Il tasso di frequenza cardiaca nei bambini per età

La frequenza cardiaca (frequenza cardiaca) è una delle principali caratteristiche della salute umana. Il tasso di frequenza cardiaca nei bambini per età è diverso. Ciò è dovuto alle caratteristiche interne dell'organismo in crescita e all'influenza di fattori esterni su di esso.

Il tasso di frequenza cardiaca varia con l'età del bambino

Tassi di frequenza cardiaca nei bambini di diverse età

Il cuore del bambino sta crescendo rapidamente nel primo anno di vita. In questo momento, l'impulso è il più alto. Man mano che maturano, il sistema cardiaco si forma, i vasi vengono rinforzati, il che porta alla stabilizzazione della frequenza cardiaca e una diminuzione di questo indicatore.

Tabella "La norma di età della frequenza cardiaca nei bambini"

A partire da 15 anni, gli adolescenti hanno una frequenza cardiaca di circa 75 battiti al minuto (i valori al contorno sono 62-81 battiti per 60 secondi), che è un normale indicatore per un adulto.

Frequenza del polso nei bambini prematuri

Alcuni organi e sistemi nei bambini nati prima della scadenza, fino alla fine di unformed. In questo caso, il corpo del bambino ha bisogno di più tempo per adattarsi all'ambiente. Il bambino è più sensibile agli stimoli esterni, il che aumenta notevolmente la frequenza delle contrazioni del muscolo cardiaco e della pressione sanguigna. Ecco perché nei bambini prematuri un impulso di 180 battiti al minuto non è considerato una patologia, ma è la loro norma di età.

L'alta frequenza cardiaca nei bambini prematuri è normale.

Impulso normale nei bambini-atleti

Il ritmo del cuore di un bambino che è costantemente coinvolto nello sport, in uno stato di quiete è inferiore a quello dei suoi coetanei. Questo è un fenomeno normale, che parla del buon lavoro del muscolo cardiaco e della sua salute. La frequenza cardiaca massima per tali bambini durante gli allenamenti non deve superare la cifra, che è calcolata dalla formula - 220 battiti meno l'età. I valori ottenuti sono presenti solo durante i primi 10 minuti dopo l'esercizio, quindi tornano alla normalità. Se l'impulso alto non è stabilizzato, stiamo parlando di patologie cardiache.

L'aumento della frequenza cardiaca nei bambini durante l'allenamento è normale.

La differenza nella frequenza cardiaca nei ragazzi e nelle ragazze

L'impulso nei bambini in età prescolare non dipende dal genere. Man mano che maturano (la pubertà), lo sviluppo della regolazione autonoma del cuore nelle ragazze e nei ragazzi è leggermente diverso, di conseguenza - il polso della bella metà dell'umanità è di 10-15 battiti più alto.

Pulse nelle ragazze è leggermente superiore rispetto ai ragazzi

Cause di deviazione dalla frequenza cardiaca normale

Il battito cardiaco e la pressione possono cambiare durante il giorno sotto l'influenza di fattori esterni:

  • pesante sforzo fisico;
  • situazioni stressanti;
  • condizioni meteorologiche (calore, alta umidità).

Situazioni stressanti possono aumentare la frequenza cardiaca di un bambino.

I cambiamenti nell'ambiente aumentano il lavoro del cuore e aumentano il suo ritmo abituale quasi 3 volte. Tale condizione è considerata normale se, in breve tempo, i valori tornano alla normalità e il benessere del bambino non ne risente.

Se si osservano palpitazioni cardiache nei bambini a riposo, la causa potrebbe essere:

  • processi infiammatori negli organi respiratori;
  • patologia del sistema cardiovascolare;
  • anomalie negative nel sistema endocrino;
  • malattie causate da un'infezione batterica o virale;
  • problemi nella formazione del sangue (anemia).

Deplezione del corpo e grave affaticamento possono anche causare un aumento della contrazione del muscolo cardiaco, che influisce negativamente sulla pressione sanguigna e sul lavoro dei sistemi vitali in generale.

Come misurare la frequenza cardiaca

Misurare la frequenza cardiaca nei bambini non richiede abilità speciali.

La cosa principale è conoscere i luoghi sul corpo dove la pulsazione si verifica meglio:

  • in neonati e bambini sotto un anno - una grande primavera, un torace;
  • in bambini di un anno, bambini più grandi, adolescenti e adulti - collo (arteria carotidea), tempia, polso (sopra l'articolazione del polso), curva del gomito o inguine.

Per misurare la frequenza cardiaca sarà necessario un cronometro (orologio elettronico). Al posto della pulsazione, è necessario posizionare l'indice e il medio, misurare il tempo (60 secondi), durante il quale contare il numero di battiti.

Quando si misura la frequenza cardiaca al posto della pulsazione, è necessario inserire l'indice e il medio

Quando si misura la frequenza cardiaca, è importante ricordare che eventuali fattori esterni possono influire sulle sue prestazioni. In un sogno, l'impulso è solitamente inferiore ai valori limite, dopo lo squat - 2-2,5 volte più alto della norma e ad una temperatura - la frequenza cardiaca può andare fuori scala.

Affinché la misura mostri risultati affidabili, è necessario seguire alcune raccomandazioni:

  1. È necessario misurare il ritmo cardiaco quando il bambino è a riposo (seduto o sdraiato), preferibilmente al mattino.
  2. La procedura viene eseguita per 3-4 giorni allo stesso tempo. Ciò consentirà di ottenere dati più accurati.
  3. I risultati ottenuti dopo lo sforzo fisico o lo sfogo emotivo, è necessario controllare con misurazioni ripetute, quando il bambino è in uno stato calmo.

Il tasso di frequenza cardiaca nei bambini di età diverse è molto diverso. Nei bambini del primo anno di vita, questo indicatore è il più alto, ma più vicino all'adolescenza, l'impulso si stabilizza, dal momento che il sistema cardiovascolare è già formato. Entrambi fattori esterni (stress emotivo, sforzo fisico, condizioni meteorologiche) e interni (patologie del sistema cardiovascolare) influenzano la frequenza cardiaca. Pertanto, è importante monitorare costantemente le pulsazioni del bambino per mantenere questo indicatore normale.

Vota questo articolo
(3 voti, media 5,00 su 5)

http://lechusdoma.ru/norma-chss-u-detej/

Frequenza cardiaca nei bambini per anno

Il polso è un importante indicatore dell'attività umana. Il suo livello normale suggerisce che le funzioni del corpo funzionino senza interruzione. Le deviazioni durante l'ascolto del polso sono allarmanti e ti fanno pensare a cosa c'è di sbagliato nella salute.

Per sapere esattamente se preoccuparti, devi essere consapevole dei limiti della norma. Negli adulti, è uno, e il tasso di polso nei bambini è completamente diverso. Se eventuali deviazioni del ritmo sono determinate da un adulto, possono essere attribuite a cambiamenti legati all'età. Nei bambini, un impulso anormale si verifica per una ragione e può fungere da prima campana su gravi patologie nel corpo.

Cos'è un impulso?

Pulse è l'oscillazione delle pareti dei vasi sanguigni, simile a tremori o shock. Poiché i vasi sono diversi, l'impulso in essi è chiamato in modo diverso. Accade capillare - oscillazioni delle pareti di piccoli vasi, cioè capillari. C'è anche un venoso e arterioso - qui stiamo parlando di navi più grandi. Di solito, gli impulsi arteriosi vengono misurati per valutare la condizione, più spesso nella zona dell'arteria radiale (polso) o dell'arteria carotide situata sul collo.

