Edema dei testicoli (idrocele)

Idrocele (idrocele) è l'accumulo di liquido nella cavità attorno al testicolo.

Clinicamente, la malattia si manifesta con un aumento delle dimensioni della metà corrispondente dello scroto. L'idrocele è solitamente un processo a senso unico, la localizzazione bilaterale è rara e può essere una manifestazione di gravi malattie. Più spesso, il liquido si accumula gradualmente e lentamente, senza causare dolore. Di solito comporta disagi cosmetici (specialmente quando si visita un bagno o una vacanza in spiaggia programmata) o ansia (non sempre purtroppo infondata) su possibili tumori testicolari.

La diagnosi di idropisia non è difficile e si basa sull'esame e sulla palpazione dello scroto. Per confermare la diagnosi (ed escludere gli stessi tumori), deve essere eseguita un'ecografia dello scroto.

http://dr-rotov.ru/obshchaya-urologiya/vodyanka-yaichek-gidrocele/

Come viene testato l'edema negli uomini? Conseguenze, foto prima e dopo, recidiva all'idrocele

L'idropisia testicolare può essere trattata con metodi conservativi, ma solo la chirurgia per rimuovere le gocce testicolari può risolvere completamente il problema.

Esistono diversi modi per eseguire il test delle piaghe, la scelta dipende dalle condizioni del paziente e dall'opinione del medico curante.

L'abilità del chirurgo e il rispetto dei pazienti con le necessarie restrizioni nel periodo postoperatorio assicura un rapido recupero ed elimina le ricadute.

Operazione testicoli idropici negli uomini

L'idrocele o l'idropisia del testicolo è una patologia associata all'accumulo di fluido sieroso nei tessuti testicolari. La causa può essere una spaccatura congenita del processo del peritoneo. Tale difetto è diagnosticato durante l'infanzia e corretto immediatamente.

Negli uomini adulti, la causa di un accumulo anormale di linfa o pus nelle cavità può essere:

  • le lesioni sportive comportano un'altra opzione di danno meccanico;
  • conseguenze dell'operazione per eliminare varicocele, ernia inguinale, prostatite;
  • sovraccarico durante il sollevamento pesi;
  • infezioni urogenitali (gonorrea, clamidia);
  • insufficienza cardiaca grave;
  • farmaci selezionati in modo improprio.

Nelle prime fasi della malattia, la terapia conservativa è possibile con l'uso di farmaci e ricette popolari. In alcuni casi, l'idropisia scompare da sola, di solito accade dopo l'eliminazione dei fattori provocatori (ad esempio, i farmaci che hanno causato l'accumulo di liquido sieroso).

Tuttavia, l'accumulo nello scroto di una quantità significativa di fluido (da 1 o più) richiede un intervento più radicale. L'operazione dell'idrocele testicolare è anche indicata quando c'è un pus nella cavità che accompagna un processo infiammatorio acuto.

Puncturing: indicazioni, caratteristiche, trasporto

Una delle opzioni per la chirurgia per i testicoli dropsy negli adulti - la puntura. La puntura con idrocele avviene in laboratorio ed è raccomandata quando è impossibile eseguire una operazione classica.

Le indicazioni per la puntura saranno un significativo accumulo di linfa, problemi estetici (un forte aumento dello scroto), pesantezza e dolore, e disagio generale.

La procedura è consigliata per l'idrocele ricorrente che si verifica dopo un'operazione classica. La puntura dell'edema del testicolo è controindicata nelle esacerbazioni acute dell'idrocele, associate a un edema esteso e alla comparsa di pus, febbre, dolore acuto allo scroto.

Prima della procedura, un'ecografia o diafanoscopia. Uno studio dettagliato aiuta ad evitare lesioni accidentali al testicolo o alle grandi navi.

  1. La procedura viene eseguita in anestesia locale.
  2. La puntura viene eseguita da un ago spesso a cui è collegato un tubo di silicone per drenare il fluido.
  3. Dopo il deflusso completo, l'ago viene rimosso, la ferita viene trattata con un antisettico e chiusa con un adesivo sterile.

La ferita guarisce completamente in pochi giorni e non richiede un trattamento speciale. Prevenire la recidiva dell'idropisia del testicolo dopo l'intervento chirurgico aiuterà a indossare un sospensorio o uno stretto sbiancamento che supporta lo scroto.

Interventi per idrocele

L'urologia moderna offre diverse opzioni per le operazioni. Pertanto, l'operazione di Winckelmann viene spesso utilizzata nell'idropisia del testicolo e in altri. A proposito di come va e per quanto dura l'operazione dell'idropsia dei testicoli dura per gli uomini dura, parliamo ulteriormente nell'articolo.

La scelta di un metodo dipende dalle condizioni del paziente, dalle caratteristiche del suo corpo, dalla presenza o dall'assenza di altre malattie croniche.

Tutte le operazioni vengono eseguite in anestesia generale, quindi il paziente non sente dolore. Durante il recupero dopo l'intervento, l'idrocele viene somministrato agli anestetici che alleviano il disagio.

Operazione su Wilkelman. Viene eseguita in anestesia locale o generale, quest'ultima è più spesso utilizzata per idrocele nei bambini. Sulla parte anteriore dello scroto si trova un taglio fino a 5 cm, raggiungendo la membrana vaginale. Da lì, il testicolo viene rimosso usando una siringa, aspirato fluido sieroso, le membrane delle uova, sezionato, ritorto e cucito.

In conclusione, viene eseguita la sutura catgut, il drenaggio può essere lasciato nella ferita. Dopo l'intervento chirurgico, una medicazione sterile e un impacco di ghiaccio vengono applicati al sito dell'incisione per rimuovere il gonfiore esterno. Il metodo Bergman è raccomandato quando un grande volume di fluido sieroso o un forte aumento delle dimensioni del testicolo e ispessimento delle sue membrane. Viene eseguita un'incisione sulla superficie anteriore dello scroto, il fluido viene rimosso, quindi il tessuto in eccesso viene asportato e viene eseguita una sutura.

La tecnica è simile alla precedente, ma l'inversione delle membrane del testicolo non viene eseguita. Di solito, nella ferita viene lasciato uno scarico per il deflusso del fluido accumulato, che viene rimosso dopo la rimozione delle suture. Operazione Lord con idrocele. È fatto con una quantità moderata di liquido e un testicolo allargato. L'incisione passa attraverso la sacca d'acqua, dopo di che viene eseguita la corrugazione della membrana vaginale che circonda il testicolo.

Con questo metodo si riduce il rischio di lesioni ai vasi sanguigni e ai tessuti. L'operazione è raccomandata per i pazienti ad alto rischio di complicazioni: coaguli di sangue, sanguinamento, edema.

Vi presentiamo alla vostra attenzione: testicoli dropsy negli uomini, foto prima e dopo l'intervento chirurgico, così come un testicolo dopo l'intervento idrocele.

Periodo di recupero: come evitare le ricadute?

La chirurgia per rimuovere l'idropisia nei testicoli degli uomini, che colpisce il peritoneo, richiede un lungo periodo postoperatorio. Dura almeno un mese, prestando particolare attenzione al corpo nella prima settimana, mentre i punti non sono ancora stati rimossi.

  1. Per tutto questo tempo, il luogo di funzionamento è chiuso con una medicazione sterile, è cambiato giornalmente.
  2. Allo stesso tempo, le cuciture vengono esaminate e il tasso di guarigione viene monitorato. In caso di lieve infiammazione, la sutura viene lavata con una soluzione debole di permanganato di potassio o trattata con un tampone con clorexidina.

Nei primi giorni, il riposo a letto è molto importante. Qualsiasi movimento di taglio, inclinazione, tensione può provocare divergenza di cuciture e sanguinamento.

In assenza di complicanze, le cuciture dei filamenti di mylar vengono rimosse dopo 7 giorni. Il vantaggio dei filamenti di catgut nel loro riassorbimento, quando si utilizza tale materiale di sutura, le suture non vengono rimossi.

Durante il periodo di recupero, al paziente viene prescritta una dieta moderata di pasti facilmente digeribili e nutrienti.

  1. Sono consigliati ortaggi bolliti e stufati senza spezie, purea di frutta, latticini a basso contenuto di grassi, porridge liquidi sull'acqua, zuppe di verdure, pesce al vapore e piatti di pollame.
  2. Sono escluse le bevande alcoliche, fritte, cibi grassi, carni affumicate, cibi in scatola e sottaceti. È importante monitorare la digestione, evitando diarrea, costipazione e altri disturbi intestinali. Qualsiasi tensione e infezione della ferita è pericolosa per il paziente.

