Dieta per vasculite

La vasculite emorragica è caratterizzata dalla distruzione dei vasi sanguigni e dal danneggiamento degli organi interni. Una dieta con vasculite è una componente obbligatoria del trattamento complesso. Dovrebbe escludere completamente gli alimenti che causano una reazione allergica, oltre a carboidrati e grassi pesanti. Una dieta corretta aiuterà a sbarazzarsi dei sintomi patologici e prevenire un ulteriore sviluppo della malattia.

Regole generali di alimentazione dietetica

La dieta ipoallergenica è perfetta per le persone con vasculite emorragica. Tutti i prodotti allergenici sono completamente esclusi dalla dieta di una persona malata: cioccolato, agrumi, uova. Il cibo viene preso 5-6 volte al giorno in piccole porzioni. Il cibo dovrebbe essere caldo e povero di sale. La dieta per la vasculite nei bambini include pasti con una grande quantità di vitamine A e B. Nella dieta, è necessario aggiungere alimenti che contengono calcio (prodotti caseari a basso contenuto di grassi) o di potassio. Questi includono frutta secca - albicocche secche, uvetta, prugne secche.

Con lo sviluppo di insufficienza renale dall'uso di frutta secca dovrebbe essere abbandonato.

Cosa hai bisogno di mangiare?

La dieta per la vasculite emorragica comprende fluidi con un alto contenuto di vitamine. Succhi, composte, decotti, fatti con frutta e verdura fresca. È necessario bere decotti di erbe o rose selvatiche. Migliorano il metabolismo e fermano l'esacerbazione della malattia. Puoi anche mangiare prodotti caseari fatti in casa per evitare l'ingresso di conservanti utilizzati nella produzione. Si consiglia di mangiare pollo bollito, verdure verdi (cavoli, lattuga), porridge di cereali.

Per il trattamento della patologia può essere prescritto ortica.

Con allergie, asma, vasculite accompagnatoria, non è possibile bere alcuni tè alle erbe. Pertanto, prima di determinare la dieta dovrebbe consultare un medico. Le erbe più comunemente prescritte che aiutano la coagulazione del sangue:

Queste erbe hanno alti livelli di potassio, ma c'è il pericolo di coaguli di sangue. Per fermare il processo infiammatorio, dovresti bere delle tinture:

  • mirtilli;
  • equiseto di campo;
  • calendula;
  • ribes.

Per prevenire attacchi allergici, è necessario bere tinture:

  • Kalanchoe;
  • ortiche;
  • menta;
  • assenzio;
  • mirtillo.
I lamponi e le fragole dovrebbero essere esclusi dal menù per bambini e adulti.

La nutrizione per la vasculite nei bambini non è molto diversa dalla dieta per adulti. La lista dei pasti dovrebbe consistere in proteine ​​e cibi fortificati con minerali. L'elenco dei prodotti vietati include:

  • bacche dolci (fragole, lamponi);
  • frutta (melone, melograno);
  • pesce grasso;
  • noci.
Torna al sommario

Cosa non può mangiare con la vasculite?

Dieta esclude tè nero, caffè, alcool. Possono causare alterazioni del metabolismo e quindi aggravare la malattia. Inoltre, non puoi mangiare dolci freschi contenenti lievito, soda, dolci, cibi fritti e grassi, prodotti a base di carne in grandi quantità, latticini grassi. Prodotti che causano allergie in un paziente - agrumi, cioccolato, uova, cacao sono proibiti. Qualsiasi cibo compreso carboidrati e grassi dovrebbe essere escluso.

Menu di esempio ed elenco di prodotti

La tabella mostra il menu consigliato per la vasculite negli adulti:

http://etovarikoz.ru/vospalenie/dieta-pri-vaskulite.html

Terapia dietetica per vasculite emorragica

La vasculite combina diverse malattie associate all'infiammazione delle pareti dei vasi sanguigni. Ciò porta al fatto che gli organi interni non funzionano più correttamente, perché ricevono meno sostanze necessarie insieme al sangue. Uno dei tipi di malattia è la forma emorragica, che colpisce i capillari, le venule e le arteriole. Per sbarazzarsi del problema, al paziente vengono prescritti farmaci e viene prescritta una dieta speciale. A seconda di quanto il paziente è in grado di aderire ad esso, prevarrà la distruzione del sistema circolatorio.

Cos'è la vasculite emorragica?

Quando la vasculite è emorragica, i vasi sanguigni sono danneggiati. La medicina moderna non ha ancora stabilito le cause di questa malattia, motivo per cui è difficile prevedere l'insorgenza e la progressione della malattia.

A seconda delle manifestazioni cliniche, la vasculite può essere cutanea, articolare, addominale, renale o combinata. L'attività della malattia consente di stabilire il grado di sviluppo. C'è anche un'altra classificazione basata sull'area interessata:

  • arterite - colpisce le pareti arteriose dei vasi sanguigni;
  • flebite - pareti venose dei vasi sanguigni;
  • arteriolite: la malattia colpisce le arterie più piccole;
  • capillare - i capillari soffrono.

L'infiammazione può avere una forma fulminante - la malattia si dichiara in 1-2 giorni. La forma acuta dura 1-1,5 mesi. Se il problema persiste per più di 2 mesi, allora questa malattia è considerata una forma cronica.

Una particolarità della vasculite emorragica è la lesione dei vasi sanguigni di diversi organi contemporaneamente, a causa della quale esiste un alto rischio di coaguli di sangue in pochi giorni. Per consultare uno specialista nel tempo, è necessario sapere come si manifesta la malattia.

Sintomi e segni della malattia

La vasculite può essere primaria o secondaria. Il primo tipo non ha le cause esatte dell'apparenza, e il secondo spesso diventa una conseguenza di altre malattie e condizioni - infezioni acute, intossicazione, ipotermia o surriscaldamento, scottature solari, danni meccanici. Inoltre, la vasculite secondaria può essere dovuta alla predisposizione genetica.

Ci sono una serie di sintomi principali che accompagnano questa malattia:

  1. Eruzione emorragica. Caratteristiche: sale sopra la pelle, spesso colpisce solo la parte inferiore del corpo. L'esantema ha un colore rosso o rosa, ma in breve tempo può iniziare a svanire, ma non rimane traccia sulla pelle dopo l'eruzione. Meno comunemente, un'eruzione colpisce l'addome, la schiena e le braccia.
  2. Necrosi dei tessuti vascolari in quei luoghi in cui l'infiammazione è localizzata. Questa complicazione è più comune negli adulti. In presenza di sindrome articolare, il paziente ha dolore nelle zone delle articolazioni colpite, che si estendono ai muscoli circostanti e si forma gonfiore.
  3. La sconfitta del tratto digestivo. Accompagnato da questa condizione, dolore nell'addome, nausea e vomito. Se il paziente non ha ricevuto un trattamento adeguato, termina con lo sviluppo della perforazione e della peritonite. Inoltre, le pareti intestinali possono diventare coperte da ulcere ed erosione, ma questa condizione viene rilevata solo dopo la sonda di esame.

La vasculite emorragica nei bambini inizia ad apparire con segni di malessere generale. Pertanto, molti genitori iniziano a praticare l'autotrattamento, mentre la malattia sottostante sta guadagnando solo slancio.

Attenzione! Ai primi segni di debolezza e qualsiasi eruzione cutanea, dovresti immediatamente cercare un aiuto medico.

Conoscere i sintomi consente di riconoscere il problema nel tempo e rispondervi correttamente.

Principi della terapia dietetica

Poiché la malattia colpisce i vasi, l'infiammazione può essere localizzata in molti organi. Se il corpo è sano, le cellule immunitarie neutralizzeranno e distruggeranno attivamente i corpi patogeni, e in un indebolito, l'infiammazione si svilupperà solo.

