Vantaggi e controindicazioni della colonscopia in anestesia generale

La colonscopia dell'anestesia è una variante di un esame medico dell'intestino durante il quale il disagio del paziente si riduce a zero. Secondo le statistiche, il livello delle malattie oncologiche di questo organismo oggi è aumentato significativamente, a questo proposito, la prevenzione regolare della malattia sotto forma di indagine è un modo eccellente per prevenire lo sviluppo della malattia nel tempo. Non pensate che l'esame dell'intestino sotto anestesia sia solo il capriccio del paziente, in alcuni casi è vietato il consueto esame, rispettivamente per ragioni mediche è meglio eseguire la procedura sotto sedazione.

Opzioni per l'anestesia

Alcuni pazienti temono un intervento chirurgico eseguito in anestesia, ritenendo che in questo caso sia possibile anche un esito fatale. Naturalmente, questa procedura è uno stress significativo per il corpo, ma vale la pena considerare l'anestesia utilizzata.

Di per sé, l'anestesia per qualsiasi colonscopia è indicata se il paziente è troppo sensibile. Di conseguenza, una procedura troppo dolorosa non viene eseguita come dovrebbe.

Ci sono due opzioni per l'anestesia, in base alle quali è possibile sottoporsi a una colonscopia.

Il sonno farmacologico in questo caso non può essere paragonato all'anestesia convenzionale, perché il paziente sarà incosciente:

  1. Anestesia generale La procedura si svolge in questo caso con anestesia totale, durante la quale il paziente non sente nulla ed è in uno stato di incoscienza. Il paziente sarà sotto anestesia fino a quando dura la colonscopia, così come per un certo periodo dopo, quando l'azione dei farmaci sta "svanendo". Conducendo un esame per la colonscopia dell'intestino in anestesia generale, il paziente non ricorda nulla della procedura stessa e non avverte alcuna conseguenza.
  2. Sedazione con colonscopia. È un'altra opzione per il sonno della droga, che non è profonda come l'anestesia convenzionale. Il paziente, che si sottopone alla colonscopia dell'intestino, riceve in via preliminare vari sedativi che agiscono sul corpo in modo rilassante e opaco. La colonscopia sotto anestesia sedativa è caratterizzata dallo stato semi-cosciente del paziente, nel quale può essere a conoscenza di alcune fasi della procedura.

Entrambe queste opzioni per l'anestesia si distinguono per i loro pro e contro, ad esempio, vi è l'opinione dei medici che è pericoloso eseguire una colonscopia in anestesia generale, soprattutto per un bambino, perché colpisce tutti i sistemi importanti del corpo e richiede più tempo per recuperare.

La colonscopia con sedazione non prevede un sonno troppo profondo, tuttavia il paziente può avvertire un certo fastidio durante la sessione, che richiederà anche del tempo per riprendersi.

Informazioni sulla procedura

Prima di decidere di controllare bene l'intestino e assicurarsi che non ci siano tumori nella sua cavità mucosa, dovresti trovare la risposta alla domanda su come viene eseguita una colonscopia e se è possibile utilizzare un sonno del farmaco durante la procedura. Sotto questo tipo di ricerca medica, una sonda speciale viene introdotta nell'area rettale. Il dispositivo viene inserito attraverso l'ano, dopo di che il medico, utilizzando un anestetico aggiuntivo, penetra nella cavità dell'organo con l'aiuto di un endoscopio.

Se la sensibilità del paziente è troppo alta, l'anestesia per la colonscopia è una vera salvezza. Con l'aiuto di un endoscopio dotato di una piccola telecamera, è possibile eseguire varie funzioni, ad esempio FCC o rectoromanoscopy. L'immagine dalla telecamera entra nello schermo del monitor, che consente al medico di capire meglio lo stato reale dell'organo.

Molte malattie possono essere prevenute fornendo un rilevamento tempestivo dell'intestino, che richiede un po 'di tempo.

Con l'aiuto dell'endoscopio, è possibile immettere l'aria direttamente nell'organo studiato, che consente una visione migliore. È interessante notare che FCC e colonscopia in un sogno sono lontani dall'unica opzione di attività in cui viene utilizzata tale sonda con una fotocamera. Spesso è usato come strumento per la chirurgia, quando è richiesta la rimozione di un tumore di dimensioni fino al millimetro.

Controindicazioni

Di per sé, la colonscopia FCC o intestinale sotto qualsiasi anestetico ha alcune controindicazioni.

Questi includono i seguenti punti:

  1. La condizione instabile del paziente per motivi di salute, quando l'introduzione di farmaci di questo tipo è indesiderabile.
  2. La presenza o il sospetto di perforazione dell'intestino a causa di eventuali disturbi proibisce lo svolgimento di FCC.
  3. Infarto miocardico, trasferito non molto tempo fa.
  4. Quadro sintomatico, secondo il quale è possibile l'irritazione della cavità addominale.
  5. La colonscopia dell'intestino con anestesia generale è anche vietata in presenza di colite di una forma maligna.
  6. I bambini in tenera età non sono assolutamente raccomandati di eseguire una procedura simile.
  7. Da un punto di vista medico, la preparazione dell'intestino non è molto buona, il che può comportare una violazione della sua attività se una colonscopia viene eseguita in anestesia generale.

formazione

Fibrocolonoscopia in anestesia generale, così come qualsiasi versione dello studio con l'aiuto di un endoscopio, richiede la preparazione obbligatoria dell'organo ispezionato. Il medico dovrebbe rispondere dettagliatamente alla domanda del paziente su quale sia la sedazione e anche a condurre correttamente tutte le attività preparatorie, che permetteranno di portare nello stato giusto non solo l'intestino stesso, ma anche il corpo nel suo complesso prima di prendere l'anestesia.

Affinché lo studio proceda normalmente, è importante che gli intestini siano vuoti. Uno svuotamento dovrebbe essere effettuato diversi giorni prima di una procedura come la colonscopia, quindi l'anestesia sarà più adeguatamente percepita dal corpo.

Oltre all'auto-preparazione dell'intestino per l'esame con un endoscopio, è necessario visitare l'anestesista per l'esame. Tale medico sarà tenuto ad esaminare la cartella clinica del paziente al fine di determinare l'opzione del farmaco per anestesia, nonché a calcolare il suo dosaggio.

A proposito di anestesia locale

Oltre alle opzioni per il sonno dei farmaci, l'anestesia locale viene praticata anche durante la colonscopia.

