Recensioni della droga Fraksiparin

Forma di rilascio: soluzione

Analoghi Fraksiparin

Coincide secondo le indicazioni

Prezzo da 64 rubli. Analogo più economico di 2032 rubli

Istruzioni per l'uso di Fraksiparin

Rilasciare forma, composizione e imballaggio

La soluzione per l'iniezione di s / c è trasparente, leggermente opalescente, incolore o giallo chiaro.

Eccipienti: soluzione di idrossido di calcio o acido cloridrico diluito (fino a pH 5,0-7,5), acqua d / e (fino a 1 ml).

1 ml - siringhe monodose (2) - blister (1) - imballa il cartone.
1 ml - siringhe monodose (2) - blister (5) - imballa il cartone.

Azione farmacologica

Il calcio nadroparina è un'eparina a basso peso molecolare (LMWH) ottenuta mediante depolimerizzazione da eparina standard, è un glicosaminoglicano con un peso molecolare medio di 4300 dalton.

Presenta un'elevata capacità di legarsi alla proteina plasmatica antitrombina III (AT III). Questo legame porta ad una inibizione accelerata del fattore Xa, che è la ragione per l'alto potenziale antitrombotico della nadroparina.

Altri meccanismi che forniscono l'effetto antitrombotico della nadroparina includono l'attivazione di un inibitore della conversione del fattore tissutale (TFPI), l'attivazione della fibrinolisi mediante rilascio diretto di un attivatore del plasminogeno tissutale dalle cellule endoteliali e la modificazione della reologia del sangue (diminuzione della viscosità del sangue e aumento della membrana piastrinica e permeabilità dei granulociti).

Il calcio nadroparina è caratterizzato da una maggiore attività del fattore anti-Xa rispetto al fattore anti-IIa o attività antitrombotica e ha un'attività antitrombotica sia immediata che prolungata.

Rispetto all'eparina non frazionata, la nadroparina ha un minore effetto sulla funzione piastrinica e sull'aggregazione e un effetto meno pronunciato sull'emostasi primaria.

Nelle dosi profilattiche, la nadroparina non causa una diminuzione pronunciata dell'APTT.

Nel corso del trattamento durante il periodo di massima attività, è possibile aumentare l'APTT ad un valore pari a 1,4 volte lo standard. Tale prolungamento riflette l'effetto antitrombotico residuo del calcio nadroparina.

farmacocinetica

Le proprietà farmacocinetiche sono determinate sulla base dei cambiamenti nell'attività del fattore X anti-plasma.

Dopo la somministrazione di s / c, la massima attività anti-Xa (Cmax) è raggiunto in 3-5 ore, nadroparina viene assorbita quasi completamente (circa 88%). Con la somministrazione i.v., l'attività massima anti-Xa viene raggiunta in meno di 10 minuti, T1/2 è di circa 2 ore

Metabolizzato principalmente nel fegato mediante desolfatazione e depolimerizzazione.

Dopo l'iniezione di s / c T1/2 è di circa 3,5 ore, tuttavia l'attività anti-Xa persiste per almeno 18 ore dopo l'iniezione di nadroparina ad una dose di 1900 anti-Xa ME.

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

Nei pazienti anziani, a causa di compromissione fisiologica della funzionalità renale, l'eliminazione di nadroparina rallenta. L'eventuale insufficienza renale in questo gruppo di pazienti richiede una valutazione e un adeguato aggiustamento della dose.

Negli studi clinici sulla farmacocinetica di nadroparina con a / nell'introduzione di pazienti con insufficienza renale di varia gravità è stata stabilita una correlazione tra la clearance della nadroparina e la clearance della creatinina. Confrontando i valori ottenuti con quelli in volontari sani, è stato riscontrato che AUC e T1/2 in pazienti con insufficienza renale lieve (CK 36-43 ml / min) sono stati aumentati al 52% e al 39%, rispettivamente, e la clearance plasmatica di nadroparina è stata ridotta al 63% dei valori normali. In pazienti con insufficienza renale grave (CC 10-20 ml / min) AUC e T1/2 sono stati aumentati al 95% e al 112%, rispettivamente, e la clearance plasmatica di nadroparina è stata ridotta al 50% dei valori normali. In pazienti con insufficienza renale grave (CK 3-6 ml / min) e in emodialisi, AUC e T1/2 sono stati aumentati al 62% e al 65%, rispettivamente, e la clearance plasmatica di nadroparina è stata ridotta al 67% dei valori normali.

I risultati dello studio hanno mostrato che un piccolo accumulo di nadroparina può essere osservato in pazienti con insufficienza renale da lieve a moderata (CC ≥ 30 ml / min e

testimonianza

- prevenzione delle complicanze tromboemboliche (con interventi chirurgici e ortopedici, in pazienti ad alto rischio di trombosi in caso di insufficienza respiratoria acuta e / o insufficienza cardiaca in condizioni di ICU);

- prevenzione della coagulazione del sangue durante l'emodialisi;

- trattamento di stenocardia instabile e infarto del miocardio senza onda Q.

Regime di dosaggio

Quando si usa la somministrazione di S / C, è preferibile somministrare il farmaco nella posizione del paziente, nel tessuto s / c della superficie anterolaterale o posterolaterale della zona addominale, alternativamente sul lato destro e sinistro. È consentita l'introduzione alla coscia.