Valutare il valore normale di diversi componenti:

  1. Frequenza. Questo è il numero di oscillazioni arteriose al minuto. È raro, moderato e frequente.
  2. Riempimento. Viene misurato al picco dell'impatto, che caratterizza la quantità di sangue nella nave. Riempendo il polso è moderato (normale), pieno (sopra la norma), vuoto (difficile da sentire) e filamentoso (quasi scomparendo).
  3. Ritmicità. Determinato dagli intervalli tra i battiti. Se sono uguali - l'impulso è ritmico, se non - aritmico.
  4. Tensione. Stimato dalla forza applicata quando si bloccano le arterie per l'ascolto. Distingua l'impulso moderato, duro e morbido.

Anche tenuto conto è la forma, o la frequenza del polso e la sua altezza. Valutando tutti questi parametri, è possibile sapere se ci sono delle deviazioni.

Norma per un bambino

L'esame iniziale per identificare le condizioni patologiche inizia con la misurazione della frequenza cardiaca (HR). Questo valore dipende direttamente dalle dimensioni del cuore umano. Più grande è il cuore, minore è il battito cardiaco necessario per pompare il sangue. Di conseguenza, nei bambini piccoli questo indicatore è frequente, poiché il loro muscolo cardiaco deve essere ridotto molto più del cuore di un adulto. Inoltre, questo fattore può essere influenzato da sfumature quali: caldo / freddo, temperatura corporea, malattie attuali, livello di resistenza del bambino e persino stato emotivo. Di seguito sono riportati i limiti approssimativi della frequenza cardiaca normale per i bambini di diverse fasce d'età (+/- 30 battiti / min):

  • 140 battiti. / min - neonati fino a 1 mese.
  • 135 battiti. / min - da 1 mese a 1 anno.
  • 125 battiti. / min - da uno a due anni.
  • 115 battiti. / min - da 2 anni a 4.
  • 105 battiti. / min - 4-6 anni.
  • 100 battiti. / min - da 6 a 8 anni.
  • 90 battiti. / min - da 8 a 10 anni.
  • 80 battiti. / min - fino a 12 anni.
  • 75 battiti. / min - fino a 14 anni.

Dopo 14-15 anni, l'impulso smette di rallentare quando il cuore raggiunge le dimensioni degli adulti.

Ora la frequenza media è di 70 battiti al minuto e le possibili deviazioni in una direzione o nell'altra non superano 20 battiti.

Bradicardia e tachicardia

Sia l'impulso lento che quello troppo veloce indicano lo stato del sistema cardiaco del bambino. Se la frequenza cardiaca è inferiore alla norma di età di oltre 30 battiti, possiamo parlare di bradicardia. Normalmente, se il cuore batte più lentamente nei bambini coinvolti nello sport. Ma quando la bradicardia viene diagnosticata contemporaneamente ad altri sintomi (debolezza, pallore, vertigini e ipotensione), questo è già grave e richiede un immediato parere medico.

L'accelerazione della frequenza cardiaca si chiama tachicardia. Sullo sfondo dello stress, il freddo o l'attività fisica sono normali. Tuttavia, la tachicardia può anche essere un segno di disturbi cardiaci e endocrini, affaticamento grave, anemia o problemi respiratori. Per stabilire la causa, il medico raccomanderà un ECG, ecografia, flebogramma, sfigmogramma e altri studi necessari. È importante che i genitori siano esperti in materia per non perdere tempo per andare in ospedale.

Nelle istituzioni educative per bambini, all'inizio di ogni anno, i bambini ricevono un campione di Rufe.

Questa misurazione della frequenza cardiaca in un modo speciale con la derivazione del coefficiente mediante il quale il carico fisico ammissibile per ogni bambino è determinato individualmente. Non trascurare tali esami a prima vista insignificanti. Solo la vigilanza non permetterà al tuo bambino di ricostituire le cifre delle tristi statistiche della cardiopatia.

Come sbarazzarsi delle smagliature dopo il parto?

Per il trattamento delle smagliature post-parto, si consiglia di utilizzare mezzi esterni che migliorano la nutrizione cellulare e l'elasticità della pelle, stimolano la formazione di collagene e forniscono un'idratazione duratura.

http://razvitiemalysha.ru/zabolevaniya/norma-pulsa-u-detej.html

Battito cardiaco di un bambino di 1,5 anni. Cosa fare con un impulso frequente in un bambino e qual è il tasso di battito del cuore nei bambini

La tachicardia, cioè il battito cardiaco accelerato, può essere un segno di una grave patologia. Tuttavia, l'aspetto delle palpitazioni cardiache in un bambino ad una temperatura è diverso. Considera in dettaglio tutte le manifestazioni di questa patologia e capisci, in quali casi è necessario preoccuparsi della salute del bambino.

Segni di tachicardia

Il cuore nei bambini batte non in un ritmo simile a quello degli adulti: il polso nei bambini è diverso dal polso degli adulti. Ciò è dovuto alla struttura del corpo dei bambini, che è nel processo di rapido sviluppo e crescita. Se la frequenza cardiaca di 70 battiti al minuto è normale per un organismo maturo, allora il cuore di un neonato batte due volte più velocemente - 159 battiti al minuto. Di due anni, la frequenza cardiaca cambia - fino a 123 battiti al minuto.

L'endocrinologo raccomanda spesso un esame del sangue ogni 6 mesi, soprattutto se si tende a trascurare il consumo del farmaco. I problemi alla tiroide hanno maggiori probabilità di svilupparsi a causa di cambiamenti ormonali durante la loro vita. Pertanto, i segni e i sintomi della malattia della tiroide sono simili nei bambini, negli adolescenti e negli adulti. Tuttavia, ci sono alcune differenze fondamentali associate alla crescita, allo sviluppo e al comportamento. Se i bambini vengono trattati precocemente e correttamente, con un monitoraggio regolare, crescono e crescono normalmente e godono la vita durante l'infanzia senza problemi.

La frequenza cardiaca in un bambino è un concetto relativo. Per determinare correttamente la presenza di patologia, è necessario verificare le indicazioni con la tabella:

  • da 1 mese a un anno: da 110 a 170;
  • dall'anno al due: dal 94 al 125;
  • da due a quattro anni: da 90 a 125;
  • da quattro a sei: da 85 a 120;
  • da sei a otto: da 78 a 120;
  • da otto a dieci: da 68 a 106;
  • dalle dieci alle dodici: da 60 a 100;
  • da 12 a 15 anni: da 55 a 95 anni.

Dopo quindici anni, la frequenza cardiaca è in linea con quella degli adulti: da 65 a 90 battiti al minuto. La frequenza cardiaca sopra quella specificata nella tabella è considerata una patologia. I medici definiscono due tipi di tachicardia: fisiologica e patologica. Cioè, in alcuni casi, il battito cardiaco rapido è benefico (fisiologico), mentre in altri è considerato una deviazione. Perché sta succedendo questo?

Le informazioni su questo sito non sono intese e in nessun modo dovrebbero sostituire la connessione diretta tra i medici e il lettore. L'elettrocardiogramma è ancora uno strumento diagnostico moderno e per certi versi insostituibile. Questo breve articolo discute le basi della normale ecocardiografia pediatrica con alcuni esempi e spiegazioni delle principali varianti della domanda normale e la forma della risposta tra il pediatra di scelta e il cardiologo pediatrico della popolazione pediatrica di riferimento.

Prima di tutto, potresti parlarmi un po 'delle onde elettrocardiografiche? Passando da sinistra a destra, analizziamo semplicemente la forma d'onda di un'onda.