Questo metodo di esecuzione della procedura prevede l'uso di farmaci, la cui applicazione viene effettuata direttamente sull'endoscopio stesso prima di inserirlo nella cavità rettale. Poiché l'antisettico locale attenua la sensibilità della mucosa intestinale, il passaggio della sonda attraverso il retto sarà meno doloroso.

Nonostante il fatto che l'anestesia locale possa aumentare significativamente la soglia del dolore, un tale evento non è sufficiente. Il paziente può ben sentire tutti i movimenti dell'endoscopio, il che può dargli qualche fastidio. Come aggiunta, si possono usare antispastici speciali, così come i farmaci che hanno un effetto calmante.

dignità

L'uso dell'anestesia per l'esame rettale consente di ottenere una quantità impressionante di punti positivi:

  • Il principale è l'assenza di dolore nel paziente, a seguito della quale l'esame dell'intestino viene effettuato senza l'influenza di fattori esterni. Spesso il dottore non può condurre la ricerca più accurata, se il paziente sente con lui un certo disagio.
  • Oltre all'assenza di spiacevoli sensazioni durante l'operazione stessa, il paziente non sentirà alcun punto negativo dopo la colonscopia. La procedura viene eseguita in modo tale che nell'area rettale non vi sia alcun danno alla mucosa, a condizione che la procedura sia eseguita da un medico esperto.
  • Vale la pena prestare attenzione alla durata della procedura, che viene ridotta in media del 25% in base all'uso dell'anestesia. Ciò è dovuto alla mancanza di intervento del paziente, che si trova in uno stato rilassato nella fase di sospensione del farmaco. Il medico spesso ha più tempo direttamente per l'operazione stessa con l'uso dell'endoscopio che per convincere il paziente a soffrire di dolore.
  • Se il pediatra ha permesso la colonscopia di tipo sedativo per un bambino, allora il bambino non avrà una sindrome da camice bianco in futuro, in cui è presente la paura dei medici. L'intera procedura passerà inosservata per lui fino a quando non sarà in uno stato di sonno profondo.
  • Poiché la colonscopia è una procedura delicata, non sono rare le situazioni di danno alla membrana mucosa eccessivamente delicata della cavità di questo organo. Forse questo è quando la reazione abbastanza ragionevole del paziente al dolore è dolorosa. Nel caso in cui la procedura venga eseguita in anestesia, tali fenomeni non si verificheranno.

A proposito di complicazioni

Per sua natura, la colonscopia può essere attribuita all'intervento chirurgico utilizzando un sensore speciale. Naturalmente, come ogni operazione, può portare a certe complicazioni. Questo è particolarmente vero per l'anestesia, che richiede dopo un certo periodo di recupero.

Tuttavia, non si dovrebbe aver paura dello stato di sonno profondo, dal momento che i moderni preparativi, così come le potenti attrezzature delle cliniche, consentono il controllo completo delle condizioni del paziente. Inoltre, un anestesista esperto sarà sempre in grado di calcolare la quantità corretta di farmaco che sarà necessario per portare il paziente nello stato desiderato.

Non credere alle voci secondo cui l'anestesia è dannosa per la chiarezza della mente in futuro. In realtà, la memoria non è più in salute e lo stato di salute dopo l'intervento chirurgico è avvenuto nel momento in cui non sono stati utilizzati preparati di altissima qualità per introdurre il paziente in anestesia profonda.

Su indicazioni per la procedura

Poiché una colonscopia, come qualsiasi variante di un esame rettale con un endoscopio, consente di vedere lo stato dell'intestino dall'interno, questa procedura è indicata per esaminarla con varie diagnosi. Sfortunatamente, non tutte le cliniche hanno l'opportunità di condurre questo tipo di ricerca a causa della mancanza di attrezzature adeguate e di specialisti esperti.

Molto spesso, la colonscopia è prescritta per i seguenti disturbi legati all'intestino:

  • La presenza di sospetti di tumori maligni. Poiché il cancro del retto e di altre parti del corpo è oggi uno dei problemi più comuni, il medico al minimo sospetto prescrive uno studio simile per verificare o confutare la possibilità di un tumore.
  • Tumori benigni e neoplasie possono anche essere rilevati con una colonscopia. Con il suo aiuto, i polipi si trovano nell'intestino, che, secondo le indicazioni, sono soggetti a trattamento o rimozione, che può essere effettuata utilizzando una sonda.
  • La colonscopia aiuterà a determinare la causa del sanguinamento interno dell'intestino, se l'ecografia e la radiografia non hanno prodotto risultati.
  • Dolore frequente e distensione addominale sono indicazioni per l'uso della colonscopia. Gastroscopia pre-condotta per escludere la presenza di malattie delle pareti gastriche.
  • Ricerca preventiva dopo 45 anni al fine di rilevare l'insorgenza del cancro.
  • Determinazione della possibilità di presenza di oggetti estranei.

La colonscopia, condotta in anestesia generale o sedativa, è un metodo moderno per studiare lo stato dell'intestino. Con questa procedura, è possibile prevenire in modo sicuro lo sviluppo della maggior parte delle malattie.

http://proctologi.com/gemorroi/diagnostika/kolonoskopiya-narkozom.html

Anestesia per colonscopia. colonscopia

definizione

Colonscopia è una procedura per lo studio di colon, nonché parte terminale del piccolo intestino attraverso un dispositivo a fibre ottiche flessibile sottile composto da una fonte di luce e un'immagine telecamera produce sullo schermo televisivo.

Anestesia per colonscopia

Diverse cliniche nel nostro paese usano diversi tipi di anestesia per colonscopia. Non è raro che si tratti di una colonscopia senza anestesia, sebbene questa procedura medica sia piuttosto spiacevole e dolorosa. A volte una colonscopia viene eseguita in anestesia locale, quando la punta del colonscopio viene imbrattata con un anestetico locale. Tuttavia, l'anestesia locale per colonscopia non fornisce sufficienti procedure di comfort.

Il tipo più ottimale di anestesia usato più spesso nei paesi europei per la colonscopia è la sedazione. La sedazione provoca uno stato simile al sonno, mentre l'ansia e la paura svaniscono e tutte le sensazioni sono offuscate al massimo. Per la sedazione con colonscopia, il midazolam o il propofol è il più usato. Entrambi questi farmaci anestetici hanno i loro vantaggi e svantaggi. Il vantaggio di midazolam è che il suo uso non causa al paziente alcun ricordo dell'ultima procedura. Lo svantaggio del midazolam è un periodo più lungo di risveglio dopo l'uso. Il propofol, d'altra parte, fornisce un rapido risveglio dopo la sedazione, a costo di alcuni rischi di preservare i ricordi della colonscopia del passato.

