioni generali sulla malattia

Emorroidi - una malattia associata ai vasi sanguigni del retto intorno all'ano. Si manifesta quando si verifica la trombosi, l'infiammazione, la "torsione" delle vene, il gonfiore e la formazione di emorroidi esterne ed interne.

La malattia è solitamente soggetta a:

  • le persone che siedono molto, si muovono poco;
  • lavorare su un duro lavoro fisico;
  • donne incinte che hanno appena partorito, specialmente dopo un parto difficile;
  • persone con cattive abitudini e diete malsane;
  • quelli con costipazione frequente o diarrea.

Emorroidi si sviluppa gradualmente. All'inizio, il paziente può provare un forte prurito, che brucia nell'ano, specialmente durante o dopo un movimento intestinale. Quindi si formano "urti" o nodi emorroidali interni ed esterni. Il dolore comincia a farsi sentire, a volte molto forte, il sangue può essere trovato nelle feci e segni di sangue sulla carta igienica.

Se la malattia è iniziata, allora viene trattata chirurgicamente. Stiamo parlando della rimozione dei nodi in caso di trombosi o necrosi.

Nelle prime fasi della malattia, è sufficiente seguire una dieta, bere molti liquidi, assumere un trattamento conservativo in combinazione con l'irudoterapia, i metodi tradizionali di trattamento, eseguire esercizi di terapia fisica. Di conseguenza, le emorroidi scompaiono e le condizioni del paziente e la qualità della vita migliorano. La cosa principale non è impedire la transizione della malattia a uno stato cronico o ad uno stadio avanzato.

Tradizionalmente per il trattamento delle emorroidi si utilizzano farmaci flebotropici, oltre a supposte, unguenti e clisteri con azione analgesica e antinfiammatoria. Nel 1995 fu scoperto il metodo non invasivo minimamente invasivo per il trattamento delle emorroidi, la dearterizzazione. Il principio base della procedura: trovare la posizione delle arterie che forniscono le emorroidi e legarle (tecnologia HAL).

Questa manipolazione interrompe l'accesso al nodo sanguigno, viene svuotato e scompare. Il metodo può essere usato per trattare 2-3 e anche 4, lo stadio più avanzato della malattia. Ti permette di fare senza chirurgia, riabilitazione postoperatoria lunga, complicanze postoperatorie. Completare la manipolazione è un altro: stringere il nodo interno e fissarlo alla parete intestinale (tecnologia RAR).

Proprietà curative delle sanguisughe

I tempi di Duremar e la cattura di sanguisughe medicinali in una palude o in uno stagno sono una cosa del passato. Ora sono cresciuti in condizioni speciali nelle biofattorie. Ciò garantisce la sicurezza del metodo, la sterilità, l'impossibilità di infezione del paziente.

Le principali proprietà curative delle sanguisughe sono:

  • diradamento del sangue;
  • restauro del tono vascolare;
  • rimozione di gonfiore;
  • sollievo dal dolore;
  • disinfezione.

Nella saliva di sanguisuga contiene un numero considerevole di componenti, grazie al quale sono realizzate le proprietà di cui sopra. Uno di questi è Hirudin. È lui che contribuisce alla diluizione del sangue, impedisce la sua coagulazione. Di conseguenza, viene impedita la formazione di coaguli di sangue, quelli esistenti vengono assorbiti. Le emorroidi delle sanguisughe, specialmente quando non sono ancora state avviate, si adattano molto efficacemente ai suoi nodi, facilitando le condizioni del paziente. Questo è forse il metodo più efficace per trattare una malattia nelle sue fasi iniziali, che è riconosciuta dalla medicina ufficiale.

Oltre all'irudina, sono state trovate sanguisughe nel corso della ricerca:

  • le bradichinine hanno un effetto antinfiammatorio sul sangue;
  • destabilase - dissolve i coaguli di sangue;
  • apirase - abbassa il colesterolo;
  • ialuronidasi, collagenasi - sostanze con azione antibatterica;
  • egliny - proteine ​​che aiutano a ridurre l'infiammazione nei tessuti;
  • organella - migliora la microcircolazione sanguigna, ripristina i capillari.

