Colonscopia intestinale in anestesia (in anestesia generale)

La scelta dei metodi di esame (diagnosi) dell'intestino è ampia. La condizione dell'organo è ben valutata da un metodo chiamato colonscopia dell'intestino. Questo studio utilizza una videocamera montata sul tubo dell'endoscopio.

La procedura contribuisce alla rilevazione di ulcere peptiche, alla presenza di tumori e infiammazioni. Al momento dell'asportazione di un polipo può salvare dalla degenerazione in un'istruzione di scarsa qualità.

Il metodo diagnostico è piuttosto informativo, ma è accompagnato da sensazioni dolorose e disagio. Pertanto, la colonscopia in anestesia generale è molto diffusa. L'implementazione di questa procedura consente di ricevere informazioni senza conseguenze gravi.

Il processo di ricerca può avvenire sia per ragioni mediche che su richiesta del paziente al momento del consenso scritto.

Caratteristiche della procedura

L'intestino del paziente viene esaminato internamente centimetro per centimetro. Durante la procedura, i campioni vengono prelevati per gli studi di laboratorio successivi e i polipi identificati vengono asportati.

Il dolore durante il periodo di studio è determinato principalmente non dal movimento dell'endoscopio, ma pompando masse d'aria nell'intestino. La sensibilità delle terminazioni nervose è bloccata dall'uso dell'anestesia.

Benefici della procedura eseguita in anestesia generale

Spesso, la colonscopia viene praticata senza anestesia. Sensazioni spiacevoli e dolorose possono provocare shock o svenimento. Inoltre, le persone hanno spesso paura di questo tipo di manipolazione.

Con l'anestesia, la persona non sente dolore, debolezza, gonfiore o disagio. Durante l'anestesia, le pareti intestinali rilassate hanno meno probabilità di essere ferite.

Indicazioni per

Poiché le paure infantili e anche il dolore lieve possono danneggiare la psiche del bambino, fino a 12 anni, si consiglia di eseguire test diagnostici con l'uso dell'anestesia.

Anche questa opzione è raccomandata quando il paziente è determinato:

  • basso livello di emoglobina (anemia di eziologia sconosciuta);
  • soglia del dolore basso;
  • una storia di sanguinamento intestinale;
  • Morbo di Crohn;
  • disturbi cronici della consistenza delle feci;
  • perdita di peso inspiegabilmente rapida con aumento della fatica;
  • sedia nera;
  • eccessiva formazione di gas;
  • malattie intestinali adesive.

Inoltre, una colonscopia è prescritta a persone di età superiore ai 45 anni in caso di sospetto cancro.

La procedura differisce dalla versione classica

Quando si utilizza l'anestesia, il rischio di lesioni per l'intestino è ridotto a causa del suo rilassamento, la durata dello studio è ridotta. Senza anestesia, la procedura può essere interrotta a causa di reclami dei pazienti.

Il punto positivo di manipolazione senza l'uso di anestesia è l'assenza di farmaci sedativi che hanno un effetto tossico sul fegato.

Qual è il danno dell'anestesia?

Il rischio di usare l'anestesia è sempre presente. Ma i migliori medici e risultati della medicina permettono di minimizzarlo. Gli anestetici moderni non hanno effetti significativi sulla memoria e sulla psiche. Tuttavia, l'uso di anestesia è vietato in caso di insufficienza cardiaca.

Tipi di anestesia

Quando si esegue una colonscopia, viene praticata l'anestesia:

Ognuno di questi tipi ha i suoi pro e contro.

Anestesia generale

Questo non è altro che un sonno profondo, durante il quale non c'è sensibilità, udito, memoria. L'anestesia generale è praticata in un'unità operativa sotto la supervisione di un anestesista.

L'anestesia generale è caratterizzata da perdita di coscienza e insensibilità al dolore.

Questo metodo può causare complicazioni. Ma con alcune malattie è richiesto. Ad esempio, con malattie della pelle purulente, alte temperature, rachitismo.

La dose di farmaci e anestesia è calcolata individualmente. Con l'anestesia generale, vengono forniti metodi di resistenza a possibili complicazioni. Attrezzatura usata per la ventilazione dei polmoni, cure di emergenza, stimolazione del cuore.

Anestesia locale

L'anestesia locale è l'applicazione di sostanze speciali sulla punta dell'endoscopio iniettato. Gli antidolorifici aiutano a ridurre il disagio. Parte del dolore può persistere a causa dell'iniezione di aria nell'area intestinale. Il contatto del dispositivo con la mucosa intestinale è indolore.

L'anestesia locale non allevia il dolore per intero. Inoltre, le persone impressionabili mantengono un senso di ansia. Per mantenere il comfort nel processo di preparazione, vengono prescritti sedativi.

Dopo l'anestesia locale, il paziente può immediatamente lasciare la struttura medica. Con uno stato di salute generale soddisfacente, è possibile solo una lieve indisposizione.

sedazione

Questo è un tipo speciale di anestesia, chiamato dal popolo "senza cuore". La sedazione alla colonscopia è fornita dall'introduzione di un farmaco con un effetto ipnotico.

Il sonno del farmaco è fornito dall'uso di Midazolam, Propofol. Soprattutto il rapido risveglio con la conservazione nella memoria del periodo di manipolazioni durante l'applicazione di Propofol.

Quando si utilizza Midazolam, la procedura non viene salvata in memoria, il risveglio è più lungo.

Sembra una manipolazione come un breve sonno. Il disagio delle sensazioni è offuscato, il dolore è quasi assente. La respirazione autonoma, l'udito e la capacità di rispondere alla richiesta di un medico sono preservati.

Inoltre è l'assenza di apparato anestetico e la rapida scomparsa dell'effetto dell'anestesia. Non è necessario un lungo soggiorno in clinica. Quando la sedazione non presenta complicanze caratteristiche dell'anestesia generale.

Gli svantaggi del metodo includono la possibilità di reazioni allergiche ed effetti collaterali come nausea, vomito. Pertanto, l'anestesista dovrebbe essere vicino.

Tutti i tipi di anestesia vengono utilizzati attivamente per la colonscopia. Per scegliere il metodo di alleviamento del dolore, dovresti prendere in considerazione la testimonianza, le condizioni del paziente, le raccomandazioni dei medici e il desiderio del paziente.

Misure preparatorie diagnostiche

L'allenamento speciale ha un effetto positivo sulla condizione di una persona sia durante la procedura che dopo di essa. La base della preparazione - pulizia della mucosa intestinale. L'effetto desiderato di clistere semplice non è raggiunto. La formazione aggiuntiva include l'assunzione di farmaci raccomandati e diete speciali.

Nutrizione prima della procedura

Prima della procedura, assicurati di seguire una dieta.

Per 3 giorni si consiglia di smettere di usare:

  • piatti di carne grassi;
  • latticini e piatti a base di pesce;
  • erbe fresche, frutta, verdura;
  • pane di segale;
  • la pasta;
  • cibo in scatola, noci;
  • bevande alcoliche

Permesso di usare:

  • brodi a basso contenuto di grassi;
  • patate;
  • pane bianco;
  • riso;
  • la pasta;
  • uova;
  • burro;
  • gelatina, succo

Non è consigliabile mangiare e bere il giorno della procedura prescritta. Mangiare dovrebbe essere fermato 17 ore prima della manipolazione. È permesso solo il tè. Gli intestini puliti vuoti sono la chiave dell'efficacia della colonscopia.

Pulizia della droga

Per 5 giorni dovresti annullare il ricevimento di preparati antidiarroici e di ferro.

La sera precedente alla procedura, si consiglia di assumere un farmaco lassativo e due litri di liquido per completare la pulizia dell'intestino. È possibile assegnare soluzioni di "Fortrans" o "Duphalac". Quando prescrivi un esame per il pomeriggio al mattino, dovresti bere altri due litri di liquido.

Prima della procedura, il paziente viene esaminato. Se necessario, si raccomanda di superare i test (urina, sangue) per determinare possibili controindicazioni.

Prima della manipolazione, rimuovere le protesi e le lenti a contatto. Con una preparazione inadeguata, i risultati della ricerca potrebbero essere distorti.

Esecuzione della procedura

La procedura viene eseguita in ospedale o in regime ambulatoriale in un ospedale utilizzando un endoscopio.

L'endoscopio è un dispositivo speciale costituito da un elemento di controllo, un tubo flessibile a sezione sottile e una videocamera integrata.

L'endoscopio consente di esaminare in dettaglio la superficie della mucosa intestinale, rimuovere i polipi attraverso una pinza speciale e prelevare campioni per la biopsia.

  • spogliare il paziente fino alla vita;
  • posa sul posto proposto sul lato con le ginocchia tirate fino al petto;
  • anestetico per via endovenosa;
  • l'introduzione dell'endoscopio nell'intestino;
  • studio della mucosa intestinale;
  • fare fotografie, rimuovere polipi;
  • rimuovendo il tubo dall'intestino.

La durata della procedura è di 15-30 minuti, in alcuni casi fino a 45 minuti.

Al completamento della colonscopia, l'anestesista sveglia il paziente, osservando il suo benessere.

Durante le manipolazioni, la cavità intestinale si espande con l'aria fornita, che consente:

  • facilitare il movimento dell'endoscopio;
  • rimuovere formazioni non più grandi di 1 mm;
  • allocare tessuti per la ricerca (biopsia).

Se la procedura si svolge senza complicazioni visibili, puoi mangiare subito dopo il suo completamento.

Sfumature di colonscopia pediatrica

I pazienti di età inferiore ai 12 anni sono prescritti anestesia generale. Il bambino è determinato in ospedale per diversi giorni sotto la supervisione di professionisti medici. In alcuni casi, l'anestesia mascherata è raccomandata per i piccoli pazienti.

Peculiarità del dolore

In precedenza, la colonscopia era considerata molto dolorosa, scomoda e veniva eseguita, di norma, senza anestesia. Era la paura del dolore che impediva a molte persone di approfittare della procedura. L'urgenza del dolore è una cosa del passato con l'uso dell'anestesia offerta dai centri medici.

La procedura è difficile da chiamare piacevole, ma l'anestesia permette di fermare il dolore. Anche dopo un sonno artificiale del dolore non si avverte solo una leggera debolezza.

Controindicazioni

Nonostante la prevalenza della procedura, non è mostrato a tutti.

È preferibile rifiutare una diagnosi del genere se si dispone di:

  • peritonite;
  • stenosi cardiaca;
  • colite ulcerosa;
  • epilessia;
  • malattie infettive;
  • cuore, insufficienza polmonare;
  • allergie all'anestesia;
  • malattia adesiva acuta;
  • disturbi della coagulazione del sangue;
  • la gravidanza;
  • patologie psichiatriche, neurologiche.

Tutte queste controindicazioni non sono severe. La questione della fattibilità della diagnosi è risolta con il medico individualmente in ogni caso. Il medico prende in considerazione periodi postoperatori, patologie dell'area anale, ernia.

complicazioni

Durante la manipolazione sotto anestesia, le conseguenze negative sono rare.

  • danno alle pareti intestinali;
  • infezione da malattie infettive;
  • rottura della milza.

Consultare un medico in questo caso senza indugio.

