Troxevasin per le emorroidi - trattamento della malattia con unguenti e capsule

Molti di noi hanno familiarità con la sensazione di disagio e dolore associato a manifestazioni di emorroidi. Le stesse emorroidi non sono altro che un plesso delle vene dilatate del retto. Le vene si estendono e traboccano di sangue a causa dell'elevata pressione sugli organi pelvici. Una posizione seduta prolungata sul posto di lavoro, un'attività fisica insufficiente, un'alimentazione squilibrata possono provocare un aumento della pressione.

Lo sviluppo di emorroidi contribuisce all'obesità, cattive abitudini (fumo, alcol), il periodo di gravidanza e parto, nonché frequente stitichezza. Tutti questi fenomeni causano una violazione del deflusso venoso, debolezza della parete venosa, violazioni dell'apparato muscolo-legamentoso del retto. Pertanto, una delle direzioni importanti nel complesso delle misure per il trattamento delle emorroidi è quella di tonificare e rafforzare la parete venosa.

Per questi scopi, il farmaco Troksevazin è ampiamente usato. L'industria farmaceutica produce il farmaco in diverse forme di dosaggio (unguenti, gel, compresse, capsule), il che rende il suo uso il più efficace e conveniente.

Forme di dosaggio di Troxevasin

Troxevasin sotto forma di unguenti e gel è usato per trattare forme esterne di emorroidi. La base di gel e unguento consente al farmaco di penetrare rapidamente nel tessuto interessato e raggiungere la concentrazione massima necessaria per l'effetto terapeutico. Unguenti e gel vengono applicati alle emorroidi scartate nella zona dell'ano almeno due volte al giorno, dopo aver eseguito procedure igieniche. Il corso del trattamento è prescritto dal proctologo dopo l'esame necessario.

Le capsule e le compresse di Troxevazin sono prescritte per uso interno e vengono assunte secondo il regime prescritto dal medico. L'effetto terapeutico massimo si ottiene mediante l'applicazione complessa di varie forme di dosaggio del farmaco (capsule + gel), mantenendo una dieta, aumentando l'attività fisica ed evitando cattive abitudini.

Come funziona il troxevasin nelle emorroidi?

Troxevasin è un farmaco che si basa su una sostanza semi-sintetica, un analogo di un bioflavonoide naturale - la rutina. Migliora la circolazione sanguigna nelle vene, tonifica la muscolatura liscia, riduce la permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni e ha un pronunciato effetto anti-infiammatorio. In realtà, è migliorato se assunto contemporaneamente all'acido ascorbico.

Troxevasin riduce la capacità delle piastrine di accumularsi nelle pareti danneggiate dei vasi sanguigni, ne impedisce l'adesione e previene la formazione di coaguli di sangue. Il farmaco ha un effetto benefico sui vasi capillari più piccoli, migliora la circolazione del microblood e ripristina la circolazione del sangue nelle vene alterate.

Le pareti dei vasi venosi diventano più forti e più elastiche, il deflusso del sangue dalle emorroidi migliora, si attenuano e si dissolvono gradualmente. I farmaci Troxevasine riducono la viscosità del sangue, riducono il rischio di trombosi delle emorroidi, inoltre allevia il gonfiore e sensazioni sgradevoli come bruciore e prurito nella zona anale.

La pratica nel campo della proctologia mostra che il trattamento è più efficace quando si utilizzano due forme di dosaggio del farmaco: gel per uso topico e capsule per somministrazione orale. Di solito, Troxevasin viene prescritto 1 capsula due volte al giorno con l'uso simultaneo di gel al 2%, che è impregnato con una garza e applicato ai nodi esterni. Pertanto, si ottiene la massima concentrazione della sostanza attiva nella rete vascolare venosa. Il corso di tale trattamento combinato deve essere continuato per due settimane.

Gli effetti positivi dell'uso di Troxevasin

Troxevasin ha i seguenti effetti positivi:

  • Porta al tono della parete vascolare, rafforza la mucosa
  • Riduce la permeabilità e la fragilità capillare
  • Interferisce con la formazione di coaguli di sangue
  • Migliora il deflusso venoso, combatte il ristagno
  • Riduce l'infiammazione, il gonfiore e il prurito nella zona anale
  • Riduce il rischio di ulcere trofiche

Istruzioni per l'uso

I preparati di Troxevasin agiscono come angioprotectors e venotonics, sono ampiamente usati per il trattamento complesso di emorroidi, vene varicose, tromboflebite. Nell'insufficienza venosa cronica, l'uso di Troxevasin riduce gonfiore e dolore, allevia le convulsioni e riduce il rischio di ulcere trofiche. Quando le emorroidi allevia il dolore, prurito, smette di sanguinare. Il farmaco diluisce il sangue e previene la formazione di coaguli di sangue.

Nessun effetto negativo marcato dei preparati Troxevazin sul sistema nervoso. Non provocano confusione o sonnolenza, quindi possono essere prescritti con sicurezza a quei pazienti il ​​cui lavoro è legato alla velocità di reazione o alla gestione di meccanismi e veicoli.

La composizione delle droghe e il prezzo

Le capsule di Troxevasin sono di colore giallo, di forma cilindrica, racchiuse in un guscio gelatinoso. Contiene la polvere di troxerutina di colore giallo-marrone. In 1 capsula è 300 mg di polvere.
Eccipienti: gelatina, ossido di titanio, magnesio stearato, colorante, lattosio mogogidrat. Forma del prodotto: 10 capsule in blister, 5 pz. vesciche in cartone. Il prezzo medio del farmaco - da 500 rubli.

Nelle catene di farmacie russe, Troksevazine può essere trovato più spesso in capsule, in forma di compresse è prodotto nei paesi dell'UE. Non c'è alcuna differenza particolare tra queste forme di dosaggio, le istruzioni per l'uso di capsule e compresse sono le stesse. I tempi del farmaco sono lunghi e richiedono una ripetizione regolare dei corsi. Di solito le compresse o le capsule vengono assunte per un mese, dopo quattro mesi di interruzione il corso del trattamento farmacologico deve essere continuato.

Questo regime di trattamento aiuta a far fronte alla progressione dell'insufficienza venosa e, nel tempo, ripristina parzialmente i vasi danneggiati. Gel (unguento) Troksevazin 2% per uso esterno. Sostanza omogenea giallo-marrone o marrone dorato, inodore. 1 g di gel contiene 20 mg di troxerutina. Eccipienti: trietanolamina, carbomer, benzalconio cloruro, disodio EDTA, acqua distillata. Disponibile in tubi di alluminio da 40 g, 1 tubo in un cartone. Il prezzo medio di preparazioni: un unguento di Troxevasin - da 48 rubli., Gel di Troxevasin - da 160 rubli.