  • L'onda p è un'onda di depolarizzazione degli atri prima della compressione.
  • Pertanto, indica la depolarizzazione ventricolare.
  • Riflette la durata totale del potenziale miocitario ventricolare.
Ogni onda, ogni intervallo ha un intervallo normale. È possibile scaricare diverse tabelle di riepilogo da Internet per semplificarne l'interpretazione.

Tachicardia fisiologica

Il cuore può battere per molte ragioni, ad esempio:

  • alta temperatura;
  • sovraccarico fisico;
  • aria troppo calda;
  • prendendo alcuni farmaci;
  • sensazioni di dolore.

La frequenza cardiaca e la temperatura in un bambino sono la naturale risposta del corpo alla malattia. Questa condizione non è considerata una patologia e va di pari passo con la guarigione. Con il raffreddore e altre malattie, il corpo aumenta la temperatura corporea per espellere germi e virus: cioè crea condizioni sfavorevoli per loro.

Ora alcune domande sono alcuni metodi e alcune pratiche. Come valuti la frequenza cardiaca? Ci sono diversi pacificatori naturali nel cuore, da cui l'impulso viene poi trasmesso attraverso il sistema di conduzione a tutto il muscolo cardiaco. Il nodo toracico atriale è il principale pacificatore che comanda tutto il resto.

In condizioni normali, l'attivazione cardiaca inizia nelle cellule del nodo toracico degli atri e si diffonde agli atri, quindi include il nodo atrioventricolare, il suo fascio e i suoi rami, e infine il miocardio ventricolare.

Un esempio di aritmia respiratoria sinusale.

Cosa succede quando la temperatura corporea aumenta? Il sistema immunitario funziona in "modalità combattimento", il flusso sanguigno e l'aumento della frequenza cardiaca, poiché il compito è quello di espellere elementi estranei dai tessuti corporei. Allo stesso tempo, l'impulso e il ritmo delle contrazioni cardiache aumentano naturalmente.

Tabella degli impulsi a temperatura:

  • 1-2 mesi: da 154 a 194;
  • 6 mesi: da 148 a 187;
  • 1 anno: da 137 a 176;
  • 2 anni: da 125 a 159;
  • 3 anni: da 120 a 152;
  • 4 anni: da 115 a 145;
  • 5 anni: da 110 a 139;
  • 6 anni: da 105 a 131;
  • 7 anni: da 99 a 125;
  • 8-9 anni: da 95 a 119;
  • 10-11 anni: da 95 a 117;
  • 12-13 anni: da 90 a 114;
  • 14-15 anni: da 86 a 108.

Da un punto di vista elettrocardiografico, è caratterizzato. Domanda: qual è il meccanismo di questa aritmia? Qual è il meccanismo principale? Pertanto, un normale ritmo cardiaco è il risultato della simultanea modulazione positiva e negativa, eseguita rispettivamente da simpatico e vago sulla frequenza interna del nodo atriale toracico.

Le aritmie del seno respiratorio sono associate a cambiamenti neurovegetativi che si verificano durante la respirazione. L'ispirazione causa un aumento dell'attività adrenergica, in modo che il ritmo cardiaco aumenti mentre diminuisce con l'espirazione. Nell'arteria del seno respiratorio, le variazioni della frequenza cardiaca sono cicliche e ripetitive e questo distingue questa aritmia da extrasistole. In questo caso, non devi preoccuparti quando leggi la traccia delle aritmie respiratorie, perché siamo nel campo della fisiologia cardiaca.

Dopo le procedure volte a ridurre la temperatura, il calore diminuisce gradualmente. Se la tachicardia non passa e il battito cardiaco frequente continua, significa che il corpo non affronta i virus. Tuttavia, possiamo parlare di patologia precedentemente nascosta:

  • malattie cardiache;
  • infiammazione del muscolo cardiaco.

Se l'aumento della frequenza cardiaca non è dovuto a un raffreddore, ma a causa di fattori irritanti (calore, sovraccarico), dopo la loro eliminazione la frequenza cardiaca ritorna rapidamente alla normalità. Negli adolescenti dall'età di dieci anni, un ritmo cardiaco rapido è un segno di ristrutturazione del corpo e passa in modo indipendente.

Risposta del report: Puntatori migranti. Può accadere che l'impulso non sorga da un normale pacificatore, ma da un altro punto tra i nodi pettorali atriale e atrioventricolare. Questo è molto comune nell'infanzia. Il cambiamento continuo nell'origine dell'impulso si manifesta sulla strada con un'onda P, morfologicamente diversa dal seno. Questo fenomeno non è mai accompagnato da sintomi e dovrebbe essere considerato fisiologico.

Questo è un tempo personale. Mio figlio ha 26 anni e da un bambino piccolo è stato sottoposto ad intervento chirurgico adenoide-tonsilectomia. Prima dell'operazione, dopo l'ECG veniva eseguito un esame cardiologico, sebbene il bambino fosse sempre in buona salute.

Sulla prima traccia dice "non c'è un fronte ischemico escluso" e la "traiettoria normale" di ieri.

È importante! Prestare attenzione anche a una caratteristica importante: con un aumento fisiologico dell'impulso, la frequenza cardiaca è sempre uniforme.

Con i processi patologici nel cuore, il ritmo delle contrazioni è confuso - il cuore batte a intermittenza e si ferma.

Patologia del muscolo cardiaco

Ora considera i cambiamenti patologici nel cuore. La tachicardia come segno della malattia può comparire nei seguenti casi:

Dimmi la verità, hai avuto un piccolo attacco di cuore? Un elettrocardiogramma in un bambino è, in un certo senso, un mondo in sé, completamente separato dalla salute di un adulto. Esistono tre tipi principali di ECG: neonatale, minorenne e adulto. Che cosa colpisce quando si confronta un brano recente con quello precedente?

Queste tracce sono la prova di un'evoluzione progressiva in varie fasi della vita di un normale elettrocardiogramma. Forse la pista, quando era piccola, era chiamata un cardiologo raro per i bambini. Eczema pediatrico: cosa dovrebbe sapere un cardiologo adulto.

  • malattie cardiache;
  • l'obesità;
  • la disidratazione;
  • distonia vascolare;
  • l'anemia;
  • ipertiroidismo;
  • cardiomiopatia;
  • altre patologie.

Poiché i bambini non possono spiegare in dettaglio cosa sta succedendo a loro, i genitori dovrebbero prestare attenzione allo stato del loro bambino. Il sintomo di una malattia cardiaca può essere:

Frequenza cardiaca in un bambino febbrile:. per età e temperatura. Il rilevamento della frequenza cardiaca si riferisce alla valutazione di un bambino febbrile. Il suo aumento può essere parte della risposta fisiologica alla febbre, ma può anche essere una risposta a qualsiasi ipotensione e ipoperfusione causata da una possibile infezione grave. In pratica, un bambino con tachicardia non dovrebbe essere rimandato a casa, ma trattenuto per la rivalutazione nelle prossime ore.

Come valutare la frequenza cardiaca. Impara come interpretare: i bambini con una frequenza cardiaca superiore a quella che ti aspetteresti per questa età e temperatura corporea meritano più attenzione. Una valutazione seria in questi casi può essere utile.

  • pallore improvviso del bambino;
  • vene gonfie nel collo;
  • l'apparenza di mancanza di respiro;
  • sudore appiccicoso sulla pelle;
  • stato di nausea;
  • a volte svenire.

Se trovi almeno uno di questi sintomi, accompagnato da tachicardia, mostra immediatamente il bambino a un cardiologo.

