Emocromo completo (KLA): cosa mostra, indice e deviazioni, tabelle dei risultati

Conteggio emocromocitometrico si riferisce alla ricerca di routine di qualsiasi laboratorio clinico: questo è il primo test che una persona fa quando è sottoposto a visita medica o quando si ammala. In laboratorio, l'UCK è classificato come metodo di ricerca clinica generale (analisi del sangue clinica).

Persino persone lontane da tutte le saggezze di laboratorio, abbaglianti con la massa di termini difficili, erano ben orientate nelle norme, significati, nomi e altri parametri fino a quando le cellule di livello dei leucociti (formula dei leucociti), eritrociti ed emoglobina con un indicatore di colore apparivano nella forma di risposta. L'insediamento diffuso di istituzioni mediche con tutti i tipi di apparecchiature non ha superato il servizio di laboratorio, molti pazienti esperti erano in un vicolo cieco: una sorta di incomprensibile abbreviazione di lettere latine, un sacco di numeri diversi, caratteristiche diverse di eritrociti e piastrine...

Decifrare da soli

Le difficoltà per i pazienti sono un emocromo completo, prodotto da un analizzatore automatico e meticolosamente riscritto nella forma da un tecnico di laboratorio responsabile. A proposito, il "gold standard" degli studi clinici (il microscopio e gli occhi del medico) non è stato cancellato, quindi qualsiasi analisi fatta per la diagnosi dovrebbe essere applicata al vetro, colorata e scansionata al fine di identificare i cambiamenti morfologici nelle cellule del sangue. Il dispositivo nel caso di una significativa diminuzione o aumento di una certa popolazione di cellule non può far fronte e "protestare" (rifiutarsi di lavorare), non importa quanto sia buono.

A volte le persone cercano di trovare differenze tra le analisi del sangue generali e cliniche, ma non hanno bisogno di essere ricercate, perché l'analisi clinica implica la stessa ricerca, che per comodità si chiama generale (quindi più breve e più comprensibile), ma l'essenza non cambia.

L'analisi del sangue generale (sviluppata) comprende:

  • Determinazione del contenuto di elementi cellulari del sangue: globuli rossi - globuli rossi, pigmento contenente emoglobina, che determina il colore del sangue, e leucociti che non contengono questo pigmento, pertanto, sono chiamati globuli bianchi (neutrofili, eosinofili, basofili, linfociti, monociti);
  • Livello di emoglobina;
  • Ematocrito (in un analizzatore ematologico, sebbene possa essere determinato approssimativamente dall'occhio dopo che i globuli rossi si depositano spontaneamente sul fondo);
  • L'indice di colore calcolato dalla formula, se lo studio è stato condotto manualmente, senza la partecipazione di apparecchiature di laboratorio;
  • La velocità di eritrosedimentazione (ESR), precedentemente chiamata reazione (ROE).

Conteggio ematico completo mostra la risposta di questo prezioso fluido biologico a qualsiasi processo nel corpo. Quanti globuli rossi ed emoglobina svolgono la funzione di respirazione (trasferimento di ossigeno e rimozione di anidride carbonica da essi), i leucociti proteggono l'organismo dalle infezioni, piastrine coinvolte nel processo di coagulazione, come il corpo risponde ai processi patologici, in una parola, OAK riflette lo stato l'organismo stesso in diversi periodi della vita. Il termine "emocromo completo" significa che, oltre agli indicatori principali (leucociti, emoglobina, eritrociti), la formula dei leucociti (granulociti e cellule degli agranulociti) è studiata in dettaglio.

È meglio affidare la decodifica del test del sangue a un medico, ma se c'è un desiderio speciale, il paziente può provare a studiare in modo indipendente il risultato dato nel laboratorio clinico, e lo aiuteremo combinando i soliti nomi con l'abbreviazione dell'analizzatore automatico.

La tabella è più facile da capire

Di norma, i risultati dello studio sono registrati in un apposito modulo, che viene inviato al medico o rilasciato al paziente. Per rendere più facile la navigazione, cercheremo di presentare un'analisi dettagliata sotto forma di tabella, in cui aggiungeremo la frequenza dei parametri del sangue. Il lettore nella tabella vedrà anche cellule come i reticolociti. Non sono tra gli indicatori obbligatori del test del sangue generale e sono le forme giovani di globuli rossi, cioè, sono i precursori dei globuli rossi. I reticolociti sono esaminati per identificare le cause dell'anemia. Nel sangue periferico di una persona adulta sana ce ne sono alcuni (la norma è mostrata nella tabella), nei neonati queste cellule possono essere 10 volte più grandi.

Neutrofili (NEUT),%
mielociti,%
giovane,%

stab neutrophils,%
in valori assoluti, 10 9 / l

neutrofili segmentati,%
in valori assoluti, 10 9 / l

E un tavolo separato per bambini

L'adattamento alle nuove condizioni di vita di tutti i sistemi corporei dei neonati, il loro ulteriore sviluppo nei bambini dopo un anno e la formazione finale in età adolescenziale rendono le conte ematiche diverse da quelle negli adulti. Non sorprende che le norme di un bambino piccolo e di una persona che ha superato la maggiore età talvolta differiscano sensibilmente, pertanto esiste una tabella di valori normali per i bambini.

Va notato che i valori delle norme possono differire in diverse fonti mediche e in diversi laboratori. Questo non è dovuto al fatto che qualcuno non sa quante cellule ci dovrebbero essere o qual è il livello normale di emoglobina. Semplicemente, utilizzando diversi sistemi e tecniche analitiche, ogni laboratorio ha i propri valori di riferimento. Tuttavia, è improbabile che queste sottigliezze siano interessanti per il lettore...

Successivamente, analizzeremo in maggiore dettaglio i principali indicatori del numero totale di emocromi e scopriremo il loro ruolo.

Globuli rossi nell'analisi generale del sangue e delle loro caratteristiche

Eritrociti o globuli rossi (Er, Er) sono il gruppo più numeroso di elementi cellulari del sangue, rappresentati da dischi non nucleari a forma biconcava (la norma per donne e uomini è diversa ed è 3,8 - 4,5 x 10 12 / le 4,4 - 5, 0 x 10 12 / l, rispettivamente). Gli eritrociti dirigono l'emocromo completo. Avendo numerose funzioni (respirazione dei tessuti, regolazione dell'equilibrio salino-acqua, trasferimento di anticorpi e immunocomplessi sulle loro superfici, partecipazione al processo di coagulazione, ecc.), Queste cellule hanno la capacità di penetrare nei luoghi più inaccessibili (capillari stretti e contorti). Per svolgere questi compiti, i globuli rossi devono avere alcune qualità: dimensioni, forma e alta plasticità. Qualsiasi cambiamento in questi parametri che vada oltre la norma viene mostrato da un esame del sangue generale (esame della parte rossa).