Cura dopo l'intervento idrocele non è difficile. Durante la riabilitazione dopo la rimozione dell'idrocele, il paziente non deve sollevare pesi e praticare sport attivi.

La vita sessuale è consentita non prima di 6 settimane dopo la rimozione dei punti, si consiglia la consultazione preventiva con un urologo. Nel primo mese dopo l'operazione, i bagni e le visite alla sauna sono vietati.

Le procedure igieniche sono limitate alle docce calde con detergenti neutri.

Durante l'intero periodo postoperatorio, il paziente deve indossare una benda speciale dopo l'operazione dell'idropsia del testicolo, che garantisce la normale posizione dello scroto e previene il re-accumulo di liquido. Può essere sostituito da costumi da bagno elastici in maglieria di cotone spesso.

Conseguenze dopo l'intervento chirurgico

Come con qualsiasi intervento chirurgico, la rimozione del liquido dalle cavità seminali può essere irto di complicazioni. Le conseguenze dopo l'operazione di edema dei testicoli negli uomini sono suddivise in anticipo e in ritardo, il rischio di insorgenza è associato con l'abilità del chirurgo e le caratteristiche del paziente.

I giovani e le persone attive senza malattie croniche e la presenza di infezioni sopravvivono molto più facilmente alla chirurgia idropica e le conseguenze spiacevoli si verificano meno frequentemente.

  1. Uno dei primi problemi postoperatori è la discrepanza nella cucitura. La ragione è la reazione individuale del paziente, così come la non osservanza del riposo a letto. È facile trovare il problema: la ferita inizia a sanguinare, l'infiammazione e la separazione del pus è possibile. Il paziente viene prescritto antibiotici, la sutura viene ripristinata in anestesia locale.
  2. Dopo la fine dell'anestesia, il paziente potrebbe provare dolore. Di solito è noioso e doloroso, ci possono essere improvvisi brevi lampi. Se, dopo l'operazione, l'idrocele fa male al testicolo, per alleviare i sintomi spiacevoli, al paziente vengono prescritti farmaci non steroidei, analgesici, anticonvulsivanti. Nel dolore acuto nello scroto, è possibile il blocco novocainico o lidocaico, ma questa opzione di trattamento è usata relativamente raramente.
  3. Una complicanza molto frequente dopo l'intervento è il gonfiore idrocele-testicolare. Lo scroto aumenta di dimensioni, dopo l'intervento chirurgico, l'idrocemento testicolo è fermo e chiaramente sentito alla palpazione. L'edema è solitamente localizzato nell'area della sutura, a quel punto si sente un grumo, che può essere doloroso. La causa dell'edema diventa un processo infiammatorio, che viene soppresso da un breve ciclo di antibiotici.

Un'altra ragione è la risposta del corpo al materiale di sutura. Quando si usano i filamenti di lavsan, l'edema dura 3-4 settimane, con un intestino più benigno, si abbassa dopo 4-7 giorni. In casi molto rari, il rigetto del materiale di sutura è possibile e la chirurgia ripetuta con gocce aiuta a correggere la situazione.

  • Le complicazioni tardive comprendono la formazione di cicatrici cheloidi grossolane. Questa patologia è associata alle caratteristiche individuali dei tessuti del paziente e non può essere trattata. È possibile utilizzare farmaci che promuovono il riassorbimento delle aderenze, ma la loro efficacia non è stata dimostrata.
  • In alcuni casi, c'è una ricaduta di idrocele dopo l'intervento chirurgico, quando il fluido sieroso entra di nuovo nella membrana. L'unica opzione di trattamento è una puntura e un corso di medicina di follow-up. Se il cordone spermatico è danneggiato, l'infertilità è possibile, ma con l'attuale livello di chirurgia tale patologia è molto rara.
  • Gli uomini che soffrono di idropisia del testicolo, non dovrebbero avere paura dell'intervento. Ora sai come fare la chirurgia delle gocce di sangue.

    Le tecniche utilizzate eliminano rapidamente il liquido sieroso, prevenendo complicazioni spiacevoli. Il paziente non sente quasi dolore, se vengono osservate tutte le prescrizioni del medico, il periodo postoperatorio passa rapidamente e porta al completo recupero.

    In conclusione, ti offriamo uno sguardo su come l'operazione di Bergman viene eseguita con idrocele.

    http://samec.guru/zabolevaniya/urologiya/gidrotsele/hirurgicheskoe-lechenie.html

    Gonfiore dei testicoli negli uomini dopo l'intervento

    Idrocele (idrocele) è l'accumulo di liquido nella cavità attorno al testicolo.

    Clinicamente, la malattia si manifesta con un aumento delle dimensioni della metà corrispondente dello scroto. L'idrocele è solitamente un processo a senso unico, la localizzazione bilaterale è rara e può essere una manifestazione di gravi malattie. Più spesso, il liquido si accumula gradualmente e lentamente, senza causare dolore. Di solito comporta disagi cosmetici (specialmente quando si visita un bagno o una vacanza in spiaggia programmata) o ansia (non sempre purtroppo infondata) su possibili tumori testicolari.

    La diagnosi di idropisia non è difficile e si basa sull'esame e sulla palpazione dello scroto. Per confermare la diagnosi (ed escludere gli stessi tumori), deve essere eseguita un'ecografia dello scroto.

    L'operazione con l'idropisia del testicolo (rimozione dell'idropisia del testicolo) consiste nell'aprire la cavità acquosa e l'escissione delle sue pareti (per escludere la possibilità di recidiva). A seconda delle dimensioni dell'idropisia e dello spessore dei gusci, utilizzo una o l'altra variante dell'operazione con idrocele. secondo Winckelmann, secondo Bergman, o secondo il Signore. Allo stesso tempo, utilizzo il dispositivo Surgitron (USA) per la chirurgia delle onde radio, che consente di rimuovere l'idrope quasi senza sangue, fornendo un rapido processo di guarigione e una cicatrice cosmetica poco appariscente, oltre a un dolore minimo nel periodo postoperatorio. La sera prima o la mattina dell'operazione per l'idropisia, dovresti radere accuratamente i capelli sullo scroto e sui peli pubici. L'operazione viene generalmente eseguita su base ambulatoriale, cioè senza ricovero ospedaliero. Il tipo di anestesia (locale o generale) dipende dalle preferenze del paziente. Dopo l'operazione di edema del testicolo, si raccomanda di indossare un pantalone stretto (o un sospensore - una medicazione speciale che preme lo scroto sul perineo) e di limitare i pesi di sollevamento.

    Si prega di rivedere l'elenco dei test richiesti per preparare l'operazione, nonché le controindicazioni per la chirurgia programmata.

    Domande e risposte su "L'edera dei testicoli (idrocele)"

    Buona sera volevo sapere, due mesi fa ho avuto un'operazione da bergman per rimuovere l'idropisia, ho iniziato a portare pesi, poi valigie e un bambino per 10 giorni, questo può influenzare qualcosa, dopo quanto tempo possiamo portare pesi?

    RISPOSTA DEL MEDICO: L'esercizio è possibile entro un mese dall'intervento chirurgico per idrocele

    Ciao medico 10 giorni fa ha avuto un intervento chirurgico. 70 ml di idrocele e cisti dell'epididimo, il testicolo è duro e ingrossato, è cattivo?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Questo è molto probabilmente edema post-operatorio.

    Ciao, dottore. Ieri è stata eseguita un'operazione idrocele sul testicolo sinistro. La potenza è scomparsa È normale?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Penso che questo sia un fenomeno temporaneo.

    Benvenuto! Circa 11 mesi dopo l'intervento chirurgico (idrocele del testicolo sinistro). Il testicolo è molto duro e 1,5 volte più grande (rispetto a quello destro). Con cosa può essere collegato? Potrebbe essere linfocele o è ancora gonfiore?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Non è molto simile al linfocele. La situazione può essere chiarita dagli ultrasuoni

    Zdravsvuyte. 6 giorni fa, è stata eseguita un'operazione all'idrocele sinistro, il giorno 1-2 tutto era tollerabile, ma da 3 giorni a oggi, quando si cerca di stare seduti, in piedi, terribili dolori all'inguine, appena sopra il sito dell'incisione, sembra esserci gonfiore, ma se, attraverso il dolore, alzati e disperdi un po ', il dolore si attenua un po', che cosa potrebbe essere? Grazie

    RISPOSTA DEL MEDICO: Forse si tratta di una leggera infiammazione postoperatoria del cordone spermatico (funiculite). In ogni caso, l'ispezione a tempo pieno è indispensabile.