La vasculite emorragica porta ad un'elevata permeabilità vascolare, pertanto, qualsiasi prodotto usato influisce necessariamente sul lavoro degli organi. Inoltre, va ricordato che nei bambini il sistema immunitario non è ancora completamente formato, quindi i loro intestini sono sensibili a vari tipi di sostanze irritanti. Questo è ciò che porta al fatto che nel trattamento della vasculite, la dieta svolge un ruolo significativo.

I pasti durante questo periodo includono alcune regole:

  1. I cibi fritti sono completamente esclusi dalla dieta. Sono sostituiti da bolliti, stufati o al vapore.
  2. L'assunzione di sale è ridotta al minimo.
  3. L'intero menu è suddiviso in 5-6 ricevimenti. Hai bisogno di mangiare spesso, ma in piccole porzioni - questo approccio ti permette di scaricare lo stomaco.
  4. I processi infiammatori sono molto sensibili alla temperatura, quindi il cibo non deve essere caldo, ma caldo.

L'obiettivo principale della dieta è l'estensione della remissione, la sospensione dell'infiammazione.

La vasculite può portare allo sviluppo di ritardo mentale nei bambini, danni ai polmoni, al fegato o ai reni. Inoltre, alcuni farmaci portano alla lisciviazione del calcio, che minaccia lo sviluppo della funzionalità.

La dieta dovrà seguire tutto l'anno. Inoltre, dovrai rafforzare la tua immunità e condurre uno stile di vita corretto.

Elenco di prodotti consentiti e vietati

Il cibo con vasculite è progettato per prolungare la remissione e prevenire il processo distruttivo nei vasi sanguigni. Tutti i piatti possono essere solo cotti, in umido o in umido. Per il primo corso non si può usare la frittura, e si dovrebbe cercare di ridurre al minimo l'uso di sale e spezie.

Il menu paziente deve essere compilato con il seguente elenco:

http://dermatologiya.su/vaskulity/dietoterapiya

Cosa puoi e non puoi mangiare quando la vasculite

La vasculite è una malattia in cui vi è una sconfitta di piccole navi nel corpo del paziente. La malattia è tipica sia per i bambini che per gli adulti. Una dieta speciale per la vasculite accorcia i tempi di trattamento e riabilitazione. Deve essere seguito per evitare possibili complicazioni e ricadute.

Principi di base della nutrizione nella vasculite

Una dieta con vasculite si basa sulla completa eliminazione dei prodotti allergeni. Questi includono:

  • cioccolato;
  • limoni, arance e altri tipi di agrumi;
  • uova crude;
  • cacao.

Inoltre, una dieta con vasculite comporta il cambiamento del programma del pasto.

Invece delle solite 2-3 volte, i medici raccomandano di mangiare più spesso - 5 o 6 volte al giorno. In questo caso, è necessario mangiare lentamente, masticare bene il cibo, che non dovrebbe essere freddo o caldo. Dobbiamo prendere solo cibo caldo, la quantità di sale in cui dovrebbe essere minimo.

Se a un paziente viene diagnosticata una vasculite emorragica, la sua dieta dovrebbe essere più efficace, dovrebbe contenere varie vitamine (gruppi A e B), a volte includere C e K. Dato che la vasculite nei bambini e negli adulti porta alla lisciviazione del calcio, i medici consigliano di usare grandi il numero:

Questi prodotti sono di grande aiuto nel ripristino di piccole navi. È importante che il contenuto di grassi di questi prodotti non sia elevato.

Per ripristinare le riserve di potassio, è necessario prendere frutta secca, che includono:

Ma non possono essere utilizzati se i pazienti soffrono di vari gradi di insufficienza renale.

Come cucinare cibi

Quando la vasculite vale la pena di mangiare un sacco di verdure che devono essere cotte a vapore, bollire e quindi fare una varietà di purè di patate. È importante mangiare minestre che non siano necessarie. Questi possono essere brodi ordinari, zuppe di latte o quelli in cui vi è il cavolo.

Pane bianco, cracker o pane raffermo sono consentiti dalla farina. Frutta e bacche sono ammessi:

Un sacco di sostanze nutritive è nei cereali, che devono essere presenti nella dieta del paziente. Devi riempirli con verdure o burro.

Non escludere carne e pesce, ma bisogna stare molto attenti. In primo luogo, la carne è consentita solo bollita, da cui si desidera rimuovere la pelle. È meglio usare filetto o petto di pollo. In secondo luogo, il pesce è adatto solo a varietà a basso contenuto di grassi.

Altri elementi nutritivi sono le uova, che si consigliano di mangiare in forma leggera o sotto forma di omelette. È necessario cucinarli per una coppia, ma non per friggere.

Dieta per vasculite emorragica

La nutrizione per la vasculite emorragica è determinata individualmente per ciascun paziente, a seconda dei sintomi e della posizione dell'infezione. Ma per tutte le persone, ricco di vitamine e sostanze nutritive sono grandi:

Devono essere naturali, fatti di frutta e verdura. L'uso è permesso:

Il caffè e il tè nero dovrebbero essere esclusi, sostituendoli con brodo dai fianchi e tisane. È severamente vietato bere alcolici, in modo da non causare il deterioramento del metabolismo e l'esacerbazione della malattia.

Se un paziente ha vasculite emorragica, la sua dieta dovrebbe includere l'assunzione di varie erbe, ma solo se i pazienti non soffrono di allergie, asma o ipersensibilità a tè e brodi. Pertanto, l'assunzione di erbe è possibile solo con il permesso del medico.

I decotti più comunemente prescritti per migliorare la coagulazione del sangue. Sono preparati a casa sulla base di:

Ripristinano perfettamente il livello di potassio nel corpo. La ricezione di tali tè dovrebbe essere controllata da un medico in modo da evitare la formazione di coaguli di sangue.

Per alleviare l'infiammazione con le tinture di altre erbe medicinali: mirtillo rosso, coda di cavallo, radice di liquirizia, calendula, foglie di ribes nero, piantaggine, bergenia.

Un grosso problema con la vasculite e il suo trattamento è una reazione allergica, che può essere rimossa con l'aiuto di decotto di Kalanchoe, ortica, menta piperita, assenzio amaro, motherwort, valeriana, melissa. La sorba nera, il mirtillo rosso e il ribes contribuiscono al rafforzamento delle navi.

I tè possono essere prodotti da ogni tipo di erbe, sia individualmente che sotto forma di tasse, che non danneggiano il paziente, poiché contengono tutti gli oligoelementi necessari.

Una corretta alimentazione sarà sempre in buona forma. Osservare se necessario dieta e rimanere in buona salute!

http://varikoznet.ru/vaskulit/chto-mozhno-i-chego-nel-zya-est-pri-vaskulite.html

vasculite

Descrizione generale della malattia

Questo è un gruppo di malattie, durante il quale c'è un processo infiammatorio nelle pareti dei vasi sanguigni.

Tipi di Vasculite

A seconda del vaso sanguigno infiammato, questo gruppo include la vasculite.

Se una persona ha infiammato le pareti arteriose, allora ha l'arterite.

Durante il corso del processo infiammatorio nelle pareti delle piccole arterie, i medici diagnosticano l'arteriolite.

La capillarite colpisce le persone in cui il processo infiammatorio avviene nelle pareti dei capillari (i vasi più piccoli).

Quando l'infiammazione delle pareti delle vene avviene flebite.

Se si infiammano diversi tipi di pareti dei vasi sanguigni, si verifica vasculite sistemica.

Cause di vasculite

Le cause della vasculite possono essere suddivise in 2 gruppi, a seconda dei quali ci sono 2 tipi principali di malattia. Assegni vasculite primaria e secondaria.