Per evitare la perdita del farmaco durante l'uso delle siringhe, non rimuovere le bolle d'aria prima dell'iniezione.

L'ago deve essere inserito perpendicolarmente, piuttosto che in un angolo, in una piega cutanea pizzicata formata tra il pollice e l'indice. La piega dovrebbe essere mantenuta per tutto il periodo della somministrazione del farmaco. Non strofinare il sito di iniezione dopo l'iniezione.

Per la prevenzione del tromboembolismo nella pratica chirurgica generale, la dose raccomandata di Fraxiparin è 0,3 ml (2850 anti-Xa ME) s / c. Il farmaco viene somministrato per 2-4 ore prima dell'intervento, quindi - 1 volta / giorno. Il trattamento viene continuato per almeno 7 giorni o durante l'intero periodo di aumentato rischio di trombosi, fino a quando il paziente non viene trasferito in regime ambulatoriale.

Per la prevenzione del tromboembolismo durante le operazioni ortopediche, Fraxiparin viene iniettato s / c in una dose che viene impostata in base al peso corporeo del paziente al tasso di 38 UI anti-Ha / kg, che può essere aumentato al 50% al 4 ° giorno postoperatorio. La dose iniziale è prescritta 12 ore prima dell'operazione, la seconda dose - 12 ore dopo la fine dell'operazione. Inoltre, si continua a somministrare la Fraxiparina una volta al giorno durante l'intero periodo di aumentato rischio di formazione di trombi fino a quando il paziente non viene trasferito in regime ambulatoriale. La durata minima della terapia è di 10 giorni.

Nel trattamento dell'angina instabile e dell'infarto del miocardio senza onda Q, Fraxiparin viene prescritto sc / c 2 volte / die (ogni 12 ore). La durata del trattamento è di solito 6 giorni. In studi clinici su pazienti con angina instabile / infarto miocardico senza onda Q, Fraxiparin è stato prescritto in associazione con acido acetilsalicilico alla dose di 325 mg / die.

La dose iniziale viene somministrata come singola iniezione di bolo endovenoso, le dosi successive vengono somministrate sc. La dose viene stabilita in base al peso corporeo al tasso di 86 anti-Xa IU / kg.

Effetti collaterali

Le reazioni indesiderate sono presentate in base alla frequenza dell'evento: molto spesso (> 1/10), spesso (> 1/100, 1/1000, 1/10 000,

Controindicazioni

- trombocitopenia nell'applicazione della nadroparina nella storia;

- segni di sanguinamento o aumento del rischio di sanguinamento associato a emostasi compromessa (ad eccezione del DIC, non causato dall'eparina);

- lesioni organiche di organi con tendenza al sanguinamento (ad esempio, ulcera gastrica o duodenale acuta);

- lesioni o interventi chirurgici al cervello e al midollo spinale o agli occhi;

- endocardite settica acuta;

- insufficienza renale grave (QC

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Gli esperimenti sugli animali non hanno mostrato gli effetti teratogeni o fetotossici del calcio di nadroparina, tuttavia, al momento ci sono solo dati limitati riguardanti la penetrazione del calcio di nadroparina attraverso la placenta negli esseri umani. Pertanto, la nomina del farmaco Fraxiparin durante la gravidanza non è raccomandata, tranne quando il potenziale beneficio per la madre supera il rischio per il feto.

Attualmente, ci sono solo dati limitati riguardanti il ​​rilascio di nadroparina calcio nel latte materno. A questo proposito, l'uso di nadroparina calcio durante l'allattamento non è raccomandato.

Domanda di violazioni del fegato

Domanda di violazioni della funzione renale

In pazienti con insufficienza renale da lieve a moderata (CC ≥ 30 mL / min e

Usare nei bambini

Uso nei pazienti anziani

Istruzioni speciali

Particolare attenzione dovrebbe essere rivolta alle istruzioni specifiche per l'uso di ciascun farmaco appartenente alla classe di LMWH, perché possono essere utilizzati in varie unità di dosaggio (U o mg). Per questo motivo, l'alternanza di Fraxiparin con altre LMWH con trattamento a lungo termine è inaccettabile. Devi anche prestare attenzione a quale tipo di farmaco viene usato - Fraksiparin o Fraksiparin Forte, perché Questo influenza il regime di dosaggio.

Le siringhe graduate sono progettate per regolare la dose in base al peso corporeo del paziente.

Fraxiparin non è destinato all'amministrazione i / m.

Poiché l'uso di eparine consente di sviluppare trombocitopenia (trombocitopenia da eparina), durante l'intero corso del trattamento con il farmaco Fraxiparin, è necessario monitorare il numero di piastrine.

Sono stati riportati rari casi di trombocitopenia, a volte grave, che potrebbe essere associata a trombosi arteriosa o venosa, che è importante considerare nei seguenti casi:

- con una significativa riduzione del contenuto piastrinico (del 30-50% rispetto al valore iniziale);

- con una tendenza negativa da parte della trombosi, rispetto alla quale il paziente riceve un trattamento;

- con trombosi, sviluppata sullo sfondo del farmaco;

In questi casi, il trattamento con Fraxiparin deve essere interrotto.