Un altro tipo di anestesia utilizzato per la colonscopia è l'anestesia generale (anestesia), che assicura l'arresto completo della coscienza del paziente. Se la sedazione offre comfort nel 95-99% dei casi di utilizzo, l'anestesia per colonscopia garantisce il 100% di comfort. Tuttavia, non bisogna dimenticare che il rischio di complicanze dell'anestesia è associato all'anestesia con colonscopia piuttosto che con l'uso della sedazione. Per l'anestesia per colonscopia possono essere utilizzati vari farmaci dal gruppo di anestetici. L'anestesia per colonscopia deve essere eseguita solo in sala operatoria, che dispone di tutte le attrezzature necessarie per garantire la completa sicurezza della procedura.

Pertanto, le prestazioni di anestesia durante una colonscopia non è razionale, poiché il rischio di comportamento supera i rischi associati alla procedura, colonscopia, in modo più ottimale sta conducendo una colonscopia sotto sedazione.

Indicazioni per colonscopia

La colonscopia è di solito eseguita quando sanguinamento gastrointestinale, e nei casi di sospetta sviluppo di tumori infiammatori o maligni del colon. Un'altra indicazione per la colonscopia è la diminuzione dell'emoglobina immotivata nei pazienti anziani.

Caratteristiche della colonscopia

Nella colonscopia, la sonda viene inserita attraverso l'ano nell'intestino crasso per condurre un'ispezione visiva della superficie interna dell'intestino. Una colonscopia può comportare alcune procedure chirurgiche, come la rimozione di un polipo, o l'assunzione di una piccola parte di un campione di tessuto del colon per uno studio (biopsia). Tuttavia, il più delle volte una colonscopia viene eseguita a scopo diagnostico.

Tempo di colonscopia

La durata della procedura è compresa tra 10 e 25 minuti.

Complicazioni di colonscopia

In generale, il rischio di sviluppare complicanze con colonscopia è estremamente basso ed è solo dello 0,35% circa. Le possibili complicanze della colonscopia comprendono perforazione, sanguinamento, sindrome postpolipectomia, risposta anestetica e infezione. Delle possibili complicanze dell'anestesia per colonscopia, lo sviluppo di una reazione allergica agli anestetici e l'insorgenza di problemi respiratori sono più comuni.

http://onarkoze.ru/operatsii-pod-narkozom/narkoz-pri-kolonoskopii.html

Colonscopia intestinale in anestesia (in anestesia generale)

La scelta dei metodi di esame (diagnosi) dell'intestino è ampia. La condizione dell'organo è ben valutata da un metodo chiamato colonscopia dell'intestino. Questo studio utilizza una videocamera montata sul tubo dell'endoscopio.

La procedura contribuisce alla rilevazione di ulcere peptiche, alla presenza di tumori e infiammazioni. Al momento dell'asportazione di un polipo può salvare dalla degenerazione in un'istruzione di scarsa qualità.

Il metodo diagnostico è piuttosto informativo, ma è accompagnato da sensazioni dolorose e disagio. Pertanto, la colonscopia in anestesia generale è molto diffusa. L'implementazione di questa procedura consente di ricevere informazioni senza conseguenze gravi.

Il processo di ricerca può avvenire sia per ragioni mediche che su richiesta del paziente al momento del consenso scritto.

Caratteristiche della procedura

L'intestino del paziente viene esaminato internamente centimetro per centimetro. Durante la procedura, i campioni vengono prelevati per gli studi di laboratorio successivi e i polipi identificati vengono asportati.

Il dolore durante il periodo di studio è determinato principalmente non dal movimento dell'endoscopio, ma pompando masse d'aria nell'intestino. La sensibilità delle terminazioni nervose è bloccata dall'uso dell'anestesia.

Benefici della procedura eseguita in anestesia generale

Spesso, la colonscopia viene praticata senza anestesia. Sensazioni spiacevoli e dolorose possono provocare shock o svenimento. Inoltre, le persone hanno spesso paura di questo tipo di manipolazione.

Con l'anestesia, la persona non sente dolore, debolezza, gonfiore o disagio. Durante l'anestesia, le pareti intestinali rilassate hanno meno probabilità di essere ferite.

Indicazioni per

Poiché le paure infantili e anche il dolore lieve possono danneggiare la psiche del bambino, fino a 12 anni, si consiglia di eseguire test diagnostici con l'uso dell'anestesia.

Anche questa opzione è raccomandata quando il paziente è determinato:

  • basso livello di emoglobina (anemia di eziologia sconosciuta);
  • soglia del dolore basso;
  • una storia di sanguinamento intestinale;
  • Morbo di Crohn;
  • disturbi cronici della consistenza delle feci;
  • perdita di peso inspiegabilmente rapida con aumento della fatica;
  • sedia nera;
  • eccessiva formazione di gas;
  • malattie intestinali adesive.

Inoltre, una colonscopia è prescritta a persone di età superiore ai 45 anni in caso di sospetto cancro.

La procedura differisce dalla versione classica

Quando si utilizza l'anestesia, il rischio di lesioni per l'intestino è ridotto a causa del suo rilassamento, la durata dello studio è ridotta. Senza anestesia, la procedura può essere interrotta a causa di reclami dei pazienti.

Il punto positivo di manipolazione senza l'uso di anestesia è l'assenza di farmaci sedativi che hanno un effetto tossico sul fegato.

Qual è il danno dell'anestesia?

Il rischio di usare l'anestesia è sempre presente. Ma i migliori medici e risultati della medicina permettono di minimizzarlo. Gli anestetici moderni non hanno effetti significativi sulla memoria e sulla psiche. Tuttavia, l'uso di anestesia è vietato in caso di insufficienza cardiaca.

Tipi di anestesia

Quando si esegue una colonscopia, viene praticata l'anestesia:

Ognuno di questi tipi ha i suoi pro e contro.

Anestesia generale

Questo non è altro che un sonno profondo, durante il quale non c'è sensibilità, udito, memoria. L'anestesia generale è praticata in un'unità operativa sotto la supervisione di un anestesista.

L'anestesia generale è caratterizzata da perdita di coscienza e insensibilità al dolore.

Questo metodo può causare complicazioni. Ma con alcune malattie è richiesto. Ad esempio, con malattie della pelle purulente, alte temperature, rachitismo.

La dose di farmaci e anestesia è calcolata individualmente. Con l'anestesia generale, vengono forniti metodi di resistenza a possibili complicazioni. Attrezzatura usata per la ventilazione dei polmoni, cure di emergenza, stimolazione del cuore.