Indicazioni per l'uso di droghe

Troxevasin gel e unguento è usato per trattare le seguenti malattie:

  • Insufficienza venosa
  • emorroidi
  • Vene varicose
  • Flebite, tromboflebite superficiale
  • Gonfiore e dolore alle ferite
  • Spasmi muscolari

Le capsule di Troxevasin sono prescritte per:

  • emorroidi
  • Flebite e tromboflebite
  • Retinopatia (malattia retinica) in pazienti con diabete mellito
  • Insufficienza venosa cronica, vene varicose e ulcere varicose
  • Edema e dolore alle ferite
  • Dermatite varicosa
  • Trattamento combinato di distorsioni, distorsioni, per eliminare lo spasmo muscolare
Metodi di applicazione

Le capsule di Troxevasin sono assunte per via orale durante i pasti con molti liquidi. Dose terapeutica del farmaco - 2 capsule al giorno (600 mg), se necessario, aumentare la dose. Con la terapia di mantenimento, è sufficiente assumere 1 capsula del farmaco al giorno per un mese o più. Va notato che le capsule di Troxevasin non hanno effetto sull'edema causato da malattie renali, epatiche o cardiovascolari. Il farmaco non viene utilizzato in pazienti con deficit di lattosio, con cautela prescritta per le malattie della colecisti e del fegato.

Gel o unguento vengono utilizzati due volte al giorno, al mattino e alla sera, sono destinati all'uso topico. I preparati vengono applicati dopo l'atto di defecazione e le necessarie procedure igieniche. Un sottile strato di gel viene applicato sulle zone interessate e si diffonde sulla pelle con leggeri movimenti massaggianti fino alla completa penetrazione. L'unguento può essere impregnato con tamponi di garza e applicato alle emorroidi. Gel e unguenti dovrebbero essere applicati solo su una superficie integra, non dovrebbe essere permesso il contatto con la mucosa, ferite aperte o ulcere.

Troxevasin unguento ha un effetto avvolgente e in breve tempo penetra in profondità nel tessuto, non si diffonde e allevia rapidamente le condizioni del paziente. L'unguento si è dimostrato efficace nel trattamento delle emorroidi "umide", riducendo lo scarico dal retto e stringendo la ferita. Il gel ha una struttura più leggera, è ben assorbito e ha l'effetto più efficace.

Effetti collaterali

Quando prende capsule i fenomeni indesiderabili di Troksevazina sono abbastanza rari. Questi possono essere disturbi dell'apparato digerente: dispepsia, nausea, diarrea, flatulenza. A volte ci sono disturbi del sonno e mal di testa. Le reazioni allergiche sono possibili - l'orticaria e il prurito.

Sul gel o unguento in rari casi, ci sono reazioni cutanee: eruzione cutanea, arrossamento, prurito, manifestazioni di dermatite. Dopo l'interruzione del farmaco, tutti i sintomi scompaiono rapidamente. In caso di comparsa di manifestazioni indesiderate durante l'uso di farmaci, è urgente informare il medico curante, che regolerà i metodi di terapia e selezionerà un altro farmaco.

Controindicazioni

I preparati di Troxevasin hanno parecchie controindicazioni:
Le capsule non sono prescritte per le ulcere gastriche e duodenali, per la gastrite cronica durante l'esacerbazione della malattia, con maggiore sensibilità alla troxerutina. Prendere le capsule è controindicato nel primo trimestre di gravidanza. Con cautela utilizzato in caso di insufficienza renale e malattia del fegato.
Gel e unguenti sono controindicati nelle reazioni allergiche e nell'ipersensibilità ai componenti dei farmaci.
I farmaci vengono attentamente prescritti a pazienti di età inferiore ai 15 anni. Per le malattie accompagnate da una maggiore permeabilità dei vasi sanguigni, i preparati di troxevasine vengono prescritti contemporaneamente alla somministrazione di acido ascorbico.

Troxevasin per le emorroidi durante la gravidanza

Durante la gravidanza e l'allattamento, l'uso di Troxevasin è limitato. Non è prescritto nei primi mesi di gravidanza. Nel secondo e terzo trimestre di gravidanza e durante l'allattamento al seno, Troxevasin viene utilizzato nei casi in cui l'effetto terapeutico dell'assunzione del farmaco superi significativamente il rischio di complicanze nella madre e nel bambino.

L'appuntamento con Troxevasin durante la gravidanza è giustificato nei casi in cui vi sono manifestazioni pronunciate di ristagno nella zona pelvica. Può essere prurito, dolore, violazioni di atti di defecazione (stitichezza), infiammazione e la crescita di emorroidi. La somministrazione di farmaci facilita notevolmente la condizione delle donne in gravidanza, migliora la circolazione sanguigna negli organi pelvici, rafforza la parete venosa e aiuta una rapida e indolore riduzione delle emorroidi.

overdose

In caso di sovradosaggio di farmaci contenenti troxevasina, si osservano i seguenti sintomi: mal di testa, nausea, vomito, agitazione nervosa, arrossamento del viso. In questo caso, al paziente viene somministrata una terapia sintomatica, viene eseguita la lavanda gastrica e viene prescritta la somministrazione di carbone attivo. Non ci sono casi registrati di sovradosaggio con preparati topici (unguenti, gel).

Interazione con altri farmaci

In relazione al gel e ai casi di unguento di interazione con altri agenti terapeutici sono stati identificati. L'azione delle capsule di Troxevasin migliora l'acido ascorbico. Il loro uso simultaneo contribuisce al rapido rafforzamento della parete vascolare e ne riduce la permeabilità, e quindi aumenta l'efficacia del trattamento in generale.

Numerose recensioni di pazienti che hanno usato farmaci Troxevasin per il trattamento indicano che hanno conquistato la fiducia di persone di età diverse e sono molto richieste dalla popolazione. Questi farmaci hanno trovato il loro posto nei kit di pronto soccorso di quasi tutte le famiglie a causa della loro elevata efficacia terapeutica, dell'assenza di gravi effetti collaterali e di un prezzo accessibile.

L'uso di preparati di Troxevasin per le emorroidi consente per un breve periodo di sconfiggere la malattia, alleviare il dolore e il disagio, e ancora una volta sentirsi pieno di forza e salute. Allo stesso tempo, vale la pena ricordare che il medico dovrebbe prescrivere questi fondi dopo l'esame e il chiarimento della diagnosi;

Recensioni della droga Troxevasin con emorroidi

Rivedere №1

Le emorroidi mi perseguitano dal 2009. In primavera e in autunno costantemente aggravamenti, i coni si infiammano, si manifestano mal di scarico sanguinanti e segue un costante prurito. In generale, abbastanza buono. E 'stato trattato prima con candele con olivello spinoso, Sollievo, pomata Hepatrombin. Il sollievo era temporaneo, poi la malattia tornò. Su consiglio del medico, ha iniziato corsi di bere capsule Troxevasin e allo stesso tempo di lubrificare i nodi infiammati con il 2% di gel Troxevazine.

Dopo una settimana di utilizzo, ho sentito un miglioramento significativo. Il gel è stato applicato per circa 2 settimane, le capsule hanno visto 1 pezzo due volte al giorno durante i pasti. Poi, per altre due settimane, ho preso 1 capsula di Troxevasin al giorno. I nodi sono diminuiti significativamente di dimensioni, i fenomeni spiacevoli e il prurito sono scomparsi. Ora sto effettuando un trattamento di mantenimento con Troxevazin due volte all'anno: in primavera e in autunno. Mi sento bene, le ex riacutizzazioni non stanno più accadendo.

