Bruciore alle gambe

Bruciore alle gambe è un sintomo non specifico che può essere una manifestazione di un certo processo patologico (non sempre nell'area dell'apparato muscolo-scheletrico) e può essere il risultato di un eccessivo stress fisico, statico o meccanico. Per stabilire la causa esatta della sensazione di gravità può solo un medico, dopo aver effettuato l'esame necessario. L'automedicazione, compresi i rimedi popolari, è inaccettabile.

eziologia

La sensazione di bruciore alla gamba o entrambi gli arti inferiori può essere una manifestazione dei seguenti processi patologici:

Inoltre, la causa della combustione delle gambe può essere anche fattori eziologici tali che non possono essere considerati come malattie separate:

  • reazione allergica;
  • danno meccanico alla pelle delle gambe;
  • carichi fisici e statici prolungati;
  • indossare scomode, di taglia inadatta o con scarpe di materiale di bassa qualità;
  • stress, sovraccarico nervoso frequente.

Inoltre, la sensazione di bruciore delle gambe può essere avvertita durante la gravidanza, che è una reazione naturale del corpo ai cambiamenti fisiologici nel corpo. In ogni caso, è necessario comprendere che solo un medico può stabilire perché si verifica un tale sintomo e prescrivere il trattamento corretto.

sintomatologia

In questo caso non esiste un quadro clinico generalmente accettato, poiché è solo un segno di una natura non specifica e non un processo patologico indipendente. La sintomatologia sarà caratterizzata a seconda della causa sottostante.

Bruciore alle gambe con vene varicose sarà accompagnato dal seguente quadro clinico:

  • i piedi bruciati possono essere sostituiti da una sensazione di calore;
  • dolore, gonfiore alle gambe entro la fine della giornata;
  • la gravità;
  • vene dilatate, che è particolarmente evidente dopo attività fisica prolungata;
  • crampi notturni alle gambe;
  • la pelle nella zona inferiore della gamba acquisisce una tinta blu e possono apparire sigilli

Poiché il processo patologico diventa più complicato, la sensazione di bruciore è quasi sempre presente e il quadro clinico è completato dai seguenti sintomi:

  • sintomi di malnutrizione della pelle;
  • ulcera trofica;
  • l'uomo diventa difficile muoversi.

Se questa malattia non viene iniziata per essere trattata in modo tempestivo, inizia la cancrena, cioè un processo patologico irreversibile.

Se la causa della bruciatura delle gambe è la tromboflebite, i sintomi saranno caratterizzati come segue:

  • dolore nei muscoli delle gambe;
  • arrossamento della pelle;
  • pesantezza, disagio;
  • gonfiore dei piedi di natura minore.

Come per la varicosità degli arti inferiori, mano a mano che si sviluppa la gravità della malattia, i sintomi saranno più pronunciati, anche a riposo. Va notato che la forma acuta di questo processo patologico può trasformarsi rapidamente in una forma gangrenosa, che porta ad una completa perdita dell'arto e delle relative complicanze.

Con l'endoarterite obliqua, una sensazione di bruciore alle gambe sarà accompagnata dai seguenti sintomi:

  • sensazione di freddo e pelle d'oca nelle gambe;
  • gonfiore degli arti;
  • aumento della fatica, anche con un leggero sforzo fisico;
  • pallore della pelle;
  • ulcerazione e successiva necrosi, che è un processo patologico irreversibile;
  • indebolimento dell'impulso negli arti inferiori.

Va notato che nelle ultime fasi dello sviluppo della malattia, il polso nelle gambe non è praticamente palpabile. Il trattamento deve iniziare immediatamente.

La combustione periodica degli arti inferiori può essere dovuta a polineuropatia, che è caratterizzata dal seguente quadro clinico:

  • sensazione di debolezza nei muscoli delle gambe, a volte delle braccia;
  • cambio di andatura - diventa instabile, insicuro;
  • gonfiore degli arti inferiori;
  • tremori;
  • la sensazione di bruciore può essere sostituita dal freddo;
  • arrossamento o cianosi della pelle;
  • riflessi di sensibilità ridotti;
  • possibili violazioni del tratto gastrointestinale;
  • esacerbazione di malattie croniche esistenti.

La complicazione di un tale processo patologico nelle gambe può essere la completa perdita della capacità di movimento indipendente, non un'eccezione e la morte.

Bruciore alle gambe può essere una manifestazione di diabete. In questi casi, questo sintomo sarà accompagnato dal seguente quadro clinico:

  • costante sentimento di sete;
  • la disidratazione;
  • gonfiore dei piedi;
  • vertigini, mal di testa;
  • minzione frequente;
  • pesantezza alle gambe, intorpidimento;
  • crampi ai muscoli del polpaccio, che possono aumentare durante la notte;
  • prurito, che può essere particolarmente peggiore durante la notte;
  • deterioramento delle funzioni protettive del corpo;
  • i valori di temperatura sono al di sotto dei valori accettabili;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • formicolio nella regione del cuore.

In alcuni casi, questo quadro clinico è completato da problemi alla vista, aumento della lacrimazione.

Spesso la combustione delle gambe può essere una manifestazione del quadro clinico della distonia vegetativa-vascolare, che può essere caratterizzata come segue:

  • pressione sanguigna instabile;
  • frequenti mal di testa che sono di natura parossistica;
  • sbalzi d'umore;
  • vertigini;
  • aumento della fatica;
  • disturbo del ciclo del sonno;
  • ansia senza causa, paura;
  • mancanza di respiro;
  • sensazione di un nodo in gola;
  • dolore nel cuore

Con questo disturbo, si sente periodicamente il bruciore delle gambe, poiché la malattia stessa è sintomatica.

Va notato che questo sintomo è spesso uno dei segni del quadro clinico della malattia come la gotta. In questi casi è possibile la seguente presentazione clinica:

  • dolore nella zona dell'articolazione metatarso-falangea;
  • la pelle nella zona interessata diventa rossa, può verificarsi gonfiore;
  • la sensazione di bruciore può estendersi a tutto il piede;
  • aumento della fatica, anche con un leggero sforzo fisico statico;
  • aumento della temperatura corporea, che è accompagnata da febbre e brividi;
  • segni di intossicazione generale.

Nelle malattie sistemiche, il quadro clinico può essere caratterizzato come segue:

  • temperatura corporea elevata o elevata, senza motivo apparente;
  • eruzioni a caso attraverso il corpo (la natura e l'intensità dell'eruzione dipenderanno dalla causa alla base);
  • violazione del tratto gastrointestinale e del sistema cardiovascolare;
  • sbalzi d'umore, sono possibili attacchi di aggressione;
  • deterioramento generale della salute;
  • perdita di peso o, al contrario, un forte aumento della massa;
  • disturbi del sistema muscolo-scheletrico;
  • aumento della temperatura locale.

Dovrebbe essere compreso che un quadro clinico di questo tipo può verificarsi in qualsiasi altro processo patologico, quindi è necessario consultare un medico e non auto-medicare.

Se la causa di una sensazione di bruciore agli arti inferiori è un'infezione batterica nel corpo, il quadro clinico sarà caratterizzato da sintomi di intossicazione generale del corpo, possibile disfunzione del tratto gastrointestinale e rash cutaneo.

Quando un'infezione fungina, questo sintomo sarà accompagnato dai seguenti segni aggiuntivi:

  • unghie fragili, formazione di macchie scure sulla loro superficie;
  • macchie sulla pelle che possono prudere e sbucciare. Man mano che il processo patologico si sviluppa, le bolle possono formarsi al posto delle macchie, che scoppiano e formano croste;
  • odore del piede;
  • fessurazione della pelle nella zona del piede;
  • possibile temperatura corporea di basso grado.

Non è razionale trattare la malattia fungina con i soli rimedi locali, poiché questo è pieno di serie complicazioni.

Se la manifestazione di questo sintomo non è dovuta a un processo patologico, ma è una conseguenza di fattori esterni negativi, allora è possibile solo la manifestazione di edema delle gambe, arrossamento della pelle. Se si tratta di una reazione allergica, la pelle può prudere e staccare.

In ogni caso, indipendentemente da quale quadro clinico si verifichi, è necessario contattare uno specialista medico qualificato e non auto-medicare.

diagnostica

Il primo è un esame fisico del paziente, con una raccolta di storia generale e l'attuale quadro clinico. Durante l'esame iniziale, il medico deve determinare per quanto tempo è iniziata la comparsa dei sintomi, in quali circostanze, se ci sono segni aggiuntivi. Se il paziente ha assunto farmaci per eliminare la sensazione di bruciore, deve informare il medico prima di iniziare le procedure diagnostiche.