Questi effetti di natura immunoallergica sono di solito annotati tra il 5 ° e il 21 ° giorno di trattamento, ma possono verificarsi prima se il paziente ha una storia di Tharbocytopenia.

Se esiste una storia di trombocitopenia indotta da eparina (con eparina non frazionata oa basso peso molecolare), se necessario è possibile prescrivere un trattamento con Fraxiparin. Tuttavia, il monitoraggio clinico rigoroso e, almeno, la misurazione giornaliera del conteggio delle piastrine sono mostrati in questa situazione. In caso di trombocitopenia, l'uso del farmaco Fraxiparin deve essere immediatamente sospeso.

Se la trombocitopenia si verifica sullo sfondo di eparina (non frazionata o a basso peso molecolare), deve essere presa in considerazione la possibilità di prescrivere anticoagulanti di altri gruppi. Se non sono disponibili altri farmaci, è possibile utilizzare un altro LMWH. Dovrebbe monitorare quotidianamente il numero di piastrine nel sangue. Se i segni di trombocitopenia incipiente continuano a verificarsi dopo la sostituzione del farmaco, il trattamento deve essere interrotto il prima possibile. Va ricordato che il controllo dell'aggregazione piastrinica, basato su test in vitro, è di importanza limitata nella diagnosi di trombocitopenia indotta da eparina.

Pazienti anziani

Prima di iniziare il trattamento con il farmaco Fraksiparin, è necessario valutare la funzionalità renale.

Le eparine possono inibire la secrezione di aldosterone, che può portare a iperkaliemia, specialmente nei pazienti con elevate concentrazioni di potassio nel sangue o nei pazienti a rischio di elevati livelli di potassio nel sangue (ad esempio, pazienti con diabete, insufficienza renale cronica, acidosi metabolica o pazienti che assumono droghe che può causare iperkaliemia (inclusi gli ACE-inibitori, i FANS)). Il rischio di iperkaliemia aumenta con la terapia prolungata, ma di solito è reversibile con il ritiro. Nei pazienti a rischio, la concentrazione di potassio nel sangue deve essere monitorata.

Anestesia spinale / epidurale / puntura spinale e farmaci correlati

Il rischio di ematomi spinale / epidurale è aumentato nei soggetti con cateteri epidurali stabiliti o nell'uso concomitante di altri medicinali che possono influenzare l'emostasi, come i FANS, gli agenti antipiastrinici o altri anticoagulanti. Il rischio sembra aumentare anche con perforazioni epidurali o spinale traumatiche o ripetute. Pertanto, la questione dell'uso combinato del blocco neuroassiale e degli anticoagulanti deve essere decisa individualmente dopo aver valutato il rapporto rischio / beneficio nelle seguenti situazioni:

- nei pazienti che già ricevono anticoagulanti, la necessità di anestesia spinale o epidurale dovrebbe essere giustificata;

- nei pazienti che stanno pianificando un intervento chirurgico elettivo utilizzando l'anestesia spinale o epidurale, la necessità di introdurre anticoagulanti deve essere giustificata.

Quando viene eseguita la puntura lombare o l'anestesia spinale / epidurale, deve trascorrere almeno 12 ore tra la somministrazione del farmaco Fraxiparin per la prevenzione o 24 ore per lo scopo del trattamento e l'introduzione o la rimozione di un catetere o ago spinale / epidurale. Nei pazienti con insufficienza renale, può essere preso in considerazione un aumento di questi intervalli. L'osservazione attenta del paziente è necessaria per identificare segni e sintomi di disordini neurologici. Quando vengono riscontrate violazioni nello stato neurologico del paziente, è necessaria una terapia urgente e appropriata.

Salicilati, FANS e agenti antipiastrinici

Nella prevenzione o nel trattamento del tromboembolismo venoso, così come nella prevenzione della coagulazione del sangue nella circolazione extracorporea durante l'emodialisi, l'uso simultaneo del farmaco Fraxiparin con farmaci come i FANS (incluso acido acetilsalicilico e altri salicilati) e gli agenti antipiastrinici non sono raccomandati, perché questo può aumentare il rischio di sanguinamento.

Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e i meccanismi di controllo

Non ci sono dati sull'effetto del farmaco Fraxiparin sulla capacità di guidare veicoli, meccanismi.

overdose

Sintomi: il sintomo principale di una overdose quando s / to e / nell'introduzione sanguina; è necessario monitorare il numero di piastrine e altri parametri del sistema di coagulazione del sangue.

Trattamento: sanguinamento minore non richiede una terapia speciale (di solito è sufficiente ridurre la dose o ritardare la successiva somministrazione). La protamina solfato ha un marcato effetto neutralizzante sugli effetti anticoagulanti dell'eparina, ma in alcuni casi l'attività anti-Xa può parzialmente riprendersi. L'uso di protamina solfato è necessario solo nei casi più gravi. Si noti che 0,6 ml di solfato di protamina neutralizzano circa 950 anti-Xa ME nadroparina. La dose di protamina solfato viene calcolata tenendo conto del tempo trascorso dopo la somministrazione di eparina, con una possibile riduzione della dose dell'antidoto.

