Primo medico

Per molti genitori, non esiste una malattia peggiore della stitichezza in un bambino. Questa violazione porta la piccola sofferenza e il dolore, che egli costantemente lamenta con i suoi genitori con l'aiuto di urla e pianto.

Cosa fanno i giovani genitori in questo caso? Come prevenire il problema?

Nella pratica pediatrica, la stitichezza nei bambini è comune. L'assenza di uno sgabello per diversi giorni, i dolorosi movimenti intestinali e l'abbandono del vaso, portano ansia a molti genitori. La stitichezza è il lento movimento delle feci attraverso l'intestino.

Questo problema può verificarsi nei neonati e in età prescolare, è anche la malattia più comune del tratto gastrointestinale. Molti genitori non attribuiscono alcuna importanza a questo e non vanno dai dottori, che danneggiano la salute del bambino.

Il principale fattore provocatore

La frequente stitichezza in un bambino è un fenomeno frequente, la causa principale della violazione è considerata malnutrizione. Il consumo di cibo per adulti porta a una sorta di "blocco" dell'intestino.

I genitori dovrebbero pensare a cibi inaccettabili nella dieta dei bambini, tra cui salato, affumicato, dolce, grasso, acido. Provoca anche stitichezza e mancanza di cibo nella dieta del bambino ricca di fibre.

Caratteristiche del problema in base all'età

Le cause della stitichezza nei bambini dipendono dall'età del piccolo paziente. Ci sono indicatori di frequenza delle feci normali nei bambini:

  1. Invecchiato dalla nascita a 9 mesi, la frequenza dei movimenti intestinali da 6 a 10 volte al giorno. Se il bambino è allattato al seno, le feci si verificano più spesso. Con la frequenza della sedia, la sua quantità è piccola - con un cucchiaino di consistenza pastosa. La causa della stitichezza nei neonati è la mancanza di consumo di acqua da parte della madre che allatta e nei bambini alimentati artificialmente - frequenti cambiamenti nella dieta e mancanza di bere. La stitichezza è considerata se le feci sono assenti per un giorno e la sua consistenza è solida.
  2. I bambini da 1 anno a 2,5 anni vanno in bagno almeno 6 volte a settimana, la sedia è già formata. Se il bambino ha la tendenza alla stitichezza, allora gli intervalli per andare al piatto aumentano, e la defecazione stessa è dolorosa.
  3. Nei bambini di età superiore ai 3 anni, la frequenza delle feci deve essere 1 volta al giorno o 2-3 giorni. Dipende dalla composizione del cibo consumato e dalla quantità di fluido consumato.

I sintomi della violazione

I bambini hanno costipazione:

  1. Organico (5%) si verifica in un bambino dalla nascita e sono il risultato di un difetto anatomico dei segmenti intestinali. Il sottosviluppo delle terminazioni nervose delle pareti intestinali porta al fatto che le sue sezioni inferiori si restringono e la parte superiore si espande. Rallenta il movimento delle feci. Questa patologia è rara. Spesso c'è un allungamento di una delle sezioni dell'intestino crasso, che inizia a muoversi in modo incontrollabile e forte, interrompendo il movimento delle feci verso l'uscita. Questa malattia si verifica nei bambini di 3-4 anni. I sintomi della stitichezza organica nei bambini sono una diminuzione del numero di movimenti intestinali e della loro breve durata. Un bambino ha un dolore ribollente, gonfiore e addominale dovuto all'accumulo di feci nell'intestino, quando l'ostacolo sopra descritto interferisce con la sua uscita.
  2. La stitichezza funzionale (95%) nei bambini è molto comune e dipende da molti fattori. Durante l'allattamento al seno, la qualità delle feci dipende dalla nutrizione della madre e dalla composizione degli alimenti complementari del bambino, un ruolo importante è giocato dalla mancanza di acqua. Su alimentazione artificiale - da frequenti cambi della miscela, dieta, mancanza di liquidi. L'eccesso nella dieta delle proteine ​​e dei grassi del bambino viola la regolarità della sedia. Ci sono costipazioni, se il bambino ha tali malattie: anemia da carenza di ferro, rachitismo, danni al SNC durante il parto, disbiosi intestinale, allergie alimentari. L'uso frequente di farmaci che stimolano la digestione, porta alla rottura dell'intestino e alla stitichezza. I sintomi della costipazione funzionale sono: feci forti, simili ai fagioli, tese durante i movimenti intestinali, che impiega un quarto del tempo a defecare, in un caso su quattro c'è una sensazione di intestino vuoto, una sensazione di ostruzione alle masse fecali durante movimenti intestinali e feci meno di 2-3 volte a settimana.