La vasculite primaria è una malattia indipendente che si verifica da sola, i motivi per cui il suo aspetto fino ad oggi rimane un mistero per la medicina moderna.

Per quanto riguarda la vasculite secondaria, si verifica sullo sfondo di altre malattie. Può provocare:

  • infezioni acute o croniche (sia batteriche che virali);
  • trattamento di malattie oncologiche, che viene effettuato con veleni biologici;
  • vaccini (la vasculite si forma a causa della reazione del corpo a siero o chimica);
  • permanenza prolungata a temperature elevate o basse, a seguito della quale il corpo si surriscalda o si sovrappone;
  • bruciature della pelle (sia solare che termica);
  • lesioni (di vari tipi, dimensioni, eziologia e posizione);
  • predisposizione genetica di una persona in particolare;
  • reazioni allergiche;
  • l'errata identificazione dei tessuti del sangue dell'organismo come estranei, motivo per cui le difese del corpo li attaccano e si verifica un'infiammazione.

Sintomi di Vasculite

Sin dall'inizio, i sintomi della vasculite sono difficili da determinare, perché la sua manifestazione è simile a un raffreddore o allergie. Il paziente ha un forte aumento della temperatura corporea, brividi, febbre, perdita di appetito, perdita di peso drastica, eruzioni cutanee, dolore e dolori alle articolazioni. Queste sono manifestazioni comuni della malattia.

In futuro, la vasculite può essere avvertita in diversi modi. Tutto dipende dalla nave colpita e dalla sua posizione.

Con la sconfitta dei vasi della pelle, appare un eritema pruriginoso, con danni ai vasi cerebrali, c'è un grande rischio di ictus, e con danni ai vasi cardiaci, c'è un'alta probabilità di un attacco di cuore. Se i vasi sanguigni sono danneggiati nei reni, si può sviluppare nefrite o può verificarsi un infarto renale.

Nel caso della vasculite reumatoide, le articolazioni si infiammano (la pelle sopra l'arrossamento delle articolazioni, si verifica gonfiore, mentre è in movimento o quando viene premuto, il paziente avverte un dolore forte e acuto). Nella maggior parte dei casi, le articolazioni della caviglia, del polso e del ginocchio sono esposte.

Nella forma addominale della vasculite emorragica, appaiono sbuffi di sangue nelle pareti del mesentere e dell'intestino. I pazienti sono disturbati da dolore addominale, diarrea, nausea e vomito sono accompagnati da sangue. Al momento dell'attacco, il viso diventa pallido, la frequenza del battito cardiaco accelera, la lingua diventa secca con una patina bianca. Alla palpazione dell'animale, è evidente che i muscoli del peritoneo sono molto tesi.

Se piccole emorragie compaiono sulla pelle, questo indica un tipo di vasculite emorragica.

Inoltre, la vasculite può essere mascherata per altre malattie. Ad esempio, l'arterite del tempio (un tipo di vasculite) si manifesta con il dolore nelle regioni occipitale, temporale e parietale, accompagnato da problemi di visione. Si verifica in persone oltre i 50 anni.

Inoltre, sinusite o otite media possono verificarsi con la granulomatosi di Wegener. L'agiite eosinofila si fa sentire sotto forma di attacchi di soffocamento, che possono essere facilmente definiti come asma nell'asma.

Prodotti utili per la vasculite

Qualunque sia il tipo di vasculite di un paziente, ha bisogno di seguire una dieta e una dieta speciali. Hai bisogno di mangiare 6 volte al giorno, masticando accuratamente il cibo. Le vitamine B, C, K e A devono essere presenti nella dieta, il consumo di sale da cucina deve essere limitato - l'assunzione giornaliera non deve superare gli 8 grammi.

Quando la vasculite di calcio viene lavata in quantità significative, quindi, per compensare la sua carenza, è necessario mangiare latticini con un'alta percentuale di contenuto di grassi (panna, fiocchi di latte, yogurt, latte, panna acida). Quando il trattamento del paziente può affrontare una carenza di potassio nel corpo. Per nutrire il corpo con il potassio è necessario mangiare qualsiasi frutta secca (soprattutto albicocche secche, prugne secche, uvetta). Se il paziente ha insufficienza renale, gli alimenti con potassio sono controindicati.

Quando si raccomanda la vasculite per ricevere:

  • verdure al vapore o bollite (possono essere sotto forma di purè di patate o budini di vapore);
  • zuppe (solo purè o latte, non è necessario pulire la zuppa, bollita con cavolo);
  • cereali del latte o solo cereali con verdure / burro;
  • carne bollita e varietà a basso contenuto di grassi (la carne di pollame deve essere usata senza pelle);
  • oli vegetali;
  • uova alla coque o omelette al vapore;
  • frutti e bacche dolci (mele, uva, lamponi, fragole, ribes);
  • cracker bianchi o pane bianco stantio;
  • tutti i tipi di succhi di frutta e verdura, composte, gelatine, frullati, marmellata, marmellata, tè verde, decotto di rosa canina (tutto deve essere fatto in casa).

A poco a poco, mentre ti riprendi, puoi smettere di macinare il cibo. Ma ancora dovrebbe essere solo nella forma di bollito.

La dieta deve essere assegnata a ciascun paziente separatamente. La dieta di cui sopra può essere aggiustata (tutto dipende dalla posizione della malattia e dai sintomi).

Medicina tradizionale per vasculite

Il trattamento della vasculite può essere effettuato non solo con l'aiuto di farmaci, ma anche usando la medicina tradizionale. Il metodo popolare può essere incluso nel trattamento solo con il permesso del medico. Deve prescrivere misure e scrivere le prescrizioni richieste in base al tipo di vasculite e alle sue manifestazioni.

Inoltre, i metodi della medicina tradizionale per il trattamento della vasculite sono suddivisi in diverse aree. Considera ognuno di loro.

Per migliorare la coagulabilità del sangue, è necessario prendere decotti dalle erbe che contengono vitamina K. A questo scopo, l'ortica dioica, il peperone, l'highlander dei reni, l'achillea, l'iperico, la corteccia di viburno, l'acetosella, la borsa del pastore, l'alto diayasil, l'arnica (fiori) sono eccellenti. Questo elenco dovrebbe essere usato con cautela. Si dovrebbe rispettare tale restrizione a causa delle possibili conseguenze: esiste il rischio di coaguli di sangue. E il loro aspetto complicherà significativamente il trattamento e peggiorerà il benessere del paziente.

Per rimuovere il processo infiammatorio, è necessario utilizzare la tintura di poligono, piantaggine, elecampane, immortelle, erba di San Giovanni, foglie e bacche di ribes nero, mirtilli rossi, fragole selvatiche, fiori di sambuco, equiseto, strisciante strisciante, bardana, calendula medicinale, radici di liquirizia, Badan a foglia spessa.

Rue fragrante, aronia nera, rosa selvatica, mirtillo rosso, ribes, tè verde e cavolo bianco sono usati per rafforzare le pareti dei vasi sanguigni.

Per alleviare le reazioni allergiche con vasculite aiuterà: piumoso Kalanchoe, origano medicinale, menta piperita, ortica, origano comune, sambuco nero, peonia deviante, assenzio amaro, motherwort, valeriana medicinale, melissa, erba di San Giovanni.