Oltre ad alleviare le condizioni del paziente con le emorroidi, le sanguisughe guariscono tutto il corpo grazie alle sostanze attive contenute nella loro saliva. La pressione sanguigna diminuisce, la circolazione sanguigna e l'apporto di sangue agli organi migliorano, i coaguli di sangue si dissolvono, il gonfiore e l'infiammazione dei tessuti diminuiscono e le feci tornano alla normalità.

Come viene eseguita la procedura?

Le emorroidi delle sanguisughe sono poste sul coccige o direttamente sul nodo esterno e attorno ad esso, sopra le grandi navi che passano. Il paziente viene posto sullo stomaco, il posto delle sanguisughe viene rilasciato dai vestiti. La pelle in questa zona viene pulita con alcool e quindi con acqua pulita. Le sanguisughe sono sensibili agli odori, potrebbero non aderire al punto desiderato se non gli piace.

Inoltre, la pelle deve essere pulita per evitare l'infezione locale. Allo stesso tempo non mettere più di quattro individui. Ogni sanguisuga viene solitamente posizionata in un tubo sottile o una fiala di vetro con la testa fuori. Il dottore mette strettamente il tubo nel punto desiderato, a causa della sanguisuga dovrebbe succhiare. Se non lo fa, viene sostituita da un'altra.

La particolarità dell'azione della sanguisuga - scompare se stessa quando succhia abbastanza sangue. Ci vogliono 35-40 minuti e più a lungo. Nella clinica in cui praticano l'hirudoterapia, dovrebbero sempre assicurarsi che le sanguisughe abbiano fame prima di una sessione.

Quindi il numero di sostanze iniettate da loro sarà massimo. E questo è più di 100 componenti.

Il paziente non avverte dolore durante il morso e durante l'intera sessione, solo un leggero formicolio all'inizio. Pre-leech inserisce un anestetico contenuto nella sua saliva nel punto di presa. Dopo la procedura, un po 'di tempo (circa un giorno, a volte più lungo) il sangue nei punti dei morsi non si ferma. Questo continua ad agire enzimi. Non dovresti aver paura di questo, gli agenti emostatici speciali non dovrebbero essere presi. Di solito, le ferite lasciate dopo le sanguisughe sono chiuse con una medicazione sterile e sigillate per evitare che i vestiti si sporchino.

Si consiglia di ripetere la procedura almeno, ma non più di una volta alla settimana. Il loro numero totale è 10-12. Con moderata gravità della malattia, il numero di sanguisughe aumenta a 6-7 pezzi. Una pausa tra i complessi di hirudotherapy è raccomandata per 1-2 mesi. Puoi invitare un hirudotherapist a casa. È meglio se la procedura a casa viene eseguita anche da uno specialista. Anche se è possibile acquistare le sanguisughe medicinali in farmacia e fare tutto da soli o con l'aiuto di parenti, ma seguendo rigorosamente tutte le raccomandazioni sulla procedura. Attenzione deve essere osservata al momento dell'acquisto. Se è prodotto da una fonte non verificata, il rischio di effetti collaterali e il rischio di infezione aumentano drasticamente. L'acquisto di sanguisughe dovrebbe essere solo in una farmacia o in una clinica specializzata, previa lettura del certificato di qualità.

Controindicazioni

Prima di decidere sull'irudoterapia per il trattamento delle emorroidi, è necessario consultare un proctologo e una visita medica. Poiché le sanguisughe assottigliano il sangue, le controindicazioni si applicano anche ai conteggi ematici.

Non dovresti essere trattato con loro se hai:

  • scarsa coagulazione del sangue, emofilia;
  • ipotensione - bassa pressione sanguigna;
  • anemia, bassa emoglobina;
  • ci sono diagnosi oncologiche;
  • gravidanza, specialmente nella seconda metà;
  • reazione allergica ai principi attivi secreti da una sanguisuga.