Oksana, 35 anni - Mosca

Rivedi il numero 2

Il medico ha diagnosticato il mio secondo stadio di emorroidi. Disturbo costantemente sentito, dossi apparsi nell'ano, costipazione tormentata. Il trattamento è iniziato con la normalizzazione della sedia, su consiglio del medico ha iniziato a mangiare correttamente, maggiore mobilità fisica. Ha superato un corso di ginnastica terapeutica, ha cercato di muoversi di più. Smetti di fumare, anche se non è stato facile. È stato trattato con candele Anuzol e troksevazinovoy unguento. Unguento applicato ai nodi infiammati di notte, dopo l'abito da sera. Per questo, ha applicato unguento su un tovagliolo di garza e lo ha tenuto sul posto interessato per 40 minuti.Il trattamento mi ha aiutato, mi sento meglio, i nodi sono diventati meno disturbati, il dolore e il disagio sono scomparsi.

Michael, 56 anni, - San Pietroburgo

Rivedi il numero 3

Emorroidi trattate con capsule di troxevasin. Ci sono miglioramenti, ma è necessario prenderli per un periodo piuttosto lungo, circa un mese. Sì, e non sono economici, ma aiutano davvero, il medico ha spiegato che il farmaco rafforza i vasi sanguigni e riduce i nodi. Inoltre, ora ho gonfiore e arrossamento nell'ano e il dolore si è fermato. Le capsule devono prendere corsi, puoi contemporaneamente spalmare i nodi con un unguento o gel Troxevazine. Preferisco il gel.

È leggero, inodore, immediatamente assorbito, non lascia residui, allevia immediatamente il prurito. Lo ha applicato due volte al giorno, ha anche preso le capsule due volte, durante la colazione e la cena, bevendo molti liquidi. Credo che il trattamento con Troxevasin aiuti davvero.

Svetlana, 48 anni - Novosibirsk

Revisione №4

E non ho trovato le capsule di Troxevazin, dopo che ho iniziato a prenderlo, ho avuto mal di testa e nausea, mal di stomaco. Ho una gastrite cronica, il dottore ha cancellato questo farmaco per me. Sono trattato solo con candele e unguenti per emorroidi. Ho provato un unguento di Troxevazin, non ci sono stati effetti collaterali. Le pillole sono ovviamente più convenienti, puoi berle al lavoro o in viaggio e, prima di usare l'unguento, devi svuotare gli intestini, eseguire procedure igieniche.

Cioè, puoi usare l'unguento, così come le candele, solo a casa. È stato curato la sera, l'unguento prima di coricarsi. Credo che ci sia un risultato, meno disagio, sanguinamento durante il movimento intestinale si è fermato, prurito è scomparso, non sento i nodi. Continuerò il trattamento.

http://stopgemor.ru/troksevazin-pri-gemorroe/

Unguento e gel Troxevasin per le emorroidi: recensioni, istruzioni per l'uso, come applicare durante la gravidanza, indicazioni e controindicazioni

Dall'emergere di una malattia così spiacevole come le emorroidi, nessuno è immune. Spesso suscettibili a questa malattia sono le persone che soffrono di obesità, conducendo uno stile di vita sedentario.

Cattive abitudini, cattiva alimentazione, frequente stitichezza, gravidanza, possono anche spesso innescare il verificarsi di emorroidi.

Forme di rilascio, nome e composizione

Disponibile in varie forme del farmaco. Questa compressa o capsula, unguento o gel. Troxevasin gel (unguento) è usato nel trattamento di emorroidi esterne e combinate. Disponibile in tubetti di plastica, volume 40 gr. L'unguento (gel) ha un colore giallastro o marrone e una consistenza leggera uniforme. Le compresse possono essere utilizzate con un unguento o gel per migliorare l'effetto terapeutico.

Il principio attivo è la trasserutina, un flavonoide sintetico, che è un analogo assoluto della rutina della sostanza naturale. Inoltre, il farmaco comprende: benzalconio cloruro, acqua, carbomer, disodio edetato, trolamina. È usato solo nel trattamento della forma iniziale di emorroidi.

Ambito di applicazione ed effetto terapeutico

È possibile spalmare le emorroidi con Troxevasin? Sì, nel trattamento dell'unguento per le emorroidi (gel) Troxevasin è usato per alleviare il prurito, il gonfiore, il bruciore e il dolore nell'ano. Il farmaco previene i coaguli di sangue, tonifica le pareti venose, rafforza i capillari, i vasi sanguigni, allevia l'infiammazione, ripristina il flusso sanguigno nel retto. Un sollievo significativo dei sintomi di emorroidi si verifica già dopo 1-2 applicazioni. Il farmaco allevia rapidamente il gonfiore e il dolore, riduce le dimensioni delle emorroidi.

Indicazioni per l'uso

Il trattamento con emorroidi con Troxevasin è incredibilmente efficace e aiuta nella fase iniziale della malattia.

Troxevasin gel per emorroidi è usato in terapia:

  • sindrome postflebitica;
  • vene varicose;
  • ulcere trofiche;
  • ferite, lividi;
  • insufficienza venosa.

Nel trattamento delle emorroidi, il gel è usato per alleviare l'infiammazione, l'edema, normalizzare il flusso sanguigno, ridurre la fragilità vascolare, prevenire la formazione di trombi nei coni emorroidali.

Troxevasin aiuta a sanguinare i nodi esterni delle emorroidi e la stitichezza causata dall'espansione delle vene nella pelvi, ha effetto anestetico e antisettico. Per un risultato più stabile e duraturo, si consiglia di assumere compresse di acido ascorbico durante il periodo di trattamento.

Troxevasin unguento per le emorroidi ha lo stesso effetto del gel, ma ha una consistenza più densa, non si diffonde. È uno strumento indispensabile per i cosiddetti. Emorroidi "bagnate". Il gel è più leggero, liquido, ben assorbito e allevia rapidamente il dolore.

Oltre all'unguento vengono prodotti prodotti gelatinosi: Nifedipina, Epatrombina, Troxerutina.

Istruzioni per l'uso

Le istruzioni per l'uso di Troxevasin per le emorroidi sono abbastanza semplici. Si raccomanda l'applicazione di un unguento o gel per le emorroidi Troxevasin alle aree colpite almeno 2 volte al giorno (mattina e sera). Non è usato per la somministrazione orale, può solo essere lubrificato con protuberanze emorroidali esterne. Non consentire l'ingresso di Troxevazin su crepe e ferite aperte, mucose. Il corso del trattamento viene scelto individualmente, ma in media può essere di circa 2-3 settimane.

Spesso, Troxevasin gel è prescritto come agente profilattico per le persone di età superiore ai 40 anni. In questo caso, il dosaggio e la frequenza di utilizzo sono determinati dal medico.