Queste erbe possono essere utilizzate separatamente e possono essere combinate. Ecco le ricette più efficaci per la medicina tradizionale per la vasculite:

  • Assumere in uguali proporzioni foglie di ortica, fiori di sambuco nero, frutti di Sophora giapponese e achillea. Ci dovrebbero essere 8 cucchiai di materie prime (ad esempio ogni componente dovrebbe avere 2 cucchiai). Riempire con un litro di acqua calda bollita e lasciare riposare per un'ora. Alla fine del tempo, decorare il brodo. Prendilo dovrebbe essere un bicchiere tre volte al giorno.
  • Con una forte reazione allergica aiuterà l'infusione di fiori di sambuco, calendula, gemme di pioppo, equiseto, achillea e menta. Tutti i componenti prendono un cucchiaio di pavimento e versano 0,5 litri di acqua bollente. Insistere ora. Bere mezzo bicchiere di infuso al mattino e prima di coricarsi.
  • Un decotto di erbe amare: prendere un cucchiaio di immortelle, assenzio ed elecampane, mettere in un thermos, versare 1,5 litri di acqua calda bollita. Preparare foglie secche e schiacciate per la sera e lasciare in un thermos tutta la notte e filtrare al mattino. Prendi 3 cucchiai alla volta. Il numero di ricevimenti al giorno - 2.
  • Per curare la vasculite, è necessario bere come un infuso di tè Badiana. Per la sua preparazione è necessario versare 30 grammi di materia prima in un bicchiere di acqua bollente. Insisti tutta la notte. Una volta usato, aggiungi un cucchiaio di miele. Bere necessariamente al mattino a stomaco vuoto. 30 minuti dopo l'ingestione, è possibile iniziare il pasto del mattino.
  • Hai bisogno di bere 35 gocce di tintura alcolica di ginseng, eleutherococcus, zamanihi (facoltativo) al giorno
  • Per migliorare l'afflusso di sangue, possono prescrivere un corso di trattamento con le sanguisughe.
  • In caso di forma della pelle di vasculite, gli impacchi di resina di pino vengono applicati a eruzioni cutanee o emorragie. Per la preparazione della miscela terapeutica prendete 200 grammi di resina di pino, scioglietelo a bagnomaria, aggiungete 40 grammi di olio vegetale (non dovrebbe essere raffinato), a ciò si aggiungono 50 grammi di cera d'api. Tutti sono accuratamente miscelati, lasciati raffreddare e applicati alle aree danneggiate. Comprimere dovrebbe essere fatto di notte e mantenere almeno 1 giorno (è meglio provare a resistere al 2 ° giorno).

Le alterazioni cutanee nella vasculite possono essere trattate con applicazioni dall'infusione di fiori di sambuco, equiseto, menta piperita e achillea (e il sambuco e l'equiseto devono essere due volte più grandi di achillea e menta). La miscela di erbe viene versata con acqua e portata a ebollizione (sono necessari 6 cucchiai di erbe per litro d'acqua). Dopo la bollitura, l'infusione viene lasciata per 10 ore. Quindi filtrare e iniziare a creare applicazioni. Il brodo deve essere mantenuto sulle aree della pelle colpite da vasculite, non dovrebbe richiedere più di 25 minuti (il tempo di regolazione minimo dovrebbe essere pari a 15 minuti). Per le applicazioni è possibile utilizzare garze, batuffoli di cotone, un tessuto semplice.

Un altro buon rimedio per uso esterno contro la vasculite è considerato come gemme di betulla con grasso di nutriente strofinato in polvere. Per preparare l'unguento, è necessario prendere un bicchiere di gemme di betulla secca sfilacciata (si può anche avere un bicchiere di pappa di boccioli freschi) e 500 grammi di grasso di nutria. Tutto ciò che serve per mescolare accuratamente, mettere in una pentola di argilla e cuocere a fuoco lento per 7 giorni per tre ore nel forno. Il settimo giorno, tutta la miscela risultante dovrebbe essere filtrata e versata in barattoli. Dopo di che, l'unguento è pronto per l'uso.

http://edaplus.info/feeding-in-sickness/vasculitis.html

Dieta (cibo) per vasculite negli adulti

La vasculite è una malattia infiammatoria delle pareti dei vasi sanguigni, tra le quali le cause indicano una mancanza congenita di collagene nei tessuti connettivi e processi autoimmuni. Una dieta con vasculite comporta l'inclusione nella dieta di alimenti con allergenicità minima e alta saturazione di vitamine.

Ho bisogno di una dieta

La nutrizione medica per la vasculite è inclusa nel regime generale di terapia. Le caratteristiche dello sviluppo della malattia consistono nella reazione ipertrofica delle cellule protettive sui tessuti del corpo. Per provocare l'esacerbazione e l'assunzione di cibo, che provoca allergie. Oltre all'uso di farmaci speciali che riducono la maggiore risposta del corpo, i medici raccomandano di astenersi dal mangiare gli allergeni alimentari.

Le vitamine hanno proprietà anti-infiammatorie. Per alleviare i sintomi al momento della riacutizzazione e prevenire l'insorgenza di recidive, è auspicabile arricchire il cibo con vitamine del gruppo B, C, A. La vitamina K è di particolare importanza - è necessario rafforzare e aumentare l'elasticità dei tessuti della parete vascolare e ridurre la probabilità di emorragia. Ma i preparati vitaminici sono controindicati nei pazienti, quindi, tutto ciò di cui una persona ha bisogno è da ottenere con il cibo.

È anche importante immettere nel corpo una quantità sufficiente di proteine, grassi e carboidrati, oltre a oligoelementi e minerali (calcio, ferro, ecc.) Necessari per i processi rigenerativi nei tessuti che hanno sofferto a causa di insufficiente apporto di sangue. Con una dieta limitata, la scelta dei prodotti dovrà essere presa più attentamente e dare la preferenza a basso allergene, ma satura delle sostanze giuste.

Con la vasculite sistemica, può essere richiesta una dieta speciale quando il processo è localizzato nei reni, nel fegato, nel tratto gastrointestinale o in altri organi interni. In questo caso, l'esclusione dalla dieta di un numero di prodotti è necessaria per ridurre il carico sull'organo interessato. Durante le riacutizzazioni, un medico prescrive una dieta (n. 1, n. 7 o altri). Dopo aver raggiunto la remissione, puoi andare al numero principale della tabella 5.

Regole di dieta

La dieta dovrà rispettare tutta la sua vita e durante le esacerbazioni passare all'uso di soli cibi non allergici. Prima di includere un nuovo prodotto nella dieta, è consigliabile consultare il proprio medico e anche con la sua approvazione per provare una piccola porzione. Se ciò non causa una reazione entro 3-4 giorni, è possibile ripetere la ricezione. Un nuovo elenco di prodotti autorizzati può essere incluso se non causasse aggravamenti dopo alcuni campioni quando si utilizza una porzione media.

Se è necessario includere nella dieta diversi prodotti contemporaneamente, i campioni vengono eseguiti a intervalli di 3-4 giorni. Ciò aiuterà a rilevare la reazione a ciascuno dei componenti introdotti di recente nella dieta.

Per una dieta con vasculite, ci sono regole generali:

  • non mangiare cibi fritti, affumicati e salati durante le esacerbazioni;
  • permesso anche durante la remissione dovrebbe essere mangiato in quantità minime e con cautela;
  • escludere prodotti con allergenicità riconosciuta (cioccolato, agrumi, miele);
  • per normalizzare il lavoro del tratto gastrointestinale, dividere il menu giornaliero in 4-6 pasti in piccole porzioni a intervalli regolari;
  • limitare l'assunzione di sale a 8 g al giorno e tener conto della sua presenza nei prodotti finiti consumati (pane, prodotti a base di carne, ecc.).

Negli adulti c'è una controindicazione speciale: non si può bere alcolici.