Per una diagnosi accurata si possono usare i metodi di analisi di laboratorio e strumentali:

  • esame generale del sangue e delle urine;
  • analisi biochimica completa del sangue;
  • analisi del sangue per lo zucchero;
  • esame neurologico;
  • Raggi X;
  • Ultrasuoni degli organi interni;
  • contrasto angiografia;
  • Scansione TC;
  • MR.

La diagnosi può includere altri metodi di ricerca, a seconda del quadro clinico attuale. Sulla base dei risultati dello studio, il medico può scoprire il fattore provocante e selezionare il trattamento ottimale.

trattamento

Il corso della terapia dipenderà dal fattore stimolante stabilito. Va notato che in alcuni casi è necessario un intervento chirurgico urgente, e non sono affatto raccomandabili metodi conservativi di terapia.

La terapia farmacologica può includere l'uso di tali farmaci:

  • antidolorifici;
  • antimicotico;
  • anti-infiammatori;
  • antibiotici;
  • insulina.

Inoltre, il medico può prescrivere rimedi locali per alleviare i sintomi acuti, indossando medicazioni speciali e procedure fisioterapeutiche. In alcuni casi è richiesto il rispetto di particolari esigenze dietetiche.

prevenzione

Per quanto riguarda la prevenzione, non ci sono metodi mirati, poiché si tratta di un sintomo e non di un processo patologico separato. È consigliabile, in questo caso, aderire alla prevenzione dei fattori eziologici, indossare solo scarpe comode e di alta qualità, cercare aiuto medico in modo tempestivo e non autotrattamento.

http://simptomer.ru/simptom/zhzhenie-v-nogah

Cosa indica la bruciatura delle gambe dal ginocchio al piede?

Bruciore alle gambe, nelle gambe sotto il ginocchio è un fenomeno comune che molte persone affrontano periodicamente. Il disagio e la combustione degli arti inferiori sono sintomi che possono accompagnare varie malattie. Pertanto, è importante identificare le cause del problema, consultare un medico in modo tempestivo e sottoporsi a un trattamento di patologia.

Cause di radice

Le cause di dolore e bruciore alle gambe possono essere diverse: indossare scarpe scomode, uno stile di vita sedentario e finire con gravi disturbi nel funzionamento degli organi e dei sistemi interni.

La bruciore alla gamba sopra il ginocchio può essere associata a una patologia dell'apparato muscolo-scheletrico, endocrino e vascolare. Spesso è sintomatico e si verifica quando si verificano cambiamenti fisiologici nel corpo - la gravidanza, la menopausa, ecc. Diventano le cause di una sensazione di bruciore nella gamba sotto il ginocchio.

Problemi circolatori

Sensazione di dolore bruciante e calore alle gambe - segni associati a alterata circolazione sanguigna negli arti. Sono in grado di provocare malattie - tromboflebiti, vene varicose, disturbi dei processi di deflusso venoso del sangue nella regione dell'articolazione del ginocchio.

In tali condizioni, i pazienti sviluppano sintomi clinici:

  • le vene nelle gambe stanno bruciando e sporgenti sopra la pelle;
  • gonfiore al piede e alla caviglia;
  • intorpidimento, diminuzione della sensibilità;
  • arrossamento, arrossamento della pelle;
  • la comparsa di sigilli, neoplasie tumorali nell'area delle aree della gamba colpite.

Malattie endocrine

La sensazione di bruciore nei muscoli delle gambe, prurito, disagio può essere il risultato di un progressivo decorso di malattie endocrine. Tali patologie sono accompagnate da debolezza generale, aumento della fatica, danno articolare. Nella maggior parte dei casi, quando si verificano disturbi endocrini delle gambe, si cuociono e si fanno male durante la notte o dopo l'esercizio.

Patologia dei nervi e dei vasi sanguigni

Cuciture e bruciore alle gambe spesso causano disturbi nervosi, patologie di natura vascolare. La comparsa di sensazioni di bruciore e calore a causa di alterata circolazione sanguigna e nutrizione nei tessuti dei vasi delle gambe.

Per patologie nervose e vascolari, i seguenti sintomi clinici sono inerenti:

  • sensazione di gattonare;
  • prurito;
  • differenze negli indicatori di pressione sanguigna;
  • instabilità emotiva;
  • disturbi del sonno;
  • stati depressivi;
  • debolezza muscolare.

Mentre la patologia progredisce, una persona diventa pigra, passiva, apatica. Periodicamente, può esserci una diminuzione della sensibilità nel muscolo gastrocnemio o in altre parti del corpo.

Patologia dell'apparato muscolo-scheletrico

Tali disturbi possono causare una sensazione di bruciore alla coscia destra o sinistra, alla caviglia, al ginocchio e persino alle dita. I sintomi spiacevoli sono causati da malattie, alterazioni degenerative dei tessuti ossei e cartilaginei, dei muscoli o dei legamenti.

Elementi articolari distruttivi irritano i nervi, che è accompagnato da una sensazione di bruciore. Nelle malattie del sistema locomotore, il disagio nella maggior parte dei casi è localizzato esclusivamente nella gamba destra o sinistra, che si estende dal femore al piede.

Impatto meccanico

Se le gambe fanno male, il dolore e c'è una sensazione di bruciore, la causa è lesioni traumatiche, effetti meccanici. Tali sintomi sono caratteristici di lividi, distorsioni, fratture e compaiono durante i primi giorni dal momento dell'infortunio.

Per le lesioni, i pazienti si lamentano di:

  • forte gonfiore;
  • ematomi, emorragie interne;
  • sindrome del dolore pronunciata all'interno dell'arto ferito;
  • ceppo.

Manifestazioni allergiche

La causa della combustione delle gambe è spesso una reazione allergica. Può provocare droghe, l'uso di sostanze chimiche, indossare vestiti, calze fatte di materiali sintetici.

Si può sospettare di allergie se la pelle è rossa, gonfia. Spesso i pazienti si lamentano di prurito e rash sul tipo di orticaria, iperemia. In tale situazione, il contatto con gli allergeni dovrebbe essere escluso e un medico dovrebbe essere consultato allo scopo di prescrivere antistaminici.

diabete mellito

La patologia diabetica può causare la sensazione che la pelle delle gambe stia bruciando, bruciando nei polpacci. La presenza della malattia indica:

  • aumento della voglia di urinare;
  • sete costante;
  • violazione della funzione erettile negli uomini;
  • gonfiore degli arti inferiori e superiori;
  • lesione ulcerosa della pelle.

Se trovi almeno alcuni di questi sintomi, contatta immediatamente uno specialista, perché il diabete mellito deve essere trattato con competenza e in modo tempestivo.

Sperone calcaneare

Questa malattia con concomitante crescita patologica del calcagno, la formazione di spine acuminate su di esso. Un tipo simile di cambiamenti patologici accompagna il dolore, bruciando solo nell'area della suola e del tallone. I sintomi aumentano con la progressione del processo patologico.

Infezione fungina

Colpisce la pelle delle dita dei piedi, diffondendosi gradualmente nella zona del piede e della caviglia. La diagnosi preliminare del fungo aiuterà i segni specifici:

  • peeling e arrossamento nella zona interessata;
  • bruciore e prurito;
  • la comparsa di crepe dolorose;
  • odore sgradevole

Per combattere le infezioni fungine, si usano unguenti speciali e farmaci antimicotici, che vengono selezionati individualmente a seconda dell'agente patogeno specifico.

Perché le gambe stanno bruciando durante la gravidanza

Le future mamme spesso affrontano problemi quando le loro gambe si gonfiano e bruciano sopra le ginocchia. Cosa causa bruciore e calore alle gambe durante la gravidanza? Secondo gli esperti, il disagio si verifica sullo sfondo di cambiamenti nella natura ormonale e carenza di potassio nel corpo. Caldo nel muscolo diventa come conseguenza della sindrome convulsiva, disturbi della circolazione sanguigna delle gambe, molto comune tra le donne incinte.

diagnostica

Come trattare una sensazione di bruciore alle gambe, diventerà chiaro dopo una diagnosi completa, tra cui:

  • elettromiografia;
  • test di laboratorio di urina e sangue;
  • studiando la conduzione degli impulsi nervosi;
  • ultrasuoni;
  • TC e RM.

Sulla base dei risultati dell'esame, il medico rende al paziente una diagnosi accurata.

trattamento

La terapia per bruciare le gambe dipende dalla malattia di base che ha provocato un sintomo sgradevole. I medici usano per i metodi di trattamento di terapia farmacologica, fisioterapia, esercizi di terapia fisica. In alcuni casi, particolarmente gravi, è necessario un intervento chirurgico.

farmaci

In caso di bruciore alle gambe, disturbi circolatori, microcircolazione, trofismo tissutale, vengono prescritti farmaci. A seconda delle indicazioni mediche individuali, ai pazienti vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • venotonik (Eskuzan);
  • farmaci anti-infiammatori non steroidei (Nimesil, Movalis);
  • antiossidanti (Mexidol);
  • farmaci vascolari (Actovegin);
  • complessi vitaminici e minerali.