Tra le complicazioni include la possibilità di sintomi:

  • nausea;
  • reazioni allergiche;
  • difficoltà a respirare;
  • dolore addominale;
  • forte aumento della temperatura.

Quando l'aria non viene completamente rimossa dall'intestino, può verificarsi una sensazione di distensione.

La violazione del tratto gastrointestinale inferiore contribuisce a un'alimentazione scorretta ea uno stile di vita passivo. Per diagnosticare con precisione, molto spesso ricorrere all'uso della colonscopia.

Per la pace psicologica dei pazienti e per una serie di motivi medici, questa procedura viene eseguita in anestesia generale. Questo approccio elimina il dolore, riduce la sensibilità. L'uso dell'anestesia è la libertà dall'ansia, dall'eccesso emotivo.

http://vseozhivote.ru/diagnostika/kolonoskopiya-kishechnika-pod-narkozom.html

Colonscopia intestinale in anestesia generale

Negli ultimi dieci anni, l'incidenza del cancro intestinale è quasi raddoppiata. Come evitare questa terribile malattia, così come altre malattie intestinali? La risposta è semplice: sii più attento al tuo corpo e visita uno specialista non solo per esigenze urgenti, ma anche per scopi preventivi. L'esame endoscopico tempestivo e l'individuazione della patologia nella fase iniziale riducono il rischio di gravi patologie, incluso il cancro dell'intestino. Come sai, la malattia è più facile da prevenire che curare. Segui questa semplice regola e noterai quanto sarà più forte la tua salute. Monitora le condizioni degli intestini. Per prevenire lo sviluppo di malattie nel tempo, la colonscopia aiuterà (in anestesia generale).

Colonscopia sotto anestesia - recensioni

Cos'è una colonscopia in anestesia generale?

La colonscopia è il metodo più accurato che consente di studiare lo stato dell'intestino dall'interno, dalla mucosa, dal lume, dal tono, ecc. Permette di rimuovere le lesioni benigne intestinali rapidamente o senza operazioni addominali o di effettuare una biopsia di un'area sospetta per scoprire la natura di una possibile neoplasia.

Indicazioni per colonscopia in anestesia generale:

Le indicazioni per la colonscopia sotto il nakrikzom possono essere qualsiasi violazione delle viscere, specialmente se si è preoccupati dei seguenti problemi:

  • anemia o reazioni allergiche di origine sconosciuta;
  • violazioni della defecazione (stitichezza cronica, diarrea), sangue nelle feci;
  • sensazione di overflow intestinale, tendenza al gonfiore frequente, formazione di gas.
  • c'è una perdita di peso inspiegabile, affaticamento;
  • c'era il sospetto di una malattia o di una neoplasia intestinale;
  • c'è un aumento della concentrazione di marcatori tumorali specifici nell'analisi del sangue;
  • sono in corso preparativi per le operazioni ginecologiche per endometriosi e tumori, la presenza di polipi dello stomaco, del retto, ecc.;
  • l'osservazione preventiva regolare è necessaria in presenza di polipi non rimossi, dopo i 45 anni di età, con colite ulcerosa e morbo di Crohn, dopo aver subito un intervento chirurgico per tumori intestinali in parenti stretti.

Importante: per prevenire il cancro intestinale, è necessario eseguire una colonscopia (in anestesia generale) una volta all'anno se hai 45 anni.

Benefici della colonscopia in anestesia generale:

Una procedura di colonscopia ben eseguita (in anestesia generale) è il modo più affidabile per diagnosticare i problemi intestinali e, quindi, la chiave per un trattamento efficace.

  • La colonscopia dell'intestino è una procedura piuttosto complicata che richiede molta esperienza e attenzione da parte di uno specialista. Nel condurre uno studio, è importante non solo spostare il dispositivo senza intoppi lungo il retto del paziente, ma anche essere in grado di interpretare correttamente i dati.
  • Nel Centro medico multidisciplinare dell'Ospedale Clinico Centrale dell'Accademia Russa delle Scienze, ci sono esperti leader nel campo della proctologia con una vasta esperienza di procedure e operazioni eseguite con successo. Un'importante conferma di ciò è il feedback positivo dei nostri pazienti.
  • Assicurati di contattare la nostra clinica, cadrai nelle mani sicure dei nostri proctologi. Devi solo fidarti di loro per risolvere con successo i tuoi problemi.
  • Un componente altrettanto importante di una colonscopia di alta qualità (in anestesia generale) è l'uso di apparecchiature di sicurezza ad alta precisione. Presso l'Ospedale Clinico Centrale dell'Accademia Russa delle Scienze, i medici usano gli ultimi endoscopi.
  • La colonscopia conduttiva sotto anestesia è caratterizzata dal massimo comfort del paziente, affidabilità e accuratezza dei risultati ottenuti. Lavorando su dispositivi moderni, un coloproctologo può persino ricercare parti dell'intestino difficili da raggiungere.

Colonscopia conduttiva in anestesia generale nel video di Mosca

La maggior parte dei pazienti che vanno allo studio per la prima volta sono interessati a domande sul fatto che sia doloroso da fare e su come viene eseguita una colonscopia (in anestesia generale). Ci sono anche quelli che hanno molta paura di questa procedura, o piuttosto delle sensazioni spiacevoli e dolorose che possono verificarsi durante l'operazione.

In effetti, non sarebbe corretto dire che questa è una procedura completamente indolore e molto confortevole, in linea di principio. Tuttavia, presso il Centro medico dell'Ospedale Clinico Centrale dell'Accademia Russa delle Scienze, la colonscopia è proprio quella - comoda e indolore. Perché? Perché i nostri specialisti lo conducono in anestesia generale. Cos'è? Scopriamolo mentre andiamo.

Hai bisogno di toglierti i vestiti sotto la cintura. Invece, ti verrà chiesto di indossare pantaloncini monouso speciali. Quindi devi sdraiarti sul divano da un lato, tirando leggermente le ginocchia al suo petto. Dopo questo, inizierà il lavoro dell'anestesista. Inietterà per via endovenosa nel tuo corpo la quantità necessaria di sostanza (anestesia), la cui azione ti immergerà in un sonno superficiale. Durante l'intera procedura, l'anestesista sarà presente in ufficio e monitorerà le sue condizioni. In parallelo, il coloproctologo svolge il suo lavoro esaminando l'intestino con un colonscopio. Il colonscopio viene inserito attraverso l'ano e spinto delicatamente in avanti lungo l'intestino. Dopo la fine dello studio e l'azione dell'anestesia, ti sveglierai immediatamente. A differenza dell'anestesia generale, che viene utilizzata per interventi chirurgici invasivi, l'anestesia "in un sogno" non richiede che il paziente sia tenuto nel reparto. Pertanto, subito dopo la fine della procedura e i risultati della colonscopia, puoi andare a casa.

Dopo una colonscopia "in un sogno" (sotto anestesia), non sentirai sensazioni dolorose. Anche se il disagio non è escluso. Questo perché nel processo di colonscopia, può essere fornita all'intestino un po 'di aria per migliorare la visibilità - quindi appare una sensazione di riempimento, tuttavia, mentre il colonoscopio avanza, tutta l'aria in eccesso viene rimossa attraverso il dispositivo. L'esperienza di un dispositivo specializzato e moderno di noti produttori consente di ridurre al minimo ogni disagio.

Immediatamente vogliamo rassicurarvi: i farmaci che usiamo per eseguire la colonscopia sotto anestesia sono assolutamente innocui per la salute. Entro un paio d'ore dallo studio, la sostanza viene completamente "rilasciata" dal corpo.

Se stai cercando dove andare a Mosca con una colonscopia a pagamento in anestesia generale, ferma la tua scelta al Central Clinical Hospital dell'Accademia Russa delle Scienze. La colonscopia (sotto narcologia) in un sogno e senza dolore nel nostro centro è l'efficienza e il comfort delle prestazioni, i risultati accurati e l'assenza di paura.

Preparazione prima della colonscopia in anestesia generale (in un sogno):

È importante: tutti i metodi di preparazione per la procedura hanno le loro controindicazioni, pertanto ogni metodo di preparazione deve essere concordato in anticipo con il medico curante.

I pazienti devono accuratamente svuotare e pulire l'intestino prima dell'esame. Per fare questo, ci sono diversi modi, il più adatto per voi sarà raccomandato da un medico esperto della nostra clinica.

L'accuratezza dei risultati della ricerca dipende immediatamente da diversi fattori:

  • dalla professionalità del dottore
  • attrezzature di qualità
  • dalla purezza della cavità
  • parete intestinale.

CCB RAS ti aiuterà a soddisfare le prime due condizioni. Abbiamo i più recenti colonscopi, che forniscono al paziente le sensazioni più confortevoli, forniscono un'immagine di alta qualità e consentono al medico di esplorare anche le zone più difficili per l'esame dell'intestino.

La conformità con la terza condizione dipende da quanto chiaramente si seguono le raccomandazioni del medico. Al fine di ottenere lo svuotamento intestinale completo, è necessario cambiare la dieta e iniziare a pulire l'intestino con farmaci o clisteri pochi giorni prima dello studio.

Cosa si può mangiare prima della colonscopia (in anestesia generale):

  • Quindi, 2-3 giorni prima della colonscopia (sotto anestesia), gli alimenti contenenti fibre (verdure, verdure, pane, funghi e legumi) dovrebbero essere esclusi dalla dieta.
  • Il giorno prima dello studio è permesso mangiare solo cibi liquidi (yogurt, semola, uova strapazzate). Il pranzo più sostanzioso che ti puoi permettere, 12 ore al giorno, e poi solo brodo di pollo magro trasparente, tè e acqua non gassata.
  • Alla vigilia della colonscopia (sotto anestesia) assumere lassativi (Fortrans, Lavacol) secondo lo schema raccomandato dal medico.
  • Le medicine possono continuare a essere prese, escludendo solo carbone attivo e preparazioni di ferro.

Preparazione con Fortrans (1 busta per 20-25 kg di peso del paziente)

1 via. Se la procedura viene eseguita al mattino.

  • L'assunzione di droga è iniziata il giorno prima della procedura non prima di 2 ore dopo il pranzo "leggero" (brodo di pollo, tè, succo) alla velocità di una bustina per 1 litro di acqua potabile non gassata a temperatura ambiente. Ogni litro viene bevuto per 1-1,5 ore, un bicchiere - per 15 minuti in sorsi separati, non in un sol boccone. Dopo 1-2 ore, il paziente avrà feci molli, lo svuotamento intestinale sarà completato in 2-3 ore dopo l'ultima dose di Fortrans.
  • Cena leggera: puoi prendere un tè con miele e un piccolo toast. La mattina prima dello studio non è permesso fare colazione.
  • L'acqua normale durante e dopo l'assunzione del farmaco può essere bevuta.

2 vie. Se la procedura viene eseguita nel pomeriggio dopo 13-00 ore.