Menu di esempio

Nella dieta con vasculite, è possibile includere:

  • minestre di verdure senza friggere;
  • varietà di carne e pesce a basso contenuto di grassi, sottoprodotti in forma bollita, a vapore, in umido (in caso di lesioni gastrointestinali, preparare piatti con macinatura preliminare);
  • farina di grano saraceno, farina d'avena, orzo e orzo, riso integrale;
  • patate (bollite);
  • pane di grano o di crusca, biscotti, essiccazione e bagel, pasta di grano duro;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati senza additivi (kefir, ryazhenka, yogurt), ricotta;
  • uovo di gallina in omelette o bollito morbido bollito (i bambini entrano gradualmente, se non sono allergici);
  • burro fuso (in piccole quantità);
  • mais e olio d'oliva;
  • verdure a foglia verde, cavoli, zucchine e zucca, piselli verdi e fagiolini in umido o bolliti, cetrioli e verdure - freschi e solo nella loro stagione (con la sindrome intestinale - le verdure sono bollite solo sotto forma di purè di patate);
  • mele e pere, leggera ciliegia, ribes bianco (con lesioni del tratto gastrointestinale - mele al forno);
  • composta, tè verde e debole, acqua alcalina non gassata.

La base del menu durante la remissione prende la tabella numero 5. Una versione approssimativa per alcuni giorni potrebbe essere simile a questa:

  • Porridge di grano saraceno, mela e tè al forno con asciugatrici - a colazione. Il secondo pasto dopo 2-3 ore consiste in casseruola di ricotta e composta. Per pranzo - zuppa di verdure, polpette con contorno di riso, gelatina. Nel pomeriggio - kefir con un biscotto. Per cena - tortino di patate con insalata di cetrioli, composta.
  • Colazione a base di porridge di riso e composta di biscotti. Seconda colazione: polpette di carne, tè. A pranzo zuppa di purea di zucchine, manzo bollito, composta. Nel pomeriggio tè - tè, una fetta di pane con marmellata. Per cena - tagliatelle bollite con braciole di cavolo, tè.
  • Per colazione - farina d'avena, tisane, biscotti salati. Omelette al vapore e gelatina - seconda colazione. A pranzo - zuppa con verdure, polpette di pesce al vapore con purè di patate, composta. Nel pomeriggio - ricotta con pera. Cena - stufato di verdure, polpette di carne, tè.

Quando si prepara il menu, è consigliabile selezionare una ricetta per il piatto in modo che non richieda l'inclusione di condimenti arrosto. Nelle zuppe di verdure tutti gli ingredienti sono messi a crudo e li portano alla piena prontezza.

Cosa è vietato mangiare

Al fine di non provocare una reazione allergica del corpo, gli agrumi e la maggior parte dei frutti tropicali sono completamente esclusi dalla razione di cacao e dagli alimenti che li contengono (le banane possono essere consumate in piccole quantità dopo un test allergenico). Prodotti altamente allergenici includono miele e pasticcini con la sua inclusione, così come tutti i tipi di frutta a guscio. Non è consigliabile includere funghi nella dieta.

Un alimento allergenico come qualsiasi cibo in scatola (contengono additivi di conservanti, dolcificanti, aceto, ecc.), Salsicce affumicate, specialità di carne e pesce, frutti di mare dovrebbero essere severamente vietati. Quando acquisti prodotti da forno non devi scegliere quelli che contengono vaniglia e vaniglia, margarina, papavero e colorante alimentare. Vietato includere mais e cereali di grano, semola e miglio.

Carne di maiale e pollo includono nella dieta con cautela: questi tipi di carne vengono coltivati ​​con antibiotici e sostanze ormonali. La carne dovrebbe essere ben cotta drenando la prima acqua bollente.

http://medicalok.ru/vaskulit/dieta-u-vzroslyh.html

Come mangiare con la vasculite?

La vasculite è una malattia del sistema circolatorio quando viene disturbato il rifornimento di sangue agli organi interni, da cui soffre l'intero corpo. Per prevenire i processi distruttivi nei vasi sanguigni, alleviare le reazioni allergiche e prolungare la fase di remissione, è necessario includere una dieta ipoallergenica nella terapia terapeutica, che considereremo ulteriormente.

Perché hai bisogno di una terapia dietetica?

La vasculite influenza direttamente la salute dei vasi sanguigni, contribuendo alla loro alta permeabilità. A questo proposito, ogni prodotto utilizzato influisce sul lavoro degli organi. Inoltre, una cattiva alimentazione porta ad un indebolimento delle proprietà protettive del corpo, quindi, le cellule immunitarie non sono in grado di neutralizzare completamente e distruggere i corpi patogeni, che contribuiscono solo allo sviluppo dell'infiammazione vascolare in molti organi interni.

Se la malattia colpisce il bambino, allora anche la dieta è indispensabile. Il fatto è che nei bambini il sistema immunitario è solo in via di formazione, quindi il loro intestino è soggetto a vari stimoli e, se non escludiamo i prodotti allergenici dalla dieta, possono essere causate gravi complicanze della malattia.

Postulati di terapia dietetica

Per ottenere un successo significativo nel trattamento della vasculite, è necessario seguire una serie di regole nella dieta:

  • mangiare in piccole porzioni 5-6 volte al giorno per ridurre il carico sul tratto gastrointestinale e alleviare lo stomaco;
  • cuocere per una coppia, far bollire, cuocere a fuoco lento o cuocere, rifiutando completamente di friggere;
  • rifiutare lo zazharki nella preparazione dei primi piatti, come pure l'uso minimo di spezie e sale, perché aumentano il gonfiore;
  • servire cibo non caldo, ma caldo, poiché i regimi di temperatura influenzano i processi infiammatori;
  • eliminare l'eccesso di cibo, poiché il ritardo del cibo nello stomaco e nell'intestino è spesso la causa dell'accumulo di tossine nel corpo, che provoca reazioni allergiche;
  • masticare accuratamente il cibo per abbreviare il tempo di digestione, riducendo così il carico sul tratto gastrointestinale;
  • bere acqua correttamente: utilizzare l'acqua non gassata più filtrata possibile, poiché promuove l'escrezione di sale e sostanze tossiche dal corpo, accelera il metabolismo e riduce al minimo la probabilità di intossicazione;
  • non lavare il cibo con acqua, in quanto ciò contribuirà a rallentare i processi di digestione;
  • abbandonare l'abuso di bevande alcoliche e gassate, perché influenzano negativamente lo stato delle navi e il sistema digestivo.

Di norma, con la vasculite è necessario osservare una dieta a lungo termine - 1-2 anni, tuttavia, se viene diagnosticata la forma più lieve della malattia, 2 mesi sono sufficienti. Al fine di prevenire ulteriormente le ricadute, è necessario seguire una dieta equilibrata e condurre uno stile di vita corretto.

Selezione del prodotto

La dieta con vasculite è ipoallergenica e in medicina è indicata come tabella n. 1. Si tratta di mangiare quegli alimenti che hanno bassa allergenicità. Secondo questo criterio, i prodotti sono suddivisi in tre sottogruppi principali - altamente allergenici (il più delle volte provocano allergie), allergeni moderati (richiedono un consumo limitato) e bassi allergeni (prevalgono nella dieta). Quali prodotti sono inclusi in ogni sottogruppo dovrebbero essere considerati separatamente.

  • prodotti affumicati, cibo in scatola, sottaceti;
  • spezie, spezie;
  • integratori alimentari o conservanti;
  • uova;
  • frutti di mare, pesce grasso e carne;
  • agrumi, verdure e frutti di colore rosso;
  • frutta secca;
  • dolci (pasticcini, dolci, miele);
  • forte fermentazione di tè, caffè, cacao, bevande alcoliche e gassate;
  • prodotti che non sono tipici per la zona di residenza.

Sredneallergennye:

  • frutta (albicocche, banane, pesche);
  • bacche (ribes rosso e nero, mirtillo rosso);
  • verdure (peperoni verdi, piselli, fagioli, patate);
  • carne (vitello, maiale, agnello);
  • cereali (grano saraceno, grano, mais);
  • legumi.