Per eliminare la sensazione di bruciore, si utilizzano arrossamenti e gonfiore, unguenti e gel che hanno proprietà antinfiammatorie, antiossidanti e analgesiche. A volte richiede l'uso di farmaci antibiotici ipoglicemici, antistaminici.

fisioterapia

In caso di patologie vascolari, disturbi nervosi, patologie dell'apparato muscolo-scheletrico, al paziente vengono prescritte procedure fisioterapiche:

  • elettroforesi;
  • terapia magnetica;
  • crioterapia;
  • fonoforesi;
  • applicazioni di fango;
  • terapia laser.

Fai attenzione! I metodi di fisioterapia sono controindicati nei processi infettivi acuti, neoplasie tumorali, malattie dermatologiche.

Massaggio e ginnastica

Questi sono elementi indispensabili della terapia complessa per il dolore e il bruciore alle gambe. I corsi di massaggio aiutano a normalizzare la circolazione sanguigna negli arti e ad aumentare il tono muscolare.

Le lezioni di fisioterapia migliorano le condizioni dei vasi sanguigni, il trofismo e l'afflusso di sangue, normalizzano le funzioni motorie.

operazione

La chirurgia è ricorsa in casi eccezionali quando altri metodi di terapia conservativa sono inefficaci. I medici distinguono le seguenti indicazioni per la chirurgia:

  • trombosi;
  • osteocondrosi, che si verificano in una forma grave, trascurata;
  • neoplasie tumorali localizzate nelle gambe.

I medici conducono interventi chirurgici con metodi minimamente invasivi, caratterizzati da minima invasività, una gamma ristretta di controindicazioni e possibili complicanze, riabilitazione accelerata.

Rimedi popolari

Si raccomandano tali metodi per la combustione delle gambe solo dopo aver consultato un medico come parte della terapia complessa. Rossore, gonfiore - un sintomo di gravi patologie che richiedono un trattamento complesso, quindi non dovresti sperimentare con la tua salute. Per alleviare lo stato di bruciore alle gambe a casa aiuterà le semplici ricette popolari:

  1. Impacchi a freddo. Attaccare alla zona interessata una piastra elettrica con ghiaccio o un panno immerso in acqua fredda. Il tempo di esposizione ottimale è di circa 10 minuti.
  2. Unguento al miele Per la preparazione di fondi dovrebbe essere aggiunto a 3 cucchiai di miele 1 cucchiaio di infuso di camomilla farmaceutica, mescolare accuratamente. La consistenza del prodotto dovrebbe essere simile alla crema. Strofinare la miscela ottenuta nelle aree malate 2-3 volte al giorno.
  3. Pediluvi Un buon effetto è dato dalle procedure dell'acqua con l'aggiunta di decotti, infusi di erbe medicinali: melissa, camomilla, salvia. È possibile aggiungere all'olio l'olio essenziale di lavanda o l'estratto di mentolo.

prevenzione

Per prevenire le malattie delle gambe, accompagnate da segni come bruciore, gonfiore, sensazione di pesantezza, si dovrebbe prestare attenzione alle seguenti raccomandazioni mediche:

  1. Seguire le regole dell'igiene personale.
  2. Indossare scarpe comode e calze fatte con materiali naturali.
  3. Una volta alla settimana per fare bagni a piedi con l'aggiunta di infusi di erbe o sale marino.
  4. Dare al corpo un esercizio regolare e fattibile.
  5. Fare passeggiate
  6. Fai esercizi
  7. In gravidanza, le malattie vascolari indossano calze a compressione.
  8. Sottoporsi a visite mediche preventive.

Bruciore alle gambe sotto il ginocchio può essere un segno di malattie molto gravi. Pertanto, con sensazioni spiacevoli costanti, accompagnate da altri sintomi di disturbo, è necessario consultare un medico, stabilire le cause del problema e sottoporsi a un trattamento appropriato.

http://noginashi.ru/o-nogax/na-chto-ukazyvaet-zhzhenie-v-nogax-nizhe-kolena.html

Sensazione di bruciore alle gambe: cause e trattamento domiciliare

Bruciore alle gambe non è una malattia, ma un sintomo della malattia. Questo potrebbe indicare una patologia grave che deve essere trattata. Non importa che il dolore sia apparso o sia sempre presente, è necessario consultare un medico (reumatologo, neurologo o terapeuta).

Fattori causali che possono causare bruciore alle gambe.

Ci sono diversi motivi per causare sensazioni di bruciore agli arti inferiori. Sono classificati in:

  • All'aperto, sono anche chiamati esterni.
  • Interno.

I primi fattori includono scarpe non comode e spremute; calze e pantaloni non sono fatti di materiale naturale, ma sintetico; specialità associata alla presenza costante sui suoi piedi.

I fattori interni includono:

  1. Squilibrio ormonale.
  2. Lo zucchero nel sangue è al di sopra del normale.
  3. Beriberi. Particolare attenzione è rivolta alla mancanza di vitamine del gruppo B.
  4. Patologia del sistema vascolare.
  5. Patologia causata da innervazione alterata (disfunzione nervosa). Questo di solito è dovuto a traumi sofferti in cui il cervello è colpito. Questo porta ad alterare il passaggio degli impulsi nervosi.
  6. La sconfitta della pelle sulle gambe causata da microcelle fungine.

Quali processi patologici indicano le sensazioni di bruciore nelle gambe

Una sensazione di bruciore può essere diagnosticata:

  1. Con il diabete
  2. Con vasi varicosi degli arti inferiori.
  3. Con infezione fungina delle gambe.
  4. Con prostatite o infiammazione della prostata.
  5. Con la malattia della colonna vertebrale - osteocondrosi.
  6. Quando distonia vascolare (VVD).
  7. Quando nevrosi.
  8. Con predisposizione genetica.
  9. Quando la gravidanza

diabete mellito

Il diabete mellito è caratterizzato da un sintomo di neuropatia diabetica, che si verifica a causa di lesioni vascolari della rete capillare. La loro sconfitta porta al fatto che le terminazioni nervose iniziano a fornire poco sangue. Di conseguenza, il paziente ha la sensazione di correre giù per le gambe, formicolio e bruciore. Se si preme le dita dei piedi, sorge il dolore riflesso, che si estende dal piede e sopra.

Vene varicose

In caso di vene varicose, oltre a bruciare, c'è un altro sintomo: gonfiore degli arti inferiori, che si manifesta entro la fine della giornata, vene del ragno, crampi muscolari, che compaiono spesso di notte. Nei polpacci delle gambe, c'è dolore o sensazione di pienezza.

fungo

Se compare un fungo, il quadro clinico ha le seguenti caratteristiche:

  1. Nel luogo di formazione del fungo c'è una sensazione di bruciore e prurito.
  2. I sintomi sono presenti durante il giorno.
  3. La malattia non va via da sola. Se la terapia antifungina non viene avviata in tempo, il quadro clinico diventa più luminoso.

Con la prostata

Se un uomo ha una storia di prostatite, allora sono possibili le seguenti manifestazioni:

  1. Nella proiezione della parte interna della coscia, appaiono i dolori di un lamento. Allo stesso tempo, i pazienti parlano della sensazione di spremitura dei vasi sanguigni.
  2. Nelle gambe sotto il ginocchio c'è una sensazione di bruciore e tiro.
  3. Il sintomo del dolore non è sempre presente. Appare spontaneamente e passa da solo.

Con osteocondrosi

La malattia osteocondrosi è caratterizzata da dolore nella zona lombare, gradualmente il dolore inizia a diffondersi verso le cosce e i muscoli del polpaccio. Di solito, solo uno degli arti inferiori è coinvolto nel processo patologico. Oltre al dolore, c'è zoppia, crampi muscolari, debolezza alle gambe e intorpidimento della metà inferiore del corpo. Durante il movimento compaiono formicolio e bruciore sopra il ginocchio.

Distonia vegetativa

Il VSD è caratterizzato da sensazioni di bruciore di diversa localizzazione (nelle gambe, nel tronco, nelle estremità superiori), ma più spesso è ancora osservato nelle gambe. Con questa malattia, i pazienti notano una maggiore debolezza, affaticamento, problemi di sonno. Lo gettano nel caldo, poi nel freddo. Le ghiandole sudoripare sono più attive del solito, il che porta ad un aumento della sudorazione. Mani e piedi con VSD sono sempre freddi.

nevrosi

Con la nevrosi, il dolore compare più spesso nelle articolazioni degli arti inferiori. Tali pazienti si mettono in piedi con cautela, perché c'è una sensazione di paralisi delle gambe. La loro andatura è incerta e traballante. Non possono camminare per molto tempo o addirittura stare in piedi. I sintomi di solito compaiono sui tessuti sotto il ginocchio e sono caratterizzati da intorpidimento, sensazione di spremitura e bruciore.