    Ciao dottore, sono passati 3 mesi e 4 giorni dal momento in cui sono stato operato con un idrocele, e il testicolo non è diventato una misura standard, dimmi quale potrebbe essere il problema?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Per chiarire la situazione, ti consiglio di fare un'ecografia dello scroto

    Benvenuto! Volevo chiedere del mio idratante sul testicolo sinistro, hanno determinato in un semplice ospedale che l'avrebbero messo e dopo 2 giorni mi avrebbero rilasciato, ho dovuto pagare 20.000 tg (4.000 rubli) per l'operazione. E mia nonna non si fida davvero delle istituzioni statali e decide di consultarsi in un luogo privato dove ci è stato detto 100.000 tonnellate per l'operazione (20.000 rubli). Ora le giuro che voglio fare nello stato. Mi piacerebbe sapere che questa è un'operazione difficile e se vale la pena di pagare più del dovuto. E temono che ci possano essere conseguenze dopo l'intervento chirurgico.

    RISPOSTA DEL MEDICO: Non importa su quale clinica verrà operata, è importante avere un buon dottore. Ti consiglio di fare richieste e scegliere lo specialista giusto.

    Ciao dottore, abbiamo eseguito un'operazione sull'idrocele sinistro e una cisti il ​​29/03/16, il testicolo è rimasto gonfio, c'è qualche rischio che qualcosa possa accadere di nuovo? Solo molto paura di s. Ruslan

    RISPOSTA DEL MEDICO: con un intervento eseguito radicalmente su idrocele, il rischio di recidiva è estremamente ridotto.

    Buona giornata Puoi dirmi di rimuovere l'idropisia del testicolo sinistro 13 giorni fa, dopo di che sono state prescritte compresse tavanniche e iniezioni di aloe. Se non seguo il corso perché può influenzare il corpo o in generale, posso pungere le iniezioni separatamente dalle compresse, ad es non nel complesso. Grazie in anticipo..

    RISPOSTA DEL MEDICO: Consiglio di sottopormi a un ciclo completo di trattamento prescritto da un medico, altrimenti sono possibili complicazioni.

    Ciao Il dottore ha notato che il mio testicolo sinistro era circa 2 volte più di quello giusto, il medico ha accertato che si trattava di un varicocele. Ho fatto un'operazione e la cicatrice è comparsa sul mio stomaco sinistro a livello dell'ombelico, anche se un altro medico ha detto dopo l'operazione che il varicocele è stato tagliato altrove. Tre anni dopo, il testicolo non è diventato più piccolo. Quindi il medico stabilì di nuovo la malattia nella registrazione militare e nell'ufficio di arruolamento, solo che questa volta l'idropisia del testicolo sinistro. Ancora una volta nella speranza che diventerà un normale testicolo giaceva sull'operazione. Dopo l'intervento chirurgico, il testicolo è diminuito del 20% in più. Alla fine, sono andato di nuovo dal dottore e ora mi hanno già detto che ho un'ernia inguinale (secondo i risultati dell'ecografia), e prima ancora non avevo alcun ultrasuono per toccare. Quindi il mio uovo è costantemente freddo esattamente a sinistra, perché quello giusto ha una temperatura completamente diversa, a volte fa male una volta al giorno, a volte una volta ogni 2 giorni, non a lungo a 10 minuti e non molto bene, ed è molto difficile. Puoi dire quale potrebbe essere la malattia?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Sfortunatamente, è impossibile fare una diagnosi in absentia.

    Ciao Il 16 febbraio 2016, l'intervento chirurgico di sinistra di Bergman è stato eseguito, 22/03/2016 - controllo degli ultrasuoni. Conclusione: La quantità di fluido tra i fogli di conchiglie non è aumentata, a sinistra, nella proiezione dell'appendice, la formazione di liquido è 20,4 x 19,5 mm - le pareti sono sottili, possono essere tracciate frammentariamente, i contenuti sono anecoici con inclusioni lineari iperecogene, avascolari nella RDC. Si prega di commentare su ciò che può essere per il liquido?

    RISPOSTA DEL MEDICO: In absentia è impossibile valutare la condizione di una ferita. Danni all'uretra quando la circoncisione è estremamente improbabile

    Benvenuto! 03/05/2016 è stata eseguita l'operazione sul testicolo sinistro, il tumore non si è mai staccato e mi è stato prescritto l'UHF, ci sono dubbi in questo caso?

    RISPOSTA DEL MEDICO: UHF contribuisce a una più rapida diminuzione dell'edema

    Benvenuto! Mio figlio ha avuto un'operazione per rimuovere l'idropisia dal testicolo sinistro. Una settimana dopo la dimissione, abbiamo trovato una temperatura di 37.0-37.2 e si è tenuta per 2 settimane. Il terapeuta ci ha prescritto degli antibiotici, ma nulla è cambiato. Il bambino è attivo, mangia bene, gioca, ecc. Gli esami del sangue e l'urina passati non sono ciò che non viene rilevato. Potrebbe essere questa la conseguenza dell'operazione? Grazie in anticipo

    RISPOSTA DEL MEDICO: Ho paura di non poter rispondere alla tua domanda in absentia.

    Ciao? subì un intervento chirurgico il 17/03/16, un idrocele sul testicolo giusto, dopo 5 giorni ha avuto rapporti sessuali (non sapevo che fosse impossibile) al mattino c'era un leggero dolore e tirando sensazioni, quali conseguenze potrebbero esserci?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Penso che andrà tutto bene. Ma ancora ti consiglio di trattenermi

    Ho i testicoli dell'idrocele.
    Al momento, scelgo la clinica e il metodo di trattamento. Per favore aiutami con il metodo di trattamento. In tre diverse cliniche hanno proposto tutti e tre i metodi: Bergman, Winkelman e Lord.
    A giudicare dalle informazioni su Internet, se si sceglie, il metodo più preferito è il Signore. È giusto?
    Inoltre, ci sono informazioni sulla chirurgia endoscopica. Una banchina, molto più facile da tollerare, un'incisione più piccola e un periodo di recupero più veloce. Sfortunatamente, non riesco a trovare una clinica nella mia città in cui viene utilizzato questo metodo. Il metodo endoscopico è davvero così buono che vale la pena scegliere una clinica in un'altra città per il gusto di farlo, o c'è solo una differenza in alcune sfumature insignificanti? Grazie!

    RISPOSTA DEL MEDICO: La scelta dell'operazione dipende dalla dimensione dell'idrocele e dallo spessore delle membrane. Con gusci ispessiti, vengono asportati secondo Bergman. Se il guscio non è ispessito, allora la plastica è fatta secondo Winckelmann. L'operazione del Signore è davvero il meno traumatico di quanto sopra, ma è usata solo per piccole idropisia con pareti sottili. Non posso dire sulla chirurgia endoscopica, non la uso nella mia pratica

    Ciao dottore! Volevo chiedere di dropsy. Ho avuto un'operazione sul testicolo sinistro (idrocele) una settimana fa. Ora ho questo testicolo di grandi dimensioni, quando passerà. Il dottore disse che non andavo in giro per strada e sarebbe stato complicato se fosse vero. ) Grazie in anticipo.

    RISPOSTA DEL MEDICO: l'edema passa tra 1-3 mesi. Concorda con il tuo medico per quanto riguarda il regime.

    Ciao Ho fatto un intervento chirurgico al varicocele un mese fa, sono comparsi circa 5 ml di edema, i dottori dicono che quando una tale idratazione non viene eseguita l'operazione per rimuoverla, aumenterà? Ed è possibile andare con la sua commissione medica in una scuola militare? (commissione del miele in una settimana)

    RISPOSTA DEL MEDICO: Non c'è bisogno di affrettarsi con l'operazione - forse l'idropisia stessa diminuirà. Non posso dire della commissione medica - lavorano secondo i loro ordini

    3 giorni fa, ha avuto un'operazione su un idropisia del testicolo sinistro. Domanda. Posso fare sesso orale?

    RISPOSTA DEL MEDICO: ti consiglio di astenermi per altri dieci giorni Saluti,

    9-03-2016 ha avuto un'operazione di dropsy sulla destra. Oggi, il 16, il testicolo stesso è grande, ieri è stato al condimento, hanno detto che va tutto bene, hanno detto di venire in una settimana e cominciano a preoccuparsi, quale motivo?