Allergia gratis:

  • latticini senza additivi (kefir, fiocchi di latte, yogurt);
  • carne dietetica (tacchino, coniglio, agnello magro);
  • varietà di pesce a basso contenuto di grassi (persico, merluzzo giallo, nasello, merluzzo);
  • pane;
  • verdure e burro;
  • cereali (orzo, farina d'avena, riso);
  • verdure (cavoli, zucchine, cetrioli);
  • frutto, tranne rosso;
  • tè debolmente fermentato, acqua non gassata.

È importante capire che i prodotti a bassa allergene possono anche causare una reazione allergica, pertanto i prodotti dovrebbero essere introdotti nella dieta gradualmente e in piccole porzioni. Inoltre, è necessario prima consultare il proprio medico, poiché sono possibili controindicazioni individuali.

Per semplificare la scelta dei prodotti, i nutrizionisti offrono anche una tabella di prodotti consentiti e vietati:

Menu di esempio per la settimana

Tutti possono creare il menu del tavolo №1 in modo indipendente, aderendo alla seguente relazione:

  • carboidrati lenti - 400 g;
  • proteine ​​- 90 g;
  • grassi - 100 g;
  • contenuto calorico giornaliero - fino a 3000 kcal.

Per facilitare il compito di selezionare una dieta, è possibile utilizzare l'esempio di un menu settimanale come base:

Caratteristiche della dieta a seconda della forma di patologia

In qualsiasi forma di vasculite, è necessario seguire le regole e i consigli sopra riportati, ma a seconda del tipo esatto di patologia, è possibile regolare la dieta in qualche modo:

  • Emorragica. Colpisce principalmente le piccole navi. È importante abbandonare completamente gli agrumi, il cacao, il cioccolato, le uova, le mele dolci, il mango, il melograno, l'ananas e le pesche. Dal momento che il calcio nel corpo viene lavato in grandi quantità, dare la preferenza a prodotti a base di latte fermentato con un contenuto di grassi fino al 3,2%. Per eliminare la carenza di potassio, bere composte di frutta secca - albicocche secche, uvetta o prugne secche. Nel caso di sintomi nefrotici, il medico può prescrivere il tavolo di trattamento numero 7, che prevede l'uso di fino a 2500 kcal al giorno. L'apporto giornaliero ottimale di proteine ​​è fino a 70 g, i sali fino a 6 g, i liquidi da 800 ml a 1 l, perché l'acqua scarica sostanze utili dal corpo. Allo stesso tempo, le uova sono permesse, ma bisogna tenere presente che si tratta di un prodotto proteico, quindi quando vengono consumati è necessario ridurre drasticamente le porzioni di carne o pesce.
  • Allergiche. Con questa forma di vasculite, è necessario abbandonare completamente i grassi refrattari e gli alimenti presentati nella lista sopra esposta. Nel redigere il menu, vale la pena considerare il corretto schema di distribuzione: per colazione ci sono cereali e cracker, per pranzo - frutta, per pranzo - zuppe magra, carne e verdure dietetiche, per il tè del pomeriggio - brodo o composta, per cena - verdure al forno, carne o pesce, un bicchiere di kefir o ryazhenka.
  • Con orticaria fredda. Di regola, tali eruzioni cutanee compaiono nella vasculite emorragica, pertanto è importante tenere conto delle sfumature sopra menzionate. Inoltre, è necessario abbandonare completamente i prodotti allergeni, come minimo, utilizzare il sale durante la cottura e arricchire il menu con verdure lavorate termicamente.

Correzione della dieta a seconda della terapia farmacologica

La terapia per la vasculite può comportare l'assunzione di vari farmaci. In questo caso, è necessario regolare la propria dieta in base ai farmaci assunti. Questi possono essere:

  • Glucocorticoidi. Contribuiscono all'ipertensione, quindi dovresti eliminare completamente gli alimenti salati, perché aumenta anche la pressione.
  • Farmaci che aumentano la glicemia e i lipidi. Per prevenire le violazioni del contenuto calorico giornaliero ottimale, includere nella dieta solo cibi ipocalorici.
  • Farmaci che lavano il calcio nelle unghie e nei denti. In questo caso, è necessario mantenere il tasso di calcio bevendo latticini a basso contenuto di grassi.
  • Farmaci che causano carenza di potassio. Per ottenere un elemento utile dalla nutrizione, vale la pena di aggiungere frutta secca alla dieta, ed è auspicabile preparare i composti da essi. Tuttavia, tieni presente che sono controindicati in caso di insufficienza renale.

Un certo numero di farmaci provocano vari cambiamenti nel corpo e per prevenire l'esacerbazione dei processi patologici a causa della mancanza di qualsiasi sostanza benefica, è necessario regolare adeguatamente la dieta. In questo caso, solo il medico curante che ha prescritto la terapia farmacologica può rilasciare un menu competente.

Caratteristiche dieta per i bambini

Il menu per un bambino è fatto secondo le stesse regole di un adulto, tuttavia esiste il rischio che una diminuzione del carico allergico provochi una carenza di macro e micronutrienti. Per evitare ciò, è importante sviluppare la nutrizione in relazione all'età e ai bisogni energetici del corpo del bambino. In questo caso, i nutrizionisti consigliano di prendere in considerazione i seguenti suggerimenti:

  • introdurre gradualmente latte e proteine ​​di pollo nella dieta del bambino, poiché la tolleranza degli allergeni dei bambini aumenta con l'età;
  • eliminare completamente l'uso di cibi agrodolci che portano alla fermentazione nello stomaco;
  • tritare il cibo e servire caldo;
  • i piatti vanno serviti in piccole porzioni 5-6 volte al giorno, preferibilmente a intervalli regolari.

Ricette utili

La dieta terapeutica può e deve essere variata per prevenire pericolosi rotture che causano recidive della malattia. Quindi, portiamo alla vostra attenzione ricette di piatti gustosi e salutari, con cui è possibile diversificare il menu:

  • Cotolette di vapore A manzo tritato aggiungere cipolle tritate, carote grattugiate e verdure. Mescolare bene e aggiungere un po 'di farina. Mescolare di nuovo e conservare in frigorifero per 30 minuti. Formare polpette rotonde di carne tritata e vapore per circa 45 minuti. Al momento di servire, cospargere con verdure tritate finemente.
  • Insalata di verdure bollite Lessare patate, barbabietole e carote. Sbuccia la buccia da tutte le verdure e taglia a cubetti. Mescolare, cospargere con erbe fresche, condire con olio d'oliva. Ancora una volta, mescolare tutto e servire come contorno al piatto principale, ad esempio, al pesce al forno.
  • Macedonia di frutta Sbucciare la mela, la pera e la banana. Tagliare a pezzi uguali, mescolare e condire con yogurt naturale. Servire per il pranzo.

Pro e contro della dieta

Una dieta vasculite ha i seguenti benefici:

  • risparmia il tratto gastrointestinale e supporta l'eliminazione degli allergeni;
  • fornisce una buona alimentazione dopo la fase acuta;
  • non richiede grandi costi finanziari.

Per quanto riguarda gli svantaggi della dieta, sono i seguenti:

  • dà l'effetto desiderato solo con la compliance a lungo termine (circa 1-2 anni);
  • nel periodo acuto della malattia comporta limitazioni rigorose, quindi non equilibrate;
  • Difficile tollerato dai bambini, poiché implica un rifiuto totale di dolci e confetteria.

Quali raccomandazioni seguire dopo la dieta?