Sono incinta

Durante la gravidanza, la sensazione di bruciore alle gambe non appare affatto. Di solito questa è una manifestazione di preeclampsia (complicanze) nella tarda gravidanza. T. alla malattia è caratterizzato da edema forte e aumento della pressione, c'è una compressione dei vasi e il deterioramento del flusso sanguigno ai tessuti degli arti inferiori. Questo porta al dolore e al bruciore.

Cosa fare, quale dottore contattare se c'è una sensazione di bruciore alle gambe

Se sono trascorsi più di 2 giorni dall'insorgenza delle sensazioni di bruciore alle gambe, ma il sintomo non si attenua - questa è la ragione per consultare immediatamente un medico per diagnosticare la malattia. Con questo sintomo, un medico non sarà in grado di fare una diagnosi accurata, è necessario consultare diversi esperti:

  1. Chirurgo vascolare
  2. Endocrinologo.
  3. Neurologo.
  4. Dermatologo.

Puoi prima iscriverti a un terapeuta e lui darà la direzione ad altri dottori. Gli esperti conducono un esame completo e prescrivono un complesso di analisi necessarie:

  • Studio di laboratorio su sangue e urina. Gli esami del sangue non sono solo comuni. Esaminare il livello di glucosio in esso.
  • Analisi della concentrazione di vitamine e microelementi.
  • Esame del sangue per i livelli di ormone. Richiesto se vi è il sospetto di squilibrio ormonale.
  • Elettromiografia, per studiare il funzionamento delle fibre muscolari.
  • Lo studio della conduzione nervosa, per confermare il normale funzionamento del sistema nervoso.

trattamento

I trattamenti dipenderanno dal fattore causale. Se la diagnosi rivela che le cause si trovano nei problemi con vasi o nervi, vengono prescritti i seguenti farmaci:

  1. Antidolorifici.
  2. Sedativi.
  3. Antinfiammatorio.
  4. Corticosteroidi.
  5. agenti neuroprotettivi.
  6. Farmaci che migliorano il processo di circolazione del sangue (Trental, Pentoxifylline, Vazonit, Pentillin, Agapurin).

Oltre ai farmaci, si consiglia la terapia domiciliare, la fisioterapia.

Per alleviare la condizione è possibile ricorrere a:

  • Pediluvio a contrasto. Contrasto significa che viene utilizzata prima l'acqua calda e poi l'acqua fredda e viceversa. Va ricordato che il liquido non dovrebbe essere troppo caldo o freddo. La procedura non dovrebbe causare disagio. Il bagno viene fatto per circa 15-20 minuti, dopodiché viene utilizzata una crema idratante per i piedi con mentolo.
  • L'uso di medicinali topici contenenti mentolo (gel, crema, spray). Crema o gel dovrebbe essere strofinato nella direzione dalla punta delle dita alle articolazioni del ginocchio e sopra.
  • La posizione delle gambe in una posizione elevata. Per questo è necessario sedersi comodamente sul letto. Metti 2 cuscini o un rullo alto sotto i piedi. Quindi devi mentire per circa 15 minuti. Il metodo aiuta a migliorare il flusso sanguigno e migliorare la nutrizione dei tessuti.
  • L'uso della fitoterapia. Per fare questo, prepara le gambe con lozioni medicinali alle erbe con un effetto calmante: biancospino, mentolo, lavanda, assenzio, luppolo, motherwort, fiori di tiglio e valeriana.
  • Ginnastica medica per migliorare la circolazione sanguigna. Gli esercizi non sono complicati: dita flettenti e inflessibili; rotazione dei piedi, prima in senso orario e poi nella direzione opposta.
  • Auto-massaggio o massaggio con diversi massaggiatori. La tecnica dell'auto-massaggio è quella di impastare i tessuti dei piedi nella direzione dalle dita al tallone. Allo stesso tempo, è prima necessario influenzare ogni dito dei piedi con leggeri movimenti di spremitura. I massaggiatori possono essere utilizzati da plastica o legno. Un buon effetto dà la camminata su speciali materassini da massaggio o l'uso di cereali e piccole pietre.
  • Stile di vita sano e riposo completo regolare.
  • Indossare scarpe larghe comode, preferibilmente con fodere speciali.

Va ricordato che la causa della combustione delle gambe può essere associata non solo alla malattia. Molto spesso, si trova nella banale reazione allergica ai materiali da cui sono fatti i prodotti di calze, abbigliamento o calzature. Per eliminare questi sintomi non è necessario un trattamento speciale, è sufficiente utilizzare materiali naturali di alta qualità. Le allergie possono anche verificarsi a piedi cosmetici. Per evitare che i sintomi di allergia passino più velocemente, si consiglia di usare medicinali antistaminici.

prevenzione

Per evitare che bruciore e dolore alle gambe non si verifichino durante la gravidanza del bambino, è necessario monitorare la propria salute. Mangia bene, guarda il tuo peso corporeo. Segui tutte le raccomandazioni del ginecologo per prevenire lo sviluppo della preeclampsia.

Per prevenire le malattie che possono causare dolore e bruciore nei tessuti delle gambe, è necessario rispettare la dieta corretta. Ci sono più alimenti ricchi di microelementi (grano saraceno e farina d'avena, fagioli, carote, melanzane, noci, ecc.). Bevi più succhi freschi di mele, uva e mirtilli rossi. Bere almeno 2 litri di acqua al giorno. È meglio abbandonare completamente l'uso di alcol e prodotti del tabacco. Bevi tè nero e caffè meno forti. Il cibo piccante, salato, pepato è meglio non mangiare, ma anche fritti. Situazioni stressanti da cercare di evitare. Conduci uno stile di vita sano. Camminare di più, andare nella natura nell'acqua o nella foresta, impegnarsi nell'attività fisica, ma non sovraccaricare il corpo.

Il regime di trattamento per le sensazioni di bruciore alle gambe dipende dalla causa del loro verificarsi. Indipendentemente, i fattori causali sono estremamente rari da determinare. Non cercare di far fronte alla malattia da solo. Assicurati di contattare uno specialista.

http://zdorov-doma.ru/nevrologiya/zhzhenie-v-nogah.html

Perché le gambe bruciano e cuociono sotto le ginocchia: cosa fare, cause e trattamento

Bruciore nelle gambe sotto il ginocchio è un reclamo non specifico ma frequente che indica un processo patologico che non è sempre localizzato nel sistema locomotore. In alcuni casi, il disagio si verifica a causa di un carico eccessivo, danni alla pelle. Per stabilire la causa esatta è possibile solo dopo un esame dettagliato. L'autotrattamento può portare a gravi conseguenze.

Eziologia della condizione

Il disagio localizzato nelle parti inferiori delle gambe si manifesta a causa di processi patologici:

  • La tromboflebite è un'infiammazione delle pareti delle vene e la formazione di densi grumi di sangue in esse. La patologia richiede un trattamento urgente per evitare la morte.
  • Vene varicose o vene varicose - una patologia cronica in cui le estensioni nodulari si formano lungo tutta la lunghezza delle vene. Allo stesso tempo, il deflusso del sangue viene disturbato, si forma un processo stagnante.
  • L'endarterite obliterante è una lesione di vasi di piccolo diametro in sezione trasversale. La patologia si sviluppa rapidamente, quindi la scala della lesione aumenta in breve tempo.
  • L'aterosclerosi degli arti inferiori è una malattia cronica, formata sullo sfondo dell'accumulo di colesterolo nelle arterie medie e grandi e la loro sconfitta.
  • La polineuropatia è un gruppo di patologie che causano danni alle terminazioni nervose. I sintomi caratteristici sono debolezza muscolare, bruciore e dolore alle gambe sotto il ginocchio.
  • Patologie patologiche della colonna lombare e sacrale.
  • La distonia vegetativa-vascolare è una malattia che colpisce l'intero corpo. I nervi periferici, il cuore e il sistema vascolare sono più spesso colpiti. Sensazioni ossessive spiacevoli nelle gambe - evidenza delle ultime fasi di sviluppo della distonia vegetativa-vascolare.
  • Il diabete mellito è un tipo cronico di malattia che sconvolge il sistema endocrino. Il dolore agli arti inferiori è una conseguenza dei cambiamenti nel sistema di trattamento del glucosio.
  • Disturbi nel sistema metabolico.
  • Patologia natura fungina.
  • Patologia dell'apparato muscolo-scheletrico.
  • La gotta è una malattia cronica, accompagnata da una violazione del metabolismo degli acidi urici. Il quadro clinico principale è l'artrite ricorrente, che colpisce più spesso il piede. I pazienti con gotta lamentano una sensazione di calore nella gamba appena sotto il ginocchio.
  • Flatfoot - deformazione del piede, che porta alla perdita delle funzioni di assorbimento degli urti e della molla. Di conseguenza, aumenta il carico sull'articolazione del ginocchio, ci sono disagio alle gambe mentre si cammina.