Sovradosaggio e interazioni con altri farmaci

Se il farmaco viene utilizzato solo esternamente, in conformità con le istruzioni, non si verificherà un sovradosaggio. Ma ottenere l'unguento nello stomaco può portare ad un serio avvelenamento. Sovradosaggio può verificarsi anche quando si consumano capsule (compresse). Ci saranno mal di testa, vomito e nausea, agitazione nervosa. Informazioni sull'interazione con altri produttori di farmaci non forniscono alcuna informazione.

Utilizzare per le emorroidi

Come applicare Troxevasin per le emorroidi? Unguento e gel Troxevasin per le emorroidi si raccomanda di essere usato dopo attenti movimenti intestinali. Prima di usare Troxevasin per le emorroidi, è necessario lavare la zona anale con acqua pulita e pulita senza sapone e asciugare accuratamente con un panno morbido. Puoi mettere una piccola quantità di farmaco sulle emorroidi che sporgono dal retto e attendere alcuni minuti fino a completo assorbimento.

E tu puoi fare le compresse con Troxevazin. Per fare questo, prendi un piccolo pezzo di benda, piegalo in 4-5 strati, applica un unguento e applica all'area interessata. Questo impacco viene lasciato per 8-10 ore. Per mantenerlo meglio, indossa biancheria intima spessa. Utilizzare il farmaco due volte al giorno per 1-2 settimane. Spesso, anti-emorroidi sono prescritti in combinazione con un unguento Troxevazine. Ora sai come prendere Troxevasin per le emorroidi.

Durante la gravidanza

Gel (unguento) Troxevasin per le emorroidi è assolutamente sconsigliato per l'uso nel primo trimestre di gravidanza e allattamento. A partire dal secondo trimestre, l'uso del farmaco è consentito, ma solo dopo aver consultato uno specialista. Non sono stati condotti studi su larga scala sull'effetto di Troxevasin sul feto. Pertanto, durante la gravidanza, l'unguento Troxevasin per le emorroidi può essere somministrato solo come ultima risorsa.

Effetti collaterali

A volte quando si utilizza Troxevasin per le emorroidi, possono verificarsi reazioni allergiche, come gonfiore, eruzioni cutanee e prurito. Questi sintomi scompaiono immediatamente dopo aver rinunciato al farmaco. Non è raccomandato l'uso del medicinale in caso di intolleranza individuale a uno qualsiasi dei suoi componenti.

Controindicazioni

Il gel e l'unguento non devono essere utilizzati da allergie e bambini sotto i 15 anni di età. Con alta permeabilità dei vasi sanguigni, Troxevasin è prescritto solo in combinazione con acido ascorbico (almeno 50 mg al giorno). Non puoi usare l'unguento per le crepe nell'ano. Può essere usato con cautela nelle malattie dei reni o del fegato.

analoghi

Sostituire l'unguento (gel) Le emorroidi Troxevasin possono essere droghe con lo stesso principio attivo.

Questi farmaci sono:

  • Troxerutina (pomata e capsule);
  • Troxerutin Vetprom;
  • Eparina pomata;
  • Troxerutin vramed;
  • Troxevenol (gel);
  • Askorutin (in compresse).

Prezzi stimati

Troxevasin (unguento o gel) costa in media da 150 a 300 p., A seconda della regione. Il farmaco è sinonimo - Troxerutin, costerà un po 'meno, circa 50-80 p. per confezione. Ma non stare da solo, senza consultare un medico, per acquistare un analogo. Prescrivere il trattamento può solo specialista.

Come comprare?

Troxevasin, in qualsiasi forma, si riferisce a farmaci senza prescrizione medica. Puoi acquistarlo in qualsiasi farmacia o online.

Gel Troxevasin - è uno strumento unico che dovrebbe essere in qualsiasi kit di primo soccorso. Questo farmaco universale non solo allevia efficacemente le emorroidi, ma si adatta bene anche a contusioni, ematomi, lesioni, vene varicose e altri problemi.

Recensioni

Troxevasin per emorroidi e unguento e gel ha un effetto simile. Suggeriamo di fare conoscenza con recensioni su un unguento di Troxevasin per le emorroidi durante la gravidanza e non solo.

Alexandra, Tyumen: Sono attento alla mia gravidanza. Non uso nulla a caso, ho persino filtrato gli appuntamenti dei medici. Recentemente, si sono verificate emorroidi, il medico ha prescritto Troxevasin. A lungo pensato di applicare o meno. Ho letto le recensioni su un unguento di Troxevasin per le emorroidi durante la gravidanza. Ho deciso di provare. Fin qui, tutto bene.

Galina, Ufa: ho studiato le recensioni per il trattamento delle emorroidi con Troxevasin. Ora usa e felice. La ferita si preoccupa sempre meno.

Zhanna, Nizhny Novgorod: Quando era incinta, soffriva terribilmente di emorroidi della settimana dal venticinquesimo. Mi sono imbattuto in recensioni di gel Troxevasin per le emorroidi, ho consultato un dottore e ho iniziato ad applicare. Poi mi ha aiutato molto.

Igor, Mosca: Troxevasin aiuta con le emorroidi? Sicuramente sì! Lo uso solo e consiglio a tutti. Questo unguento mi ha salvato così tante volte.

Maria, Novosibirsk: il problema delle emorroidi mi ha tormentato per molti anni. Lui passerà, poi tornerà di nuovo. Già torturato fino a leggere le recensioni su Troxevasin dalle emorroidi. Di conseguenza, ha subito un ciclo di trattamento e si è liberata del problema.

http://bezgemorroya.com/preparation/mazi/maz-i-gel-troksevazin-pri-gemorroe

Come applicare Troxevasin per le emorroidi?

La troxerutina è un noto componente per vene e vasi sanguigni. Ha effetto antinfiammatorio, tonico e analgesico. Posso usare il Troxevasin della droga per le emorroidi ed è efficace per il trattamento?

Quando si trattano le emorroidi, è possibile utilizzare Troxevasin, ma è necessario capire che il farmaco non cura, ma allevia i sintomi.

Per il trattamento di questa patologia, si consiglia di utilizzare una terapia di associazione, tenendo contemporaneamente entrambe le pillole e unguento. Il Troxevasin della droga con emorroidi ha effetto antinfiammatorio e analgesico.

La composizione del farmaco

Il principale ingrediente attivo del farmaco è uno dei derivati ​​della bix-tronoide troxerutina. L'effetto positivo si osserva dopo l'uso regolare dell'unguento per 5-7 giorni. Si applica alle emorroidi risultanti.

Molto spesso, il proctologo per il trattamento delle emorroidi prescrive in parallelo con l'unguento e capsule di droga Troxevasin.

È necessario rafforzare le pareti dell'intera rete vascolare del corpo.

Le capsule includono troxerutina in polvere alla dose di 300 mg. Il suo effetto potenzia l'acido ascorbico (vitamina C).

