Quello che non si può mangiare con sangue denso - le regole della nutrizione e 12 cibi proibiti

Il sangue troppo spesso negli esseri umani è un problema serio non solo per il sistema circolatorio, ma anche per quello cardiovascolare, così come per altri sistemi nel corpo.

L'ispessimento del sangue comporta un malfunzionamento e la fornitura di ossigeno a tutti gli organi e può portare alle conseguenze più gravi. Pertanto, quando viene rilevata una patologia di questo tipo, i medici prescrivono anticoagulanti ai pazienti - farmaci assottigliamento farmaceutico.

Ma anche il menu giornaliero in questo caso deve essere soggetto a modifiche. Infatti, secondo la ricerca scientifica, con l'aiuto della nutrizione, si possono abbassare i livelli di colesterolo e ridurre il rischio di sviluppare molte malattie cardiovascolari.

Inoltre, nella fase iniziale di sviluppo di molte malattie, la composizione del sangue può essere significativamente migliorata osservando il regime e le regole del mangiare sano. In questo articolo vedremo cosa è necessario mangiare per ridurre la viscosità del sangue. Discutiamo le regole della dieta per il sangue troppo denso, così come i cibi proibiti e consentiti.

3 regole generali di dieta

Chiunque abbia più di 40 anni e chi viene ufficialmente diagnosticato "aumento della coagulazione del sangue" deve imparare che la dieta continua è l'unico modo possibile per mantenere la salute sia per gli uomini che per le donne. Mantenere un normale stato di salute, solo assumendo farmaci da farmacia, non funzionerà.

Ma le regole della nutrizione con aumento della coagulazione del sangue e colesterolo alto non sono complicate. Un vigoroso stato di salute sarà un buon incentivo per il costante mantenimento di uno stile di vita corretto.

  1. Costruire una dieta basata su alimenti vegetali. Un gran numero di verdure fornisce all'organismo fluidi, vitamine, minerali e fibre, tutto ciò senza il quale il sangue non può avere un normale livello di coagulazione. Un elenco di 15 verdure che fluidificano il sangue può essere trovato in un articolo a parte. Frutta e bacche sono utili per le stesse ragioni.
  2. Ridurre la quantità di grassi animali consumati. Il grasso animale, che non è andato alla costruzione di tessuti nel corpo e non è coinvolto nell'attività funzionale di alcuni tipi di cellule, non viene assorbito dagli organi dal sistema circolatorio, ma lo alleva e si deposita sulle pareti interne dei vasi sanguigni, ostacolando il flusso sanguigno. Ecco perché, ad esempio, i latticini addensano il sangue.
  3. Eccezione di alimenti di bassa qualità e dannosi. Il fast food, gli snack come patatine, la produzione industriale di limonata non hanno alcun valore nutritivo: offrono piaceri alimentari, ma danno molto male al corpo, senza apportare alcun beneficio. La composizione dei semilavorati comprende sempre un gran numero di conservanti, coloranti, aromi, molto sale e ingredienti di bassa qualità che riducono il costo dei costi di produzione.

8 diluenti del sangue utili

Ci sono un gran numero di prodotti che sono autorizzati ad usare con l'aumento della viscosità del sangue. Alcuni di essi contribuiscono alla sua riduzione, cioè agiscono come anticoagulanti naturali.

  1. Acqua potabile pulita È quello che viene assorbito il più possibile, senza disturbare la struttura della massa ematica, al contrario di immagazzinare bevande o altri liquidi che intasano il sangue e la linfa. Mangiare decotti di verdure, succhi e composte fatte in casa, ovviamente, è anche possibile. Ma sostituire completamente la loro acqua potabile in ogni caso impossibile. Inoltre, deve essere di alta qualità, ben pulito, in modo che questo prodotto possa beneficiare del sangue e della linfa e non ostruirli. L'acqua distillata non può essere bevuta, la preferenza dovrebbe essere data pura primavera, filtrata o minerale senza gas.
  2. Pomodori. Questo ortaggio è uno dei pochi che è utile per il sangue in qualsiasi forma: fresco o trattato termicamente, sotto forma di salse o snack invernali, in insalata o sotto forma di succo e persino di concentrato di pomodoro. Nonostante il sapore aspro, questo vegetale non acidifica l'ambiente interno: converte i propri acidi in alcali, che puliscono i vasi sanguigni e fluidificano il sangue.
  3. Frutti di mare. Il pesce di mare grasso e il cavolo di mare sono indispensabili per il sangue. Forniscono all'organismo acidi grassi essenziali e iodio, abbassano il colesterolo e aiutano a mantenere il normale flusso sanguigno. Maggiori informazioni sull'effetto di omega-3 sulla viscosità del sangue in un articolo a parte.
  4. Oli vegetali, noci e semi non raffinati. Gli oli di girasole, oliva, zucca, noce, noccioline, nocciole e semi di lino contengono grandi quantità di vitamina E, taurina, arginina e acidi grassi insaturi omega-3, omega-6 e omega-9. Oltre al fatto che queste sostanze sono indispensabili nella sintesi dei tessuti e dell'attività vitale di molti tipi di cellule, purificano anche il sangue e i vasi sanguigni, mantenendo un normale livello di viscosità e aumentando il flusso sanguigno.
  5. Latticini a basso contenuto di grassi. La quantità minima di grasso animale deve essere un organismo vivente. Inoltre, da prodotti lattiero-caseari completamente privi di grassi, le proteine, le sostanze minerali e le vitamine vengono assimilate in modo peggiore. Il burro a basso contenuto di grassi è anche, molto probabilmente, non il burro, ma la margarina è dannosa per la salute. Pertanto, la ricotta a basso contenuto di grassi, il kefir o il burro "senza colesterolo" non sono considerati benefici. Così come troppo grasso. Ma una piccola percentuale di contenuto di grassi aiuterà nell'assimilazione di tutto ciò che è utile per il sistema circolatorio e di altri organi.
  6. Bacche e frutti acidi È necessario includere nella dieta tali bacche che assottigliano il sangue, come ciliegie, fragole, uva spina, ribes nero e rosso, mirtilli rossi, mirtilli rossi, viburno, mirtilli e uva. I frutti che riducono la viscosità del sangue includono limoni, mandarini, arance e altri frutti che contengono acido ascorbico e salicilico.
  7. Ginger. Questo ortaggio a radice piccante ha proprietà antinfiammatorie e purificanti, che influiscono anche sulla qualità del sangue. Lo zenzero rende il sangue meno viscoso, abbassa il livello di colesterolo "cattivo", pulisce i vasi sanguigni, migliora la loro permeabilità e aumenta il flusso sanguigno.
  8. Med. Il principale prodotto dell'apicoltura è stato a lungo utilizzato come strumento di guarigione che migliora la struttura e la composizione del sangue, curando i vasi sanguigni e il muscolo cardiaco. Sugli effetti del miele sul sangue, vedi un articolo a parte.