Interazioni farmacologiche

Lo sviluppo di iperkaliemia può dipendere dalla presenza simultanea di diversi fattori di rischio. Farmaci che causano iperkaliemia: sali di potassio, diuretici risparmiatori di potassio, ACE-inibitori, bloccanti del recettore dell'angiotensina II, FANS, eparine (a basso peso molecolare o non frazionato), ciclosporina e tacrolimus, trimetoprim. Il rischio di iperkaliemia aumenta con una combinazione dei suddetti fondi con il farmaco Fraxiparin.

L'uso combinato della droga Fraxiparin con farmaci che agiscono sull'emostasi, come l'acido acetilsalicilico, i FANS, gli anticoagulanti indiretti, i fibrinolitici e il destrano, porta ad un miglioramento reciproco dell'effetto.

Inoltre, devono essere presi in considerazione agenti antipiastrinici (diversi dall'acido acetilsalicilico come farmaco analgesico e antipiretico, cioè ad una dose superiore a 500 mg): abcyximab, acido acetilsalicilico a dosi antiaggreganti (50-300 mg) per indicazioni cardiache e neurologiche, beraprost, clopidogrel, eptifibatid, iloprost, ticlopidina, tirofiban - aumentano il rischio di sanguinamento.

Il farmaco Fraksiparin deve essere usato con cautela nei pazienti che ricevono anticoagulanti indiretti, corticosteroidi sistemici e destrano. Nella nomina di anticoagulanti indiretti a pazienti che ricevono il farmaco Fraxiparin, il suo uso deve essere continuato fino a quando l'indicatore MHO si stabilizza al valore richiesto.

Termini e condizioni di conservazione

Elenco B. Il farmaco deve essere tenuto fuori dalla portata dei bambini, ad una temperatura non superiore a 30 ° C; non congelare. Periodo di validità - 3 anni.

http://lekotzyvy.com/preparat/f/fraksiparin/

fraxiparine

La soluzione per l'iniezione di s / c è trasparente, leggermente opalescente, incolore o giallo chiaro.

Eccipienti: soluzione di idrossido di calcio o acido cloridrico diluito (a pH 5,0-7,5), acqua d / e (fino a 0,3 ml).

0,3 ml - siringhe monodose (2) - blister (1) - imballa il cartone.
0,3 ml - siringhe monodose (2) - blister (5) - confezioni di cartone.

La soluzione per l'iniezione di s / c è trasparente, leggermente opalescente, incolore o giallo chiaro.

Eccipienti: soluzione di idrossido di calcio o acido cloridrico diluito (fino a pH 5,0-7,5), acqua d / e (fino a 0,4 ml).

0,4 ml - siringhe monodose (2) - blister (1) - confezioni di cartone.
0,4 ml - siringhe monodose (2) - blister (5) - confezioni di cartone.

La soluzione per l'iniezione di s / c è trasparente, leggermente opalescente, incolore o giallo chiaro.

Eccipienti: soluzione di idrossido di calcio o acido cloridrico diluito (fino a pH 5,0-7,5), acqua d / e (fino a 0,6 ml).

0,6 ml - siringhe monodose (2) - blister (1) - imballa il cartone.
0,6 ml - siringhe monodose (2) - blister (5) - confezioni di cartone.

La soluzione per l'iniezione di s / c è trasparente, leggermente opalescente, incolore o giallo chiaro.

Eccipienti: soluzione di idrossido di calcio o acido cloridrico diluito (fino a pH 5,0-7,5), acqua d / e (fino a 0,8 ml).

0,8 ml - siringhe monodose (2) - blister (1) - imballa il cartone.
0,8 ml - siringhe monodose (2) - blister (5) - confezioni di cartone.

La soluzione per l'iniezione di s / c è trasparente, leggermente opalescente, incolore o giallo chiaro.

Eccipienti: soluzione di idrossido di calcio o acido cloridrico diluito (a pH 5,0-7,5), acqua d / e (fino a 1 ml).

1 ml - siringhe monodose (2) - blister (1) - imballa il cartone.
1 ml - siringhe monodose (2) - blister (5) - imballa il cartone.

Il calcio nadroparina è un'eparina a basso peso molecolare (LMWH) ottenuta mediante depolimerizzazione da eparina standard, è un glicosaminoglicano con un peso molecolare medio di 4300 dalton.

Presenta un'elevata capacità di legarsi alla proteina plasmatica antitrombina III (AT III). Questo legame porta ad una inibizione accelerata del fattore Xa, che è la ragione per l'alto potenziale antitrombotico della nadroparina.

Altri meccanismi che forniscono l'effetto antitrombotico della nadroparina includono l'attivazione di un inibitore della conversione del fattore tissutale (TFPI), l'attivazione della fibrinolisi mediante rilascio diretto di un attivatore del plasminogeno tissutale dalle cellule endoteliali e la modificazione della reologia del sangue (diminuzione della viscosità del sangue e aumento della membrana piastrinica e permeabilità dei granulociti).

Il calcio nadroparina è caratterizzato da una maggiore attività del fattore anti-Xa rispetto al fattore anti-IIa o attività antitrombotica e ha un'attività antitrombotica sia immediata che prolungata.

Rispetto all'eparina non frazionata, la nadroparina ha un minore effetto sulla funzione piastrinica e sull'aggregazione e un effetto meno pronunciato sull'emostasi primaria.

Nelle dosi profilattiche, la nadroparina non causa una diminuzione pronunciata dell'APTT.