Gel Troksevazin consistenza spessa e colore giallo, non ha odore. La composizione di 1 g di unguento comprende 20 mg di ingrediente attivo (rutina). Una provetta contiene 40 grammi di unguento.

Il gel per la malattia emorroidaria è più spesso usato come farmaco locale per un rapido sollievo dei sintomi infiammatori.

Azione sulle emorroidi

Il meccanismo d'azione di Troxevasin (unguento e compresse) in proctologia è il seguente:

  • La troxerutina ha un effetto stabilizzante sull'acido ialuronico, rafforzando in tal modo la parete vascolare;
  • Riduce il grado di permeabilità delle pareti dei vasi sanguigni, impedisce alle cellule del sangue di immergersi e la formazione di piccole emorragie;
  • Ha forti proprietà anti-infiammatorie;
  • Tonifica il muro dei vasi sanguigni, comprese le vene emorroidarie. Riduce il grado di deformazione dei corpi cavernosi del retto;
  • Previene lo sviluppo di trombosi di emorroidi. Riduce la capacità di piastrine del sangue di attaccare.

Programma di trattamento - Istruzione

Come applicare Troxevasin per le emorroidi? Secondo le istruzioni:

  1. Le compresse (capsule) vengono prese 1-2 volte al giorno per 3 settimane. La dose giornaliera media è di 600 mg. Prendere consigli durante i pasti;
  2. Gel (unguento) viene applicato localmente sulle aree interessate 2-4 volte al giorno. Uso raccomandato a lungo termine (diversi mesi).

Scarica le istruzioni complete per l'uso del farmaco

Per il trattamento di emorroidi esterne, è necessario utilizzare una benda di garza, piegata in diversi strati. Lubrificare abbondantemente con il gel. Applicare sulla zona interessata e mantenere per diverse ore.

Nel caso in cui le emorroidi abbiano una forma interna di localizzazione, vengono fatti tamponi di garza. Un unguento viene abbondantemente applicato a uno di essi e iniettato nel retto per 2 ore.

Indicazioni di base per l'uso

Il trattamento è indicato per:

  1. Insufficienza cronica del sistema venoso;
  2. Emorroidi durante la gravidanza;
  3. Trattamento delle vene varicose;
  4. La presenza di vene emorroidarie varicose con la formazione di nodi caratteristici;
  5. Gonfiore, dolore e prurito con emorroidi;
  6. Tromboflebiti e trombosi (in particolare emorroidi);

Controindicazioni per il trattamento

Esistono numerosi limiti alla terapia:

  • Le capsule e le compresse di Troxevazin non devono essere assunte in presenza di ulcera duodenale o ulcera gastrica. Con gastrite, fegato e malattie renali;
  • Farmaco non sicuro in forma di pillola per il feto nel primo trimestre di gravidanza;
  • Ipersensibilità a troxerutin;
  • Età del bambino inferiore a 15 anni.

http://gemorroj03.com/troksevazin.html

Troxevasin per le emorroidi: uso e controindicazioni

Le emorroidi dovrebbero essere trattate alle prime manifestazioni, anche se la malattia potrebbe non manifestarsi per molto tempo. Nelle prime due fasi, la terapia conservativa è abbastanza efficace e può ridurre i sintomi di una malattia insidiosa. Il trattamento delle emorroidi può iniziare con i farmaci complessi del gruppo di flebotonici, la cui azione è diretta ai vasi venosi e linfatici. Uno di questi farmaci è Troxevasin. Questo medicinale aiuta ad alleviare il gonfiore del canale rettale, tonificare i vasi sanguigni, rafforzare le loro pareti e aumentare l'elasticità, eliminare il dolore. Troxevasin viene utilizzato attivamente per le emorroidi durante la gravidanza e la HB. Questo farmaco, tenendo conto di tutte le raccomandazioni del medico curante riguardo l'uso e il dosaggio, con l'uso locale non rappresenta una minaccia per il feto.

La composizione e la forma del farmaco

Troxevasin è un prodotto farmaceutico appartenente alla categoria dei venotonici, flebotonici e angioprotettori. Queste sostanze normalizzano il movimento del sangue e dei processi metabolici nei vasi, li rafforzano e li ripristinano.

L'agente farmaceutico è disponibile in due forme:

  • gel (unguento) per uso esterno;
  • capsule (compresse) per la somministrazione interna.

I pazienti Troxevasin Gel sono spesso indicati come unguento emorroidi. Tuttavia, il principio di funzionamento è uno. Unguento per le emorroidi è usato per trattare forme esterne (esterne) di emorroidi, cioè quando si formano noduli e nodi emorroidari esterni. Troxevasin-gel ha una consistenza gialla trasparente, che gli permette di essere rapidamente assorbito nei tessuti colpiti e combattere i sintomi.

Il principio attivo di tutte le forme di Troxevasin è un bioflavonoide semisintetico, la tricerutina (un derivato della rutina), che è responsabile del tono vascolare, della microcircolazione del sangue e della permeabilità delle pareti dei capillari. Effetto terapeutico più pronunciato ha Troxevasin-Neo, poiché consiste nell'eparina e nel pantenolo. Oltre alla rutina, la composizione dei farmaci comprende anche eccipienti:

  • le capsule sono disponibili: gelatina, lattosio monoidrato, magnesio stearato;
  • Il gel contiene acqua, carbomer, disodio, diidrato edetato.

Per ulteriori informazioni sulle funzionalità dell'applicazione Troxerutin per emorroidi, è possibile trovare nel materiale del nostro esperto.

Inoltre, ti consigliamo di guardare la recensione del nostro esperto, che descrive in dettaglio e in modo informativo le proprietà e le caratteristiche dell'uso delle compresse emorroidi più popolari.

Quali gel emorroidi sono considerati il ​​più efficace e popolare, come usarli correttamente per alleviare rapidamente la condizione, è possibile imparare dal materiale del nostro autore.

Azione farmacologica

La violazione del movimento del sangue attraverso i vasi e un aumento dei plessi venosi nel retto portano un grande disagio al paziente. Le vene si estendono, traboccano di sangue a causa di una maggiore pressione sugli organi pelvici, causando noduli emorroidali. Le cause di questa condizione sono: nutrizione squilibrata, obesità, cattive abitudini, mancanza di attività fisica, lavoro sedentario, gravidanza e parto. Non è inoltre necessario escludere la predisposizione genetica.

Troxevasin nelle emorroidi previene la fragilità capillare, normalizza il flusso sanguigno venoso, così i tessuti del corpo umano ricevono tutti i nutrienti necessari. Il trattamento con Troxevasin ha un effetto positivo e porta alle seguenti modifiche:

  • riduce il gonfiore dei tessuti;
  • aumenta il tono della muscolatura liscia;
  • elimina il dolore, prurito, bruciore, sanguinamento;
  • allevia l'infiammazione;
  • inibisce l'attività delle piastrine in modo che non si concentrino nei vasi danneggiati e non formino coaguli di sangue;
  • aumenta l'elasticità della pelle e delle pareti vascolari;
  • guarisce ferite lievi;
  • promuove il riassorbimento delle emorroidi.