  • Alla vigilia del giorno della colonscopia (sotto anestesia) colazione (fino alle 12.00): porridge di semolino, yogurt, uova strapazzate, tè. Dopo le 12.00 - brodo chiaro, tè, acqua bollita.
  • Alla vigilia della colonscopia sciogliere il farmaco "Fortrans" nel bere acqua non gassata a temperatura ambiente (al ritmo di 1 bustina per 1 litro). La soluzione viene bevuta dalle 17.00 alle 21.00 in porzioni frazionarie (un bicchiere in 15-20 minuti). La soluzione può essere lavata con acqua bollita. Le feci compaiono dopo 1-1,5 ore dopo l'inizio dell'assunzione del farmaco e terminano 1-3 ore dopo l'ultima dose.
  • Cena leggera: puoi prendere un tè con miele e un piccolo toast.
  • La mattina del giorno della colonscopia, fino alle 9:00 h, viene bevuto un altro 1 litro di soluzione. Un esame è possibile non prima di 4 ore dopo l'ultima somministrazione di Fortrans. Si raccomanda di non fare colazione, si può bere acqua regolarmente durante e dopo l'assunzione del farmaco.

Preparazione con Lavacol (15 bustine al tasso di 1 bustina (14 g) per 200 ml di acqua)

  • Assumere a stomaco vuoto 200 ml di soluzione con un intervallo di 15-20 minuti, ma non meno di 3 litri per 18-20 ore prima dello studio.
  • Nel processo di ricezione e dopo di esso (prima della colonscopia sotto anestesia) viene utilizzato solo cibo liquido, acqua in quantità illimitata.
  • Le ore raccomandate per l'assunzione del farmaco sono le 14:00 - 19:00. Dopo 20.00 non viene mostrato l'assunzione di cibo, è possibile bere acqua.

Preparazione dal preparato "FLIT FOSPHO-SODA"

1 via. Se la procedura viene eseguita al mattino.

Il giorno prima della procedura

  • Alle 7.00 invece di colazione, bere almeno 1 tazza di liquido leggero (acqua o solidi liberati da particelle solide, succhi di frutta senza polpa, tè e caffè, bevande analcoliche gassate e non gassate trasparenti, ecc.).
  • La prima dose deve essere assunta immediatamente dopo la colazione. In mezzo bicchiere (120 ml) di acqua fredda, il contenuto di 1 flacone (45 ml) deve essere sciolto. Bevi la soluzione preparata e bevi uno (o più) bicchieri (240 ml) di acqua fredda.
  • Alle 13.00 invece di pranzo dovresti bere almeno 3 bicchieri (720 ml) di liquido leggero.
  • Alle 19:00 invece di cena, bevete almeno 1 tazza di liquido leggero.
  • Una seconda dose del farmaco deve essere assunta immediatamente dopo cena. In mezzo bicchiere (120 ml) di acqua fredda, il contenuto della seconda bottiglia (45 ml) deve essere sciolto. Bevi la soluzione preparata e bevi uno (o più) bicchieri (240 ml) di acqua fredda.
  • Se lo desideri, puoi bere più liquido. I liquidi leggeri possono essere bevuti fino a mezzanotte.

2 vie. Se la procedura viene eseguita nel pomeriggio dopo 13-00 ore.

Il giorno prima della procedura

  • Alle 13:00 di ora di pranzo puoi mangiare facilmente. Dopo pranzo, non puoi mangiare alcun cibo solido.
  • Alle 19:00 invece di cena dovresti bere 1 tazza di liquido leggero. Su 1 pacco di una preparazione 1 litro di liquido, ma non meno di 500 millilitri.
  • La prima dose del farmaco deve essere assunta immediatamente dopo cena. In mezzo bicchiere (120 ml) di acqua fredda, il contenuto di un flaconcino (45 ml) deve essere sciolto. Bevi la soluzione preparata e bevi uno (o più) bicchieri (240 ml) di acqua fredda. È necessario bere un maggiore volume di liquidi.
  • Durante la serata, è necessario bere almeno 3 bicchieri di liquido leggero. Su 1 pacco di una preparazione 1 litro di liquido, ma non meno di 500 millilitri.

Giorno della procedura

  • Alle 7:00 del mattino invece della colazione dovresti bere 1 bicchiere di liquido leggero. Su 1 pacco di una preparazione 1 litro di liquido, ma non meno di 500 millilitri.
  • Una seconda dose del farmaco deve essere assunta immediatamente dopo la prima colazione. In mezzo bicchiere (120 ml) di acqua fredda, il contenuto di un flaconcino (45 ml) deve essere sciolto. Bevi la soluzione preparata e bevi uno (o più) bicchieri (240 ml) di acqua fredda.
  • I liquidi leggeri possono essere consumati fino alle 8.00 h.
  • Nei giorni di preparazione per una colonscopia in anestesia generale, è possibile continuare a prendere i farmaci necessari, ad eccezione dei preparati contenenti ferro e carbone attivo. Tre giorni prima dello studio non mangiano frutta, verdura e cereali: orzo, grano, avena, che causano la fermentazione nell'intestino.

Controindicazioni alla colonscopia sotto anestesia

Come ogni procedura rettale, la colonscopia in anestesia generale ha le sue controindicazioni. Tuttavia, sono pochi.

    Non è possibile eseguire una colonscopia in anestesia generale se si dispone di:
  • cuore grave e insufficienza polmonare;
  • ipertensione di 3 gradi;
  • ictus;
  • forme gravi di colite ulcerosa e morbo di Crohn, in cui vi è il pericolo di perforazione;
  • malattia adesiva;
  • peritonite.

Si può fare attenzione a eseguire una colonscopia in anestesia generale se si hanno processi infiammatori acuti nell'area anale o anale (ragadi anali, esacerbazione di emorroidi, trombosi emorroidaria, paraprocitite), nonché nel periodo postoperatorio. La colonscopia in anestesia generale è consentita 14 giorni dopo l'intervento chirurgico al colon o gastrectomia.

Recensioni dei pazienti dopo lo studio con l'uso dell'anestesia.

La procedura per la sua condotta tradizionale lascia spiacevoli ricordi in tutti i pazienti. Molte recensioni negative sono associate proprio al dolore che si manifesta sullo sfondo del riempimento intestinale con l'aria.
L'anestesia locale non fornisce il massimo comfort con questa manipolazione. Di solito, il paziente non avverte dolore solo quando il tubo viene inserito nell'ano e quando il colonscopio si sposta ulteriormente, specialmente in punti difficili da passare (angolo splenico, punto di transizione di una parte dell'intestino crasso in un altro), si verifica a volte dolore insopportabile. Questi effetti collaterali a volte non consentono di condurre uno studio fino alla fine, quindi è meglio pensare al metodo di alleviare il dolore nel tempo e scegliere quello più adatto.

In termini di complicazioni successive, il feedback è per lo più positivo. Lo studio raramente passa con effetti sulla salute. Sfortunatamente, c'è una piccola percentuale degli intervistati che, dopo questa manipolazione, ha complicato il decorso della malattia o ha avuto un'infezione. La complicazione più pericolosa è la perforazione delle pareti intestinali. Sfortunatamente, una simile complicazione avviene precisamente durante l'applicazione dell'anestesia, poiché il paziente e il medico perdono il contatto tra loro ed è difficile per uno specialista navigare senza richiedere al paziente (quando il dolore diventa più intenso).
In generale, le recensioni sullo studio in anestesia sono positive. Ciò è particolarmente importante quando si ripetono studi di controllo, quando il paziente deve sopportare una tale procedura più volte.

Risultati della ricerca

Dopo un esame endoscopico dell'intestino, il proctologo ha una base per fare una diagnosi. La colonscopia dell'intestino consente di determinare con precisione la presenza di alterazioni patologiche, tumori. Se durante la procedura viene prelevato un campione del biomateriale, verrà determinata la natura delle formazioni nell'intestino tenue o nell'intestino crasso. Inoltre, è stata presa la giusta decisione sul metodo di trattamento terapeutico o sulla necessità di un intervento chirurgico.

Proctologo di consultazione

Alla ricerca di una struttura di diagnostica medica dove si può fare una colonscopia a Mosca, dare la preferenza all'Ospedale Clinico Centrale dell'Accademia Russa delle Scienze - questa è una garanzia non solo di una diagnosi efficace, ma anche assolutamente indolore in un sogno. L'interpretazione dei risultati verrà effettuata dal proctologo immediatamente dopo il recupero del paziente dopo l'anestesia.

È possibile registrarsi per un consulto al proctologo dell'Ospedale Clinico Centrale dell'Accademia delle Scienze Russa per telefono o tramite un comodo modulo online sul sito web della clinica. Direttamente alla reception nel reparto di proctologia, il medico prenderà una decisione obiettiva sulla necessità di condurre un'indagine sul retto e su altre sezioni intestinali, suggerire la versione più "comoda" della colonscopia senza dolore in anestesia generale, parlare delle regole di preparazione, del prezzo e di altre caratteristiche.

http://www.ckbran.ru/diagnostic/endoskopiya-issledovanie/kolonoskopiya-kishechnika

Colonscopia in anestesia generale: preparazione all'esame

Grazie al moderno livello di sviluppo della medicina, è possibile non solo diagnosticare una malattia, ma anche prevedere la sua comparsa nel prossimo futuro. La colonscopia in anestesia generale è prescritta per identificare un intero spettro di patologie intestinali, al fine di prevenire le malattie oncologiche e prostatiche. Molti pazienti hanno una forte paura di questa procedura, perché è sempre accompagnata da sensazioni spiacevoli. L'esame con l'anestesia aiuta a evitare il dolore, mantiene normale lo stato emotivo e psicologico del paziente.

Che cos'è la colonscopia intestinale in anestesia generale?

La colonscopia è un metodo invasivo radicale di esame medico del tratto gastrointestinale. Durante la procedura, il medico utilizza un apparecchio speciale (un dispositivo collegato al computer), lentamente, millimetro per millimetro, inserisce un tubo delicato nell'intestino attraverso l'ano, che trasmette al monitor le immagini della superficie interna dell'intestino. Con l'aiuto di questa diagnostica, i tessuti danneggiati vengono prelevati per l'analisi e l'organo interno viene ripulito da polipi e crescite che possono eventualmente svilupparsi in cellule cancerose.

L'applicazione del metodo iniziò nel 1963. In Russia, questo tipo di indagine cominciò ad essere utilizzato dalla fine del secolo scorso. Inizialmente, la diagnosi veniva eseguita senza anestesia, con il risultato che alcuni pazienti non erano in grado di sopportare il dolore, avevano spasmi muscolari, l'equilibrio psicologico era disturbato, l'esame doveva essere interrotto. Il metodo senza anestesia è ancora usato quando il paziente ha serie controindicazioni ad esso. In altri casi, l'anestesista seleziona il paziente per un metodo adeguato di anestesia: dall'anestesia locale a quella generale.

Tipi di colonscopia

Esistono due tipi principali di colonscopia. Il primo metodo di esame, chiamato fibrocolonoscopia, viene eseguito utilizzando un dispositivo speciale: un endoscopio. Questo dispositivo è un tubo sottile (1,5 cm di diametro), dotato di un dispositivo di illuminazione, che ha a un'estremità un dispositivo per la biopsia (raccolta di cellule e frammenti di tessuto) e all'altra estremità un morsetto per fissare la posizione del dispositivo. L'esame con un endoscopio consente di vedere i minimi cambiamenti sulle pareti intestinali, rimuovere polipi e cellule che possono diventare cancerogene.