Nel corso del trattamento durante il periodo di massima attività, è possibile aumentare l'APTT ad un valore pari a 1,4 volte lo standard. Tale prolungamento riflette l'effetto antitrombotico residuo del calcio nadroparina.

Le proprietà farmacocinetiche sono determinate sulla base dei cambiamenti nell'attività del fattore X anti-plasma.

Dopo la somministrazione di s / c, la massima attività anti-Xa (Cmax) è raggiunto in 3-5 ore, nadroparina viene assorbita quasi completamente (circa 88%). Con la somministrazione i.v., l'attività massima anti-Xa viene raggiunta in meno di 10 minuti, T1/2 è di circa 2 ore

Metabolizzato principalmente nel fegato mediante desolfatazione e depolimerizzazione.

Dopo l'iniezione di s / c T1/2 è di circa 3,5 ore, tuttavia l'attività anti-Xa persiste per almeno 18 ore dopo l'iniezione di nadroparina ad una dose di 1900 anti-Xa ME.

Farmacocinetica in situazioni cliniche speciali

Nei pazienti anziani, a causa di compromissione fisiologica della funzionalità renale, l'eliminazione di nadroparina rallenta. L'eventuale insufficienza renale in questo gruppo di pazienti richiede una valutazione e un adeguato aggiustamento della dose.

Negli studi clinici sulla farmacocinetica di nadroparina con a / nell'introduzione di pazienti con insufficienza renale di varia gravità è stata stabilita una correlazione tra la clearance della nadroparina e la clearance della creatinina. Confrontando i valori ottenuti con quelli in volontari sani, è stato riscontrato che AUC e T1/2 in pazienti con insufficienza renale lieve (CK 36-43 ml / min) sono stati aumentati al 52% e al 39%, rispettivamente, e la clearance plasmatica di nadroparina è stata ridotta al 63% dei valori normali. In pazienti con insufficienza renale grave (CC 10-20 ml / min) AUC e T1/2 sono stati aumentati al 95% e al 112%, rispettivamente, e la clearance plasmatica di nadroparina è stata ridotta al 50% dei valori normali. In pazienti con insufficienza renale grave (CK 3-6 ml / min) e in emodialisi, AUC e T1/2 sono stati aumentati al 62% e al 65%, rispettivamente, e la clearance plasmatica di nadroparina è stata ridotta al 67% dei valori normali.

I risultati dello studio hanno dimostrato che un lieve accumulo di nadroparina può essere osservato in pazienti con insufficienza renale da lieve a moderata (CC ≥ 30 ml / min e 70

Nel trattamento dell'angina instabile e dell'infarto del miocardio senza onda Q, Fraxiparin viene prescritto sc / c 2 volte / die (ogni 12 ore). La durata del trattamento è di solito 6 giorni. In studi clinici su pazienti con angina instabile / infarto miocardico senza onda Q, Fraxiparin è stato prescritto in associazione con acido acetilsalicilico alla dose di 325 mg / die.

La dose iniziale viene somministrata come singola iniezione di bolo endovenoso, le dosi successive vengono somministrate sc. La dose viene stabilita in base al peso corporeo al tasso di 86 anti-Xa IU / kg.

http://health.mail.ru/drug/fraxiparine/

registrazione

Punisco Fraxiparin 0.6 ogni singolo giorno di Dio, ora il dottore si è sentito dispiaciuto per le parti del mio corpo tradotte in un allegro dua in pillole.

Kohl da oltre 20 settimane!

Irusik, ho avuto un posto solo dopo l'iniezione.. non molto lungo

Questa non è necrosi!
Buona fortuna! 0

AKEV "Mamma affettuosa"

Insieme alla filiale di Tyumen di AKEV "Madre affettuosa"

Javadova Ekaterina Dmitrievna

Schwarzkopf Tecnologo professionista
- parikmaher_stilist
- insegnante;

http://www.detkityumen.ru/forum/thread/39444/

Temperatura basale dalla A alla Z.

* Cari amici! Sì, questa è pubblicità, girando così!

Sanguinamento durante l'assunzione di Fraxiparin.

Sono preoccupato che mi possano essere somministrate iniezioni di fraxiparin, dato che quando ho superato D-dimer, il risultato è aumentato, ho iniziato a cercare informazioni su fraxiparin e ovviamente l'ho trovato, ma mi ha spaventato!

Ecco un ritaglio dell'articolo:
L'accettazione di Fraxiparin porta a una serie di effetti collaterali. Tra questi: sanguinamento e diminuzione del numero di piastrine, funzionalità epatica temporanea, alterata, ecc.

Ma il dottore ematologo risponde alla domanda di una donna incinta:
Fraxiparina (per via sottocutanea) può essere sostituita con --- primi 5 giorni a 600 LU / 2 ml per via intramuscolare, quindi a 500 LU / 2 tappi / giorno per un massimo di 26 settimane. Questo farmaco agisce più delicatamente di NMG (Fraxiparin) e, cosa più importante. Non causa il rischio di sanguinamento.

Ragazze, è spaventoso come mettere iniezioni dopo questo! E se il mio medico non volesse prescrivere quell'altra sostanza che non causa emorragie? Ed è spaventoso essere libero arbitrio!