Indicazioni per l'uso

Il farmaco è prescritto dal medico per vari cambiamenti patologici nei vasi sanguigni o capillari in un modo conveniente per la forma di dosaggio del paziente, tenendo conto delle peculiarità del decorso della malattia. Le indicazioni sono:

  • emorroidi;
  • insufficienza venosa, inclusa cronica;
  • vene varicose;
  • tromboflebite, flebite;
  • ecchimosi;
  • gonfiore e dolore in caso di lesioni dei tessuti molli (lussazioni, stiramenti, lesioni);
  • ulcere trofiche;
  • crampi durante la notte;
  • aterosclerosi;
  • dermatite varicosa;
  • retinopatia (disturbi vascolari nella retina del bulbo oculare) in pazienti con diabete mellito.

Come applicare Troxevasin per le emorroidi

Troxevasin per le emorroidi è prescritto per uso interno o per esterno, tutto dipende dalla forma della malattia e da come la malattia progredisce. Di conseguenza, il regime di trattamento e il dosaggio del farmaco differiscono.

Dosaggio standard

Il regime di trattamento e il dosaggio dell'uso di troxevasin sono determinati solo dal medico curante. Quando si acquista un prodotto in un pacchetto, ci sono sempre istruzioni per l'uso del farmaco, che possono sempre essere rivisti prima di utilizzare il farmaco. Il massimo effetto terapeutico si ottiene se il farmaco viene usato regolarmente e contemporaneamente in diverse forme.

Come applicare Troxevasin in diverse forme di dosaggio, considerare di seguito.

  1. Compresse / capsule In modo che le capsule di Troxevasin non irritino la mucosa gastrica, devono essere consumate con il cibo e lavate con acqua. Il dosaggio terapeutico del farmaco è di 2 capsule al giorno, ovvero 600 mg al giorno. Il trattamento dovrebbe durare non più di due settimane, ma se necessario, il medico può modificare il dosaggio e prolungare il corso del trattamento. Come terapia di mantenimento, il farmaco può essere assunto in 1 capsula per un mese. Questo modulo è prescritto più spesso con i nodi emorroidali interni e combinati. Quando manifestazioni esterne di emorroidi di solito prescritto gel.
  2. Gel / pomata. Il gel per le emorroidi è usato topicamente due volte al giorno. Grumi emorroidari esterni devono essere imbrattati al mattino e alla sera dopo i movimenti intestinali. Gel impone uno strato sottile sull'area problematica, i movimenti di massaggio leggero devono essere distribuiti sulla pelle fino a completo assorbimento. Il farmaco può essere utilizzato in modo diverso: prendere un tampone di garza e immergerlo con un unguento, quindi collegarlo ai dossi. Unguento Troxevasin con emorroidi non può essere applicato alla mucosa intestinale o ferite sanguinanti. La durata del trattamento può variare da 2 settimane a un mese, a seconda dell'area interessata dalle emorroidi e dalla forma della malattia.

Troxevasin durante la gravidanza e l'allattamento

Nel periodo di portare un bambino le emorroidi portano un sacco di disagi a una donna incinta. Come cresce il feto, rispettivamente, aumenta la pressione sugli organi nella pelvi: ci sono problemi con i movimenti intestinali (stitichezza), dolore e una sensazione di bruciore nel canale rettale. Di solito la malattia si manifesta negli ultimi due trimestri.

Se il rischio di complicanze è elevato, il medico prescrive Troxevasin durante la gravidanza. Tuttavia, durante la formazione attiva del feto (fino a 12 settimane), questo medicinale è controindicato.

Troxevasin nelle emorroidi durante la gravidanza e l'allattamento attenua notevolmente la condizione di una donna, migliora la circolazione sanguigna negli organi pelvici, rafforza le pareti venose, aumenta la loro elasticità, rimuove l'infiammazione e l'edema intestinale e contribuisce alla riduzione delle emorroidi.

Un ciclo completo di terapia dura almeno un mese e sotto la stretta supervisione di un medico. Non è necessario prescrivere un trattamento senza autorizzazione, poiché questo è irto di conseguenze spiacevoli in primo luogo per il nascituro.

Quali altre unguenti per le emorroidi durante la gravidanza sono considerate sicure ed efficaci, lo puoi scoprire dall'articolo del proctologo specialista.

Puoi sapere come Levomekol è efficace nelle emorroidi e se può essere usato mentre trasporta un bambino leggendo il materiale del nostro autore.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Dopo aver applicato Troxevasin, c'è il rischio di effetti collaterali, tra cui:

  • prurito;
  • vomito;
  • nausea;
  • disfunzione dell'apparato digerente;
  • reazione allergica locale sotto forma di orticaria;
  • mal di testa;
  • insonnia;
  • disturbi mentali.

In consultazione con il proctologo, devi essere estremamente onesto e informare il medico delle malattie esistenti. Ad esempio, per cambiamenti patologici nella cistifellea, nel fegato o nei reni, le capsule vengono prescritte con estrema cautela. La composizione dei farmaci (capsule) può includere coloranti che possono causare reazioni allergiche o attacchi di asma.

Non ci sono praticamente controindicazioni per il gel. In rari casi, il paziente può provare intolleranza individuale alla rutina di principio attivo. L'uso eccessivo del gel causa secchezza, irritazione e arrossamento della pelle. In questo caso, devi smettere di usare il gel e tutti i sintomi sgradevoli spariranno presto.

Interazione con altri farmaci

Se si combina il trattamento delle emorroidi con acido ascorbico con Troxevasin, l'effetto di quest'ultimo è significativamente aumentato. L'uso simultaneo di vitamina C e capsule rafforza le pareti vascolari, la loro permeabilità diminuisce. Per quanto riguarda il gel, l'interazione con altri farmaci non è stata rilevata.

Analoghi del farmaco

Le moderne compagnie farmaceutiche producono molti analoghi di Troxevasin. La maggior parte del prezzo è disponibile e non è inferiore all'efficacia delle emorroidi.

  1. Troxerutin. È un analogo completo di Troxevazin. Disponibile in forma di gel e in capsule. Il principio attivo ha lo stesso nome.
  2. Troksevenol. Texture gel, contiene indometacina e troxerutina. La prima sostanza combatte attivamente il dolore, allevia l'infiammazione.
  3. Lioton 1000. Questo rimedio è quattro volte più costoso dei preparati precedenti, contiene eparina sodica. Colpisce efficacemente la struttura delle pareti venose, regola il flusso sanguigno, riduce i noduli emorroidali.
  4. Troksegel. Disponibile in forma di unguento a base di troxerutina. Riduce significativamente le emorroidi, rimuove tutto il disagio nell'ano.

conclusione

L'uso di farmaci Troxevazina aiuta a superare la malattia, a far fronte al dolore e al disagio causato dalle emorroidi. Inoltre, non dimenticare i fattori esterni che influenzano direttamente lo sviluppo della malattia: devi riconsiderare la tua dieta, adottare uno stile di vita sano, spostarti di più, ma non lavorare troppo.