Anestesia locale

L'anestesia locale è l'applicazione di sostanze speciali sulla punta dell'endoscopio iniettato. Gli antidolorifici aiutano a ridurre il disagio. Parte del dolore può persistere a causa dell'iniezione di aria nell'area intestinale. Il contatto del dispositivo con la mucosa intestinale è indolore.

L'anestesia locale non allevia il dolore per intero. Inoltre, le persone impressionabili mantengono un senso di ansia. Per mantenere il comfort nel processo di preparazione, vengono prescritti sedativi.

Dopo l'anestesia locale, il paziente può immediatamente lasciare la struttura medica. Con uno stato di salute generale soddisfacente, è possibile solo una lieve indisposizione.

sedazione

Questo è un tipo speciale di anestesia, chiamato dal popolo "senza cuore". La sedazione alla colonscopia è fornita dall'introduzione di un farmaco con un effetto ipnotico.

Il sonno del farmaco è fornito dall'uso di Midazolam, Propofol. Soprattutto il rapido risveglio con la conservazione nella memoria del periodo di manipolazioni durante l'applicazione di Propofol.

Quando si utilizza Midazolam, la procedura non viene salvata in memoria, il risveglio è più lungo.

Sembra una manipolazione come un breve sonno. Il disagio delle sensazioni è offuscato, il dolore è quasi assente. La respirazione autonoma, l'udito e la capacità di rispondere alla richiesta di un medico sono preservati.

Inoltre è l'assenza di apparato anestetico e la rapida scomparsa dell'effetto dell'anestesia. Non è necessario un lungo soggiorno in clinica. Quando la sedazione non presenta complicanze caratteristiche dell'anestesia generale.

Gli svantaggi del metodo includono la possibilità di reazioni allergiche ed effetti collaterali come nausea, vomito. Pertanto, l'anestesista dovrebbe essere vicino.

Tutti i tipi di anestesia vengono utilizzati attivamente per la colonscopia. Per scegliere il metodo di alleviamento del dolore, dovresti prendere in considerazione la testimonianza, le condizioni del paziente, le raccomandazioni dei medici e il desiderio del paziente.

Misure preparatorie diagnostiche

L'allenamento speciale ha un effetto positivo sulla condizione di una persona sia durante la procedura che dopo di essa. La base della preparazione - pulizia della mucosa intestinale. L'effetto desiderato di clistere semplice non è raggiunto. La formazione aggiuntiva include l'assunzione di farmaci raccomandati e diete speciali.

Nutrizione prima della procedura

Prima della procedura, assicurati di seguire una dieta.

Per 3 giorni si consiglia di smettere di usare:

  • piatti di carne grassi;
  • latticini e piatti a base di pesce;
  • erbe fresche, frutta, verdura;
  • pane di segale;
  • la pasta;
  • cibo in scatola, noci;
  • bevande alcoliche

Permesso di usare:

  • brodi a basso contenuto di grassi;
  • patate;
  • pane bianco;
  • riso;
  • la pasta;
  • uova;
  • burro;
  • gelatina, succo

Non è consigliabile mangiare e bere il giorno della procedura prescritta. Mangiare dovrebbe essere fermato 17 ore prima della manipolazione. È permesso solo il tè. Gli intestini puliti vuoti sono la chiave dell'efficacia della colonscopia.

Pulizia della droga

Per 5 giorni dovresti annullare il ricevimento di preparati antidiarroici e di ferro.

La sera precedente alla procedura, si consiglia di assumere un farmaco lassativo e due litri di liquido per completare la pulizia dell'intestino. È possibile assegnare soluzioni di "Fortrans" o "Duphalac". Quando prescrivi un esame per il pomeriggio al mattino, dovresti bere altri due litri di liquido.

Prima della procedura, il paziente viene esaminato. Se necessario, si raccomanda di superare i test (urina, sangue) per determinare possibili controindicazioni.

Prima della manipolazione, rimuovere le protesi e le lenti a contatto. Con una preparazione inadeguata, i risultati della ricerca potrebbero essere distorti.

Esecuzione della procedura

La procedura viene eseguita in ospedale o in regime ambulatoriale in un ospedale utilizzando un endoscopio.

L'endoscopio è un dispositivo speciale costituito da un elemento di controllo, un tubo flessibile a sezione sottile e una videocamera integrata.

L'endoscopio consente di esaminare in dettaglio la superficie della mucosa intestinale, rimuovere i polipi attraverso una pinza speciale e prelevare campioni per la biopsia.

  • spogliare il paziente fino alla vita;
  • posa sul posto proposto sul lato con le ginocchia tirate fino al petto;
  • anestetico per via endovenosa;
  • l'introduzione dell'endoscopio nell'intestino;
  • studio della mucosa intestinale;
  • fare fotografie, rimuovere polipi;
  • rimuovendo il tubo dall'intestino.

La durata della procedura è di 15-30 minuti, in alcuni casi fino a 45 minuti.

Al completamento della colonscopia, l'anestesista sveglia il paziente, osservando il suo benessere.

Durante le manipolazioni, la cavità intestinale si espande con l'aria fornita, che consente:

  • facilitare il movimento dell'endoscopio;
  • rimuovere formazioni non più grandi di 1 mm;
  • allocare tessuti per la ricerca (biopsia).

Se la procedura si svolge senza complicazioni visibili, puoi mangiare subito dopo il suo completamento.

Sfumature di colonscopia pediatrica

I pazienti di età inferiore ai 12 anni sono prescritti anestesia generale. Il bambino è determinato in ospedale per diversi giorni sotto la supervisione di professionisti medici. In alcuni casi, l'anestesia mascherata è raccomandata per i piccoli pazienti.

Peculiarità del dolore

In precedenza, la colonscopia era considerata molto dolorosa, scomoda e veniva eseguita, di norma, senza anestesia. Era la paura del dolore che impediva a molte persone di approfittare della procedura. L'urgenza del dolore è una cosa del passato con l'uso dell'anestesia offerta dai centri medici.

La procedura è difficile da chiamare piacevole, ma l'anestesia permette di fermare il dolore. Anche dopo un sonno artificiale del dolore non si avverte solo una leggera debolezza.

Controindicazioni

Nonostante la prevalenza della procedura, non è mostrato a tutti.

È preferibile rifiutare una diagnosi del genere se si dispone di:

  • peritonite;
  • stenosi cardiaca;
  • colite ulcerosa;
  • epilessia;
  • malattie infettive;
  • cuore, insufficienza polmonare;
  • allergie all'anestesia;
  • malattia adesiva acuta;
  • disturbi della coagulazione del sangue;
  • la gravidanza;
  • patologie psichiatriche, neurologiche.