Leggi i commenti 15:

Fraxiparin è l'unico farmaco a partire da eparina a basso peso molecolare. Quale non causa l'ammissione di deformità fetale, l'altro non può. Il sanguinamento si verifica quando l'uso incontrollato del farmaco. Pungere il farmaco secondo lo schema e ogni 2 settimane controlli D-dimero e INR. Il sanguinamento si verifica con l'uso prolungato di grandi dosi, si ha una dose terapeutica. Buona fortuna!

Senza fraksiparina con problemi di emostasi sarà una minaccia di interruzione, e il sanguinamento con aumento della coagulazione non ha senso se il problema con questo
inoltre, il fraxiparin è spesso prescritto e prescritto anche a me. Meno ansia e articoli su Internet, e più fiducia al tuo medico

Ho anche letto e seduto tremante... poi ho buttato via tutte queste sciocchezze e ho deciso che era meglio perforarlo di quanto il bambino non avesse abbastanza ossigeno... hanno forato per 10 giorni, prima era punzecchiato nel braccio - faceva male, poi hanno cominciato a pungere nello stomaco e normalmente... quindi il medico prescrive e c'è un motivo per punzecchiare, è meglio perforare... un d-dimero elevato è peggio di quello di fraxiparin

Qual è il tuo dimero?

Vampirka, puoi Clexan! il mio lasso di gravidanza non tira. Clexane più o meno. e i fatti di deformità dopo la sua introduzione non lo sono
Sanguinamento pro e dose concordano. se lo calcoli in modo errato, puoi giocare fino all'emorragia. Devo somministrare eparina a basso peso molecolare durante la gravidanza 2 volte al giorno e 6 settimane dopo il parto. Bene, va bene se non puoi senza di esso.
C'è un qualche tipo di indicatore, non esattamente itv, lo vedrò più tardi nella mia mappa, non lo ricordo. Posso dire, in base al quale puoi giocare con la dose. più basso sembra, più prudente è necessario prescrivere la dose. Kleksan di Kohl in una grande dose fin dall'inizio. 0, 6. Non conosco la frazione equivalente di questa dose. la dose successiva è 0, 8. Ma la mia risposta, quell'indicatore, non le permette di essere nominata... perché l'emorragia può iniziare. pertanto, la trombosi è stata aggiunta a eparina e carillon a dosi elevate. ma capisco che una volta, come se non fosse in due settimane, quando andrò al controllo, aumenterò comunque la dose a 0, 8.

Più piccolo leggere Internet. non sei un medico, e anche dopo aver letto l'articolo di qualcuno non diventerai più intelligente di uno specialista che ha "sopportato" migliaia di bambini con tale terapia. non aver paura con un'adeguata somministrazione del farmaco, ci sarà meno beneficio goraaazdo.

Keti, il mio indice di d-dimero = 0, 87 con norme di laboratorio di 0-0, 5.

Ho inserito Clexan 20 iniezioni, ma con una pausa di 5 iniezioni. da 13 unità, abbassato solo a 8 unità.

Buona mamma, non ti preoccupare, niente di terribile non sarà con questo farmaco. L'ho usato anche durante la gravidanza, c'erano 4 o 5 cicli di 10 iniezioni ciascuno. Dritto nello stomaco. E il mese scorso ho chiesto all'emastasiologo di non prescrivere iniezioni, perché lo stomaco era già grande, e lei ha nominato un duello con il peso, un analogo di Fraxiparin, il farmaco, solo pillole. Certo, dovresti consultare il tuo medico, le indicazioni sono diverse per tutti. E, soprattutto, non ti preoccupare, fai una passeggiata all'aria aperta e più positivo!

Mi è stato prescritto anche fluxiparin 0, 3, ma ho un d-dimero di 0, 43 (0-0, 5) normale, solo il fibrinogeno 3950 (2000-4000) al limite superiore e dice che anche i complessi solubili di fibrina-monomero 5, 5 (0-0, 4). Non mi sono preoccupato e non ho letto nulla su queste iniezioni, ma ho letto il blog e mi sono un po 'distratto.

Filona, ​​davvero, non ho creato un blog per te di cui preoccuparti! Domani torturerò il mio dottore con domande e ti scriverò! Nel frattempo, non ti preoccupare, andrà tutto bene!

http://www.my-bt.ru/talk/post20824.html

Fraxiparin durante la gravidanza - recensioni del farmaco

Quando uno specialista scrive la donna incinta Fraxiparin durante la gravidanza, inizia spesso a preoccuparsi. Molte donne credono che i vari farmaci possano nuocere molto al loro bambino. Tuttavia, se c'è un rischio per la vita della madre, il farmaco è ancora prescritto. Ma il trattamento dovrebbe essere sotto la supervisione di un medico.

Ci sono diversi casi in cui i medici prescrivono Fraxiparin al momento di pianificare e mantenere una gravidanza. Questi includono:

  • prevenzione dell'ipercoagulazione;
  • aumento della coagulazione del sangue, causando coaguli di sangue;
  • prevenzione della trombosi in caso di operazioni chirurgiche;
  • prevenzione delle complicanze tromboemboliche ad alto rischio di trombosi;
  • trattamento di infarto miocardico;
  • trattamento di angina instabile;
  • trattamento del tromboembolismo.