    RISPOSTA DEL MEDICO: È impossibile concludere in absentia sulla condizione della ferita

    Due giorni fa, una operazione di idrocele è stata eseguita a sinistra, oggi sono andato per una seconda medicazione, trinaj è caduto nella ferita, rimosso una sutura, tirato fuori il tubo, rimesso la sutura, l'uovo stesso non è diminuito rispetto a prima dell'operazione, è possibile avere un tumore postoperatorio o come?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Sì, è possibile l'edema postoperatorio

    Oggi abbiamo avuto un'operazione sul lato sinistro dell'idrocele, ci ha messo una benda, le perdite di sangue sono tornate a casa, va bene? E un'altra domanda, quanto dopo l'operazione puoi avere una vita sessuale?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Un leggero inzuppamento della medicazione del sangue è perfettamente accettabile dopo l'intervento chirurgico per l'idropisia. Con la vita sessuale ti consiglio di aspettare almeno due settimane

    Sono stato operato su dropsy circa 2 anni fa, ma il liquido non è stato completamente rimosso, quindi un uovo è più grande dell'altro. Ero all'urologo, ho fatto un'ecografia, mi è stato detto che questo può essere risolto solo con la ri-operazione. Ho alcune domande per te: 1. Se non c'è ancora la possibilità di fare un intervento chirurgico, è possibile praticare sport (alla reception, l'urologo mi ha detto di sì, ma ho ancora paura)? 2. E 'possibile sbarazzarsi di liquidi senza chirurgia? 3. Considerando che farò la stessa operazione, qual è la probabilità che questa volta rimuoveranno tutto il liquido?

    RISPOSTA DEL MEDICO: puoi fare sport. È impossibile sbarazzarsi di idropisia senza intervento chirurgico (se non si prendono punture - non consiglio di usare questo metodo). L'operazione eseguita radicalmente elimina in modo affidabile le recidive.

    Benvenuto! Dimmi se dopo l'intervento chirurgico rimuovere l'idropisia sul testicolo, restare sigillato? L'operazione è stata effettuata 15 anni fa.

    RISPOSTA DEL MEDICO: Può essere una cicatrice, può rimanere per tutta la vita

    14 giorni fa è stata eseguita un'operazione per un edema del testicolo giusto. Non sapevo che categoricamente non puoi fare sesso in questo periodo. Oggi notato dolore dolorante quando si cammina. Il testicolo si gonfia dall'alto e dal basso, aumentando di conseguenza le dimensioni. Lo scroto sta sudando. Operazione di Winckelmann. Cosa fare

    RISPOSTA DEL MEDICO: Devi vedere un dottore. Di norma, non si presentano conseguenze gravi, ma il processo di guarigione può essere ritardato.

    Ciao Operazione fatta Bergman-Winkelman. Tutto è fantastico. Il settimo giorno, hanno scritto senza rimuovere i punti, hanno detto: "Lasciali continuare per il momento". Oggi è l'ottavo giorno, domani è il nono, e poi due giorni non lavorativi. L'essenza della domanda è: quanto puoi camminare con i punti sullo scroto?

    RISPOSTA DEL MEDICO: I punti possono essere rimossi entrambi il 10 ° e il 12 ° giorno, questo non è pericoloso

    Ciao, ho avuto un'operazione per rimuovere dropsy il 16 02 2016, quando posso fare sesso?

    RISPOSTA DEL MEDICO: 2-3 settimane dopo l'intervento

    Buon pomeriggio Nel febbraio 2014, hanno eseguito un'operazione di varicacelum a 2 gradi sulla sinistra di Ivanisevich. Dopo sei mesi l'ho trovato sulla sinistra. Un'ecografia ha scritto idrocele. L'urologo che operò su di me disse che non avevo tumori significativi e supposte prescrizioni, flebodia. Appare il dolore periodico. Già stanco di questo 2 anni soffro, come si può tagliare in questa situazione?

    RISPOSTA DEL MEDICO: È impossibile dare una raccomandazione specifica senza un esame.

    Ci sono voluti 12 giorni dopo l'operazione e la sutura (dove il testicolo) sembrava essere andata un po ', cioè i fili legati alla pelle, e ora c'è uno spazio tra la pelle, ho paura che la pelle non si coaguli, e c'è la stessa sostanza in questo spazio. È normale? Soprattutto, le preoccupazioni della cucitura, sembra che il codice non sia cresciuto insieme e che i fili siano già divergenti

    RISPOSTA DEL MEDICO: In contumacia è impossibile trarre conclusioni sulla condizione della ferita

    Ciao Il marito 3 volte eseguirà l'intervento chirurgico per eliminare l'idrocele. Spero di avere 3 volte più successo. La prima volta ha pompato fuori 700 ml di liquido, la seconda volta meno, ora circa 300-400 ml accumulati. Per favore dimmi se la ricaduta è influenzata dal fatto che l'uomo è un alcolizzato cronico (vodka 300-700 ml al giorno per 8 anni ogni giorno). Gli urologi locali per spettacoli aziendali maschili negano la relazione. Oltre a questa malattia, non ci sono più problemi di salute. Quanto tempo?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Non sono a conoscenza del rapporto tra alcol e idrocele. In alcuni casi, con cirrosi alcolica del fegato, il liquido inizia ad accumularsi nella cavità addominale e nello scroto (di solito su entrambi i lati)

    Ciao Ho una ragazza e ci baciamo spesso. Per molto tempo. E sono eccitato per 2-3 ore. Dopo ciò, le mie uova fanno male. Quando vado a letto passa in orario. Ho letto su internet che è impossibile essere entusiasti per molto tempo e non fermarsi. Quando finisco tutto va. Ma non puoi vivere con questo per il resto della tua vita, avrai sempre bisogno di andare a casa in un bagno dopo un incontro con una ragazza, o in qualsiasi altro posto. E questo dolore passa dopo la ragazza solo quando ho finito. Sono andato dal chirurgo in ospedale, ha detto che avevo l'idropisia. Abbiamo eseguito un'operazione come il testicolo è stato operato a destra, ma fa male. Quindi penso. Avrò questi dolori dopo l'intervento o meno. perché Ho un po 'di testicoli doloranti ora. Grazie in anticipo!)

    RISPOSTA DEL MEDICO: Molto probabilmente, questi dolori non hanno nulla a che fare con l'idropisia

    Abbiamo eseguito un'operazione per rimuovere il liquido (a sinistra) in anestesia locale, dopo un giorno niente fa male, sono venuti per un'ispezione, hanno iniziato a sentire un mal d'uovo, il sito di incisione a malapena fa male, il dottore non dice nulla, per favore dimmi

    RISPOSTA DEL MEDICO: A giudicare dalla descrizione, stai andando bene

    Ciao, c'è stata un'operazione per il varicocele, un idropisolo immediatamente formato, 2 settimane fa hanno avuto un'operazione, i primi 10 giorni hanno avuto lo stesso aumento (circa) di prima dell'operazione, ma ora il testicolo ha seriamente aumentato le dimensioni (6 - 6.5 cm di lunghezza e 5 cm di larghezza), e il destro 4 in larghezza, 2-3 in larghezza), visivamente il diritto più di 5 volte. Sono andato all'urologo, ha detto che un leggero aumento dovuto all'intervento chirurgico, prescritto antibiotici. Si tratta di un leggero aumento? Cosa fare

    RISPOSTA DEL MEDICO: È impossibile trarre conclusioni in absentia.

    Salve, 1.03.16 Winckelmann è stato operato sul testicolo sinistro in anestesia locale. Il primo giorno dopo l'operazione, niente faceva male e non c'era tempera: il secondo e il terzo (oggi) giorno, con WAY, il basso addome a sinistra è molto stretto, dando la vecchia cucitura al varicocele (fatto 18 anni fa) e come ai reni, ma dolore tollerabile (simile in palestra con reinserimento non transponder). Lo scroto e la cucitura stessa non fanno male. Quando menti voosche niente si preoccupa. Temperatura 2-3 giorni 37.2-37.5. È normale?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Molto probabilmente, hai un piccolo processo infiammatorio postoperatorio. Io prescrivo antibiotici in questi casi.

    Ciao Abbiamo eseguito un'operazione sul testicolo sinistro 10 giorni fa. Subito dopo l'operazione, il testicolo aveva le stesse dimensioni di quello giusto, ma un giorno dopo è aumentato di dimensioni. Al momento è più grande di quello giusto, ma più piccolo di quanto non fosse prima dell'operazione. Testicolo denso al tatto. Mi piacerebbe conoscere questo edema postoperatorio o qualcos'altro.

    RISPOSTA DEL MEDICO: Questo è molto probabilmente edema post-operatorio.