I globuli rossi contengono un componente importante per il corpo, costituito da proteine ​​e ferro. Questo è un pigmento rosso sangue chiamato emoglobina. La diminuzione dei globuli rossi di solito comporta un calo del livello di emoglobina, anche se c'è un altro quadro: ci sono abbastanza globuli rossi, ma molti di essi sono vuoti, quindi nel KLA ci sarà un basso contenuto di pigmento rosso. Per apprendere e valutare tutti questi indicatori, esistono formule speciali che i medici hanno utilizzato prima dell'avvento degli analizzatori automatici. Ora l'attrezzatura è impegnata in casi simili e sul modulo di analisi del sangue generale sono comparse colonne aggiuntive con un'abbreviazione incomprensibile e nuove unità di misura:

  1. RBC è il numero totale di globuli rossi (eritrociti). Gli anziani ricordano che prima di essere contati nella camera di Goryaev a milioni in un microlitro (4.0 - 5.0 milioni - c'era una tale regola). Ora la quantità viene misurata in unità SI - tera per litro (10 12 celle / l). Aumentare il numero di eritrocitosi può essere associato all'attività psico-emotiva e fisica, che dovrebbe essere presa in considerazione quando si effettua un esame del sangue generale. Aumento patologico in globuli rossi - l'eritremia, di regola, è associata a formazione di sangue deteriorata. Valori bassi dell'indicatore (eritropenia) si verificano con perdita di sangue, emolisi, anemia e una diminuzione della produzione di globuli rossi.
  2. L'HGB è l'emoglobina, è una proteina contenente ferro ed è misurata in grammi per litro (g / l), anche se non vale la pena soffermarsi su una descrizione dettagliata dell'indicatore, poiché probabilmente non c'è nessuna persona che non conosce il tasso di emoglobina (120 - 140 g / l nelle donne, 130-160 g / l negli uomini) e il suo scopo principale è quello di trasportare ossigeno (ossiemoglobina) ai tessuti, anidride carbonica (carboarmoglobina) da loro e mantenere l'equilibrio acido-base. Di regola, con una diminuzione di questo indicatore si pensi all'anemia. La caduta dell'emoglobina al di sotto del livello consentito richiede un esame completo del paziente (ricerca della causa).

HCT - ematocrito, il tasso è espresso in percentuale. Si può osservare se una bottiglia di sangue in scatola viene lasciata in pace per la sedimentazione spontanea delle cellule del sangue: il rosso è la parte satura, depositata sul fondo - le cellule del sangue, il liquido giallastro dello strato superiore è il plasma, il rapporto tra i globuli rossi caduti e il volume totale del sangue è ematocrito. Un aumento del tasso è osservato con eritemi, eritrocitosi, shock, poliuria, una diminuzione del livello di anemia e un aumento del volume ematico circolante (BCC) a causa di un aumento del plasma (ad esempio durante la gravidanza).

  • L'indice di colore che indica la saturazione dei globuli rossi (eritrociti) con l'emoglobina è calcolato con la formula: CP = emoglobina (g / l) x 3: le prime tre cifre del numero di eritrociti. Ad esempio, HGB (Hb) = 130 g / l, globuli rossi = 4,1 X 10 12 / l, CPU = (130 x 3): 410 = 0,95, che corrisponde alla norma.
  • Gli indici degli eritrociti (MCV, RDW, MCH, MCHC) sono calcolati sulla base del numero totale di eritrociti, del livello di emoglobina e del rapporto tra volume ematico ed eritrociti (ematocrito):
    • MCV (volume medio dei globuli rossi) espresso in femtolitri. Il dispositivo somma i volumi di normociti, microciti (lillipuziani), macrociti (grandi cellule), megalociti (giganti) e calcola il valore medio del volume. L'indicatore viene utilizzato per determinare lo stato di sale marino e il tipo di anemia.
    • RDW - il grado di diversità dei globuli rossi, che mostra quanto le cellule differiscono l'una dall'altra in volume - anisocitosi (normociti, microciti, macrociti, megalociti).
    • MCH - (il contenuto medio di Hb in Er) è un analogo di un indicatore di colore, che indica la saturazione delle cellule con emoglobina (normocromia, ipo- o ipercromia).
    • MCHC (contenuto medio e concentrazione media del pigmento ematico nei globuli rossi). Il MCHC si correla con tali indicatori come MCV e MCH ed è calcolato sulla base dei livelli di emoglobina e di ematocrito (MCHC al di sotto della norma è principalmente indicativo di anemia ipocromica o talassemia).
  • Indicatore di malattia multipla - ESR

    Di regola, un tale indicatore come un ESR è registrato nella parte inferiore del modulo, cioè, completa il conteggio ematico completo. Nella maggior parte dei casi, la VES viene misurata in 60 minuti (1 ora) nel treppiede Panchenkov, che è insostituibile fino ad oggi, sebbene nel nostro tempo high-tech ci siano dispositivi in ​​grado di ridurre il tempo di rilevamento, ma non tutti i laboratori li hanno.

    Formula dei leucociti

    I leucociti (Le) è un gruppo "eterogeneo" di cellule che rappresentano il sangue "bianco". Il numero di leucociti non è alto come il contenuto di globuli rossi (eritrociti), il loro valore normale in un adulto varia da 4,0 a 9,0 x 10 9 / l.

    Nell'UCK, queste cellule sono rappresentate come due popolazioni:

    1. Cellule granulocitarie (leucociti granulari) contenenti granuli riempiti con sostanze biologicamente attive (BAS): neutrofili (bastoncini, segmenti, adolescenti, mielociti), basofili, eosinofili;
    2. Rappresentanti della serie degli agranulociti, che tuttavia possono avere anche granuli, ma di origine e scopo diversi: cellule immunocompetenti (linfociti) e "ordinati" del corpo - monociti (macrofagi).

    La causa più comune di aumento dei leucociti nel sangue (leucocitosi) è un processo infettivo-infiammatorio:

    • Nella fase acuta, il pool di neutrofili viene attivato e, di conseguenza, aumenta (fino al rilascio di forme giovani);
    • I monociti (macrofagi) sono coinvolti nel processo un po 'più tardi;
    • Lo stadio di recupero può essere determinato dall'aumento del numero di eosinofili e linfociti.

    Il calcolo della formula dei leucociti, come menzionato sopra, non si fida completamente nemmeno delle apparecchiature più tecnologiche, sebbene non possa essere sospettato di errori - i dispositivi funzionano bene e con precisione, forniscono una grande quantità di informazioni, molto più alte di quelle quando si lavora manualmente. Tuttavia, c'è una piccola sfumatura: l'automa non può ancora vedere completamente i cambiamenti morfologici nel citoplasma e nell'apparato nucleare della cellula leucocitaria e sostituire gli occhi del medico. A questo proposito, l'identificazione delle forme patologiche viene comunque eseguita visivamente e l'analizzatore consente di leggere il numero totale di globuli bianchi e dividere i leucociti in 5 parametri (neutrofili, basofili, eosinofili, monociti e linfociti), se il laboratorio ha un sistema analitico di alta precisione della classe 3.

    Attraverso gli occhi dell'uomo e dell'auto

    Gli analizzatori ematologici di ultima generazione non solo sono in grado di effettuare un'analisi complessa dei rappresentanti dei granulociti, ma anche di differenziare le cellule degli agranulociti (linfociti) all'interno di una popolazione (sottopopolazioni di linfociti T, linfociti B). I medici usano con successo i loro servizi, ma, sfortunatamente, tali attrezzature sono ancora il privilegio di cliniche specializzate e di grandi centri medici. In assenza di qualsiasi analizzatore ematologico, il numero di leucociti può essere contato con il vecchio metodo antiquato (nella camera di Goryaev). Nel frattempo, il lettore non dovrebbe pensare che questo o quel metodo (manuale o automatico) sia necessariamente migliore, i medici che lavorano in laboratorio lo controllano, controllano se stessi e la macchina, e se hanno il minimo dubbio, chiederanno al paziente di ripetere lo studio. Quindi, leucociti:

    1. WBC è il numero di globuli bianchi (leucociti). La formula dei leucociti di conteggio non si fida di alcun dispositivo, anche la più high-tech (classe III), dal momento che è difficile per lui distinguere i giovani dalla banda e dai neutrofili, per la macchina tutta una cosa sono i granulociti neutrofili. Il calcolo del rapporto tra i diversi rappresentanti del legame leucocitario è assunto dal medico, che vede con i propri occhi cosa sta accadendo nel nucleo e nel citoplasma delle cellule.
    2. GR - granulociti (nell'analizzatore). Quando si lavora manualmente: granulociti = tutte le cellule della serie di leucociti - (monociti + linfociti) - un aumento della frequenza può indicare una fase acuta del processo infettivo (un aumento della popolazione di granulociti a causa del pool neutrofilo). I granulociti nell'analisi generale del sangue sono presentati sotto forma di 3 sottopopolazioni: eosinofili, basofili, neutrofili e neutrofili, a loro volta, sono presenti sotto forma di verghe e segmenti o possono apparire senza completare la loro maturazione (mielociti, giovani), quando il processo di formazione del sangue si perde o si esaurisce capacità di riserva del corpo (infezioni gravi):
      • NEUT, neutrofili (mielociti, adolescenti, bastoncelli, segmenti): queste cellule, dotate di buone abilità fagocitiche, sono le prime a correre per proteggere il corpo dalle infezioni;
      • BASO, basofili (aumento - una reazione allergica);
      • EO, eosinofili (aumento - allergia, infestazione da worm, periodo di recupero).
    3. MON, Mo (monociti) - le cellule più grandi che fanno parte del MHC (sistema fagocitico mononucleare). Sono presenti sotto forma di macrofagi in tutti i focolai infiammatori e non hanno fretta di lasciarli per qualche tempo dopo che il processo si è calmato.
    4. LYM, Ly (linfociti) - assegnati alla classe delle cellule immunitarie, le loro varie popolazioni e sottopopolazioni (linfociti T e B) sono coinvolti nell'implementazione dell'immunità cellulare e umorale. Valori elevati dell'indice indicano la transizione del processo acuto a uno stadio cronico o allo stadio di recupero.

    Collegamento piastrinico

    La seguente abbreviazione nell'analisi del sangue generale si riferisce a cellule chiamate piastrine o piastrine nel sangue. Lo studio delle piastrine senza analizzatore ematologico è abbastanza laborioso, le cellule richiedono un approccio speciale alla colorazione, quindi, senza un sistema analitico, questo test viene eseguito secondo necessità e non è un'analisi predefinita.

    L'analizzatore, che distribuisce le cellule, come gli eritrociti, calcola il numero totale di piastrine e indici piastrinici (MPV, PDW, PCT):

    • PLT è un indicatore del numero di piastrine (piastrine). Un numero elevato di piastrine nel sangue è chiamato trombocitosi, un livello ridotto è chiamato trombocitopenia.
    • L'MPV è il volume medio delle piastrine, l'uniformità delle dimensioni della popolazione piastrinica, espressa in femtoliter;
    • PDW - la larghezza della distribuzione di queste cellule per volume -%, quantitativamente - il grado di anisocitosi delle piastrine;
    • PCT (trombocritus) è un analogo dell'ematocrito, espresso in percentuale e indica la proporzione di piastrine nel sangue intero.

    Livelli elevati di piastrine e cambiamenti nell'uno o nell'altro degli indici piastrinici possono indicare la presenza di una patologia piuttosto grave: malattie mieloproliferative, processi infiammatori infettivi localizzati in vari organi, così come lo sviluppo di neoplasie maligne. Nel frattempo, il numero di piastrine può aumentare: attività fisica, parto, intervento chirurgico.

    La diminuzione del contenuto di queste cellule è osservata nei processi autoimmuni, porpora trombocitopenica, aterosclerosi, angiopatia, infezioni, trasfusioni massive. Una piccola diminuzione dei livelli piastrinici osservata prima delle mestruazioni e durante la gravidanza, tuttavia, la riduzione del loro numero a 140,0 x 10 9 / le deve essere motivo di preoccupazione.

    Tutti sanno come prepararsi per l'analisi?

    È noto che molti indicatori (in particolare leucociti e globuli rossi) variano a seconda delle circostanze precedenti:

    1. Stress emotivo;
    2. Intensa attività fisica (leucocitosi miogenica);
    3. Alimento (leucocitosi digestiva);
    4. Cattive abitudini sotto forma di fumo o uso insensato di bevande forti;
    5. L'uso di determinati farmaci;
    6. Radiazione solare (prima di superare le prove non è consigliabile andare in spiaggia).

    Nessuno vuole ottenere risultati inaffidabili, quindi è necessario fare un'analisi a stomaco vuoto, su una testa sobria e senza una sigaretta mattutina, calmarsi in 30 minuti, non correre o saltare. Le persone sono obbligate a sapere che nel pomeriggio, dopo essere stati al sole e durante il duro lavoro fisico, si noterà qualche leucocitosi nel sangue.

    Il sesso femminile ha ancora più restrizioni, quindi, i rappresentanti del gentil sesso devono ricordare che:

    • La fase di ovulazione aumenta il numero totale di leucociti, ma riduce il livello di eosinofili;
    • La neutrofilia è nota durante la gravidanza (prima del parto e durante il corso);
    • Il dolore associato alle mestruazioni e alle mestruazioni stesse può anche causare certi cambiamenti nei risultati dell'analisi - dovrai donare di nuovo sangue.

    Il sangue per un esame del sangue completo, a condizione che venga eseguito su un analizzatore ematologico, è ora nella maggior parte dei casi prelevato da una vena, insieme ad altri test (biochimica), ma in una provetta separata (vacutainer con l'anticoagulante posto in essa). Esistono anche microcontainer di piccole dimensioni (con EDTA) destinati alla raccolta del sangue da un dito (lobo dell'orecchio, tallone), che sono spesso utilizzati per eseguire test sui bambini.

    I conteggi ematici da una vena sono in qualche modo diversi dai risultati ottenuti nello studio del sangue capillare - nell'emoglobina venosa sono più alti, più globuli rossi. Nel frattempo, si ritiene che l'assunzione di KLA sia meglio dalla vena: le cellule sono meno ferite, il contatto con la pelle è ridotto al minimo e il volume di sangue venoso assunto se necessario consente di ripetere l'analisi se i risultati sono discutibili o di ampliare la gamma di studi (e improvvisamente si scopre cosa bisogna fare anche i reticolociti?).

    Inoltre, molte persone (tra l'altro, più spesso adulti), completamente insensibili alla venipuntura, sono terrorizzate da uno scarificatore, che viene trafitto con un dito, ea volte le dita sono blu e fredde - il sangue viene estratto con difficoltà. Il sistema analitico, che produce un esame del sangue dettagliato, "sa" come lavorare con il sangue venoso e capillare, è programmato su diverse opzioni, in modo che possa facilmente "capire" di cosa si tratta. Bene, se il dispositivo non funziona, verrà sostituito da uno specialista altamente qualificato che controllerà, ricontrollerà e prenderà una decisione, basandosi non solo sull'abilità della macchina, ma anche sui suoi stessi occhi.

    http://sosudinfo.ru/krov/obshhij-analiz-krovi-oak/

    Qual è il tasso di emoglobina nel sangue delle donne, un tavolo con gli indicatori

    L'emoglobina (hb) è una proteina che, combinata con i globuli rossi, trasferisce l'ossigeno dagli alveoli polmonari agli organi e ai tessuti. Da lì trasporta l'anidride carbonica ai polmoni. È così che la respirazione avviene all'interno del corpo.

    La proteina eritrocitaria è costituita da globina e ferro, che lega l'ossigeno a se stesso. Pertanto, è importante che il corpo riceva una quantità sufficiente di nutrienti contenenti oligoelementi. L'Hb è considerato un pigmento perché macchia il sangue rosso. Nelle donne, il tasso di emoglobina nel sangue dipende dallo stato di salute, dalla quantità di ferro nel corpo.

    Il livello della normale quantità di HB negli uomini, donne e bambini è diverso. Negli uomini, l'indicatore è più costante, poiché la fisiologia delle donne suggerisce una periodica perdita di sangue. Nei bambini, il tasso cambia con l'età.

    Emoglobina e per la quale è responsabile nel corpo femminile

    L'emoglobina è una proteina senza la quale il corpo umano non può esistere. Rappresenta una grande percentuale di proteine.