Alcune madri in attesa devono assumere il farmaco in tutti i trimestri. Non tutti gli esperti ritengono che questo medicinale sia assolutamente sicuro. I medici ritengono che durante il primo trimestre il farmaco non debba essere usato per la prevenzione e il trattamento. In una gravidanza successiva, il medico deve decidere l'appuntamento e la cancellazione di Fraxiparin solo dopo i risultati del test. Impariamo di più su questo farmaco.

Quando usare lo strumento

Nonostante il feedback di alcuni medici sul fatto che il fraxiparin sia sicuro durante la gravidanza, non deve essere usato a meno che non sia assolutamente necessario. Lo specialista di solito prescrive il farmaco al paziente se la minaccia alla vita della madre è superiore al rischio potenziale per il feto.

Terapia durante la gestazione

Lo strumento è prescritto come prevenzione e trattamento di patologie che provocano un aumento della coagulazione del sangue. Il medico individua individualmente la durata del trattamento. La durata del corso dipende dalla gravità della piaga.

A volte le donne incinte sono costrette durante l'intero periodo di gravidanza a iniettare il farmaco. Lo strumento ha uno specifico meccanismo d'azione, che non dipende dal fatto che sia assegnato durante la pianificazione o la gestione della gravidanza:

  • il farmaco si lega alle proteine ​​plasmatiche, sopprime i fattori di coagulazione del sangue;
  • riduce la viscosità del sangue;
  • previene l'adesione delle piastrine del sangue.

Ci sono ancora accesi dibattiti su come il fraxiparin durante la gravidanza possa essere pericoloso per il feto e la futura mamma. Alcuni esperti ritengono che il farmaco non sia in grado di influire negativamente sul feto, e la pratica a lungo termine dell'applicazione lo conferma.

Altri credono che la medicina possa causare gravi emorragie interne, il che è molto pericoloso per la salute della donna e del suo bambino. Inoltre, le istruzioni hanno indicato che gli scienziati non hanno condotto alcuna ricerca sull'effetto dell'agente sul feto, quindi non si può sostenere che sia completamente sicuro.

Durante la gravidanza, il medico prescrive iniezioni di fraxiparin solo in situazioni critiche, quando vi è un aumento della coagulazione del sangue. Questa condizione può causare:

  • lavoro prematuro;
  • morte fetale del bambino;
  • aborto spontaneo.

Di solito, i medici prescrivono un rimedio solo nel secondo e terzo trimestre. Ci sono diversi motivi per questo.

La placenta cresce con il feto durante i nove mesi. Sviluppa una rete di capillari e vasi sanguigni, che forniscono al bambino cibo. Se una donna ispessisce il sangue, inizia a ristagnare nei capillari. Di conseguenza, formazione di trombi, fame di ossigeno del feto. Non può influenzare il suo sviluppo e il suo benessere.

Durante l'ultimo trimestre, l'utero raggiunge la sua dimensione massima, motivo per cui preme fortemente sulle vene pelviche, causando il deterioramento del flusso sanguigno nelle gambe. Il sangue inizia a ristagnare negli arti inferiori, quindi possono apparire coaguli di sangue. Il risultato è un'embolia polmonare. Minaccia la morte di una donna e del suo bambino.

Prescritto nella pianificazione e gestione della gravidanza

Ma in ogni caso, durante la gravidanza, il farmaco transexam, fraksiparin e altri mezzi dovrebbero essere prescritti solo da un medico dopo una visita individuale. A volte un rimedio può salvare la vita di una donna e del suo feto. Pertanto, non si può sostenere che il farmaco sia severamente proibito. Tutto deve essere deciso in modo personalizzato.

Effetti collaterali e controindicazioni

In gravidanza, è necessario leggere attentamente le istruzioni sull'uso del farmaco Fraxiparin. Come praticamente qualsiasi rimedio altamente efficace ed efficace, Fraxiparine ha le sue controindicazioni ed effetti collaterali. Pertanto, prima di applicare lo strumento, è necessario studiare attentamente il problema e considerare i possibili rischi che potrebbero derivare dal trattamento. Il farmaco è proibito nei seguenti casi.

  1. Il paziente non tollera il principio attivo nadroparina, che è presente nella preparazione.
  2. Si osserva coagulopatia, che è una carenza di coagulazione del sangue.
  3. Non vi è alcun risultato dalla terapia farmacologica del gruppo antiaggregante: Aspecard, Cardiomagnyl, Aspirina Cardio.
  4. Endocardite infettiva acuta.
  5. Danno cerebrovascolare emorragico.
  6. Lo sviluppo di trombocitopenia dopo l'uso di calcio nadroparina in precedenza.

Dopo il trattamento, gli effetti collaterali possono svilupparsi, tuttavia, a giudicare dal feedback del medico, appaiono raramente. Le reazioni negative includono.

  1. Shock anafilattico.
  2. Quincke gonfiore.
  3. Orticaria.
  4. Allergia sotto forma di prurito o eruzione cutanea.

Il farmaco deve essere assunto con cautela nelle donne che soffrono di complicazioni nel tratto gastrointestinale, ipertensione, disturbi circolatori nell'occhio, nei reni o nel fegato. Considera che il sovradosaggio minaccia di sanguinamento. Può anche aumentare il livello degli enzimi epatici (AST, ALT).