Un altro metodo di esame è chiamato colonscopia virtuale. Questo è un metodo per ricostruire la superficie dell'intestino in base ai risultati di un computer o di una risonanza magnetica (MRI). Con l'aiuto di un programma per computer, il medico mostra immagini tridimensionali dell'intestino. L'indubbio vantaggio della colonscopia virtuale è che con il suo aiuto notano un tumore non solo all'interno, ma anche sulla superficie esterna dell'intestino.

La colonscopia virtuale non comporta l'uso dell'anestesia, e questa diagnosi stessa è completamente indolore, ma non è considerata molto efficace, perché con il suo aiuto non si possono considerare tumori maligni con un diametro inferiore a 5 mm e l'accuratezza dei risultati dipende dalla qualità dell'immagine sul tomografo. La fibrocolonoscopia viene eseguita in anestesia generale - questa è una procedura dolorosa, ma rimane il metodo più efficace per esaminare le pareti intestinali.

Un particolare tipo di fibrocolonoscopia è la colonscopia video in anestesia generale. Questa è una diagnosi più costosa, ma richiede meno tempo (da 10 a 20 minuti) e l'intera mucosa intestinale è fissata su immagini che sono disponibili per ulteriori studi. La colonscopia video viene eseguita in anestesia generale, ma a causa del fatto che la procedura viene eseguita rapidamente, può essere eseguita senza anestesia.

Bisogno di anestesia

La diagnostica in anestesia riduce il rischio di shock da dolore, trauma mentale. In una serie di patologie, la colonscopia viene eseguita esclusivamente in anestesia generale. Indicazioni dirette per l'uso dell'anestesia sono:

  1. Processi infiammatori e distruttivi a livello intestinale. Tali patologie includono ulcera peptica, enterite, colite. L'impatto dell'endoscopio sulle aree ulcerate delle pareti intestinali provoca un forte dolore impulsivo che il medico non può fermare rapidamente.
  2. Età fino a 12 anni. Senza l'anestesia, il bambino non sarà in grado di rilassare significativamente i muscoli e il dolore prolungato influirà negativamente sul suo stato psicologico.
  3. Adesioni nell'intestino, derivanti da un intervento chirurgico sulla cavità addominale, traumi, predisposizione ereditaria. Durante la colonscopia, il movimento dell'aria attraverso il colon porta alla separazione delle pieghe epiteliali, che causa un forte dolore.
  4. Instabilità psicologica, bassa soglia del dolore, paura patologica delle procedure mediche.

Tipi di anestesia

La scelta del tipo di anestesia è fatta dall'anestesista, facendo affidamento sulle conclusioni di altri specialisti e sulle condizioni generali del paziente. Innanzitutto viene eseguito un test allergologico: viene somministrata una piccola quantità del farmaco e viene monitorata la reazione del paziente al farmaco. Se compaiono effetti negativi (allergie, tachicardia, nausea, vomito), l'anestesista cambia il tipo di anestesia o prescrive un esame aggiuntivo.

L'anestesia locale è un tipo di anestesia in cui l'anestetico viene applicato direttamente all'endoscopio. Nel processo di movimento dell'apparato anestetico, il contatto con le pareti intestinali, paralizza gli impulsi nervosi, riducendo in modo significativo, ma non fermando il dolore. Con l'anestesia locale, il paziente continua a provare disagio, la coscienza rimane. Per aumentare la resistenza allo stress, puoi bere sedativi.

La sedazione è il metodo per immergere un paziente in un sonno farmacologico durante la colonscopia. Per fare questo, utilizzare farmaci Midazolam, Propofol. Il midazolam ha un effetto duraturo, l'escrezione dal sonno richiede diverse ore, ma durante la diagnosi il paziente non sente o sente nulla. Il propofol ha un effetto sedativo più leggero, il paziente si immerge nel mezzo del sonno, mantiene parzialmente la coscienza, la capacità di muoversi, di rispondere alle richieste del medico. Risveglio dal Propofol è più facile.

L'anestesia generale fornisce insensibilità completa, ma allo stesso tempo aumenta il rischio di danni alle pareti intestinali durante la procedura. La colonscopia sotto anestesia dura da 20 a 40 minuti, ma il corpo ha bisogno di più di un giorno per la riabilitazione dopo l'anestesia generale. Questo tipo di anestesia non può essere utilizzato in pazienti con insufficienza cardiaca, bronchi e malattie polmonari.

Indicazioni per colonscopia con anestesia

La diagnosi della cavità intestinale è assegnata a varie patologie associate a disfunzione dell'apparato digerente e del tratto gastrointestinale. L'esame dell'intestino è necessario in caso di sospetto cancro, morbo di Crohn, colite ulcerosa, ostruzione intestinale multipla, presenza di emorragia nell'intestino e corpo estraneo. La colonscopia sotto anestesia generale viene eseguita se:

  1. la diarrea e la stitichezza si verificano regolarmente;
  2. la defecazione è accompagnata da dolore, appare sangue, muco dall'ano;
  3. periodicamente dolori all'addome inferiore, gonfiore dell'intestino;
  4. ci sono vene varicose nella fase avanzata, che ha causato emorroidi;
  5. la temperatura subfebrilina aumenta periodicamente;
  6. l'appetito peggiora, il paziente lamenta una debolezza generale;
  7. il paziente perde peso drammaticamente, sviluppa anemia;
  8. un esame del sangue ha mostrato la presenza di cellule tumorali nel corpo;
  9. i risultati di altri esami (ecografia, tomografia) richiedono chiarimenti;
  10. se la diagnosi non può essere stabilita in modo affidabile.

Come si svolge lo studio?

La colonscopia sotto anestesia generale viene eseguita in più fasi. In primo luogo, il paziente deve rimuovere la protesi (se presente), togliere la biancheria intima e indossare pantaloncini speciali. Dopo la fase preparatoria, l'ano viene disinfettato, la fine dell'endoscopio viene imbrattata con una soluzione di sapone o vaselina. Il paziente giace sul lato sinistro, stringe le ginocchia. In questa posizione, iniziare a inserire la sonda.

Per l'introduzione del dispositivo nell'intestino crasso, la parete intestinale viene raddrizzata con l'aria. La videocamera dell'endoscopio trasmette le immagini a un monitor. L'aria in eccesso viene aspirata, in parte viene anche scaricata indipendentemente al termine dell'esame. Durante la procedura, c'è sempre un medico che esegue le manipolazioni, un'infermiera che lo aiuta a fare una biopsia, un anestesista, che monitora le condizioni del paziente. Quando il dispositivo passa oltre il colon sigmoideo, il paziente viene girato sulla sua schiena, perché altrimenti c'è il rischio di perforazione intestinale.

Preparazione per la procedura

L'efficacia della diagnosi dipende dalla qualità della preparazione del paziente. In caso di colonscopia di emergenza, viene effettuato un clistere a sifone un'ora prima dell'inizio della procedura. In casi normali, prepararsi per l'inizio della diagnosi in 3 giorni, osservando i seguenti principi:

  1. Dieta priva di scorie Dalla dieta dovrebbero essere esclusi cibi grassi, fritti, cibi ricchi di fibre, verdure, frutta, cereali, bevande analcoliche, caffè, alcolici, latte. È consentito utilizzare kefir, ricotta a basso contenuto di grassi, tè verde debole senza zucchero, verdure al vapore (vietate un giorno prima della procedura), succhi naturali, grano saraceno. Una tale dieta inizia 72 ore prima dell'esame. Si consiglia di mangiare allo stesso tempo, la cena non più tardi di 19 ore.
  2. Pulizia del colon. 20 ore prima della procedura, è prescritto il digiuno. Di notte, il paziente può bere 30 g di olio di ricino, dopo la defecazione con un intervallo di 1 ora per mettere un clistere di pulizia, costituito da 1,5 litri di acqua calda. Se ci sono ragadi anali, le emorroidi, invece dei clisteri, usano i farmaci Fortrans, Lavakol.

Alcuni medici raccomandano solo droghe e si oppongono fortemente ai clisteri, perché per garantire la loro efficacia è necessaria una qualifica che le persone senza educazione medica non hanno. Prima di iniziare la formazione, è necessario consultare un proctologo e un terapeuta che ti aiuteranno a seguire una dieta, a controllare la routine quotidiana.

Colonscopia con anestesia - procedura

Alcuni medici si rifiutano di condurre una ricerca in anestesia a causa del fatto che quando un paziente viene sottoposto a colonscopia durante il sonno del farmaco, non può muoversi liberamente e soddisfare le richieste del medico. Di conseguenza, è difficile valutare le condizioni del paziente, quindi la posizione iniziale del paziente svolge un ruolo importante nell'endoscopia in anestesia. La colonscopia con anestesia è la seguente:

  1. Il paziente si siede sul divano, l'anestesista esamina il paziente, misura la pressione, inietta i farmaci.
  2. Il paziente indossa una maschera di ossigeno, continua a respirare con calma, si mette in posa sul fianco, le gambe sono rimboccate, il mento è tirato fino alle ginocchia.
  3. Il coloproctologo (endoscologo) attende che l'anestesia funzioni, quindi inizia gradualmente la manipolazione, entra nel dispositivo, osserva la posizione dell'endoscopio attraverso il monitor.
  4. Se necessario, l'infermiera aiuta il medico a modificare la posizione del corpo del paziente.
  5. Dopo la procedura, il paziente viene trasportato in reparto, a riposo.

Vantaggi dell'esame endoscopico

Come ogni esame di laboratorio, l'endoscopia ha i suoi lati positivi e negativi. Gli svantaggi di questa diagnosi includono il dolore, il rischio di complicanze. I vantaggi indiscussi dell'endoscopia sono i seguenti:

  1. Effetto terapeutico La colonscopia sotto anestesia generale comporta una mini-operazione: piccole neoplasie vengono rimosse e il paziente viene salvato da un ulteriore intervento chirurgico. Per le persone con una predisposizione all'oncologia, i medici raccomandano l'endoscopia ogni 5 anni.
  2. Determinazione inconfondibile della posizione del tessuto danneggiato, lo stadio di sviluppo della malattia.
  3. Precisione della diagnosi (fino al 90% della cavità del colon è coperto).
  4. Esame dettagliato della mucosa intestinale, che rivela eventuali patologie associate al lavoro del tratto gastrointestinale.
  5. Capacità di fare esami (biopsia).
  6. Trattamento efficace delle emorroidi: il medico interrompe il sanguinamento minore, cauterizza i luoghi in cui si sono formate le lesioni.
  7. Costo accessibile

Possibili rischi e complicazioni

I metodi sviluppati di anestesia aiutano a evitare il dolore durante l'endoscopia, ma questo non significa che dopo l'esame il paziente non possa avere complicanze. Alcune cliniche offrono ai pazienti dopo l'endoscopia di passare da 2 a 5 giorni sotto monitoraggio ospedaliero. Nelle persone anziane, il rischio di complicanze aumenta a causa del fatto che qualsiasi anestesia influisce sul funzionamento degli organi vitali.

Per evitare effetti collaterali, è necessario scegliere attentamente una clinica, consultare diversi proctologi, consultare un medico, seguire le raccomandazioni di uno specialista. Le possibili complicanze della colonscopia in anestesia generale includono:

  1. nausea, vomito, che si verificano durante o dopo aver mangiato;
  2. problemi con la defecazione, sanguinamento;
  3. allergie, macchie rosse sulla pelle;
  4. arresto respiratorio durante o immediatamente dopo la diagnosi;
  5. aumento della temperatura, pressione;
  6. avvelenamento del sangue;
  7. danno alle pareti dell'intestino, milza;
  8. dolore all'addome, lato, schiena;
  9. esacerbazione di malattie cardiache e polmonari;
  10. epatite B;
  11. malattie infettive.