    Ciao, ho 24 anni, 9 anni fa ho avuto un intervento chirurgico al varicocele, è apparso subito un idropisia. Il 19/02/16, Winkelman è stato operato per rimuovere l'edema del testicolo sinistro, il 29 febbraio 2016, la temperatura di 36.6-37 è stata dimessa dall'ospedale fino a che il tumore era esattamente lo stesso, il sito di incisione è doloroso, il testicolo stesso e il tumore non danneggiano la cianosi. Quanto durerà questo tumore, quindi dovrebbe essere? Devo continuare a pungere ceftriaxone? Sono stato trafitto per 5-6 giorni

    RISPOSTA DEL MEDICO: L'edema postoperatorio può durare fino a 3 mesi.

    27.2.2016 Sono stato operato al bergman di destra e a sinistra Winkelmann. È possibile eseguire queste operazioni contemporaneamente?

    RISPOSTA DEL MEDICO: È possibile

    Benvenuto! Circa 2 settimane fa, è stata eseguita un'operazione di idrocele usando il metodo Winckelmann, eseguita in anestesia locale, e dopo aver rimosso il drenaggio, sono stati scaricati il ​​4 ° giorno dopo l'operazione. Ciò che mi preoccupa è che quando faccio l'alcol si comprime, i fili di superficie sono caduti quasi tutti e la cucitura era a 2 cm di distanza. È normale? Una cucitura senza filo unisce insieme?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Non posso rispondere esattamente alla tua domanda senza un controllo. Ma di solito, a quest'ora, gli strati interni profondi della ferita crescono già insieme e i bordi superficiali della pelle cresceranno insieme più tardi.

    Ciao dottore! Ho avuto un'operazione su dropsy e una cisti è stata rimossa (a causa della cisti, è apparso idropisia)! Ma ho un uovo sinistro da qualche parte più largo di 1 cm rispetto alla destra! Ma così niente fa male! Ho 18 anni! Questo è normale Grazie in anticipo

    RISPOSTA DEL MEDICO: Non vedo nulla di pericoloso

    Dimmi, dopo quale intervallo di tempo dopo l'operazione (idrocele a sinistra) hai bisogno di eseguire un controllo a ultrasuoni e puoi ricominciare a praticare sport?

    RISPOSTA DEL MEDICO: in 1-2 mesi

    Ciao 4 mesi fa ha avuto un'operazione sull'idropisia del testicolo. L'idropisia era a due vie. Andò con lei per 5 anni non ha il coraggio di avere un'operazione. Deciso, fatto, sono passati 4 mesi, e la dimensione del testicolo giusto è la stessa e l'altro giorno ho notato visivamente che lo scroto stesso sul lato destro è in aumento. Il testicolo sinistro ferisce costantemente il dolore. La domanda è se posso ripetere lo stesso problema con l'accumulo di liquidi o è qualcos'altro? Grazie

    RISPOSTA DEL MEDICO: Dipende tutto dal tipo di operazione che hai eseguito. Dopo operazioni radicali (secondo Bergman, Winckelmann) non ci sono ricadute. Per chiarire, ti consiglio di eseguire un'ecografia

    Ciao Avevo fatto 3 settimane fa con un edema da testicolo sulla destra, ho continuato attivamente a praticare sport, il tumore non se ne va, faccio ancora le medicazioni. la giuntura si è spezzata il 5 ° giorno e la ferita è peggiorata. e dolore nell'area della chirurgia. Per quanto tempo il tumore si dissolverà, quando il dolore scomparirà e posso già competere senza conseguenze?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Sembra che non tutto vada liscio. Ti consiglio di non correre agli allenamenti e vedere l'urologo

    Buona sera! Dottore, per favore dimmi 10 giorni fa ho avuto un'operazione di idrocele sul lato sinistro del testicolo, e ora la temperatura è ancora 37,4,37,6 nelle sere, è normale? La condizione generale del normale schizza leggermente nello stomaco a sinistra del testicolo e vi è gonfiore, il testicolo è raddoppiato. Per favore dimmi cosa devo fare? Grazie

    RISPOSTA DEL MEDICO: Un prolungato aumento della temperatura non si applica alle normali manifestazioni del periodo postoperatorio durante l'idrocele. Per escludere complicanze infiammatorie, ti consiglio di presentarti all'urologo.

    Ciao Un anno fa, un'operazione di idrocele è stata eseguita a sinistra. Secondo Bergman. Ora non c'è dolore. Ma c'era una cisti di 4 mm. Il testicolo è leggermente più grande di quello di lunghezza. Il dottore ha detto che era normale. E il fatto che sia aumentato a causa dell'appendice. Un'appendice all'ecografia un po 'di più ma senza dolore. Succede solo quando si blocca un piagnisteo. È possibile?

    RISPOSTA DEL MEDICO: È possibile. Le piccole cisti delle appendici non sono pericolose e non richiedono alcun trattamento.

    Ciao, anno bambino e 10 mesi. 3 mesi fa è stata eseguita un'operazione sull'idropisia riportata del testicolo. Immediatamente ci fu un gonfiore, poi il testicolo cominciò a diminuire, ma passarono 3 mesi. ma è ancora un po 'più dell'altro. Un medico aveva un mese fa, ha detto che era normale e le membrane testicolari non si erano ancora risolte. Il testicolo è molto più piccolo di prima dell'operazione, ma più di mezzo secondo. Sono preoccupato Il testicolo può rimanere un po 'più lungo o è una ricaduta?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Non tratto i bambini. Ti consiglio di consultare un urologo pediatrico

    Buona giornata! Sono stato sottoposto a chirurgia laparoscopica su varicocele a sinistra ea destra e contemporaneamente l'idropisia è stata rimossa sul testicolo sinistro (idrocele). La domanda è: dopo l'operazione sono passati 4 giorni. Quando si fascia una ferita sul testicolo, piccole macchie di sangue sono visibili sulle bende, vale a dire sta sanguinando un po '. È normale? O hai bisogno di un dottore? Grazie per la risposta!

    RISPOSTA DEL MEDICO: Una piccola quantità di sangue nel primo periodo dopo l'intervento chirurgico è la norma

    Benvenuto! 2,5 settimane fa, è stata eseguita un'operazione idrocele a destra, metodo Bergman. Tutto è andato senza complicazioni e non ci sono ulteriori complicazioni, un piccolo gonfiore è ancora presente. È possibile iniziare l'allenamento per il calcio?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Ti consiglio di aspettare un'altra settimana

    Salve dottore, dopo un anno e mezzo sono stato sottoposto a varicocele, dopo un anno ho fatto un'ecografia, ecco il liquido senza dati nello spazio interregionale a destra 3mm, a sinistra 5-6, il dottore ha sentito, ha detto che c'è dolore - dico no, beh allora non è necessario avere un'operazione, ha fatto un ultrasuono 08.12.14 ora nella dimensione del testicolo come nulla è cambiato, cosa consigliereste in questa situazione?

    RISPOSTA DEL MEDICO: sono d'accordo con il dottore. Il volume del liquido è piccolo, sono possibili tattiche di osservazione.

    Ciao, l'operazione è stata eseguita Bergman, tutti i segni sono normali. È possibile bere alcolici l'undicesimo giorno dopo l'operazione? Non ostacola il recupero?

    RISPOSTA DEL MEDICO: È possibile se non si prendono medicine

    Ciao Ha fatto il varicocele nel 2012, dopo aver bevuto con lei per 4 anni. C'è una possibilità di infertilità?

    RISPOSTA DEL MEDICO: L'infertilità è improbabile, ma il deterioramento dei parametri dello sperma è reale

    Buona giornata! L'8 febbraio 2016 ho avuto un'operazione per rimuovere l'idropisia in anestesia locale! Voglio dire chi ha paura se non vogliono ottenerlo))) è un dolore tollerabile. Ed è molto meglio che sguazzare tutto il giorno dopo e allontanarsi dall'anestesia generale. In generale, sono passati cinque giorni dall'intervento! Vorrei chiedere Ho dolore quando cammino e quando lo tocco è normale. E quando lei passa. Quando il gonfiore si attenua. E poi cammino come se su un barile nuotassi l'intero oceano) molte grazie in anticipo!

    RISPOSTA DEL MEDICO: Grazie per il messaggio positivo! Per quanto riguarda l'edema postoperatorio, poi sullo scroto si attenua lentamente, nel migliore dei casi, entro 3 settimane, e talvolta fino a 2-3 mesi. Non è pericoloso, passerà comunque.

    Buona giornata! Domanda. è andato a fare sport, è stato colpito all'inguine. nel 2001. Sono stati 14 anni a lamentarsi periodicamente di scroto a sinistra! Uzi ha mostrato l'idrocele 7 cc per vedere se sono necessarie le opere. in questo caso? Un altro ormone testosterone basso 14 anni -10 15 anni 11 su una scala di 8-32. Grazie per la risposta!