Nota anche la tabella:

Cibo neutro

Ci sono una serie di prodotti su cui i nutrizionisti più spesso tacciono sui loro effetti sul sangue. A volte puoi trovare informazioni contrastanti su di loro. Ciò è dovuto alla complessa composizione dei prodotti, che include sostanze che addensano il sangue e quegli elementi che possono assottigliarlo.

Per quanto riguarda tale cibo è quello di attenersi alla moderazione e decidere l'introduzione di loro nella dieta individualmente.

  1. Cereali. Solo un cereale ha un'opinione inequivocabile: si ritiene che valga la pena di astenersi dal grano saraceno con una maggiore coagulazione. I restanti cereali non hanno una proprietà pronunciata, quindi possono essere tutti presentati nel menu in una varietà sufficiente. Troverete un elenco di 5 fluidificanti del sangue di groppa in un articolo a parte.
  2. Zucca. Questo è un vegetale, estremamente utile per i sistemi circolatorio e di altri organi. Ma nella sua polpa molta vitamina K, che può ispessire il sangue. Allo stesso tempo, c'è una grande quantità di fibre e acqua strutturata, che aiutano a purificare la sostanza del sangue e ridurre la coagulazione.
  3. Noce. La questione del suo effetto sul sistema circolatorio è anche auspicabile per decidere individualmente. Da un lato, contiene arginina, vitamina E e altre sostanze che contribuiscono a ridurre la coagulabilità e, d'altra parte, molti nutrizionisti la definiscono un mezzo per ridurre la coagulazione.

12 prodotti vietati

Un piccolo cerchio di cibo è indesiderabile da utilizzare in grandi quantità, se una persona ha la tendenza a ispessire il sangue, le vene varicose e la trombosi. E alcuni prodotti sono severamente vietati, perché hanno una forte proprietà ispessiva, o contribuiscono ad aumentare la coagulazione e non portano alcun beneficio al corpo umano. Quindi, ciò che non può essere mangiato con l'aumento della densità del sangue:

  1. Farina di grano saraceno Il grano saraceno non dovrebbe essere completamente escluso dalla dieta, perché è un cereale molto utile. Ma usarlo tutti i giorni sotto forma di cereali, contorni e nella composizione dei primi piatti non ne vale la pena: questo porterà ad un aumento della coagulazione.
  2. Banane Le banane sono utili per il sistema cardiovascolare, anche per migliorare il sangue. Ma se una banana prevarrà nel menu di una persona incline alla trombosi, questo non gli farà bene.
  3. Chokeberry Rowan pulisce i vasi sanguigni ed è utile per le persone anziane con diagnosi di ipertensione. Ha una grande quantità di vitamine. Ma la vitamina K aumenta la coagulazione, quindi anche con l'aumento della pressione e dell'aterosclerosi, l'aronia nera non può essere sempre consumata senza paura.
  4. Maiale grasso, agnello, strutto. A differenza dei prodotti precedenti, la carne grassa e il grasso sono meglio eliminare completamente dalla dieta degli anziani e quelli a cui viene diagnosticata una maggiore coagulazione, nonostante siano naturali e benefici per molti prodotti. Il colesterolo in eccesso aumenta sicuramente la viscosità della massa ematica.
  5. Piatti fritti e prodotti affumicati. Gli agenti cancerogeni, che sono contenuti nel cibo fritto o affumicato, intasano l'intero corpo, compreso il sistema circolatorio.
  6. Margarina e oli vegetali raffinati. Margarina - grassi vegetali trasformati, a volte con l'aggiunta di animali. Questo prodotto non contiene alcuna sostanza utile per il corpo e la quantità di colesterolo che intasa il sangue non può essere inferiore alla quantità di grassi animali trattati termicamente. L'olio vegetale raffinato, anche se non può contenere per sua natura colesterolo, è dannoso anche per una persona sana: aggiunge calorie al cibo senza avere un grande valore nutrizionale.
  7. Latticini grassi Grassi di latte, burro, panna acida, panna e altri prodotti caseari integrali sono buoni per un adolescente o un bambino che ha bisogno di molto grasso per crescere e crescere. Ma nella dieta di una persona matura o incline a ispessire il sangue di una persona, tale cibo dovrebbe essere estremamente piccolo, dal momento che, come la carne grassa, ostruisce anche il sangue e ne aumenta la coagulazione.
  8. Salsicce e prodotti semilavorati di carne. Nelle salsicce e nei prodotti semilavorati di carne come polpette, carne tritata grezza, kupat, carne marinata per shish kebab, molto più grasso di quanto sembri. Inoltre, di solito vengono aggiunti esaltatori di sapidità, conservanti, coloranti, che mantengono il colore rosa e la freschezza esterna dei prodotti a base di carne. Tutto ciò non può influenzare la composizione del sangue. E con l'aumento della coagulabilità, è consigliabile abbandonare gradualmente l'abitudine di consumare tali alimenti.
  9. Fast food I piatti dei fast-food sono fatti per ridurre il costo del cibo da prodotti di bassa qualità, che sono mascherati da salse dannose già pronte come la maionese e il ketchup di bassa qualità. Contengono grassi trans dannosi, molto sale e gli stessi additivi alimentari che sono dannosi non solo per il tratto digestivo, ma anche per tutto il corpo.
  10. Pane bianco, muffin e pasticcini Oltre ai contenuti ad alto contenuto calorico, i prodotti di questo tipo, in particolare quelli preparati su scala industriale, si distinguono per gli stessi ingredienti dannosi dei fast food. Questi sono grassi trans e additivi alimentari: aromi, esaltatori di sapidità, sostanze per aumentare la pompa, i coloranti, ecc.
  11. Raffinati dolci a base di zucchero. Anche i dolci fatti in casa non sono salutari per il sistema circolatorio. Un negozio include così tanti sostituti che è difficile parlare generalmente dei loro benefici, eccetto l'energia.
  12. Succhi e bevande analcoliche acquistati L'acqua frizzante ha una tale caratteristica: scioglie più zucchero rispetto all'acqua potabile normale. Pertanto, la soda con lo zucchero danneggia sensibilmente la composizione del sangue. Ma l'anidride carbonica aumenta l'effetto, aiutando ad assorbire rapidamente non solo il saccarosio, ma anche gli additivi alimentari stranieri. Per quanto riguarda i succhi, la loro composizione è lungi dall'essere un prodotto naturale: nella migliore delle ipotesi, è purea di frutta diluita con acqua, nel peggiore dei casi - una miscela dolce con additivi nocivi. Un'eccezione è il succo di pomodoro: non contengono molto zucchero e le sue proprietà benefiche sono preservate, anche se viene preparato aggiungendo acqua al concentrato di pomodoro.

Modalità di alimentazione

Se si sospetta un aumento della densità del sangue, è necessario iniziare immediatamente ad abituarsi alla dieta frazionata.

Per quanto riguarda il rapporto tra i prodotti nella dieta, in primo luogo dovrebbe essere qualcosa che è ricco di fibre, minerali e vitamine:

Il secondo - frutti di mare, cereali e latticini a basso contenuto di grassi, il terzo - carne magra.

Altre raccomandazioni importanti

Per ridurre la coagulazione è necessario acquisire una serie di buone abitudini. Solo in questo caso è possibile ottenere un miglioramento significativo e stabile del benessere.