Controindicazioni a

La colonscopia sotto anestesia è la forma più comune di esame delle malattie gastrointestinali, ma ci sono un certo numero di malattie per le quali questa diagnosi non viene eseguita. Queste malattie includono:

  1. asma bronchiale;
  2. bronchite cronica;
  3. stenosi della valvola mitrale (situata tra il ventricolo sinistro e l'atrio);
  4. disturbi psicosomatici;
  5. insufficienza cardiaca;
  6. infiammazione del peritoneo;
  7. peritonite;
  8. ictus;
  9. colite ischemica e ulcerosa nella fase avanzata;
  10. emofilia, altre malattie associate alla coagulazione del sangue;
  11. la gravidanza;
  12. periodo postoperatorio.

Caratteristiche della procedura nell'infanzia

La diagnosi dell'intestino nei pazienti giovani viene effettuata sotto la stretta supervisione di un medico. I bambini sotto i 12 anni sono sempre mostrati colonscopia in anestesia generale o anestesia superficiale, quindi prima dell'esame è necessario controllare la reazione del bambino all'anestesia, fare un esame del sangue, condurre un esame generale del paziente. Prima della procedura, i bambini e gli adulti devono seguire una dieta e pulire le viscere. Dopo l'esame, il bambino dovrebbe essere in ospedale per diversi giorni.

Controindicazioni per colonscopia in anestesia nei bambini sono le seguenti malattie:

  1. rachitismo progressivo;
  2. esaurimento, ipotrofia;
  3. infezioni del tratto respiratorio superiore, organi interni;
  4. malattia polmonare;
  5. liodermii.

Quanto è

Diagnosi dell'intestino offerta da molte cliniche pubbliche e private, perché trovare dove passare l'esame non è difficile. I prezzi per la colonscopia stessa in anestesia differiscono leggermente, ma il costo finale dell'esame comprende la consulenza specialistica, l'esame iniziale, i test, il prezzo per gli strumenti medici, l'anestesia. Alcune istituzioni mediche non includono la biopsia, la rimozione delle cellule interessate, i polipi o la registrazione video dell'esame.

In base alla tabella seguente, puoi avere un'idea generale di quanto costa una colonscopia in anestesia generale a Mosca:

http://sovets.net/16849-kolonoskopiya-pod-narkozom.html

Come eseguire la colonscopia dell'intestino in anestesia

La colonscopia come metodo per diagnosticare varie malattie del tratto gastrointestinale è una procedura molto complessa, che è accompagnata da disagio e dolore piuttosto grave. Tuttavia, è necessario stabilire tempestivamente la presenza di patologie e il loro trattamento tempestivo.

In precedenza, questo processo veniva eseguito senza anestesia o era accompagnato da anestesia locale. Ma ultimamente, una colonscopia sotto anestesia generale è diventata sempre più comune. E se prima era necessario visitare varie cliniche straniere, ora molte istituzioni mediche nazionali offrono anche un servizio simile.

Pertanto, se per esempio hai bisogno di una colonscopia a Khabarovsk in anestesia generale, tutto ciò che devi fare è scegliere un ospedale, guidato dai seguenti criteri.

Consideriamo più in dettaglio la procedura per eseguire questa procedura e altri punti altrettanto importanti.

Concetti di base

La colonscopia dell'intestino sotto anestesia ha lo scopo di esaminare la superficie interna del retto. A tale scopo, viene utilizzato un dispositivo speciale, chiamato colonscopio. Esternamente, è un tubo flessibile lungo, al termine del quale c'è una videocamera in miniatura che trasmette un'immagine al monitor di un computer.

La procedura di ispezione è molto dolorosa, tuttavia, i benefici della diagnosi tempestiva dei disturbi nel tratto gastrointestinale si sovrappongono al disagio causato. E se fai una colonscopia in anestesia generale, tutti i problemi possono essere evitati.

Scopo della procedura

La misura diagnostica descritta viene utilizzata per rilevare le seguenti malattie:

  • colite;
  • tumori del retto;
  • polipi.

A proposito, alcune formazioni, se non sono di natura maligna e non hanno raggiunto grandi dimensioni, possono essere rimosse immediatamente dopo il rilevamento. Questa è anche colonscopia utile in anestesia generale. Dove fare la procedura descritta? Trova un ospedale adatto può essere, facendo riferimento alle raccomandazioni fornite alla fine del materiale.

Ulteriori vantaggi

Lo studio dell'organismo in questo modo è particolarmente raccomandato per le persone nel cosiddetto gruppo a rischio. Questi includono persone le cui parenti stretti sono già stati diagnosticati con cancro, polipi o altre formazioni.

La colonscopia sotto anestesia è indispensabile per l'individuazione di lesioni maligne nelle prime fasi, che è la chiave per il successo del trattamento.

Inoltre, utilizzando la procedura descritta, è possibile:

  • prendere campioni biologici di polipi, tumori e altre formazioni patologiche trovate nell'intestino;
  • eliminare il sanguinamento presente nel retto;
  • rimuovere oggetti estranei;
  • rimuovere il tumore.

Tutto questo è possibile solo quando una colonscopia intestinale viene eseguita in anestesia generale. Il feedback dei pazienti sull'efficacia del trattamento non lascia spazio a dubbi.

Va notato che le donne che portano un bambino, così come gli adolescenti che non hanno raggiunto l'età di 14 anni, non sono prescritti la procedura descritta al fine di evitare danni agli organi interni e la minaccia di aborto spontaneo.

Preparazione per il sondaggio

La colonscopia e la gastroscopia in anestesia generale richiedono che il paziente segua una dieta speciale per un certo periodo di tempo prima di eseguirli. È meglio astenersi dai cosiddetti prodotti pesanti, così come i piatti che contribuiscono alla formazione di scorie per 3-4 giorni prima dell'esame.

24 ore prima che venga eseguita una colonscopia in anestesia generale, l'assunzione di cibo deve essere completamente esclusa, è possibile mangiare solo cibi liquidi (non contenenti parti solide) che sono stati raccomandati da un medico.

Oltre alla dieta, l'efficacia e l'efficienza delle procedure dipendono dalla presenza di residui fecali nell'intestino. Per la pulizia del colon, vengono solitamente utilizzati farmaci speciali che provocano la defecazione.

È necessario iniziare la loro ricezione entro e non oltre le 24 ore affinché gli intestini abbiano il tempo di svuotare completamente.

L'ordine di

La colonscopia sotto anestesia generale viene eseguita come segue.

  1. Il paziente è sdraiato, seduto sul lato destro o sinistro, mentre le ginocchia devono essere premute allo stomaco.
  2. Attraverso l'ano, il tubo dell'apparato viene inserito nell'intestino, dopo di che il medico lo spinge dolcemente lungo l'intestino, raggiungendo siti più distanti. Allo stesso tempo, le pareti dell'intestino crasso sono visualizzate sullo schermo del monitor, che consente allo specialista di eseguire l'ispezione visiva e rilevare i segni di alcune malattie. Per facilitare la penetrazione nel canale dell'endoscopio, viene fornita aria compressa che espande lo spazio interno e raddrizza le curve.
  3. In precedenza, con forte dolore, veniva applicata l'anestesia locale. Tuttavia, prima della procedura, dovresti chiedere al medico se si esegue una colonscopia in anestesia generale presso la clinica prescelta. Nel caso di una risposta positiva, verrai immerso in un sonno terapeutico e l'intero esame sarà indolore.

Il processo diagnostico stesso dura un'ora. Se una colonscopia viene eseguita in anestesia generale, la sua durata è significativamente ridotta. In questo caso, ovviamente, una persona non sente alcun disagio.

Periodo di riabilitazione

Alla fine dell'esame, il corpo ha bisogno di tempo per normalizzare tutti i processi fisiologici che sono stati disturbati durante la diagnosi.

Inoltre, potrebbero esserci alcuni effetti che non dovrebbero causare preoccupazione al paziente. Può essere osservato:

  • dolore al colon;
  • gas che escono dall'ano, a volte accompagnati dal rilascio di acqua;
  • masse fecali con inclusioni di sangue (questo passa nel minor tempo possibile).

Se i sintomi sopra descritti continuano a disturbare una persona per un lungo periodo e sono accompagnati da un aumento della temperatura corporea (sopra il livello di 37,9 gradi Celsius), è meglio consultare uno specialista medico. Forse l'insorgenza di complicazioni che richiedono l'intervento di un medico.

Dov'è la procedura

Prima di optare per un particolare centro diagnostico o clinica, dovresti scoprire dove viene effettuata una colonscopia in anestesia generale. Questa procedura può essere eseguita sia in un'istituzione medica nazionale che in un ospedale straniero.

Gli esperti che lavorano in paesi come i seguenti hanno una vasta esperienza in colonscopia:

Recentemente, tuttavia, una colonscopia in anestesia generale è stata eseguita con successo da specialisti interni. Dovrebbe solo avere familiarità con le stime dei pazienti che hanno già subito una diagnosi in una particolare clinica.

Recensioni della procedura

Poche persone dubitano dell'utilità e della fattibilità di una procedura come la colonscopia dell'intestino in anestesia generale. Le recensioni aiutano solo a prepararsi moralmente, così come optare per il centro medico che ti piace.

Le impressioni dei pazienti alla fine dell'esposizione sono varie:

  • alcuni menzionano dolore e disagio durante la penetrazione di un colonscopio;
  • Alcune persone hanno paura di entrare in una posizione scomoda durante la procedura, sentono un vincolo abbastanza comprensibile;
  • Alcune persone credono che, sebbene questo metodo diagnostico non sia piacevole, non vi è nulla di particolarmente difficile.

In ogni caso, le sensazioni e il grado di disagio dipendono dalle caratteristiche individuali del paziente e dalla qualità dell'anestesia. Di norma, se la procedura si svolge in anestesia, non sentirai nulla di tutto ciò.

Metodi diagnostici alternativi

Numerosi reclami sul dolore del metodo diagnostico considerato senza anestesia portano al fatto che molti pazienti sono alla ricerca di ulteriori opportunità per diagnosticare una particolare malattia senza l'uso di un colonscopio.

In effetti, la medicina moderna ha alcuni metodi per controllare il retto. Ad esempio, con l'aiuto della tomografia. Tuttavia, l'uso di tali apparecchiature influenza l'accuratezza della diagnosi e, di conseguenza, la qualità e la tempestività del trattamento prescritto.

L'uso della tecnologia moderna

Il più recente progresso nello studio del tratto gastrointestinale è la colonscopia virtuale. Molte persone ignoranti credono che il nuovo metodo diagnostico recentemente inventato sostituisca completamente la procedura classica. Tuttavia, questo è lontano dal caso.

La diagnostica tramite computer è molto confortevole e non causa alcun dolore. Nel processo della sua implementazione, uno speciale elemento di scansione produce una moltitudine di immagini della cavità addominale in varie proiezioni, sulla base delle quali un programma per computer costruisce un modello virtuale del retto del paziente.