    RISPOSTA DEL MEDICO: È improbabile che una quantità così piccola di liquido provochi dolore. Quando il testosterone è basso, la correzione è necessaria, il medico la prescrive in base all'esame.

    Buon pomeriggio A dicembre 2015 è stata eseguita un'operazione da parte di Ivanissevych. Più tardi si formò l'idropisia. Nel gennaio di quest'anno, Winckelmann è stato operato con edema dopo di esso. Mentre ero in ospedale ea casa per tre settimane, tutto è passato lentamente. Il testicolo cominciò a muoversi di nuovo, divenne ingrandito e denso. Quando mi siedo per più di 30 minuti, iniziano i dolori tiranti dall'inguine alla sutura dalla prima operazione. Cosa potrebbe essere? Ora consigliato unguento ioduro di potassio al 5%. Posso usarlo? Che consiglio?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Temo che sia impossibile fare a meno dell'ispezione e dell'ecografia!

    Benvenuto! Ho subito un intervento chirurgico per un idrocele del testicolo sinistro. Il secondo giorno, il drenaggio è stato rimosso (le suture sarebbero state rimosse il 7 ° giorno) e il terzo giorno sono state rimandate a casa. Il quinto giorno dopo l'operazione, c'era il sesso (ma tutto era molto attento). Non sapevo che dovevo astenermi per un po 'di tempo. Vale la pena di preoccuparsi che ci possano essere delle complicazioni o quando potrebbero iniziare a causa di questo? E quali complicazioni possono esserci? Come capire che non lo sono. Grazie in anticipo.

    RISPOSTA DEL MEDICO: Se non succede nulla in una volta, allora non accadrà nulla. Raccomando, tuttavia, di astenersi fino a 10-15 giorni

    Ciao Un anno e mezzo fa, ha avuto un intervento chirurgico su Marmara. Varicocele sparì, venne l'idropisia. Un mese e mezzo fa hanno operato su Bergman, ma l'idropisia non è andata via. Il medico ha detto che l'operazione non era radicale e ha avuto un'altra operazione una settimana fa. anche secondo Bergman. È passata esattamente una settimana. I punti non vengono rimossi. La pelle dello scroto è ancora gonfia, e sotto di essa anche il testicolo stesso viene ingrandito, due o tre volte rispetto all'altra parte, ma meno di prima dell'operazione. La sensazione che l'idropisia non sia passata di nuovo. Come dovrei essere? Grazie in anticipo

    RISPOSTA DEL MEDICO: È troppo presto per trarre conclusioni. Ti consiglio di attendere la guarigione completa e poi fare un controllo ad ultrasuoni

    Ciao dottore, dopo l'intervento chirurgico, l'idrocele bilaterale è un'opzione che lo sperma migliorerà e quanto?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Sì, nel caso dell'idropisia bilaterale, l'operazione porta a un miglioramento della termoregolazione dei testicoli e un miglioramento della spermatogenesi. Di solito, l'effetto è raggiunto 3 mesi dopo l'intervento chirurgico.

    Ciao Dopo l'operazione varicocele, mi è stato diagnosticato un liquido nello scroto in un volume di 44 ml. In questo caso, faremo l'operazione o un altro trattamento?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Sì, è necessario un intervento chirurgico - plastica testicolare

    Benvenuto! Volevo chiederti un consiglio, mio ​​figlio ha un edema del testicolo giusto, ora ha 1 anno e 7 mesi. Il medico diagnosticò l'idrocele e disse che gli ultrasuoni non avevano bisogno di essere azionati. L'idropisia può andare da sola? O vale la pena l'intervento? Ho solo paura che sia così piccolo e già anestetico come lui lo trasferirà. Grazie mille in anticipo.

    RISPOSTA DEL MEDICO: L'edema dei bambini a volte può passare da solo. Farai meglio a consultarti con l'urologo pediatrico.

    Benvenuto! Ho lasciato un intervento di idrocele alla mia sinistra 8 giorni fa. C'è un piccolo icore. La mia domanda è che è possibile lavare? Il medico alla dimissione ha detto che devi astenervi per ora!

    RISPOSTA DEL MEDICO: Dopo l'intervento per l'idropisia del testicolo, è meglio non bagnare la medicazione per 10 giorni

    Ciao dottore, per favore dimmi sotto quale tipo di anestesia è meglio avere un intervento chirurgico sull'idrocele! Molto preoccupato per l'anestesia generale! Grazie in anticipo!

    RISPOSTA DEL MEDICO: Di solito, l'idropsia testicolare viene eseguita in anestesia locale. Ma, secondo il tuo desiderio, sono possibili sia l'anestesia spinale che l'anestesia generale.

    Ciao, dottore. Vorrei scrivere le mie osservazioni sullo stato di salute, dopo l'operazione di Winckelmann sull'idrocele, sulla vostra risorsa, dal momento che avete un ampio database di domande e risposte, e sarà interessante per i pazienti conoscere un'altra opinione reale, dato che io stesso cercavo risposte a domande interessanti ha fatto molte domande Grazie in anticipo L'operazione fatta 11.01.2016 l'anno. Winkelmann. Spesso scrivono che dopo l'operazione possono andare a casa immediatamente - mi hanno detto subito che sarò in ospedale per 7 giorni. Così è stato. Per quanto riguarda la condizione postoperatoria, hanno fatto un'anestesia generale, si sono svegliati nel reparto, niente fa male. Quattro ore dopo, mi sono alzato in bagno. Dopo di lui, grazie a Dio, è riuscito a sedersi e già in uno stato di seduta ha perso conoscenza. È andato tutto bene Non c'era dolore in quanto tale, tranne che per camminare e sedersi. Il dolore è molto simile (penso che questo sia un confronto più realistico) a un leggero colpo ai testicoli. È stupido, tirato, tollerante nel suo insieme, ma non molto, fastidioso, e immediatamente voglio sdraiarmi. Quando menti - non c'è alcun dolore - prendilo e vai a casa. Quindi per quei ragazzi che sono preoccupati per il dolore nel testicolo dopo l'operazione, posso dire che personalmente ho avuto un dolore per 14-15 giorni. Eccolo. Non lo so, forse questa è una caratteristica del corpo, ma io sono un atleta, non fumo o uso alcun tipo di carburante. È un ragazzo sano. Ma era com'era, così. I punti sono stati rimossi il giorno 7 e scaricati a casa. Al momento, sono passati esattamente 21 giorni dopo l'operazione. Nessun dolore Cammino normalmente, ma un po ', come se fossi sceso da cavallo, ma solo perché la cucitura è ancora viva in qualche posto, per così dire. Facendo la medicazione fino ad ora, spalmando la vernice verde. Perché c'è una piccola selezione in un posto. La sutura sta guarendo. Ho già fatto sesso con mia moglie subito dopo il dolore, il giorno 15. Lo hanno fatto con molta attenzione, per non ferire i testicoli, penso che tu sappia. Tutto è andato bene, non ci sono stati effetti collaterali. Ma di nuovo, lo fecero con molta attenzione, senza toccare i testicoli. Nell'ospedale sono stati punzonati 10 antibiotici. Poi ha bevuto altri 5 giorni in pillole. Allo stesso tempo usando kefir, lievito e yogurt per l'intestino. Il messaggio del mio messaggio è che i ragazzi dopo l'operazione non si preoccupano molto. Io, come puoi vedere, il dolore era di due settimane. Stavo mentendo tutto il tempo, e anche adesso sto ancora camminando molto. Vi auguro una pronta guarigione.

    RISPOSTA DEL MEDICO: Grazie per la descrizione dettagliata dei tuoi sentimenti. Sono certo che la tua lettera aiuterà molte persone a decidere un'operazione per un idrocele. Ti auguro una buona salute!

    Benvenuto! Ho avuto un'operazione varicocele, dopo di che non ho prestato attenzione che il testicolo, che è stato fatto, è aumentato, ma per un tempo molto lungo, dal momento che l'operazione era nel 2012, ora era in dimensioni, era in ospedale, l'ecografia è stata scattata, hanno detto che è necessario operare, ma ho posticipato questo business per un mese, ora al lavoro e ho notato un forte aumento in 2 giorni, e un dolore costantemente piccolo che viene dato sia all'inguine che al testicolo. Cosa devo fare se non mi farà male Posso eseguire l'operazione dopo l'ottavo?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Prima si esegue un'operazione, meglio è!

    Ciao dottore! Ho avuto una varicatsela e l'operazione è stata fatta nel 2007! Ci vogliono 3 anni, ricominciare a far male al testicolo sinistro, è andato all'ecografia scroto, dopo l'ispezione hanno detto, hai atrofia del testicolo sinistro, è possibile? E cosa fare per favore aiuto?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Se l'atrofia testicolare si è sviluppata, non può essere ripristinata. Ma hai un altro testicolo, questo dovrebbe essere sufficiente per una vita piena.