Oltre alle controindicazioni per le quali l'irudoterapia non può essere utilizzata, gli effetti collaterali della procedura possono apparire nel suo processo. Se l'inosservanza delle regole del sanguisuga, la violazione della sterilità nella loro formulazione, possono manifestarsi irritazione locale o infezione della pelle e si può formare un ematoma. Se la sanguisuga raggiunge il punto in cui uno strato sottile separa la vena dalla pelle, possono verificarsi morsi e forti emorragie. Nei luoghi in cui sono state collocate le sanguisughe, può verificarsi iperpigmentazione.

Non proprio una controindicazione, ma piuttosto un fattore psicologico che previene l'irudoterapia, è la paura e il disgusto verso le sanguisughe. Se il paziente, più spesso femminile, non supera questa sensazione, allora sarà difficile o impossibile eseguire la procedura. Ma con le emorroidi, il paziente non vede il luogo in cui sono messe in scena le sanguisughe e loro stessi non sentono il morso. Solo questo può aiutare a convincere una persona a decidere su una procedura efficace.

http://gastrot.ru/gemorroj/lechenie-piyavkami

Le emorroidi possono essere curate con le sanguisughe? Punti di sosta Leech

L'Hirudoterapia (trattamento con le sanguisughe) è un metodo non tradizionale ben noto per il trattamento di malattie come l'ipertensione, l'angina pectoris, la cerebrosclerosi e le emorroidi.

Può essere usato da solo o in combinazione con metodi tradizionali.

Nella medicina alternativa, il trattamento delle emorroidi con le sanguisughe è considerato il più efficace e sicuro.

Dopo diverse sedute, il paziente cessa di soffrire di dolore e prurito intollerabile. E dopo un ciclo completo di terapia, le emorroidi scompaiono completamente.

Esposizione alle sanguisughe

La causa principale delle emorroidi è la stagnazione nelle vene emorroidali dell'intestino, che porta alla formazione di coaguli di sangue. Ciò causa molti problemi: il paziente inizia a provare disagio nell'ano, dolore e prurito grave, difficoltà con la defecazione, i nodi risultanti possono infiammarsi e sanguinare.

Per evitare questo, si raccomanda il trattamento di emorroidi con sanguisughe a casa. La terapia deve iniziare ai primi sintomi della malattia.

La guarigione in questo caso è la saliva di queste creature (irudina), che assottiglia il sangue, che ti permette di resistere ai fenomeni stagnanti.

Questo enzima è anche in grado di:

  • Sciogliere i coaguli di sangue preesistenti.
  • Prevenire nuovi.
  • Elimina il dolore
  • Sciogliere le emorroidi;
  • Rimuovere il gonfiore.
  • Smetti di sanguinare

L'Hirudina resiste alle infezioni e allo sviluppo di processi infiammatori.

Con il passaggio del trattamento in un paziente, non solo i nodi emorroidali scompaiono, ma anche il lavoro dell'intero organismo viene normalizzato. Il lavoro del tratto gastrointestinale sarà ripristinato, la congestione venosa del bacino sarà eliminata e la sedia sarà aggiustata

Importante: non vengono utilizzate le sanguisughe per le emorroidi interne.

Come curare le emorroidi con le sanguisughe?

Cura le sanguisughe emorroidi possono essere solo esterne. La procedura deve essere eseguita da un hirudotherapeutist altamente qualificato. Trattamento in cliniche specializzate. Possibile partenza del medico a casa.

Dopo il rilevamento iniziale e l'esame, il paziente giace sul suo stomaco. Successivamente, l'infermiera tratta la sua pelle con alcol. 4 sanguisughe sono di solito messe alla volta. Tuttavia, nei casi più gravi, il loro numero aumenta a 6.

Il punto di sosta è la regione dell'ano, l'emorroidi e l'area del sacro. Se le vene sono infiammate e bloccate, vengono posizionate sopra la vena interessata.

La domanda su dove mettere una sanguisuga con una forte infiammazione del nodo, la risposta è: direttamente sulla zona interessata o intorno ad essa.

Assicurati di tenere presente che la formulazione di sanguisughe con emorroidi non dovrebbe essere effettuata su aree con pelle diluita, in quanto vi è la possibilità del suo prokus e sanguinamento.