I bambini di età compresa tra 2 e 6 anni sono spesso imbarazzati per andare in bagno e frenare deliberatamente un movimento intestinale.

Spostarsi, abituarsi all'asilo o divorziare dai genitori, così come l'allenamento del vasino è un ostacolo psicologico al movimento intestinale. Il sostegno dei genitori è importante qui: è necessario parlare in tempo con il bambino e spiegare come andare in bagno.

Parere del Dr. Komarovsky sulle cause e il trattamento della stitichezza nei bambini:

Pronto soccorso

Cosa dovrebbero fare i genitori prima dell'esame medico per alleviare la sofferenza di un bambino che ha la stitichezza? In questo caso, è necessario pulire l'intestino della prole con un clistere. Per fare questo, utilizzare acqua bollita a temperatura ambiente, a cui è possibile aggiungere 1-2 cucchiaini di glicerina per migliorare l'effetto lassativo.

Per aiutare ad ammorbidire le feci è possibile utilizzare olio di vaselina, che non viene assorbito dall'intestino.

Il clistere è un aiuto di emergenza per la stitichezza, quindi non è consigliabile utilizzarlo costantemente, perché l'intestino non deve abituarsi a tale movimento intestinale. In questi casi, è meglio usare una candela con glicerina.

Un modo efficace per aiutare un bambino è un massaggio addominale. Per questo è necessario ruotare i movimenti in senso orario a partire dall'ombelico e aumentare gradualmente il cerchio di rotazione per massaggiare la pancia del bambino.

Basta fare un massaggio per due minuti, ma più volte al giorno.

Terapia successiva

Quando un bambino soffre di stitichezza, i genitori non dovrebbero ignorare una visita dal medico. Un pediatra deve prescrivere esami del sangue, urina, feci per elminti, un coprogramma e riferendoli allo specialista necessario: un endocrinologo, un chirurgo, un gastroenterologo, un neurologo e altri specialisti.

Il trattamento prevede il raggiungimento di un movimento intestinale regolare ogni giorno o ogni altro giorno, all'incirca nello stesso tempo. La sedia dovrebbe essere morbida e il movimento intestinale rapido e indolore.

Il trattamento per ogni bambino è individuale e duraturo. Quindi il problema psicologico può essere eliminato entro due anni.

Funzioni di alimentazione

Il primo elemento nel trattamento è la nomina di una dieta lassativa. Cambiare la dieta è punitivo, quindi per l'efficacia del trattamento si raccomanda di cambiare abitudini alimentari a tutti i membri della famiglia.

In questi casi è necessario:

  • limitare l'assunzione di cibo, portando ad un ispessimento delle feci: riso, dolci, pasta, latte di mucca, banane e mele con la buccia;
  • rifiutare i prodotti generatori di gas: pomodori, cavoli, funghi e legumi;
  • non usare caffè, tè, cioccolata - riducono la motilità intestinale, oltre a zuppe e gelatine avvolgenti;
  • Affinché le masse fecali si muovano più velocemente attraverso l'intestino, è importante includere cibi ricchi di fibre: frutta, verdura e cereali;
  • devi mangiare pane integrale e crusca;
  • puoi mangiare carne magra, burro, uova di gallina;
  • bere molta acqua bollita senza additivi o gas;
  • è necessario aggiungere al cibo più latticini: kefir, yogurt, yogurt.

Il bambino deve muoversi molto, giocare all'aperto, fare una passeggiata, andare in bicicletta, pattinare. Puoi fare ginnastica terapeutica, sotto forma di un gioco per offrire una varietà di esercizi volti a migliorare la motilità intestinale.