In un gruppo separato di cause di bruciore agli arti inferiori, ci sono fattori eziologici che non sono considerati come malattie separate:

  • reazioni allergiche;
  • danno meccanico alla gamba;
  • carichi fisici e statici;
  • selezione sbagliata di scarpe;
  • situazioni stressanti, nervosismo eccessivo.

Durante la gravidanza, la combustione delle gambe è generalmente considerata normale. Tuttavia, senza consultare un medico non è sufficiente.

Quadro clinico

Bruciore alle gambe non ha alcun quadro clinico specifico generalmente accettato. Il disagio è un sintomo non specifico, ma non un processo patologico in quanto tale. Pertanto, i sintomi dipendono direttamente dal fattore provocante.

I sintomi delle vene varicose:

  • prime ustioni, e poi la gamba sotto il ginocchio brucia con il fuoco;
  • entro la fine della giornata c'è dolore alle gambe;
  • gonfiore, pesantezza;
  • distensione delle vene, notevole dopo lunga permanenza sulle gambe, forte sforzo fisico;
  • crampi durante la notte;
  • la pelle sotto il ginocchio è coperta di foche, diventa blu.

Con la progressione della malattia, la sensazione di bruciore diventa permanente. Visivamente ci sono segni di malnutrizione della pelle: diventano secchi, iniziano a staccarsi, si formano ulcere trofiche. La libera circolazione è limitata. La mancanza di trattamento porta alla cancrena.

Nei casi in cui la tromboflebite diventa la causa del calore nelle gambe, i sintomi includono:

  • dolore muscolare, gamba bruciata all'interno e sotto il ginocchio;
  • la pelle si arrossa;
  • c'è disagio;
  • leggero gonfiore.

L'aggravamento della gravità della tromboflebite causa sintomi pronunciati, anche se il paziente è a riposo. La forma acuta della malattia porta alla formazione di cancrena e alla successiva amputazione dell'arto.

Bruciore alle gambe sullo sfondo della polineuropatia:

  • sentirsi deboli;
  • cambiamenti di andatura;
  • gonfiore;
  • tremori;
  • il bruciore diventa freddo;
  • la pelle diventa rossa o bluastra;
  • la sensibilità è parzialmente persa;
  • violazione del tratto gastrointestinale;
  • esacerbazione di malattie croniche esistenti.
  • insaziabile sensazione di sete;
  • gonfiore degli arti inferiori;
  • mal di testa e vertigini;
  • intorpidimento alle gambe;
  • convulsioni peggiori durante la notte;
  • prurito;
  • deterioramento dell'immunità;
  • diminuzione della temperatura corporea;
  • disagio nel cuore.

Se il paziente ha disagio alle gambe sullo sfondo della distonia vegetativa-vascolare, il quadro clinico è caratterizzato da:

  • pressione sanguigna instabile;
  • mal di testa parossistico;
  • sbalzi d'umore;
  • aumento della fatica;
  • disturbo del sonno;
  • dolore al cuore;
  • mancanza di respiro.

Con distonia vegetativa-vascolare, la combustione delle gambe avviene periodicamente.

Con la gotta e la combustione simultanea, si osservano i seguenti fenomeni:

  • indolenzimento dell'articolazione metatarso-falangea;
  • nella zona interessata, la pelle acquisisce una tonalità rossastra, può verificarsi gonfiore;
  • la sensazione di bruciore, che prima era localizzata nelle parti inferiori, si diffonde gradualmente su tutta la superficie della gamba;
  • aumento della fatica;
  • febbre, brividi e febbre;
  • segni di intossicazione.

Se un paziente ha malattie sistemiche, la sensazione di bruciore sarà accompagnata dai seguenti fenomeni:

  • aumento della temperatura senza motivo apparente;
  • eruzioni cutanee su tutto il corpo;
  • disturbi del cuore e del tratto gastrointestinale;
  • periodi di aggressione;
  • deterioramento del benessere generale;
  • disturbi del peso;
  • cambiamenti nel funzionamento del sistema muscolo-scheletrico;

Quando vengono infettati da un'infezione batterica, oltre a bruciare, i pazienti notano un'eruzione cutanea, intossicazione generale.

Se il paziente ha un'infezione fungina, le sensazioni spiacevoli alle gambe sono completate dalle seguenti condizioni:

  • le unghie diventano fragili, la loro superficie è coperta di macchie scure;
  • le macchie sulla pelle sono squamose, pruriginose, al loro posto si riempiono di bolle liquide;
  • odore sgradevole;
  • pelle intorno ai piedi che si spezzano.

Diagnosi della malattia

Per determinare quale fattore o malattia abbia provocato una sensazione di bruciore agli arti inferiori, il medico esegue innanzitutto un esame esterno. Inoltre, vengono raccolti la storia del paziente e i reclami. Molta attenzione viene posta alle domande sulla prescrizione del quadro clinico, sulle condizioni per il suo miglioramento o, al contrario, sull'attenuazione.

Il paziente deve dire al medico quali farmaci ha preso per eliminare la condizione. Questo aiuterà a evitare risultati falsi durante la diagnosi.

Metodi diagnostici di laboratorio e strumentali:

  • analisi delle urine, sangue;
  • biochimica;
  • test della glicemia;
  • Raggi X;
  • ultrasuoni;
  • angiografia media a contrasto;
  • tomografia computerizzata;
  • MR.

Altri metodi possono essere utilizzati per la diagnosi, a seconda dei sintomi. In alcuni casi, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Tattica medica

Dopo aver identificato la causa dell'incendio nelle gambe sotto il ginocchio, il medico prescrive il trattamento. Il corso terapeutico è determinato dal fattore provocante.

La terapia farmacologica include:

  • antimicotico;
  • antidolorifici;
  • antibiotici;
  • anti-infiammatori.

In caso di sintomi gravi, sono prescritti rimedi locali, medicazioni speciali e procedure di fisioterapia.

http://nogostop.ru/koleno/zhzhenie-v-nogax-nizhe-kolen.html

Bruciore alle gambe: perché, i sintomi e come eliminare le violazioni?

Gli arti inferiori assumono tutto il carico corporeo, motivo per cui sono più suscettibili a vari cambiamenti fisiologici. Quando c'è una sensazione di bruciore alla gamba, che disturba non solo durante il lavoro o il camminare, ma anche a riposo, è necessario cercare una ragione seria per tale violazione. Il dolore può verificarsi nella parte inferiore della gamba o della coscia. Tutto dipende dalla natura delle deviazioni patologiche e dal tipo di carico.

Sebbene un terzo della popolazione abbia una sensazione di bruciore agli arti inferiori, questo sintomo è diviso in diverse manifestazioni:

  • Dolori lancinanti, accompagnati da prurito e febbre della pelle;
  • Intorpidimento degli arti;
  • Danno articolare;
  • Bruciore esclusivamente in fibre muscolari;
  • Allo stesso tempo, il piede si gonfia o appaiono delle ferite che non guariscono da molto tempo.

A seconda della natura dei sintomi, vengono diagnosticate varie malattie o disturbi. La patologia può coinvolgere muscoli, vasi sanguigni, articolazioni, fibre nervose.

Cause comuni di sensazioni di bruciore negli arti inferiori

Se una persona brucia molto forte nel piede, ci sono molti fattori che possono causare tali segni. Possono riguardare solo le estremità, l'intero organismo o uno dei sistemi. Le cause più comuni di masterizzazione:

  • Disturbi circolatori (vene varicose, trombosi);
  • Malattie endocrine (diabete, gotta);
  • Anomalie neurologiche (VSD, infiammazione del nervo sciatico, polineuropatia);
  • Patologia delle articolazioni o dei tessuti ossei (artrite, reumatismi, osteocondrosi lombare);
  • Disturbi autoimmuni (artrite reumatoide, reazione allergica);
  • Lesione fungina della pelle

Inoltre, la comparsa temporanea di sensazioni di bruciore è influenzata dalla gravidanza, dal camminare su scarpe scomode, dalla posizione prolungata in piedi. Questi sintomi scompaiono dopo il parto, riposano, cambiano le scarpe.

Sensazione di bruciore sotto il ginocchio: come trattare?

Quando un paziente sviluppa una malattia che causa sintomi nella zona del piede e della gamba, si riferisce spesso a disturbi circolatori. Considerare separatamente i segni di cambiamenti patologici e metodi per la loro eliminazione.

Vene varicose, tromboflebiti.