  1. Bere acqua potabile pulita in quantità sufficiente. La sostanza sanguigna per la maggior parte consiste di acqua, e se manca, il sistema circolatorio soffre nel corpo, che è costretto a dare fluido ad altri organi. La disidratazione ispessisce il sangue, in primo luogo. Pertanto, è necessario bere una media di 1,5-2 litri di acqua potabile pulita.
  2. Il rapporto tra dieta e farmaci. Con una tendenza alle vene varicose e una maggiore coagulazione è necessario abituarsi a consultare il proprio medico circa il rapporto tra i farmaci assunti e il cibo sottostante. Poiché molti prodotti hanno un effetto diluente molto forte, questo potrebbe non essere vantaggioso se assunto con alcuni farmaci anticoagulanti.
  3. Stile di vita attivo Per migliorare la circolazione del sangue, è importante muoversi molto. Passeggiate utili, nuoto, ginnastica. Ma il lavoro con i pesi in palestra è proibito. È particolarmente pericoloso sovraccaricare il cuore e i vasi sanguigni nella fase iniziale del trattamento, quando possono esserci trombi nel sistema circolatorio.

È anche importante capire che un assottigliamento del sangue troppo marcato e rapido è pericoloso perché i coaguli non disciolti possono iniziare a muoversi rapidamente lungo il flusso sanguigno, il che può portare ad un ictus. Pertanto, è impossibile affrettarsi a cambiare la densità del sangue.

Video correlati

Offriamo la visione di questi video:

conclusione

L'aumento della coagulabilità è irto di sviluppo di aterosclerosi, insorgenza di un ictus o infarto, nonché l'aggravamento di malattie croniche di altri sistemi corporei. Pertanto, è importante per qualsiasi persona monitorare la propria dieta al fine di prevenire lo sviluppo di questa patologia del sistema circolatorio.

http://wikifood.online/organi/blood/bl-thinners/pitanie-pri-gustoj-krovi.html

Nutrizione con coaguli di sangue

Il sangue è il fluido biologico più importante costituito da plasma e cellule formate (eritrociti, leucociti, piastrine), che fornisce nutrienti e ossigenoogeno a organi e tessuti. Ma a volte il rapporto tra plasma e cellule del sangue è rotto, il sangue diventa spesso. Cibo, dieta con sangue denso negli umani è un modo abbastanza efficace di riportarlo alla normalità.

Le misure profilattiche di queste malattie includono non solo la somministrazione di farmaci che prevengono e riducono il rischio di malattie, ma anche il controllo dei cambiamenti nella condizione del sangue nel corpo umano.

Chimica del sangue

Il plasma sanguigno rappresenta oltre il 55% del volume totale di sangue, circa il 9% è materia organica e circa l'1% è materia minerale. La coagulabilità del sangue è la proprietà principale che garantisce la sospensione del sanguinamento derivante dal danneggiamento dei vasi sanguigni.

Pertanto, è così importante che il sistema di coagulazione sia conforme agli standard, il che consentirà di prevenire tempestivamente la comparsa di una serie di disturbi nel funzionamento degli organi interni o, se necessario, di prescrivere il trattamento più efficace.

coagulazione

La valutazione dei parametri di coagulabilità del sangue viene effettuata utilizzando il coagulogramma del sangue. Durante questo studio diagnostico, viene eseguita un'analisi di un intero complesso di indicatori per il sangue condensato.

Gli indicatori di coagulabilità del sangue nell'uomo sono stimati da valori temporanei del decorso di una particolare reazione e da indicatori quantitativi del contenuto di cellule.

Tabella degli indicatori delle norme del coagulogramma

Il tempo di coagulazione del sangue, i limiti normativi di questo indicatore vanno da 5 a 10 minuti a seconda del tipo di sangue studiato (venoso, capillare). Il superamento di questo valore indica una bassa coagulazione del sangue e il suo spessore, l'eccesso è alto.

Tempo di tromboplastina parziale attivato - se il valore dell'indice è inferiore a 21 secondi, la capacità di coagulazione del sangue è considerata molto alta, superiore a 35 secondi - scarsa capacità di coagulazione.

Il tempo del percorso di coagulazione esterna (o misurazione di ICD) con un valore inferiore all'80% viene considerato ridotto, più del 120% è un valore aumentato che si verifica durante l'ipercoagulazione.

Il valore di tempo di trombina o PTV (stadio finale della coagulazione del sangue) di questo indicatore dovrebbe essere compreso tra 10 e 18 secondi, con un aumento del valore, un aumento di fibrinogeno nel sangue o DIC, con una ridotta iperbilirubinemia.

Se il tempo di ricalcificazione del plasma è inferiore a 60 secondi, si verifica una tendenza alla trombosi; superiore a 120 secondi vi è il pericolo di forti emorragie.

Con trombopenia e emofilia del sangue, la resistenza (tolleranza) del plasma all'eparina è inferiore a 7 minuti, più di 15 minuti si verificano in tali condizioni del corpo come tromboembolia, scompenso cardiaco e durante gli interventi chirurgici.

Il valore standard degli indicatori di proteine ​​nel sangue dovrebbe variare nell'intervallo di 5,8 - 11,5 μmol / l, l'eccesso del limite stabilito di questo indicatore è osservato negli attacchi cardiaci, ustioni, alcune infiammazioni, così come durante la gravidanza, un valore inferiore è caratteristico delle malattie del fegato e DIC- sindrome.

Per il normale processo di riduzione o completa separazione di un coagulo di sangue è contenuto nell'intervallo del 44 - 65%. Con hyperfibrinogenemia e anemia, c'è una diminuzione in questi indicatori, con thrombocytopenia, erythremia, leucemia e altri - una diminuzione.

Questi indicatori stimano il decorso temporale dei processi di coagulazione nel tempo rispetto ai valori standard.

Cause di disturbi emorragici

Le cause dei disturbi della coagulazione e del sangue spesso sono molte, tra le quali, prima di tutto, la mancanza di acqua nel corpo e la violazione del regime di bere. Alcune malattie portano a questa patologia: diabete mellito, malattie del fegato e della milza, presenza di parassiti nel corpo.

Le radiazioni solari e radioattive attive hanno un effetto significativo sul sistema ematico di coagulazione.

Dieta scorretta con sangue denso, quantità insufficiente di vitamine e minerali nel corpo, consumo di prodotti non ecologici - tutto questo può essere la causa della coagulazione del sangue negli esseri umani.

I sintomi della viscosità del sangue

L'aumento e i sintomi della viscosità del sangue spesso e la riduzione delle sue capacità di trasporto hanno un quadro clinico comune, indipendentemente dalle cause di questa patologia:

  • letargia, malessere;
  • mal di testa persistente;
  • la sordità;
  • dilatazione dei vasi della retina;
  • ipertensione;
  • arrossamento della pelle;
  • complicanze della gravidanza, aborti spontanei;
  • disturbi alimentari;
  • colpo cerebrale.