Trattamento farmacologico

In alcuni casi, il medico prescrive l'uso di lassativi. Il trattamento con tali farmaci dovrebbe essere non più di 2 settimane, altrimenti potrebbe esserci una dipendenza o effetti collaterali sotto forma di allergie o diarrea.

Fino a 3 anni di età, sono raccomandati preparati a base di lattulosio (Dufalac). Non ha effetti collaterali ed è sicuro per i bambini piccoli.

Antispastici e procinetici sono utilizzati per stabilizzare l'intestino ed eliminare i crampi. Gli antispastici dovrebbero essere assunti se il bambino ha dolore e fastidio nello stomaco. Qui vengono prescritti papaverina, No-Spa e candele con estratto di belladonna.

Prokinetics contribuire a migliorare il lavoro dello stomaco e dell'intestino, promuovere l'avanzamento delle feci. Uno di questi farmaci è Domperidone, che elimina il dolore e il gas, normalizza il movimento intestinale.

Inoltre, i bambini mostrano i preparati per il colagogo delle piante per migliorare le prestazioni del pancreas e della cistifellea. Per migliorare la microflora intestinale, sono raccomandati Bifidumbacterin, Linex e altri.

Medicina popolare

Delle ricette popolari più adatte ai bambini che mangiano crusca di grano e alghe. Hanno bisogno di bere molta acqua dopo aver bevuto. Si gonfiano dall'acqua nell'intestino e liquefanno le feci, il che contribuisce al rapido svuotamento.

La tintura delle foglie di senna è anche efficace - 1 cucchiaio. cucchiaio su un bicchiere d'acqua - è in grado di rilassarsi senza l'apparenza di spasmi. Il bambino dovrebbe essere dato un infuso di un cucchiaio 3 volte al giorno.

Per i bambini di neonati con costipazione, è meglio dare un olio vegetale qualche goccia prima di nutrirsi, e anche di bere acqua di aneto.

Meglio non sapere che trattare

La migliore prevenzione della stitichezza infantile è bere abbastanza liquidi, mangiare cibi ricchi di fibre, mantenere uno stile di vita attivo e passeggiate costanti.

I genitori dovrebbero immediatamente identificare e trattare le malattie del tratto gastrointestinale, i sistemi endocrino e cardiovascolare che causano la violazione.

È pericoloso?

Gli effetti della stitichezza non trattata sulle briciole possono essere spiacevoli e persino pericolosi. La stitichezza può portare a disbacteriosi, ragadi rettali, emorroidi, paraprociti, intossicazione del corpo, che si manifesta con letargia, pallore della pelle, mal di testa.

Entrare nelle sostanze che avvelenano il sangue causano malattie pustolose, desquamazione della pelle e ingiallimento. La costipazione frequente può portare a un sistema immunitario indebolito.

La costipazione nei bambini risponde bene al trattamento se la terapia è competente e tempestiva. Per il trattamento di disturbi di metodi, mezzi e droghe sufficientemente efficaci e sicuri.

È importante eseguire tutte le prescrizioni del medico, in base alle quali è possibile ottenere uno sgabello giornaliero in un bambino senza dolore e disagio.

http://stopvarikoz.net/gemorroy/soputstvuyushie/u-rebenka-zapor.html

Cura "di emergenza" e prevenzione della stitichezza nei bambini


A casa, in caso di stitichezza in un bambino, un clistere purificante può essere utilizzato come mezzo di cura "di emergenza" prima dell'esame del medico. Per la pulizia del clistere usando acqua bollita a temperatura ambiente. Per aumentare l'effetto lassativo di un clistere, la glicirina viene aggiunta all'acqua (1-2 cucchiaini da tè per bicchiere d'acqua).

Inoltre, per ammorbidire le masse fecali, al bambino può essere somministrato olio di vaselina. È importante che la gelatina di petrolio non venga assorbita nell'intestino e quando viene somministrata tra i pasti non influisce sull'assorbimento di nutrienti, elettroliti e vitamine liposolubili. I bambini fino a un anno di solito ricevono 1 / 2-1 cucchiaino, 5-10 ml vengono somministrati a 1-3 anni (1-2 cucchiaini), da 4 a 7 anni - 10-15 ml (2-3 ore. l.).