Primo soccorso bambino

Gli attacchi di cuore non sono solo caratteristici degli adulti, ma si verificano anche nei bambini. Prima dell'arrivo del medico, è necessario aiutare il bambino e alleviare le sue condizioni:

Attraversando i centilitri con stime più gravi = possibile infezione grave, coerenza sullo stesso centilitro, quando la temperatura aumenta = indice di stabilità clinica.

Figura Frequenza cardiaca percentuale corretta per temperatura corporea e temperatura corporea.

Vuoi citare questo contributo? La riproduzione senza autorizzazione è proibita. Le informazioni sanitarie contenute in questo sito Web sono rivolte a personale medico specializzato e non possono essere intese come relative a una persona e sostitutive di un atto medico. In casi personali, consultare sempre il proprio medico. Il bambino non è responsabile per le conseguenze associate all'uso di queste informazioni.

  • portare all'aria aperta o aprire una finestra;
  • sul collo e sulla fronte metti un asciugamano schiacciato dall'acqua.

È importante! Non puoi dare le medicine ai bambini: è pericoloso. Il trattamento può prescrivere solo un medico.

È possibile curare le malattie cardiache in un bambino? Se la patologia viene rilevata in tempo, il risultato del trattamento è positivo in molti casi. Al bambino verrà prescritto un ciclo di terapia, farmaci ed esercizio fisico. In caso di patologia grave, è necessario un trattamento chirurgico.

Le copie non autorizzate sono severamente vietate. Le informazioni mediche contenute in questo sito sono destinate esclusivamente a personale medico specializzato e non possono sostituire alcuna azione medica. Il medico e il bambino non sono responsabili per le conseguenze di un uso improprio delle informazioni.

Il bambino inizia a respirare immediatamente dopo la nascita. Il bambino respira fondamentalmente attraverso il naso. Le cavità nasali sono strette e, nell'irritazione, sono facilmente bloccate. Risultato in problemi respiratori a causa della mancanza di traspirabilità attraverso la bocca. Il perineo è anche stretto e ha una membrana mucosa morbida. Con l'infiammazione, si gonfia facilmente, il che può portare a difficoltà respiratorie meccaniche. Anche la trachea e i bronchi sono suscettibili alle infiammazioni. Con l'età, l'incidenza della respirazione diminuisce. Con le malattie, specialmente i polmoni, la respirazione viene accelerata.

La tachicardia pediatrica di natura patologica è una seria ragione per consultare un medico. La patologia non trattata può portare a gravi complicazioni che possono portare alla disabilità.

Cura per un bambino malato

Per non provocare nuovi attacchi di tachicardia, devi fare quanto segue:

  • fornire pace psicologica;
  • ridurre l'attività fisica;
  • seguire l'orario del giorno;
  • fornire una dieta.

I genitori dovrebbero assicurarsi che il bambino non si sovraccarichi fisicamente e psicologicamente. Qualsiasi stress, ansia ed emozioni negative possono causare un attacco di tachicardia. Il sonno profondo è il principale guaritore durante la malattia. Assicurati che il bambino sia andato a letto in orario e dorma abbastanza. L'attività fisica deve essere alternata al riposo e il riposo deve essere completato.

Il rifornimento di sangue viene effettuato dal cuore e dai vasi sanguigni. Il lato sinistro del cuore rimuove il sangue purificato dai polmoni e lo invia agli organi e ai tessuti del corpo. Il lato destro del cuore riceve sangue sporco dal corpo e lo invia ai polmoni. La frequenza cardiaca del neonato varia da 120 a 140 battiti al minuto, da 1 a 100 anni e da 3 anni a 90 a 100 battiti al minuto. Quasi tutte le malattie, specialmente quando la temperatura aumenta, la frequenza cardiaca accelera.

Il sangue di un neonato è pari a circa il 15% del peso corporeo. All'età di un anno, è di circa il 10%, e diventa vecchio come all'età di 5-7%. Il bambino ha meno globuli rossi e minor contenuto di emoglobina. Pertanto, nutrire il bambino con prodotti di ferro è importante per la sua precoce protezione contro l'anemia. I globuli bianchi in un bambino sono più grandi degli anziani. Il loro numero aumenta con le malattie.

Una dieta per malattie cardiache dovrebbe escludere cioccolato e tè forte, cibi salati e piccanti. Invece del tè, innaffia il bambino con una composta di frutta secca - c'è molto potassio e magnesio. Questi benefici oligoelementi si trovano nelle patate al forno, cotte nell'uniforme.

La tachicardia può essere determinata in un bambino a seconda della sua età, sulla base dei seguenti dati:

Il bambino ha la funzione di una pompa che succhia il latte dal seno della madre. Nel bambino, la saliva viene escreta in una piccola quantità. Dopo circa 4 mesi, viene rilasciata più saliva, che contiene l'enzima amilasi coinvolto nella digestione dei carboidrati. La digestione dello stomaco inizia nello stomaco. Il latte materno del bambino contiene l'enzima chimosina, che attraversa le proteine ​​del latte e il latte condensato. Questo gli permette di rimanere lì più a lungo e di essere influenzato dall'enzima pepsina. L'acidità del succo gastrico nel bambino è più debole rispetto al bambino più grande e agli anziani.

  • All'età di 2 giorni - 122-158 udmin (battiti al minuto).
  • Da tre a sei giorni: 130-167 udmin
  • Da una settimana a tre settimane - 106-180 udmin
  • Da un mese a due - 120-180 udmin
  • Da tre a cinque mesi: 105-185 udmin
  • Da sei a undici mesi: 110-170 udmin
  • Dall'anno a due - 90-150 udmin
  • Da tre a quattro anni - 70-140 udmin
  • Da cinque a sette anni: 65-135 udmin
  • Da otto a undici anni - 60-130 udmin
  • Da dodici a quindici anni - 60-120 udmin

La funzione motoria dello stomaco in un neonato è debole, specialmente durante i primi tre mesi. Ciò causa eruzioni e vomito più frequenti durante questo periodo. Nei neonati nutriti con latte materno, lo stomaco si svuota in 2-3 ore. L'urina di un neonato è quasi incolore e il bambino è giallo pallido, ma più facile dei bambini più grandi e degli anziani. Il bambino produce urina da 10 a 15 volte al giorno. L'urina di bambini sani non contiene albumina e zucchero. L'aumento del colore giallo e dello scolorimento delle urine è solitamente associato alla presenza di bilirubina e urobilinogeno, che può essere un segno di malattia epatica.

I nervi forniscono il cuore principalmente attraverso il ganglio simpatico e il nervo vago. Il dolore è trasmesso attraverso fibre afferenti che sono associate a gangli simpatici. Di norma, la maggior parte delle persone non nota un battito cardiaco normale. I singoli pazienti durante l'infanzia possono lamentare una sensazione di acufene, battito cardiaco accelerato e earbudding.

La temperatura del neonato è imperfetta. Non può tollerare il freddo e il surriscaldamento. La temperatura normale del corpo umano varia da 5 a 37 gradi. Nei neonati e nei neonati, la temperatura deve essere misurata attraverso l'ano. Lì è 5 gradi più alto ed è considerato elevato se supera i 5 gradi.

La visione è la funzione meno sviluppata alla nascita. Un bambino appena nato distingue solo luce e oscurità. Lo sviluppo della visione è associato allo sviluppo dei movimenti oculari. Alla fine del primo mese, il bambino fissa gli occhi sugli oggetti ambientali circostanti. Nel secondo mese, inizia a tracciare oggetti in movimento e alla fine del terzo mese si rivolge a un altro. A circa 6 mesi, il bambino inizia a vedere le cose più chiaramente, ma non distingue ancora la loro posizione nello spazio. Tra il sesto e il nono mese, i movimenti di entrambi gli occhi sono coordinati.