Ricorda: prima di mettere le sanguisughe, il medico deve avvertire il paziente che dopo la fine della sessione potrebbe esserci una leggera sensazione di bruciore e formicolio.

  • La manipolazione stessa è indolore.
  • Il trattamento viene effettuato una volta alla settimana.
  • La durata di una procedura è compresa tra 15 e 40 minuti.

Sarà richiesto un totale di 10 a 12 sedute di trattamento con irudoterapia.

Preparazione per la procedura

Alla domanda se sia possibile curare le emorroidi con le sanguisughe, abbiamo già risposto in dettaglio. È necessaria la preparazione per la procedura?

Prima del trattamento, il medico ti informerà della necessità di:

  • Interrompere l'aspirina 3 giorni prima della terapia.
  • Smetti di fumare e bevi alcolici.
  • Effettuare esercizi speciali, che consistono in tensione e rilassamento dell'ano (fino a 300 volte al giorno).
  • Essere escluso dall'uso di prodotti profumati.

Prima di mettere la sanguisuga, il medico consiglierà le procedure igieniche appropriate. Quindi, l'ano dopo l'atto di defecazione deve essere lavato con acqua tiepida senza usare il sapone.

Va notato che le sanguisughe aiutano con le emorroidi. Anche se dopo la procedura si è verificato un leggero sanguinamento nella sede del morso, questo è considerato normale e non dovrebbe essere la ragione per rifiutare il trattamento.

Dopo una sessione di hirudotherapy non è consigliabile nuotare per 4-5 giorni. Ai morsi è vietato toccare e, inoltre, grattare. L'attività fisica è anche controindicata durante il corso del trattamento.

Controindicazioni

Le emorroidi delle sanguisughe non si applicano a:

  • Cancro intestinale
  • Gravidanza.
  • Ipotensione.
  • Disturbi del sangue
  • Anemia.

L'irudoterapia è anche controindicata nei pazienti con intolleranza individuale alla saliva della sanguisuga.

Recensioni dei pazienti

Nella maggior parte dei casi, il feedback su questa tecnica è positivo. Le persone sottolineano il fastidio della procedura, ma osservano che non è doloroso e tollerabile.

Igor: "Le emorroidi sono il mio problema eterno. Soffro di questa malattia da diversi anni. È stato trattato da tutto ciò che è possibile, in modo che questo orrore non si ripresenti. Le sanguisughe contro le emorroidi sono risultate le più efficaci. Ha superato solo 10 procedure. Il trattamento è assolutamente indolore. Solo dopo un po 'pungere la pelle in posti morde. Mi sono liberato della malattia. Inoltre, ha iniziato a sentirsi meglio. "

Svetlana: "Ho deciso di praticare l'hirudoterapia. Nel processo di messa in scena è stato molto spiacevole, fino alle lacrime. Quindi ci siamo abituati. Dopo aver superato il corso, molte persone mi chiedono se le sanguisughe aiutano con le emorroidi. Posso dire con sicurezza che sì. Non mi ha infastidito per più di un anno. "

Anna: "Torturata dalle sue protuberanze. Tanto che non potevo sedere tranquillamente su una sedia. Un amico mi ha consigliato di sottopormi ad un corso di hirudotherapy. Ho pensato e accettato: il processo non è piacevole, ma tollerabile. Ho curato completamente le emorroidi con le sanguisughe e non lo ricordo più da più di tre anni. "

per riassumere

Senza dubbio, le emorroidi sono una malattia sgradevole che causa molti problemi. Tuttavia, ci sono modi che possono sbarazzarsene in breve tempo. Uno di questi è l'irudoterapia.