    Cosa produce l'emoglobina

    L'Hb è prodotto insieme ai globuli rossi nel midollo osseo. Il processo inizia quando l'ossigeno insufficiente viene fornito ai tessuti. Stimola l'eritropoiesi (produzione di globuli rossi da parte del midollo osseo rosso) insieme alla produzione di proteine. La proliferazione (comparsa di nuove cellule) dei globuli rossi sostiene l'eritropoietina (ormone), che è prodotta dai reni. Nei giovani eritrociti sono i ribosomi che producono l'emoglobina alla quantità desiderata. Nel corso del tempo, perdono questa capacità, l'accumulo di HB non si verifica.

    Per la sintesi proteica dei ribosomi, è necessario il ferro. Nel corpo viene dal cibo.

    Funzioni dell'emoglobina

    Senza le proteine ​​del sangue, il corpo umano non può esistere. Hb mantiene il bilancio redox. C'è uno scambio di ossigeno e anidride carbonica. La proteina eritrocitaria svolge le funzioni di:

    • regolazione del fluido intravascolare pH (acido-base);
    • l'attaccamento alla sua superficie di molecole di ossigeno e anidride carbonica;
    • trasporto di ossigeno e anidride carbonica nel deposito.

    Al di fuori delle cellule del sangue, l'emoglobina non può svolgere queste funzioni. Con l'aiuto del ferro, attacca le molecole. Grazie ai globuli rossi, vengono trasportati.

    Rischi associati a livelli di emoglobina compromessi

    Il rischio di ridurre la quantità di proteina eritrocitaria è associato all'ipossia (carenza di ossigeno). La necrosi si verifica (necrosi) delle cellule di organi e tessuti. Il metabolismo cellulare sta cambiando, il cuore inizia a lavorare lentamente. Si verificano aritmie (insufficienza cardiaca), la frequenza cardiaca diminuisce. Il cervello non riceve abbastanza ossigeno, che si manifesta con confusione e svenimento.

    L'aumento dell'ib indica un aumento del numero di globuli rossi. La condizione è piena di coaguli di sangue, il rischio di attacchi di cuore, necrosi (necrosi) del tessuto a causa di blocco vascolare.

    Tasso di emoglobina nelle donne

    Nelle donne, l'indice di emoglobina varia a seconda dell'età e dello stato fisiologico del corpo. Il medico mette in guardia sullo stato di salute del paziente al fine di interpretare correttamente i risultati.

    Variazione del tasso di emoglobina in base all'età

    L'età influisce direttamente sull'indicatore, poiché più una persona è anziana, più lentamente inizia a lavorare il midollo osseo rosso. Dopo una certa età, l'utero della donna smette di rigettare lo strato superiore, che influisce sul livello dei globuli rossi. Diventano più, quando la menopausa si verifica, l'utero non rifiuta lo strato mucoso, il sanguinamento non si forma. La norma nelle donne dopo 50 anni: 120-155 g / l.

    Tabella delle norme nelle donne per età.

    Cambiamenti nelle mestruazioni

    Prima dell'inizio del numero mensile di globuli rossi aumenta, che porta ad un aumento di hb. Durante le mestruazioni, la quantità di globuli rossi diminuisce, causata da una diminuzione del volume del sangue. Lei si liquefa. Ciò consente una facile fuoriuscita del liquido dall'utero.

    Cause di bassa frequenza durante le mestruazioni:

    • rinnovamento endometriale dell'utero;
    • rinnovamento del sangue;
    • sanguinamento.

    Una diminuzione della conta ematica durante le mestruazioni è un fenomeno fisiologico che non richiede trattamento.

    È importante! In presenza di mestruazioni, l'indicatore della proteina eritrocitaria diminuisce, quindi non viene superato un esame emocromocitometrico completo.

    Modifica del tasso di gravidanza

    Durante la gravidanza, il rapporto tra gli elementi formati del liquido intravascolare cambia. La concentrazione di emoglobina sta cambiando. Attraverso la placenta fino al feto penetra un gran numero di minerali ed elementi, oltre al ferro. Con la sua carenza, la quantità di hb diminuisce, non può trasportare ossigeno. Inizia l'ipossia

    La quantità di liquido intravascolare al plasma è in aumento. Ciò porta ad una diluizione del sangue e ad una diminuzione delle sue proteine.

    Un aumento di hb è un evento raro a causa di:

    • lo stress;
    • alta temperatura ambiente;
    • avvelenamento;
    • disidratazione.

    L'indicatore di correzione in questi casi è prodotto dal regime di bere, evitando situazioni stressanti.

    Tabella dei livelli normali di emoglobina durante la gravidanza.

    Analisi dell'emoglobina

    L'indicatore viene determinato utilizzando un esame del sangue generale. Viene effettuato a scopo profilattico, previa ammissione in un istituto medico, in caso di sospetta presenza della malattia. Lo studio mostra il numero di elementi formati, il tasso di sedimentazione degli eritrociti, il numero di hb. Pertanto, il medico, dopo aver studiato tutti i dati, sarà in grado di diagnosticare o prescrivere ulteriori studi per identificare la malattia.

    Cosa dovrebbe incoraggiare la consegna dell'analisi per l'emoglobina

    Per determinare l'indice, il medico invia un referral per la donazione di sangue da un dito o una vena. Fatelo nei seguenti casi:

    • visita medica (controllo sanitario);
    • definizione della malattia;
    • correzione del trattamento;
    • la presenza di gravidanza;
    • cattiva salute dell'uomo: vertigini, debolezza, svenimento;
    • lo sviluppo del diabete mellito (valutare i parametri del liquido intravascolare per eliminare le complicanze).

    Sintomi di livello critico di emoglobina nel sangue delle donne:

    • malessere: debolezza, stanchezza, sonnolenza, mal di testa;
    • sintomi di malattie cardiovascolari: tachicardia (battito cardiaco accelerato), abbassamento della pressione sanguigna;
    • segni esterni: deformazione delle unghie (fragilità, diradamento), pallore della pelle, angoli rotti della bocca, perdita di capelli, pelle secca;
    • cambiamento nel gusto cambia abitudini alimentari;
    • comparsa di odore del respiro (acetone, odore putrido);
    • se c'è carenza di vitamina B12, si sviluppa glossite (infiammazione della lingua), la lingua diventa scarlatta, brillante;
    • Giallo di pelle a causa della distruzione di HB.

    Preparazione per l'analisi

    Prima di assumere la dieta KLA. Non puoi mangiare grassi, fritti, salati, speziati. Lo studio è stato condotto al mattino a stomaco vuoto. È permesso bere solo acqua.

    L'ultimo pasto dovrebbe essere non più tardi di 12 ore prima che il materiale venga raccolto.

    KLA viene eseguito prima dell'inizio del trattamento. Se i farmaci sono stati utilizzati prima di questo momento, vengono annullati. Se ciò non è possibile, compilare un elenco di farmaci usati e darlo al medico.

    Prima che lo studio non possa bere alcolici, fumare.

    È importante! Non è possibile donare il sangue dopo fisioterapia, ultrasuoni, raggi X. Gli indicatori saranno distorti.

    La procedura di analisi

    Il medico preleva il sangue dal capillare del dito o della vena. Più precisi saranno indicatori di sangue prelevato da una vena.

    Il dito o la mano sono trattati con alcol. Il sangue viene prelevato da un dito usando uno scarificatore (un ago che perfora la pelle), da una vena usando una siringa.

    Il biomateriale viene posto in una provetta trattata con un anticoagulante (una sostanza che impedisce la coagulazione del sangue). Separatamente, una goccia di liquido viene posta su un vetrino e massaggiata con una spatola. Vetro con materiale esaminato al microscopio.

    Il materiale viene portato in laboratorio immediatamente dopo la sua raccolta. Il segno della provetta (nome, ora di consegna dell'analisi).

    Aumento dei valori di emoglobina nel sangue

    Un leggero aumento dei livelli di emoglobina nel sangue fino a 140 g / l non influisce sul corpo. Il benessere umano rimane lo stesso. Un aumento di oltre 160 g / l porta ad un ispessimento del sangue. La sua corrente attraverso le navi è difficile. C'è il rischio di blocco. Porta ad un attacco cardiaco dell'organo (cuore, rene).