La tachicardia è una condizione in cui è possibile notare un aumento del valore della frequenza cardiaca o, più semplicemente, un battito cardiaco accelerato. Molto spesso, la tachicardia è associata alla conduttività dei segnali elettrici che si sono deteriorati a causa di vari motivi, che causano la contrazione delle pareti dei ventricoli del cuore. In alcuni casi, la tachicardia può essere congenita, che viene diagnosticata nella fase della gravidanza.

Tipi di tachicardia nei bambini

Esistono due tipi di tachicardia. Nei bambini, la tachicardia sopraventricolare si trova più spesso. Con questa varietà si può osservare una contrazione anormalmente rapida delle camere inferiore e superiore del cuore. Di norma, la tachicardia sopraventricolare non comporta un pericolo per la vita e spesso scompare anche senza intervento medico.

Il secondo tipo di tachicardia è il cosiddetto ventricolare. Viene diagnosticato quando le parti inferiori del cuore o dei ventricoli pompano anormalmente rapidamente il sangue. Questa specie è estremamente rara nei bambini, ma può essere un serio pericolo. In questo caso, un corso di trattamento è obbligatorio.

È possibile riconoscere la tachicardia nei bambini da sintomi simili ai sintomi della tachicardia negli adulti. Questo può essere palpitazioni cardiache, vertigini, sudorazione, debolezza, dolore toracico, svenimento, mancanza di respiro, nausea, pallore, ecc. I neonati che hanno la tachicardia di solito sono molto lunatici e irrequieti, e mostrano anche una maggiore sonnolenza. Nei bambini di solito è difficile riconoscere questa patologia, dal momento che non possono parlare dei sintomi e descrivere le sensazioni. Inoltre, alcuni sintomi possono riguardare non la tachicardia, ma essere un segno di altre malattie, come l'asma bronchiale, ecc.

Il tipo di trattamento per la tachicardia è prescritto a seconda della gravità della malattia, dell'età del bambino e del tipo di tachicardia. Molto spesso, la tachicardia sopraventricolare viene trattata con farmaci o, se l'età del bambino consente, un effetto riflesso sul nervo vago. Per il trattamento della tachicardia ventricolare, possono essere prescritti interventi chirurgici o più invasivi, come l'ablazione con radiofrequenza, in cui un catetere viene inserito nel cuore, emettendo onde radio, che rimuovono il tessuto cardiaco, causando malfunzionamenti del ritmo. Nella stragrande maggioranza dei casi, dopo questa procedura, la tachicardia scompare, ma per i singoli pazienti, se necessario, può essere prescritto da un medico un ulteriore trattamento medico.

"Biologia, uomo, grado 8". DV Kolesova e altri: componenti dell'ambiente interno del corpo. funzioni di sangue, fluido tissutale e linfa Domanda 1. Perché le cellule sono necessarie per i processi vitali?
Caratteristiche comparative delle divisioni simpatiche e parasimpatiche del sistema nervoso autonomo

http://overmedic.ru/palpitation-of-the-child-15-years/

Frequenze cardiache nei bambini: frequenza cardiaca dall'età neonatale alla maggiore età

La frequenza cardiaca nei bambini è principalmente dovuta all'età, alla salute, alla temperatura dell'aria, all'ambiente in cui viene eseguito il conteggio. Le pareti delle arterie sono ridotte da cretini, che porta alla comparsa di un battito (impulso). Quando i bambini crescono, l'impulso (HR) diminuisce.

Standard della frequenza cardiaca

Avere il feto

Puoi notare le vibrazioni del cuore del bambino all'inizio del primo trimestre, il ritmo è più veloce, cambia con lo sviluppo del feto. Il polso a 6-8 settimane - 110-130 battiti, da 8 a 11 raggiunge 190, da 11 settimane - 140-160, varia più volte al giorno.

neonati

  • Il battito cardiaco del bambino (le prime 4 settimane dopo la nascita) aumenta con l'ansia a 160-200 battiti.
  • 120-140 scosse sono normali.
  • I bambini nati prematuramente hanno una frequenza cardiaca superiore a quella di un bambino nato per nascita.

Nei bambini

Un bambino è considerato un bambino da 30 giorni a 1 anno. Entro l'anno il ritmo dell'impulso del bambino è di 132 battiti. Normalmente, aumento della frequenza cardiaca nei bambini sotto i 162 anni.

In tenera età

Nei bambini di età inferiore ai 7 anni, il sistema nervoso è allo stadio di uno sviluppo potenziato, che è la ragione per l'aumento del polso nei bambini. Per un bambino di 2 anni, una frequenza cardiaca di 124 battiti, attività fisica o stress porta ad una frequenza da 94 a 154 battiti.

Fai i bambini in età prescolare

L'età dei bambini in età prescolare è suddivisa condizionatamente in tre periodi:

  • età prescolare più giovane - da 3 a 4 anni;
  • età prescolare media - da 4 a 5 anni;
  • età pre-scolare senior - da 6 a 7 anni.

La frequenza cardiaca dei bambini di 6 anni, come si può vedere dal tavolo, 106 battiti.

La frequenza cardiaca dei bambini in età scolare è di 80-120 battiti.

Nei bambini di 9-10 anni, 108 battiti al minuto sono considerati la normale frequenza cardiaca.

adolescenti

Le pulsazioni negli adolescenti scendono dolcemente a 65-100 battiti, e al raggiungimento della pubertà raggiungono i 60-90 battiti. Il battito del cuore di un adolescente è normale - 75

Tabella riassuntiva

età

Min (battiti / min)

Valore medio (battiti / min)

Massimo (battiti / min)

(età prescolare più giovane)

(età prescolare media e senior)

Salti o battiti cardiaci aggiuntivi indicano malattie cardiache.

Come calcolare la frequenza cardiaca?

Le misurazioni del polso dei bambini vengono prese dopo aver mangiato e in una stanza ventilata. Prima di iniziare il conteggio del battito cardiaco, aspetta che il bambino si calmi, mettiti a letto con la mano tesa, palmo verso l'alto. Nei bambini, l'impulso è misurato sull'arteria radiale.

Senti l'arteria con le punte di 2, 3, 4 dita, premila delicatamente. Conta il tuo battito cardiaco in 60 secondi. Per comprendere chiaramente la frequenza cardiaca del bambino, vengono eseguite misurazioni ripetute. Durante il sonno profondo, il polso dei bambini è minimo, a circa 10-12 ore raggiunge il suo valore massimo.

Non si può esercitare una forte pressione sull'arteria carotidea, si provocherebbero vertigini.

Cosa influenza la performance?

Fattori che influenzano gli indicatori della frequenza cardiaca:

età

La frequenza cardiaca diminuisce man mano che il bambino cresce. Alla nascita, il cuore batte circa 120 volte al minuto. I bambini hanno una frequenza cardiaca di 100 battiti. Nelle persone di età inferiore ai 65 anni, la frequenza cardiaca dovrebbe essere 70-80. Le persone di 65 anni e più hanno una frequenza cardiaca di 60.

Attività fisica

Durante l'esercizio, gli organi del corpo umano lavorano intensamente, questo è facilitato da un aumento del consumo di ossigeno. L'ingresso di ossigeno nelle cellule muscolari porta ad un'accelerazione del flusso sanguigno e della frequenza cardiaca.