Utilizzando un clistere, si raccomanda di iniettare le seguenti quantità di acqua (liquido) a seconda dell'età del bambino:

  • neonato 25 ml;
  • 1-2 mesi 30-40 ml;
  • 2-4 mesi 60 ml;
  • 6-9 mesi 100-200 ml;
  • 9-12 mesi 120-180 ml;
  • 1-2 anni 200-250 ml;
  • 2-5 anni 300 ml;
  • 6-10 anni 400-500 ml.


Prima di fare un clistere, dovresti usare queste candele con glicerina o olio di olivello spinoso.

Per l'introduzione nel retto di una candela con glicerina, il bambino viene posto sul lato sinistro, piegando leggermente le gambe alle ginocchia e alle articolazioni dell'anca e leggermente fissato in questa posizione. Quindi i glutei vengono allevati con la mano sinistra e con la mano destra, rilasciando l'estremità sottile del cono della candela, viene inserito nell'ano. Quando una candela viene inserita nel retto, è importante tenere premuti i glutei per 1-2 minuti in modo che la candela non venga riflessa di riflesso.

Nei neonati, l'introduzione di una candela può essere fatta in una posizione sulla schiena con le gambe portate allo stomaco.

Nel cibo del bambino (se l'età lo consente) aggiungere prodotti che hanno un effetto lassativo: barbabietole, carote, albicocche secche, kiwi, mango, ecc. di questi hanno gravi effetti collaterali. La prima esca produce puree vegetali. Un buon effetto dà succo di albicocca o di prugna, così come purè di prugne.


Il pallone utilizzato per il clistere deve essere pulito e la punta oliata con gelatina di petrolio o olio. Per riempire il palloncino, viene schiacciato a mano fino a quando l'aria viene completamente espulsa, e quindi la punta viene abbassata nell'acqua e, non chiusa, il palloncino viene trascinato dentro. Il bambino viene posto sulla tela cerata e sul pannolino, tenendo il suo corpo con l'avambraccio sinistro e le gambe piegate alle ginocchia con la mano sinistra. Con la mano destra, iniettare delicatamente la punta del palloncino con un movimento di torsione nel retto. Una piccola punta morbida viene inserita completamente, se la punta è di plastica lunga - di 4-5 cm. Premendo lentamente il palloncino inietta acqua nell'intestino, e quindi, senza sbloccare il palloncino, lo rimuove dal retto. Alla fine della procedura, le natiche del bambino vengono leggermente schiacciate per alcuni minuti in modo che l'acqua non trabocchi. I bambini del primo anno di vita possono essere messi in posizione clistere sulla schiena con le gambe sollevate.

È necessario capire che non è possibile curare la stitichezza nei neonati con l'aiuto di candele, clisteri, tubuli. Pertanto, questi metodi possono essere utilizzati solo in casi estremi, quindi il bambino si abitua a provocare artificialmente una sedia e quindi è difficile per lui defecare da solo.

Cura della droga:

- Quando vengono utilizzati distensione addominale, aumento della formazione di gas, ansia, preparazioni a base di simeticone (SAB SIMPLEX, espumizan), acqua aneto, tè con finocchio, camomilla;

- In assenza di uno sgabello, un movimento intestinale viene stimolato durante il giorno: un tubo di vapore (il tubo viene sterilizzato, poi la punta viene spalmata di olio di vaselina e inserita nell'ano ad una profondità di 3-5 cm), candele con glicerina (può essere utilizzata dalla nascita), accarezzando la pelle intorno all'ano. Non utilizzare l'introduzione al termometro in vetro retto (termometro)!

L'aiuto del dottore è necessario:

1. Se un bambino che è allattato al seno non ha una sedia per 2 giorni, è assolutamente necessario consultare un medico!

2. Se la costipazione in un bambino più grande, quindi si dovrebbe consultare un medico nei seguenti casi:

- costipazione accompagnata da disturbi del dolore addominale, gonfiore, perdita di appetito;
- sangue è stato visto nelle feci del bambino;
- il bambino tiene la sedia per ragioni emotive, specialmente quando si siede sul piatto;
- La calcomatizzazione (encopresis) viene periodicamente osservata in un bambino, in cui masse di feci solide si accumulano nel retto e le feci liquide vengono liberate involontariamente all'esterno a causa di una perdita di controllo del bambino sull'apparato muscolo rettale.