Tutte queste controindicazioni non sono severe. La questione della fattibilità della diagnosi è risolta con il medico individualmente in ogni caso. Il medico prende in considerazione periodi postoperatori, patologie dell'area anale, ernia.

complicazioni

Durante la manipolazione sotto anestesia, le conseguenze negative sono rare.

  • danno alle pareti intestinali;
  • infezione da malattie infettive;
  • rottura della milza.

Consultare un medico in questo caso senza indugio.

Tra le complicazioni include la possibilità di sintomi:

  • nausea;
  • reazioni allergiche;
  • difficoltà a respirare;
  • dolore addominale;
  • forte aumento della temperatura.

Quando l'aria non viene completamente rimossa dall'intestino, può verificarsi una sensazione di distensione.

La violazione del tratto gastrointestinale inferiore contribuisce a un'alimentazione scorretta ea uno stile di vita passivo. Per diagnosticare con precisione, molto spesso ricorrere all'uso della colonscopia.

Per la pace psicologica dei pazienti e per una serie di motivi medici, questa procedura viene eseguita in anestesia generale. Questo approccio elimina il dolore, riduce la sensibilità. L'uso dell'anestesia è la libertà dall'ansia, dall'eccesso emotivo.

http://vseozhivote.ru/diagnostika/kolonoskopiya-kishechnika-pod-narkozom.html

Metodi di dolore durante la colonscopia

La colonscopia è il metodo più accessibile in medicina per diagnosticare la patologia dell'intestino crasso. La videocamera, situata all'estremità del tubo endoscopico, aiuta a ispezionare visivamente la superficie intestinale, identificare polipi, ulcere, cicatrici, tumori. I medici ritengono che la procedura dovrebbe essere eseguita in tutti i pazienti adulti di età superiore ai 50 anni per identificare lo stadio iniziale del cancro. La colonscopia sotto anestesia ha indicazioni o è coerente con i desideri del paziente

Senza l'anestesia, viene mantenuto da persone con una soglia di sensibilità al dolore elevata. Altri lo trovano troppo spiacevole e doloroso. La colonscopia è raccomandata annualmente per gli adulti con le seguenti malattie:

  • sanguinamento poco chiaro dal passaggio anale;
  • anemia da carenza di ferro;
  • tendenza alla diarrea;
  • perdita di peso;
  • malattia infiammatoria intestinale;
  • dolore addominale persistente.

Quale metodo di anestesia è meglio utilizzato in un caso particolare, decide l'anestesista. Per fare questo, pre-esamina il paziente, controlla le informazioni sullo stato di salute da una scheda ambulatoriale, analizza.

Tipi di anestesia utilizzati per colonscopia

Per ottenere risultati completi, il paziente deve essere in uno stato calmo e rilassato durante la procedura. L'apparato colonscopico consente di prelevare contemporaneamente materiale per uno studio completo (per citologia, semina) e per rimuovere piccoli polipi nell'intestino. Pertanto, la tecnica viene utilizzata sia a scopo diagnostico che terapeutico. L'informazione oggettiva più preziosa è data dalla colonscopia video, quando lo schermo del monitor è collegato mentre l'apparecchio avanza.

La colonscopia dell'intestino sotto anestesia implica uno spegnimento parziale o completo della coscienza del paziente. Per fare questo, utilizzare:

  • lieve sonno leggero (sedazione) somministrando farmaci sedativi e analgesici, è possibile il contatto con il medico, sebbene la sensibilità al dolore sia soppressa;
  • anestesia totale (anestesia generale) - profonda incoscienza, mancanza di sensibilità, memoria.

Nel primo caso, i pazienti si svegliano rapidamente dopo la procedura, che è importante quando si esegue una procedura ambulatoriale nelle condizioni di un poliambulatorio. Alcuni notano l'esclusione incompleta del dolore, il disagio.

L'anestesia generale dura più a lungo, ci vorrà del tempo per riprendere conoscenza. Pertanto, viene effettuato negli ospedali dove ci sono anestesisti nello staff, vengono forniti posti nei reparti. L'eliminazione delle conseguenze negative richiede la presenza di attrezzature mediche speciali. A volte l'anestesia viene utilizzata per la fibrogastroduodenoscopia simultanea.

Anestesia locale

Ci sono farmaci con azione anestetica locale. Sono utilizzati in qualsiasi sala proctologia per eliminare il dolore quando il tubo viene inserito nel retto. La soppressione locale della sensibilità si ottiene spalmando la punta dell'endoscopio con unguenti o gel speciali con il componente principale - lidocaina.

  • gel luan;
  • Unguento Dikainov;
  • Katedzhel;
  • Gel di xilocaina.

All'inizio della procedura, i pazienti confermano di non essere malati. Il disagio e il dolore si verificano quando si gonfiano gli anelli intestinali collassati con l'aria allo scopo di un esame approfondito. Per l'anestesia locale non è necessario un medico anestesista. È condotta da un proctologo o endoscopista, impegnato in colonscopia in un istituto medico.

sedazione

L'anestesia sotto l'influenza di sedativi iniettati è chiamata "superficiale", "endovenosa". La sedazione con colonscopia aiuta a calmare i pazienti eccitabili, eliminare la paura, rilassare i muscoli, spegnere le emozioni. Non richiede attrezzature anestetiche. Come preparare, pre-dice al medico.

L'effetto ipnotico dei farmaci iniettati non dura a lungo, termina alla fine della procedura. Le persone non provano disagio, valutano la ricerca trasferita come indolore.

Di solito è praticato in strutture ambulatoriali, cliniche, dove non è possibile lasciare il paziente per una lunga osservazione dopo l'anestesia. Una persona ha bisogno di sdraiarsi o sedersi su una sedia per un massimo di due ore. Quindi puoi andare a casa. Conclusione emessa immediatamente, oltre ai risultati della biopsia.

Le azioni negative considerano:

  • reazioni allergiche ai farmaci;
  • vomito durante l'anestesia;
  • disturbo del ritmo cardiaco;
  • effetto sulla respirazione.

L'anestetico più comunemente usato è il Propofol (Diprivan). Viene somministrato per via endovenosa. Il dosaggio è calcolato in base al peso e all'età del paziente. Inizia ad agire quasi istantaneamente (picco dopo 1,5 minuti), poiché è altamente solubile nei grassi per struttura chimica e penetra rapidamente nel cervello. L'effetto termina in 10-15 minuti.