Condizioni di salute

Il battito cardiaco dei bambini è influenzato negativamente: emozioni negative, problemi digestivi e senso di paura. La deviazione del peso di una persona dalla norma porta ad un cambiamento nella frequenza cardiaca.

medicina

Farmaci che i pazienti usano nella prevenzione o nel trattamento della pressione sanguigna, costringono o dilatano i vasi sanguigni del cuore, aumentando o riducendo il ritmo dell'impulso.

Perché il polso cambia con l'età?

Il cuore umano, come qualsiasi muscolo, cresce (invecchia) man mano che cresce, perde l'elasticità dei vasi sanguigni del sistema circolatorio. La lunghezza totale dei capillari del sangue umano raggiunge - 100.000 km, scorie e tossine si accumulano costantemente in loro.

Le ragioni per cui il battito cardiaco cambia nel corso degli anni:

  • inefficienza del muscolo cardiaco;
  • ridotta elasticità vascolare;
  • Ipersensibilità all'adrenalina (ormone della paura).

Questi fattori determinano una diminuzione del volume di sangue emesso dal cuore e una diminuzione della frequenza cardiaca.

Sintomi e cause di bassi tassi

La bassa frequenza cardiaca (bradicardia) nei bambini può essere acquisita e congenita. La malattia viene diagnosticata:

  • nei neonati con un battito inferiore a 100 battiti al minuto;
  • nei bambini 1-6 anni: 79-80;
  • all'età scolare: meno di 60 colpi.
  • la debolezza;
  • sudorazione eccessiva;
  • instabilità
  • perdita di coscienza;
  • disturbi dell'appetito;
  • l'apparenza di mancanza di respiro.

Determinazione inconfondibile della causa della malattia assicura un trattamento efficace.

Le cause della bassa pressione sanguigna possono essere:

  • fame sistematica;
  • ipotermia;
  • malattie infettive;
  • avvelenamento di natura diversa.

Anche le malattie direttamente associate al lavoro cardiaco (aterosclerosi, ipotensione, infarto miocardico, endocardite) contribuiscono a ridurre la pressione del paziente.

Se la frequenza cardiaca è inferiore a 50 battiti / min, consultare immediatamente un medico.

Sintomi e cause di alti tassi

L'alta frequenza cardiaca (tachicardia) è considerata normale nei bambini di età inferiore ai 7 anni.

Aumentando la temperatura corporea del bambino di 1 grado, aumenta l'impulso di 7-12 battiti.

  • tremori dolorosi al petto;
  • intorpidimento delle punte delle dita;
  • sensazione di svenimento;
  • occhi sfocati;
  • arti freddi;
  • debolezza generale.
  • disfunzione tiroidea;
  • patologia della camera superiore del cuore;
  • malattia polmonare.

Caffè, tabacco, tè, mancanza di vitamine, nervosismo, paura, cibo ricco, stimolano anche un aumento del polso

Cosa fare per normalizzare la frequenza cardiaca?

Se i bambini hanno sintomi di tachicardia, rimuovere immediatamente i vestiti stretti, mettere il bambino, dare accesso all'aria fresca. Inumidisci un asciugamano in acqua fredda e mettilo sulla fronte, distrae l'attenzione del bambino. Se la condizione non è migliorata, puoi ricorrere all'aiuto di farmaci (validolo, valeriana), mentre massaggia la parte anteriore del collo.

Brodi e tinture di erbe medicinali: menta, valeriana, motherwort, biancospino sono ottimi stimolatori per stabilizzare il lavoro del cuore. È utile usare sistematicamente il tè, che consiste in: melissa, valeriana o coni di luppolo.

Quando si utilizza la tachicardia, è opportuno limitare l'uso di:

Abbandona il tabacco e l'alcol!

Camminare e un sonno completo contribuiscono al recupero dei bambini.

La bradicardia nei bambini non provoca convulsioni, la sua rilevazione richiede visite obbligatorie al medico.

Video utile

Su come modificare correttamente l'impulso, imparerai sul video qui sotto:

Il compito principale dei genitori è proteggere i bambini dalle emozioni negative, dall'ansia e dallo stress. La maggior parte delle malattie infantili sono il risultato di un'atmosfera psicologica negativa nella famiglia. Buoni pensieri, cura e amore rafforzano l'immunità dei bambini.

http://prodavlenie.online/puls/puls-u-detey-po-vozrastu.html

Norma della frequenza cardiaca in un bambino di 5 anni

Battito cardiaco normale nella tabella bambini

Le pulsazioni sono oscillazioni periodiche a scatti delle pareti delle arterie, che sono causate da contrazioni cardiache.

La frequenza cardiaca nei bambini è determinata principalmente dall'età del bambino: più è vecchio, meno frequentemente sarà la frequenza cardiaca. Oltre all'età, la frequenza cardiaca dipende dallo stato generale di salute del bambino o dell'adolescente, dalla forma fisica del corpo, dalla temperatura corporea e dall'ambiente, dalle condizioni in cui viene effettuato il conteggio e da molti altri fattori. Ciò è dovuto al fatto che modificando la frequenza delle contrazioni il cuore aiuta il corpo del bambino ad adattarsi ai cambiamenti nell'ambiente interno o esterno.

Non solo i medici, ma anche i genitori devono sapere quanti impulsi sono normali e poterli calcolare. Dopo tutto, la natura dell'impulso consente di valutare lo stato del sistema cardiovascolare del bambino.

Come calcolare l'impulso?

Per contare il polso, avrai bisogno di un cronometro o di un orologio con una lancetta dei secondi. Nei neonati, l'impulso è misurato sulla carotide o sull'arteria temporale. Nei bambini più grandi, è più conveniente fare sull'arteria radiale.

Il conteggio degli impulsi può essere eseguito in 15 secondi e l'idea è di moltiplicare il risultato per 4. Ma è meglio contare l'impulso al minuto, specialmente se il bambino o l'adolescente ha un'aritmia.

Frequenza cardiaca nei bambini

Nei bambini e negli adolescenti, il tasso di frequenza cardiaca è diverso da quello negli adulti. L'impulso normale in un bambino può essere determinato da questa tabella:

La frequenza cardiaca negli adolescenti di età pari o superiore a 15 anni è in media di 70 battiti al minuto (da 60 a 80 battiti al minuto).

Impulso rapido in un bambino

Un aumento del numero di battiti cardiaci di oltre il 20% dei valori normali è chiamato tachicardia. I seguenti motivi potrebbero portare ad un aumento della frequenza cardiaca nei bambini:

  • Emoglobina ematica bassa (anemia);
  • Attività fisica;
  • Stress emotivo;
  • Aumento della temperatura corporea;
  • stanchezza;
  • Alcune malattie del cuore, sistema respiratorio, disturbi endocrini.

Impulso lento in un bambino

La riduzione del numero di battiti cardiaci si chiama bradicardia. La bradicardia non è sempre un segno di alcuna malattia. Spesso si osserva nei bambini e negli adolescenti che sono attivamente coinvolti nello sport. La bradicardia sullo sfondo di un buon benessere generale indica una buona forma fisica del corpo del bambino in generale e dei suoi sistemi cardiovascolari e respiratori in particolare.

Se un bambino ha bradicardia accompagnata da affaticamento, debolezza, vertigini, pallore della pelle, diminuzione della pressione sanguigna, è necessario consultare immediatamente un medico.