    Per confermare la diagnosi di iperemoglobinemia (aumentando il numero di hb) è necessaria un'analisi di almeno 2 volte, in quanto il valore può essere influenzato da fattori ambientali temporanei (alta temperatura dell'aria) o errore di un assistente di laboratorio.

    Cause di aumenti dell'emoglobina

    Ci sono molti fattori che influenzano il conteggio dell'emoglobina. Sono divisi in cause fisiologiche e patologiche (che si verificano nelle malattie).

    1. Alloggio negli altopiani. Il corpo compensa l'ipossia (mancanza di ossigeno) attraverso l'aumento della produzione di globuli rossi. Insieme a loro, una proteina che trasporta l'ossigeno.
    2. Gravidanza.
    3. Esercizio più intenso Più sono, più il corpo ha bisogno di hb.
    4. Disidratazione causata da carenza d'acqua, climi caldi.
    5. Infezioni che entrano nell'intestino. A causa di vomito e diarrea, il volume del plasma sanguigno diminuisce.
    6. Malattia del sistema cardiovascolare: malattie cardiache, ipertensione arteriosa
    7. Diabete mellito, che causa l'ispessimento del fluido vascolare.
    8. Malattie ereditarie maligne che causano la crescita cellulare.
    9. Uso di droghe: diuretici, supplementi di ferro, complessi vitaminici.
    10. Malattie che causano un ridotto assorbimento intestinale. Vitamine e minerali non vengono assorbiti nel sangue. C'è una mancanza di ferro e vitamina B12.

    Quanto sono pericolosi questi indicatori?

    Il principale pericolo di iperemoglobinemia è la presenza di coaguli di sangue. Diventa viscoso, il numero di tutti gli elementi sagomati aumenta. Sono possibili i seguenti tipi di malattie e condizioni:

    • embolia polmonare;
    • attacco di cuore;
    • ictus seguito da paralisi;
    • blocco di un'arteria o una vena che porta a un tessuto o un organo (manifesta necrosi, cioè necrosi tessutale);
    • deterioramento della salute (capogiri, debolezza, svenimento), che riduce la qualità della vita del paziente;
    • cambiamento nella forma dei globuli rossi (la deformazione alla forma della falce porta all'anemia falciforme).

    Abbassare il livello di emoglobina

    Per il trattamento dell'iperemoglobinemia usando metodi diversi. La loro scelta dipende dalla quantità di proteine.

    1. Dieta. È usato per iperemoglobinemia minore. I prodotti proteici sono esclusi dalla dieta, riducono la quantità di ferro.
    2. Agenti antipiastrinici (aspirina, trental, eparina). Tipo di farmaco e dosaggio prescritto solo da un medico. La droga scelta in modo errato provoca sanguinamento all'interno del corpo.
    3. Eritroforez. Utilizzare se una donna ha un grado estremo di malattia. Una donna dona sangue, che viene elaborato rimuovendo i globuli rossi. Dopo ciò, il fluido vascolare viene versato indietro.

    Bassi valori di emoglobina nel sangue

    Anemia - basso livello di emoglobina nel sangue (100 g / le meno). Ci sono vari gradi di declino. Il trattamento prescritto e il dosaggio del farmaco dipendono dalla diagnosi.

    1. Un grado lieve significa un calo di almeno 95 g / l. Sintomi: vertigini, debolezza, affaticamento, sudorazione. Diminuisce l'appetito. Con tali sintomi, la maggior parte delle persone non vede un medico. Il medico rileva l'anemia per caso, secondo un esame del sangue generale.
    2. Il grado medio (70-85 g / l) si manifesta con i cambiamenti della pelle, diventa pallido, ruvido, gli angoli della fessura della bocca. Da parte del sistema cardiovascolare, si nota tachicardia (aumento del ritmo cardiaco). Dal tratto gastrointestinale segnato stitichezza, gonfiore.
    3. Un grado grave (inferiore a 70 g / l) nelle donne appare da un cambiamento nel colore delle mestruazioni (diventa scuro). Ci sono frequenti svenimenti, rotture della pelle, capelli e unghie che si rompono e cadono. La donna è esausta per l'anoressia. Gli arti si intorpidiscono a causa della scarsa disponibilità di sangue. Le ulcere appaiono nella bocca, i denti si sbriciolano e cadono, si verificano frequenti stomatiti (a causa di una diminuzione della funzione del sistema immunitario). Anche carichi minori portano a gravi affaticamenti.

    Cause di bassa emoglobina

    Il motivo del basso tasso sono i fenomeni fisiologici (dovuti a malnutrizione o basso contenuto di nutrienti nel cibo, con eccessivo stress emotivo) o malattia.

    1. Lo stress colpisce tutti i segni vitali. L'appetito diminuisce, c'è un'assunzione insufficiente di ferro dal cibo. Spesso si verifica tachicardia.
    2. Dieta. Questa categoria include una dieta contenente un tipo di cibo. Il corpo non riceve ferro, vitamina B 12, acido folico. Inizia l'anemia Condizioni particolarmente pericolose per le donne incinte, la mancanza di acido folico porta a un ritardo nello sviluppo del feto. Nonostante il ferro sia presente in carne, verdura e frutta, il minerale vegetale viene assorbito più lentamente.
    3. Violazione dell'assorbimento di ferro.
    4. Perdita di sangue Questa categoria include emorragie massicce (a seguito di lesioni o interventi chirurgici), periodici minori (con ulcera peptica o una piccola lesione di un organo interno).
    5. Disturbi endocrini: malattie metaboliche, cambiamenti ormonali.
    6. Malattie della ghiandola tiroidea. Il corpo regola l'assorbimento del ferro, con la sua sconfitta il processo diventa lento.
    7. Malattie del tubo digerente. A livello dello stomaco: ulcere, gastrite, diminuzione dell'acidità. Affezione dell'intestino: una diminuzione dell'assorbimento di sostanze nel sangue attraverso la mucosa.
    8. La morte dei globuli rossi dovuta alla compromissione della formazione del sangue, alla comparsa di un tumore, a malattie autoimmuni (volte a distruggere le cellule stesse del corpo).

    Quanto sono pericolosi questi indicatori?

    Una quantità insufficiente di HB colpisce non solo il sangue, ma anche tutti gli organi e sistemi. Manifestazioni pericolose:

    1. Diminuzione della funzione del sistema immunitario, dal momento che i globuli rossi catturano gli antigeni (microrganismi estranei), consegnandoli al fegato (vengono distrutti lì).
    2. Deviazioni nel sistema cardiovascolare. C'è un'insufficienza cardiaca acuta e cronica. A causa della mancanza di ossigeno per i muscoli del cuore, inizia a lavorare più lentamente, c'è bradicardia (impulso lento).
    3. Sintomi di nevralgia appaiono: irritabilità, mancanza di sonno, parestesia (intorpidimento delle estremità), tremore nelle mani.
    4. Debolezza e affaticamento riducono gli standard di vita.

    Aumento del livello di emoglobina

    Se una donna ha anemia, utilizzare metodi che aumentano il contenuto di ferro nel corpo.

    1. Una dieta ricca di ferro (mele, carne rossa).
    2. Terapia vitaminica con aggiunta di ferro
    3. Preparati di ferro (Ferumlek). Quando vengono utilizzati, si formano effetti a scaffale nel tratto digestivo (stitichezza).
    4. Nei casi più gravi, quando i farmaci contenenti ferro non aiutano, prescrivere: eritropoietina, steroidi, glucocorticoidi.

    Se compaiono sintomi di indisposizione, tachicardia o bradicardia, è necessario consultare un medico e prendere una quercia. Il medico, ricevendo i risultati dello studio, dirà i motivi per cui l'emoglobina sta cadendo. Mostra il cambiamento in tutti i parametri del sangue. È importante sapere che non viene trattata solo la riduzione dell'hb, ma anche il suo aumento. È molto più pericoloso e conduce alla morte con un eccessivo ispessimento del sangue.