    Benvenuto! Un tale problema ho avuto un'operazione nel 2012, vene varicose sul testicolo sinistro, ma ora, ero solito pensare che un tale aumento fosse normale. Ma quando i cambiamenti significativi erano già evidenti, ci ho pensato, sono andato dal medico, hanno detto che l'operazione dovrebbe essere fatta. Ho deciso che avrei finito il lavoro. Ma ora come ora è evidente che il liquido è aumentato e fa male, beh, puoi dire di no

    RISPOSTA DEL MEDICO: La tua domanda non è del tutto chiara, ma probabilmente è necessario eseguire l'operazione.

    Ciao dottore, dopo l'intervento, il testicolo idrocele, a mio avviso, non è diminuito di dimensioni. Dimmi cosa fare in modo che diminuisca!

    RISPOSTA DEL MEDICO: Niente di speciale deve essere fatto. È necessario attendere fino alla scomparsa dell'edema postoperatorio. Se hai ancora dei dubbi, allora fai un'ecografia dello scroto

    Ciao, dottore. Un mese fa, ha avuto un intervento chirurgico. Sul testicolo, le bolle apparivano sopra e sotto, come se le vescicole e le vene fossero molto più spesse del testicolo destro + sinistro (operato) più alto di quello sinistro. Cosa puoi dire a questo?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Temo di non poterti dire nulla senza un controllo.

    Buona giornata! Per il quinto giorno dopo l'operazione, i dolori sono piuttosto piccoli, posso camminare e stare seduto tranquillamente. Questa è la domanda: anche prima dell'operazione, non c'era sesso per quasi un mese, ma è normale nella mia vita, è chiaro che ora è assolutamente impossibile, ma quali sono le conseguenze del servizio dopo un tale periodo (5 giorni)

    RISPOSTA DEL MEDICO: Potrebbe esserci dolore nell'area del testicolo operato. Pertanto, ti consiglio di attendere almeno altri 5-7 giorni

    Grazie per la tua risposta È possibile evitare la formazione di un idrocele e cosa è necessario per questo?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Dopo l'operazione, nulla può essere influenzato

    Sono stato dimesso dall'ospedale. 1. Quando puoi fare sesso. 2. In generale, dopo che ora gli orgasmi non saranno dannosi.

    RISPOSTA DEL MEDICO: l'astinenza sessuale è raccomandata per 2 settimane dopo l'intervento.

    Grazie per la risposta, dottore! Ma come si può evitare l'idrocele (idropisia ovarica) dopo l'intervento con il metodo marmar? Non vorrei complicazioni

    RISPOSTA DEL MEDICO: Dopo l'intervento di Marmar, il rischio di idrocefalo è basso perché durante l'intervento il chirurgo evita di attraversare i vasi linfatici. Dopo l'operazione, è quasi impossibile influenzare la situazione.

    Ciao, dottore. 21/01/16 un'operazione a varicocele (a sinistra) è stata eseguita secondo il metodo Marmar. L'operazione ha avuto successo, non sento molto dolore. Disturbando un piccolo gonfiore, aumentava il lato sinistro dello scroto. Come determinare se questo è idrocele o gonfiore postoperatorio?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Molto probabilmente, questo è edema linfatico postoperatorio. L'idrocele si forma più tardi

    Salve dottore, 27 giorni fa sono stato operato su un idrocele a sinistra, dopo l'operazione il testicolo è diminuito, ma non alle dimensioni normali. Dimmi dopo che ora sarà come prima? Grazie in anticipo

    RISPOSTA DEL MEDICO: L'edema dopo tale operazione può durare fino a 3 mesi

    Ciao, 07.15 mi sono sottoposto ad un'operazione di Ivanasevitch, a dicembre (5 mesi dopo l'operazione) Sono andato dal mio dottore, ha detto che va tutto bene, puoi fare sport e portare pesi, sono andato per sport, ma non ho sollevato più di 10-15 kg. A 05.01, ho iniziato a sentire un odore sgradevole dall'inguine (anche se sono stato lavato regolarmente) dopo 5-7 giorni che l'odore era passato. Ieri, 24 gennaio, ho scoperto che uno dei miei testicoli sinistri era un po 'gonfio. 25,01 sono andato dal mio dottore. Mi ha prescritto Veshnevskaya. Cosa potrebbe essere?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Sfortunatamente, secondo la tua descrizione, è impossibile trarre conclusioni. Senza ispezione non si può fare

    Ciao, l'operazione di idrocele è stata eseguita, dopo l'operazione il chirurgo ha soppresso il testicolo per assicurarsi che non ci sia liquido in eccesso. Ho già tirato la gomma dal testicolo. Dopo che il chirurgo ha soppresso l'infiammazione, la pelle ha assunto una tinta bluastra che ho fatto delle compresse (alcool), ora la pelle ha acquisito un colore normale, ma il testicolo stesso è diventato enorme. È solido e arriva all'inizio dello scroto. Bevo un antibiotico da quel momento mentre l'infiammazione è sparita. È normale?

    RISPOSTA DEL MEDICO: Questo non è normale, ma si verifica l'infiammazione. Deve prendere antibiotici fino a che l'infiammazione non scompare.

    Benvenuto! Ho una cisti del testicolo destro da 2 mm dell'epididimo. e l'accumulo di liquido nel testicolo giusto, per tre mesi, come fa sempre male, ha già fatto l'ecografia tre volte ed è stato più volte ai ricevimenti. Fare operazioni simultanee per rimuovere "idropisia" e "cisti" dello scroto? E cosa succede se, inoltre, durante l'operazione, risulta che ho anche il varicocele (oggi il medico dell'UZDG ha visto "lui", anche se questo non era stato rilevato nelle precedenti due strutture ad ultrasuoni)? Grazie in anticipo

    RISPOSTA DEL MEDICO: Sì. Tali operazioni simultanee (o simultanee) sono ampiamente praticate, in quanto consentono di risolverne diverse

    http://www.otekstop.ru/raznoe/7388-otek-yaichek-u-muzhchin-posle-operacii.html

    Idrocele dopo chirurgia: metodi per riconoscere ed eliminare i testicoli dell'idrocele

    Sia un bambino che un uomo adulto possono sviluppare l'idropisia, che è una raccolta di liquidi nello scroto.

    Questo fenomeno è chiamato idrocele (in latino - idrocele), che può verificarsi per molte ragioni, in particolare, dopo un'operazione eseguita sui genitali, e il trattamento di questo fenomeno richiede anche un intervento chirurgico. Questo problema può essere riconosciuto per una serie di sintomi caratteristici, ha le sue cause.

    Cos'è questo disturbo?

    Il volume dell'idropisia del testicolo può essere diverso - in alcuni casi è solo pochi ml, e in alcuni raggiunge le dimensioni di un uovo d'oca o anche di una testa di un bambino.

    Hydrocele si presenta in diverse forme:

    • Congenita. Se l'idropisia si trova in un neonato, di solito non viene trattata, se non causa fastidio al bambino. Entro 1,5-2 anni o prima, in più del 90% dei casi, si ritira in modo indipendente, e se ciò non accade, il bambino viene operato;
    • Acquisita. Questa forma del fenomeno può superare sia il bambino che l'adulto, e di solito il trattamento del problema è prescritto immediatamente se il paziente ha più di 2 anni;
    • Acuta. Questa forma del fenomeno negli uomini è caratterizzata da una luminosa manifestazione di sintomi, un aumento significativo delle dimensioni dell'idrocele.

    Le cause dell'edema testicolare sono le seguenti:

    • Il problema è a volte il risultato della gonorrea o di altre malattie a trasmissione sessuale (tricomoniasi, clamidia, ecc.);
    • Lesioni. Colpi, lividi, microtraumi, ricevuti in sogno o durante i rapporti sessuali - tutto questo può causare idrocele. In questo caso, le lesioni stesse sono inosservate a causa della loro irrilevanza, e le sue conseguenze saranno che c'è un'idropisia del testicolo;
    • Infiammazione che si verifica nelle gonadi;
    • Grave insufficienza cardiaca;
    • Processi tumori del testicolo, nei linfonodi (pelvico, inguinale);
    • Violazione del flusso linfatico, che è una conseguenza delle malattie dei linfonodi inguinali o pelvici (filariasi);
    • Spesso, l'idrocele si verifica dopo l'intervento chirurgico per rimuovere un'ernia o varicocele (dilatazione inguinale).