E poi dimenticherete per molto tempo i problemi con le vene varicose nel canale rettale.

http://zhkt.info/gemorroy/preparaty-gemor/troksevazin-pri-gemorroe

Condizioni d'uso di Troxevasin per le emorroidi

Troxevasin in emorroidi aiuterà a ripristinare il tono della vena malata e ridurre il processo infiammatorio nel nodo. Ma perché il farmaco è efficace? Per rispondere a questa domanda, dovresti familiarizzare con il comportamento del farmaco quando entra nel corpo e con le caratteristiche dell'uso di Troxevasin nel trattamento della patologia emorroidaria.

Forma di rilascio e componenti del farmaco

Il principio attivo attivo del farmaco è la Troxerutina, una sostanza del gruppo dei bioflavonoidi. Il farmaco è disponibile in 2 tipi:

Il farmaco ha una struttura trasparente simile al gel (può avere una sfumatura leggermente giallastra). 100 g di unguento contengono 2 g di troxerutina (2%). Oltre al principale componente attivo, il gel contiene anche sostanze inattive:

  • benzalconio cloruro;
  • trietanolammina;
  • disodio EDTA;
  • acqua distillata;
  • carbomer.

Altre sostanze non hanno proprietà medicinali e sono necessarie per la facilità di applicazione del medicinale.

Spesso, invece di un gel in farmacia, l'unguento Troxevazine viene offerto ai pazienti. Non abbiate paura, questo medicinale per uso esterno ha anche una struttura simile al gel e il 2% di contenuto di Troxerutina e nonostante il tubo dica "unguento", in realtà è un gel.

capsule

A volte si dicono compresse invece di capsule, ma il farmaco per uso interno è disponibile solo in capsule e contiene:

  • Polvere secca di Troxerutina - 300 mg;
  • base di gelatina (materiale del guscio).

Il nome della pillola è stato utilizzato per il fatto che alcune aziende farmaceutiche producono capsule rotonde che assomigliano a una preparazione di compresse.

Quando si prende una pillola sotto l'azione dei succhi digestivi, il guscio di gelatina si dissolve e Troxerutina entra nel flusso sanguigno, avendo un effetto generale sui vasi e non solo sulle emorroidi.

Durante il giorno, la sostanza medicinale viene completamente escreta dal corpo con urina e feci. La difficoltà di eliminazione se assunta internamente è possibile solo in caso di patologie del fegato e dei reni. In tali pazienti, il principio attivo si accumula nel corpo, aumentando il rischio di effetti collaterali.

Efficacia nella terapia antiemorrhoidale

Il trattamento delle emorroidi con Troxevasin fornisce un miglioramento delle condizioni della nave interessata:

  • aumentare il tono della parete del vaso;
  • miglioramento del flusso sanguigno venoso;
  • ridurre l'intensità del processo infiammatorio;
  • diminuzione della permeabilità della parete venosa.

Inoltre, il componente attivo non consente il "incollaggio" delle piastrine alla superficie interna del vaso, creando un ostacolo alla formazione di coaguli di sangue in aree patologicamente espanse. Questa caratteristica del farmaco può prevenire lo sviluppo di trombosi, anche nelle persone con alta viscosità del sangue (con trombocitosi).

L'uso di farmaci Troxevasin per la patologia emorroidaria fornisce quanto segue:

  • allevia il dolore, gonfiore e prurito;
  • riduce il rischio di sanguinamento dai nodi (rafforza la parete venosa);
  • migliora il flusso sanguigno nel nodulo vascolare;
  • previene la trombosi.

Il complesso appuntamento di capsule e gel può prevenire complicazioni così gravi come la necrosi dei coni vascolari, la comparsa di ulcere trofiche o lo sviluppo di trombosi.

Regole sull'uso di droghe

Le istruzioni allegate al farmaco indicano come usare Troxevasin per le emorroidi, a seconda della forma di rilascio e della gravità della malattia.

compresse

Le capsule delle emorroidi vanno bevute durante il pasto, bevendo molta acqua. Il dosaggio dipende dalla gravità dei sintomi:

  • Acuta e esacerbazione cronica. Le compresse sono prese tre volte al giorno.
  • Prevenzione delle esacerbazioni del decorso cronico. Bevi una capsula al giorno.

Il corso terapeutico non deve superare 2 settimane. Se è necessario continuare il trattamento più lontano, allora è necessario fare una breve pausa.

Puoi assumere Troxevasin Capsule solo dopo aver consultato un medico. Il farmaco ha controindicazioni e può essere pericoloso in alcune patologie associate.

Le istruzioni per l'uso indicano che il gel Troxevasin per le emorroidi deve essere sparso due volte al giorno su una pelle pulita e integra. Non è consentito applicare pomata sulla zona di sanguinamento, ulcera o necrosi. Ma con emorroidi interne come applicare? È necessario considerare le caratteristiche di uso secondo la localizzazione di coni vascolari:

  • Esterno (vene varicose localizzate all'esterno dell'ano). Lubrificare la pelle pulita e tamponata. Per migliorare l'effetto terapeutico, l'unguento può essere usato come un impacco: spremere una piccola quantità di unguento su un panno di garza, fissarlo all'ano di notte e fissare.
  • Interno (le formazioni vascolari sono localizzate sulla parete intestinale). Il gel è impregnato con un tampone, che viene inserito nel retto durante la notte.
  • Misto (è una forma più pesante e coni si trovano contemporaneamente sull'intestino e l'ano). In questo tipo di patologia, è desiderabile una combinazione dei due metodi sopra descritti.

Per aumentare l'effetto terapeutico dei pazienti spesso prescritto l'uso congiunto di capsule e unguenti.

I NOSTRI LETTORI RACCOMANDANO!

Per un trattamento efficace delle emorroidi, i nostri lettori consigliano Proctonol.
Questo rimedio naturale, che elimina rapidamente dolore e prurito, favorisce la guarigione delle ragadi anali e delle emorroidi.
La composizione del farmaco include solo ingredienti naturali con la massima efficienza. Lo strumento non ha controindicazioni, l'efficacia e la sicurezza del farmaco sono dimostrate da studi clinici presso l'Istituto di ricerca di Proctologia.
Saperne di più "

Trattamento di gravidanza

Le donne in una posizione interessante spesso soffrono di infiammazione delle emorroidi e si chiedono se è possibile prendere Troxevasin per le emorroidi durante la gravidanza.

I medici non raccomandano l'uso del farmaco durante la gravidanza e l'allattamento. L'uso del farmaco è consentito in rari casi in cui una donna incinta ha:

  • un aumento dei coni emorroidali;
  • infiammazione nei nodi;
  • dolore durante i movimenti intestinali;
  • bruciore e prurito nell'ano.

In questo caso, nel primo trimestre, è vietato l'uso di un farmaco, e non più tardi, si raccomanda di usare solo un unguento Troxevasin per le emorroidi durante la gravidanza e di rifiutarsi di prendere le pillole. L'applicazione esterna del farmaco non ha quasi alcun effetto sul feto e facilita notevolmente la condizione della donna incinta.