Prima di tutto, è necessario visitare un pediatra, egli deve determinare la necessità di consultare altri specialisti (neurologo pediatrico, endocrinologo, chirurgo).

Correzione della stitichezza

Lo scopo principale del trattamento della stitichezza nei bambini è quello di ripristinare la consistenza del contenuto intestinale e la velocità del suo movimento attraverso il colon. Nella pratica pediatrica vengono utilizzati metodi conservativi e chirurgici per il trattamento della stitichezza.

1. Trattamento conservativo:

  • terapia dietetica;
  • terapia farmacologica;
  • trattamento fisioterapico;
  • cultura fisica terapeutica (fisioterapia) e massaggio;
  • movimento intestinale meccanico.


2. Trattamento chirurgico (ripristino della permeabilità intestinale, riduzione della sua lunghezza, rimozione delle sezioni alterate dell'intestino). Esistono diversi approcci alla correzione della stitichezza nei bambini sottoposti a alimentazione naturale e artificiale.

Correzione della costipazione funzionale in un bambino quando allattato al seno:

  • Se la causa della stitichezza in un bambino è un danno al sistema nervoso centrale durante la gravidanza o il parto, allora deve essere trattato da un neurologo pediatrico.
  • Se la causa della stitichezza è il rachitismo, il bambino ha bisogno di una correzione medica per il rachitismo, che viene eseguita da un pediatra.
  • In presenza di malattie del sistema endocrino (ad esempio, ipotiroidismo) la terapia è determinata dall'endocrinologo.
  • In tutti i casi, la correzione della stitichezza dovrebbe essere completa e in primo luogo includere l'aderenza e la terapia dietetica. In alcuni casi, la stitichezza si sviluppa proprio sullo sfondo di una violazione del regime quotidiano e della natura della dieta del bambino. In questa situazione, le misure igieniche e la correzione dietetica sono sufficienti per regolare le feci del bambino.

Il bambino deve avere una modalità motore attiva. Nei primi mesi di vita, il bambino dovrebbe essere sparso sulla pancia prima di ogni poppata per 5-10 minuti. Nelle ore del mattino per svolgere esercizi di età per 10-15 minuti, questo complesso deve necessariamente includere accarezzando l'addome in senso orario. Con ogni mese, la ginnastica motoristica dovrebbe espandersi, ad es. includere sempre più esercizi con la partecipazione attiva di braccia, gambe e addominali e la sua durata dovrebbe essere aumentata di 5-10 minuti.

Un ruolo altrettanto importante dovrebbe essere assegnato alla corretta alimentazione del bambino e un sufficiente apporto di acqua. L'alimentazione con il latte materno è ottimale per un bambino del primo anno di vita. Attualmente, si consiglia di applicare il bambino al seno tutte le volte che lo richiede, senza osservare gli intervalli di tempo tra le poppate, comprese le ore notturne. In tali casi, è consigliabile eseguire la pesatura di controllo e il calcolo della nutrizione per la composizione degli ingredienti.

La corretta alimentazione della madre che allatta con l'eccezione dei prodotti che formano gas (cavolo, uva, pane nero), il regime di bere corretto (almeno 2500 ml di liquido al giorno), così come la normalizzazione della motilità intestinale in una donna che allatta ( assicurati di mangiare regolarmente verdure, zuppe di verdure, cereali, pane di crusca, crusca di grano direttamente al vapore, prugne, fichi).

Nella dieta del bambino secondo l'età, vengono introdotti integratori di cereali o vegetali (come concordato con il pediatra) come fonte di fibra alimentare.

Dopo l'introduzione dell'alimentazione "densa", è necessario assicurarsi che il bambino abbia un regime idrico sufficiente (acqua ecologicamente pulita fino a 100 ml / giorno), poiché con una mancanza di acqua nel corpo viene assorbito dall'intestino crasso e le feci secche non provocano un riflesso corretto in un rettilineo l'intestino.