Metodi diagnostici

Per identificare le violazioni del rapporto tra plasma e cellule nel sangue, tali procedure diagnostiche vengono utilizzate per studiare il rapporto tra il numero di elementi del germe rosso e bianco rispetto al plasma (ematocrito), condurre test e donare sangue per la coagulazione e il sanguinamento, nonché l'analisi del sangue denso la coagulazione).

Un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata allo stato del sangue delle donne durante la gravidanza. Da un lato, il sangue condensato in una donna incinta è una reazione difensiva, d'altra parte, un significativo eccesso di coagulazione del sangue è una causa comune di ipossia fetale e ritardo della crescita intrauterina. Pertanto, il monitoraggio dello stato del sangue dovrebbe essere regolare.

Aumento della viscosità del sangue, la densità nei neonati è una condizione fisiologica che si normalizza entro il primo anno. Con sangue molto spesso, alcuni pediatri raccomandano di innaffiare il bambino con una soluzione di glucosio.

Trattamento dietetico

Come misura preventiva, una dieta è prescritta per il sangue denso negli esseri umani e il colesterolo alto, che aiuta a normalizzare il sangue nel corpo. Nel menu dieta con sangue denso, nutrizionisti e medici raccomandano frutta (agrumi e melograni), verdure (barbabietola rossa, succo di barbabietola, carciofi), bacche (gelso, olivello spinoso, lamponi, ribes). Inoltre, i semi di lino e girasole possono avere un effetto dimagrante sul sangue. Un aumento del consumo di pesce consentirà di arricchire il corpo con l'omega-3, che avrà un effetto positivo sullo stato del sangue nel suo insieme. Qui c'è un cibo semplice con sangue denso per tutti.

Fluidificanti del sangue

Anche un buon modo per fluidificare il sangue è considerato esercizio fisico e sportivo. Tra le altre cose, è necessario rispettare il regime idrico, il consumo di acqua sufficiente sarà un buon profilattico contro i coaguli di sangue.

Tra i metodi popolari, i più efficaci sono l'uso quotidiano di semi germinati di tintura di grano e alcol delle castagne. Inoltre, la raccomandata entro un mese di trifoglio di tintura.

In ogni caso, prima di scegliere i metodi di alimentazione, dieta, menù a base di sangue denso, è necessario consultare il proprio medico.

farmaci

A seconda del grado di viscosità del sangue, eccedente la norma, il trattamento del sangue denso nell'uomo può essere farmaco o profilattico.

Gli agenti terapeutici includono l'uso di anticoagulanti o farmaci per la coagulazione. La loro azione è mirata a fluidificare il sangue e prevenire la formazione di coaguli di sangue o ad addensarsi e prevenire il sanguinamento. Se l'aumento della viscosità del sangue è dovuto alla mancanza di enzimi, vengono prescritti farmaci contenenti enzimi. A volte l'aspirina viene prescritta come un diluente che impedisce la formazione di coaguli di sangue.

Il trattamento dei disturbi della coagulazione, della viscosità e del sangue denso è prescritto da un medico in base ai test eseguiti, poiché l'efficacia delle procedure terapeutiche o profilattiche dipende dalle ragioni del cambiamento del sistema di coagulazione.

http://sostavkrovi.ru/krovoobrashcheniye/pitanie-pri-sgushhenii-krovi.html

Il ruolo della corretta alimentazione nel sangue denso

Molti processi nel corpo umano dipendono dallo stato del sangue. Trasporta ossigeno, sostanze nutritive, ormoni, ecc. Agli organi Quando si modifica la composizione chimica, l'ossidazione, l'aumento del colesterolo o dello zucchero, questi processi vitali sono disturbati, il che porta a vari seri problemi di salute. Anche il pericolo comporta un aumento della coagulazione del sangue. Ritornare alla normalità e prevenire lo sviluppo di complicazioni aiuterà la dieta con sangue denso.

Cosa è probabile che aumenti la coagulazione del sangue

L'aumento della densità del sangue è chiamato stato quando gli indicatori della parte liquida del plasma diminuiscono e gli elementi uniformi aumentano.

Cosa può innescare un aumento della coagulazione del sangue:

  • livelli elevati di globuli rossi, piastrine, emoglobina;
  • disidratazione o assunzione inadeguata di liquidi;
  • sanguinamento;
  • malattie intestinali quando l'assorbimento del fluido da parte delle sue pareti è disturbato;
  • acidificazione del corpo;
  • beri-beri;
  • dieta malsana e cattive abitudini;
  • malattie degli organi che formano il sangue.

Con i coaguli di sangue, l'intero corpo ne soffre, dal momento che l'ossigeno e le sostanze nutritive non entrano negli organi in quantità sufficienti e peggiora la produzione di sostanze nocive e tossiche.

Il sangue spesso aumenta il rischio dei seguenti problemi:

  • malattie cardiache (ictus, attacchi di cuore);
  • aterosclerosi, pressione alta, scarsa circolazione sanguigna;
  • privazione di ossigeno, esacerbazioni delle varici venose, rischio di coaguli di sangue o sanguinamento

Quali prodotti riducono il sangue denso

Una grande influenza sullo stato del sangue ha nutrimento. Pertanto, con l'aumento della viscosità, è necessario seguire una dieta speciale che aiuterà il sangue a tornare ai livelli normali.

Sostanze come amminoacidi, acidi grassi insaturi, proteine ​​aiuteranno a evitare i coaguli di sangue.

Si raccomanda ai pazienti con maggiore viscosità di usare i seguenti prodotti che fluidificano il sangue:

  • melanzane, zucchine, cipolle, carote, cetrioli;
  • zucca, barbabietola rossa, pomodoro, topinambur, zucca, aglio
  • arance, pompelmi, pere, meloni, kiwi;
  • limoni, mandarini, nettarine, pesche, mele
  • mirtillo rosso, uva spina
  • sesamo, semi di lino, fieno greco;
  • prugne di girasole
  • cereali di avena, frumento, miglio e orzo
  • latte magro, yogurt e ricotta
  • manzo, coniglio, pollo e tacchino
  • pesce, calamari, cozze e cavolo marino
  • semi di lino, olio d'oliva
  • acqua minerale, succhi di frutta e verdura

La formazione di trombi è uno dei rischi più importanti che si presentano con sangue denso. Il rischio di blocco dei vasi sanguigni, ictus e attacchi cardiaci aumenta più volte. Pertanto, quando si compone un menu terapeutico, è necessario ricordare quali sostanze utili il corpo ha bisogno per prevenire lo sviluppo di tromboflebiti.

La trombosi è utile:

  • Magnesio. Con la mancanza di una sostanza, aumenta il livello delle piastrine e aumenta il rischio di coaguli di sangue.
  • Potassio. La sostanza è necessaria per il normale funzionamento del cuore, del sistema nervoso, dei muscoli e del sangue.
  • Ferro. Con una carenza di sostanza aumenta il rischio di coaguli di sangue, ictus e attacchi di cuore.
  • Vitamina C. Aiuta a rafforzare i vasi sanguigni, riduce il rischio di coaguli di sangue.
  • Acidi grassi polinsaturi di Omega-s. Hanno proprietà anti-trombotiche, antiossidanti e antinfiammatorie. Migliorano lo stato del sistema cardiovascolare e del cervello, dilatano i vasi sanguigni e abbassano il livello delle piastrine.
  • L'amminoacido taurico assottiglia il sangue.
  • L'arginina dilata i vasi sanguigni, riduce l'aggregazione piastrinica.
  • Lo iodio assottiglia il sangue, riduce il rischio di aterosclerosi.
  • I salicilati riducono i focolai di infiammazione, riducono il sangue e prevengono infarti e ictus.