Quando l'allattamento al seno di capsule da bere non è proibito, ma il farmaco deve essere sotto la supervisione di un medico.

Divieto di trattamento farmacologico

I gel hanno un effetto locale e non entrano nel flusso sanguigno generale, quindi la seguente è una controindicazione per loro:

  • intolleranza individuale a Troxerutin;
  • danno ai vasi sanguigni o alla pelle.

Quando un farmaco interno viene preso dallo stomaco, entra nella circolazione generale, quindi, oltre all'intolleranza individuale ai componenti del farmaco, il divieto di trattamento è:

  • ulcera peptica;
  • gastrite cronica acuta ed esacerbata;
  • I trimestre di gravidanza.

Non è raccomandato prescrivere farmaci nei seguenti casi:

  • insufficienza renale;
  • malattia del fegato;
  • età dei bambini (sotto i 15 anni).

Inoltre, una controindicazione relativa è l'aumentata permeabilità della parete vascolare. In questo caso, l'appuntamento comune raccomandato di Troxevasin e acido ascorbico.

Effetti collaterali

Troxevasin unguento viene applicato esternamente e dopo il suo utilizzo non vi è quasi alcun effetto negativo. In rari casi, con intolleranza alla Troxerutina, c'è irritazione sulla pelle.

Dopo aver usato le capsule, possono verificarsi reazioni collaterali:

  • nausea;
  • vomito;
  • arrossamento della pelle (di solito sul viso);
  • mal di testa.

Di solito tali reazioni si verificano in persone con malattie dell'apparato digerente o malattie renali.

Analoghi del farmaco

A volte non è possibile ottenere un unguento Troxevasin o compresse in una farmacia, e un farmacista può suggerire analoghi della droga come sostituto. Ma vale la pena prenderli?

Per far fronte a questo, è necessario considerare l'azione terapeutica dei medicinali proposti.

Dai tablet possono essere offerti:

  • Venolan. Le capsule hanno un colore ciliegia scuro. Lo strumento non solo rafforza la parete vascolare, ma rende anche le vene più resistenti ai danni.
  • Troxerutin. È un analogo completo di Troxevasin, ma contiene più sostanza attiva.
  • Venorutinol. Rafforza i capillari e ha un effetto tonico sulla parete venosa.
  • Fleboton. Oltre all'effetto rinforzante del vaso, il farmaco ha anche un effetto antiossidante.

Inoltre può offrire il seguente unguento di emorroidi basato su Troxerutin:

  • Troksegel;
  • Troxerutin;
  • Troksovenol;
  • Venorutinol;
  • Flebaton.

È impossibile modificare Troksevazin prescritto per le emorroidi senza autorizzazione per l'analogo proposto, è necessario consultare il proprio medico prima di sostituirlo. I prodotti simili offerti nella catena farmaceutica hanno dosaggi diversi di Troxerutina e qualità terapeutiche aggiuntive. Se durante il trattamento con unguenti, un piccolo cambiamento nella dose per l'applicazione della pelle non provoca molti danni, quindi si possono sviluppare effetti indesiderati di ingestione. Il dosaggio dell'analogo dovrebbe essere prescritto da un medico.

Cosa dicono i pazienti di Troxevazin?

La maggior parte dei pazienti che hanno usato Troxerutin per l'infiammazione dei coni emorroidali, lascia un feedback positivo. Ecco alcuni di loro:

A causa dei coni vascolari interni, ho costante dolore e prurito nel retto, e andare in bagno per la maggior parte diventa tortura. Ho provato diverse candele dalle emorroidi, ma ha aiutato solo temporaneamente. Dopo essermi consultato con il proctologo, iniziai a prendere compresse con Troxevasin e misi una turba imbevuta di unguento nell'intestino per la notte. Un tale modo è un po 'scomodo, è un peccato che le candele non facciano questo medicinale. Dovevo sopportare disagi, ma dopo una settimana il dolore si era attenuato, ed era già possibile andare in bagno senza paura.

Per circa un anno ripeto il trattamento con i corsi e noto che i noduli sono diminuiti e le esacerbazioni della malattia non sono così forti, e accadono molto meno spesso. Mi è stata offerta un'operazione, ma ora dicono che non ce n'è più bisogno.

Vyacheslav, 53 anni

Troxevasin unguento aiuta con le emorroidi, ma debolmente, ma non posso prendere le capsule a causa di un fegato malato. Ho provato a bere le pillole, ma il vomito è apparso immediatamente e mi faceva male lo stomaco. Pertanto, tengo un tubetto di gel nel kit di pronto soccorso e lo uso quando appaiono dolore e bruciore per alleviare la condizione.

Un anno fa, una emorroidi uscì sull'ano, che periodicamente prude e fa male. Il proctologo mi ha consigliato di spalmare Troxevasin con emorroidi e bere pillole, e ho anche dato consigli sulla dieta (soffro di stitichezza). Ho subito un corso di trattamento, ho iniziato a mangiare cibo che non causa stitichezza, e il nodulo è diventato più piccolo e non ha dato molto fastidio. Il medico dice che per evitare le esacerbazioni, è necessario assumere capsule ogni sei mesi. Bene, se è necessario, allora berrò, ma non voglio soffrire di dolore.

A 4 mesi di gravidanza, ho avuto grumi emorroidali, è stato doloroso sedersi e camminare, il movimento intestinale ha aumentato il dolore, anche se ho mangiato in modo che non ci fosse stitichezza. Ostetrico ha detto che bere capsule è indesiderabile, e può essere utilizzato unguento per emorroidi con Troxevasin. Questo farmaco mi ha salvato dal dolore e mi ha aiutato a sopportarlo fino alla nascita, e dopo la nascita di mio figlio ho potuto fare la mia salute e bere pillole. Ora i dossi vascolari sono più piccoli e infiammati molto raramente, ma non ho intenzione di rinunciare al trattamento.

Ho avuto le emorroidi dopo il parto, e per quasi 10 anni soffro costantemente in primavera e in autunno per il fatto che i dossi fanno male e talvolta iniziano a sanguinare. Durante le esacerbazioni, fu salvata da candele con Anuzole o Frangola spinosa, ma divenne più facile per un po '. Recentemente, il proctologo mi ha consigliato di mettere le compresse con il gel Troxevazin per la notte e di bere le compresse di Troxevazin 3 volte al giorno.

Il prezzo della droga sembrava alto, ma ho deciso di provare. Sono trattato per la seconda settimana e già provo un notevole sollievo. Spero che l'effetto curativo continui per molto tempo.

http://sosudyinfo.ru/gemorroj/sredstva/troksevazin-pri-gemorroe.html

Altri Articoli Su Vene Varicose

Con la tendenza a formare coaguli di sangue, i pazienti vengono assegnati a ricevere il farmaco Warfarin come parte della terapia complessa.La base dell'azione del warfarin è quella di prevenire i coaguli di sangue, lo strumento aiuta a fluidificare il sangue.