    L'hb ridotta o elevata non è una malattia, ma un sintomo di essa. Dopo il trattamento della causa sottostante, l'indicatore ritorna normale.

    http://pro-analiz.ru/krov/norma-gemoglobina-u-zhenshhin-v-analize-krovi.html

    Analisi del sangue generale
    (KLA)

    Esami del sangue

    Descrizione generale

    Leucociti (WBC)

    I leucociti (WBC) sono la base della protezione antimicrobica del corpo. In condizioni normali, ci sono cinque tipi di leucociti nel sangue periferico: granulociti (neutrofili), eosinofili, basofili, monociti e linfociti.

    L'esame del sangue è caratterizzato da un aumento del numero di leucociti (leucocitosi) con:

    • Infezioni (batteriche, fungine, virali);
    • Condizioni infiammatorie;
    • Neoplasie maligne;
    • Schiacciare i tessuti
    • la leucemia;
    • uremia;
    • Azione adrenalina e ormoni steroidei.

    L'esame del sangue è caratterizzato da una diminuzione del numero di leucociti (leucopenia) con:

    • Aplasia e ipoplasia del midollo osseo;
    • Danni alle sostanze chimiche del midollo osseo, droghe;
    • irraggiamento;
    • ipersplenismo;
    • Leucemia alifatica;
    • mielofibrosi;
    • Sindrome mielodisplastica;
    • plasmocitoma;
    • Metastasi ossee nel midollo osseo;
    • Malattia di Addison-Birmer;
    • sepsi;
    • Tifoide e paratifo;
    • Shock anafilattico;
    • Malattie del collagene

    Globuli rossi (RBC)

    I globuli rossi (RBC) sono cellule altamente specializzate il cui compito principale è quello di trasportare l'ossigeno dai polmoni al tessuto e il biossido di carbonio ai polmoni.

    L'esame del sangue è caratterizzato da un aumento del numero di globuli rossi (eritrocitosi) nelle seguenti malattie:

    • difetti cardiaci congeniti e acquisiti, cuore polmonare, enfisema polmonare, rimangono ad altezze significative;
    • malattia del rene policistico, idrope della pelvi renale, emangioma, epatoma, feocromocitoma, effetti corticosteroidi, morbo di Cushing e sindrome;
    • disidratazione.

    L'esame del sangue è caratterizzato da una diminuzione del numero di eritrociti (eritropenia) nelle seguenti malattie:

    • l'anemia;
    • Perdita di sangue acuta;
    • In tarda gravidanza;
    • Iperidratazione.

    Emoglobina (Hb)

    L'emoglobina (Hb) è una proteina la cui molecola lega e trasporta l'ossigeno. Costituisce circa il 98% della massa del citoplasma eritrocitario.

    Un esame del sangue è caratterizzato da un aumento dell'emoglobina in:

    • Eritremia primaria e secondaria;
    • la disidratazione;
    • Trattamento con preparati di ferro

    Un esame del sangue è caratterizzato da una diminuzione dell'emoglobina in:

    Ematocrito (Hct)

    L'ematocrito (Hct) è una frazione volumetrica degli eritrociti nel sangue intero e dipende dalla loro quantità e volume.

    L'ematocrito aumentato si verifica con:

    • Eritrocitosi (malattia polmonare cronica, alta quota, neoplasia renale, malattia del rene policistico);
    • Stati di una diminuzione del volume del plasma circolante (ustioni, peritonite);
    • Disidratazione (diarrea abbondante, vomito incontrollabile, diabete, sudorazione eccessiva).

    La diminuzione dell'ematocrito si osserva quando:

    • l'anemia;
    • Gli stati di aumentare il volume del plasma circolante (la seconda metà della gravidanza, iperproteinemia);
    • Iperidratazione.

    Il volume medio di globuli rossi (MCV)

    Il volume medio dei globuli rossi (MCV) è utilizzato principalmente per caratterizzare i tipi di anemia.

    Il valore di MCV 80 fl e 100fl.:

    • Anemie macrocitiche e megaloblastiche (carenza di vitamina B12, acido folico);
    • Anemia accompagnata da macrocitosi (sindromi mielodisplastiche, anemia emolitica, epatopatia).

    Il contenuto medio di emoglobina nell'eritrocita (MCH)

    Il contenuto medio di emoglobina nell'eritrocito (MCH) caratterizza il contenuto medio di emoglobina in un singolo eritrocita e viene utilizzato per caratterizzare l'anemia.

    • Anemia ipercromica (megaloblastica, cirrosi epatica).
    • Anemia da carenza di ferro ipocromica;
    • Anemia con tumori maligni.

    La concentrazione media di emoglobina nell'eritrocita (MCHC)

    La concentrazione media di emoglobina nell'eritrocito (MCHC) caratterizza la concentrazione media di emoglobina in un singolo eritrocita, determina la saturazione dei globuli rossi.

    • Anemia ipercromica (sferocitosi, ovalocitosi);
    • Disturbi ipertensivi del sistema idrico-elettrolitico.

    Abbassato a un livello del 15% si trova in trombocitopenia immune, trombocitopatia, condizioni ipoplasiche, malattie mieloproliferative.

    • Trombocitopenia immune;
    • Qualche trombocitopatia;
    • Malattie mieloneoplastiche.
    • Anemia aplastica;
    • Sindrome mielodisplastica;
    • la leucemia;
    • Metastasi di tumori maligni nel midollo osseo;
    • Malattie dell'accumulo di Gaucher, Niemann-Pick;
    • Malattia da radiazioni;
    • Trattamento con citostatici;
    • Trombocitopenia immune;
    • splenomegalia;
    • DIC;
    • Sindrome emolitico-uremica;
    • Infezioni virali;
    • setticemia;
    • Epatite cronica, cirrosi e tumori del fegato;
    • Anemia megaloblastica.

    Trombokrit (Pct)

    Il trombocrit (Pct) è un indicatore che caratterizza la percentuale di massa piastrinica nel volume del sangue. Utilizzato per valutare il rischio di sanguinamento e trombosi.

    • Malattie di Myeloproliferative (thrombocythemia essenziale, eritreo, leucemia mieloide cronica, sudoreksichesky myelosis);
    • Per due mesi dopo la splenectomia;
    • Trombocitosi reattiva (carenza di ferro, malattie infettive, processi infiammatori).
    • Anemia aplastica;
    • Sindrome mielodisplastica;
    • Mielosoppressione durante radioterapia o terapia citostatica;
    • neoplasie ematologiche;
    • Anemia megaloblastica (B12-folic);
    • splenomegalia;
    • Cirrosi del fegato;
    • Insufficienza renale cronica.

    leukogram

    Leucogramma - formula leucocitaria - la percentuale di vari tipi di leucociti. Conta con macchie di sangue macchiato.

    Spostare a sinistra (metamelociti, i mielociti sono presenti nel sangue):

    • Malattie infettive acute;
    • Acidosi, malattie comatose;
    • Sovraccarico fisico.

    Spostamento a sinistra con ringiovanimento (metamyelocytes, mielociti, promyelocytes, myeloblasts ed eritroblasti sono presenti nel sangue):

    • Leucemia cronica;
    • erythroleukemia;
    • mielofibrosi;
    • Metastasi di neoplasie maligne;
    • Leucemia acuta

    Spostati a destra (i granulociti ipersegmentati appaiono nel sangue):

    • Anemia megaloblastica;
    • Malattie dei reni e del fegato;
    • Condizione dopo trasfusione di sangue.

    Tasso di sedimentazione degli eritrociti (ESR)

    La velocità di eritrosedimentazione (ESR) è la velocità di separazione del sangue non coagulato in due strati: quello inferiore, costituito dagli eritrociti depositati, e il superiore, il plasma trasparente. L'ESR, come indicatore non specifico del processo patologico, viene spesso utilizzato per monitorare il suo decorso.