Se vengono rilevate violazioni della microflora intestinale in base ai risultati dell'analisi delle feci per la disbatteriosi, la correzione viene effettuata usando pro-e prebiotici, che sono prescritti da un medico. I probiotici sono colture vive o essiccate di batteri "benefici" (lacto, bifidobatteri) che di solito esistono nel tratto gastrointestinale umano. I prebiotici sono ingredienti alimentari indigesti che contribuiscono a migliorare la salute stimolando selettivamente la crescita e / o l'attività di uno o più gruppi di batteri che vivono nell'intestino.

Per l'eliminazione del tono muscolare ridotto (ipotensione) dell'intestino, i corsi di massaggio e terapia fisica (terapia fisica) sono raccomandati da un medico.

Se non è possibile raggiungere feci regolari con l'aiuto delle misure sopra elencate, si raccomanda un lassativo che contenga lattulosio (carboidrati sintetici), come Duphalac. Il lattulosio non solo aumenta il volume delle feci, ammorbidisce le feci e stimola il movimento intestinale, ma aiuta anche a mantenere la crescita della normale microflora intestinale. La dose del farmaco viene selezionata individualmente e viene prescritta da un medico. Il corso del trattamento può essere da 2-3 settimane o più alla normalizzazione della sedia.

Efficace farmaco Forlax contenente macrogol. Un pacchetto di Forlax per bambini contiene 4 mg di ingrediente attivo Macrogol 4000. Il macrogol, il principio attivo di Forlax, forma legami idrogeno con le molecole d'acqua nel lume intestinale, aumenta il contenuto di fluido nel chimo, stimola i meccanocettori, migliora la motilità intestinale. Forlaks aumenta il volume di chimo, previene la perdita di elettroliti con le feci. Di conseguenza, il riflesso di evacuazione viene ripristinato e la defecazione viene normalizzata. Il macrogol non viene assorbito, non metabolizzato, non modifica l'acidità del chimo. A differenza della maggior parte dei farmaci lassativi, quando si assumono lassativi con un effetto osmotico: il congedo, il lattitolo e il lattulosio, non c'è irritazione dei chemocettori della mucosa e il suo danno anche con l'uso a lungo termine dei farmaci. L'elevata efficacia di forlax e lattulosio e l'assenza di reazioni avverse gravi rendono questi farmaci i lassativi più preferiti utilizzati nel trattamento della costipazione cronica. Le indicazioni per il "forlax" per i bambini sono il trattamento sintomatico della stitichezza nei bambini a partire dai 6 mesi di età. Metodo di applicazione di Forlax per i bambini e dose:

- bambini da 6 mesi a 1 anno - 1 sacchetto di forlax per bambini al giorno;
- bambini da 1 a 4 anni - 1-2 bustine al giorno;
- Bambini da 4 a 8 anni - 2-4 borse al giorno.

Prendere per via orale, prima o durante i pasti, sciogliendo un pacchetto di forlax per bambini in 50 mg di acqua. Con un dosaggio di 1 bustina al giorno, il farmaco viene assunto al mattino, più di 1 bustina al giorno - al mattino e alla sera. La durata del trattamento non è superiore a 3 mesi.


L'azione dei forlaks inizia un giorno o due dopo l'assunzione del farmaco. Il trattamento farmacologico della stitichezza è solo un'aggiunta alla dieta con un aumento degli alimenti dietetici contenenti fibre: verdure, verdure crude, pane integrale, frutta) e molti liquidi, attività fisica (sport, passeggiate) e il ripristino del riflesso intestinale regolare. Altri farmaci con il principio attivo macrogol: Tranzipeg, Fortrans, Endofalk.

Il trattamento di fisioterapia è usato nel trattamento della stitichezza nei bambini di età superiore ai 3 anni. In caso di stitichezza ipotonica, si utilizza la galvanizzazione (l'uso di una corrente continua e costante di bassa intensità e bassa tensione a scopo terapeutico), l'irradiazione ultravioletta dell'addome. Con stitichezza spastica - correnti impulsive (di diversa frequenza, forma e polarità), elettroforesi di farmaci con proprietà antispastiche, applicazioni di paraffina sullo stomaco, ecc. L'agopuntura dà un effetto positivo.