Di norma, una persona nota vene dilatate nell'area del piede o superiore. Si sporgono da sotto la pelle, soprattutto quando fa caldo, dopo aver indossato stivali alti o scarpe con i tacchi. Più spesso la patologia si verifica nelle donne dopo la gravidanza, ma anche negli uomini che sollevano oggetti pesanti o che soffrono di sovrappeso, ci sono vene varicose. Nel tempo, se le vene varicose nelle gambe non vengono curate, appaiono noduli blu e ulcere trofiche compaiono negli ultimi stadi.

La sensazione di bruciore nelle prime fasi può essere rimossa con una doccia a contrasto. Per fare questo, stare sotto la doccia e alternativamente versare acqua calda e fredda sulle zone interessate delle gambe sotto il ginocchio. Assicurati di iniziare con acqua calda, preparando i muscoli, la pelle ei vasi sanguigni per la procedura. Alternare la temperatura ogni 15 secondi per un minuto, quindi aumentare gradualmente il tempo a 10.

Se questo è lo stadio delle vene varicose, quando ha inizio la formazione di coaguli di sangue, vengono prescritti vari farmaci per fluidificare il sangue e sciogliere i coaguli. E nelle fasi finali della malattia è necessario il trattamento delle ulcere trofiche. Spesso ricorrere alla rimozione chirurgica delle vene colpite.

Violazione dei processi metabolici.

Spesso la combustione degli arti causa diabete e gotta. In condizioni di diabete, il paziente ha sete, va spesso in bagno per urinare e ulcere non cicatrizzanti si formano sulla pelle. I disturbi sistemici colpiscono tutti i tessuti, le fibre nervose, i vasi sanguigni, quindi è importante che il paziente aderisca a una dieta e a un trattamento farmacologico permanenti (nella forma insulino-dipendente).

Lo stesso vale per la gotta. È impossibile curare qui, usando solo unguenti, lozioni o impacchi esterni. È importante cambiare stile di vita, spostarsi di più, adeguare la dieta quotidiana. Non ci sono farmaci che miglioreranno la salute e cureranno la malattia del 100%. Ma è abbastanza possibile mantenere buone condizioni, la cosa principale è mantenere il regime e non pigro seguire tutte le raccomandazioni del medico.

VSD, polineuropatia.

Le patologie che si verificano quando i canali nervosi delle NS periferiche sono influenzate dipendono dalla trasmissione di impulsi. Allo stesso tempo, la nutrizione dei tessuti nei muscoli delle gambe viene disturbata e il tono dei vasi sanguigni viene perso. Le anomalie neurologiche causano una sensazione di bruciore con formicolio, intorpidimento, debolezza dei muscoli delle gambe. Il paziente ha improvvisi picchi di pressione, sbalzi d'umore. La caratteristica principale di queste malattie è il flusso parossistico, a seconda dello stress o dell'ipotermia.

Per il trattamento di VSD applicare agenti fortificanti, sedativi, sedativi NS. Anche le manipolazioni fisioterapiche, che migliorano il flusso sanguigno e ripristinano i processi metabolici, aiutano bene. A volte si usano rimedi popolari, in particolare tè di valeriana, menta, eleuterococco, ginkgo biloba.

La polineuropatia viene trattata con medicine volte ad eliminare l'infiammazione agli arti inferiori e la sensazione di bruciore. Alleviare i sintomi aiutano i neuroprotettori, gli antidolorifici, i corticosteroidi, i farmaci per migliorare il flusso sanguigno. Dall'elenco delle procedure fisiche che utilizzano la terapia fisica, l'elettroforesi, i bagni di paraffina, i massaggi.

Violazioni del sistema muscolo-scheletrico.

Questi includono le malattie delle articolazioni, delle ossa, della colonna vertebrale, sia acquisite che congenite. La terapia per pizzicare il nervo o i cambiamenti distruttivi che causano i dolori brucianti viene effettuata con vari metodi. Prima di tutto, allevia l'infiammazione, elimina il dolore al ginocchio o l'intero arto, rinforza l'apparato legamentoso, ripristina il trofismo tissutale o inibisce lo sviluppo della malattia. Con tali patologie, il risultato si ottiene con un trattamento regolare. Se non aiuta, eseguire un intervento chirurgico per sostituire l'articolazione interessata.

Bruciore sopra il ginocchio: trattamento dei principali provocatori

Tali sintomi si verificano molto meno frequentemente quando il paziente ha una gamba in fiamme nella zona della coscia. Ciò è dovuto al fatto che quasi una qualsiasi delle suddette malattie colpisce principalmente gli arti al di sotto dell'articolazione del ginocchio. Se si alzano sopra il ginocchio, è un segnale di qualche serio cambiamento patologico, che colpisce maggiormente le articolazioni grandi e la colonna vertebrale.

A volte dolori di bruciore all'anca sono combinati con intorpidimento. Inoltre, non è un semplice formicolio, come nel caso del flusso sanguigno disturbato, ma una vera perdita di sensibilità della pelle e dei muscoli. Tali segni parlano del blocco degli impulsi nervosi trasmessi al cervello. Considerare la patologia comune degli arti sopra l'articolazione del ginocchio.

  • Neuropatia del nervo femorale. Caratterizzato dalla distruzione delle terminazioni nervose (dopo esposizione a infezioni o danno / compressione delle radici). Il trattamento viene eseguito in base alla causa della violazione. Se questo è schiacciare il nervo, allora vengono fatte speciali procedure fisiche e massaggi. Quando una lesione è causata da un'infezione, vengono prescritti antibiotici. Allo stesso tempo assumono farmaci anti-infiammatori e farmaci per ripristinare il flusso sanguigno, la rigenerazione dei tessuti danneggiati, le fibre nervose.
  • Affetto spinale. Questo include sciatica, ernia, dislocazione del disco, lesioni vertebrali, ecc. Per risolvere il problema, vengono utilizzati sia la terapia manuale che i farmaci. In situazioni difficili, effettua l'operazione.
  • nevralgia. Con la sconfitta del nervo femorale, ci sono diversi sintomi, a seconda della posizione della patologia. Sono aggravati camminando o stando in piedi. Il trattamento utilizza corticosteroidi, massaggi, impacchi, farmaci per rilassare i muscoli.

È importante notare che alcune malattie hanno sintomi simili, quindi in ogni caso è necessario sottoporsi a una diagnosi per fare una diagnosi accurata. Non automedicare, perché la combustione della gamba può essere un segno di una grave violazione della colonna vertebrale, degli organi sistemici, del flusso sanguigno o delle fibre nervose. Affidare la terapia agli specialisti.

http://diagnos-med.ru/zhzhenie-v-nogah-pochemu-voznikayut-simptomy-i-kak-ustranit-narusheniya/

Perché le gambe stanno bruciando? Modi per risolvere il problema

Una sensazione di bruciore alle gambe è un sintomo patologico che può indicare varie malattie e disturbi nel corpo. E non sono sempre associati agli arti inferiori.

I piedi stanno bruciando: qual è la ragione?

I piedi possono bruciare per i seguenti motivi:

Gli arti inferiori sono affetti da un allergene.

Negli esseri umani, vene varicose, aterosclerosi, tromboflebite, IRR, obliterante endoarterite, cioè una malattia delle vene degli arti inferiori.

Nell'uomo, patologia dermatologica: le gambe sono infettate da un fungo o da batteri.

L'uomo ha i piedi piatti.

Il paziente sviluppa il diabete.

Il paziente ha la gotta.

Nell'uomo, neuropatia periferica.

Nell'uomo, carenza di vitamina B.

Una donna sta portando un bambino.

Le gambe possono bruciare per ragioni che non hanno una relazione con condizioni patologiche, ad esempio dopo un eccessivo sfruttamento o un'eccessiva sollecitazione.

A volte una sensazione di bruciore agli arti inferiori deriva dal fatto che una persona ha trascorso l'intera giornata in scarpe scomode e vicine. Le vene si restringevano e alla sera avvenne la loro espansione. Questo porta ad un forte afflusso di sangue alle gambe, che può provocare una sensazione di bruciore.

I piedi possono bruciare da un sovraccarico fisico o emotivo, ma questo accade raramente.

Se c'è il sospetto che la sensazione di bruciore alle gambe non sia associata alla malattia, puoi provare a liberartene nei seguenti modi:

Fai una doccia a contrasto o un pediluvio. Per questo, gli arti inferiori vengono prima versati con acqua calda e poi fredda. L'acqua non dovrebbe essere resa molto calda o molto fredda. Una persona dovrebbe sentirsi a proprio agio. Il tempo della procedura dovrebbe essere di circa 20 minuti. Dopo il suo completamento, si consiglia di applicare il mentolo ai piedi.

Puoi alzare le gambe sopra la testa e stare in questa posizione per 10 minuti.

Applicare una crema idratante ai piedi, a partire dalla punta delle dita e su per le gambe.