Alla fine del processo sul monitor, il medico ha l'opportunità di esaminare a fondo la superficie interna dell'intestino e stabilire la presenza di:

  • formazioni tumorali;
  • sanguinamento interno;
  • segni di molte altre patologie.

Svantaggi della simulazione al computer

Nonostante la sua apparente efficacia, la ricerca virtuale non può fornire la stessa accuratezza della colonscopia classica. Inoltre, questa tecnica non consente di rilevare tumori la cui dimensione è inferiore a 10 mm.

Molto spesso, la diagnostica che utilizza un computer precede solo la normale ricerca. Inoltre, l'unico modo per rimuovere questi o altri tumori maligni nell'intestino.

Dagli aspetti positivi del metodo descritto, dovrebbe essere chiamata la sua assoluta assenza di dolore e l'assenza di stress nel paziente. Pertanto, la colonscopia virtuale è ampiamente utilizzata per assicurarsi che sia normale.

Criteri per la scelta di un istituto medico

La colonscopia fa richieste elevate alla selezione di un medico specialista. La questione è aggravata dal fatto che la procedura descritta non viene spesso eseguita in cliniche ordinarie. Pertanto, quando si sceglie un centro diagnostico, è necessario seguire criteri completamente diversi.

  1. Medico di qualificazione Questo parametro è di fondamentale importanza. Dovrebbe chiarire la sua esperienza lavorativa, le qualifiche, l'istruzione, la presenza di una laurea.
  2. Attrezzatura applicata La qualità dell'esame è direttamente influenzata dal modello del colonscopio e dal suo marchio. Inoltre, i dispositivi più moderni hanno molte funzionalità aggiuntive che migliorano la diagnosi e accorciano il periodo di riabilitazione.
  3. Metodi di disinfezione utilizzati dispositivi. È meglio se vengono utilizzate tecniche speciali che soddisfano i severi standard medici internazionali. Ciò darà sicurezza e protezione contro eventuali infezioni da altre infezioni.
  4. Metodi di anestesia. Come potete vedere sopra, l'anestesia locale è completamente inefficace. È meglio se il paziente è immerso in anestesia leggera durante la procedura. Questo allevia il disagio e non causerà molti danni alla salute del paziente.

conclusione

L'esame dell'intestino crasso con un colonscopio è una procedura spiacevole e dolorosa. L'anestesia viene sempre più utilizzata per ridurre il disagio. Ciò consente di ridurre il tempo del sondaggio, per evitare il dolore e non influisce sulla qualità della diagnosi.

In questo articolo vedremo come la colonscopia viene eseguita in anestesia o senza anestesia. Lo stile di vita delle persone moderne influisce sulla natura delle malattie più comuni. Pertanto, a causa di cibi malsani, insieme a uno stile di vita sedentario, i medici stanno registrando sempre più malattie nelle regioni inferiori del sistema digestivo. Ma se prima i medici potevano esaminare l'intestino solo con il metodo della palpazione, sentendo l'addome dei pazienti, allora gli specialisti moderni hanno una scelta più ampia di metodi diagnostici.

Molti si stanno chiedendo cosa è meglio - una colonscopia con o senza anestesia?

Colonscopia come parte della diagnosi

Un modo progressivo per valutare le condizioni generali del colon negli esseri umani oggi è una procedura chiamata colonscopia. Rappresenta l'esame dell'apparato digerente dei pazienti mediante una videocamera, posizionata all'estremità del tubo flessibile di un dispositivo speciale: un endoscopio. Durante questa procedura, il dottore centimetro per centimetro esamina l'intestino del paziente dall'interno, contemporaneamente raccoglie i campioni per l'analisi e rimuove anche i polipi, che sono vari cambiamenti nella mucosa. Tali polipi possono degenerare in un tumore maligno. È importante sapere come prepararsi per una colonscopia. Di questo qui sotto.

Quando questa procedura è stata introdotta solo nella pratica delle cliniche statali, questa manipolazione è stata considerata dolorosa. Qualsiasi specialista potrebbe causare notevole disagio al paziente durante l'inserimento. Ma allo stesso tempo, questa procedura non ha suggerito alcuna anestesia. È per questo motivo che molte persone, quando hanno sentito parlare della necessità di un tale sondaggio, hanno cercato di trovare un'alternativa possibile a causa della paura del dolore. Dove fare una colonscopia, non tutti lo sanno.

L'esame del colon è effettivamente possibile con l'aiuto di un'irrigoscopia, che è un esame a raggi X, in cui un agente di contrasto viene iniettato nella cavità dell'organo attraverso un clistere. Anche usato e tomografia computerizzata. Gli svantaggi di questi metodi includono il carico di radiazioni sul paziente, insieme a meno informazioni, che ora è riconosciuto in tutto il mondo come il gold standard per lo screening per il cancro del colon.

Capiremo cosa è meglio - una colonscopia con o senza anestesia?

Colonscopia e anestesia

Il problema associato alla penosità di questa procedura ha già perso la sua rilevanza, dal momento che i moderni centri medici lo offrono sotto anestesia. L'introduzione di farmaci prima di eseguire la manipolazione implica un diverso grado di anestesia:

  1. Effettuare una colonscopia sotto anestesia locale suggerisce che la punta dell'endoscopio sia lubrificata con una sostanza che riduce leggermente il disagio durante l'inserimento del tubo nel retto. È vero, la sensazione di dolore durante la procedura, di regola, può essere causata non dal contatto diretto del dispositivo con la membrana mucosa, ma forzando aria nell'intestino. Sfortunatamente, l'anestesia locale non allevia questo disagio.
  2. Colonoscopia durante il sonno. Per questo tipo di procedura viene utilizzata l'anestesia superficiale, in altre parole la sedazione. Al paziente viene somministrato un agente che ha un effetto ipnotico. Sotto la sua influenza, le sensazioni spiacevoli sono notevolmente offuscate e l'esame stesso è abbastanza indolore. Non richiede l'uso di apparecchi per anestesia. Inoltre, non dovrai rimanere a lungo in clinica dopo una colonscopia, poiché gli effetti dell'anestesia sono molto rapidi e non ci sono ricordi della procedura.
  3. Colonscopia con anestesia generale. Questo tipo di diagnosi viene eseguita in sala operatoria. I pazienti sotto il controllo dell'anestesista sono immersi in un sonno profondo. Questo sogno dura, di regola, un po 'più lungo della procedura stessa. Questa opzione viene solitamente utilizzata per esaminare le persone con una bassa soglia di sensibilità al dolore, nonché sullo sfondo della malattia dell'intestino adesivo, quando viene eseguita una colonscopia a un bambino di età inferiore ai dodici anni. Considera quali prove in questa procedura.

Indicazioni per colonscopia utilizzando l'anestesia

Le persone spesso chiedono: "Cosa c'è di meglio - una colonscopia con o senza anestesia?" Molto spesso, i pazienti preferiscono optare per una tale diagnosi con l'uso dell'anestesia sotto forma di sedazione. Questo metodo è indolore ed esclude possibili complicazioni dell'anestesia generale. Di norma, il rimando a questo esame viene rilasciato dal medico di medicina generale o da uno stretto specialista, che nota le deviazioni nello stato di salute del suo paziente. Quindi, la colonscopia sotto anestesia è prescritta in una serie delle seguenti situazioni:

  • basso livello di emoglobina nell'analisi generale, cioè anemia senza ovvi motivi;
  • la presenza di sanguinamento nell'intestino o nelle feci nere;
  • problemi associati ai movimenti intestinali, che sono espressi in costipazione cronica, diarrea, sensazione di corpo estraneo nella zona rettale e simili;
  • una sensazione regolare di trabocco intestinale, che è accompagnata da una maggiore formazione di gas con indigestione cronica;
  • perdita di peso inspiegabile insieme all'affaticamento;
  • ha superato il tasso di marcatori tumorali specifici a seguito di analisi del sangue;
  • esame di pazienti affetti da colite ulcerosa o malattia di Crohn;
  • esame delle persone dalla categoria di rischio di tumori nel colon.

Tali pazienti includono parenti nelle cui famiglie si sono verificati casi di cancro dell'intestino. Anche questa categoria include le persone che sono state trattate per il cancro in passato.

Va sottolineato che la colonscopia di screening può essere mostrata a tutte le persone di età superiore ai quarantacinque anni. Da questa età in poi, si consiglia di sottoporsi a questa procedura ogni anno.

Le istruzioni prima di una colonscopia possono essere ottenute dal medico.

Controindicazioni alla procedura

Nonostante il fatto che la colonscopia in anestesia generale sia una procedura comune, per alcune persone sarà comunque meglio rifiutare questa diagnosi. Quindi, l'esame è controindicato nei seguenti casi:

  • in presenza di malattie infettive acute;
  • peritonite o sospetto di esso;
  • gravi disturbi della coagulazione;
  • fasi tardive di insufficienza cardiaca;
  • la presenza di stenosi delle valvole cardiache;
  • allergia ai farmaci anestetici;
  • malattie neurologiche e psichiatriche;
  • epilessia;
  • durante la gravidanza.

Va notato che nessuna di queste condizioni non è una controindicazione completa all'esame della colonscopia in anestesia generale. È estremamente importante discutere le caratteristiche individuali dell'organismo con l'endoscopista in modo che lo specialista possa decidere sull'opportunità della diagnosi, tenendo conto dei possibili vantaggi e rischi della procedura. Nel caso della nomina dello studio è necessario prestare attenzione alle attività preparatorie. Questa misura aiuterà a facilitare il compito del medico, inoltre, un impatto positivo sulle condizioni del paziente durante e dopo la procedura.

Come prepararsi per la colonscopia?

Considerando che durante la diagnosi il medico esaminerà l'intestino crasso, è estremamente importante pre-pulire la mucosa. L'effetto desiderato è difficile da ottenere con un clistere. Per questo motivo si consiglia ai pazienti di prepararsi in anticipo con l'aiuto di diete e medicinali venduti in qualsiasi farmacia. Una corretta preparazione per la colonscopia diagnostica di solito comporta i seguenti due passaggi:

  1. Tre giorni prima della procedura è necessario abbandonare l'uso di carni grasse. E 'vietato mangiare pesce insieme a prodotti caseari, cereali, cereali, pane di segale. È anche importante abbandonare frutta e verdura fresca. Bevande alcoliche, acqua gassata, condimenti piccanti e cibi in scatola sono proibiti. È permesso mangiare pane bianco e brodi insieme a carne magra, uova, pasta, riso, patate bollite, burro. Bevi mentre puoi succo o gelatina. La pulizia del colon per la colonscopia è essenziale.
  2. Alla vigilia della procedura, il paziente dovrebbe assumere un lassativo. Come parte della preparazione dell'intestino per l'esame, viene prescritta una soluzione di polietilenglicole o di droghe come Dufalac e Fortrans. Inoltre, la persona dovrà bere due litri di liquido alla vigilia dell'indagine. Altri due litri di bevanda il giorno della procedura nel caso in cui è previsto per il pomeriggio. Se la preparazione viene somministrata meno di un giorno, l'intero volume della soluzione viene bevuto dalle quattro alle otto di sera.