Il trattamento è assolutamente indolore ed efficace. Ma dobbiamo ricordare che è applicabile solo per le emorroidi esterne, con la forma interna, tale terapia non viene eseguita.

http://stopgemor.com/lechenie/narodnoe/piyavki

Trattamento delle emorroidi con la medicina alternativa usando le sanguisughe

La comprensione della medicina "popolare" e "tradizionale" è assolutamente contraria l'una con l'altra - i professionisti del trattamento alternativo accusano i medici di prescrivere farmaci pericolosi ai pazienti, altri invece condannano i guaritori tradizionali di un approccio "universale" alle malattie e ai malati. Ma esiste un metodo di terapia, praticato da entrambe le parti.

hirudotherapy

È usato non solo per curare l'ipertensione, la cerebrosclerosi, l'angina, ma anche in presenza di emorroidi. Sì, le sanguisughe emorroidi aiutano davvero. La pratica medica riporta che con questa patologia, la condizione dei pazienti migliora significativamente e le emorroidi scompaiono. A volte l'irudoterapia per le emorroidi è l'ultimo rimedio efficace per molte persone malate.

Perché è l'effetto

Se una persona ha le emorroidi, viene spesso praticata la terapia della sanguisuga. Perché? Non c'è dubbio che questo metodo di terapia è vecchio, perché molte persone sanno che anche all'interno delle piramidi in Egitto, c'erano immagini dell'uso di succhiasangue. La prima volta che il mondo ha sentito parlare di sanguisughe da noti professionisti di trattamenti non tradizionali come:

Al giorno d'oggi, la medicina è avanzata, e quindi ci sono prove scientifiche che le sanguisughe trattano le emorroidi:

  1. Quando vengono diagnosticate le emorroidi, il trattamento con le sanguisughe fornisce il seguente effetto:
  2. Il morso da succhiare viene selezionato in modo indipendente e coincide esattamente con i punti bioattivi della persona.
  3. Durante il periodo di aspirazione del sangue, il succhiasangue avvia la loro saliva nel flusso sanguigno, che comprende un numero enorme di elementi fisiologici, che normalizzano lo stato del corpo.
  4. La saliva della sanguisuga nella composizione ha un componente che non permette al sangue di coagulare - ha un effetto neuroumorale su una persona con emorroidi a livello intracellulare.

In generale, il succhiare può essere definito una sorta di ago vivo, che invia un gran numero di elementi curativi al corpo con un effetto terapeutico: non consentono al sangue di coagulare, che non consente la formazione di coaguli di sangue, normalizzano la pressione sanguigna e attivano le funzioni protettive umane. Le emorroidi sanguisughe aiuteranno a liberarsi di emorroidi dolorose, l'importante è contattare uno specialista competente.

Tutto su bloodsucking medico

Quindi è possibile curare le emorroidi con le sanguisughe? Sì. La terapia è completamente sicura, anche se molti, dopo aver letto gli articoli, pensano in modo diverso e hanno paura di qualcosa. Comprendi un altro mito ben noto che circonda le emorroidi e le sanguisughe. Durante la procedura, applica sanguisughe mediche uniche e non quelle che si possono trovare nello stagno del cottage.

Sono appositamente coltivati ​​in strutture speciali, sono sterili e vengono utilizzati una volta sola. Sì, una volta e nient'altro.

La persona che è venuta alla procedura riceve le sanguisughe individuali nel corso della sessione, che dopo il trattamento saranno distrutte. Questo viene fatto al fine di rendere l'intervento terapeutico il più sicuro possibile dall'infezione del paziente. I medici dicono che la terapia patologica con le sanguisughe è molto efficace, perché a volte è l'unico modo possibile per una persona malata.

Inoltre, spesso le emorroidi da hirudoterapia guariscono insieme ai metodi tradizionali - rimedi omeopatici, per esempio. Tuttavia, con questa combinazione, il paziente deve usare misure preventive aggiuntive e fare attenzione (questo è relativo alle procedure igieniche e al sovraccarico fisico).

Come e dove mettere

Molte persone si chiedono quando è prescritta l'irudoterapia per le emorroidi, dove mettere i sanguisughe medici?

L'Hirudoterapia viene eseguita per le emorroidi in base ai punti del coccige solo in ospedale. Gli esperti consigliano di andare alla procedura una volta ogni 7 giorni. Qualcuno ha paura di essere ferito e spiacevole. Questa è un'illusione completa. Di solito, le sanguisughe mediche non causano alcun dolore al paziente.