La correzione della stitichezza funzionale nei bambini nutriti con biberon fornisce:

1. L'implementazione delle attività principali è la stessa dei bambini allattati al seno (vedi sopra).
2. Inoltre, per i bambini del primo anno di vita alimentati artificialmente, vengono utilizzate speciali miscele terapeutiche contenenti fibre alimentari, lattulosio o miscele di latte fermentato idonee. Attualmente nel mercato russo vengono utilizzate miscele specializzate utilizzate per la stitichezza, che possono essere utilizzate solo come indicato da un medico! Queste miscele contribuiscono alla formazione di chimo sciolto (contenuto intestinale), aumentano la viscosità e il volume delle feci, migliorano la peristalsi e la crescita della normale microflora intestinale.

Prevenzione e correzione della stitichezza

Pertanto, per la prevenzione della costipazione, è necessario mantenere l'allattamento al seno il più a lungo possibile, fare ginnastica con il bambino ogni giorno, condurre corsi di massaggio e prevenire lo sviluppo di rachitismo, anemia, allergie alimentari e disbiosi intestinale.

L'introduzione prematura di alimenti complementari può causare stitichezza e altri problemi gastrointestinali in un bambino.

L'unica eccezione quando un bambino è incline a costipazione può essere l'introduzione di una banana e (o) prugne (decotto, succo di frutta, purè di patate) o di frutta (vegetale) purea, ma non prima di 4-4,5 mesi. Ogni nuovo prodotto deve essere introdotto gradualmente, a partire dalle quantità minime (più graduale è l'introduzione di un nuovo prodotto, minore è il rischio di disfunzione intestinale).

Non è necessario inserire più nuovi prodotti contemporaneamente. Il tempo di adattamento a un nuovo prodotto è maggiore, più il bambino è piccolo, in media, 7-10 giorni, durante i quali può essere introdotto solo un nuovo prodotto.

Per i neonati, bere è molto importante come prevenzione e correzione della stitichezza. Il fluido è il "riempitivo" dell'intestino fino al momento in cui un bambino riceve alimenti solidi contenenti fibre e fibre alimentari.

Non è necessario limitare il consumo del bambino (beviamo "il più possibile"), ma allo stesso tempo non dovresti provare a versare forzatamente il liquido nel bambino. Come bevanda, possono essere utilizzati: acqua ecologica (e non bollita) (leggermente addolcita con zucchero o fruttosio); tè per bambini con finocchio, camomilla; aneto acqua; da 3-4 mesi - decotti leggermente concentrati di prugne secche, albicocche secche, frutta secca (1: 5 rispetto alla composta regolare), bevande a base di bacche (10 bacche per tazza d'acqua), che contengono una grande quantità di potassio necessaria per la normalizzazione della motilità intestinale.

Nei bambini di età inferiore a 6 mesi, il riflesso dello svuotamento intestinale è ancora poco sviluppato, il che si manifesta con una tendenza alla stitichezza. In questo caso, il bambino ha bisogno di aiuto, per stimolare il riflesso condizionato alla defecazione. Questo viene fatto come segue: poco prima di ogni poppata, eseguire un leggero massaggio (5-7 minuti), incluso accarezzare l'addome in senso orario, piegando le gambe all'addome, posandolo sull'addome. Dopo che il bambino ha mangiato, puoi solletarlo nell'ano, che è un'irritazione della zona riflessogena. Se un bambino non ha uno sgabello indipendente per circa un giorno, allora è consigliabile tenere le misure allo stesso tempo per stimolare il riflesso a defecare, passando al tipo di azione successivo, se il precedente non ha portato allo svuotamento intestinale:

  • massaggio descritto sopra, ma più intenso e lungo (20-30 minuti);
  • stimolazione meccanica della regione anale sotto forma di movimenti traslazionali di oggetti non traumatici con vaselina (estremità del bulbo di gomma, ecc.);
  • Metti il ​​tubo del vapore (per esempio, una pera di gomma con una parte superiore tagliata) per 10 o 20 minuti, mentre pieghi le gambe allo stomaco (insieme al gas, potrebbe esserci una sedia.