La preparazione per l'anestesia con colonscopia viene effettuata direttamente il giorno stesso della procedura. In questa mattina, dovresti rifiutarti di mangiare e bere. È anche importante rimuovere le lenti a contatto con protesi prima di manipolare adeguatamente.

Dove fare una colonscopia? La procedura può essere eseguita in qualsiasi istituzione medica o centro diagnostico.

Sotto anestesia

Nella stanza di trattamento, i pazienti sono invitati a rimuovere i vestiti sotto la cintura. La persona è posizionata sul lato sinistro del divano. In questo caso, il paziente deve portare le ginocchia al petto. Successivamente, l'anestesista inietta il farmaco per l'anestesia nella vena, dopo di che il paziente si addormenta. Secondo le sensazioni generali, questo, di regola, sembra un sogno ordinario, sebbene sia molto breve. Durante questo periodo, il medico inserisce una punta oliata con olio speciale.

L'endoscopio viene inserito attraverso l'ano nel retto. Il dispositivo quindi inserisce i due punti. Con l'aiuto dell'immagine visualizzata sullo schermo del monitor, lo specialista esamina la mucosa. In caso di necessità, il medico può fermarsi per scattare una foto, rimuovere un polipo o fare un prelievo. Dopo il completamento dell'esame, il medico rimuove la provetta dall'intestino e l'anestesista sveglia il paziente e chiede informazioni sulla sua salute.

durata

La durata totale di una procedura di colonscopia che utilizza l'anestesia basata su un farmaco sedativo è tra i quindici ei trenta minuti. Di solito, i pazienti si sentono bene in questo, notando solo una leggera debolezza dopo il risveglio. Subito dopo aver completato questa procedura, una persona può bere o mangiare cibo, e dopo mezz'ora viene mandato a casa o al lavoro.

Quali sono le possibili complicanze dopo colonscopia?

Nella stragrande maggioranza delle situazioni, una colonscopia viene eseguita senza complicazioni. Il paziente non avverte disagio, dolore, gonfiore o grave debolezza. Ma se immediatamente o poche ore dopo questa procedura si notano questi sintomi, se il paziente ha febbre e nausea insieme a sanguinamento dal retto, consultare immediatamente un medico.

Raramente, ma complicazioni molto pericolose includono danni alle pareti intestinali e arresto respiratorio durante anestesia, rottura della milza e infezione del paziente con epatite B, così come altre malattie infettive. Per questo motivo, è estremamente importante adottare un approccio responsabile alla scelta della clinica in cui si intende sottoporsi a una colonscopia. La preferenza dovrebbe essere data all'istituzione medica, che è famosa per la sua reputazione impeccabile, una vasta esperienza in questa manipolazione.

Colonscopia

Il costo di questa procedura con l'anestesia nelle cliniche russe varia da 4.000 a 20.000 rubli. Un tale divario di prezzo è associato non solo al livello e alla qualità delle attrezzature, dipende dal servizio in una particolare struttura medica, dai diversi approcci alla formazione del costo della tecnica presentata.

Di norma, le cliniche che offrono il costo più basso della colonscopia non includono il pagamento per l'anestesia e il lavoro dell'anestesista. Anche le procedure diagnostiche e terapeutiche richieste durante la procedura potrebbero non essere prese in considerazione. Ad esempio, stiamo parlando di prelevare campioni della membrana mucosa con il loro ulteriore esame istologico, la rimozione di piccoli polipi e simili. Il costo totale di questo metodo di diagnosi è molto impressionante e inaspettato per i pazienti.

Consulenza costosa

In altri casi, il costo interessante di una colonscopia in anestesia generale può essere combinato con la costosa consultazione di gastroenterologi, senza la quale, secondo le regole della clinica, è considerato impossibile sottoporsi a questa procedura. Pertanto, i pazienti devono chiarire in anticipo tutte le condizioni per il passaggio della colonscopia, non esitate a fare ulteriori domande. Non bisogna inoltre dimenticare che non si dovrebbero risparmiare soldi per la diagnostica, poiché la salute dipende direttamente dalla qualità del lavoro di uno specialista e dagli standard generali di assistenza medica.

Eppure, cosa è meglio - una colonscopia con o senza anestesia, il medico deve decidere.

La colonscopia si riferisce ai metodi endoscopici di esame diagnostico del colon utilizzando uno speciale dispositivo ottico: un fibrocolonoscopio.

Molte persone sono scettiche e scettiche su questo metodo di ricerca e si rifiutano di eseguire la colonscopia, che in molti casi è l'unico metodo che consente di stabilire la forma nosologica esatta.

Ci sono anche alcuni miti legati alla procedura, come la rottura dell'intestino durante l'esame, la successiva incontinenza delle feci, ecc., Che sono completamente infondati. In America, questa procedura è inclusa nell'elenco delle indagini annuali obbligatorie per tutti i cittadini che hanno raggiunto l'età di 45 anni, e in Germania - coloro che hanno raggiunto i 47 anni.

Storia della colonscopia

Lo studio dell'intestino crasso presentava alcune difficoltà in relazione alla posizione anatomica dell'organo. In precedenza, la radiografia era utilizzata per questi scopi, con cui non era possibile diagnosticare patologie gravi come polipi e cancro intestinale. I rectosigmoidoscopi rigidi usati per esaminare l'intestino attraverso l'ano, hanno permesso di esaminare solo 30 cm dell'intestino.

Nel 1964 - 1965 furono creati i primi fibrocolonoscopi flessibili e nel 1966 fu inventato un modello di colonscopio, che divenne il prototipo di dispositivi moderni, con la possibilità di fotografare le strutture in studio e prelevare materiale per l'esame istologico.

A cosa serve una colonscopia?

Ad oggi, questo tipo di diagnosi è la più affidabile nel determinare la condizione e le malattie dell'intestino crasso. Oltre all'ispezione visiva, la colonscopia consente la biopsia del tessuto diagnostico e la rimozione dei polipi dalla parete intestinale.

Un fibrocolonoscopio o sonda ottica è un dispositivo sottile, morbido e flessibile che consente di sottoporsi a tutti gli incurvamenti anatomici naturali dell'intestino senza il rischio di traumi e dolore per il paziente. La lunghezza del dispositivo è 160 cm. Alla fine della sonda c'è una minicamera che trasmette un'immagine allo schermo monitor con un ingrandimento multiplo dell'immagine. La sonda è dotata di una fonte di luce fredda, che elimina completamente la possibilità di ustioni alla mucosa intestinale.

  • estrazione di corpi estranei;
  • ripristino della pervietà intestinale durante il suo restringimento;
  • rimozione di polipi e tumori;
  • fermare il sanguinamento intestinale;
  • prendere materiale per l'esame istologico.

Preparazione speciale per la procedura

La preparazione per la colonscopia dell'intestino, fatta in stretta conformità con le raccomandazioni del medico, è la chiave per l'affidabilità al cento per cento dello studio. Come prepararsi per una colonscopia 3 giorni prima della procedura:

  • Formazione preliminare;
  • Dieta speciale;
  • Pulizia del colon.

Preparazione preliminare - 2 giorni

Se il paziente è incline a costipazione, i farmaci prescritti per purificare l'intestino da soli potrebbero non essere sufficienti. Per fare questo, è possibile pre-assegnato: assunzione di olio di ricino all'interno (in assenza di allergia) o un clistere.

La quantità di olio è calcolata in base alla massa corporea di una persona: su un peso di 70 kg è sufficiente prendere 60 grammi di olio durante la notte. Quando il movimento intestinale efficace al mattino dovrebbe essere ripetuto questa procedura la sera successiva.

Clistere pulizia è indicato nel caso di grave stitichezza in un paziente. Per un clistere fatto in casa, una tazza di Esmarch (venduta in farmacia) e un litro e mezzo di acqua a temperatura ambiente sono necessari (vedi come fare un clistere).

  • In una tazza con un morsetto chiuso versare mezzo litro d'acqua;
  • Rimuovere con cautela il morsetto e rilasciare l'aria, chiudere il morsetto;
  • Una persona si adatta a un divano con la tela cerata sul lato sinistro con la gamba destra distesa e piegata al ginocchio;
  • La tazza di Esmarch deve essere sospesa a 1-1,5 m sopra il livello del divano;
  • La punta è lubrificata con vaselina e iniettata nell'ano fino a una profondità di 7 cm;
  • Rimuovere la pinza dal clistere;
  • Dopo che tutta l'acqua fuoriesce, la punta viene rimossa;
  • La persona deve alzarsi in piedi ed essere come 5-10 minuti, ritardando il movimento intestinale, quindi è possibile svuotare l'intestino.

Si consiglia di eseguire un clistere due volte (una volta ogni 2 sere di seguito).

Il metodo di preparazione preliminare, se necessario, viene selezionato dal medico. Non puoi usare simultaneamente olio di ricino dentro e clistere!

Dopo 2 giorni di preparazione preliminare, viene prescritto il metodo di preparazione diretta alla ricerca sotto forma di preparazioni lassative e dieta.

Dieta per 2-3 giorni

2-3 giorni prima della diagnosi, viene prescritta una dieta priva di lastre, che consente di pulire efficacemente l'intestino. Attiriamo l'attenzione su coloro che sono fan di tutti i tipi di pulizia del corpo - una dieta di questo tipo, seguita 2-3 giorni una volta al mese, è un modo sicuro ed efficace per pulire l'intestino. La sera prima della diagnosi, la cena dovrebbe essere abbandonata del tutto. Il giorno della procedura, anche l'assunzione di cibo è esclusa.

  • Verdure fresche: cavoli, barbabietole, ravanelli, aglio, carote, cipolle, ravanelli, piselli, fagioli
  • Frutta fresca: uva, mele, pesche, arance, albicocche, banane, mandarini
  • Pane nero
  • Verdure verdi - spinaci e acetosa
  • Prodotti affumicati (salsiccia, formaggio, carne, pesce)
  • Sottaceti e sottaceti
  • Farinata di orzo perlato, farina d'avena e miglio
  • Cioccolato, arachidi, patatine, semi
  • Latte, caffè, alcool, soda
  • Verdure bollite
  • Prodotti a base di latte acido: yogurt, ryazhenka, panna acida, yogurt, fiocchi di latte, kefir
  • Minestre liquide vegetali
  • Cracker di pane bianco, pane bianco di ieri, cracker
  • Uova sode
  • Carne e pesce magri in forma bollita, a vapore (pollo, vitello, coniglio, manzo, nasello, lucioperca)
  • Burro, formaggio
  • Jelly, tesoro
  • Composti, tè leggero, acqua non gassata e succhi diluiti

Pulizia dell'intestino

Per pulire l'intestino, i lassativi speciali sono prescritti individualmente, che sono prescritti da un medico. Per scegliere i propri farmaci non può.

La colonscopia viene eseguita più spesso dopo la preparazione da Fortrans. Questo è un farmaco confezionato al tasso di 1 confezione per 20 kg di peso corporeo. Ogni sacchetto del farmaco viene diluito in 1 litro di acqua calda bollita. Così fai con ogni borsa per ottenere il volume di liquido richiesto, che deve essere bevuto la sera per 1 ricevimento o bere 250 ml di soluzione dopo 15 minuti.