Per i pazienti anziani sono indicate dosi più piccole. L'uso della sedazione per i bambini è consentito dopo i tre anni di età. Il farmaco è proibito durante la gravidanza (passa attraverso la barriera placentare) e l'allattamento. I medici sanno che la somministrazione è possibile solo con una soluzione di glucosio al 5%. Non si mescola con altri liquidi. Compatibile con analgesici e rilassanti muscolari (rilassanti muscolari).

Anestesia generale

La colonscopia sotto anestesia generale viene eseguita solo in condizioni stazionarie. Per tale procedura, sono necessari un apparecchio per anestesia e una sala operatoria con attrezzatura di rianimazione. Un anestesista assicura che il paziente sia immerso nel sonno profondo. Per fare questo, utilizzare i sedativi nella fase introduttiva, quindi collegare gli antidolorifici narcotici. Lo scopo dell'applicazione è l'esame approfondito indolore, la chirurgia endoscopica.

È mostrato a bambini fino a 12 anni con aderenze nell'intestino. L'anestesia dura più a lungo dello studio. I pazienti si svegliano nel reparto postoperatorio. Il sonno profondo allevia il dolore. In memoria non rimane una traccia dall'intervento trasferito.

L'anestesia generale è usata raramente. Richiede una preparazione controllata, è accompagnato da un aumentato rischio di complicanze, ha controindicazioni. Il rischio supera la necessità.

Possibili complicazioni

La principale complicazione della procedura di colonscopia è la rottura (perforazione) della parete intestinale. Raramente osservato sanguinamento intestinale dall'area di rimozione di un polipo o prendendo una biopsia.

Se l'esame viene eseguito in anestesia generale, vengono aggiunte le probabili manifestazioni di una risposta individuale all'azione di farmaci anestetici.

Gli effetti collaterali rari di Diprivan includono:

  • ipotensione;
  • diminuzione della frequenza del polso a 60 e meno;
  • arresto respiratorio;
  • convulsioni;
  • edema polmonare.

A volte dopo il risveglio, i pazienti notano un mal di testa come emicrania, nausea, vomito.

Indipendentemente dalla posizione della colonscopia in ufficio, c'è sempre un set in caso di emergenza (rianimazione). Include speciali farmaci potenti, un respiratore. La verifica viene eseguita prima della procedura.

Complicazioni si verificano se il paziente trascura il parere del medico sui requisiti dietetici, la conformità con il regime prima della procedura prescritta.

Preparazione per l'esame di anestesia

In una conversazione con un paziente prima della prossima anestesia, il medico chiarisce la presenza di reazioni allergiche a farmaci, comorbidità, precedenti interventi e anestesia, se presenti. Per calcolare il dosaggio del paziente viene pesato, misurare la crescita, la pressione sanguigna, la frequenza del polso. Assicurati di condurre uno studio ECG.

Per ispezionare l'intestino, deve essere pulito dalle feci. Per questo, si raccomanda una dieta speciale. Lo schema di preparazione dell'intestino per colonscopia comprende:

  • non meno di una pausa di cinque giorni nell'assunzione di farmaci, integratori alimentari con fibre, vitamina E, integratori di ferro;
  • un divieto di tre giorni nella dieta di alimenti ricchi di fibre (verdure, frutta), il menu esclude bevande e sostanze estrattive che aumentano la formazione di gas (legumi, funghi, cavoli, acqua gassata).

Nelle ultime 24 ore è consentita solo l'acqua, in base alle indicazioni vengono utilizzate le pillole lassative. 3 ore prima dell'inizio dell'anestesia, l'uso di liquidi e alimenti è severamente vietato. Prima di essere trasportati in sala operatoria, i pazienti ricevono un'iniezione lenitiva.

Caratteristiche della procedura con diversi tipi di anestesia

L'anestesia locale consente di mantenere il contatto con il paziente. Il medico controlla le sensazioni del paziente, calma. L'aumento del dolore richiede la sospensione della procedura, la chiarificazione della causa.

Con l'anestesia generale, il contatto con il paziente è escluso, quindi è necessario fare affidamento sull'esperienza del medico, maggiore cautela. La presenza di pareti intestinali diluite aumenta la probabilità di lesioni e perforazione.

La sostanza narcotica viene consegnata al paziente per flebo endovenoso o per inalazione. L'anestesia di maschera (l'inalazione di gas di anestetico attraverso una maschera) è più indicata quando è necessario esaminare bambini. I bambini dormono bene dopo alcuni respiri.

L'uso dell'anestesia spinale durante la colonscopia provoca gravi controversie tra gli anestesisti. Un ago speciale viene perforato con un arresto a livello delle vertebre lombari I - II. L'antidolorifico viene iniettato nello spazio subaracnoideo del midollo spinale. Blocca la trasmissione degli impulsi dai nervi spinali, portando informazioni dalle parti inferiori del corpo. Il paziente non sente l'introduzione di un colonscopio nell'intestino, ma vede e sente bene ciò che sta accadendo.

Gli oppositori del metodo sono fortemente contrari. Il danno di tali azioni è spiegato dalla mancanza di competenze necessarie tra i medici, l'inopportunità di un alto grado di anestesia, il pericolo di danni al midollo spinale.

Controindicazioni all'uso dell'anestesia e dell'anestesia per colonscopia

I medici sono obbligati a fare i conti con il desiderio del paziente di non provare dolore durante la colonscopia. Alcuni temono l'anestesia più degli esami intestinali.

L'anestesia generale è limitata a:

  • con scompenso cardiaco scompensato, insufficienza circolatoria di altra origine;
  • nelle malattie dei polmoni nella fase acuta;
  • con problemi neurologici mentali e gravi.

Si applicano le controindicazioni per i bambini:

  • qualsiasi aumento di temperatura;
  • per malattie concomitanti;
  • lesioni cutanee pustolose;
  • per sottopeso legato a ritardi nutrizionali o di sviluppo.

Per le azioni locali e sedative nell'arsenale degli anestesisti ci sono abbastanza farmaci per trovare il meglio in un caso particolare. È molto più difficile prevenire complicazioni se una colonscopia deve essere eseguita in caso di emergenza (sanguinamento). Il paziente non è preparato, il vomito con aspirazione di residui di cibo nella trachea è possibile.

Lo studio è controindicato in quanto segue:

  • rifiuto scritto del paziente;
  • sospetta rottura del colon;
  • grave malattia dell'intestino (megacolon tossico, colite);
  • recente infarto miocardico;
  • segni clinici di irritazione peritoneale;
  • mancanza di preparazione intestinale.

Prezzi medi per le procedure in Russia

Quando si sceglie una colonscopia a pagamento, si consiglia di prestare attenzione all'inclusione nel contratto di ricevimento consultivo di un proctologo, un gastroenterologo, una combinazione della procedura con l'assunzione e la conduzione di una biopsia e altri test.