    Sintomi di pioggia

    • La caratteristica principale dell'idrocele è un aumento delle dimensioni del testicolo (uno o due). Questo può accadere all'improvviso e la dimensione della formazione raggiunge immediatamente le dimensioni di un uovo d'oca o di grandi dimensioni e può verificarsi gradualmente. In questo caso, la ghiandola stessa, nella maggior parte dei casi, è palpabile e la pelle dello scroto è riunita in pieghe, per le quali non è necessario esercitare sforzo;
    • L'emergere di dolore lamentoso, carattere opaco, che può diffondersi a tutto lo scroto o essere osservato solo nell'area di un testicolo;
    • Aumento della temperatura corporea. La forma acuta di idrocele è solitamente accompagnata da un significativo aumento del corpo, mentre le altre forme sono solitamente accompagnate dalla temperatura subfebrilare;
    • Protrusione della membrana testicolare quando si preme sull'area idrocele;
    • Disagio che accompagna l'uso del lino, movimento;
    • La presenza del dolore

    Di per sé, l'accumulo di liquidi non è un fenomeno pericoloso, ma può causare conseguenze così gravi come l'atrofia testicolare, l'impotenza. Ciò è dovuto al fatto che l'idrocele, raggiungendo una grande dimensione, ad esempio la dimensione di un uovo d'oca, provoca una violazione del flusso sanguigno nei genitali maschili, il che porta a ulteriori problemi nel tempo.

    Interruzione del flusso sanguigno può causare problemi con il rilascio di sperma, quindi, un'altra possibile conseguenza grave di idrocele è l'infertilità.

    Qualunque sia la ragione della presenza dell'idropisia, dopo l'operazione o per gli infortuni, le malattie veneree, ecc., Il trattamento della malattia viene solitamente eseguito chirurgicamente. Non importa quale dimensione abbia raggiunto l'educazione: un uovo d'oca, la testa di un bambino o un piccolo sacco.

    Tipi di chirurgia

    I metodi di trattamento chirurgico possono essere diversi. Quale scegliere è determinato dal medico in base al decorso della malattia, alla dimensione dell'istruzione.

    A un medico può essere assegnato uno dei seguenti tipi di intervento chirurgico:

    • Testicoli per puntura (puntura). La manipolazione è effettuata per mezzo di un ago speciale. Inoltre, attraverso la puntura da esso effettuata, il fluido viene pompato fuori dalle membrane della ghiandola, che ha formato un idrocele. Questo tipo di chirurgia con gocce ha un grave inconveniente: il rischio di recidiva di idrocele dopo la puntura tende al 100%;
    • Operazione di Winckelmann. La sua essenza sta nella dissezione di una singola foglia del guscio del testicolo, in cui si formava l'idropisia, capovolgendo i tessuti e ricucendoli dal retro della ghiandola. Dopo tale operazione, il fluido non si accumula, quindi il rischio di ricaduta è minimo. Questo rende questo tipo di chirurgia una delle più affidabili;
    • Operazione su Bergman. Questo tipo di intervento chirurgico per rimuovere l'idrocele comporta l'asportazione di parti della membrana testicolare, seguita dalla cucitura dei tessuti rimanenti. Dopo questo tipo di chirurgia, al paziente vengono solitamente prescritti farmaci antibatterici per il periodo di recupero. Inoltre, dovrà utilizzare una fascia di sospensione per un certo periodo di tempo - un dispositivo speciale sotto forma di una benda con cui è supportato lo scroto;
    • Operazione Signore. Questo tipo di operazione comporta la dissezione del guscio del testicolo interessato dall'idrocele, rimuovendo così il fluido accumulato. Allo stesso tempo, la membrana vaginale è compressa, ma i tessuti testicolari sono preservati e non si spostano verso l'incisione, il che garantisce un trauma minimo.

    Se il dropsy è grande, ad esempio, la dimensione di un uovo d'oca e altro, è consigliabile utilizzare l'operazione secondo Bergman. Tuttavia, il trattamento chirurgico secondo Winckelmann è più spesso usato oggi, dal momento che non richiede una riabilitazione a lungo termine, dopo di che non sarà necessario usare sospensori.

    Se l'intervento chirurgico per rimuovere l'idrocele in un uomo viene fatto correttamente, diverse ore dopo, il paziente può lasciare la struttura medica e andare a casa, nonostante il fatto che venga eseguito utilizzando l'anestesia generale.

    effetti

    Dopo l'operazione, indipendentemente dal tipo di specie scelta, se la dimensione dell'idrocele fosse grande come un uovo d'oca e più grande o non troppo grande, potrebbero apparire alcune complicazioni.

    Consistono nei seguenti fenomeni:

    • Gonfiore. È indicato da un aumento del testicolo dopo l'intervento chirurgico per rimuovere l'idrocele. Nello stesso momento nel posto di gonfiore di ferro diventa solido. Questo fenomeno è una complicazione che può essere causata da una reazione alla chirurgia, il rifiuto di materiali di sutura dopo di esso. Quando si rimuovono le cuciture, questo problema viene solitamente eliminato. Se ciò non si verifica, non è escluso un ulteriore intervento chirurgico per eliminare l'edema;
    • La cucitura Thread attualmente utilizzati che non provocano processi infiammatori, divergenza di cucitura. Di norma, la scia della sutura dopo l'operazione per eliminare l'idrocele è appena percettibile, ma può apparire una cicatrice a seconda delle caratteristiche individuali dell'organismo. Per la guarigione più rapida delle cuciture vengono lavorate dal permanganato di potassio. Dopo l'intervento chirurgico per rimuovere l'idropisia durante la guarigione delle suture non fare il bagno con acqua calda;
    • Il bisogno di tempo per abbandonare lo sforzo fisico e l'intimità. A proposito di quando è possibile riprendere la vita sessuale, è necessario consultare un medico. Di solito dopo l'intervento chirurgico per rimuovere l'idrocele puoi iniziare a fare sesso dopo circa un mese e mezzo. Allo stesso tempo, non è necessario "eroizzare" contemporaneamente, ma è necessario regolare gradualmente la vita intima.

    Cosa fare

    Le conseguenze dell'operazione possono essere che l'idropisia è in grado di ripresentarsi, ma con la giusta scelta di trattamento e il giusto approccio al periodo di riabilitazione, ciò accade raramente. È necessario seguire rigorosamente tutte le raccomandazioni del medico - prendere i farmaci prescritti, seguire le raccomandazioni riguardanti l'attività fisica, l'attività sessuale, l'igiene personale.

    Durante l'intervento chirurgico per eliminare l'idrocele negli uomini, il cordone spermatico può essere danneggiato, il che può portare alla sterilità. Per proteggersi da questo, si dovrebbe adottare un approccio responsabile alla scelta della clinica e, soprattutto, del medico - deve essere esperto, avere un'ottima reputazione tra i pazienti.

    Il rischio di complicanze dopo l'esposizione chirurgica dipende dalla dimensione dell'idrocele. Per evitarli, non permettere che l'idropisia abbia le dimensioni di un uovo d'oca o anche di più - se vengono rilevati sintomi, il trattamento deve essere assunto con urgenza.

    Un ruolo significativo è svolto dalla prevenzione dell'idrocele testicolare, che consiste nelle seguenti misure:

    • Regolare autoesame per identificare i primi sintomi dell'idropisia;
    • Evitare le ferite e se si sono verificati - un appello urgente a un medico;
    • Prevenzione dell'infiammazione, malattie veneree, infettive.

    Il corretto trattamento dell'idrocele consente di eliminare completamente il fenomeno e prevenire le conseguenze negative del problema e del periodo postoperatorio.

    http://muzhiiik.ru/lechenie/hirurgija/gidrocele-posle-operacii

    Altri Articoli Su Vene Varicose

    • Unguento soccorritore con emorroidi
      Sintomi
      La malattia delle emorroidi, soprattutto nelle fasi successive, richiede un trattamento complesso con l'aiuto di compresse, supposte rettali per le manifestazioni interne della patologia, così come vari unguenti e creme per eliminare i disturbi che si trovano al di fuori del canale anale.
    • Come aumentare i neutrofili nel sangue
      Cliniche
      Se i neutrofili sono abbassati. Neutropenia (diminuzione del numero di neutrofili nel sangue)Ultimo aggiornamento sabato 07 luglio 2015 21:13La neutropenia è una malattia del sangue che può colpire tutti.

    Chi ha fatto - com'era tutto, come è stato il periodo di recupero? Quanto tempo è passato e come - non dà più fastidio?
    C'era un proctologo, consiglia di fare, 3 nodi di emorroidaria interna - per ogni nodo 1800 UAH.