Consulenza di esperti! Con sangue denso, i medici raccomandano di bere quanto più liquido possibile, almeno 2 litri al giorno. Anche in questa situazione aiuterà l'acido salicilico o citrico. Approfittate del tè al limone e delle bevande al latte acido

Cosa non è raccomandato quando c'è una tendenza alla trombosi

Aumentare lo spessore dei prodotti sanguigni con un alto contenuto di vitamina K, cibi grassi e fritti.

Per prevenire l'aumento della viscosità del sangue, i medici non consigliano di usare:

  • verdi, prezzemolo, fagioli, cavolfiori, broccoli;
  • ravanello, ravanello, lattuga, sedano, soia, asparagi;
  • aneto, fagioli, lenticchie, spinaci, acetosa, funghi
  • avocado, banane, melograni;
  • corniolo, mango, gelso
  • mirtilli, uva, mirtilli, more;
  • viburno, ribes, cenere di montagna
  • pasta
  • grano saraceno, semola, riso bianco
  • marmellata, marmellata, caramelle, crema pasticcera;
  • biscotti, gelati, torte, cioccolato
  • senape, maionese
  • latte grosso, panna;
  • panna acida, formaggio, ricotta
  • frattaglie di maiale, lardo, manzo e maiale;
  • pollo grasso, anatra, oca, salsicce, salsicce, wieners
  • pesce affumicato, salato;
  • caviale nero, rosso, pesce in scatola
  • grassi cremosi, animali e pasticcini
  • caffè, tè verde, nero

È importante! Effetto negativo sulla densità del sangue nell'uomo, diuretici, ormonali, farmaci contraccettivi

Linee guida nutrizionali generali

Per diluire il sangue è necessario seguire alcune regole nella dieta:

  • consumare meno sale;
  • bere più acqua (2-2,5 litri), tè allo zenzero, succhi di frutta e verdura;
  • decotto di piante medicinali (corteccia di salice, salvia, biancospino, coni di luppolo, trifoglio, nocciolo, ippocastano) sono utili per il diradamento del sangue;
  • mangiare uno spicchio d'aglio, mezza cipolla e peperone al giorno;
  • dieta alimentare 4-5 volte al giorno senza spuntini;
  • in caso di fame, si raccomanda di bere acqua, succo o decotto di erbe;
  • non è consigliabile friggere cibi;
  • ridurre il contenuto calorico dei piatti a 1700 kcal al giorno;
  • escludere zucchero, dolci, dolci, miele, marmellata, confetteria;
  • i piatti di carne sono consigliati per sostituire pesce e frutti di mare;
  • è necessario aggiungere ai piatti olio vegetale (semi di lino, oliva, colza, senape, noce, sesamo);
  • uso quotidiano di verdure fresche e frutta che non contengono vitamina K;
  • consumare cibi ricchi di salicilati;
  • guarnire per la carne è meglio preparare verdure (carote, zucchine, melanzane);
  • cucinare zuppe, zuppa di cavolo, borscht in brodo vegetale;
  • 2-3 volte a settimana per mangiare carni magre, pesce - 3-4 volte;
  • gli sport senza impedimenti aiutano a mantenere il sangue normale.

Opzioni di menu perfette

Una dieta dimagrante dovrebbe essere bilanciata in vitamine, proteine, grassi e carboidrati, micro e macroelementi.

Menu di esempio per la settimana per persone con sangue spesso e tromboflebiti:

  • Colazione: mandorle (80 g), pane tostato di segale (2 pezzi), carota fresca grattugiata.
  • Pranzo: salmone al forno con aglio e cipolle (300 g), un bicchiere di acqua minerale.
  • Pranzo: mandarini (2 pezzi), ricotta (120 g).
  • Cena: pomodori stufati con carciofi e manzo (320 g)
  • Colazione: porridge di miglio sull'acqua, una mela.
  • Pranzo: zuppa vegetariana, petto di pollo.
  • Pranzo: insalata di cetrioli e pomodori, un bicchiere di succo di pomodoro.
  • Cena: aringa nel suo succo, cracker di segale (2-3 pezzi), riso integrale (100 g)
  • Colazione: uova di gallina (2 pezzi), succo d'arancia (150 ml).
  • Pranzo: insalata di pomodori freschi, cipolle, zenzero, formaggio e panna acida.
  • Ora del tè: macedonia di frutta.
  • Cena: melanzane, zucchine, pomodoro e cipolla in casseruola con salsa di pomodoro
  • Colazione: carote e mele grattugiate, nocciole (0,5 tazze).
  • Pranzo: riso bollito con carne di manzo (340 g).
  • Pranzo: latte acido (100 g), lime.
  • Cena: uova al forno con passera, formaggio e aglio (320 g)
  • Colazione: cetrioli freschi (3 pezzi), torte al formaggio (2 pezzi), mela.
  • Pranzo: insalata di cavolo, ravanello, barbabietole bollite, tacchino, cipolle condite con olio d'oliva.
  • Spuntino: budino alla vaniglia, arachidi (120 g).
  • Cena: petto di pollo bollito, pomodori (2 pezzi), succo d'arancia (150 ml)
  • Colazione: porridge di semolino, frutta secca (100 g).
  • Pranzo: zuppa di pesce gatto, insalata di alghe e ravanello.
  • Sicuro: gelatina di mirtilli rossi, arancione.
  • Cena: calamari bolliti (200 g)
  • Colazione: banane al forno (2 pezzi), un bicchiere di kefir.
  • Pranzo: maccheroni bolliti (100 g), pancetta (80 g), tè
  • Sicuro, pompelmo, acqua minerale (150 g)
  • Cena: rombo, cotto nella manica con aglio, zenzero e spezie

Vantaggi e svantaggi di una dieta ricca di sangue

Come con qualsiasi dieta, mangiare con sangue denso ha pro e contro.

Vantaggio. Uno dei vantaggi della dieta è una lista abbastanza ampia di cibi consentiti, che include verdure, frutta, bacche, carne, pesce e frutti di mare. I medici possono raccomandare questa dieta non solo con sangue denso in un paziente, ma anche come un'alimentazione sana alternativa per mantenere e promuovere la salute. Il sistema nutrizionale descritto ha un effetto benefico sullo stato del sangue e normalizza il metabolismo dei lipidi. A causa del fatto che è equilibrato e ricco di sostanze nutritive, puoi tenerlo a lungo.

Lacuna. Con sangue denso una grande lista di frutti di mare, che sono più costosi di carne e altri prodotti. Inoltre, i pazienti osservano che è difficile per loro mangiare senza zucchero, zucchero e carboidrati semplici.