Il costo dipende dalla somma nel conto finale dei servizi elencati. Alcuni di loro possono essere tenuti in clinica gratuitamente. Il prezzo in diverse città è determinato dal prestigio della clinica, dal titolo accademico e dalla categoria del medico endoscopista. Partecipazione anestesista e anestesia raddoppia il costo.

Le fluttuazioni nei centri regionali ammontano a 4.000-20.000 rubli.

La politica dell'OMS (assicurazione sanitaria obbligatoria) dei cittadini russi include un trasferimento di fondi per la colonscopia a cliniche private. Con lo stesso successo, puoi fare la procedura nella clinica cittadina, dove c'è l'attrezzatura. Potrebbe essere necessario iscriversi a una coda. L'anestesia non viene fornita, si propone di pagare un extra dai propri fondi. Le compagnie di assicurazione non sempre pagano per l'uso dell'anestesia, controllano rigorosamente la validità delle indicazioni.

Colonscopia con o senza anestesia - che è meglio?

Scopri le indicazioni oggettive per l'anestesia con una colonscopia nello stato di un medico. Egli valuta la risposta generale del paziente, chiede la resistenza al dolore, periodi di incoscienza. Se il paziente ha una malattia cronica intestinale, aderenze, quindi un forte dolore può portare a shock. Pertanto, tali casi, ovviamente, richiedono l'anestesia.

I medici stranieri considerano un crimine eseguire procedure che possono causare dolore senza anestesia. Abbiamo cliniche limitate, così come la solvibilità della popolazione. I proctologi domestici sostengono il loro atteggiamento negativo nei confronti dell'anestesia:

  • il pregiudizio di valutare la sua sensibilità da parte di pazienti che si sentono a disagio quando si gonfia l'intestino è considerato dolore;
  • alto rischio aggiuntivo da anestesia generale sullo sfondo di una breve procedura a disagio;
  • la necessità di contatto con il paziente, tenendo conto della reazione quando si sposta il tubo, cambiando la posizione del paziente per migliorare la visibilità e l'ispezione del cieco con l'appendice.

Ogni caso richiede un approccio individuale. I pazienti devono valutare la loro esposizione, prepararsi a sensazioni spiacevoli e consentire la ricerca necessaria. Non c'è niente da sostituire. In caso di grave instabilità nervosa, è meglio decidere immediatamente sul supporto dell'anestesia. Un adulto dovrebbe considerare consapevolmente la probabilità di complicanze.

http://mojgemorroj.ru/kolonoskopiya-pod-narkozom.html

Com'è una colonscopia con anestesia - 3 metodi per alleviare il dolore

La colonscopia con anestesia è una tendenza progressiva nella comoda diagnosi di qualsiasi parte dell'intestino. Comfort dovuto all'assenza di dolore, disagio. Per il medico e il paziente, l'uso dell'anestesia è, da un lato, una via d'uscita, e dall'altro causa difficoltà al momento della diagnosi e possibili complicazioni.

La necessità di anestesia per colonscopia

La procedura di colonscopia è prescritta a pazienti con tumori sospetti, tumori polipi, comparsa di sintomi atipici caratteristici di malattie del tratto intestinale.

L'uso dell'anestesia a causa dei seguenti fattori:

  • La possibilità di un'introduzione senza intoppi del colonscopio e lo studio delle strutture mucose;
  • Mancanza di paura, massimo rilassamento degli sfinteri intestinali;
  • Silenzio: la mancanza di reazioni emotive del paziente:
  • Quiete assoluta.

Tutti questi fattori permettono di portare a termine il processo di manipolazione medica.

Durante un esame colonscopico con anestesia, un medico senza distrazioni può condurre una procedura diagnostica, esaminando attentamente ciascuna parte dell'intestino per il tempo richiesto.

Oltre alla procedura stessa, al momento della forzatura delle atmosfere aeree sorge una sensazione spiacevole.

L'iniezione di aria è necessaria per i seguenti motivi:

  1. Visualizzazione migliorata;
  2. Levigatura di piccole pieghe;
  3. La possibilità di una biopsia.

Per l'iniezione d'aria usando una sonda immersa a 2-3 cm dall'ano. Dopo l'iniezione, una nuova punta viene inserita nella cavità intestinale, dotata di videocamera, retroilluminazione e ottica ingrandente.

Dato il disagio della colonscopia, i pazienti preferiscono eseguire la manipolazione sotto anestesia. Tuttavia, il semplice desiderio dei pazienti non è sufficiente per l'uso dell'anestesia.

Di colonscopia anestesia?

La fattibilità dell'introduzione dell'anestesia dipende dallo scopo dello studio diagnostico, dai criteri clinici, dalla gravità della situazione patologica.

Esistono diversi tipi principali di sollievo dal dolore:

  • Anestesia locale - applicazione alla punta di unguento o gel con lidocaina, novocaina;
  • Sedazione o sonno del farmaco - conservazione della coscienza sullo sfondo dell'uso di potenti sedativi (che cosa è una colonscopia?);
  • Anestesia generale - anestesia con l'aiuto di una maschera di ossigeno o di un farmaco per via endovenosa (come procede più dettagliatamente una colonscopia sotto anestesia).

I medici preferiscono l'uso dell'anestesia locale, nonostante la facilità di manipolazione sotto sedazione o anestesia generale.

Ciò è dovuto a una serie di fattori:

  1. Mancanza di contatto con il paziente;
  2. L'incapacità di valutare la risposta alla manipolazione;
  3. Probabilità di danni alla parete intestinale.

L'uso dell'anestesia richiede lo stato appropriato della clinica, dove c'è:

  • medico-rianimatore-anestesista,
  • Reparti dei pazienti 24 ore al giorno per controllare l'anestesia,
  • profilo personale medico.

Dopo le manipolazioni diagnostiche, il medico valuta la necessità di anestesia.

Quando viene mostrata una colonscopia con anestesia?

Il semplice desiderio del paziente di addormentarsi e di non sentire nulla non è sufficiente per eseguire la piena manipolazione.

Le indicazioni per la colonscopia con anestesia generale comprendono le seguenti condizioni, caratteristiche e malattie:

  • Età da bambini fino a 12-14 anni;
  • La presenza di aderenze nell'intestino in qualsiasi localizzazione della sua lunghezza;
  • Stenosi o restringimento pronunciato del lume intestinale di qualsiasi luogo e natura;
  • Esacerbazione della malattia emorroidaria, reazioni infiammatorie acute, lesioni focali ulcerative della mucosa (compresa la colonscopia di emergenza);
  • Disturbi mentali, attacchi spontanei di instabilità psico-emotiva, epilessia;
  • Bassa soglia del dolore, quando i pazienti subiscono uno shock anche con il solito disegno del dito, alla vista di "camici bianchi".