Impulso normale in un adolescente quando si fa sport

Gli adolescenti dovrebbero essere in grado di monitorare la loro salute durante l'esercizio. Uno dei metodi di tale autocontrollo è il conteggio dell'impulso prima e dopo l'allenamento.

Quando si conta il polso dovrebbe prestare attenzione non solo alla frequenza dei battiti, ma anche al loro ritmo. Esiste una relazione diretta tra attività fisica e frequenza cardiaca, cioè maggiore è il carico, più frequente è l'impulso.

Quando si praticano sport è inaccettabile che l'impulso superi il valore determinato dalla formula: X = 220 - l'età di un atleta.

Allo stesso tempo, l'impulso normale durante la corsa e altri tipi di allenamento dovrebbero essere ripristinati dal giovane atleta entro 10 minuti dalla cessazione dell'esercizio. Se ciò non accade, il regime di esercizio dovrebbe essere rivisto e l'attività fisica ridotta.

Durante l'allenamento è importante conoscere non solo il limite superiore ma anche il limite inferiore della frequenza cardiaca, poiché se alla fine della sessione l'impulso è inferiore a questo valore, significa che il carico era insufficiente e può essere completamente aumentato.

Il valore minimo dell'impulso durante l'allenamento può essere calcolato con la formula:

X = ((220 - y) - z) * 0,5 + z, dove Y è l'età dell'atleta;

Z - Frequenza cardiaca prima dell'allenamento per un minuto.

Questo metodo per determinare il limite inferiore dell'impulso durante l'esercizio è chiamato metodo Karvonen.

Battito cardiaco e polso: qual è la differenza

Permettetemi di comprendere innanzitutto i concetti che le persone comuni spesso confondono o non distinguono tra loro. In particolare, molti sono interessati: battito cardiaco, pulsazioni e frequenza cardiaca - è la stessa cosa?

In breve, sì. Le norme di questi indicatori sono le stesse, quindi non sono differenziate nella vita di tutti i giorni. Ma in sostanza, c'è qualche differenza.

Parlando di battito cardiaco, di solito intendiamo precisamente la frequenza cardiaca (HR), cioè la frequenza con cui il cuore è ridotto, o il numero di tali contrazioni al minuto.

In medicina, i battiti del cuore non significano il fatto stesso del battito del cuore, ma la sensazione fisica di una persona, cioè il cuore batte così forte che una persona li sente.

Poiché non è molto conveniente calcolare la frequenza cardiaca, di solito calcoliamo l'impulso per determinarlo, poiché entrambi questi indicatori hanno normalmente gli stessi valori. Quando il cuore si contrae, spinge una porzione di sangue nel sangue. Questo flusso sanguigno provoca l'espansione delle pareti dei vasi sanguigni al momento dell'impulso cardiaco. Se mettiamo le dita sulle arterie che sono vicine alla superficie della pelle, saremo in grado di percepire queste espansioni di tremori, che sono il polso.

Quindi, stiamo parlando di un impulso o di un battito cardiaco, di solito si intende la stessa cosa. Va notato che l'impulso è un valore variabile. È un meccanismo di compensazione, cioè, con l'aiuto di una frequenza cardiaca più veloce e più lenta, il corpo è in grado di adattarsi ai cambiamenti che stanno cambiando all'interno o all'esterno. Quindi, diciamo, in una stanza calda, quando è spaventato, durante l'esercizio, la frequenza cardiaca aumenta. Nei bambini, gli indicatori possono superare la norma di due o anche tre volte, ma tali condizioni non sono patologiche.

Come misurare l'impulso in un bambino

Sul corpo umano ci sono molti "punti" in cui il polso è chiaramente percepito. Tra questi sono l'arteria femorale, posteriore tibiale, brachiale, addominale, dorsale e altri. Puoi semplicemente mettere la tua mano nell'area del cuore e contare il numero di battiti tangibili.

Gli adulti spesso si misurano nel polso nella regione dell'arteria basilare (dietro l'orecchio), nell'arteria temporale superficiale (nella tempia), nell'arteria facciale (sotto la mascella inferiore).

Per misurare la frequenza cardiaca nei bambini, due luoghi sono scelti più spesso:

  • Arteria carotide (situata sul collo) - in questo modo si raccomanda di misurare il battito cardiaco in particolare in un bambino di un anno, poiché questo metodo è considerato più accurato. Usa l'indice e il medio per tentare un'arteria pulsante nel collo di un bambino e conta il numero di pulsazioni per 15 o 30 secondi.
  • Al polso: le misure vengono prese esattamente nello stesso modo, solo l'arteria deve essere percepita sul polso alla base del pollice (la mano del bambino è palmare). In questo caso, è più conveniente premerlo con il pollice della mano opposta (ma puoi anche indicizzare e al centro, come nel caso precedente).

Spesso, per determinare il battito cardiaco dei neonati, le madri mettono semplicemente una mano sul petto nella regione del cuore e contano il numero di battiti al minuto.

Quando si determina la frequenza cardiaca o il conteggio delle pulsazioni, il numero di battiti al minuto. Ma di solito è calcolato per 15 o 30 secondi, quindi il risultato viene moltiplicato per 4 o 2 (rispettivamente). La seconda opzione (30 secondi) è più preferibile e precisa, specialmente quando si misura il battito del cuore di un bambino di età inferiore a un anno. Se il ritmo cardiaco è irregolare, irregolare, il cuore batte aritmicamente, quindi il conteggio deve essere effettuato entro 60 secondi.

È chiaro che in anticipo dovresti preparare un timer (cronometro o orologio con una lancetta dei secondi), in base al quale noterai il tempo.

Cosa influenza il battito cardiaco di un bambino?

Ma oltre a questo, è di grande importanza dove, come, quando e in quali condizioni viene effettuata la misurazione. Perché un numero enorme di fattori può influenzare la frequenza cardiaca nei bambini:

  • l'età,
  • peso corporeo
  • posizione del corpo al momento della misurazione,
  • ora del giorno
  • condizioni di temperatura interne (cioè, il corpo) e l'ambiente (freddo o caldo),
  • assunzione di cibo
  • equilibrio di vitamine e minerali nel corpo,
  • livello di forma fisica
  • condizione fisica (presenza / assenza di attività fisica, bambino malato o sano),
  • stato emotivo (presenza di stress, forti emozioni positive o negative),
  • lo stato del sistema endocrino e altri organi
  • prendendo alcuni farmaci
  • esposizione a tossine, ecc. ecc.

Per rendere gli indicatori il più precisi possibile, è necessario effettuare diverse misurazioni che possono essere orientate in futuro. E ogni volta è desiderabile misurare l'impulso del bambino alla stessa ora del giorno, nella stessa posizione del corpo.

È considerato ottimale effettuare misurazioni dopo che il bambino si è svegliato (al mattino o dopo il sonno diurno), mentre non è ancora sceso dal letto. Posa sdraiata più preferita di altri.

Considera che se il bambino è malato (per esempio, ha la febbre) o "non in vena", allora è probabile che il polso sia troppo alto. La frequenza cardiaca dipende in gran parte dai requisiti che vengono forniti al nostro corpo (la gamma di queste possibilità nel cuore umano è piuttosto ampia). Di conseguenza, dopo lo stress, i giochi e gli sport attivi, il mangiare, lo stress e così via, il cuore inizia a battere più velocemente. Cioè, il bambino prima della misurazione dell'impulso dovrebbe essere calmo, di buon umore.

E anche se hai fatto tutto seguendo le regole, non correre a conclusioni premature sui risultati.