Il sangue spesso porta una maggiore minaccia alla salute. Tutti gli organi (cuore, cervello, vasi sanguigni, ecc.) Sono interessati. Pertanto, il problema deve essere preso sul serio e pensare a un'alimentazione sana. Grazie alla dieta descritta, puoi riportare rapidamente il sangue alla normalità, rafforzare e guarire il corpo.

Nutrizionista del Consiglio. Il trattamento di una maggiore coagulazione del sangue è ridotto allo sviluppo di linee guida generali per un'alimentazione sana e ad alcuni aggiustamenti chiave delle abitudini alimentari personali.

Le raccomandazioni dietetiche per una maggiore coagulazione del sangue includono:

  • aggiungere alla dieta i semi di lino macinati per la regolarità digestiva al fine di eliminare le tossine in eccesso che possono aggravare il sangue denso;
  • l'aggiunta di grassi saturi (olio di cocco presente) alla dieta, che hanno proprietà antimicrobiche;
  • mangiare carboidrati complessi con un basso indice glicemico. Ad esempio, riso integrale, pane dai chicchi germinati, ecc.;
  • aumento della quantità di acidi grassi omega-3 (salmone selvatico, olio di pesce, avocado, noci);
  • inserimento nella dieta di superalimenti (piantine di semi).

Prodotti che devono essere scartati:

  • tutti i carboidrati semplici o raffinati (zucchero, farina bianca e tutti i suoi prodotti);
  • tutti i prodotti contenenti succedanei dello zucchero sintetico;
  • bevande alcoliche che interferiscono con il normale funzionamento dei sistemi immunitario e digestivo;
  • bibite gassate che cambiano il pH del sangue;
  • funghi;
  • cibi in salamoia;
  • ostriche, vongole, aragoste, pesci di acque profonde (tonno, sgombro, pesce spada) che possono contenere livelli tossici di mercurio;
  • pesci allevati in allevamento che non contengono sufficienti acidi grassi essenziali omega-3;
  • lievito e prodotti che li contengono;
  • oli idrogenati (grassi trans).

A causa del sangue denso, la capacità del corpo di espellere efficacemente le tossine è compromessa ed è facilmente esposta alle infezioni. Esercizio fisico che fa sudare una persona aiuta il corpo a rilasciare le tossine. Hanno anche un effetto positivo sull'aumento della circolazione sanguigna, che contribuisce all'erogazione efficiente di nutrienti e ossigeno in tutto il corpo.

Suggerimenti per il diradamento del sangue possono essere visualizzati nel video qui sotto.

http://hudey.net/rol-pravilnogo-pitaniya-pri-gustoj-krovi.html

Cibo con sangue denso

Samara State Medical University (SamSMU, KMI)

Livello di istruzione - Specialista
1993-1999

Russian Medical Academy of Postgraduate Education

Il sangue svolge un ruolo importante per il corpo. Trasporta i nutrienti, protegge le persone dalle malattie, trasporta l'ossigeno e svolge altre funzioni. Se il rapporto della concentrazione plasmatica, vale a dire la parte liquida del sangue e gli elementi formati (leucociti, eritrociti, ecc.) sono disturbati nella direzione di quest'ultimo, quindi parlano di un aumento della sua densità. Una nutrizione bilanciata con sangue denso è uno dei modi per normalizzare la sua composizione chimica.

Cosa puoi mangiare quando sangue denso?

Quando i coaguli di sangue dovrebbero bere molta acqua. La quantità minima di liquido dovrebbe essere di 2 litri. Non è consigliabile sostituire l'acqua con tè, succo o caffè, perché contengono caffeina e altre sostanze che promuovono la rimozione dei liquidi dal corpo. Sostituendo l'acqua con loro, contribuisci alla disidratazione e riduci la quantità di plasma. Il vantaggio porterà prodotti lattiero-caseari. Sono adatti per normalizzare il livello di viscosità, vale a dire se il sangue è denso, tali prodotti lo renderanno più liquido, e nel caso opposto contribuirà allo sviluppo di elementi sagomati.

I medici raccomandano l'assunzione di acido citrico o salicilico per ridurre la viscosità del sangue. Queste sostanze possono essere trovate in limoni, uva, mirtilli, mirtilli, ciliegie, lamponi, pompelmi. Consentito di bere tè o acqua con limone per normalizzare la quantità di plasma. Includi più bacche nella tua dieta. Le persone con uno stomaco sano sono autorizzati a mangiare 203 spicchi d'aglio al giorno. Questo vegetale aiuta a ripristinare l'equilibrio dei liquidi nel corpo, sebbene il suo uso sia associato a qualche disagio.

Grassi di pesce, noci e altri alimenti che contengono una grande quantità di acidi grassi sani aiuteranno a riportare il sangue alla normalità. Inoltre, il consumo di carne e legumi con omega-3 è utile per il cervello, che soffre di carenza di ossigeno, sviluppandosi sullo sfondo di un aumento del numero di elementi formati. È il plasma che porta aria a tutti gli organi. Quando non è abbastanza, si verifica la fame di ossigeno, le cellule e i tessuti iniziano a morire.

Ricorda l'equilibrio delle vitamine. K e C in grandi quantità possono migliorare la produzione di globuli rossi, che porterà ad un aumento della viscosità del sangue. Una situazione simile si può incontrare se si consuma un po 'di vitamina E. Per questo motivo, i medici raccomandano che tutti i pazienti con ematocrito elevato bilanciano la quantità di vitamine nella dieta.

Raccomandazioni pratiche

In primo luogo, è necessario aggiungere alla dieta di cavolo marino. Promuove la digeribilità delle proteine, il ferro, combatte efficacemente il colesterolo. Se hai intenzione di seguire una dieta a base di pesce, ti consigliamo vivamente di superare i test sullo stato degli ormoni tiroidei. Questo è necessario per eliminare l'intolleranza allo iodio. Per stabilizzare la quantità di plasma nel sangue, puoi fare quanto segue:

  • Ogni giorno ci sono cipolle e aglio. È necessario mangiare solo verdure crude. E no, non dovresti mangiare una cipolla e aglio. Basta mangiare 1 spicchio d'aglio o mezzo bulbo.
  • Mangia peperoni. Questo consiglio è adatto a persone con una quantità normale di vitamina C nel sangue. Il peperone dolce migliora le condizioni dei vasi sanguigni, contribuendo a migliorare il flusso sanguigno.
  • Dovresti entrare nella dieta di cetrioli, zucca, sedano, insalate di melanzane.
  • Prendere le capsule di olio di pesce. Omega-3 fa bene al sangue e al cervello. Se non riesci a mangiare pesce di mare grasso a causa di un eccesso di vitamina K, allora in alternativa puoi assumere farmaci con il suo grasso.
  • Mangia più noci. Contengono proteine, calcio e vari amminoacidi che hanno un effetto positivo sulla coagulazione del sangue.

Cosa non può mangiare se hai sangue denso?