    ESR accelerato con:

    • Gravidanza, dopo il parto, ciclo mestruale;
    • Malattie infiammatorie (infezioni acute e croniche, polmonite, reumatismi, infarto miocardico, lesioni, fratture ossee, shock, interventi chirurgici, collagenosi, malattia di Raynaud, avvelenamento da sostanze chimiche);
    • l'anemia;
    • Iper-e ipofunzione della tiroide;
    • Sindrome nefrosica;
    • Tumori maligni;
    • Gammopatie monoclonali;
    • iperfibrinogenemia;
    • ipercolesterolemia;
    • Accettazione di alcuni farmaci (morfina, destrano, metildopa, vitamina A).

    ESR rallentata da:

    • eritremii;
    • Insufficienza circolatoria cronica;
    • Hypofibrinogenaemia.
    http://online-diagnos.ru/analiz/obschiy-analiz-krovi

    Analisi del sangue generale Decodifica, prestazioni normali. Test del sangue delle norme nei bambini. Neutrofili, leucociti, eosinofili, basofili, linfociti, eritrociti, piastrine, MCH, MCHC, MCV, indice dei colori

    Il sito fornisce informazioni di base. Diagnosi e trattamento adeguati della malattia sono possibili sotto la supervisione di un medico coscienzioso. Qualsiasi farmaco ha controindicazioni. Consultazione richiesta

    Questo articolo è scritto usando letteratura medica specializzata. Tutto il materiale utilizzato è stato analizzato e presentato in un linguaggio accessibile con un uso minimo di termini medici. Lo scopo di questo articolo era una spiegazione accessibile dei valori di un esame del sangue generale, l'interpretazione dei suoi risultati.

    • Vai alla tabella: emocromo totale
    • Vai alla sezione: Decifrare le analisi del sangue nei bambini
    • Vai al servizio: decodifica online dell'emocromo completo

    Se hai riscontrato una deviazione dalla norma nell'analisi del sangue generale e vuoi saperne di più sulle possibili cause, fai clic sulla tabella per l'indice del sangue selezionato - questo ti permetterà di andare alla sezione selezionata.

    L'articolo fornisce informazioni dettagliate sulle norme degli elementi cellulari per ogni età. La decodifica degli esami del sangue nei bambini richiede un'attenzione speciale. I normali indicatori del sangue dei bambini dipendono dall'età - quindi, per interpretare i risultati di un esame del sangue, sono necessarie informazioni accurate sull'età del bambino. Puoi conoscere le norme sull'età dalle tabelle sottostanti, che sono separate per ciascun indicatore del test del sangue.

    Tutti noi almeno una volta nella nostra vita abbiamo avuto un emocromo completo. E ogni persona di fronte a una mancanza di comprensione, a cosa è scritto sul modulo, cosa significano tutti questi numeri? Come capire perché questo o quell'indicatore viene alzato o abbassato? Cosa può minacciare di aumentare o diminuire, ad esempio, i linfociti? Ordiniamo tutto in ordine.

    Norme dell'analisi generale del sangue

    emoglobina

    Cause di aumento di emoglobina

    • Disidratazione (ridotta assunzione di liquidi, sudorazione eccessiva, ridotta funzionalità renale, diabete mellito, diabete insipido, vomito abbondante o diarrea, uso di farmaci diuretici)
    • Cuore congenito o malattia polmonare
    • Insufficienza polmonare o insufficienza cardiaca
    • Malattie renali (stenosi dell'arteria renale, tumori renali benigni)
    • Malattie degli organi che formano il sangue (eritremia)

    Emoglobina bassa - cause

    • anemia
    • leucemia
    • Disturbi del sangue congeniti (anemia falciforme, talassemia)
    • Carenza di ferro
    • Mancanza di vitamine
    • Esaurimento del corpo
    • Perdita di sangue

    Numero di globuli rossi

    Ragioni per ridurre i livelli di globuli rossi

    Le ragioni per l'aumento del numero di globuli rossi

    • Disidratazione del corpo (vomito, diarrea, sudorazione eccessiva, assunzione ridotta di liquidi)
    • Erythremia (malattie del sistema ematopoietico)
    • Malattie del sistema cardiovascolare o polmonare che portano a insufficienza respiratoria e cardiaca
    • Stenosi dell'arteria renale

    Conteggio totale dei globuli bianchi

    Cause di aumento dei globuli bianchi

    Cause della riduzione dei leucociti

    • Malattie virali e infettive (influenza, febbre tifoide, epatite virale, sepsi, morbillo, malaria, rosolia, parotite, AIDS)
    • Malattie reumatiche (artrite reumatoide, lupus eritematoso sistemico)
    • Alcuni tipi di leucemia
    • ipovitaminosi
    • L'uso di farmaci antitumorali (citostatici, farmaci steroidi)
    • Malattia da radiazioni

    ematocrito

    Cause dell'elevazione dell'ematocrito

    • erythremia
    • Insufficienza cardiaca o respiratoria
    • Disidratazione dovuta a vomito abbondante, diarrea, ustioni estese, diabete

    Cause di riduzione dell'ematocrito

    • anemia
    • Insufficienza renale
    • Seconda metà della gravidanza

    MCH, MCHC, MCV, indicatore di colore (CPU) - normale

    MCH - media dell'emoglobina corpuscolare. Questo indice riflette il contenuto assoluto di emoglobina in un eritrocita in picogrammi (pg). SIT è calcolato dalla formula:

    MCH = emoglobina (g / l) / conta eritrocitaria = pg

    MCV - volume medio-spinale: questo indicatore riflette il volume medio dei globuli rossi, espresso in micron cubici (μm 3) o femtoliter (fl). Calcola il MCV con la formula:
    MCV = ematocrito (%) * 10 / conta dei globuli rossi (T / L) = μm 3 (fl)

    Formula dei leucociti

    neutrofili

    Un aumento del livello dei neutrofili nel sangue - questa condizione è chiamata neutrofilia.

    Cause di aumento dei livelli di neutrofili

    • Malattie infettive (angina, sinusite, infezione intestinale, bronchite, polmonite)
    • Processi infettivi - ascesso, flemmone, cancrena, lesioni traumatiche dei tessuti molli, osteomielite
    • Malattie infiammatorie di organi interni: pancreatite, peritonite, tiroidite, artrite)
    • Attacco di cuore (attacco di cuore, rene, milza)
    • Disturbi metabolici cronici: diabete, uremia, eclampsia
    • Tumori del cancro
    • L'uso di farmaci immunostimolanti, vaccinazioni

    Diminuzione del livello dei neutrofili - questa condizione è chiamata neutropenia

    Cause della riduzione dei neutrofili

    • Malattie infettive: febbre tifoide, brucellosi, influenza, morbillo, varicella (varicella), epatite virale, rosolia)
    • Patologie del sangue (anemia aplastica, leucemia acuta)
    • Neutropenia ereditaria
    • Tiroidosi alta dell'ormone tiroideo
    • Effetti della chemioterapia
    • Conseguenze della radioterapia
    • L'uso di farmaci antibatterici, antinfiammatori e antivirali

    Qual è lo spostamento dei leucociti a destra ea sinistra?

    Lo spostamento della formula dei leucociti a sinistra significa che i neutrofili giovani "immaturi" appaiono nel sangue, che sono normalmente presenti solo nel midollo osseo, ma non nel sangue. Un fenomeno simile si osserva in processi infettivi e infiammatori leggeri e gravi (es. Mal di gola, malaria, appendicite), così come nella perdita di sangue acuta, difterite, polmonite, scarlattina, tifo, sepsi e intossicazione.