Palpitazioni nei bambini: normale

La prima cosa che dobbiamo chiarire da soli è la seguente: nei bambini, le pulsazioni differiscono significativamente da quelle degli adulti. Solo per l'adolescenza (dall'età di 13-15 anni) questo indicatore inizia a livellarsi e ad avvicinarsi al tasso "adulto". E più giovane è il bambino, più alti sono gli standard della frequenza cardiaca per lui. Quindi, il polso di un bambino a riposo è significativamente più alto di quello di un adolescente.

Frequenza cardiaca nei bambini: tabella

La tabella mostra i valori limite considerati normali per i bambini di diverse fasce di età. Ma è possibile parlare di violazioni e deviazioni dalle norme solo nel caso in cui gli indici di frequenza cardiaca del bambino differiscano dalle norme di confine di oltre il 20% e solo un medico ha il diritto di giudicarlo. Inoltre, secondo i dati di varie autorità sanitarie, le norme di confine del battito cardiaco nei bambini possono essere diverse.

Se il battito del cuore del tuo bambino è in uno stato di completa salute e la tranquillità è molto più alta delle norme generalmente accettate o significativamente al di sotto di queste norme, allora devi certamente mostrare al bambino il medico per escludere la presenza di eventuali violazioni nella sua salute.

Palpitazioni cardiache nei bambini

La frequenza cardiaca accelerata si chiama tachicardia. Come il fenomeno inverso (rallentamento del ritmo), non è una malattia separata, ma piuttosto il risultato di alcuni disturbi nel corpo. Tali ragioni possono essere molte e identificarle richiederà un esame supplementare del bambino. In particolare, la tachicardia nei bambini può essere accompagnata dalle seguenti condizioni patologiche: endocrino, malattie cardiovascolari, anemia, carenza di calcio o potassio, processi infettivi e infiammatori (o piuttosto la loro febbre accompagnatoria), difficoltà nel funzionamento degli organi respiratori, stanchezza cronica, aumento della pressione intracranica e ecc. Ma dovresti anche sapere che la tachicardia nei bambini in età prescolare è la norma fisiologica.

Nel frattempo, gli attacchi acuti di tachicardia si verificano quando il benessere del bambino si deteriora bruscamente (spesso questo è preceduto da uno sforzo fisico o da un tumulto emotivo). Possono durare da alcuni minuti a diverse ore, ripetendo di nuovo dopo una breve pausa. Sullo sfondo di tale condizione (chiamata tachicardia parossistica o parossismo), si possono osservare dolore al cuore, respiro corto, tosse, vomito, febbre e brividi, aumento della minzione, convulsioni. In questo caso, è necessario chiamare un medico e come primo soccorso di emergenza (se non si può andare in una struttura sanitaria) si può dare al bambino Corvalolo, tintura di valeriana o peonia:

  1. Metti il ​​bambino sul letto.
  2. Fornire l'accesso al flusso d'aria fresca (liberare il collo dai vestiti, aprire la finestra).
  3. Applicare un impacco freddo sulla fronte (ma questa azione non si applica a un neonato).
  4. Dagli un po 'd'acqua o medicine.
  5. Calmati (abbraccia, rivolgi la sua attenzione a qualcosa, e allo stesso tempo assicurati di stare tranquillo).

Questo stato non è così pericoloso come spaventoso. Tuttavia, non dovrebbe mai essere ignorato: richiede cure di emergenza ed è la ragione per l'esame obbligatorio del bambino.

Il cuore è giustamente considerato uno degli organi più importanti dell'uomo. Certo, questa è una convenzione, perché ogni organo è vitale. Ma in questo articolo parleremo del cuore, o meglio, dei suoi tagli.

I battiti del cuore, causati dal lavoro di questo organo, causano oscillazioni delle pareti delle arterie. Questi shock, che si verificano con una certa periodicità, sono chiamati impulsi. Un impulso è caratterizzato dalla frequenza cardiaca. Il tasso di frequenza cardiaca (HR) nei bambini è un concetto condizionale. Dipende principalmente dall'età. La frequenza cardiaca diminuisce con l'età, cioè più giovane è il bambino, più velocemente batte il cuore e, di conseguenza, più frequentemente. Ad esempio, la frequenza cardiaca nei bambini al di sotto di un anno varia tra 130-140 battiti e nei quindici anni non supera 75-80.

La frequenza cardiaca dipende da indicatori quali la salute, la temperatura dell'aria e del corpo, il grado di attività, l'ora del giorno e altri aspetti. Questa caratteristica è associata alla necessità di adattare il bambino al suo ambiente. Quindi, in un sogno nei bambini la frequenza cardiaca è leggermente inferiore a quella del giorno in cui sono svegli. Oltre alla frequenza cardiaca, un indicatore importante nei bambini è il NPV (frequenza dei movimenti respiratori). Questi indicatori consentono ai medici di controllare lo stato del corpo. Per quanto riguarda il tasso di NPV, è 60 volte nei neonati e circa 25 volte al minuto negli adulti.

L'abilità di contare il polso è utile per i genitori, perché a casa permette di valutare lo stato del sistema cardiovascolare dei bambini. Tutto quello che devi avere è un orologio che ha una lancetta dei secondi (idealmente un cronometro). Quindi, procedere alla misurazione. Se il bambino è un bambino, la frequenza cardiaca dovrebbe essere misurata sull'arteria temporale o carotidea. È conveniente misurare l'impulso sull'arteria radiale nei bambini più grandi. Annota l'ora, premendo con forza il dito sull'arteria e conta il numero di scosse. Aspetta che scada esattamente un minuto, non farlo. Quindici secondi sono sufficienti. Quindi moltiplica per quattro il numero di tratti e verifica il risultato con le cifre mostrate nella tabella sopra. Ma c'è una sfumatura. Se sai che il tuo bambino ha un'aritmia, allora è meglio prendere le misure per un minuto.

Se la frequenza cardiaca nei bambini supera il valore tabellare di oltre il 20%, allora possiamo parlare del fenomeno della tachicardia. Questa condizione può essere dovuta ad anemia, cioè bassi livelli di emoglobina nel sangue, eccessivo sforzo fisico, stress emotivo, superlavoro e temperatura corporea elevata. Ma il battito cardiaco rapido di un bambino può indicare problemi più seri. Quindi, la frequenza cardiaca rapida è un segnale di disturbi endocrini, malattie degli organi respiratori e del cuore.

In contrasto con il rapido, un battito cardiaco lento in un bambino non significa che sia malato. Questa condizione è chiamata bradicardia. Una condizione simile è spesso osservata in quei bambini che sono attivamente impegnati in qualsiasi sport. Se un impulso lento è associato ad un eccellente benessere e alla mancanza di problemi di salute, ciò indica una buona forma fisica del bambino. I suoi sistemi cardiovascolari e respiratori funzionano come previsto. Ma con una rapida stanchezza, frequenti capogiri, debolezza, pallore della pelle e bassa pressione sanguigna, il rallentamento dell'impulso non può essere considerato sicuro. Una tale manifestazione di bradicardia è un motivo per cercare assistenza medica. È probabile che il bambino dovrà sottoporsi a un trattamento farmacologico.

Tassi di frequenza cardiaca nei bambini

I valori normali della frequenza cardiaca durante l'infanzia sono significativamente diversi da quelli negli adulti. Le palpitazioni nei bambini hanno le loro caratteristiche e non sono le stesse in epoche diverse.

I valori medi della frequenza cardiaca nei bambini per età sono presentati nella tabella seguente.

http://mbdou67.ru/rebenok-v-5-let/norma-serdcebienie-u-rebenka-5-let.html

Altri Articoli Su Vene Varicose