In modo che dopo l'abolizione della dieta di nuovo non ha dovuto affrontare la ricorrenza della malattia, è necessario osservare tali raccomandazioni:

  • limitare l'uso di alimenti che sono potenziali allergeni, ad esempio, bacche e frutti dolci, agrumi, cioccolato, uova;
  • ridurre al minimo l'uso di sale di qualsiasi tipo, per prevenire lo sviluppo di edema e ipertensione;
  • limitare la caloria giornaliera, dando la preferenza a piatti facilmente digeribili e contenenti un minimo di grassi, in particolare di origine animale (la vasculite viola l'integrità delle pareti dei vasi sanguigni e lo sfondo e l'eccesso di cibo aumentano la formazione di placche di colesterolo);
  • includere alimenti ricchi di ferro (fagioli, lenticchie, spinaci, mele, semi di zucca) nella dieta se l'anemia si è sviluppata sullo sfondo della vasculite;
  • limitare l'assunzione di cibi ricchi di potassio (patate, lenticchie, frutta secca) se i reni sono affetti da vasculite.

http://domadoktor.ru/1383-dieta-pri-vaskulite.html

Dieta per vasculite

La vasculite è un intero gruppo di malattie caratterizzate dall'infiammazione delle pareti dei vasi sanguigni. Con una tale malattia, l'apporto di sangue agli organi e ai tessuti viene disturbato, il che alla fine porta alla loro morte.

Per rallentare e prevenire questo processo, è necessario non solo assumere farmaci prescritti dal medico, ma anche seguire una dieta speciale.

Caratteristiche della nutrizione nella vasculite negli adulti e nei bambini ^

In totale ci sono diverse forme di vasculite, a seconda dell'area del danno:

  • Arterite: sono coinvolte le pareti arteriose;
  • Flebite: le pareti venose soffrono;
  • Arteriolite: piccole arterie sono danneggiate;
  • Capillare: l'infiammazione si concentra sui capillari.

Inoltre, la vasculite è divisa in primaria e secondaria. Nel primo caso, le cause dell'apparenza non sono state ancora chiarite, e nel secondo la malattia può essere dovuta ad altri fattori:

  • Processi acuti infettivi;
  • Predisposizione ereditaria;
  • Reazione negativa alla somministrazione del vaccino;
  • Intossicazione del corpo;
  • Lungo soggiorno a bassa o viceversa - alte temperature;
  • Scottature solari e danni meccanici alla pelle.

I sintomi della vasculite sono per lo più gli stessi per tutti:

  • febbre,
  • aumento della temperatura corporea,
  • affaticamento,
  • debolezza
  • perdita di appetito
  • disturbi mentali
  • vomito,
  • tossendo sangue
  • svenimento,
  • ridotta acuità visiva
  • ulcere sui genitali.

Ho bisogno di una dieta per la vasculite

Il compito più importante del trattamento e della dieta per i pazienti con vasculite è l'estensione della remissione, la prevenzione del danno agli organi interni e la riduzione della probabilità di complicanze che questa malattia è irta di:

  • ritardo mentale
  • lesioni di polmoni, fegato, reni e altri organi vitali.

Alcuni farmaci contribuiscono all'eliminazione del calcio dal corpo, quindi una dieta terapeutica per la vasculite nei bambini e negli adulti aiuta anche a prevenire un processo così negativo.

Nella dieta della dieta terapeutica per la vasculite sistemica si consiglia di includere i seguenti prodotti:

  • Verdure bollite o al vapore;
  • minestre;
  • polenta;
  • Varietà a basso contenuto di grassi di pesce e carne;
  • Oli vegetali;
  • Uova sode bollite o omelette al vapore;
  • Bacche e frutti dolci;
  • Pane bianco o cracker di ieri;
  • Succhi, frullati, gelatine, composte.

Dieta per vasculite: menu e caratteristiche nutrizionali terapeutiche ^

Come mangiare quando vasculite: recensioni di medici e risultati dei pazienti

Regole di dieta vasculite

  • Durante la fase acuta, tutti i piatti dovrebbero essere cotti e squallidi. Man mano che le tue condizioni migliorano, puoi smettere di logorare il cibo;
  • Nella vasculite emorragica, è necessario rimuovere tutti i prodotti allergenici dalla dieta;
  • Durante l'assunzione di glucocorticoidi è necessario limitare la quantità di sale;
  • Quando si usa la vasculite, non usare succo di pompelmo e altri prodotti che possono causare peggioramento: condimenti, cioccolato, bevande alcoliche e cibi troppo grassi.

Dieta - tabella numero 1 con vasculite: menu

All'inizio, i medici prescrivono di solito questa dieta ipoallergenica per la vasculite, che fornisce i seguenti principi di nutrizione:

  • Il cibo dovrebbe essere servito squallido, e le pietanze cotte dovrebbero essere prive di crosta;
  • Non mangiare piatti troppo freddi o caldi;
  • Durante il giorno, il corpo dovrebbe ricevere 400 g di carboidrati lenti, 90 g di proteine, 100 g di grassi e fino a 3000 Kcal.

Dieta per vasculite emorragica

Non ci sono restrizioni speciali in tale dieta, tuttavia ci sono un certo numero di prodotti che dovrebbero essere esclusi:

  • agrumi;
  • Cacao e cioccolato;
  • Mango, melograni, ananas, pesche;
  • uova;
  • Bacche dolci

Dieta per vasculite allergica

Se questa forma della malattia è stata diagnosticata, è necessario rimuovere dalla dieta tutti i grassi e i prodotti refrattari sopra elencati e pianificare il tuo menu in questo modo:

  • Facciamo colazione con insalata di verdure, tè e fette biscottate;
  • Per pranzo mangiamo frutta;
  • Ceniamo con carne a basso contenuto di grassi, cotolette di vapore e verdure;
  • A pranzo beviamo fianchi di brodo;
  • Ceniamo con polpette di carne, verdure al forno e un bicchiere di kefir.

Dieta con vasculite fredda

Se la vasculite è accompagnata dalla comparsa di orticaria da freddo, allora è sufficiente seguire semplici regole nutrizionali:

  • Non usare allergeni alimentari;
  • Cerca di non usare il sale quando cucini;
  • Arricchisci la dieta con verdure trattate al calore.

Dieta per vasculite nei bambini

Nei bambini con vasculite, i principi di nutrizione sono simili agli adulti:

  • Il cibo deve essere squallido;
  • Ribes, fragole, fragole, cachi, agrumi, uova, latte, latte condensato, formaggi, maiale, pollo, miele, caramelle, cioccolato, panpepato, tè aromatizzato e limonata devono essere rimossi dalla dieta.

Dieta per la prevenzione della vasculite

Per prevenire la vasculite o prolungare la remissione a coloro che sono già malati, è sufficiente limitare l'uso di prodotti che possono causare aggravamento:

Ricette di dieta vasculite

Ricetta polpetta a vapore:

  • Preparare la carne macinata, mescolarla con cipolla tritata, carote grattugiate e verdure;
  • Aggiungere un po 'di farina, impastare il tutto con le uova crude fino a che liscio, impostare per mezz'ora in frigo;
  • Formiamo polpette rotonde, cuociamo per un paio di 45 minuti.

Ricetta Insalata cotta:

  • Lessare le patate, le barbabietole e le carote, sbucciarle e tagliarle a cubetti;
  • Cospargere con le erbe, utilizzare l'olio d'oliva per il rifornimento di carburante.

Ricetta Insalata di frutta:

  • Tritare finemente la mela sbucciata, la pera e la banana;
  • Tutti i frutti sono mescolati, fare rifornimento di yogurt non zuccherato senza additivi.

Risultati, feedback e consigli dei medici sulla nutrizione nella vasculite ^

Questa malattia è solitamente suscettibile di trattamento, se non ci sono complicazioni, inoltre, i risultati di una dieta con vasculite emorragica sembrano promettenti: l'infiammazione e l'eruzione iniziano ad andare via solo una settimana dopo l'inizio e dopo un mese si può notare un significativo sollievo dei sintomi.