Il brodo ricco di carne grassa aiuta ad aumentare il numero di globuli rossi. Di conseguenza, il plasma diventa più piccolo. Se bevi regolarmente 200 ml di alcol, la viscosità del sangue aumenterà di 2,5 volte. Anche gli amanti delle banane, gli insetti neri e le lenticchie sono sotto attacco, perché a causa di loro la quantità di plasma diminuisce. Panna, salsicce affumicate e sottaceti dovrebbero essere esclusi dal menu se la viscosità del sangue supera la norma. Categoricamente non puoi usare:

  • valeriana;
  • Erba di San Giovanni;
  • ortiche;
  • pane bianco;
  • mango;
  • rosa canina

Anche la quantità di sale consumata dovrebbe essere ridotta. La situazione è aggravata dal fumo, dall'assunzione di alcuni farmaci, dalla presenza di droghe o dalla dipendenza da alcol. In tali situazioni, è necessario liberarsi delle cause alla radice dei cambiamenti nei parametri del sangue, ad es. cattiva abitudine o dipendenza.

Rimedi popolari per normalizzare la viscosità del sangue

Nella dieta, è possibile introdurre decotti e tinture di varie erbe, se non si hanno allergie. Ma prima di iniziare tale terapia, consultare il medico. Solo lui può capire se è consigliabile per te prendere certe erbe o meglio astenersi dal farlo. Molto spesso, i guaritori raccomandano le seguenti erbe per normalizzare la viscosità del sangue:

  • Melilot officinalis Lo bevono sotto forma di brodo, preparando un cucchiaino in un bicchiere di acqua bollente.
  • Bicarbonato di sodio Può essere usato per normalizzare la quantità di liquido nel corpo, se non ci sono problemi con i reni. Un quarto della polvere viene diluito con un bicchiere d'acqua e poi lentamente bevuto.
  • Tintura di ippocastano. Per prepararlo, dovrai trovare i frutti della castagna e acquistare la vodka. I frutti devono essere schiacciati e riempiti in una bottiglia. Il rapporto tra castagne e vodka dovrebbe essere da 1 a 3. Il farmaco viene infuso in una settimana in un luogo fresco e buio. Prendilo dovrebbe essere 30 gocce 3 volte al giorno. Si consiglia di diluire la tintura con acqua per ridurre il sapore sgradevole del prodotto.
  • Aceto di sidro di mele Spesso viene aggiunto a vari piatti e utilizzato per la marinata. Per normalizzare la viscosità, è necessario diluire 2 cucchiai di aceto in un bicchiere d'acqua. Assumere 1 volta al giorno per diversi mesi. Categoricamente non è possibile utilizzare questo strumento per le persone con gastrite e aumento dell'acidità dello stomaco.

Non dovresti cercare di assottigliare il sangue, specialmente per quanto riguarda la ricezione di vari farmaci. Se possibile, normalizzare prima la potenza. Che determina in gran parte la composizione del sangue. Bevi più liquidi, controlla la quantità di vitamine, così come il rapporto di proteine, grassi e carboidrati. E solo dopo 2 settimane dopo aver corretto la dieta, passare il test ripetuto per gli indici di viscosità. Se superano la norma, quindi consultare un medico per la prescrizione di farmaci.

http://cardioplanet.ru/zabolevaniya/krov/pitanie-pri-gustoj-krovi

Quali alimenti addensano il sangue che prevede una dieta?

Un corpo umano sano regola la viscosità del sangue, quindi programmato dalla natura. Essendo un mezzo vitale, il sangue svolge una funzione di trasporto, termostatica, protettiva, umorale.

Quando la viscosità cambia e il sangue si addensa, le sue funzioni sono compromesse, il che influenza il funzionamento di tutti gli organi e sistemi del corpo. Oggi nell'articolo: i prodotti addensano il sangue.

La mancanza o l'eccesso di alcuni oligoelementi, acidi grassi insaturi, proteine ​​e amminoacidi altera la composizione del sistema circolatorio. I primi segni di un cambiamento di viscosità sono:

  • mal di testa,
  • intorpidimento e formicolio agli arti, muscoli, che indica una violazione della circolazione,
  • debolezza nel corpo e malessere (uno stato di stanchezza cronica).

Quali alimenti addensano il sangue

La vitamina K è chiamata vitamina coagulativa. Tradotto dal latino, questa parola significa coagulazione o ispessimento. Quando sono sotto l'influenza delle forze di adesione, piccole particelle disperse si attaccano tra di loro formando quelle più grandi.

  • Contiene vitamina K in tutte le verdure verdi. È molto in foglia di lattuga, cipolla (piuma), basilico, prezzemolo, sedano, tutti i tipi di cavolo (Pechino, bianco, broccoli, colore), pomodori verdi, spinaci...

Dai frutti si trova in albicocche, avocado, ananas, uva, mango, nettarina, pesca, papaia, feijoa, cachi, prugne, mango, banane...

  • In bacche (mirtilli, more, ciliegie, fragole, mirtilli rossi, lamponi, ribes rosso).
  • Dai prodotti a base di carne: manzo e fegato di pollo, maiale, oca, pollo.
  • In latticini (formaggi, latte intero, panna, burro).

I tannini (acido alodubico) appartengono al gruppo dei tannini, che aumentano la coagulazione. Pertanto, le piante che li contengono, la medicina tradizionale usa per guarire le ferite e smettere di sanguinare.

Cibo con tannini L'alta concentrazione è annotata in:

  • granati, cachi, ciliegie,
  • olivello spinoso, mirtillo, mela cotogna,
  • ribes nero, cenere di montagna,
  • mirtillo, Kalina, mirtillo rosso,
  • mirtilli, arachidi, pistacchi,
  • mandorla, noce,
  • rosa canina, cicoria, uva,
  • cacao, rabarbaro, cannella,
  • chiodi di garofano, timo, cumino,
  • alloro, legumi,
  • foglie di eucalipto, corteccia di quercia,
  • castagna, acacia, cioccolato fondente.

I tannini conferiscono ai prodotti proprietà astringenti e astringenti. La concentrazione di tannini in diverse piante varia.

Flavonoidi. Un gruppo di sostanze contenute in verdure, frutti di bosco, frutta, verdura, in grado di modificare l'attività degli enzimi sintetizzati dal corpo umano. In natura sono noti più di 6 mila flavonoidi, che sono riuniti in 24 gruppi. Loro, avendo una massa di proprietà benefiche, essendo potenti antiossidanti, allo stesso tempo, contribuiscono all'ispessimento del sangue (leggermente).

Più famosi sono i pigmenti che colorano frutta e verdura in diversi colori e vitamina P (rutina). I flavonoidi entrano nel corpo con i prodotti:

  • more, mirtilli,
  • uva, tè verde,
  • agrumi, verdure a foglia verde,
  • cavolo, pomodori,
  • vino rosso, grano saraceno.

Rutina ispessisce il sangue, quindi è controindicato nella tromboflebite.