Quando le emorroidi sono prescritte con le sanguisughe, il medico sceglie i punti di stadiazione, queste sono zone bioattive sul corpo o le stesse emorroidi. La sessione prosegue abbastanza rapidamente, ma il tempo della procedura non è regolato: non appena le sanguisughe cadono da sole, il trattamento è considerato completo.

Come è il processo di trattamento

Dove mettere le sanguisughe per le emorroidi, il medico curante deciderà. Una sessione di terapia patologica viene eseguita una volta ogni 7 giorni, di solito fino a 4 "guaritori" vengono applicati alla volta. Il paziente prima dell'inizio della sessione dovrebbe essere preparato in termini di psicologia - il medico lo informerà su come sarà il trattamento. Inoltre, la persona che va alla procedura, in questo giorno non dovrebbe assolutamente usare profumo, cosmetici, non dovrebbe fumare.

Il processo preparatorio per le misure terapeutiche si applica anche all'igiene - gli esperti raccomandano che i pazienti che vanno in terapia, dopo essere andati in bagno, non usano la carta igienica, ma lavano via, ma senza usare il sapone - l'ano dovrebbe essere quasi in perfette condizioni tutto il tempo. Inoltre, il paziente deve eseguire una ginnastica speciale per il tessuto muscolare del perineo ogni giorno: per rilassare e filtrare l'ano almeno 300 volte al giorno.

Il dottore imposta le sanguisughe sui punti bioattivi nella proiezione:

È anche possibile mettere sanguisughe su emorroidi o ano, è deciso da uno specialista, tutto dipende dallo stadio della malattia. Il paziente, mentre le sanguisughe "lavorano", dovrebbe essere collocato in posizione supina. La durata della procedura dipende da come si comporterà l'aspirazione del sangue. Non appena pompano la quantità di sangue necessaria e cadono da soli (questa è la condizione più importante), la sessione può essere interrotta. L'intero corso del trattamento per questa malattia di solito consiste in 10 procedure ospedaliere.

Prepararsi alle misure terapeutiche non dovrebbe essere solo una persona malata - uno specialista dovrebbe avere a sua disposizione:

  1. Tavolo speciale per la manipolazione;
  2. Stand per strumenti;
  3. Salviettine sterili;
  4. Tamponi di cotone;
  5. pinze;
  6. Materiale di medicazione;
  7. Fiala medica;
  8. Soluzione di glucosio al 40%;
  9. 70% di alcol;
  10. Acqua bollente nel serbatoio;
  11. Contenitore con disinfettanti;
  12. ammoniaca;
  13. Tessuto tagliato;
  14. Guanti medicali

Per capire che succhiasangue è adatto per il trattamento, è possibile su alcuni punti:

  • attività;
  • Glitter e superficie liscia;
  • Un riflesso pronunciato quando viene toccato (in questo momento, il corpo della sanguisuga diventerà più duro, accorciato e spesso).

Quando le misure terapeutiche sono completate, il paziente viene messo su salviettine sterili nel punto in cui si trovava la sanguisuga, su di esse - una benda di garza medica, che deve essere riparata con una benda per 24 ore. Una persona che si fida di un medico dovrebbe sapere che poiché i succhiasangue iniettano una sostanza che influenza la coagulabilità nel sangue per altri 2 giorni, potrebbe esserci qualche lieve emorragia dal sito del morso.

Ciò significa che il paziente non può avere paura dello sviluppo dell'anemia o di altre patologie del sistema circolatorio. Durante il periodo di trattamento, la sanguisuga può penetrare nell'ano: significa solo che la persona malata ha le emorroidi non solo all'esterno, ma anche all'interno. Questa situazione è assolutamente normale - quando la sanguisuga succhia una quantità sufficiente di sangue "extra", tornerà da sola. Pertanto, non dovrebbe esserci panico.

Impatto e controindicazioni

Che cosa è presente nella composizione della saliva dei "guaritori" naturali che aiuta nel trattamento della malattia? Quasi tutti gli effetti curativi sono associati a un enzima iniettato da sanguisughe uniche, la gerudina. Ha qualità antipiastrinica - questo significa che l'enzima non solo agisce sulla coagulazione del sangue e previene la formazione di nuovi coaguli di sangue, ma elimina anche quelli già presenti.