    Lo spostamento della formula dei leucociti a destra significa che il numero di "vecchi" neutrofili (segmentati) aumenta nel sangue, e il numero di segmenti del nucleo diventa più di cinque. Tale modello si verifica in persone sane che vivono in aree contaminate da rifiuti radioattivi. È anche possibile se c'è un B12 - anemia da carenza, con carenza di acido folico, nelle persone con malattia polmonare cronica o con bronchite ostruttiva.

    eosinofili

    Cause di aumento degli eosinofili nel sangue

    • Allergie (asma bronchiale, allergie alimentari, allergie ai pollini e altri allergeni presenti nell'aria, dermatite atopica, rinite allergica, allergie ai farmaci)
    • Malattie parassitarie - parassiti intestinali (giardiasi, ascariasis, enterobiasi, opistorsiasi, echinococcosi)
    • Malattie infettive (scarlattina, tubercolosi, mononucleosi, malattie veneree)
    • Tumori del cancro
    • Malattie del sistema ematopoietico (leucemia, linfoma, linfogranulematoz)
    • Malattie reumatiche (artrite reumatoide, periarterite nodosa, sclerodermia)

    Cause della riduzione di eosinofili

    • Intossicazione da metalli pesanti
    • Processi purulenti, sepsi
    • L'inizio del processo infiammatorio

    monociti

    Ragioni per aumentare i monociti (monocitosi)

    • Infezioni causate da virus, funghi (candidosi), parassiti e protozoi
    • Il periodo di recupero dopo l'infiammazione acuta.
    • Malattie specifiche: tubercolosi, sifilide, brucellosi, sarcoidosi, colite ulcerosa
    • Malattie reumatiche - lupus eritematoso sistemico, artrite reumatoide, periarterite nodosa
    • malattie del sistema ematopoietico, leucemia acuta, mieloma, linfogranulematoz
    • avvelenamento con fosforo, tetracloroetano.

    Cause del declino dei monociti (monocitopenia)

    • anemia aplastica
    • leucemia a cellule capellute
    • lesioni purulente (ascessi, flemmoni, osteomieliti)
    • nascita
    • dopo l'intervento chirurgico
    • assunzione di steroidi (desametasone, prednisone)

    basofili

    Cause di basofili ematici elevati

    • leucemia mieloide cronica
    • diminuzione dell'ipotiroidismo dell'ormone tiroideo
    • varicella
    • allergie a cibo e droga
    • nephrosis
    • anemia emolitica
    • condizione dopo la rimozione della milza
    • La malattia di Hodgkin
    • trattamento con farmaci ormonali (estrogeni, farmaci che riducono l'attività della tiroide)
    • colite ulcerosa

    linfociti

    Ragioni per l'aumento dei linfociti (linfocitosi)

    • Infezioni virali: mononucleosi infettiva, epatite virale, infezione da citomegalovirus, infezione da herpes, rosolia
    • toxoplasmosi
    • SARS
    • Malattie del sistema sanguigno: leucemia linfatica acuta, leucemia linfatica cronica, linfosarcoma, malattia da catena pesante - malattia di Franklin;
    • Avvelenamento con tetracloroetano, piombo, arsenico, disolfuro di carbonio
    • L'uso di droghe: levodopa, fenitoina, acido valproico, antidolorifici narcotici
    • leucosi

    Cause del declino dei linfociti (linfopenia)

    • tubercolosi
    • megakaryoblastoma
    • Lupus eritematoso sistemico
    • Anemia aplastica
    • Insufficienza renale
    • Stadio terminale del cancro;
    • AIDS
    • la radioterapia;
    • chemioterapia
    • Uso di glucocorticoidi


    piastrine

    Cause di aumento piastrinico

    Riduzione delle piastrine

    Tasso di sedimentazione dell'eritrocita ESR

    La velocità di eritrosedimentazione (ESR) è un'analisi di laboratorio che consente di valutare il tasso di separazione del sangue nel plasma e nei globuli rossi.

    L'essenza dello studio: gli eritrociti sono più pesanti del plasma e dei leucociti, quindi, sotto l'influenza della forza di gravità, cadono sul fondo del tubo. Nelle persone sane, le membrane di eritrociti hanno una carica negativa e si respingono a vicenda, il che rallenta la velocità di sedimentazione. Ma durante la malattia si verificano numerosi cambiamenti nel sangue:

    • Aumenta il contenuto di fibrinogeno, nonché di alfa e gamma globuline e proteina C-reattiva. Si accumulano sulla superficie dei globuli rossi e li fanno attaccare insieme sotto forma di colonne di monete;
    • Ridotta concentrazione di albumina, che impedisce l'adesione dei globuli rossi;
    • Equilibrio elettrolitico interrotto del sangue. Ciò porta a un cambiamento nella carica degli eritrociti, a causa della quale cessano di respingere.
    Di conseguenza, i globuli rossi rimangono uniti. I cluster sono più pesanti dei singoli eritrociti, affondano più rapidamente nel fondo, a seguito del quale aumenta il tasso di sedimentazione degli eritrociti.
    Ci sono quattro gruppi di malattie che causano un aumento della VES:
    • infezione
    • tumori maligni
    • malattie reumatologiche (sistemiche)
    • malattia renale
    Cosa dovresti sapere su ESR
    1. La definizione non è un'analisi specifica. L'ESR può aumentare in caso di numerose malattie che causano cambiamenti quantitativi e qualitativi nelle proteine ​​plasmatiche.
    2. Nel 2% dei pazienti (anche con malattie gravi), il livello di ESR rimane normale.
    3. L'ESR non aumenta dalle prime ore, ma dal 2 ° giorno della malattia.
    4. Dopo una malattia, la VES rimane elevata per diverse settimane, a volte mesi. Questo indica il recupero.
    5. A volte la VES sale a 100 mm / ora nelle persone sane.
    6. L'ESR aumenta dopo aver mangiato a 25 mm / ora, quindi i test devono passare a stomaco vuoto.
    7. Se la temperatura in laboratorio è superiore a 24 gradi, il processo di incollaggio degli eritrociti viene disturbato e l'ESR diminuisce.
    8. ESR - parte integrante dell'analisi del sangue generale.
    L'essenza della metodologia per determinare il tasso di sedimentazione degli eritrociti?
    L'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) raccomanda il metodo Westergren. È usato dai moderni laboratori per determinare l'ESR. Ma nelle cliniche e negli ospedali comunali tradizionalmente usano il metodo di Panchenkov.

    Metodo Westergren. Mescolare 2 ml di sangue venoso e 0,5 ml di citrato di sodio, un anticoagulante che impedisce la coagulazione del sangue. La miscela viene aspirata in un sottile tubo cilindrico fino al livello di 200 mm. Il tubo è posto verticalmente su un treppiede. In un'ora, la distanza dal limite superiore del plasma al livello di eritrociti viene misurata in millimetri. Spesso vengono utilizzati contatori ESR automatici. L'unità di misura di ESR - mm / ora.

    Metodo Panchenkov Esamina il sangue capillare dal dito. In una pipetta di vetro con un diametro di 1 mm, comporre la soluzione di citrato di sodio fino al segno di 50 mm. Viene soffiato in una provetta. Dopodiché, 2 volte con una pipetta, il sangue viene raccolto e insufflato in una provetta per citrato di sodio. Quindi, ottenere il rapporto di anticoagulante per il sangue 1: 4. Questa miscela viene aspirata in un capillare di vetro fino a un livello di 100 mm e posta in posizione verticale. I risultati vengono valutati dopo un'ora, così come con il metodo Westergren.

    http://www.polismed.com/articles-analiz-krovi-rasshifrovka-obshhego-analiza-krovi-normal-nye-pokazateli-obshhego-analiza-krovi-analiz-krovi-u-detejj.html

    Altri Articoli Su Vene Varicose

    Emorroidi è una delle patologie del sistema circolatorio, manifestata da disagio e dolore nel retto e vicino all'ano a causa della formazione di emorroidi. I sintomi più sgradevoli sono bruciore, prurito, sanguinamento dai nodi danneggiati, la loro caduta dal retto, la formazione di coaguli di sangue nelle fasi successive della malattia.