Farmaco confezionato La dose non dipende dal peso. 2 bustine diluite in mezzo litro di acqua calda bollita, mescolate, aggiungete un altro mezzo litro di acqua fresca. Per una pulizia completa dell'intestino, è necessario prendere gradualmente 3 litri di soluzione, a partire dalle 17.00 e fino alle 22.00.

Due flaconcini del farmaco nel pacchetto. Due preparati per flaconcini da 45 ml vengono sciolti in 120 ml di acqua bollita fredda. Su appuntamento di ricevimento di mattina la soluzione preparata è ubriaca dopo colazione, e la seconda porzione è accettata dopo cena. Quando somministrato durante il giorno, la soluzione viene bevuta dopo cena, la seconda porzione viene presa dopo la colazione il giorno della procedura. Ubriaca la soluzione per bere 1-2 bicchieri d'acqua.

La preparazione per la colonscopia con Lavacol è una preparazione confezionata, un pacchetto viene diluito in 200 ml di acqua calda bollita. La quantità totale di soluzione detergente - 3 litri, che dovrebbe essere presa per 18-20 ore prima della procedura. Dalle 14.00 e fino alle 19.00, prendere 200 ml di soluzione di Levacol in 5-20 minuti.

Fortrans ed Endofalk prevengono l'assorbimento di nutrienti nel tratto gastrointestinale, il che porta al rapido avanzamento e alla conseguente evacuazione del contenuto del tratto gastrointestinale sotto forma di feci liquide. Gli elettroliti contenuti nei preparati impediscono lo sviluppo di uno squilibrio del bilancio del sale marino.

Flit Fosfosodas e Lavacol ritardano la rimozione del liquido dall'intestino, aumentando così il volume del contenuto intestinale, addolcendo le feci, aumentando la motilità e accelerando la pulizia dell'intestino.

Inoltre, la preparazione per la procedura include le seguenti raccomandazioni:

  • smettere di prendere farmaci di ferro e antidiarroici;
  • aumentare l'assunzione di liquidi;
  • segua rigorosamente tutte le raccomandazioni del dottore.

Com'è la colonscopia

La procedura di colonscopia viene eseguita in un ufficio dedicato. Il paziente si spoglia sotto la cintura, posizionata sul divano sul lato sinistro. Le gambe devono essere piegate alle ginocchia e spostate allo stomaco.

La procedura può essere eseguita in anestesia locale o generale, oltre che sotto sedazione.

  • Anestesia locale - di norma, l'anestesia locale viene offerta utilizzando uno dei farmaci a base di lidocaina: loing gel, unguento a base di dicaina, gel di xilocaina, ecc.. L'anestesia locale può essere ottenuta anche mediante somministrazione endovenosa dell'anestetico.
  • La sedazione è la seconda opzione in cui una persona è in uno stato simile a un sogno, non sente dolore e disagio, ma la coscienza non è disattivata. Farmaci usati midazolam, propofol e altri.
  • L'anestesia generale prevede l'introduzione di farmaci che immergono il paziente in un sonno profondo con un arresto completo della coscienza del paziente. Nonostante il livello di sviluppo della medicina, l'anestesia generale comporta alcuni rischi, ha controindicazioni e richiede un po 'di tempo per recuperare il paziente. La colonscopia sotto anestesia è indicata per esami di bambini sotto i 12 anni di età, pazienti con malattie mentali, persone con una soglia di sensibilità al dolore elevata e in un certo numero di altri casi.

Dopo l'anestesia, il medico inserisce un colonoscopio nell'ano e esamina in sequenza le pareti dell'intestino crasso, spostando la sonda in avanti e palpando lungo la superficie dell'addome, controllando il movimento del tubo lungo l'intestino. Per rendere l'immagine più obiettiva, l'intestino si espande con l'aiuto dell'aria fornita.

L'aria è accompagnata da gonfiore e disagio per il paziente, oltre a tutto durante lo studio non è possibile effettuare alcun movimento, motivo per cui i pazienti preferiscono l'anestesia generale o la sedazione per il periodo di studio.

La procedura dura 15-30 minuti. Viene mantenuto un video del progresso del colonoscopio attraverso l'intestino. Se necessario, viene prelevata una biopsia tissutale e vengono rimossi i polipi. Alla fine dello studio, il gas viene rimosso attraverso un canale speciale del colonscopio e la sonda viene accuratamente rimossa dall'intestino.

Dopo la procedura, il medico redige un protocollo di esame, formula raccomandazioni al paziente e lo invia a uno specialista.

Se l'anestesia era locale, subito dopo la procedura, puoi andare a casa. L'anestesia generale richiede l'osservazione per un certo periodo di tempo, fino al completo recupero del paziente.

Dopo l'esame, puoi mangiare e bere. Se il sovraffollamento intestinale dei gas persiste, è possibile assumere 10 compresse di carbone attivo frantumato e berne con acqua. Un massaggio addominale aiuterà anche.

Possibili complicanze della colonscopia

  • Perforazione della parete intestinale (frequenza 1%);
  • Flatulenza, che passa in modo indipendente;
  • Sanguinamento nell'intestino (0,1%);
  • Arresto respiratorio durante anestesia generale (0,5%);
  • Dolore addominale e ipertermia fino a 37,5 ° C per 2-3 giorni, se è stata effettuata la rimozione dei polipi.
  • Vedi colonscopia provoca appendicite.

Se, dopo una colonscopia, si verificano i seguenti eventi, consultare immediatamente un medico:

  • la debolezza;
  • mancanza di energia;
  • vertigini;
  • dolore addominale;
  • nausea e vomito;
  • sgabelli sciolti con sangue;
  • ipertermia superiore a 38 C.

Indicazioni per colonscopia

Questa procedura ha un elenco rigoroso di indicazioni. Tuttavia, tenendo conto dell'esperienza dei paesi occidentali, le persone sane oltre i 50 anni dovrebbero sottoporsi annualmente a questo esame, specialmente se i parenti stretti hanno problemi con l'intestino crasso, in particolare l'oncopatologia.

Una colonscopia viene eseguita ogni anno per le persone a rischio (con morbo di Crohn, colite ulcerosa), nonché per quei pazienti che erano stati precedentemente operati per malattia intestinale.

La colonscopia è indicata se si verificano i seguenti sintomi:

  • costipazione frequente e grave;
  • frequenti dolori al colon;
  • scarico di specie mucose o sanguinarie dal retto;
  • frequente distensione addominale;
  • perdita di peso improvvisa;
  • sospetta malattia del colon;
  • preparazione per alcune operazioni ginecologiche (rimozione di un tumore dell'utero, dell'ovaio, ecc.).

Lo scopo principale della colonscopia è la diagnosi precoce di varie patologie, che è particolarmente importante nel caso del cancro.

Risultati della colonscopia: normali

Il metodo consente di valutare oggettivamente la condizione della mucosa dell'intestino crasso per tutta la sua lunghezza. Segni endoscopici affidabili di mucosa del colon invariato sono i seguenti indicatori:

  • Colore: la mucosa intestinale normale ha un colore rosa pallido o giallo pallido. L'erosione, l'infiammazione e altre patologie cambiano il colore delle mucose.
  • Lucentezza - muco normale riflette la luce, che determina la sua brillantezza. La secchezza della mucosa indica una produzione insufficiente di muco, che è caratteristica dei cambiamenti patologici.
  • La natura della superficie - la superficie deve essere liscia e leggermente striata, senza ulcerazioni, sporgenze e tubercoli.
  • Modello vascolare - dovrebbe essere uniforme senza aree di rinforzo o assenza di vasi sanguigni.
  • Sovrapponi le membrane mucose - associate a grappoli di muco e hanno l'aspetto di grumi brillanti, senza foche, impurità di fibrina, pus o masse necrotiche.

Qualsiasi deviazione dalle varianti descritte della norma indica una malattia specifica.

Malattie diagnosticate con colonscopia

  • Polipo del colon;
  • Patologia oncologica;
  • Colite ulcerosa non specifica;
  • Diverticoli intestinali;
  • Morbo di Crohn;
  • Tubercolosi intestinale

Controindicazioni per colonscopia

Gli stati in cui questa procedura è controindicata possono essere divisi in assoluto e relativo. Quando lo studio della testimonianza assoluta è escluso, con relativo - può essere effettuato per motivi di salute.

  • La peritonite è una condizione grave che richiede un intervento chirurgico di emergenza.
  • Le fasi terminali di insufficienza cardiaca e polmonare sono gravi condizioni con gravi disturbi circolatori.
  • Infarto miocardico acuto - ischemia acuta del muscolo cardiaco, che minaccia la morte.
  • Perforazione della parete intestinale - una condizione accompagnata da sanguinamento interno e che richiede un intervento chirurgico di emergenza.
  • Grave forma di colite ulcerosa e ischemica, in cui è possibile la perforazione intestinale durante la procedura.
  • Gravidanza - la procedura può portare a parto prematuro.
  • Scarsa preparazione dallo studio, quando il paziente non ha seguito le raccomandazioni del medico - l'efficacia della colonscopia si deteriora.
  • Sanguinamento intestinale Il sanguinamento minore nel 90% viene interrotto con un colonscopio, ma non è sempre possibile stimare la massiccia emorragia.
  • Condizione severa del paziente. In questo caso, è impossibile eseguire l'anestesia generale, che a volte è un prerequisito per una diagnosi normale.
  • Bassa coagulabilità del sangue - un leggero danno alla mucosa durante l'esame può portare a sanguinamento intestinale.

Alternativa alla colonscopia

Un'alternativa indolore e sicura alla colonscopia (così come FGDS) è un esame capsulare, in cui il paziente ingoia una speciale endocapsula con una videocamera integrata, attraversa l'intero tratto gastrointestinale ed esce naturalmente attraverso l'ano.

Questo tipo di sondaggio viene effettuato solo a pagamento (piuttosto costoso) e non sempre fornisce un quadro completo. Inoltre, se vengono rilevati cambiamenti patologici nell'intestino, il paziente dovrà comunque passare attraverso una procedura di colonscopia per confermare la diagnosi.

Nonostante le specifiche dello svolgimento e qualche disagio psicologico e fisico durante la colonscopia, questo tipo di diagnosi è la più affidabile per valutare la condizione dell'intestino crasso.

http://kishechnikok.ru/o-kishechnike/vsyo-o-kishechnike/kak-delayut-kolonoskopiyu-kishechnika-pod-narkozom.html

Altri Articoli Su Vene Varicose

  • Vene varicose durante la gravidanza
    Cliniche
    Il momento migliore - la gravidanza - può provocare una malattia molto sgradevole - malattia varicosa (insufficienza venosa cronica). Secondo le statistiche, il 20-30% delle donne dopo la prima gravidanza compaiono nelle vene varicose.
  • Trattamento emorroidi dopo l'intervento chirurgico
    Cliniche
    La rimozione chirurgica delle emorroidi ingrossate è a volte considerata l'unico modo possibile per curare questa malattia. Le emorroidi dopo l'intervento chirurgico richiedono un trattamento e un recupero adeguati per prevenire lo sviluppo di varie conseguenze negative.

L'aspetto delle vene visibili sul petto, non esprime ancora la presenza di alcuna malattia. Poiché la struttura delle ghiandole mammarie è diversa per tutte le donne, alcune delle vene saranno considerate normali e in altre patologie.