Suggerimenti per evitare la vasculite

  • Non surriscaldare o sovraraffreddare;
  • Proteggi la tua pelle dalle ustioni;
  • Mangia

La semplice prevenzione della vasculite ti permette anche di prevenirne il ripetersi, quindi è necessario per tutti coloro che hanno già sofferto di una tale malattia.

Recensioni di medici sulla dieta vasculite

Olga, 39 anni, terapeuta:

"La dieta dovrebbe essere scelta individualmente, perché dipende direttamente dalla forma della malattia. Nella maggior parte dei casi, gli alimenti privi di allergeni sono esclusi, ma in generale la dieta non è severa. "

Catherine, 35 anni, reumatologo:

"Il trattamento della vasculite dovrebbe essere complesso e condotto sotto la supervisione di diversi medici: un dermatologo, un reumatologo e un neuropatologo, se la malattia è di primaria importanza. Indipendentemente dall'area di danno, la dieta è necessaria in ogni caso, perché migliora l'efficacia dei farmaci e previene le complicanze "

Daria, 43 anni, dermatologo:

"Molto spesso, la vasculite appare sulla pelle, e in questo caso è desiderabile non solo bere pillole, ma anche seguire una dieta. Anche i rimedi popolari basati sulle ferite aiutano, ma tale trattamento deve essere coordinato con il medico ".

Vota questo articolo, la tua opinione è molto importante per noi:

Le navi che non seguono una dieta non possono essere curate. Al fine di non guadagnare vasculite, la nutrizione normale è sicuramente necessaria, e talvolta anche la dieta è migliore per la prevenzione. E se c'è già una malattia vascolare, una dieta può solo aiutare a non aggravare la situazione e rallentare lo sviluppo della patologia. Ho sofferto a lungo di flebite, c'è poco che aiuta anche dai farmaci, e non ho notato alcun uso di una dieta per la vasculite.

Suzanne, ma tutto dipende dallo stadio della malattia. Ad esempio, anche le mie pareti venose sono danneggiate. Quindi il mio dottore non ha nemmeno detto una parola sulla nutrizione. Tutto il trattamento si riduce a iniezioni e pillole. Non vedo risultati. Pertanto, assicurarsi di sedersi a una dieta e testare questo metodo.

Forse, nel mio caso, questo componente del trattamento non è abbastanza, per così dire, per l'intero complesso. In generale, l'aronia nera rafforza le pareti vascolari. Questa è l'unica delle persone che uso ora. Ti consiglio di provare, forse, a spostare la malattia da terra.

Katya, non tutti i medici in caso di malattie vascolari prescrivono una dieta. Alcuni non lo capiscono affatto, perché puoi chiamarlo un tratto di dieta. In realtà, semplicemente distribuiscono un elenco di cibi proibiti. Mi è stata data una tale stampa immediatamente, quando hanno scoperto la vasculite.

Dal rigoroso tabù - solo alcol, sale e grassi refrattari. Ma questi prodotti sono pericolosi per una persona sana, quindi un'altra domanda è ciò che è in questa dieta dieta. Quando si esegue la vasculite è già in corso una dieta rigorosa - tutto sfregato. Pertanto, se il medico non ti ha raccomandato una certa dieta, allora non ne hai bisogno.

Quando la vasculite viene prescritta una dieta volta a limitare il numero di prodotti che possono causare una reazione allergica. Uno di questi è il numero 1 del tavolo: la dieta di Pevsner. È completamente costruito su questo principio. Pertanto, se si mangiano frutta e verdura, quindi solo bianco e verde, portano la minaccia minima.

Per lo stesso motivo, voglio proteggere tutti da trattamenti a base di erbe. Ho sentito da molti che hanno cercato di curare la vasculite in questo modo così popolare. Forse funziona in alcune malattie, ma non nella patologia dei vasi sanguigni. Assolutamente tutte le erbe sono forti allergeni, non si sa mai quale ruolo insidioso giocherà.

Raramente, quando la vasculite è curabile. Di solito la malattia diventa cronica, svanendo per un periodo. Quindi iniziano le esacerbazioni temporanee. Pertanto, è molto importante mangiare correttamente se la lesione vascolare è già iniziata. Qui devi capire che un'ulteriore qualità della vita dipende solo dal tuo stile di vita e dalla tua dieta. Altrimenti, la malattia interesserà gli organi interni.

Scoperta vasculite sei mesi fa. Ho ancora la forma iniziale. Il medico mi ha immediatamente detto di dimenticare gli allergeni come gli agrumi e il cioccolato. Questo è il numero 1 sulla lista. Cioè, dimenticalo per sempre. E per quanto riguarda altri prodotti, la dieta non è necessaria.

Secondo il mio medico curante, è necessario restringere la dieta con la vasculite solo durante le esacerbazioni. Quando la remissione non è abbastanza per mangiare cibo allergenico.

Victoria, e mi è stato detto che se ci sono problemi con le navi, allora il pompelmo non può essere mangiato, non perché causa allergie, ma perché neutralizza l'effetto delle droghe. E a proposito della reazione allergica con la vasculite, è stato detto che non si può mangiare lo stesso prodotto più di una volta ogni 3 giorni. Pertanto, la probabilità di allergie è notevolmente ridotta.

Ci sono ancora molte polemiche su pesce e frutti di mare. Alcuni esperti raccomandano di utilizzare alcune varietà (a basso contenuto di grassi), mentre altre lo vietano del tutto. Ma la necessità di una dieta è al 100%. Le medicine per il trattamento della vasculite interferiscono con l'assorbimento di molte sostanze necessarie per il corretto funzionamento del corpo. La dieta è mirata proprio al loro costante rifornimento.

Le ragazze, la forma acuta di vasculite suggerisce la dieta più alta. Assolutamente tutto il cibo è macinato in purè di patate. E dimentica di pensare quando esacerbare la malattia per mangiare frutta e verdura fresca. Assolutamente da cucinare e cuocere a fuoco lento. E poi, naturalmente, maciniamo nel porridge. Ho lottato con la vasculite per diversi anni, so come andare in remissione. Il sale, a proposito, non ha sempre bisogno di essere scartato, ma solo se ci sono glucocorticoidi nella lista dei medicinali.

Mi sono già adattato alla dieta. Ho una vasculite da molto tempo e non è curata. Almeno non conosco storie del genere con un buon finale. Ma puoi tornare alla vita normale, la cosa principale è seguire tutte le regole della dieta. Chi crede che una dieta con vasculite non sia benefica, è molto sbagliata.

Spesso la malattia si verifica con l'infiammazione, quindi il cibo deve essere ipoallergenico. Rifiutando lo zucchero che ho provato con la stevia. Durante gli spuntini, ho anche trovato qualcosa da cui trarre profitto - la mia scelta di panini integrali, una mela verde cotta senza una buccia, ea volte ho anche preso delle scaglie di cocco.

La vasculite è diversa e viene trattata con diversi tipi di farmaci e diete, a seconda del tipo. Per determinare correttamente la diagnosi esatta, non è sufficiente per uno specialista andare in giro per il flebologo, il dermatologo, l'immunologo, il reumatologo, ecc.

A mio marito è stato prescritto il prednisone, dal quale è diventato molto grasso. L'effetto del farmaco sulla vasculite non è stato lungo. E riguardo alla dieta non posso dire. Ora il marito si è formato e la vasculite si manifesta sulla superficie della pelle solo con forte ipotermia.

Se ti piace il materiale, fai clic sui pulsanti di social networking e condividi con gli amici:

http://happy-womens.com/dieta-pri-vaskulite.html

Altri Articoli Su Vene Varicose

Se il corpo non affronta certe condizioni dolorose, in alcuni casi è necessaria un'ambulanza, come un microclima. A differenza dei clisteri convenzionali, si differenzia in un piccolo volume di fluido che viene iniettato nell'intestino.