Il triptofano solo in dosi significative può influenzare lo spessore e la viscosità del sangue. Nel corpo, la sostanza viene convertita in serotonina (l'ormone della gioia), che ha un effetto emostatico e vasocostrittore. Il triptofano è presente (la lista è compilata in ordine decrescente):

  • in caviale nero e rosso,
  • arachidi, formaggio olandese,
  • Anacardi, mandorle,
  • formaggio fuso, soia,
  • pinoli, carne di coniglio, halva,
  • carne di tacchino, sugarello, calamaro,
  • pistacchi, semi di girasole, sesamo,
  • piselli, pollo, fagioli,
  • carni bovine, aringhe, carni bovine,
  • merluzzo bianco, salmone, agnello,
  • uova di gallina, fiocchi di latte, mintai,
  • carne di maiale, carpa, cioccolato,
  • lucioperca, ippoglosso, semole di grano saraceno,
  • spigola, miglio, sgombro,
  • albicocche secche, farina d'avena, funghi,
  • orzo perlato, orzo, datteri,
  • uvetta, prugne, banane.

Il grasso trans è un tipo di grasso insaturo che si trova in una configurazione trans. Sono naturali e creati artificialmente. In piccole quantità (5-8%) sono presenti nella carne naturale e prodotti lattiero-caseari.

L'Organizzazione mondiale della sanità raccomanda di escludere i grassi trans dalla dieta a causa di un forte aumento di malattie cardiovascolari, al fegato e di Alzheimer.

Il loro uso costante aumenta il rischio di mortalità (ispessimento del sangue, contributo alla formazione di coaguli di sangue).

Artificiale prodotto dall'idrogenazione di oli vegetali. Non portano benefici e sono estremamente malsani. I grassi trans sono presenti:

  • in margarina, burro sandwich,
  • alcuni tipi di formaggio, maionese,
  • crema di verdure, fast food, patatine,
  • prodotti semilavorati e prodotti impanati
  • in concentrati (zuppe, noodles, cubetti di brodo, caffè confezionato),
  • in pasticceria industriale (cottura, pane, panini, pasticceria).

La vitamina B12 è utile con moderazione. Il suo eccesso aumenta la viscosità del sangue e può causare coaguli di sangue. La più alta concentrazione di vitamine è nota:

  • nella carne (agnello, maiale, tacchino),
  • pesce e frutti di mare (sgombri, chum, merluzzo, cozze, gamberetti),
  • latticini e latte.

La sovra-saturazione delle vitamine E e C porta anche alla coesione dei globuli rossi e alla formazione di coaguli di sangue. La vitamina C è ricca di bacche di ribes, rosa canina, olivello spinoso, viburno, rovo, crespino, agrumi.

La vitamina E è ricca di oli vegetali (oliva, girasole e cartamo), grano germogliato, arachidi, nocciole, mandorle, cereali integrali, verdure (spinaci, carote), avocado. Consumando cibi con moderazione, il corpo ne trarrà beneficio.

Il cibo ipercalorico grasso rallenta il flusso sanguigno in modo significativo, il grasso (colesterolo) ostruisce il sistema circolatorio.

Si tratta di carni grasse (maiale, agnello, anatra), burro, strutto, panna, formaggi, panna acida, ricotta grassa, noci (nocciole, noci, arachidi), torte, pasticcini...

Prodotti con un'abbondanza di carboidrati raffinati: zucchero, pane bianco, pasta, biscotti, torte, cracker...

Zucchero raffinato e suoi sostituti sintetici, come l'aspartame, Splenda...

Le bevande alcoliche (vodka e brandy) interferiscono con il funzionamento dei sistemi immunitario e digestivo.

Il loro assorbimento richiede l'enorme costo di vitamine e minerali (zinco, calcio, magnesio, selenio, cromo), che assicurano le buone condizioni del sistema vascolare e il normale flusso di sangue.

L'alcol uccide anche i batteri nell'intestino, che aiutano la sintesi del menachinone - vitamina K2, che è responsabile per le ossa sane, proteggendo contro il cancro, il morbo di Alzheimer.

L'eccessivo consumo di caffeina porta all'interruzione dei sistemi corporei, causando insonnia e disturbi digestivi (stitichezza o diarrea).

Con la diarrea si verifica la disidratazione e l'ispessimento del sangue. D'altra parte, l'assunzione moderata di caffeina è benefica.

Pesce predatore di mare e fiume (tonno, sgombro, lucioperca, luccio, pesce spada, pesce persico, marlin, storione selvatico, dorado, trota arcobaleno, merluzzo), in particolare con livelli tossici di mercurio e altre sostanze nocive.

Nella lista degli abitanti dell'acqua sicura: pesci che si nutrono di alghe e plancton (pollock, per esempio), pesci di fiume e di lago, se i corpi idrici non sono inquinati.

Ancora addensare il flusso di sangue: gelatina, carne in gelatina, carne affumicata, brodo di carne, salsicce, sottaceti, cibo in scatola, bevande gassate, patate.

Dalle piante si ispessiscono il sangue: achillea, bardana, motherwort, coda di cavallo, stimmi di mais, tanaceto, erba di San Giovanni, tumulo, ortica, valeriana, chokeberry, specklebone, citronella, piantaggine, zafferano, aghi di pino, cenere di montagna, rosa canina, corteccia di quercia, basilico. Kalina (corteccia, frutti, foglie). È tutta una questione di glicosidi del viburno, che ha un effetto emostatico e previene il sanguinamento di diversa natura. Inoltre c'è il tannino in Kalina.

Cosa succede se il sangue è denso e viscoso

  1. Ridurre la proporzione di alimenti che rendono viscoso il sangue nella dieta.
  2. Da tutto il "inanimato" e il cibo spazzatura è meglio rinunciare completamente.
  3. Aumentare il consumo di prodotti che fluidificano il sangue.
  4. Puoi creare elenchi di prodotti e controllare il loro menu su di essi.

Elenco degli alimenti consentiti per l'uso con sangue denso

Con sangue denso, la dieta prevede il passaggio dai prodotti a base di carne al pesce e ai frutti di mare, che forniscono all'organismo una quantità sufficiente di acidi grassi polinsaturi. 100-150 g di pesce, tre volte a settimana. Il cavolo di mare è utile, sia fresco che in forma secca.

Vedi la tabella dei prodotti consentiti con sangue denso:

http://monamo.ru/zdorov-eda/produkty-sgushhayushhie-krov

Altri Articoli Su Vene Varicose

  • 4 segni di scarsa circolazione sanguigna
    Sintomi
    Impara a riconoscere i primi segni di cattiva circolazione del sangue e non solo puoi identificare il problema nel tempo, ma anche prendere provvedimenti per migliorare la circolazione sanguigna.
  • Cuscino terapeutico con microsfere
    Medici
    Cuscino terapeutico con microsfereCari amici, ognuno di noi trascorre molto tempo nella sua vita in un sogno.Il sonno è una garanzia di salute umana. La nostra azienda è da tempo impegnata in sviluppi nel campo del sonno confortevole.

Lo sfintere dell'ano è un elemento importante del retto, che fornisce a una persona la capacità di controllare l'atto della defecazione. Le violazioni nel lavoro di questo sfintere portano all'incontinenza fecale, che a sua volta porta a disagio non solo fisico ma anche morale.