Inoltre, a causa del fatto che il sangue diventa più fluido, i processi stagnanti vengono eliminati e, di conseguenza, il gonfiore delle emorroidi scompare. A causa di ciò, la sindrome del dolore viene rapidamente eliminata e la dimensione delle emorroidi è ridotta.

Inoltre, l'enzima ha un effetto disinfettante - non consente lo sviluppo dell'infezione, il processo infiammatorio nei nodi. Non c'è dubbio che l'effetto positivo di tale trattamento ispira fiducia, ma la terapia non può diventare una panacea per le patologie.

L'irudoterapia è controindicata nelle persone che soffrono di malattie associate alla coagulazione del sangue - diatesi emorragica, emofilia. Inoltre, il trattamento non è prescritto per i pazienti con diagnosi di anemia - gli interventi terapeutici possono provocare una diminuzione dell'emoglobina già bassa a numeri pericolosi.

Il trattamento non è raccomandato per le persone con bassa pressione sanguigna o per quelle con diagnosi di allergia a un enzima iniettato con le sanguisughe durante la procedura. Ecco perché, prima di prescrivere e condurre la terapia con le sanguisughe, è necessario fare test per le reazioni allergiche e tollerabilità - per mettere la sanguisuga sulla mano, lasciare che l'enzima entri nel corpo. Se dopo questo la condizione umana è normale, non ci sono effetti collaterali - puoi tranquillamente essere curata per le emorroidi.

La terapia con leech non è prescritta per le donne che portano un bambino e le persone con patologie tumorali. Per queste ragioni, prima di prescrivere un corso di trattamento a un paziente con emorroidi, la sua condizione dovrebbe essere ben diagnosticata. Tuttavia, anche con una tale lista di divieti, l'irudoterapia viene utilizzata attivamente nella pratica medica.

Il vantaggio principale è l'assenza di effetti collaterali (ad eccezione del flusso di sangue di 2 giorni dalla ferita), che non si può dire della chirurgia. Ma dovresti ricordare che è severamente vietato impegnarsi nell'auto-trattamento: solo un medico esperto può determinare il numero di sanguisughe, la loro posizione sul corpo durante la sessione, la durata della procedura.

effetti

La saliva sanguisuga assottiglia il sangue, quindi, come è stato detto, ha un effetto sulla coagulabilità. Dopo la procedura, i morsi possono sanguinare per un certo periodo, ma questo è normale. Prima di prescrivere l'irudoterapia a un paziente, uno specialista deve inviare una persona a un coagulogramma di sangue. Se ha patologie che violano la coagulazione del sangue, il trattamento non viene eseguito.

Impostare le sanguisughe per le emorroidi dà risultati positivi, la cosa principale è trattare il processo in modo responsabile, non avere paura e sottoporsi a un ciclo completo di terapia in condizioni stazionarie.

http://prigemorroe.ru/lechenie/lechenie-gemorroya-piyavkami.html

Altri Articoli Su Vene Varicose

  • Come sono correlati l'alcol e la vasocostrizione?
    Prevenzione
    La stragrande maggioranza delle persone consuma bevande alcoliche consapevolmente consapevoli del suo potenziale danno per il corpo. Alcune persone pensano che piccole dosi di bevande contenenti alcol non siano pericolose e possano persino essere utili in determinate circostanze.
  • Intestino dolente e sangue nelle feci
    Trattamento
    Flemma e sangue nelle feci - urgente bisogno di suonare l'allarmeLa dissenteria amebica si trova principalmente in paesi con climi caldi e può essere acuta, con gravi lesioni ulcerative dell'intestino, possibile perforazione e rapida diffusione ad altri organi e sistemi, principalmente il fegato e il cervello.

Secondo le statistiche moderne, almeno il 10% della popolazione mondiale soffre di emorroidi in una fase o in un'altra. La malattia è spesso accompagnata da dolore persistente nel canale del retto, prurito, sensazione di bruciore e scarico di sangue durante i movimenti intestinali, e talvolta grave sanguinamento involontario.