Puoi preparare vassoi con decotti di erbe. Per la loro preparazione possono essere utilizzati camomilla, calendula, luppolo, assenzio, fiori di tiglio. Per fare questo, in un litro di acqua bollente, preparare 2 cucchiai di erbe e tenere i piedi dentro per 20 minuti.

Per eliminare la sensazione di calore nelle gambe, puoi eseguire diversi semplici esercizi, come flettere e raddrizzare le dita dei piedi. Puoi ruotare i tuoi piedi in senso orario e contro di esso. Queste attività aiuteranno a normalizzare la circolazione sanguigna e a liberarsi dalla sensazione di bruciore.

Puoi strofinare i piedi con le dita o usare un massaggiatore speciale per questo scopo. Bene per il massaggio ai piedi usare piselli, piccole pietre, grano saraceno o ciottoli.

Allergia, come causa di bruciore alle gambe.

Se materiali o sostanze estranee a lui vengono a contatto con la pelle umana, possono provocare lo sviluppo di allergia. Quindi, una sensazione di bruciore agli arti inferiori può essere la loro reazione a scarpe o sottopiedi, con una composizione di scarsa qualità. In questo caso, il disagio più spesso si sviluppa la sera, può essere completato da prurito della pelle e arrossamento.

A volte allergie sono provocate da calze, cosmetici (concia, lozioni, prodotti di depilazione). Inoltre, i cosmetici non sono sempre di bassa qualità, a volte semplicemente scadono.

Per eliminare il problema è necessario eliminare la fonte di allergie. Se il prurito e la combustione sono abbastanza intensi, saranno necessari pomate e creme antistaminiche, ad esempio Elokom, Loridel, Advantan.

Vene varicose

Con le vene varicose, le vene diventano più lunghe e più larghe. Inoltre, tutte le navi che si trovano nel corpo umano possono soffrire, ma le vene varicose colpiscono principalmente le vene degli arti inferiori.

Cause che possono scatenare la malattia:

Caratteristiche dell'attività professionale che costringono una persona ad essere in una posizione statica per lungo tempo.

Lesioni agli arti inferiori.

Accettazione di farmaci ormonali.

I sintomi delle vene varicose:

Pesantezza nelle gambe.

Sensazione di bruciore alle gambe di sera e di notte.

Impronte sui calzini

Dopo il sonno, passa la pesantezza nelle gambe.

Crampi nei muscoli degli arti inferiori.

Rigonfiamento delle vene nelle gambe.

La terapia per le vene varicose può essere conservativa, nei casi più gravi è necessario l'aiuto di un chirurgo. In primo luogo, è necessario eliminare tutte le cause che potrebbero provocare vene varicose, cioè non sollevare pesi, non stare in piedi o sedersi per un giorno intero, ecc. In secondo luogo, è necessario iniziare la lotta contro l'eccesso di peso e seguire una dieta corretta. La dieta dovrebbe contenere frutta e verdura fresca e piatti salati e speziati vengono rimossi da esso. La costipazione è un fattore di rischio che aggrava il decorso della malattia, quindi devono essere trattati.

I pazienti con vene varicose possono essere mostrati con indumenti intimi di compressione. Potrebbe trattarsi di gambaletti, collant o calze. Alcuni pazienti devono usarli solo durante lo sforzo fisico e alcuni - per tutto il tempo.

Assicurati di eseguire complessi di ginnastica medica, puoi sciare, andare in bicicletta.

La correzione farmacologica implica la presa di venotonics: Venitan, Antistax, Phlebody, Detralex. Per applicazione topica applicare Fastum Gel, pomata Lioton. Assicurati di integrare il trattamento con l'assunzione di vitamine e minerali.

È possibile condurre la scleroterapia in cui le droghe sono iniettate in una vena che ostruisce il suo lume. Nel tempo, la nave diventa ricoperta di tessuto sano. Questo metodo aiuta a risolvere il problema solo in una fase precoce della malattia.

Il trattamento laser comporta la distruzione delle vene alterate con un raggio laser. Questo metodo viene utilizzato nel caso in cui il diametro della vena non si è espanso di più di 10 mm.

Se nessuno dei metodi sopra descritti può risolvere il problema, è necessario un intervento chirurgico. In questo caso, il paziente viene legato e rimosso le vene malate. Metodo endoscopico acquisito diffuso di rimozione delle vene, che è caratterizzato da una bassa invasività.

Fungo del piede

La causa della bruciatura delle gambe è spesso un'infezione fungina. L'infezione può avvenire ovunque: in piscina, nella sauna, nella vasca da bagno. Ci sono molti funghi, ma i sintomi della malattia sono quasi sempre gli stessi.

In primo luogo, l'infezione colpisce la pelle tra le dita dei piedi, inizia a staccarsi, arrossire e prudere. Con il progredire della malattia, il prurito si intensifica, compaiono incrinature nelle gambe e la pelle si compatta. Possibile danneggiamento della lamina ungueale. Diventa giallo e comincia a sgretolarsi.

Una sensazione di bruciore alle gambe può verificarsi anche prima che la persona abbia i primi sintomi di infezione. Molti pazienti indicano che i loro piedi stanno bruciando e prurito. A volte l'infezione è nascosta. Una persona può sigillare le unghie e formare una fessura sui talloni. L'infezione micotica viene rilevata solo durante l'esame.

Il trattamento delle infezioni fungine delle gambe dovrebbe essere complesso:

È necessario disinfettare tutti gli oggetti e le cose che possono essere memorizzati sulle spore del microrganismo. Questo vale per calze, solette, scarpe, asciugamani, forbici, lime per unghie, ecc. Per la disinfezione, la formalina viene utilizzata con una concentrazione del 25%. Assicurati di disinfettare il bagno.

Per l'applicazione topica vengono usati creme e unguenti, nonché soluzioni antifungine, ad esempio Lamisil, Nizoral, ecc. Possono aiutare nel caso in cui l'infezione abbia appena iniziato a svilupparsi.

In caso di malattia grave, è indicato un trattamento sistemico. Può contenere compresse come: Itraconazolo, Nistatina, Lamisil, Fluconazolo, ecc.

Al fine di prevenire la contaminazione è necessario seguire le regole di igiene personale, per monitorare la pulizia delle scarpe. Non andare a piedi nudi in luoghi pubblici. È necessario mantenere l'immunità normale e condurre uno stile di vita sano.

diabete mellito

Il diabete mellito è caratterizzato da una diminuzione della produzione di insulina nel corpo o dalla sua completa assenza nel sangue. In parallelo, i livelli di glucosio aumentano. I capillari sono i primi a soffrire del suo eccesso, che provoca una sensazione di bruciore alle gambe. Un paziente sviluppa un sintomo come il piede diabetico.

La persona inizia a provare dolore agli arti inferiori, che aumenta con lo sforzo fisico prolungato. Dolore di cucitura o dolore può essere una sensazione di bruciore delle dita dei piedi o dei piedi. A poco a poco, aumenta e inizia a disturbare una persona anche quando sta riposando. Gli arti inferiori diventano pallidi e le dita diventano blu. La forma trascurata della malattia porta alla morte dei loro tessuti e all'ulcerazione della pelle delle gambe.

Per prevenire lo sviluppo di complicanze del diabete, è necessario mantenere costantemente il livello di glucosio nel sangue. A questo scopo, si possono usare iniezioni di insulina o compresse che bruciano zucchero, ad esempio Metformina, Maninil, Amaryl. Gli arti inferiori hanno bisogno di cure adeguate, che impediscono la formazione di ulcere e ferite purulente.

Le persone che non riescono a trovare la causa del bruciore alle gambe si raccomandano di donare il sangue per determinare il livello di glucosio in esso.

Endarterite obliterante

Le gambe possono bruciare con endoarterite obliterante. Questa malattia è caratterizzata da lesioni delle arterie degli arti inferiori con agenti infettivi.

Il sintomo principale della malattia è la claudicatio intermittente. Allo stesso tempo, a brevi intervalli (quando si cammina), la persona dovrà contrarre le gambe con forti convulsioni. La gente si lamenta che durante questo periodo le gambe sembrano bruciare. Dopo il riposo, questa sensazione scompare, ma vale la pena che il paziente cammini per qualche decina di passi, mentre il dolore e il dolore ritornano. Inoltre, gli arti inferiori si gonfiano, diventano pesanti e le ulcere si possono formare su di essi.

Il trattamento è progettato per normalizzare il flusso sanguigno e rafforzare la parete vascolare. A tal fine, ai pazienti vengono prescritti farmaci che alleviano lo spasmo dalle arterie. È necessario assumere anticoagulanti che fluidificano il sangue. Ai pazienti vengono prescritti complessi vitaminici, antistaminici. Tali metodi fisioterapeutici di trattamento come la baroterapia e le correnti diadinamiche sono efficaci. Se il trattamento conservativo non consente di ottenere il risultato desiderato, il paziente viene inviato per un intervento chirurgico.