Solo in caso di inefficienza di tutte queste attività e non più di una volta ogni 36 ore, a un bambino può essere somministrato un clistere purificante con acqua a temperatura ambiente.

Per i bambini con tendenza alla stitichezza, è indicato un massaggio tonico generale. Il massaggio è particolarmente importante per i bambini debilitati (prematuri, infetti intrauterini, trattati con antibiotici, bambini con disturbi neurologici o disfunzioni, bambini con rachitismo). Tali bambini hanno spesso ipotonia e ritardo nella formazione dei riflessi, che può portare a costipazione. Il massaggio aiuta a rafforzare i muscoli della parete addominale e ad accelerare la formazione dei riflessi.

Dopo l'introduzione di alimenti solidi per la dieta del bambino, è necessario per la prevenzione della costipazione che il bambino riceva alimenti contenenti fibre (prodotti vegetali) e fibre alimentari (pane, carne non confezionata, noci).

Il cibo non dovrebbe essere risparmiato meccanicamente e termicamente, al contrario, è auspicabile che il bambino mangi meglio di un pezzo di verdura cruda e frutta, insalate, vinaigrette, cereali friabili, zuppe di verdure, piatti a base di carne e pollame.

Grande importanza per la prevenzione della stitichezza ha la modalità corretta e un'atmosfera psicologica favorevole. Un'alternanza razionale di classi e riposo, evitando carichi eccessivi.

È importante che il bambino abbia abbastanza attività motoria, non è necessario consentire situazioni in cui il figlio o la figlia si siedono per ore alla TV o al computer. Non è necessario punire severamente i bambini per reati, accertarsi che la punizione sia adeguata al reato al fine di evitare traumi mentali nel bambino. È anche importante che i genitori abbiano un contatto fiducioso con il bambino, in tempo per conoscere i suoi problemi e cercare di risolverli insieme.

Se, tuttavia, il bambino ha stitichezza, è altamente indesiderabile usare lassativi. Oltre all'inibizione del proprio riflesso per lo svuotamento dell'intestino, è irto di assorbimento alterato, sviluppo di disbiosi e infiammazione nell'intestino.

Quando la stitichezza dovrebbe cercare di ripristinare il normale funzionamento dell'intestino a causa della nutrizione. Prodotti con effetto lassativo: verdure crude, frutta, meloni e zucche (anguria, melone), cavolo di mare, drupacee (prugna, ciliegia, albicocca), banana, prodotti a base di latte fermentato (kefir, yogurt, formaggio), cereali friabili (farina d'avena, grano saraceno, mais, orzo perlato), pane integrale (segale, pane di crusca), olio vegetale. Puoi dare la preferenza a questi prodotti, riducendo il consumo di alimenti che hanno un effetto rinforzante (ricotta, tè, caffè, cacao, riso, cioccolato, farina).

Si noti che bere un bicchiere di latte acido e 20 pezzi di prugne cotte per la notte consente di sbarazzarsi della stitichezza nel 25% dei casi senza altri medicinali.

È possibile utilizzare il contrasto delle temperature: per un pasto, il bambino riceve piatti di diversa temperatura, ad esempio, mangia un piatto caldo e poi beve un bicchiere di liquido freddo (succo, acqua minerale, composta).

È anche necessario normalizzare il regime motorio del bambino, in particolare, per condurre esercizi volti a rafforzare i muscoli addominali. Passeggiate utili, corsa, ciclismo, sci e pattinaggio su ghiaccio, nuoto.

Se i genitori non riescono a far fronte alla stitichezza del bambino con i metodi sopra elencati, allora è necessario passare un'analisi delle feci per la disbatteriosi intestinale e consultare un gastroenterologo.

Il trattamento della stitichezza funzionale nei bambini non è un compito facile, molto spesso richiede molto tempo. Minore è la disfunzione, più è facile trattarla. Pertanto, se il bambino ha stitichezza o tendenza alla stitichezza, non è necessario posticipare la visita dal medico per più di un mese.

http://alfa-med.su/article/skoraja-pomoshh-i-profilaktika-pri-zaporakh-u-detej

Altri Articoli Su Vene Varicose