Come pungere la medicina

Prima che il medico prescriva le iniezioni di Fraxiparina nell'addome durante la gravidanza, egli invia necessariamente il paziente a un esame del sangue per determinare il tasso di coagulazione del sangue. Dosaggio significa prescritto in modo personalizzato solo dopo che i test mostrano la necessità di trattamento. La durata e la dose dipendono dal peso corporeo e dal grado di malattia.

È molto importante sapere come pungere Fraxiparin durante la gravidanza. È inteso per amministrazione sottocutanea ed interna, è prodotto nella forma finita in una siringa. Sono disponibili due volumi: 0,3 ml e 0,6 ml.

In gravidanza, è meglio non guardare un video su come propriamente traxiparin stesso, ma affidare questa materia agli specialisti. Le iniezioni dovrebbero essere fatte una volta al giorno. Ma non tutti hanno l'opportunità di andare in clinica tutti i giorni, quindi alcuni pazienti preferiscono eseguire la procedura da soli a casa.

  1. È necessario prendere la siringa in modo tale che il suo ago sia diretto verso l'alto, quindi spremere lentamente tutta l'aria.
  2. Misuri due dita dall'ombelico verso l'alto (non ci sono vasi sanguigni qui).
  3. Pulire la pelle con una soluzione disinfettante.
  4. Prendi la pelle in modo da formare una piega verticale.
  5. Inserire l'ago nella pelle con un angolo di 90 gradi.
  6. Iniettare lentamente il farmaco.
  7. Estrarre l'ago e premere il tampone di cotone sul sito di iniezione.

Un piccolo gonfiore può verificarsi dopo l'iniezione. Non ci sono motivi per eccitare, questo fenomeno è assolutamente normale. Se noti effetti collaterali, dovresti interrompere immediatamente il trattamento e consultare uno specialista. Durante la gravidanza, è lui che dovrebbe consigliarti in dettaglio su come usare correttamente Fraxiparin.

Deve nominare solo dottore

Analoghi di questo farmaco

Ci sono diversi analoghi della famosa Fraxiparin. Ma durante la gravidanza è necessario consultare un medico e non prescriverli da soli. I mezzi sono nello stesso sottogruppo farmacologico e sono simili nel meccanismo d'azione:

  • Cybor 2500 o 3500 (iniezioni sottocutanee);
  • Flagmin (iniezioni endovenose e sottocutanee);
  • Piyavit (capsule);
  • Clexane (iniezioni sottocutanee);
  • Eparina sodica (somministrazione endovenosa e sottocutanea);
  • Eparina-Fereina (endovenosa e sottocutanea);
  • Eparina Sandoz (iniezioni sottocutanee);
  • Eparina (iniezioni interne e sottocutanee);
  • Eparina (anfora in polvere);
  • Hemapaksan (iniezioni sottocutanee);
  • Vesel Du F (soluzione per somministrazione endovenosa e sottocutanea, capsule);
  • Antithromin 3 lyophilisate umano (infusione);
  • Angioflux (iniezioni endovenose e intramuscolari);
  • Anti-flusso (capsule).

Sebbene i meccanismi d'azione di Fraxiparin, Clexane o Eparina siano simili, solo il medico deve decidere che è meglio prescrivere una ragazza durante la gravidanza. L'automedicazione minaccia solo il deterioramento della salute e lo sviluppo di reazioni avverse.

Ha preso Fraxiparin anche nelle prime fasi della sua gravidanza. Medicina molto costosa, ma non c'era niente da fare: alla sesta settimana si aprì un sanguinamento così pesante che era necessario continuare la conservazione. Ero molto spaventato perché una droga così seria era molto spaventosa per la puntura nello stomaco. L'analisi genetica ha mostrato una predisposizione all'emorragia, doveva essere trattata. Punteggiato un mese una volta al giorno.

Ha preso Fraxiparin durante l'esecuzione di una seconda gravidanza. Prima c'erano due congelati, quindi cominciò a pungere il farmaco immediatamente dopo il concepimento. C'era un forte sanguinamento, non potevano fermarsi, così il bambino perse. Il dottore disse che era proprio colpa di questa medicina, perché poteva essere martellata solo dopo 7 settimane.

Ho preso Fraxiparin quando è diventato chiaro durante la gravidanza che ho una tromboflebia ereditaria. Il prezzo non ha soddisfatto, ma prima c'erano due aborti e D-dimer ha mostrato un brutto risultato alla settimana 8. Era necessario pungere ogni giorno a 0,3 per tutti i 9 mesi. Il medico ha annullato un giorno prima dell'inizio del travaglio, quando si sdraiò per salvare. Non c'era perdita di sangue durante il parto, il figlio era nato sano. Dopo altre 2 settimane ha continuato a pungere.

http://sberemennost.ru/pregnancy/medicament/fraksiparin-pri-beremennosti

Altri Articoli Su Vene Varicose

  • Vasi neri sotto la lingua
    Cliniche
    La lingua aiuta a spingere il cibo, a succhiare, a determinare la temperatura e il gusto del cibo, oltre a essere responsabile della parola. In una persona sana, questo muscolo ha una superficie pulita di colore rosa e brillante che può essere coperta da una sottile e sottile fioritura biancastra.
  • Come pompare le vene nelle tue braccia
    Sintomi
    Alcune persone vogliono essere come i bodybuilder, cioè avere lo stesso corpo e figura, quindi è importante che sappiano come gonfiare le braccia in modo da poter vedere le vene.