L'anestesia generale o la sedazione possono anche essere indicate dalla convinzione del medico curante se il paziente non è preparato psicologicamente per la procedura o si aspetta reazioni indesiderate da parte sua che potrebbero interferire con la procedura.

Limitazioni a

Dato che i sedativi e i farmaci per l'anestesia generale hanno un enorme onere sul corpo, tali metodi di anestesia possono avere una serie di controindicazioni:

  • Grave patologia del cuore e dei vasi sanguigni;
  • Mancanza di funzione degli organi vitali;
  • Processi adesivi con tendenza a crescere nelle membrane del colon;
  • Peritonite acuta;
  • Ascite o fluido libero nella cavità addominale;
  • Gravidanza (la colonscopia nelle donne in gravidanza non viene solitamente eseguita ad eccezione delle situazioni di emergenza);
  • Condizione post-ictus;
  • Grave colite ulcerosa

Se la condizione del paziente non richiede un intervento di emergenza, attendere un periodo più favorevole per eseguire la colonscopia con anestesia o designare l'analogo più informativo della colonscopia.

Caratterizza la colonscopia senza anestesia

Nonostante la possibilità di manipolazione senza anestesia, i medici ritengono preferibile eseguire un esame colonscopico senza anestesia o utilizzando l'anestesia locale.

Pertanto, è possibile ottenere un quadro clinico esteso dei cambiamenti patologici di qualsiasi sezione intestinale:

  1. Valutazione della risposta del paziente all'avanzamento della sonda in varie parti dell'intestino;
  2. La capacità di seguire le raccomandazioni del medico nel corso della manipolazione (cambiamento di postura);
  3. La possibilità immediatamente dopo la manipolazione per ottenere una descrizione e andare per la diagnostica aggiuntiva (una funzionalità per il paziente).

Con l'anestesia locale, la colonscopia viene eseguita su persone con una psiche stabile. Il ritratto paziente ideale: una donna di età compresa tra 30 e 45 anni. Gli uomini inizialmente prevenuti contro la colonscopia, quindi spesso hanno bisogno dell'aiuto di antidolorifici.

Progresso della procedura

Prima dell'esame colonscopico, il paziente viene sottoposto ad una diagnosi appropriata, che indica la probabilità di sviluppare malattie intestinali.

Alla vigilia dello studio, viene nominato un addestramento obbligatorio, che determina in larga misura il contenuto informativo dello studio:

  • Passare alla dieta alimentare - dieta senza lastre per 3-5 giorni prima della manipolazione. Dieta di giorno in preparazione per colonscopia proprio qui;
  • Pulizia intestinale - droga o clistere.

Se è necessario somministrare l'anestesia, l'anestesista parlerà con il paziente delle reazioni allergiche, operazioni precedentemente eseguite. Allo stesso tempo, viene valutata una storia clinica del paziente.

Fai attenzione! È importante che l'anestesista capisca quale farmaco somministrare, cosa aspettarsi dal paziente al momento dell'anestesia e per prevenire i rischi di potenziali reazioni non previste. Alcune ore prima della colonscopia possono essere somministrati sedativi leggeri come Relanium, Seduxen, Midazolam.

Colonoscopia senza dolore

Il paziente è posto su un lettino vicino al dottore su un lato adatto. In questo caso, le gambe dovrebbero essere piegate alle ginocchia e portate al petto. Successivamente, viene somministrata l'anestesia.

Dopo l'inizio della procedura:

  1. Trattamento dell'ano con antisettico;
  2. L'introduzione della sonda nell'ano per lo scarico di atmosfere d'aria;
  3. Introduzione della sonda con un dispositivo ottico per un ulteriore esame del tratto intestinale;
  4. Rimozione della sonda e trasferimento del paziente in reparto per ulteriore rimozione e anestesia.

Se necessario, durante la procedura, i fuochi del sanguinamento sono cauterizzati, i tumori polipi vengono asportati e una biopsia dei tessuti alterati viene eseguita per l'esame istologico.

Se viene eseguita una colonscopia per i bambini, dopo la procedura vengono lasciati in ospedale per 1-2 giorni per escludere le complicazioni remote dell'anestesia. Gli adulti possono tornare a casa dopo la cessazione dei principi attivi dei sedativi.

Complicazioni e raccomandazioni chiave

Se dopo una colonscopia senza anestesia, si verificano raramente complicazioni, quindi durante l'anestesia generale, le complicazioni primarie sono la reazione del corpo ai farmaci somministrati per la sedazione.

Le principali sono le seguenti manifestazioni:

  • Nausea e vomito;
  • Alta temperatura;
  • Brividi, sudorazione eccessiva;
  • Compromissione della coscienza;
  • Reazioni allergiche di qualsiasi intensità.

Attenzione! Da parte dell'intestino si può notare l'aspetto delle secrezioni ematiche dall'ano. I medici attribuiscono questo sintomo alla normalità, ma con spotting debole. Scarico intenso scarlatto è caratterizzato da sanguinamento interno, che richiede una chiamata di emergenza.

Un'altra complicazione è l'infezione dei tessuti, ad esempio, in assenza di una normale igiene. Fondamentalmente, le complicazioni sorgono quando le raccomandazioni del medico e del regime protettivo non vengono seguite nei primi giorni dopo la manipolazione, specialmente se lo scopo dello studio era l'intervento chirurgico di qualsiasi volume.

Dopo l'anestesia, è inaccettabile mettersi al volante, tornare al lavoro, agli affari normali. Si consiglia di stare a letto tutto il giorno dopo la fibrocolonoscopia intestinale, mangiare in piccole porzioni, bere molto. Se lo stato del corpo è abbastanza debole, è meglio trascorrere 1-2 notti in ospedale, dove aiuteranno a fornire le cure mediche necessarie.

Ulteriori informazioni sulla sedazione per gastroscopia e colonscopia in questo video:

La colonscopia con anestesia è un esame minimamente invasivo dell'intestino, che è importante eseguire solo in centri specializzati con tutte le attrezzature necessarie, posti dove alloggiare i pazienti. Se dopo la manipolazione compaiono sintomi aggravanti atipici, consultare immediatamente un medico.

Quante volte puoi fare una colonscopia, leggi questo articolo.

http://polipunet.ru/lechenie/diagnostika/kolonoskopiya-s-anesteziej

Altri Articoli Su Vene Varicose