Quando l'arteria interessata non supera i 15 cm di lunghezza, viene rimossa. Se la nave è più grande, è necessaria un'operazione per sostituire l'arteria con una protesi artificiale. In alternativa, può essere eseguito un intervento chirurgico di bypass vascolare.

tromboflebite

La tromboflebite è caratterizzata da un'infiammazione della parete vascolare, motivo per cui i coaguli di sangue si depositano su di essa. Un coagulo di sangue è un coagulo di sangue. Molto spesso le vene degli arti inferiori sono affette da tromboflebite. Si fanno male, diventano caldi al tatto, arrossiscono.

Le seguenti cause possono causare lo sviluppo della malattia:

Infezioni che colpiscono gli organi interni.

Flusso sanguigno lento, aumento della coagulazione del sangue.

Periodo di parto e parto.

Reazioni allergiche del corpo.

L'inizio della malattia è accompagnato da dolore alle gambe. La pelle diventa rossa nel corso della vena infiammata, inizia a bruciare. La temperatura generale del corpo aumenta e la gamba colpita si gonfia. Poi un sigillo comincia ad apparire su di esso - questo sarà un coagulo di sangue.

Le principali direzioni di trattamento:

Il paziente deve muoversi il più possibile. Il riposo a letto è controindicato.

Al fine di eliminare il calore nelle gambe, è necessario applicare un raffreddore a loro. Questo ridurrà il dolore.

Per il trattamento di farmaci usati come: Troxevasin, Troxerutin, Rutozid (derivati ​​della rutina). Escuzane è prescritto per rafforzare la parete vascolare, Diclofenac o Ketoprofene per ridurre i sintomi dell'infiammazione. Nel complesso schema terapeutico, possono essere usate droghe per il diradamento del sangue, tra cui: Trental, Eparina, Rheopoliglukin.

L'intervento chirurgico è ridotto alla rimozione delle vene che hanno subito l'infiammazione e l'espansione.

aterosclerosi

L'aterosclerosi degli arti inferiori (ischemia delle gambe) è caratterizzata dalla formazione di coaguli di sangue nel lume del vaso. Questo coagulo diventa un ostacolo al normale afflusso di sangue alle gambe, a causa del quale iniziano a soffrire di fame di ossigeno. Molto spesso, la malattia si manifesta in persone di età superiore ai 40 anni. La stragrande maggioranza dei casi sono uomini.

I seguenti fattori di rischio possono provocare lo sviluppo di aterosclerosi:

Predisposizione genetica alla malattia

Il paziente sviluppa claudicatio intermittente. In questo caso, le convulsioni possono influenzare sia i muscoli del gluteo e del polpaccio. Di notte, la persona si sente calda nei suoi piedi e dita dei piedi. Se li abbassi, il disagio passa.

Raccomandazioni per il trattamento:

Smettere di fumare

Aumentare l'attività fisica. Un paziente ha bisogno di almeno 40 minuti al giorno per camminare.

Trattamento del diabete e ipertensione, che spesso causano l'aterosclerosi.

Sminuzzamento del sangue con l'aspirina o pentossifillina.

Se il trattamento conservativo non aiuta, allora la chirurgia è indicata al paziente. Questo può essere un trattamento con un laser o una plastilina a palloncino. A volte la nave colpita deve essere rimossa.

In alcuni casi, il paziente esegue la simpatectomia lombare, che si riduce all'intersezione delle fibre nervose situate nella regione lombare. Tale manipolazione eviterà lo spasmo dei vasi delle gambe e porterà il flusso sanguigno alla normalità. La procedura non è l'obiettivo principale nel trattamento dell'aterosclerosi degli arti inferiori.

gotta

La gotta ha un decorso cronico e si sviluppa in persone che soffrono di disturbi nei processi metabolici. La malattia è accompagnata da un aumento dei livelli ematici di acido urico. I suoi cristalli saranno depositati in vari organi e tessuti, il che porta allo sviluppo dei sintomi della malattia.

Le seguenti cause possono scatenare la gotta:

Predisposizione ereditaria alla malattia

Alta pressione sanguigna

Interruzione del metabolismo dei lipidi nel corpo.

Il predominio nella dieta di carne rossa, cioccolato, cacao, caffè, tè, fagioli. È pericoloso bere alcolici.

Malattia renale, accompagnata da minzione alterata.

La gotta soffre le articolazioni. La malattia debutta con il fatto che una persona ha un forte dolore e sensazione di bruciore nell'alluce. Si arrossa e si gonfia, il dolore diventa insopportabile, si verifica durante la notte. Durante questo periodo, è possibile un aumento generale della temperatura corporea.

Trattamento degli attacchi di gotta:

Il piede dovrebbe essere messo su una leggera elevazione e non essere disturbato.

Devi prendere qualsiasi farmaco anestetico, tranne l'aspirina.

Assicurati di seguire il regime di bere. L'assunzione di liquidi nel corpo eliminerà rapidamente il dolore e far fronte all'attacco.

Il raffreddore secco può essere applicato sull'articolazione interessata.

Durante l'attacco dal menu escludono carne, pesce, spezie, cacao, caffè, tè, bevande alcoliche.

Per ridurre l'infiammazione, aiuta ad assumere farmaci come: indometacina, naprossene, fenoprofene, ecc.

Distonia vegetativa

Nella distonia vegetativa-vascolare, ci sono disturbi nel funzionamento del sistema nervoso. I seguenti fattori possono provocarli:

Stress e stanchezza

Malattie virali trasferite

Gli effetti della radiazione sul corpo, inclusa l'insolazione.

Bere e fumare frequentemente

Bere tè e caffè forti.

Cambiamenti ormonali nel corpo.

Predisposizione ereditaria allo sviluppo della malattia

Reazioni allergiche del corpo.

I sintomi dell'IRR sono molteplici. Includono mal di testa, vertigini, svenimento, abbassamento della pressione sanguigna. Tutto ciò può portare a vampate di calore sulle gambe e sui palmi delle mani. Il cuore funziona a intermittenza, la psiche di una persona in questi momenti è caratterizzata da instabilità. Forse la comparsa di macchie rosse sul corpo.

Se l'IRR è provocato da qualche malattia, allora è necessario indirizzare gli sforzi per eliminarli.

Raccomandazioni generali che il paziente riceve:

Rifiuto di cattive abitudini.

Assegnare abbastanza tempo per dormire e riposare.

La dieta dovrebbe contenere verdure fresche e frutta, succhi di frutta freschi, oli non raffinati. Assicurati di bere abbastanza acqua, è bene integrare il regime di bere con infuso di tè e latte.

Ogni mattina si consiglia di fare una doccia di contrasto. In serata, la preferenza dovrebbe essere data ai bagni con oli essenziali di abete, rosmarino, pino, timo.

È necessario abbandonare l'esercizio, che è associato a un forte movimento del corpo nello spazio. Quando l'IRR dovrebbe correre, pratica yoga, nuota, fai passeggiate.

Più una persona prova emozioni positive, più velocemente sarà in grado di affrontare il problema.

Calore alle gambe durante la gravidanza

I piedi possono bruciare durante la gravidanza, specialmente negli ultimi mesi. Ciò è dovuto allo sviluppo di tossicosi, che si chiama preeclampsia. Oltre al dolore alle gambe, una donna appare proteica nelle urine e gli arti inferiori si gonfiano fortemente. Con loro, il gonfiore si estende fino all'addome e sopra. Le navi sono pizzicate, il che può provocare una sensazione di calore.

Inoltre, un aumento del peso corporeo può causare disagio alle gambe.

Video: sindrome delle gambe senza riposo, cosa fare? Raccomandazioni del neurologo:

Istruzione: Diploma in "Medicina generale" ricevuto nel 2009 presso l'Accademia medica. I.M. Sechenov. Nel 2012, ha completato un corso post-laurea nella specialità "Traumatologia e Ortopedia" nel City Clinical Hospital. Botkin presso il Dipartimento di Traumatologia, Ortopedia e Chirurgia dei Disastri.

http://www.ayzdorov.ru/lechenie_boli_v_nogah_goryat.php

Altri Articoli Su Vene Varicose

  • Dolore al cuore
    Cliniche
    Il dolore cardiaco (cardialgia) è un sintomo non specifico che si manifesta sotto forma di dolore acuto o dolorante al petto, diverso per durata e intensità. Va notato che la manifestazione di un quadro clinico di questo tipo non sempre indica problemi cardiaci.
  • La temperatura all'IRR.
    Complicazioni
    Temperatura subfebrillareLa temperatura corporea umana fino a 37 ° C è normale. Una febbre di basso grado è uno che è qualche decimo superiore a 37 gradi. Esattamente questa temperatura subfebrile accompagna l'esistenza già poco dolce del VSD.